WWE Planet #305

Edizione del WWE Planet dedicata ai pronostici della Royal Rumble. Mi affiancheranno Erik Ganzerli e Alan Stocco.

WWE Women's Championship Match
Beth Phoenix (C) vs. Melina

Tobia. Beth Phoenix da campionessa è molto convincente, e sarei propenso pertanto a far proseguire il suo regno. Di contro, l'avversaria è Melina, che con la cintura non sfigurerebbe, anzi. Pronostico Beth Phoenix, dunque, ma l'incontro è aperto ad ogni risultato. Winner and still WWE Women's Champion: Beth Phoenix.

Ganzerli. Anche qui nessun cambio di titolo, Beth funziona troppo in questo modo e sarebbe semplicemente folle dare la cintura a Melina. Tra l'altro si stanno ponendo le basi per un passaggio a face della “Glamazon” e per un futuro feud con Melina Roucka/Rosa Mendez, ma se ne riparlerà molto più avanti. Sarà un buon match ma per Melina ancora niente titolo, credo. Winner and still WWE Women's Champion: Beth Phoenix.

Stocco. Fino ad un paio di settimane fa avrei pronosticato la vittoria di Melina al culmine del suo “push da rientro”. Ora però l'inserimento di Rosa Mendez nella faida tra la Glamazon e l'ex componente degli MNM scompiglia un po' le cose. La sua smania di ben figurare davanti agli occhi della sua eroina potrebbe essere un'arma a doppio taglio per Beth, perché l'irruenza e la voglia di ben figurare della sua “fan” potrebbero addirittura costarle il titolo magari distraendola involontariamente, aprendo le porte ad un possibile turn face per la Glamazon. Per il risultato vado quindi con Melina che completa così il suo rientro con la corona femminile. Winner and new WWE Women's Champion: Melina.

ECW Championship Match
Jack Swagger (C) vs. Matt Hardy

Tobia. Jack Swagger ha vinto l'ECW Title da pochi giorni. Perché dunque toglierglielo, senza prima averlo visto all'opera? Winner and still ECW Chamnpion: Jack Swagger.

Ganzerli. Dopo tutto il lavoro fatto di costruzione sarebbe decisamente insensato togliere il titolo ECW dalla vita dell'”All-American American”. Matt Hardy ha svolto più che egregiamente il suo lavoro di traghettatore di lusso e ha passato la torcia alla “nuova generazione” del terzo brand WWE. Anche qui sarà un match decisamente godibile ma alla fine Swagger rimarrà in un modo o nell'altro campione… Il problema sarà a quel punto chi mandargli contro, ma a quello ci si penserà un'altra volta. Winner and still ECW Champion: Jack Swagger.

Stocco. Prima apparizione per l'All American American ed è per la difesa del titolo ECW. Lo ammetto Swagger mi piace, ha quell'espressione strafottente con quel sorrisetto beffardo che quasi pagheresti per vederlo preso a calci, ricorda molto quei bulletti a scuola che sapevano di piacere alle ragazze e se la tiravano da morire. Swagger in questi mesi ha mostrato ottime doti atletiche e sperando che la salute lo sorregga può diventare un buon lottatore, sicuramente lavorare con un veterano del ring come Matt Hardy lo aiuterà nella sua crescita professionale. Certamente assisteremo ad un match lottato su buoni livelli anche senza l'utilizzo delle sempre più rare “extreme rules”. Il mio pronostico va quindi per l'All American American. Winner and still ECW Champion: Jack Swagger.

WWE Championship Match
Jeff Hardy (C) vs. Edge

Tobia. Vedo che in giro sono in molti ad essere convinti che il regno di Jeff Hardy sarà un regno di transizione, e che a Wrestlemania per il WWE Title si affronteranno Triple H ed Edge. La cosa, tuttavia, continua a non convincermi del tutto. Se le intenzioni della WWE fossero state effettivamente queste, perché allora non far vincere Edge anche ad Armageddon? Senza contare che un primo regno di appena un mese non rappresenterebbe certo per Jeff Hardy un trampolino di lancio. In sostanza, continuo a ritenere favorito Jeff Hardy. Winner and still WWE Champion: Jeff Hardy.

Ganzerli. Mi spiace per il “Charismatic Enigma” ma è tempo di dare un'accelerata netta alla storyline che lo porterà a Wrestlemania e quindi il suo regno titolato per me giungerà al capolinea domenica notte per mano di Edge e del suo “assalitore misterioso” (Christian?). Edge potrà quindi iniziare a prepararsi per affrontare Triple H mentre Jeff Hardy abbandonerà momentaneamente la scena titolata per sistemare il suo nuovo nemico. Winner and new WWE Champion: Edge.

Stocco. Prima difesa titolata per Jeff che dopo aver vinto a sorpresa ad Armageddon è chiamato alla conferma. Bisogna però fare una considerazione importante, la famosa “Road to Wrestlemania” parte con questo PPV e la domanda che sorge spontanea è: la WWE se la sente di puntare su Jeff campione fino a Wrestlemania?. Ci sono molte cose che ruotano attorno alla cintura, molti punti interrogativi, come chi ha causato l'incidente coi pyros? O quello stradale?. La soluzione più plausibile porta a Christian che farebbe così il suo ritorno alla WWE dopo tre anni d'assenza. Per il match vado con Jeff Hardy che almeno merita un altro mese scarso di regno visto che a Wrestlemania si parla insistentemente di Edge vs Triple H. Winner and still WWE Champion: Jeff Hardy.

WWE World Heavyweight Championship Match
John Cena (C) vs. JBL

Tobia. Se non fossimo stati così a ridosso di Wrestlemania una vittoria di JBL grazie all'aiuto di Shawn Michaels ci sarebbe stata tutta. Ma Wrestlemania, come sappiamo, è vicinissima, e la WWE dovrà rapidamente imbastire una rivalità tra Cena e Orton, in vista del loro probabile scontro nel PPV più importante dell'anno. Vincerà Cena, dunque, al termine di un match che, seppur abbastanza scontato, resta interessante in virtù delle possibili evoluzioni del personaggio di Shawn Michaels. Winner and still WWE World Heavyweight Champion: John Cena.

Ganzerli. Tutto è stato giustamente incentrato nella costruzione di questo match sul ruolo di Shawn Michaels. Siccome non credo che la WWE sia impazzita e voglia davvero proporre JBL vs HBK a Wrestlemania per il titolo WWE dico che Cena conserverà la cintura. Magari non avremo lo split definitivo tra JBL e l'Heartbreak Kid ma di sicuro Michaels avrà un ruolo determinante nella difesa vittoriosa da parte dell'attuale campione. Winner and still WWE World Heavyweight Champion: John Cena.

Stocco. I due tornano ad affrontarsi dopo neppure sette mesi di distanza, che se da un lato è un “male” perché è qualcosa di già visto (e neppure venuto troppo bene), dall'altro è la soluzione ideale perché al momento JBL è l'unico heel “disponibile” da mandare contro Cena. Sulla carta parrebbe una vittoria scontata per il Royal Rumble winner 2008, ma l'aver accoppiato uno del calibro di Shawn Michaels a Bradshaw, rende il tutto più interessante e succulento. La storyline che vede HBK in grave difficoltà economica accettare l'offerta di JBL, da potenziale idiozia si sta rivelando un qualcosa d'interessante, bisognerà vedere fino a quando Shawn resterà fedele al suo tirannico capo e cosa accadrà dopo. Il pronostico è molto incerto perché di riflesso condizionerà anche l'esito del main event, se, come i rumors dicono, il vincitore della Rumble sarà Randy Orton è quasi scontato che il World Title lo conservi Cena, non penso che vogliano proporre JBL vs Orton a Wrestlemania. Non bisogna dimenticare però una cosa, No Way Out dista solo tre settimane dalla Rumble quindi è possibile che JBL vinca grazie all'aiuto di Michaels il titolo per poi perderlo al PPV successivo questa volta per colpa dello stesso HBK. Winner and new WWE World Heavyweight Champion: JBL.

30-Man Royal Rumble Match

Tobia. I favoriti sono due: Randy Orton e Triple H. Una vittoria di qualunque altro partecipante (Undertaker compreso) rappresenterebbe una grande sorpresa. Tra i due vedo favorito Orton, perché Orton (a differenza di Triple H) la Rumble non l'ha mai vinta e perché ogni tanto sarebbe opportuno che la Rumble se la aggiudicasse un wrestler heel. Certo, durante l'ultimo Raw Orton ha messo fuori gioco Vince, colpendolo con il suo ormai celebre calcio, il che lascerebbe ipotizzare una reazione della famiglia McMahon nei suoi confronti. Si dà il caso, tuttavia, che dietro il comportamento di Orton potrebbe esserci proprio Stephanie (anche lei è di seconda-generazione, no?), il che farebbe aumentare ulteriormente le chance di vittoria del Legend Killer. Sinceramente me lo auguro, poiché troverei azzeccatissima l'accoppiata Stephanie – Orton. Una vittoria di Orton grazie all'aiuto di Stephanie rappresenterebbe una novità in grado di aprire scenari molto molto interessanti; una vittoria di Triple H, invece, significherebbe ben poco. Winner: Randy Orton.

Ganzerli. Qui la questione è ridotta secondo me a due nomi: Triple H e Randy Orton. Faccio un lancio di moneta e vado con il primo. Orton, dopo quanto accaduto lunedì scorso a Raw, è ormai consolidato come top heel di Raw e arriverà in ogni caso al main event di Wrestlemania contro John Cena (anche perché credo che vedremo qualche turn a sorpresa proprio nei McMahon che consentiranno la cosa). Viceversa ha perfetto senso che sia Triple H a vincere la Royal Rumble perché calza perfettamente con la storyline che sta vivendo con Vickie Guerrero e che lo porterà a Wrestlemania ad affrontare (e, credo, a battere dopo 4 job consecutivi al “Grandaddy of 'em all”) la “Rated R Superstar”. Picchetto: HHH 50.1%, Orton 49.9%.
Winner: Triple H

Stocco. Al momento in cui scrivo il pronostico i partecipanti certi sono 22. Non è da escludere magari qualche inserimento a sorpresa nella rissa di qualche vecchia gloria tra quelle scampate al Titan Tower Massacre(come accaduto lo scorso anno con Snuka e Piper) come intermezzo per tirare il fiato. Il pronostico è molto semplice almeno per me, Randy Orton è il mio favorito ed all' 80% vince lui in seconda battuta c'è Triple H al 19% mentre il restante 1% va a sorprese che quest'anno sono poco prevedibili, e sicuramente di meno impatto rispetto al ritorno a sorpresa di Cena dell'anno scorso. Penso che vinca Orton anche per dare più spessore come leader della Legacy e per vedere se riuscirà a “salvarsi” dall'ira dei Mc Mahon dopo il calcio in testa a Vince. Scarse le probabilità di vittoria per Triple H anche perché se a No Way Out ci saranno ancora le due Elimination Chamber, quella di Smackdown sarà sicuramente lui ad uscirne vincitore. Winner Randy Orton

Commento finale

Tobia. La card non è straordinaria, ma non è neanche male, e ogni incontro ha almeno un motivo di interesse. Come sempre, comunque, tutto dipenderà dalla buona riuscita o meno della Rumble finale. Credo comunque che assisteremo almeno ad un importante colpo di scena (il ritorno di Christian? L'alleanza Stephanie – Orton?) e che la settimana prossima parleremo tutti soddisfatti dello spettacolo offerto.

Ganzerli. Poco da dire, raramente la WWE mette su una Royal Rumble poco interessante e infatti anche questa non fa eccezione. La Road to Wrestlemania dovrebbe iniziare in modo frizzante e le storyline proposte sinora hanno un'aria di freschezza e imprevedibilità che da un po' di tempo non si vedeva. Speriamo di divertirci, il potenziale c'è decisamente.

Stocco. Questa Rumble è stata molto “caricata”, infatti la card, tranne ovviamente il Royal Rumble Match, presenta solo incontri titolati e strano ma vero tutti hanno dietro una costruzione più che buona. Sicuramente quest'anno il PPV ha molto più hype rispetto all'anno scorso e questo ha fatto bene agli ascolti, visto che Raw è in risalita e questo fa ben sperare per Wrestlemania visto il periodo di crisi culminata coi licenziamenti di massa delle scorse settimane. Per ora non mi resta che mettermi seduto comodo e godermi la Royal Rumble che sarà molto scoppiettante.

14,799FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Dana Brooke è una nuova superstar del roster di Raw

Dopo il recente passaggio di Mandy Rose, anche Dana Brooke si è aggiunta ufficialmente al roster di Monday Night Raw.

Aggiunti due match al prossimo episodio di Dynamite

La card della prossima puntata di Dynamite si è arricchita in serata di due ulteriori match, tra cui uno dell'AEW World Champion Jon Moxley.

Risultati della sesta giornata del G1 Climax 30

Al termine della sesta giornata del G1 Climax 30, due dei partecipanti del Blocco B sono ancora a punteggio pieno.

C’è stato un ritorno a Raw

Nel corso dell'ultima puntata di Raw Robert Roode ha fatto il suo ritorno nello show rosso, il canadese ha affrontato Drew McIntyre.

Articoli Correlati