WWE Planet #290

Edizione del WWE Planet dedicata ai pronostici di No Mercy. Mi affiancheranno Carlo Di Bella ed Alessandro Saracca.

WWE Women's Championship Match
Beth Phoenix (C) vs. Candice Michelle

Tobia. Fosse per me non avrei dubbi, e farei proseguire il regno di Beth Phoenix. Perciò pronostico l'attuale campionessa, anche se una vittoria di candice non mi stupirebbe affatto. Winner and still WWE Women's Champion: Beth Phoenix.

Di Bella. Il rientro di Candice ha permesso subito a Beth Phoenix di trovare un avversaria immediata per il titolo. Le due hanno già avuto buoni incontri in passato e con ottime probabilità quindi la WWE ha deciso di andare sul sicuro: come risultato finale, potrebbe esserci anche un cambio di cintura ma devo dire che Beth e Santino (nonostante le interferenze errate), con le cinture, stanno funzionando alla grande. Fosse per me, manterrei dunque le cose come stanno… Winner and still WWE Women's Champion:: Beth Phoenix.

Saracca. Che Beth, quanto meno a livello lottato, sia una delle migliori Divas WWE è abbastanza ovvio. Che la sua cintura non se la fili nessuno, purtroppo, è altrettanto ovvio. Anzi, buona parte dell'attuale popolarità della Glamazon deriva dal sempre ottimo Santino più che da meriti propri, e gli screzi avuti tra i due ultimamente mi fanno pensare che per Beth sia giunto il tempo di cedere l'alloro. Probabilmente per mano dello stesso Santino, e poi via di rivalità tra lui e la Phoenix con l'Honk-A-Meter in mezzo. A goderne sarà Candice, sempre che non si rompa di nuovo, anche se dubito che qualcuno ci farà realmente caso. Winner and new WWE Women's Champion: Candice Michelle.

ECW Championship Match
Matt Hardy (C) vs. Mark Henry

Tobia. Dare la cintura a Matt Hardy e poi togliergliela dopo appena un mese non avrebbe molto senso. La ECW conta attualmente molto poco, e allora tanto vale provare a vedere quello che in grado di fare Matt che assistere nuovamente a un regno di Henry, discreto ma non esaltante. Se poi le cose dovessero andare male, beh, si fa sempre in tempo a ricambiare. Winner and still ECW Champion: Matt Hardy.

Di Bella. Ennesima sfida tra i due, ed ennesimo incontro tra Henry e Hardy con il titolo ECW in palio. Ormai la ECW ci ha abituato così: due lottatori entrano in lotta per la cintura e si affrontano per diversi mesi di fila… divertente? Non così tanto a dire il vero. Comunque sia, Matt Hardy sta facendo discretamente il suo lavoro da campione, mentre Mark Henry se dovesse vincere farebbe un po' fatica a trovare nuovi avversari. Più facile confermare Matt e poi trovargli un nuovo monster (?) heel da contrapporgli. A meno che non si voglia continuare (ancora!) con Matt vs Mark… Winner and still ECW Champion: Matt Hardy.

Saracca. Per qualche strana ragione, nonostante il pubblico sempre a favore, la WWE non ha mai visto in Matt Hardy qualcosa di più di un semplice mid-carder. A questo punto, allora, che almeno gli lascino la cintura ECW, che non sarà il massimo ma che comunque è un premio quanto mai dovuto per un professionista come il più vecchio dei fratelli Hardy. Henry, stranamente, come campione non ha fatto male, ma resto dubbioso sul fatto che il terzo brand WWE possa contare su di lui per tenersi a galla. Hardy (che ha conquistato il titolo soltanto un mese fa) merita, invece, di vedersi confermato, ed una vittoria contro un colosso come Henry, sotto questo aspetto, sarebbe l'ideale. Winner and still ECW Champion: Matt Hardy.

Singles match
Rey Mysterio vs. Kane

Tobia. Come saprete, se Rey Mysterio perderà questo incontro, sarà costretto a togliersi la maschera. Cos'è peggio, dunque? L'assistere all'ennesimo lancio nella spazzatura di un push di Kane o l'ammirare Rey Mysterio senza maschera (uno spettacolo non proprio esaltante) ? Francamente non saprei proprio che scegliere… So invece che la WWE opterà probabilmente per un successo di Rey Mysterio. La sua maschera, da un punto di vista commerciale, fa entrare molti soldi nelle casse della WWE, e non credo proprio, pertanto, che a Stamford vogliano rinunciarci. Quanto a Kane, è una vita che incassa sconfitte a destra e a manca, cosa mai gli succederà se ne incasserà un'altra? Winner: Rey Mysterio.

Di Bella. Incontro a mio avviso interessante visto che finalmente ci viene proposto qualcosa di nuovo: i due lottatori in questione non si sono mai affrontati in precedenza, e peraltro vengono da una storyline costruita passo dopo passo. Insomma, un qualcosa che potenzialmente – se ampliato – può dare i suoi frutti e che ha un senso sia per quanto riguarda Raw che per il PPV. La stipulazione del match (se Rey perde deve togliersi la maschera) fa propendere la bilancia dalla parte del folletto di San Diego, visto e considerato che almeno per il momento mi pare improbabile un Rey a volto scoperto. Di conseguenza penso che in qualche modo, magari anche per squalifica di modo da far continuare la rivalità, Kane sarà sconfitto. Winner: Rey Mysterio.

Saracca. Come già espresso nell'ultimo Pedigree, non vedo ragioni per le quali Mysterio dovrebbe perdere questo incontro. È appena rientrato, la WWE ha bisogno della sua popolarità per risollevare gli ascolti, ed intanto l'ennesima stramba storyline con Kane protagonista è andata a farsi benedire quindi tanto vale lasciar perdere. Le premesse, in realtà, qualche mese fa c'erano anche, ma da quando la WWE ha fatto rientrare in tutta fretta Rey in sostituzione di Cena la situazione è andata sempre più degenerando, e forse porre subito fine alla diatriba sarebbe la cosa migliore. Resta da vedere, a dita incrociate, che ne sarà di Mysterio una volta superato l'ostacolo (forse, un tempo…) Kane. Winner: Rey Mysterio.

WWE World Heavyweight Championship No. 1 Contender Match
Batista vs. JBL

Tobia. Non vedo proprio come JBL possa uscire vincitore da questo match, essendo improbabile un suo nuovo, immediato coinvolgimento nella lotta per il World Title. Vincerà lo scontento Batista, dunque, che potrà così preparare l'assalto alla cintura di campione del roster di Raw. Winner: Batista.

Di Bella. Molto probabile la vittoria di Batista (JBL, nelle condizioni fisiche attuali, mi sembra abbastanza improponibile come sfidante al titolo). Il problema più grande di questo incontro è che rischia di svelare l'esito del main event: se Batista vince, allora è più che probabile un successo di Jericho visto che a quel punto sarebbe tutto pronto per un Y2J vs Batista. Che, francamente, mi sembra la cosa decisamente più probabile (e logica). Dovesse vincere JBL (difficile), sarebbe una sorpresa e soprattutto sarebbe abbastanza logica a quel punto una vittoria di HBK nel main event: primo perché sarebbe assurdo un Y2J vs JBL, secondo perché Shawn e Layfield non si sono praticamente mai affrontati e lo stesso JBL aveva espresso il desiderio di lavorare con Michaels. Possibile quindi poi che i due si affrontino comunque, ma difficilmente per il titolo… Winner: Batista.

Saracca. Batista. Eh, come dici Mario? Ah, devo anche dare una motivazione? Ok, ok. Allora. JBL è fuori forma, non se lo fila nessuno, il suo regno da campione è ancora là a ricordare a tutti che Campione ci nasci, non ci diventi, ultimamente pure i suoi promo sembrano frutto di una totale mancanza di impegno, e di sicuro a Raw non serve lui come #1 contender per alzare gli ascolti. Batista, invece, il suo con la cintura l'ha sempre fatto, e per certi versi rappresenta pure una garanzia per la WWE. E sicuramente è più interessante vedere lui lottare per il titolo che non l'imbolsitissimo Texano trapiantato a New York. Certo, le voci che vorrebbero Batista sul piede di guerra sono un po' preoccupanti, ma in quanto semplici rumor da internet vanno presi molto alla leggera, e non credo che priveranno Big Dave della vittoria a No Mercy. Winner: Batista.

Singles Match
Undertaker vs. Big Show

Tobia. Incontro dall'esito decisamente incerto. Il mio pronostico è a favore di Big Show, in quanto una sua vittoria (probabilmente sporca) sarebbe preferibile ai fini della prosecuzione del feud tra i due. Il feud, infatti, come tutti i feud non titolati in cui è coinvolto, finirà probabilmente col vincerlo Undertaker, e allora tanto vale assegnare un successo anche a Big Show, invece di fargli raccogliere solamente sconfitte. Winner: Big Show.

Di Bella. Sfida già vista in tutte le salse in passato, che ritorna di attualità quando le strade per entrambi i lottatori avrebbero potuto essere diverse. The Undertaker mi sembra in fase calante e dubito che di qui a marzo sarà protagonista: molto più probabile, per lui, un periodo senza acuti prima della “solita” vittoria a Wrestlemania… in realtà però, è evidente come sia dal punto di vista del wrestling lottato che da quello del personaggio, a meno di cambiamenti, non ci sia nulla di nuovo in vista. The Big Show cosa ha fatto dal suo rientro? Assolutamente niente, come highlight può vantare una ricca sconfitta da un non wrestler di prestigio come Floyd Mayweather in quel di Wrestlemania. Insomma, non invidiabile come palmares… se Big Show perde anche questa (nonostante l'avversario sia di tutto rispetto), c'è da preoccuparsi. Quindi credo che, in un modo o nell'altro – e visti gli acciacchi di Taker – il gigante possa prevalere in maniera controversa. Winner: Big Show.

Saracca. Di primo acchito avrei detto Undertaker, ma a ripensarci non sono poi così sicuro che sarà il Becchino a spuntarla a No Mercy. Da un lato perché le sue condizioni fisiche, ormai, hanno raggiunto livelli di guardia elevati e farlo vincere soltanto per poi doverlo allontanare altri due mesi non gioverebbe a nessuno. In seconda battuta perché Show, dal rientro, ha sempre dovuto affrontare storyline di secondo piano e, nonostante un buon momento di popolarità, non ha mai avuto la chance di competere per qualcosa di davvero grosso. Sconfiggere Undertaker potrebbe essere per lui un buon trampolino di lancio, specie se si considera chi ha attaccato HHH sul finire di Smackdown (cioè, insomma, capisco tutto ma Show è millemila volte meglio eh…). Una vittoria di Undertaker non servirebbe a nessuno, mentre rilanciare Show dovrebbe essere una delle priorità di Smackdown. Quindi, seppur timoroso, vado con il gigante. Winner: Big Show.

WWE Championship Match
Triple H (C) vs. Jeff Hardy

Tobia. È forse arrivato il momento della detronizzazione di Triple H? Possibile, anche se non ci credo molto. Triple H è ancora troppo più personaggio-traino di Jeff Hardy, e in un momento di difficoltà quale è quello attuale, credo che la WWE preferisca andare sul sicuro, prolungando il regno di The Game. Winner and still WWE Champion: Triple H.

Di Bella. Un match che sicuramente sarà intenso e che però, ancora una volta, abbiamo già visto in passato. Triple H a SmackDown sta facendo quello che faceva a Raw qualche anno fa, quando aveva il titolo in mano e lo difendeva contro avversari di livello medio alto (ma non troppo alto) con l'intento di “farli crescere” a suon di sconfitte (ricordate la vittoria contro Booker T a Wrestlemania, dopo i feud con Scott Steiner e via dicendo?). Certo, Jeff Hardy è più bravo e anche amato dai fan, ma sinceramente ho seri dubbi che sia pronto davvero per un regno da campione del mondo. Quindi, considerato anche quanto accaduto lo scorso dicembre ad Armageddon, penso sia arrivato per Jeff il momento di “ricambiare il favore”… Winner and still WWE Champion: Triple H.

Saracca. Scelta difficile, questa, per la WWE. Da un lato far vincere Jeff Hardy rappresenterebbe l'azzardo, il tentativo sorprendente di alzare gli ascolti e di destare l'interesse dei telespettatori. Dall'altro lato HHH, in un periodo difficile, rappresenta comunque la sicurezza, quel personaggio che almeno un certo risultato te lo garantisce sempre, perfetto per chi non se la sente di rischiare. Credo che, per Jeff Hardy, sia ormai giunto il momento di provare a farsi un giro con il massimo titolo. Ma credo anche che, per rendere unico il momento, la WWE aspetterà a dargli la cintura e vi costruirà sopra una storyline un po' più corposa di quella attualmente in atto. Quindi, per questa volta, vedo ancora favorito (perché no, magari in maniera sporca) HHH, con proseguimento del feud e successiva – ad esempio Survivor Series – conquista da parte di Jeff del primo titolo del mondo. Si potrebbe anche ipotizzare un HHH campione a Smackdown e HBK campione a Raw, una sorta di D-X a distanza che domina la WWE, ma rimane soltanto un'ipotesi vaghissima e, in realtà, dovuta più alla recente reunion che non dovuta a dati oggettivi. Lecito, comunque, attendersi un signor incontro tra questi due wrestler, che se non sarà lo show-stealer della serata dovrà comunque provare ad andarci vicino. Winner and still WWE Champion: Triple H.

WWE World Heavyweight Championship Ladder Match
Chris Jericho (C) vs. Shawn Michaels

Tobia. Lo spettacolo e le emozioni non mancheranno, questo è certo. Meno certo, invece, è chi uscirà vincitore dal match. Il mio pronostico è comunque a favore di Chris Jericho. In primo luogo perché credo che il prossimo number one contender sarà Batista, ed un feud Batista – Jericho è attualmente più spendibile di uno tra Batista e Shawn Michaels. In secondo luogo perché Shawn Michaels, un po' come Undertaker, non è più nelle condizioni adatte per rivestire il ruolo, eccessivamente dispendioso, di WWE World Champion. Winner and still WWE World Heavyweight Champion: Chris Jericho.

Di Bella. Il PPV mi sembra costruito quasi esclusivamente su questo match. Anche qui si tratta di qualcosa di già visto, ma non con questa stipulazione, una stipulazione perfetta per entrambi i wrestler e che senza ombra di dubbio regalerà grandissimo spettacolo. Con ogni probabilità l'incontro sarà il main event, ed è un peccato il fatto che prima ci sia un “#1 contender match” che contribuirà a svelare almeno in parte l'esito della contesa. Difficile pensare a una vittoria di Michaels, visto che il tutto suonerebbe come una bocciatura (eccessiva) per Chris Jericho, anche se sicuramente con HBK campione si aprirebbero spiragli interessanti (sfide con Orton, Batista, lo stesso Jericho e altri ancora). Vedo però una rivalità in arrivo tra Jericho e The Animal, quindi una vittoria di Y2J magari grazie all'aiuto di Lance Cade, che sicuramente avrà un ruolo importante e dopo No Mercy potrebbe anche andare one on one contro Shawn Michaels. Winner and still WWE World Heavyweight Champion: Chris Jericho.

Saracca. Potrebbe trattarsi, forse, dell'ultima chance per Michaels di fare propria la massima cintura di Raw. Ma, visto che per sua stessa ammissione HBK non è interessato ai titoli, sembra che tutto giochi in favore di Jericho. Y2J, se si considera conclusa la prima fase della sua rivalità con HBK ad Unforgiven, è uscito brutalmente sconfitto dallo show e necessita di riaffermare in fretta il proprio valore, ed in quest'ottica ben si collocherebbe la sconfitta di HBK, che così facendo ricambierebbe il favore a Jericho per lo scorso pay-per-view (come, del resto, già avvenuto a Wrestlemania e poi in un Raw seguente) e lo aiuterebbe ad accrescere il proprio status. Inoltre Jericho potrebbe essere per Raw un elemento più versatile di Michaels (che, a differenza del collega, ha ottenuto un calendario ben più leggero), e meglio utilizzabile in questo periodo un po' difficile. Dico quindi Jericho, non negando che in buona parte è il tifo a supportare il mio pronostico, chiarendo però subito che dalle parole Jericho / Michaels / Ladder mi aspetto niente meno che il match dell'anno. Pochi fronzoli, anche un pelo sotto la perfezione per questi due rappresenterà un fallimento, e considerato quanto i due hanno fatto della scala un'arte, non nego di attendere No Mercy quasi solo per vederli lottare. Winner and still WWE World Heavyweight Champion: Chris Jericho.

Commento finale

Tobia. La card non è malvagia, con il match tra Shawn Michaels e Chris Jericho che spicca. Se si esclude l'incontro tra Batista e JBL e, forse, quello tra Rey Mysterio e Kane assisteremo a match fortunatamente non troppo scontati. Niente di nuovo, dunque, dal momento che negli ultimi tempi non sono i PPV che deludono particolarmente, quanto piuttosto gli show settimanali, troppi e troppo spesso poco interessanti.

Di Bella. Profilo basso, forse anche troppo, per l'edizione 2008 di No Mercy. Il PPV si basa solo ed esclusivamente su un incontro, il Ladder Match tra Jericho e Michaels. Dall'esito di questa sfida dipenderanno poi molti dei commenti, visto che di fronte a un main event eccezionale probabilmente l'apatia di qualche match precedente (vedi Batista vs JBL, Show vs Taker) potrebbe essere dimenticata. Tutto dipenderà da quanto Jericho e Michaels saranno in grado di mettere sul piatto per i fan presenti all'arena e per chi si collegherà da casa. Oltre a ciò, si potrebbe stupire con qualche sorpresa nei risultati, ma mi sembra più che improbabile una vittoria di Jeff Hardy così come quella di JBL o degli altri lottatori che partono senza i favori del pronostico. Insomma, come dire, cari Chris e Shawn, il futuro è (ancora una volta) nelle vostre mani…

Saracca. Pay-per-view che, sulla carta, si presenta nella media. Un paio di incontri di altissimo livello (i due per i titoli massimi di Raw e Smackdown), un paio di incontri non molto interessanti (Kane vs. Rey ed il match per il titolo femminile), ed il resto che non fa né gridare al miracolo né allo scandalo, ma che fa pensare ad uno show non imperdibile ma comunque piacevole da guardare. Classicissimo show di transizione che, però, soffre della scarsa vena creativa della WWE, e che per questo rischia di rivelarsi un grosso buco nell'acqua. Toccherà ai wrestler alzare il livello, cercando di tirare fuori incontri discreti anche laddove sembra difficile possa uscire qualcosa di buono, sperando che questo contribuisca ad invertire la tendenza negativa che ha colpito recentemente la WWE. Il grosso dubbio, però, resta la quantità di persone che compreranno questo show (ultimamente non tante, purtroppo…), che se anche risultasse di ottimo livello potrebbe comunque passare inosservato. Ma dopo tutto la storia è sempre la stessa: se durante gli show settimanali non invogli la gente a comprare il pay-per-view (e no, per quel che mi riguarda non basta annunciare i match per incuriosirmi, se mentre ci avviciniamo allo show non accade nulla), difficilmente le cose ti andranno bene. Spesso, però, la WWE ha saputo stupire il suo pubblico quando le cose sembravano andare per il peggio, e non è detto che questo No Mercy non possa rappresentare il punto di svolta per questo fiacchissimo 2008. Servirà un impegno notevole da parte di tutti, ma definirlo un fallimento a priori sarebbe quanto mai sbagliato.

14,965FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati