WWE Planet #246

Edizione del WWE Planet dedicata ai pronostici di Survivor Series. Mi affiancheranno Antonio Bomba e Michele Ippolito

Singles Match
Hornswoggle vs. The Great Khali

Tobia – Cosa dire su questo match (?), se non che se non ci fosse sarebbe nettamente meglio? Che vinca Hornswoggle è impossibile, che Khali schieni quest'ultimo è troppo scontato. Finirà probabilmente senza vincitori né vinti. No contest.

Bomba – Signore e signori, ecco a voi il Comedy Match della serata. Poche parole per questo match, utilizzate tutte per dire che non voglio nemmeno pensare ad un Great Khali sconfitto da Hornswoggle. Khali è un ex campione, viene da mesi di main event, ed una sua sconfitta non porterebbe a nulla di buono per la WWE. Al contrario se Hornswoggle venisse ucciso per qualche settimana/mese, al rientro si potrebbe ripartire da zero, senza far menzione della storyline secondo cui il nanetto verde è il figlio di Vince McMahon. Winner: The Great Khali.

Ippolito – Classico comedy match che non toglierà né aggiungerà nulla alla card. Per me i due scenari principali sono assolutamente impensabili. Una vittoria di Horsnwoggle sarebbe nella logica per come è stato costruito il feud, ma veramente si vuole far perdere contro un midget un wrestler che appena pochi mesi fa ha squashato il leggendario Undertaker? Dall'altra parte, una vittoria di Khali non aggiungerebbe assolutamente nulla al suo personaggio. Prevedo, quindi, un match senza vincitori né vinti, che si concluderà con la solita umiliazione di Jonathan Coachman, Khali e Runjin Sing arrabbiati, William Regal sorridente e Hornswoggle festante per la gioia di grandi e piccini. No contest.

10 Divas Tag Team Match
Beth Phoenix, Jilian Hall, Melina, Victoria & Layla vs. Mickie James, Maria, Torrie Wilson, Michelle McCool & Kelly Kelly

Tobia – Questa sarebbe l'occasione per schienare Beth Phoenix senza farle perdere il titolo. Il livello delle contendenti è mediamente molto basso, e l'unica in grado di portare a termine un'operazione del genere sarebbe Mickie James. Non credo però sia opportuno far perdere il match alla neo-campionessa, molto convincente nel suo ruolo, e perciò vado con il team heel. Winners: Beth Phoenix, Jilian Hall, Melina, Victoria & Layla (Survivor: Beth Phoenix).

Bomba – Occorre sottolineare che l'ingresso di Beth Phoenix nella Women's Division ha portato una ventata di novità ed interesse non indifferente verso questa categoria. Il fatto è dato soprattutto da questo particolare: Beth è brava e soprattutto credibile come lottatrice, così come campionessa. Dunque rispetto alle altre volte in cui sui match femminili non mi esprimevo o scrivevo due righette in croce, questa volta ho qualcosa da dire. Ebbene secondo me anche domenica Beth Phoenix riuscirà a distruggere da sola tutte le sue avversarie, senza il minimo problema. E non escludo che in qualche maniera Beth nel post match decida di fare il mazzo a tarallo anche alle sue compagne di team. Così, per il gusto di massacrare un po' di femminucce e far capire chi comanda nel mondo del wrestling femminile nell'anno domini 2007. Winners: Beth Phoenix, Jilian Hall, Melina, Victoria& Layla.

Ippolito – Match che, mi auguro, sarà di brevissima durata, visto il livello infimo di bravura sul ring di alcune delle contendenti. Io credo che questa possa essere l'occasione buona per vedere finalmente schienata la “Glamazon” Beth Phoenix, ma in uno scenario che non la metta comunque in cattiva luce. Penso ad una Phoenix che resta alla fine in un 3 o 4 contro uno, che elimina tutte le avversarie da sola tranne una, che alla fine riesce a schienarla. Quest'ultima potrebbe essere la migliore lottatrice dell'intero roster, quella Mickie James che dovrebbe avere qualche conto in sospeso con Beth, almeno stando a una storyline dell'anno scorso che è stata accantonata troppo presto dalla WWE. Le due meritano un match a Wrestlemania, speriamo che invece la federazione non ci proponga la solita Diva protagonista della copertina di Playboy… Winners: Mickie James, Maria, Torrie Wilson, Michelle McCool & Kelly Kelly (Survivor: Mickie James).

WWE World Tag Team Championship Match
Lance Cade & Trevor Murdoch (C) vs Hardcore Holly & Cody Rhodes

Tobia – Perché togliere i titoli ad una coppia che funziona più che bene per darli ad un'altra che rappresenterebbe invece una grossissima incognita? Ragioni ne vedo sinceramente molto poche e pertanto mi auguro che a vincere siano Lance Cade e Trevor Murdoch. Winners and still WWE World Tag Team Champions: Lance Cade & Trevor Murdoch.

Bomba – Prendetemi per scemo (cosa che non è poi così difficile) ma a me Cody Rhodes non dispiace affatto, così come trovo poco scandalosa la storyline che lo vede con Hardcore Holly come chioccia. E non solo. Per Survivor Series prevedo addirittura la conquista delle cinture da parte del maestro e dell'allievo, magari agevolati dal fatto che Murdoch passerà più tempo a pensare a quanto è stata massacrata Mickie James, piuttosto che ad aiutare l'amico Cade nella difesa dei titoli. Ed è per questo che non escludo affatto che domani possa essere l'inizio della fine per una delle migliori coppie degli ultimi 3-4 anni. Winners and new WWE World Tag Team Champions: Hardcore Holly & Cody Rhodes.

Ippolito – Match per i titoli di coppia inserito nella card all'ultimo momento e senza alcuna storyline alle spalle. Restano fuori dalla card i grandissimi Paul London e Brian Kendrick ed invece vedremo in azione una coppia mal assortita ed assolutamente noiosa da vedere come quella composta da Hardcore “in-quindici-anni-di-WWE-non-ho-mai-combinato-niente-di-buono” Holly e Cody “sì-sono-il-figlio-di-una-leggenda-e-solo-per-questo-ho-un-contratto” Rhodes. Purtroppo ho l'impressione che l'ottimo regno dei cowboys, che sono credibilissimi nel loro ruolo di heel, perderà le cinture. Ma tanto si sa, i titoli di coppia nella WWE contano quasi meno del titolo dei pesi leggeri… Winners and new WWE World Tag Team Champions: Hardcore Holly & Cody Rhodes.

ECW Championship Triple Threat Matchù
CM Punk (C) vs. John Morrison vs. The Miz

Tobia – Credo che CM Punk riuscirà ancora una volta a conservare la cintura. The Miz campione è semplicemente improponibile, mentre quanto a John Morrison credo che prima o poi riconquisterà la cintura, ma nel corso di un match a due con CM Punk. Winner and still ECW Champion: CM Punk.

Bomba – Ok, non lo avrei mai detto, ma questa sfida a tre, in termini di storyline è stata più che interessante. Davvero, mai e poi mai avrei pensato che le parole The Miz ed interessante potessero stare nella stessa frase senza un “NON” davanti ad interessante. Eppure è così. Punk ha il titolo. The Miz lo vuole e pure John Morrison. Ma John Morrison e The Miz si stanno sulle balle ed oltre al titolo vogliono reciprocamente darsi una lezione. Carina come storyline no? Ecco, io in tutta questa simpatica caciara dico che il titolo del mondo ECW rimarrà alla vita di CM Punk, e metto come seconda alternativa Mike Mizanin anziché John Morrison, che oltre ad essere al momento un attimino meno carismatico ed over rispetto a quanto lo era prima della sospensione, in settimana ha scazzottato con JBL, cosa che solitamente porta male alla carriera nel breve periodo. Winner and still ECW Champion: CM Punk.

Ippolito – Con Punk, Morrison e Miz la WWE ha fatto veramente un ottimo lavoro rendendo il feud tra questi tre che la compagnia vede solo come midcarder uno tra i più interessanti della compagnia. I neocampioni di coppia Morrison e Miz troveranno un accordo o litigheranno? Punk sarà in grado di affermarsi come campione credibile? Io escludo solo la vittoria di Morrison, che per aver avuto una minirissa con JBL nel backstage e per essere stato sospeso appena poche settimane fa, non è adatto a ricoprire il ruolo da campione. Miz non sembra essere pronto per la cintura, CM Punk sembra essere una scelta obbligata. Il problema, poi, sarà trovargli un nuovo avversario all'altezza. Winner and still ECW Champion: CM Punk.

Traditional Survivor Series Elimination Match
Triple H, Jeff Hardy, Matt Hardy, Kane & Rey Mysterio vs. Umaga, MVP, Mr. Kennedy, Fit Finlay & Big Daddy V

Tobia – Vedo favorito il team face, dal momento che al suo interno c'è Triple H, e dubito fortemente che quest'ultimo venga schienato o eliminato in altro modo. Resta da vedere se Triple H sopravviverà da solo o in compagnia: personalmente propendo per la prima ipotesi, così da esaltare maggiormente la sua prestazione. Winners: Triple H, Jeff Hardy, Matt Hardy, Kane & Rey Mysterio (Survivor: Triple H).

Bomba – Mamma mia. Più che un Survivor Series Match mi sembra un Minestrone Match. Dentro ci sta di tutto e di più. Triple H che ce l'ha con Umaga, Jeff Hardy che ce l'ha con Kennedy, Matt Hardy che ce l'ha col nemico-amico MVP, Rey che non può vedere Finlay e Kane che s'è incacchiato con Big Daddy V così, tanto per gradire. Insomma, il match si prospetta lungo e completamente privo di fasi morte, con gente come Big Daddy V e Kane che al 99% verranno eliminati per squalifica o per Double Countout, con Finlay che prenderà di sicuro un pin, con MVP e Matt Hardy che ne approfitteranno per intralciarsi ed alla fine con Triple H che rimarrà come solo sopravvissuto. Sarà un copione un po' già visto, ma diamine è l'unico possibile nella mia testa al momento. Winners: Triple H, Jeff Hardy, Matt Hardy, Kane & Rey Mysterio (Survivor: Triple H).

Ippolito – Come al solito questo è il tipo di match più difficile da interpretare. La logica direbbe che in un incontro così è cosa buona e giusta fare contenti i fans facendo vincere i face, ma ormai gli heel, in un modo o nell'altro, sono stati schiantati in tutti i modi possibili ed immaginabili nelle scorse settimane, a cominciare da Umaga e Mr. Kennedy. Un'altra sconfitta per loro? Sinceramente vorrei che la WWE sparigliasse le carte anche perché i fans continuano ad adorare l'heel Kennedy che invece la WWE tiene nelle retrovie. Anche una buona prestazione degli Hardyz, con una loro affermazione, ci starebbe tutta: questo sì che farebbe esplodere l'arena. Comunque io vado sul sicuro: Triple H vincitore e soul survivor eliminando alla fine Umaga, come logica vuole. Ma che tristezza! Winners: Triple H, Jeff Hardy, Matt Hardy, Kane & Rey Mysterio (Survivor: Triple H).

WWE Championship Match
Randy Orton (C) vs. Shawn Michaels

Tobia – Sinceramente non sono più tanto sicuro della vittoria di Orton, soprattutto dopo aver assistito all'ultima puntata di Raw, durante il quale l'attuale WWE Champion ha finalmente rialzato la testa. Se la WWE avesse intenzione di far proseguire il feud tra Orton e Michaels, infatti, la soluzione più logica (ed anche obbligata) sarebbe una vittoria di HBK, in mancanza della quale il feud si concluderebbe definitivamente. È anche vero, però, che sta per fare il suo ritorno nella WWE Chris Jericho, e quindi a Stamford potrebbero chiudere il feud Orton vs. Michaels ed iniziare immediatamente un feud Orton vs. Jericho. Chissà, francamente sono abbastanza indeciso. Dopo avere per mesi caldeggiato la conquista del titolo da parte di Orton, però, non posso di certo caldeggiare una sua sconfitta, quindi… Winner and still WWE Champion: Randy Orton.

Bomba – Oh, ed eccoci a quello che almeno per me è il match più atteso. E non tanto per le stipulazioni particolarissime che lo caratterizzano, quanto perché: A) Siamo a 10 anni dallo screw job di Survivor Series e nel main event c'è di nuovo Shawn Michaels. B) Dovesse accadere quello che pensiamo in parecchi, allora già domenica sera si saprebbe il main event di Wrestlemania. Non siamo infatti in pochi a pensare che Shawn Michaels, nonostante abbia migliaia di volte ripetuto di non voler fare l'heel, accetti il turn, si schieri dalla parte di Vince McMahon, e porti a casa grazie ad una sharpshooter il titolo WWE, l'alleanza col boss, ed il main event di Wrestlemania contro colui che dovrà diventare il suo principale nemico, vale a dire Triple H. Anche perché Il regno di Orton sta oggettivamente convincendo poche persone, ed ancor meno tra quelle che scrivono di wrestling. E dunque c'è bisogno di un improvviso shock per ravvivare l'ambiente. Inoltre, non va dimenticato che lunedì sera il codice sarà infranto, Chris Jericho irromperà a Raw ed al 99% avrà proprio in HBK il suo primo avversario, come i matrix messages lascerebbero presagire. Niente male come scenario vero? Winner and new WWE Champion: Shawn Michaels.

Ippolito – Siamo nel decennale dello screwjob di Montreal e Michaels è ancora nel main event dell'evento e questo la dice lunga sulla incapacità della WWE di dare vita ad un serio ricambio generazionale… Io punto tutto su una fine che rievochi quanto accaduto nel 1997, penso proprio che Vince farà qualche “scherzetto” a Michaels facendogli perdere il match. In questo modo, poi, proseguirà il feud tra i due ancora per qualche mese… mentre Orton continuerà il suo regno che però, fino ad ora, mi è parso abbastanza insipido. Winner and still WWE Champion: Randy Orton.

WWE World Heavyweight Championship Hell in a Cell Match
Batista (C) vs. Undertaker

Tobia – Durante Cyber Sunday Undertaker è stato schienato in maniera pulita da Batista. Questo avvenimento è di per sé sufficiente per effettuare il pronostico del match. Che Undertaker venga schienato in maniera pulita, infatti, è un evento, mentre che Undertaker dopo essere stato schienato in maniera pulita al successivo PPV venga nuovamente battuto è praticamente impossibile. Winner and new WWE World Champion: Undertaker.

Bomba – Come ho già avuto modo di ripetere nelle scorse settimane in altri lidi, Batista da quando è tornato campione del mondo sembra aver ritrovato quel vigore e quella voglia di fare che lo avevano portato a diventare World Champion già nel 2005. Tuttavia l'hell in a cell sarà un match particolare che l'Undertaker si ritroverà costretto a portare avanti da solo o quasi. E per quel che riguarda il vincitore, per assurdo direi che non ha alcuna importanza, dato che chiunque sia, entro un mese od al massimo due, questi si ritroverà costretto a cedere la cintura al rientrante Edge. Tuttavia, siccome sono stato chiamato qui per fare dei pronostici, vado col Batistone. Winner and still WWE World Heaviweight Champion: Batista.

Ippolito – Batista è diventato uno dei pochi a potersi fregiare del “titolo” di aver battuto in maniera pulita Undertaker e questo quasi quasi vale più del titolo che ha attorno alla vita. La WWE ora deve ricompensare in qualche modo Taker, non solo per il job ma anche per aver sacrificato il proprio fisico per la compagnia: una vittoria in un Hell in a Cell mi sembra un ottimo modo per farlo, anche se credo che alla fine di questo match rivedremo Edge e bisogna capire come la WWE deciderà di utilizzare la sua presenza. In ogni caso, vado con Undertaker. Winner and new WWE World Heavyweight Champion: Undertaker

Commento finale

Tobia – Il main event sarà sicuramente molto violento e bello, seppur un po' troppo scontato. Il match tra Orton e Michaels, invece, scontato non è, e potrebbe rivelarsi un match notevole, visti i due protagonisti. Per il resto, poco o nulla. Insomma, una card più consona ad un PPV di transizione che ad uno dei Big Four.

Bomba – Giudizio complessivo sul PPV: card intrigante soprattutto sotto l'aspetto dei risultati finali. Una volta tanto infatti la bellezza dei match sarà per forza di cose offuscata dall'esito finale degli incontri, Perché un Orton che dovesse sconfiggere Michaels in un match a 5 stelle, verrebbe comunque classificato come un match palloso e insopportabile. Idem il 5 vs 5, dove non esiste alternativa alla vittoria del King Of Kings. Fa invece eccezione l'hell in a cell, in cui come ho già detto, il risultato finale è del tutto ininfluente ai fini del grande progetto universale creato da Dio miliardi di anni fa, in quanto chiunque vincerà a breve dovrà restituire la cintura ad Edge.

Ippolito – Dalla card sembra che assisteremo ad una edizione sottotono di Survivor Series, anche a causa delle numerose assenze sofferte negli ultimi mesi dalla WWE. Dall'anno scorso la WWE non ha praticamente nessun wrestler in più a parte l'acerbissimo Cody Rhodes ed ha perso, per i più svariati motivi, Chris Benoit, John Cena, Bobby Lashley, Edge (che farà solo una comparsata nel corso del PPV quasi certamente), King Booker, Ric Flair… Tutta gente che comunque un suo seguito l'aveva (o almeno tutti tranne Tartufone Lashley) e la cui mancanza creerà sicuramente più di un problema ai ratings. Showstealer dell'evento sarà sicuramente l'Hell in a Cell; il match tra Michaels ed Orton potrebbe essere una delusione come una bella sorpresa, dipenderà da come terminerà; l'incontro per il titolo ECW potrebbe farci vedere cose migliori rispetto a quello che ci aspettiamo; il resto sembra invece veramente molto poco interessante. La WWE, che ormai ha chiuso definitivamente l'era della brand extension per combattere la crisi degli ascolti, si deve dare una mossa alla svelta, perché ormai è in una profondissima crisi creativa.

14,946FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati