TW Risponde #691

Amiche ed amici di TuttoWrestling, it's time, it's time, it's TWR TIME! Partiamo subito con la nostra consueta sessione di Q&A.


Ciao Michele, sono Marco da Benevento.
Volevo farti i complimenti per la rubrica ma in particolare per lo show di San Giorgio a Cremano “I miti del wrestling” al quale ho assistito con mia moglie in prima fila, devo dire che ci siamo divertiti tantissimo in una cornice davvero bella e ben organizzata, ma soprattutto mi ha portato a conoscenza del panorama italiano che merita tanto supporto.
Ad ogni modo queste sono le mie domande:
1) su chi punterà WWE come prossimo uomo di punta, poster boy, dopo l'abbandono forzato di Reigns, chi nel roster attuale ha tutte le carte in regola per occupare quel ruolo?
2) secondo te, questi mega eventi WWE in Arabia, Australia ecc. minano un minimo l'economia delle storyline (di sicuro non la tasca) in quanto vengono annunciati match con tanti mesi di anticipo tali da farci capire che piega prenderanno le faide nel futuro recente?
3) Drew McIntyre quante possibilità ha di essere un futuro campione?
4) un tuo personale giudizio su Survivor Series.

Innanzitutto, ti ringrazio. Organizzare show di wrestling è un lavoro faticoso ma bellissimo. Ti aspetto al prossimo evento, che terremo il 24 marzo!
1.Seth Rollins è il primo nome secondo me. Il secondo è Braun Strowman. Credo che, almeno per un anno, sono i due wrestler che tireranno la carretta di Raw.
2.Gli eventi in Arabia Saudita hanno l'unica finalità di ingrossare le casse della WWE. Le storyline che culminano in questi eventi non vanno poi prese tanto “sul serio” nell'economia generale dei programmi a lungo termine (quando ce ne sono) della WWE.
3.Cento su cento. Drew McIntyre, che non è tra i miei preferiti ma lo è di Vince McMahon, vincerà un titolo mondiale nei prossimi dodici mesi. Non ho molti dubbi al riguardo.
4.Survivor Series è stato uno show sufficiente ed è un peccato perché in genere questo evento ha dato vista a momenti entusiasmanti in passato.

Grazie e a presto.
Ciao sono Pietro da Napoli e seguo il wrestling da 30 anni…ecco le mie domande per te:
1) ho appena finito di vedere Survivor Series 2018 e sono rimasto molto spiazzato! come giudichi questo dominio netto di Raw contro Smackdown, addirittura 6-0? questo non fa altro che confermare che il roster blu è considerato uno show di serie B. Oppure può essere il preludio per il turn heel di Shane che se la prenderà con i propri lottatori?!
2) Charlotte vs Ronda anche qui sono molto perplesso: stava venendo su un bellissimo match con una bella chimica tra le due lottatrici, come mai questa follia di Charolotte? stava dimostrando di poter lottare alla pari con Ronda senza dover attingere a scorrettezze di alcun tipo…mah..
3) Andiamo oltre, l'abbraccio tra Eddie Guerrero e Chris Benoit, entrambi campioni, a Wrestlemania 20 è uno dei momenti più emozionanti della storia di Wrestlemania secondo me, sei d'accordo?
4) Nakamura credi vincerà mai un titolo mondiale in WWE o ha perso il treno e potrà lottare solo per titoli minori?
Ciao a presto

1.Come si è visto nelle successive puntate di Smackwon, la WWE ha fatto finta che a Survivor Series nulla fosse accaduto. Show A, show B, cambi radicali in vista nello show blu… Niente, niente di niente. Turn di Shane? Al momento non sembra proprio. Anzi, credo che presto lui e The Miz diventeranno campioni di coppia, dando vita ad una storyline comedy. Che ci vogliamo fare, è la WWE…
2.La WWE ha in mente solo il feud tra Ronda Rousey e Becky Lynch in questo momento, ma non poteva uccidere il personaggio di Charlotte. Non poteva, cioè, né far perdere lei in modo pulito, né tantomeno far perdere la Rousey. Nel complesso, il modo in cui viene gestita questa storyline è il migliore possibile.
3.La verità è che Eddie Guerrero e Chris Benoit erano sì due main eventer, ma nella storia della WWE sono due lottatori di non primissimo piano come Hogan, Austin, Rock, Undertaker, Triple H. Quindi sì, momento bello, emozionante, ma solo per i fan più “duri e puri”, che hanno seguito i due nelle indies, nella ECW, in Giappone, nella WCW.
4.Credo che ormai il treno di Nakamura sia passato, ma è sempre possibile che vinca il titolo mondiale di Smackdown nel 2019. Se non succederà, terminato il contratto Shinsuke tornerà, pieno di rimpianti, in Giappone.

Ciao Match sono Alessio e ti ho già scritto un paio di volte e ti vorrei rivolgere questa unica domanda. Come mai ora i Takeover di NXT hanno solo 5 match e non più una decina come le prime volte. Grazie per la eventuale risposta e complimenti ancora a te e a quelli di TW.

Triple H, in una intervista, una volta disse che preferiva match più lunghi per far raccontare meglio ai wrestler impegnati la loro storia. Ecco perché i match di TakeOver si sono ridotti: all'inizio c'era da far conoscere al pubblico gli atleti, oggi questa esigenza si è affievolita e, probabilmente, la WWE preferisce dare spazio ai suoi principali atleti del roster di NXT per far dar loro vita a match più lunghi e coinvolgenti.

Ciao, sono Emanuele da Bedonia (PR).
Ricordi quando nel 2004 fu inscenata la morte di Paul Bearer a Great American Bash dopo che Undertaker batté i Dudley Boys guidati da Paul Heyman? Mi spiegheresti i retroscena di quel segmento ? Come fu costruito, con quali effetti speciali fu inscenato il tutto e come fu spiegata a Smackdown la folle decisione di Taker di abbassare la leva della betoniera?
Grazie

La WWE pensava che, in quella fase storica, Undertaker non avesse più bisogno di Paul Bearer come proprio manager. Tra l'altro, Bearer aveva problemi di salute e non era più opportuno che continuasse a girare con la WWE. Una parte del segmento visto in tv fu girato prima della show e poi mandato in onda in diretta, dando l'impressione che, effettivamente, Bearer venisse sepolto vivo dal cemento. Undertaker, semplicemente, spiegò poi che per diventare più forte doveva fare a meno del proprio manager… quindi di quanto accaduto a Great American Bash non se ne parlò più, in vero e proprio WWE fashion style. In ogni caso parliamo di una delle storyline più brutte di sempre culminata in un PPV tra i più brutti di sempre, alla fine di uno dei match più brutti di sempre.


Veniamo adesso al WrestleQuiz. Vi avevo chiesto: Al funerale di quale wrestler ci fu un problema legato alla presenza nella stessa chiesa della moglie e della nuova compagna? Non sono arrivate risposte esatte, dunque vi do un aiuto: il wrestler in questione non è morto di vecchiaia. Allora, chi è?


Anche per oggi è tutto, appuntamento tra altri quattordici giorni!

I am the Myth, deal with it! [/]

Michele M. Ippolito

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,656FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati