TW Risponde #674

Amiche ed amici di TuttoWrestling, è ormai il momento di una nuova edizione di Wrestlemania! La card, quest'anno, mi pare fenomenale e speriamo di non rimanere delusi. Noi, però, non possiamo perderci in chiacchiere: partiamo subito con la nostra consueta rubrica fatta di domande (le vostre) e risposte (le mie). Come ai vecchi tempi… Let's start!


Ciao sono Alessio da Torino ed avrei alcune domande per te e complimenti per la rubrica:
1) Quando Carmella incasserà?
2)Che cosa faresti per rendere più avvincente la divisione di coppia di Raw?
3) Tuo match preferito del 2017?
4)In vista dell'ormai vociferato shake-up che cambi faresti?
5)Quando tornerà Ambrose lo Shield non sarà più unito?Cosa ne pensi?

1.A Wrestlemania o subito dopo Wrestlemania, ma non sono certo che vincerà il titolo. Francamente non capisco nemmeno perché abbia lei, che non è un granchè di lottatrice, il Money in the Bank.
2.Ci vogliono coppie “fisse” e non lottatori messi insieme a casaccio. Io porterei nel main roster alcune coppie di NXT, a cominciare dagli Authors of Pain.
3.Kenny Omega vs. Chris Jericho a NJPW WrestleKingdom.
4.Porterei Seth Rollins a Smackdown per ricostruire il brand attorno a lui e a AJ Styles.
5.Ha senso oggi che lo Shield torni ad essere una stable fissa? Io dico di no, Dean Ambrose può continuare nel suo cammino come wrestler singolo sfidando i main eventer dello show rosso.

Ciao sono Alex da Bergamo…
Le mie domande sono :
1 c'è la possibilità che CM Punk torni in WWE?
2 è giusto che nel main event di WRESTLEMANIA abbia lottato, con tutto il rispetto , uno come the Miz o che Roman Reigns lo abbia già fatto per più di una volta mentre questo privilegio non sia mai stato concesso, e sia stato addirittura la causa della rottura del rapporto, a Punk ?
3 cosa ne pensi della Royal Rumble femminile ? A me è piaciuta un sacco forse più di quella maschile
4 Seth Rollins mi sembra un po' in ombra ultimamente non credi?
5 quando tornerà Jeff Hardy e secondo te potrà vivere il Titolo di Campione ?

1.Penso proprio di no. Forse un lontano domani, per essere introdotto nella WWE Hall of Fame.
2.Semplicemente Punk non si è trovato al posto giusto nel momento giusto. Credo sia “capitato”, faccio fatica a pensare in quale anno avrebbe potuto lottare nel main event di Wrestlemania. D'altronde oggi non è lo stesso con AJ Styles?
3.La Royal Rumble femminile per me è, al momento, il match dell'anno nella WWE.
4.Cattive scelte di booking, semplicemente. Sono sicuro che dopo Wrestlemania tornerà ad esserci più spazio per lui.
5.Credo che, ormai, il tempo di Jeff Hardy sia passato. Magari potrà rivincere titoli minori, non credo che possa tornare in lizza per uno dei titoli mondiali: ci sono troppi giovani affamati di successo, ormai, nella WWE.

Ciao Myth, sono Cristian da Cosenza… Seguo sempre la tua rubrica e spero di essere pubblicato. Ti ringrazio per l'attenzione
1) Se ne è parlato anche su TW, ma cosa ne pensi tu di Cena vs Taker? Non mi è piaciuto l'inizio della rivalità, quasi come se questo match che anni fa sarebbe stato il main event dello show fosse in realtà un ripiego per il bostoniano. L'unica nota positiva è che si potrebbe dare una degna conclusione alla carriera del Deadman con una vittoria.
2) Sempre a proposito di Taker, qual è il tuo match preferito del becchino a WM? Per me l'Hell in a Cell con Triple H, il famoso End of an era. La degna conclusione di una faida iniziata quattro anni prima con Shawn Michaels. I promo fatti nella road to Wrestlemania furono uno meglio dell'altro.
3) Infine, sempre su Taker. Quale match avresti voluto vedere a WM e che invece non è stato disputato dal becchino?
4) Roman Reigns… Perché la WWE non lo gira hell visto l'heat che attira su di se? Lo stesso problema che si poneva anni fa con Cena ed allora tutti insistevano sul fatto che il merchandising del bostoniano era il più venduto. E' cosi anche per Roman?
5) Finn Balor avrà il suo match per l'IC, Samoa Joe per via di un infortunio non prenderà parte all'evento… Sono due dei migliori wrestler del roster eppure fanno fatica ad emergere. Con la perdita del titolo da parte di Brock (lo do per scontato) e una difesa più frequente dello stesso credi che avranno la loro chance?
6) Sempre su Finn Balor… Credi che riformare il Bullet club con Aj Styles, in eventuale passaggio a Raw, possa aiutare lui, Doc e Luke ad emergere oppure rischia di essere una brutta copia di quello che vediamo in NJPW e ROH?

1.Credo anche io che sia scontata la vittoria di Undertaker. Detto ciò, sono d'accordo che il match arriva tardi: sarà uno showdown di due leggende a fine carriera ed il risultato non sarà importante. Tuttavia, è il match che più attendo di vedere quest'anno.
2.Io vado con l'End of an Era match contro Triple H e Shawn Michaels arbitro speciale: più volte avevo l'impressione che la streak avrebbe potuto terminare proprio in quell'incontro.
3.Come tutti credo, mi manca un Undertaker vs. Sting.
4.Perchè Reigns è visto da Vince McMahon come il top face del futuro. Perché non hanno mai girato Cena heel? Per lo stesso motivo è difficile che girino heel Reigns in un immediato futuro. Reigns piace molto ai bambini, dunque fa vendere parecchio merchandising. Francamente, non posso dare torto alla WWE.
5.Finn Balor tornerà ad essere main eventer, non ho dubbi. Su Samoa Joe ho dubbi, ma credo che almeno uno dei titoli minori sia alla sua portata.
6.In pratica il Club è già una realtà. AJ Styles è una stella di prima grandezza già così e non ha bisogno di una stable in cui, tra l'altro, dovrebbe anche dividere il ruolo di leader con Balor.

Ciao Myth, sono Mario e ti scrivo da Catania. Ti faccio i complimenti per la rubrica, che seguo sempre. Ecco le mie domande:
1- Giant Gonzalez, dopo il feud con l'Undertaker, dove è finito? Era rimasto in WWF?
2- Casket match tra Yokozuna e Undertaker della Royal Rumble del 1994: come mai, a fine match, sono intervenuti diversi atleti a sostegno del giapponese?
3- Ho notato che la faida tra Bret Hart e Jerry Lawler è durata un bel po', però non ho ben capito come sia nata. Potresti darmi una risposta?
4- Secondo te è possibile che in futuro The Miz riesca a vincere un titolo massimo? Lo vedo completo, amo il suo personaggio e ciò che riesce a fare in ring ed anche al microfono
5- Quali match degli anni '90 mi consiglieresti di vedere?

1.Giant Gonzales lasciò la WWE poco dopo il feud con Undertaker, di cui era destinato fin da subito ad essere una vittima sacrificale. Il wrestler non era in grado di tirar fuori un match decente contro nessuno: era noto che fosse un giocatore di basket che si era improvvisato come lottatore.
2.La stortyline prevedeva che Yokozuna da solo non potesse sconfiggere Undertaker, che era un essere sovrumano, come si ribadì anche nel (ridicolo) video della sua ascensione al cielo. Diciamo che i booker hanno fatto molto meglio con Undertaker negli anni a seguire.
3.Fortuna che, in casi come questo, viene in mio aiuto la rubrica “Best matches” che l'ottimo David Grauli curò per Tuttowrestling… Ecco qua come lui raccontò, qualche anno fa, quel feud: Alla fine di King of the Ring 93 Bret Hart venne incoronato “Re del Ring” grazie alla vittoria ottenuta nella finale del torneo contro Bam Bam Bigelow, ma a rovinare la festa durante le fasi finali della premiazione giunse improvvisamente Jerry “The King” Lawler (wrestler proveniente dalla federazione di Memphis in cui era un assoluto protagonista): Lawler affermò che solo lui poteva fregiarsi del titolo di King of the Ring, e per questo lanciò una sfida al neo re del ring Bret Hart. Approfittando di una distrazione del wrestler canadese, Jerry Lawler attaccò brutalmente Bret con lo scettro del re mettendolo KO (Bret Hart rivelò in seguito che Lawler lo colpì realmente così forte da infortunarlo per diverse settimane). Nelle settimane successive a questo episodio, Jerry Lawler tenne diverse interviste televisive in cui parlò male di ogni membro della famiglia Hart compresi Bruce ed Helen Hart, i genitori di Bret. Di fronte a questa forte rivalità che aveva come fine della disputa il titolo di re del ring, si arrivò a stipulare un incontro tra Jerry Lawler e Bret Hart che si sarebbe tenuto a Summerslam 93, ed in palio ci sarebbe stato nientemeno che il titolo indiscusso di King of the Ring.
Giunse così il giorno dell'incontro, e per sottolineare l'importanza della sfida ed il coinvolgimento emotivo di tutta la famiglia Hart (considerando che ne andava dell'onore della famiglia) in prima fila stazionavano Bruce Hart ed Owen Hart. Durante l'ingresso di Jerry Lawler avvenne però il primo clamoroso colpo di scena: Jerry Lawler giunse in stampelle a bordo ring con tanto di borsa del ghiaccio sul ginocchio, e questo perché a suo dire era rimasto vittima di un incidente stradale causato da una signora di Detroit, città dove si teneva l'evento. In questo segmento Lawler cominciò a parlar male di Bret e della gente del posto, e nello stesso tempo iniziò a descrivere se stesso come un eroe raccontando di come avesse salvato decine e decine di persone dall'incidente stradale di cui era rimasto vittima (incredibile l'heat che si attirò da parte del pubblico). Lawler così annunciò di non poter combattere l'incontro sancito, e per questo chiamò sul ring il suo sostituto: Doink The Clown. Il match iniziò dunque tra Bret e Doink, e più che un incontro a se stante va considerato ed inserito all'interno dell'angle tra il wrestler canadese e Jerry Lawler. L'incontro fu comunque discreto, e fu la dimostrazione di come il personaggio del pagliaccio heel interpretato inizialmente da Doink (che prima dell'inizio delle ostilità lanciò un secchio d'acqua ai fratelli di Bret) non fu mai sfruttato a dovere. L'inizio della contesa fu tutta in favore di Bret Hart che, mettendo da parte la tecnica, si accanì su Doink in ogni modo possibile. Dopo questa fase iniziale Doink riuscì a prendere per un attimo il controllo dell'incontro (e lo fece anche con alcune manovre di sottomissione), ma non riuscì a lungo nell'impresa in quanto Bret Hart tornò alla carica e lo sottomise alla sua Sharpshooter. In quel momento però salì sul ring Jerry Lawler che, armato di stampelle, colpì violentemente Bret Hart alla testa rivelando così tutta la messinscena dell'infortunio. Bret Hart vinse per squalifica a causa del colpo subito da Lawler, ma proprio mentre quest'ultimo si stava allontanando dal ring giunse l'allora presidente della WWF Jack Tunney: Tunney annunciò che se Lawler non fosse tornato sul ring per combattere l'incontro previsto con Bret Hart sarebbe stato squalificato per diversi mesi dalla World Wrestling Federation. Di fronte a queste parole Bret Hart si scagliò letteralmente su Lawler, e così l'incontro tanto atteso ebbe inizio. Fu un match in stile completamente brawl dove i due si scambiarono colpi violentissimi con le stampelle di Lawler, senza tuttavia essere squalificati. Fu un match abbastanza breve, ma anche in questo caso l'incontro va inserito nel contesto dell'intero angle. Bret alla fine si aggiudicò l'incontro sottomettendo Lawler con la Sharpshooter, ma anche dopo il suono del gong il wrestler canadese non volle mollare la presa. La dolorosa sottomissione andò avanti per diversi minuti senza che nessun arbitro o dirigente riuscisse a fermare Bret Hart, desideroso a tutti i costi di infortunare gravemente Lawler e di vendicare l'onore della sua famiglia. Nell'ennesimo colpo di scena della serata avvenne però l'annuncio ufficiale dell'arbitro sull'esito del match: per una reversed decision dovuta alla mancata interruzione della Sharpshooter, la vittoria ed il titolo di indiscusso re del ring furono assegnati ad un Jerry Lawler portato via in barella nonostante i nuovi attacchi ad opera di Bret, Bruce ed Owen Hart. Gli incontri tra Bret Hart, Doink e Jerry Lawler non furono nulla di clamoroso, ma fu l'intero angle tra Bret Hart e Jerry Lawler (durato in tutto oltre 30 minuti) a risultare assolutamente strepitoso, uno dei più grandi booking nella storia della World Wrestling Federation. La psicologia applicata all'interno della rivalità tra i due wrestler, la storyline e il coinvolgimento che “The Hitman” e “The King” dimostrarono in questa sfida hanno reso il confronto di Summerslam 93 un grande classico degli anni 90 che merita di essere visto anche solo per le emozioni scaturite da questa autentica battaglia.
Bret Hart e Jerry Lawler si sarebbero dovuti affrontare anche a Survivor Series in un survivor series match tra 4 membri della famiglia Hart (Bret, Owen, Bruce e Keith) e un team composto da Jerry Lawler e i 3 Knights (sotto le cui maschere si celavano Barry Horowitz, Greg Valentine e Glen Jacobs, anche se rivedendo di recente un primo piano del Black Knight sarei portato più alla teoria secondo cui sia Jeff Gaylord il wrestler misterioso, nonostante la WWF identifichi ufficialmente Jacobs come Black Knight). Alcune settimane prima dell'incontro però Jerry Lawler venne accusato di stupro (accusa ritirata in seguito) e così la WWF come niente fosse sostituì Lawler con Shawn Michaels. Il feud tra Lawler e Bret Hart venne comunque ripreso nel 1995, il feud del celebre “Kiss my Feet Match” e dell'esordio di Glen Jacobs (l'attuale Kane) nei panni del folle dentista Isaac Yankeem.

4.Premesso che The Miz ha già vinto una volta il titolo WWE, credo che, in futuro, potrà rivincerlo almeno un'altra volta. Sono d'accordo con te, Miz è un wrestler completo ed aggiungo che oggi è il talento più sottostimato dell'intera WWE.
5.Ti dico i miei preferiti, in ordine sparso. Hart Foundation vs. Demolition, Summer Slam 1990; Bret Hart vs. Owen Hart, Wrestlemania X; Undertaker vs. Mankind, King of the Ring 1998.


Siamo adesso al WrestleQuiz. Vi avevo chiesto quattordici giorni fa quale storico tag team della WWE, nella seconda metà degli anni Duemila, ottenne un tryout per un nuovo contratto ma mise su un match disastroso, al punto che la compagnia non volle saperne più nulla di loro?

Alcuni di voi hanno dato la risposta giusta. Ecco qua:

Ciao Michele,
Provo a dare la risposta giusta anche questa settimana: si tratta dei nasty boys, che nel 2007 fecero un match di tryout eccessivamente stiff (giusto per non smentire la loro reputazione), convincendo la wwe a non rimetterli sotto contratto.
Alessandro Bardini

Ciao Michele…ci provo con i Nasty Boys che ebbero un dark match contro Dave Taylor e Drew Mcintyre con cui ebbero poi una rissa per via del match e quindi vennero subito rilasciati dalla WWE.
Un grande saluto. Daniel da Bergamo

Potrebbero essere i Nasty Boys? Richiamati nel 2007 e immediatamente rilasciati.
Ciao
Dario Cordella

Buongiorno Michele, ricordo una disastrosa apparizione dei Nasty Boys in una puntata di SmackDown del novembre 2007 ed il repentino licenziamento dalla WWE dopo che il loro incontro finí in rissa. Spero di avere detto giusto. Un saluto.
Vintage

Chi ha risposto bene ha già ottenuto tutta la gloria contenuta nel vedere il proprio nome citato in questa rubrica. Per la prossima settimana provate a rispondermi a questa nuova domanda: quale talento della TNA distrusse letteralmente la faccia ad un suo avversario nel 2003 sbagliando una mossa?


Anche per oggi è tutto. Appuntamento tra altri quattordici giorni per noi… intanto vi auguro una Santa Pasqua di Resurrezione ed una buona Wrestlemania!

Michele M. Ippolito

I am The Myth, deal with it!

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,656FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati