TW Risponde #673

Amici di TuttoWrestling, benvenuti ad una nuova edizione della rubrica più antica, più amata e più letta del wrestling web italiano. Partiamo subito con la nostra consueta sessione di domande e risposte.

Line1]

Ciao sono Alberto da Milano un fan della WWE non tanto più fan da due anni a questa parte non riesco più a guardare Raw o Smackdown per via di wrestler aiutati dalla dirigenza ma incapaci sul ring di lottare per il titolo esempio Mahal, Lesnar, Nakamura per varie motivazioni.
Cmq le mie domande sono:
1) A quando un titolo, per Strowman migliorato moltissimo? Non erano i big amati da McMahon a dover vincere i titoli?
2) Daniel Bryan cosa aspetta ad andarsene dalla WWE se veramente vuole lottare io mi aspettavo un suo ingresso nella Rumble e invece niente ma l'orgoglio e la voglia di lottare sono spariti?
3) Ultima domanda ma dopo Cena chi rimane di campioni very very important io cito nomi per il futuro the Miz, Strowman, Styles, Rollins, Ziggler, Owens, Sheamus, Cesaro.
Ciao e spero presto di ricominciare a seguire la WWE.

1.A quanto pare Strowman vincerà da solo i titoli di coppia a Wrestlemania. Scelta ridicola, a dir poco. Dopo un anno assolutamente convincente Braun avrebbe meritato molto di più. Mi auguro che possa vincere il titolo mondiale nel 2018. Se Roman Reigns batterà, come ormai sembra scontato, Lesnar a Wrestlemania, Braun non potrà che diventare il primo sfidante subito dopo.
2.Sta aspettando che scada il suo contratto. Semplicemente non può lasciare la WWE quando dice lui.
3.Hai saltato quello che sarà il volto della WWE in futuro, piaccia o non piaccia: Roman Reigns. Dopo di lui, Seth Rollins, Dean Ambrose, Braun Strowman. AJ Styles è già anziano, Dolph Ziggler, Sheamus e Cesaro sono già dei veterani, non hanno molti anni ancora di wrestling lottato davanti a loro.

Ciao, Myth! Sono Mattia da Trento. Innanzitutto, complimenti a te e a tutto lo staff di Tuttowrestling per il lavoro che fate per noi fan e per la dedizione. Volevo farti due domande per quanto riguarda i promo, in quanto intendo farne un'analisi retorica/linguistica per la tesi. Le domande sono queste :
1) Quali sono, secondo te, i 10 migliori promo o segmenti nella storia del wrestling americano?
2) Fra i shoot, o presunti tali, quali sono degni di nota?
Grazie mille e complimenti nuovamente!

1.Addirittura, ben dieci ne vuoi… te ne do di meno, in ordine sparso. Il promo di Miz contro MVP; il promo di Joey Styles sul modo in cui la WWE lo trattava; le pipebomb di CM Punk ed AJ Styles; il confronto tra John Cena e Roman Reigns nei mesi scorsi; Austin 3:16; un qualsiasi promo di Ric Flair negli anni '80; un qualsiasi promo di Roddy Piper negli anni '80. Non inserisco nulla di Dusty Rhodes: nonostante quello che dicono grandi esperti di wrestling, a me non è mai piaciuto.
2.Daniel Puder che sta per spezzare un braccio a Kurt Angle in WWE; Kitao che prova a cavare gli occhi a “Earthquake” John Tenta in Giappone, durante lo show SWS Wrestle Dream; il Mass Transit incident, dove New Jack provò ad ammazzare un diciassettenne.

Ciao, sono Rudi di Trento… complimenti per la rubrica… avrei qualche domanda per te riguardante i tag team.
1)Gli Ascension. Dici che riusciranno a farsi un giro titolato o ormai sono condannati a jobber fino al licenziamento? A me non dispiacciono affatto e mi dispiace vederli in questa situazione.
2) Rowen e Harper… che sia la volta buona o è solo un fuoco di paglia??
3) The Bar… quando splitteranno? E chi dei 2 guadagnerà di più dalla loro divisione? Cesaro campione intercontinentale non lo vedrei proprio male…
4) Cosa pensi degli MNM?? Ti piacevano? Torneranno mai assieme?? Con quale team attuale li vedresti bene in un feud??
Grazie mille e complimenti ancora!

1.Condannati a fare i jobber fino al licenziamento e mi dispiace moltissimo perché a NXT, con la gimmick gotica, erano eccellenti. Tra l'altro, hai presente quanto è diventato grosso Konnor? Meriterebbero più che fare i partner in segmenti comici dei Breezango.
2.Fuoco di paglia. La WWE non ha ancora capito cosa fare con loro. O li fa diventare un team di monster heel, modello Kronik, dandogli le cinture e facendogliele difendere per un anno di fila o continueranno a restare nel limbo fino al licenziamento.
3.The Bar funziona bene come tag team, ma Sheamus e Cesaro sono sprecati nel ruolo. Sono due eccellenti wrestler singoli e meritano di più. In ogni caso credo che entrambi abbiano già ottenuto le loro maggiori glorie nella WWE, dove ormai è tempo di dare spazio alle nuove leghe.
4.Joey Mercury è praticamente ritirato, difficile, difficilissimo che gli MNM tornino insieme anche se io credo che, prima o poi, Morrison / Impact / Mundo tornerà in WWE. Oggi come oggi li vedrei bene in un feud proprio con The Bar.

Ciao Myth, mi chiamo Daniel, seguo molto spesso la tua rubrica e ti faccio i miei complimenti, ecco le mie domande:
1-Cosa ne pensi di Drew Mcintyre? Credi che questa volta la WWE punterà in alto su di lui , visto che ha vinto l'NXT title?
2-Volevo un parere su Apollo Crews, non credi che abbia una pessima gestione il suo personaggio? Eppure è un ottimo combattente, le sue manovre acrobatiche lo rendono un wrestler unico nel suo genere per il suo fisico, tu cosa ne pensi ?
3 – Non riesco a capire la gestione no sense di Dolph Ziggler, perché farli rendere vacante il titolo degli stati uniti per poi farlo tornare come un baby face, quasi come non fosse successo niente.
4 – Volevo chiederti cosa fanno attualmente Wade Barrett, Ryback e Alex Riley, grazie in anticipo e un abbraccio forte a tutto lo staff di TW.

1.Io da anni dico che Drew McIntyre è sopravvalutato: in lui non ho mai visto nulla di che ed il mio parere non è cambiato.
2.Hai ragione tu: gestione pessima. Apollo doveva essere presentato al WWE Universe come una macchina distruttrice dal corpo cesellato, invece ormai è una macchietta che lotta solo nell'undercard. E' un vero peccato.
3.Ziggler lo ha detto: credeva sarebbe tornato dopo sei mesi, invece rieccolo dopo quattro settimane. Tornare alla Rumble ci stava pure, ma lì avrebbero dovuto far partire un nuovo feud. Tra l'altro, perché non va di nuovo all'assalto del titolo degli Stati Uniti? La storyline, che era partita molto bene, è stata abbandonata senza motivo. Ziggler rappresenta forse il maggior spreco di talento nella WWE nell'ultimo decennio: la sua gestione è del tutto incomprensibile. Io lo vedrei bene lontano dalla compagnia di Stamford, magari in ROH, ma il motivo per cui resta lo ha spiegato bene lo stesso wrestler: la WWE lo paga profumatamente e lui non ha alcun motivo per andartene.
4.Ryback lotta ancora di tanto in tanto nelle indies, ma sono più gli show che salta che quelli a cui si presenta… come ben sanno i fan italiani della EPW che lo aspettano ancora al Cinecittà World. Barrett ha abbandonato il wrestling ed ora lavora come attore e presentatore tv. Di Alex Riley si sono perse le tracce. Credo che anche lui abbia mollato e si sia dedicato ad altro.


Ed adesso veniamo al consueto WrestleQuiz. Vi avevo chiesto: quale lottatore, circa dieci anni fa, avrebbe dovuto interpretare il ruolo di guardaspalle di Randy Orton, riuscì anche a lottare nel main event di un house show della WWE per il titolo mondiale, ma non ebbe mai l'occasione di combattere a Raw?

Tre di voi hanno dato la risposta giusta. Ecco qui i loro messaggi.

Ciao Michele,
mi chiamo Andrea Oliva e scrivo da Pisa. E' la prima volta che mi cimento col tuo quiz, provo ad esordire col botto: il wrestler in questione è Dan Rodman che lottò e perse un match contro John Cena il 17 Giugno 2007 sostituendo il finto infortunato Randy Orton (che poi lottò comunque e perse). Spero di aver dato la risposta giusta, con questo ti saluto e ti faccio i complimenti per il Tw-risponde che seguo da ormai un decennio.
Ciao,
Andrea

Buongiorno Michele! Il personaggio in questione era Dan Rodman che era un concorrente di Tough Enough col suo vero nome Daniel Rodimer nella stessa edizione dove partecipo The Miz
Daniel Spelgatti

Ciao Michele, la risposta dovrebbe essere Dan Rodman: sfidò John Cena in un House show con in palio il titolo WWE per poi essere mandato in FCW e licenziato pochi mesi dopo.
Alessandro Bardini.

Eh sì, era proprio Dan Rodman, meglio conosciuto come Daniel Rodimer di Tough Enough. Su di lui ho un ricordo personale… Nel 2006 (o 2007) nel corso di un house show in Italia Rodman sfidò nell'opening match John Morrison. Il match era terribile e nell'arena non volava una mosca. Così io cominciai ad urlare, da solo, “booooooooring boooooooooooooring” finchè Morrison non si girò verso di me con l'espressione arrabbiata e mi urlò “shut up!”. Smisi di urlare.

Per la prossima edizione del WrestleQuiz ho un'altra domanda facile. Quale storico tag team della WWE, nella seconda metà degli anni Duemila, ottenne un tryout per un nuovo contratto ma mise su un match disastroso, al punto che la compagnia non volle saperne più nulla di loro?


Anche per oggi that's all folks! Ci vediamo sempre su queste colonne tra altre due settimane…

I'm the Myth, deal with it

Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

14,780FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Aggiornamento sul futuro dei Forgotten Sons

I Forgotten Sons sono assenti dagli show WWE da ormai quattro mesi, ma a breve potrebbero esserci novità sul futuro della stable.

Timothy Thatcher aggiunto al gauntlet eliminator match

È Timothy Thatcher il quarto partecipante del gauntlet eliminator match che mercoledì a NXT stabilirà lo sfidante di Finn Bàlor a TakeOver.

Un match di Dynamite ha ricevuto cinque stelle da Meltzer

Il noto giornalista Dave Meltzer ha assegnato ad un match dell'ultima puntata di Dynamite le prime cinque stelle dall'inizio della pandemia di COVID-19.

Rivelato il prossimo ospite del Broken Skull Sessions

Sarà il WWE Hall of Famer Kurt Angle il prossimo ospite di "Stone Cold" Steve Austin nel suo Broken Skull Sessions.

Articoli Correlati