TW Risponde #661

Amiche ed amici di TuttoWrestling, bentornati ad una nuova edizione del TWR! Cominciamo subito la nostra consueta sessione di domande e risposte, perché nell'ultimo periodo sono arrivate moltissime vostre e-mail. Pronti? Via!


Ciao Myth! Mi chiamo Michael e sono un fan del wrestling da oltre 20 anni e vi seguo da una vita Grazie a voi posso rimanere sempre aggiornato 😀
Ora però, passiamo alle domande…
1) Ricochet arriverà mai in WWE? Si, sappiamo benissimo che verrebbe rovinato vista l'attuale gestione pesi leggeri… ma sarebbe interessante vederlo su quel ring, magari contro Balor o Neville no?
2) 205 Live perchè vogliono insistere a registrarlo dopo Smackdown? Le arene vuote fanno parecchia tristezza. Inoltre, perchè non viene ben reclamizzato e ha solo storyline che sanno di già visto?
3) Dopo la chiusura del processo, la WWE riprenderà mai Hogan?
4) Il feud con Cena ha dimostrato, ancora di più, quanto Reigns non sia per niente il suo successore. Chi vedi te come possibile successore del leader della Cenation? A mio avviso, per la prima volta, non esiste un vero “campione” in successione da anni!

1.Immagino di sì, se lui vorrà. Non è detto che tutti accettino la WWE. C'è anche chi preferisce lottare in Giappone o mettere insieme presenze nelle indies per evitare il duro programma di spostamenti organizzato dalla federazione di Stamford. In ogni caso, Ricochet è un talento assoluto e dunque un suo approdo nella WWE è auspicabile.
2.Non hanno alternative, semplicemente. Se lo registrano prima di Smackdown, rischiano di sortire l'effetto contrario: la gente si annoia e se ne va via prima del main event dello show principale. Organizzare dei tapings a parte sarebbe una follia, visto che 205Live, diciamoci la verità, interessa veramente a poca gente. Lo show non viene reclamizzato perché la WWE deve puntare tutto sugli spettacoli principali, dove guadagna i soldi veri.
3.Il problema non è il se, ma capire quando. Non ho nessun dubbio che Hulk Hogan, prima o poi, tornerà nella WWE.
4.Secondo me Reigns non diventerà il nuovo John Cena perché la gente, anche se lo fischia, in realtà apprezza il senso di attaccamento al lavoro di John e non mi pare che la stessa cosa avvenga per Roman. Tra tutti i wrestler della WWE attualmente in attività io credo che quello più vicino a diventare il nuovo John Cena è Seth Rollins e non capisco perché la WWE non segua questa strada. Rollins è bravino al microfono (può migliorare), atletico, carismatico ed ha una bella presenza.
Grazie mille per la tua pazienza!

Ciao sono Fabio da Vizzola Ticino, premessi i complimenti a tutta la redazione per la gestione del sito che seguo da tanti anni e prima ancora acquistando il vostro mensile in edicola, volevo porvi una domanda in merito al depush subito da Baron Corbin leggo voluto da John Cena. Avevate menzionato una situazione simile anni fa con Wade Barrett e il Nexus, volevo sapere come mai successo questo?? Essendo Cena il volto della WWE da anni ok ma ha così tanto potere?? In fondo i padroni sono i McMahon…e poi ci sono stati in passato episodi simili con altri wrestlers protagonisti?? Grazie per la risposta ciao

A quanto risulta, il depush di Baron Corbin non è dovuto al suo feud contro John Cena, ma, più semplicemente, al comportamento del wrestler nel backstage: Corbin, infatti, avrebbe messo in cattiva luce davanti al resto del roster il capo dello staff medico della WWE, che è molto vicino a Vince McMahon. Certo, Vince si fida molto del parere di Cena (si dice che il depush di Ziggler sia dovuto proprio al fatto che Cena non ne abbia parlato bene), ma credo che, in definitiva, John non abbia poi questo grande potere: alla fine tutte le decisioni vengono prese da Vince McMahon. Si diceva che Undertaker avesse potere decisionale sulla sua winning streak, ma quando Vince gli disse che avrebbe dovuto perdere, accettò senza fiatare.

Ciao Myth, sono Alessandro da Catania. Ecco le mie domande:
1. Mi consiglieresti tre pay per view rispettivamente della WWF/E, ECW e WCW che reputi i migliori e da vedere assolutamente?
2. Cosa ne pensi della scelta di Cody Rhodes di lasciare la compagnia la WWE per approdare nel circuito indipendente o Giappone? Io credo che in molti dovrebbero seguire il suo esempio (mi viene in mente il nome di Dolph Ziggler), ovvero quello di sacrificare la fama che ti da la WWE se si ha l'ambizione di fare una carriera di un certo tipo, a maggior ragione se la compagnia non crede in te.
3. La WWE, in primis Triple H, non sta esagerando con la assunzione massiccia di talenti? Hanno un roster esagerato e spesso sono in tanti a restare fuori dai programmi nonostante siano atleti validissimi perché non hanno né il tempo e né le idee per lanciarli. Sia chiaro se mettono sotto contratto gente come Adam Cole ne sono felice, ma non è il caso di sfoltire un po per avere un ricambio? Tanta gente non capisco perché è sotto contratto e con tutti questi arrivi la situazione non rischia di esplodere?
4. Rivedremo mai il King of the Ring come pay per view? Visto che Triple H ha programmato già due tornei perché non ristabilire uno dei big storici? Invece di quei pay per view inutili e di transizione a cui spesso cambiano il nome?
5. Cosa ne pensi del ruolo di Stephanie McMahon come membro del team creativo? Solo io penso che da quando è subentrata lei c'è stato un drastico peggioramento della qualità del prodotto?
Grazie e spero in una tua risposta.

1.Vado a memoria, quindi potrei saltare qualche PPV veramente bello. Per la WWE Wrestlemania XVII, la Royal Rumble 1992, Wrestlemania X. Per la ECW Heatwave 1998, Living Dangerously 1999, Barely Legal 1997. Per la WCW vado con Wrestle War 1992, Halloween Havoc 1996, Superbrawl III.
2.Mi sembra che Cody abbia fatto benone: ora ha anche firmato un contratto esclusivo per gli Usa con la Ring of Honor e credo che, quando si sarà seccato, la WWE gli farà ponti d'oro, perche già oggi è una delle star internazionali più affermate. Ziggler ha già spiegato perché non va altrove: da nessun'altra parte lo pagherebbero tanto, quindi a lui sta bene così.
3.Sono d'accordo: nella WWE c'è troppa gente che ha avuto più di una possibilità ed è evidente che in tanti non fanno vendere neppure un biglietto. Il ricambio c'è, NXT è pieno di ottimi lottatori e le indies possono ben riempire nuovamente NXT. Francamente non capisco cosa aspetti Vince McMahon a licenziare una dozzina di lottatori del main roster.
4.Tutto è possibile, soprattutto ora che ci sono show esclusivi per i due roster principali.
5.Lo dicono tutti: Stephanie non ha saputo fare bene come membro del team creativo. Non che oggi le cose vadano tanto meglio, però…

Ciao, sono Emanuele da Firenze e scrivo a Tuttowrestling per sapere cosa pensate di Neville e del suo stint tra i pesi leggeri. A me ricorda molto Billy Kidman. Neville riesce a combinare potenza e agilità e da quando è turnato heel ha mostrato un carisma che non si vedeva quando era il face anonimo che jobbava a tutti quanti. Pensi che avrà più successo di Kidman una volta terminato lo stint tra i pesi leggeri? E per quanto riguarda un dream match tra Kidman e Neville che ne pensi? Secondo te è realizzabile? Lo sogno da quando l'atleta britannico è diventato heel.

Io non vedo tutte queste analogie tra Neville e Kidman, né nel fisico, né nello stile di lotta, né nel personaggio. Credo che Neville abbia contribuito a creare interesse verso la categoria dei pesi leggeri, visto che per mesi è stato l'unico personaggio credibile del gruppo. Il guaio è stato che i suoi avversari spesso e volentieri non sono stati alla sua altezza. In ogni caso, quando Neville avrà finito il suo stint a 205Live, mi auguro al termine di questo bruttissimo feud con Enzo Amore, il lottatore inglese trovi un posto nel main roster e possa conquistare un titolo secondario. In prospettiva, Neville merita anche di diventare campione mondiale, ma in questo caso tutto dipende dal lavoro che i booker saranno in grado di fare con lui.


Ed eccoci a WrestleQuiz. La scorsa edizione vi avevo chiesto: quale ex wrestler della WCW sta attualmente scontando un ergastolo? La risposta è Hardbody Norris, un bel tipetto che oggi sta scontando una pena per aver ridotto in schiavitù e costretto a prostituirsi otto donne.

La domanda era facile ed infatti molti di voi hanno risposto correttamente. Ecco i vincitori: Emilio Pascale, Erico Greco, Davide Ferrari, Pasquale Pirozzi, Andrea da Pavia, Giulio Di Ticco, Daniel Spelgatti.

Veniamo adesso alla prossima domanda: chi ha sconfitto per la prima volta Hulk Hogan per schienamento o sottomissione in maniera pulita (cioè senza interferenze) in uno show trasmesso in chiaro su una tv nazionale negli Stati Uniti?


Anche per oggi è tutto. Appuntamento alla prossima edizione!

I'm the Myth, deal with it!

Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,946FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati