TW Risponde #635

Amiche ed amici di TuttoWrestling, ormai la WWE passa a ritmo vorticoso da un PPV all'altro… ed anche noi, a ritmo altrettanto vorticoso passiamo da una e-mail all'altra di voi lettori. Pertanto, partiamo subito con la nostra consueta sessione di domande e risposte.


Ciao Michele sono Marco da Bergamo e ti seguo volentieri da parecchio tempo, grazie alle tue lezioni ho appreso parecchie curiosità. Ecco le mie domande:
1) Chi sono secondo te i 5 migliori heel del momento in tutto il panorama del wrestling? A me piacciono particolarmente AJ Styles, Kevin Owens, The Miracle Mike Bennett, The Miz e Adam Cole (non potendo purtroppo citare Seth Rollins per il recente turn face)
2) Quanto pensi che durerà il regno di Kevin Owens e chi sarà il suo successore?
3) Pensi sia possibile un arrivo in WWE del vero e proprio Bullet Club?
4) A proposito del Bullet Club, un wrestler WWE e uno TNA che vedresti bene nella stable? Grazie in anticipo!

1.Bella domanda. Brock Lesnar al primo posto, tu non lo hai citato. Poi The Miz, Kevin Owens, Adam Cole… Della WWE io citerei Broken Matt Hardy, che però oggi è un tweener più che un heel o un face. Al suo posto, oppure, la Decay.
2.Potrebbe durare veramente poco: non mi dispiacerebbe un doppio o un triplo cambio di titolo con Seth Rollins.
3.Finchè i wrestler attualmente sotto contratto con la NJPW non si sposteranno in blocco nella WWE, direi proprio di no. La WWE ha avuto l'opportunità di creare il Bullet Club nella WWE con AJ Styles, Finn Balor, Karl Anderson e Luke Gallows, ma ha deciso di perseguire altre strade. Credo che ormai l'occasione sia del tutto sfumata.
4.Altra bella domanda. Per la WWE direi Dolph Ziggler. Per la TNA, EC3.

Ciao Myth! Mi chiamo Daniel, seguo molto la vostra rubrica che trovo molto interessante. Ecco le mie domande:
1- Brock Lesnar è stato costruito come un vero e proprio distruttore diventando alquanto imbattibile e dopo aver battuto Orton cosa riserverà la WWE per lui?
Pensi che attualmente nei roster possa esserci qualcuno in grado di avere credibilità per potere battere la bestia?
2- Che ne pensi della Tag team division di SmackDown? A mio parere ci sono pochi team rilevanti a parte alcuni come gli American Alpha .
3- Secondo te Undertaker si ritirerà quest'anno a wrestlemania? E se si , con chi potrebbe disputare il suo ultimo match in carriera? Io faccio solo un nome: John Cena.
4- Ultima domanda, so che in molti te lo avranno chiesto ma può John Cena effettuare un turn heel o un remake del suo personaggio, magari cambiando look e theme song giusto per farsi apprezzare da quella parte di pubblico che lo fischia per la sua solita monotonia?
Grazie in anticipo e un saluto a tutto lo staff di tuttowrestling !

1.Più che battuto, Lesnar ha distrutto in ben due occasioni Randy Orton, con un piano di booking che per me è assolutamente inconcepibile. Direi che potrebbe essere interessante un nuovo match tra Lesnar e Orton, al termine di una sorta di “redenzione” di Mr. RKO che lo porterebbe alla vittoria, magari a Wrestlemania. Se la WWE decidesse di perseguire un'altra strada, direi che Kevin Owens potrebbe essere un degno avversario di Brock per il futuro. Non saprei dire, comunque, cos'ha in mente Vince McMahon. D'altronde, chi può?
2.La WWE aveva pochissime coppie degne di nota nel ruo roster prima della brand extension. Per questo motivo, ritengo che, se non ci saranno ingressi di rilievo, con invii di lottatori da NXT o magari anche dalla TNA o dalal ROH (non credo sia così cattiva l'idea, ad esempio, di assumere The Addiction, Kazarian e Christopher Daniels), la situazione non potrà migliorare.
3.Pare che Undertaker sia già da considerarsi ritirato e che non tornerà mai più sul ring. Ovviamente, con l'avvicinarsi di Wrestlemania, questa situazione potrebbe cambiare. Anche secondo me l'unica scelta logica è quella di organizzare, in questo caso, un dream match contro John Cena.
4.Io credo che tutti gli amanti di wrestling del mondo apprezzino l'etica sul lavoro di John Cena, anche se possono non considerare il top il suo stile di lotta. A questo punto della sua carriera, non saprei dire se un heel turn potrebbe aiutare il suo personaggio. Direi di no: può solo peggiorare le sue finanze.

Ciao Myth
Sono Daniele da Palermo. Ti seguo sempre e hai un'ottima rubrica, complimenti. Ecco le mie domande:
1. Seth Rollins: Dopo esser tornato, secondo me, ha avuto una gestione pessima. Vince pulito contro Roman Reigns e poi perde tutto. Sta per diventare face o non sanno cosa fargli fare? Ad ogni modo, mi sembra uno spreco di talento.
2. Kurt Angle: secondo te torna e affronta Brock Lesnar prima di andare nella HOF?
3. Brand split: non pensi che lo universal title sia un colossale errore così come aggiungere altri titoli di coppia e femminili)? Non sarebbe stato meglio lasciare un solo titolo, il WWE title, in un brand e fare nell'altro solo dei N.1 contender's match per avere degli incontri titolati solo in ppv interbrand?
4. Davvero la WWE continua a credere in Roman Reigns? Sarò un fan di Seth Rollins, ma credo che si sia sprecata un'opportunità grande quanto una casa di farlo diventare heel e di avere Seth face, creando un pò di novità ed evitando l'accelerata ascesa di Finn Balor, tu non credi?
Grazie per le risposte che vorrai dare
Daniele

1.Oggi Rollins sta nel limbo. Dovrebbe essere un face, ma è stato talmente odiato ed il suo turn è stato organizzato così male, che il pubblico si trova disorientato. Condivido con te: uno spreco di talento. Farlo tornare presto heel sarebbe la scelta migliore, anche se non so proprio come potrebbe fare la WWE a questo punto.
2.Lesnar è una bestia, Angle è un uomo a pezzi. Il match, tra l'altro, è stato già visto dal pubblico quindici anni fa ed avrebbe uno scarsissimo appeal. Pessima idea, a mio avviso.
3.Due brand, due set di titoli. Credo che la soluzione sia giusta. Ci sono da riempire troppe ore di programmi e troppi show: giusto l'aumento delle cinture.
4.La WWE continua a credere in Reigns, che però ora si trova in un mezzo stato di punizione dopo la sospensione dovuta alla violazione del Wellness Program. Penso, però, che mezzo roster ammazzerebbe per essere punito attraverso la vittoria di un titolo inferiore…

Ciao Michele,
sono Alberto da Milano è la prima volta che ti scrivo ma ti e vi seguo da oltre dieci anni, per cui prima delle domande ti faccio i complimenti in anticipo e vi ringrazio tutti per il vostro superbo lavoro.
Le domande sono le seguenti:
1) Negli ultimi anni è capitato spesso che il titolo di campione sia stato reso vacante a causa degli infortuni degli atleti (Bryan; Rollins; Balor). In passato non ricordo così spesso questo evenienza. Come mai secondo te? le nuove generazioni pur essendo atleti forse migliori adottano stili di lotta più usuranti anche a causa dei maggiori impegni? O forse ha ragione Vince Mc Mahon che preferisce i big man forse anche perché possono evitare manovre spettacolari ma rischiose?
2) Pur essendo sempre stato tra i detrattori di Cena fin dai tempi del feud con JBL, bisogna però ammettere che è professionista e professionale come pochi, negli ultimi anni sfoggia spesso match di alto profilo, e ultimamente concede pin puliti ai nuovi arrivati (Owens, Bryan, Aj Styles, CM Punk in passato). Secondo te è ormai diventata una moda o una consuetudine fischiarlo ogni volta, indipendente dalle situazioni, come se fischiarlo fosse ormai un segno di appartenenza ad una frangia di ultras del wrestling duri e puri? È la WWE ha forse imparato a giocarci con questo?
Grazie. Have a Nice Day

1.Gli impegni dei wrestler erano superiori vent'anni fa, quando si lottava per oltre trecento giorni all'anno. Oggi è cambiato lo stile, che è più acrobatico e rende più facili gli infortuni. Negli anni Ottanta era quasi impossibile vedere un lottatore saltare dal paletto della seconda corda, figurati eseguire una mossa più complicata. Questo cambiamento radicale porta, ovviamente, ad un numero maggiore di infortuni.
2.Mai avuto dubbi che Cena fosse un professionista esemplare. Mai. E', ovviamente, una consuetudine fischiarlo: francamente non ne vedo neppure un motivo se non l'invidia per tutto quello che John è stato capace di costruire nella sua carriera. Senza dubbio, comunque, lo stessa Cena e la WWE hanno saputo bene giocare sull'odio, vero o finto, parte del pubblico prova per il face di punta della compagnia.

Per oggi è tutto! Appuntamento alla prossima edizione del TuttoWrestling Risponde…

I'm The Myth and you can't teach that!

Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Diversi match annunciati per Dynamite della prossima settimana

Annunciata gran parte della prossima puntata di AEW Dynamite, la penultima prima di Full Gear.

EC3 accusa la WWE di avergli rubato l’idea di RAW Underground

Intervistato nel ROH Strong Podcast EC3 accusa la WWE di avergli rubato l'idea di RAW Underground

Daga ha lasciato Impact Wrestling

Dopo sua moglie Tessa Blanchard, anche Daga ha deciso di lasciare Impact Wrestling, ottenendo il rilascio dalla compagnia.

La WWE potrebbe essere sotto investigazione per problemi relativi al COVID-19

Come parte di un'indagine più ampia sugli hotspot COVID-19, tre location utilizzate negli ultimi mesi dalla WWE sono attualmente sotto la lente d'ingrandimento.

Articoli Correlati