TW Risponde #622

Amiche ed amici di TuttoWrestling, manca ormai poco, pochissimo a Wrestlemania 32, che sarà il più grande evento della storia del wrestling nordamericano per numero di presenze nell'arena, ma anche per numero di spettatori nel mondo, distruggendo ogni record precedente… Noi, però, partiamo subito con la nostra consueta sessione di domande e risposte.

Ciao Myth sono Marco da Brescia… avrei alcune domande da proporti
1 È vero che Barrett starebbe per lasciare al WWE??
2 Secondo te John Cena diventerà anche un triple crown Champion??
3 Che ruolo potrebbe avere John Cena a Wrestlemania 32??

1.Così pare. Barrett non avrebbe firmato il rinnovo contrattuale. Non so dove andrà: a questo punto, o TNA o, cosa che ritengo più probabile, Giappone, dove c'è bisogno di gaijin heel in questo momento.
2.Secondo alcuni, John Cena è già un triple crown champion, avendo vinto sia il titolo mondiale, sia i titoli di coppia, che il titolo di campione degli Stati Uniti. Altri, invece, non considerano che il titolo degli Stati Uniti sia “sufficiente” per diventare triple crown champion, perché è necessario, piuttosto che la cintura di campione degli Stati Uniti, conquistare quella di campione intercontinentale. Francamente, non credo che Cena abbia bisogno anche di questo titolo secondario, all'interno di una carriera che gli ha visto vincere di tutto, di più.
3.A questo punto, credo proprio che Cena guarderà Wrestlemania 32 da casa, in modo da consentire alla WWE di preparare un suo ritorno in grande stile.

Caro Michele,
Prima di tutto, complimenti per la rubrica.
Mi chiamo Nicola, ho 28 anni e ti scrivo da Norfolk, Virginia. Patria dello Scope, arena protagonista di innumerevoli edizioni di Starrcade.
Seguo il wrestling da circa 20 anni ormai e avrei un paio di domande da farti. Spero tu possa trovarle interessanti.
1) Quale sarebbe, secondo te, un'eventuale classifica sulle mic skill che vede coinvolti Jake Roberts, Scott Hall, Roddy Piper, Ric Flair, Chris Jericho e The Rock? (I migliori di sempre, a mio avviso)
2) E' vera la storia secondo cui Shawn Michaels e' stato uno dei peggiori top guy della federazione in termini di “sold out” (draw), persino peggiore di Diesel?
3) Perche' nel gennaio 2000 si decise di far vincere il WCW Title a Chris Benoit, sapendo che di li a poco sarebbe passato alla WWE?
4) Se dovessi riportare in vita una stable leggendaria degli anni '80 e '90, quale sarebbe? E chi ne farebbe parte considerando il roster attuale della WWE?
5) Quale futuro prevedi per Baron Corbin in WWE?
6) Credi che prima o poi Kurt Angle lotterà un ultimo match in WWE? Magari un ultimo stint per
lanciare un giovane talento…

1.The Rock primo di tutti, superiore anche a Ric Flair, che è stato per un paio di decenni il migliore nel campo. Dopo di loro, nell'ordine, tra i wrestler che hai citato, Roddy Piper, Chris Jericho, Scott Hall e Jake Roberts, che non ho mai apprezzato come talker, perché si capiva meno della metà di quello che diceva.
2.La WWE, ai tempi della “New Generation Era”, stava quasi per fallire. Ovviamente, la colpa era soprattutto di Shawn Michaels e Bret Hart, che erano le punte di diamante della compagnia, ma non riuscivano, dopo gli anni del boom di Hulk Hogan, Randy Savage, Ultimate Warrior, a raccogliere pubblico nelle arene e spettatori da casa. La situazione si risollevò unicamente con la WWE Attitude Era, quindi dopo il regno di Diesel, con l'ascesa di “Stone Cold” Steve Austin e The Rock.
3.Eh, bella domanda. Fu una scelta senza alcun senso, decisa da Kevin Sullivan. Semplicemente, la si sapeva che Benoit voleva andarsene e gli fu dato una sorta di “premio” per convincerlo a rimanere. Benoit lo disse chiaro e tondo che se ne sarebbe andato comunque, ma la dirigenza gli fece sapere che, intanto, i piani non sarebbero cambiati e poi avrebbero deciso cosa fare della cintura. Non ne ebbero il tempo: Benoit lasciò la compagnia nelle ore successive la sua vittoria.
4.Riportare in vita vecchie stable non è mai un successo, dunque non lo farei.
5.Un buon midcarder, ma non so se potrà mai vincere il titolo mondiale.
6.Sì credo proprio che Kurt Angle lotterà almeno un altro match nella WWE. Immagino che possa un firmare con la compagnia un contratto simile a quello di Sting o Brock Lesnar. Non penso proprio, però, tornare a tempo pieno nella WWE, viste la sua età e le sue condizioni di salute.

Grazie mille per la tua disponibilità.
Ciao, sono Dario. I complimenti per la rubrica te li fanno tutti quindi… non posso, assolutamente, non farteli anche io!
Passo subito alle domande:
1) Curtis Axel. A parte la parentesi come Paul Heyman Guy secondario, a mio avviso è un discreto big man in cui la WWE non ha mai creduto. Perchè secondo te si continua a non volerlo proporre come Joe Hennig e, quindi, con la sua naturale gimmick di figlio di Mr. Perfect? Mancanza di idee, fiducia o convinzione nei suoi confronti? E' lui che non vuole? Motivi di copyright?
2) Kevin Owens 31 anni, Sami Zyan 31 anni, Finn Balor 34 anni – Roman Reigns 30 anni, Dean Ambrose 30 anni, Seth Rollins 29 anni. Gli ex-Shield vincono come età più bassa. Dove è, quindi, questa NXT? Nel senso, come mai la gestazione degli altri tre nel main roster è così lenta rispetto ai loro predecessori? Su Owens dopo un grande inizio, sembra che i booker ci stiano andando con le pinze in un momento dove, tra infortuni ed altro, non c'è nessuno ed un suo push sarebbe oro. Balor che è il più grande nel lotto (peraltro ha solo un anno in meno di Randy Orton) se arriverà nel main roster lo vedi già protagonista da subito o dovrà farsi mesi di lunga gavetta nel midcarding come Owens?
3) A.J. Styles credi la WWE lo abbia in qualche modo preso come una specie di rimpiazzo per Bryan? E Austin Aries solo per il gusto di toglierlo alla concorrenza e lasciarlo a NXT?
4) Spesso si dice che anche se il risultato è scontato conta il match (vedasi la rivincita Cena-The Rock). Non ti pare però che, ormai, i risultati dei main event dei PPV WWE sono sempre scontati ed i match sempre più brutti e prevedibili?
5) Rivedremo la NJPW in Italia?
Un saluto

1.Curtis Axel è sufficientemente bravo sul ring ed anche al microfono, sicuramente è meglio di buona parte del roster della compagnia. Perché la WWE non voglia “sfruttare” il fatto che è figlio di Curt Hennig è un mistero, così come resta un mistero il fatto che non gli abbiano finora fatto fare nulla di rilevante. Da singolo e con una gimmick decente, potrebbe fare bene con una cintura di secondo piano alla vita. Quando divenne campione intercontinentale, spiace dirlo, fu eclissato dalla figura di Paul Heyman e non fu inserito in alcuna storyline decente.
2.Il problema non è nell'età in cui i wrestler arrivano a NXT (generalmente medio-bassa per tutti) ma il tempo che i lottatori vengono trattenuti a NXT prima di approdare nel main roster. Zayn è stato trattenuto troppo a lungo. Non si capisce cosa ci faccia ancora Balor lì. Il motivo? Semplicemente Triple H vuole che il “suo” show sia bello e non li fa passare nella categoria superiore, dove sa che potrebbero essere rovinati. Puro narcisismo, direi. Rispetto a Balor: lo vedo impegnato in feud con i vari Owens, Zayn, Styles. Sono i main eventer del futuro.
3.Styles, per firmare con la WWE, avrà chiesto ed ottenuto rassicurazioni. La WWE lo vede come un uppercarder e magari come un futuro main eventer, quando anche gli spettatori casuali si saranno abituati a lui. E' di certo diverso da Bryan come lottatore (direi: è superiore a Bryan come lottatore), ma può compiere il suo stesso percorso verso la vetta della compagnia. Su Aries: l'obiettivo era solo quello di toglierlo alla concorrenza. Non credo che la WWE abbia grossi piani per lui, altrimenti lo avrebbe già fatto esordire nel main roster, visto che, per il pubblico americano, è comunque un poco più noto degli altri wrestler di NXT, Finn Balor compreso.
4.Sì. La WWE ormai ci propone quasi esclusivamente match, brutti, scontati, noiosi. Tuttavia, visto che gli affari della compagnia vanno a gonfie vele, non credo che assisteremo presto ad un cambiamento.
5.Visto il flop economico dei due show tenuti a Milano e Catania all'inizio del mese di giugno 2005, ne dubito altamente.

Ciao Myth sono Fabio da Santa Cruz de Tenerife,complimenti per la rubrica,continuate così.
Passo alle domande:
1 Tu cosa ne pensi di un possibile ritorno a sorpresa di John Cena schierato con Shane McMahon e combattendo al suo posto?? Avresti finalmente il tuo main event.
2 Considerando il suo passato e il suo personaggio in TNA, non pensi che la WWE abbia contrattualizzato AJ Styles per creare un nuovo CM Punk?
3 Io adoro Bray Wyatt, la sua entrata per me è una delle più belle nella storia della WWE, non pensi che stiano sfruttando male il personaggio?
4 The Miz è un grande al mic e come intrattenitore, oltre che ottimo wrestler,secondo te la WWE non dovrebbe dargli un opportunità anche da heel di tornare nel giro che conta?
5 Se fosse ancora vivo, come avresti visto un match tra Eddie Guerrero e Daniel Bryan con il primo come heel??
Grazie mille e spero mi risponderai 🙂

1.Magari, direi. Ma credo proprio che, a questo punto, assisteremo a Undertaker vs. Shane McMahon. Credo sia troppo tardi per cambiare il main event.
2.Styles è diverso da CM Punk, come è diverso da Daniel Bryan. Credo che la WWE abbia solo pensato di aver trovato il miglior free agent sul mercato, e quindi gli ha fatto firmare un accordo.
3.Sì, Bray Wyatt è sfruttato male (uno dei tanti wrestler sfruttati male nella WWE)… si potrebbe riprendere solo nel caso la WWE decidesse di fargli vincere qualche feud di primo livello
4.The Miz meriterebbe di tornare nel giro del main event. Punto e basta.
5.Ci saremmo divertiti, che dubbio c'è?


Passiamo adesso allo “smista la lista”. Vi avevo chiesto di indicarmi quali sono i vostri cinque wrestler giapponesi preferiti? . Prolunghiamo questa domanda fino alla prossima edizione del TWR…

Per oggi è tutto! Appuntamento alla prossima edizione del TuttoWrestling Risponde… e intanto, auguri di una santa Pasqua a tutti voi.

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,946FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati