TW Risponde #578

Amiche ed amici di TuttoWrestling, comincia a delinearsi la card di WWE Hell in a Cell, dove non lotterà il campione mondiale, mentre domenica si terrà TNA Bound for Glory… in cui non lotterà il campione mondiale. Cosa diamine hanno in testa i dirigenti delle compagnie di wrestling in questo periodo? Noi comunque proseguiamo diritti per la nostra strada. Cominciamo subito, dunque, con la nostra consueta sessione di domande e risposte.


Ciao “Myth” Sono Michele e scrivo da Pavullo nel Frignano, seguo il wrestling dall'età di 6 anni, avendone ora 15. Seguo questo sito da molti anni e ti devo dire che voi, siete i migliori nel dare notizie in tempo reale. Dopo che ti ho raccontato, vita, morte e miracoli passiamo alle mie fatidiche domande:
1.Secondo te, la WWE che si è messa in testa quando a Summerslam Dolph Ziggler ha perso la cintura, e la subito rivinta la sera successiva a Raw? Che senso ha….?
2.Alberto Del Rio è stato rilasciato dalla WWE per aver messo le mani addosso a un dirigente, dopo che quest'ultimo gli ha “offeso” la famiglia. Secondo te, in WWE ci sarà mai un altro futuro per lui? O rimarrà per sempre a lottare in Messico, nella AAA?
3.Guardando Wrestlemania 21, il match tra la campionessa Trish Stratus e la sfidante Micky James, sono state parecchio fischiate durante il match, Perché ? Si erano stufati del regno di Trish?
Grazie per le eventuali risposte

1.Semplicemente hanno voluto dare un piccolo contentino a Ziggler, fare contenti i fan che avevano comprato il PPV e che sanno essere in larga parte tifosi di Dolph e creare un rimescolamento delle carte. Poi, visto che in questo momento stanno dando un piccolo push a Miz (orribile e gestito malissimo, secondo me) hanno deciso di ridargli la cintura. Cose che accadono nel mondo del wrestling, io non ci faccio neppure tanto caso.
2.La vicenda di Alberto Del Rio è stranissima: è stato licenziato lui per aver dato uno schiaffo ad un dirigente, ma non è stato licenziato il dirigente che si era espresso nei suoi confronti in modo razzista. A questo punto, non credo che Alberto voglia più tornare nella WWE in futuro e credo che i rapporti tra lui e la compagnia siano assolutamente deteriorati. Certo, quando si parla della WWE non si deve mai dire mai, ma io escludo un suo ritorno nella compagnia nel breve periodo. Non credo che resterà per sempre a lottare nella AAA in Messico, anzi cercherà di tornare negli Usa, quando però ci sarà una compagnia realmente in grado di competere con la WWE e che sia in grado di pagargli un buono stipendio. Cosa che, al momento, sembra difficile perché la TNA è in gravi difficoltà economiche e la GFW non riesce a farsi spazio nel panorama statunitense.
3.Trish a Wrestlemania 21 ha affrontato Christy Hemme. Il match a cui ti riferisci è stato disputato a Wrestlemania 22. In effetti, il pubblico di Chicago tifava per l'heel James e non la face Trish. Questo per tre ordini di motivi: il pubblico di Chicago non ama particolarmente i canadesi, con cui hanno grosse rivalità sportive; la James era molto brava ad interpretare il suo ruolo di psicopatica e l'apprezzamento dei fan era praticamente unanime; il regno di Trish durava ormai da troppo tempo ed i fan volevano vedere un cambio di passo.

Ciao Michele, sono Alessandro è scrivo da Catania:
1. Come mai Raven è stato così bistrattato nella WWF/E? Era un personaggio fantastico, bravissimo nei promo, un look particolare. Perché non hanno puntato un solo centesimo su di lui?
2. Sempre inerente alla prima domanda, guardando dei vecchi promo di Raven, ho trovato molti punti in comune con la gimmick di Bray Wyatt, che abbiano preso spunto proprio da Raven?
3. Mi potresti dare un giudizio sulle carriere di Lex Luger e Sid? Quando li guardavo in tv ero troppo piccolo per realizzare certe cose, meritavano i titoli di campione del mondo? Come prenderesti un ipotetica introduzione nella Hall of Fame per loro?
4. Tutti decantano le lodi del Performance Center voluto da Triple H, e forse hanno ragione. Ma quando vedo debuttare gente scandalosa come Bo Dallas, Adam Rose o Big E, mentre gente come Zayn, Neville o Kalisto sono ancora bloccati lì, oppure licenziati come Kassius Ohno (incredibile), non credi che qualcosa non funziona?
5. Sento sempre dire che non è possibile girare heel Cena perché vende molto merchandise e porta tanti soldi ecc… Ma Hulk Hogan il turn heel lo ha fatto, Stone Cold il turn heel lo ha fatto… la WCW ci guadagnò tantissimo creando una delle migliori storyline di sempre, mentre la WWE non ha risentito per niente tanto Austin era sempre apprezzato. Io credo sia solo una giustificazione dettata dalla paura di non voler osare, e Cena se perderebbe l'appoggio dei bimbi guadagnerebbe tutto il resto dei fan che lo fischiano, non credi?
6. Secondo me, uno dei mali della WWE sia l'organizzazione creativa. Mi spiego meglio, che senso ha avere gente come Cesaro, Barrett o Ziggler mandarli nel main-event e poi fargli avere una losing streak paurosa? Perché fare dei voli pindarici in questo burrascoso modo? Perché far vincere un main-event di Wrestlemania a The Miz, per poi renderlo una macchietta comica? E perché far vincere il Money in the Bank a Damien Sandow per poi fargli fare la fine che sappiamo tutti? In questo mondo si uccide la credibilità del wrestling, che a mio avviso non viene preso più sul serio e viene visto come una pagliacciata con tanto, troppo spettacolo deleterio. Mi sbaglio?
Ti ringrazio sperando in una risposta!

1.Raven non veniva considerato sufficiente bravo sul ring e non aveva i giusti agganci “politici” nel backstage per ottenere un ruolo di primo piano nella compagnia, che probabilmente avrebbe meritato.
2.Nel mondo del wrestling tutto si ricicla e di certo, per quanto riguarda le gimmick “oscure” Raven è stato un maestro. Di sicuro c'è anche qualcosa di lui nella gimmick di Bray Wyatt, che comunque riprende quelle di certi santoni americani che sono alla guida di sette pseudo religiose.
3.Lex Luger e Sid non saranno stati i migliori wrestler del mondo ma avevano grande presenza scenica ed erano carismatici. Lex ha fatto cose ottime sia da face che da heel nella sua carriera ed è stato il primo wrestler a sconfiggere Hulk Hogan in un match trasmesso su una tv nazionale, mentre Sid ha fatto vedere le cose migliori da heel, sia all'inizio degli anni Novanta quando si affiancava a Ric Flair, sia nel periodo del suo feud con Shawn Michaels nella WWE alcuni anni dopo. Visto che nella WWE Hall of Fame sono entrati parecchi midcarder e pure qualche jobber (ad esempio Johnny Rodz) ritengo che sia auspicabile un ingresso anche di Lex e Sid. Tra l'altro, Lex ha una bellissima storia di rinascita personale da raccontare e sarebbe una buona cosa per tanti giovani sentire la sua storia raccontata dal palco della cerimonia.
4.Fermo restando che il Performance Center in sé esiste da poco, è evidente che non tutti i prospetti usciti fuori dal territorio di sviluppo della WWE siano in grado di essere dei wrestler di primo livello nella compagnia. Su Bo Dallas la WWE sta investendo moltissimo e lo sta facendo da anni, ma i risultati sono negativi. Lo stesso Big E è un pezzo di legno e non si capisce cosa gli abbiano insegnato gli istruttori. Adam Rose non è malissimo sul ring, ma ha una gimmick stupida che non potrà mai andare over presso i fan. Poi ci sono i wrestler già bravi che invece sono ancora a NXT dopo tempo immemorabile, a cominciare da The Ascension, fino agli altri nomi fatti da te. Visto che era gente che già nelle indies aveva dimostrato di saper lottare e che avrebbe dovuto al massimo seguire un corso di aggiornamento sullo stile particolare che viene richiesto ai wrestler della compagnia. C'è qualcosa che non funziona nel sistema di reclutamento per il main roster. Evidentemente sì, ma non credo che Triple H lo ammetterà.
5.Gli heel turn di Hulk Hogan e Steve Austin arrivarono in momenti storici profondamente diversi da quello attuale. Hogan aveva perso la sua base di fan soprattutto dopo lo scandalo steroidi e c'era bisogno di un rinnovamento del suo personaggio. La WCW vendeva, poi, talmente poco merchandising, che i “danni” dell'heel turn di Hogan furono impercettibili, anche perché, invece, i prodotti targati nWo riuscirono a far avere alla compagnia un buon profitto. L'heel turn di Austin fu fatto in un momento in cui gli affari economici per la WWE andavano a gonfie vele, dunque il rischio era calcolato. In quella occasione, comunque, la compagnia ebbe torto, perché il pubblico non voleva affatto vedere Austin come heel e quindi furono velocemente costretti a tornare sui propri passi. Oggi, invece, la situazione economica della compagnia è stagnante, non ci sono top face in grado di sostituire Cena come capacità di vendita di merchandising e sarebbe folle per la WWE rinunciare ad una ulteriore e sicura fonte di introiti girandolo heel.
6.La gestione del booking della WWE è assolutamente incomprensibile, visto che hanno tra le mani talenti pronti a diventare dei main eventer stabili che, però, vengono illusi e poi rigettati nella polvere. In questo modo i fan smettono di appassionarsi a loro e recuperarne i personaggi diventa spesso una impresa improba quando un lottatore passa dal ruolo di headliner di Wrestlemania a quello di jobber. Il problema è tutto riassumibile i poche parole: i booker della WWE non sanno affatto fare il loro lavoro.

Ciao Michele, mi chiamo Francesca e ti chiamo dalla provincia di Siena. Leggo tutte le settimane la tua rubrica, e le domande che ti vengono poste sono quasi tutte riguardanti uomini, non so se sia un caso o una scelta. In ogni modo, io ti voglio fare alcune domande riguardanti il wrestling dal punto di vista femminile.
1_ Credo sia davanti agli occhi di tutti il grandissimo potenziale di Lana; la Ravishing Russian è il vero punto forte di Rusev, a mio parere, ciò che lo distingue da un qualsiasi Kozlov. Volevo dunque chiederti le tue impressioni su CJ e un pronostico sulla sua carriera da qui in avanti, magari anche separatamente rispetto al Bulgarian Brute.
2_ Capitolo TNA, e qui non posso non domandarti della (sempre a mio parere) vera forza del roster: The Beautiful People. Quanto durerà la loro alleanza, questa volta? E' ipotizzabile un cambiamento nella loro gerarchia? Mi spiego meglio: dal lontano 2007 abbiamo sempre avuto Angelina Love che compete per il titolo, e Velvet Sky a fare da spalla. E' possibile che ci sia un'inversione in questo senso?
3_ Ti chiedo ora di un Tag Team della quale mi sono innamorata circa un anno fa, e che ancora non riesco a togliermi dalla testa, ossia le Canadian NINJAs. Quali opinioni hai su Portia e Nicole? C'è la possibilità di vederle approdare, prima o poi, in una Major?
4_ Qualche tempo fa ha avuto luogo il PPV della TNA riservato alle Knockouts: tra queste ci sono stati dei ritorni, ma anche qualche nuovo arrivo, come ad esempio Karlee Perez. C'è la possibilità di vederla nel roster, o è soltanto un riempitivo?
5_ Altra domanda riguardo a Karlee: circa un anno fa la WWE aveva creato un sondaggio sul sito ufficiale chiedendo quale Diva i fan avrebbero voluto rivedere, e ha vinto proprio l'ex Maxine con una cifra spaventosa, l'80%. Tutti pensavano fosse stato pilotato in vista di un ritorno a Stamford della Perez, ma questo non è mai successo. La mia domanda quindi è: é stato veramente pilotato, oppure davvero i fans volevano rivederla così ardentemente? E se è stato pilotato, a quale scopo?
6_ L'ultima domanda riguarda l'Exotic Express di Adam Rose: nel corso delle settimane i più attenti avranno visto al suo interno ex TNA o comunque personaggi delle Indies come Rosita, Socal Val o Scarlett Bordeaux. E' fattibile che alcune di loro non abbiano fatto solo una comparsata in WWE, ma che le aspetti qualcosa di più corposo in futuro?
Grazie mille per le risposte, e complimenti per la rubrica!

Oh, finalmente una ragazza! Credo sia appena la seconda volta in oltre cinque anni che gestisco questa rubrica. Vediamo di darti soddisfazione.
1.Condivido che Lana è oggi il punto di forza di Rusev, ma non saprei dire se, in futuro, sarà in grado di fare strada da sola nella WWE perché dovremmo prima vedere cosa sa fare sul quadrato. Di certo è molto bella e sa parlare con un microfono in mano, quindi per lei la strada dovrebbe essere spianata.
2.Angelina Love e Velvet Sky sono due buone lottatrici e nel duo hanno, più o meno, avuto sempre un ruolo abbastanza paritario nonostante Angelina sia stata più spesso impegnata in feud per il titolo. Detto questo, non si sa neppure se la TNA esisterà ancora il prossimo mese di gennaio, come non sappiamo se le Beautiful People saranno confermate nel roster. Bisogna attendere per capire qual è il futuro della compagnia prima di avventurarci a fare una previsione sul futuro dei suoi talenti.
3.Ho visto qualche spezzone di match delle due e devo dire che ci sanno fare. Il problema è che oggi come oggi non c'è molto spazio nel mondo delle major nordamericane per nuove wrestler donne. Sotto questo aspetto, sono pessimista.
4.Dubito ci sia la possibilità di vedere nuove Knockouts a tempo pieno nel roster della TNA da qui a breve.
5.Non ricordo questo sondaggio e non vedo per quale motivo i fan della WWE dovrebbero aspettare con impazienza di rivedere Maxine, che io a malapena ricordo nel roster della compagnia. Non credo che il sondaggio di cui parli fosse pilotato, è possibile che le altre ex Divas che erano contrapposte a lei fossero ancor più insignificanti…


Ed eccoci ora allo “Smista la lista”: vi avevo chiesto di indicarmi quali cinque wrestler volete che Roman Reigns volete affronti al suo rientro sul ring dopo l'infortunio. Vediamo un po' una selezione delle vostre migliori risposte.

Ciao Myth,sono Gianni da Napoli ed ecco i miei avversari che potrebbe affrontare Roman Reigns quando tornerà
1-Brock Lesnar
2-Triple H
3-John Cena
4-Seth Rollins
5-Bad News Barrett
Alla prossima,continua cosí 😉

Ciao Michele sono Mattia da Roma. Ecco la mia lista.
1.Brock Lesnar
2.Seth Rollins
3.John Cena
4.Triple H
5.Sheamus

Giorgio da Udine
1.Brock Lesnar
2.The Rock
3.Sting
4.Seth Rollins
5.Dean Ambrose.

Dunque ora tocca a me. A me piacerebbe che Roman Reigns si scontrasse con:
1.Brock Lesnar
2.Triple H
3.John Cena
4.Cesaro
5.Rusev

Ho evitato di inserire Seth Rollins perchè credo che il match sarebbe troppo a senso unico.

Per la prossima settimana smistatemi questa nuova lista composta da cinque elementi: sembra che la TNA ormai sia a corto di soldi. Se doveste tenere solo cinque wrestler del roster, a cui affiancare talenti più giovani e da pagare con un pugno di fave, per ripartire, chi scegliereste?


Bene, anche per oggi è tutto. Appuntamento alla prossima settimana.

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Pat McAfee: “Ho pagato Ridge Holland per assalire Adam Cole”

Pat McAfee confessa di aver pagato Ridge Holland per attaccare Adam Cole.

Tucker potrebbe essere passato a SmackDown

Tucker ritorna a SmackDown dopo gli avvenimenti di Hell In A Cell.

Annunciata buona parte della card di Survivor Series

Nel corso dell'ultima puntata di Raw è stata annunciata buona parte della card di Survivor Series. Confermati gli scontri tra i due roster

L’Evolution raggiunge l’incredibile cifra di 50 titoli del mondo

Incredibile traguardo raggiunto dai componenti di quella che era la stable dell'Evolution: ben cinquanta titoli del mondo

Articoli Correlati