TW Risponde #485

Care amiche, cari amici di TuttoWrestling, torna il TW Risponde e questa settimana la carne messa a cuocere è davvero tanta. Quindi diamo subito il via alla nostra rubrica, partendo dall'elenco delle domande indesiderate.

[RIQUADRO9]

Ed ora… spazio alle vostre e-mail!


Salve sono Sebastian e vi scrivo da San Salvo (CH).
Innanzitutto i complimenti sono d'obbligo per l'ottimo lavoro che tutti voi svolgete.
Io ho due domande:
1) Si vocifera che tra la WWE e la SilverVision si sia rotta la storica partnership che li legava… Ne sai qualcosa in più? La WWE ha già pensato/trovato ad una possibile sostituta?
2) Sono un grande fan dell'Undertaker… Ogni anno che passa mi fa sempre più male al cuore vedere che gli anni per l'atleta passano inesorabili ma soprattutto che il personaggio dell'uomo morto venga sempre più “umanizzato” (il che, dal mio punto di vista, è un controsenso)… Secondo te perché la WWE ha preso questa strada da 3 anni a questa parte? La gimmick di “The Undertaker” non è più credibile per un pubblico moderno? Io non riesco proprio a darmi una risposta… Secondo me stanno demolendo la gimmick dell'uomo morto. Certo l'immagine dei tre veterani WWE che si sostengono l'un l'altro alla fine di un match stupendo vale da sola il prezzo del biglietto ed è molto significativa… Ma d'altro canto rovina radicalmente il personaggio dell'Undertaker. Cosa ne pensi?
Grazie mille in anticipo anche se non verrò pubblicato.

1.Le notizie sono ancora frammentarie, ma sembra proprio che i rapporti tra WWE e SilverVision si avviino verso la conclusione, anche se non è chiaro cosa avverrà in futuro. Resta inteso che la SilverVision sta tuttora continuando a distribuire quello che è già nel suo catalogo, tra l'altro a prezzi scontatissimi. In merito alla distribuzione in Europa dei dvd targati WWE per il futuro ti consiglio di tenere d'occhio la nostra newsboard e di restare in attesa che siano noti ulteriori dettagli.
2.Non credo che la WWE stia demolendo o abbia demolito la gimmick del “Dead Man”, tutt'altro. Credo che il periodo più “basso” nella storia di Undertaker, invece, fu quando il becchino era presentato come “American Bad Ass”, un biker in sella ad una moto, che nulla aveva a che vedere come pompe funebri, immortalità, alone di mistero. La gimmick di Undertaker, l'uomo “non morto”, quasi imbattitibile, è passato numerose fasi ed evoluzioni. All'inizio non parlava ed era guidato da un'urna, poi si è umanizzato, poi è tornato “Lord of Darkness”, oggi rilascia senza problemi promo ed interviste. A parer mio, la gimmick è credibile oggi come lo era nel 1991, perché è Mark Calaway a renderla credibile, lasciando dietro di sé, sempre e comunque, un certo mistero, che rende, nel 1991 come nel 2012, enormemente intrigante il suo personaggio.

Ciao Myth,mi chiamo Andrea e sono di Milano. Prima di tutto vorrei congratularmi con te e tutto lo staff per aver creato forse il miglior sito sul wrestling italiano.
detto questo ecco le mie domane:
1)Mason Ryan,in lui fisicamente rivedo il buon vecchio Batista, pensi che cercheranno di farlo arrivare allo stesso livello o anche questa volta verrà buttato nel dimenticatoio?
2)Come vengono preparate le mosse che vengono eseguite durante un match? Decidono i wrestler quali fare? E sopratutto fanno delle specie di “prove” del match?
3)Chi secondo te verrà scelto da Vince McMahon come futuro “Cena” della federazione? punterà a gente fresca o qualche atleta per ora dimenticato?
4)Secondo me mettere HHH come COO nella storyline può essere una buona mossa per i rating,ma quando Vince si ritirerà pensi che avverrà qualcosa di pubblico per rendergli omaggio dopo aver plasmato la federazione del padre a quella che oggi è la WWE?
5)Rivedremo mai Booker T tornare completamente wrestler e urlare ancora una volta 5 time WCW Champion?
5)credi che voi di TW avrete mai abbastanza fondi per creare qualcosa oltre al sito (ottimo sotto qualsiasi punto di vista), ad esempio un canale su youtube con interviste con wrestler sia italiani(ICW) sia superstar della WWE?
grazie per tutto ,continuate così 🙂

1.La WWE ha provato a lanciare Mason Ryan così come provarono a fare con Batista, ma non ci sono riusciti per diverse ragioni. La prima è che Batista era “cresciuto” nella WWE al fianco di altri mostri sacri come Ric Flair e Triple H nella Evolution, cosa che gli aveva dato immediata credibilità, mentre Ryan non è riuscito a sfondare all'interno del Nexus per pessime scelte di booking. Batista, poi, sa tenere un microfono in mano e dar vita a promo decenti, mentre Mason non ha dato prova della stessa abilità. Infine è vero che Batista sul ring è abbastanza limitato, ma Ryan lo è addirittura più di lui. Mi sembra abbastanza per spiegare perché Mason Ryan non abbia avuto e difficilmente avrà lo stesso successo di Batista.
2.In genere c'è un “producer” o “road agent” che dice agli atleti: “avete dodici minuti di tempo, deve vincere il wrestler A con questa mossa finale” e poi i wrestler, se sono bravi, fanno tutto da soli. Se si tratta di wrestler ancora giovani e inesperti è assai probabile che il “road agent” costruisca insieme a loro, mossa dopo mossa, l'intero match. Se uno dei wrestler non è convinto ed il match è importante, allora c'è chi preferisce provare in anticipo il match. “Macho Man” Randy Savage chiese a Ric Flair di provare il loro match di Wrestlemania 8 ed anche Goldberg e Diamond Dallas Page, prepararono il loro incontro di Halloween Havoc 1998 nei giorni precedenti l'evento.
3.Ad oggi la WWE sta cercando un nuovo Cena ma non riesce proprio a trovarlo. Credo che a Vince McMahon interessi poco se lo troverà all'interno dell'attuale roster o all'esterno: data la crisi attuale spera di trovarlo il prima possibile punto e basta. Secondo me tra gli attuali prospetti della FCW c'è qualcuno che può ambire a quel ruolo per carisma, presenza scenica e bravura sul ring.
4.Vince McMahon non si ritirerà mai dalla WWE, a meno che l'età o una malattia invalidante non lo costringano a farlo. Se questo avverrà, immagino una sua immediata introduzione nella WWE Hall of Fame.
5.No. Ormai Booker T è un wrestler ritirato che nella WWE fa (e farà) qualche sporadica apparizione sul quadrato.
6.Oggi il wrestling è tornato ad essere quasi un prodotto di nicchia in Italia ma non ho dubbi che quando ci sarà il nuovo boom (e ci sarà senza dubbio: i boom del wrestling nel nostro Paese sono ciclici) TuttoWrestling ed il suo proprietario Carlo Di Bella riserveranno parecchie sorprese ai fan del Belpaese! Non so se si tratterà del ritorno del magazine o di nuove azioni, ma di certo sarà qualcosa di bello per tutti.

Ciao sono Emanuele da Roma e ti rinnovo i complimenti per il lavoro che svolgi costantemente per questo sito.Volevo porti queste domande con la speranza di capire i piani della WWE che a volte sembrano in continua contraddizione:
1)Come sappiamo Vince è amante dei Big man allora ti chiedo: perche sia Big Show e Kane hanno vinto solo 2 volte il titolo massimo(dove per il Big red monster il primo durò un solo giorno, mentre per Big Show l'ultimo addirittura pochi secondi) e non sono quasi mai considerati nel main event? Per quanto riguarda i big man già sono spariti sia Ezequiel Jackson e Mason Ryan?
2)La seconda domanda che volevo farti era sulle ferite che i wrestler possono causarsi durante i match. Per la campagna di avvicinamento della WWE ai bambini era stata proibita la fuoriuscita di sangue,infatti come un wrestler si feriva si interrompeva il match con l'arbitro che medicava quest'ultimo fino a che la situazione non fosse completamente ristabilita. Ho notato nell' ultimo anno che ora anche se esce del sangue il match continua, basti pensare all'ultimo scontro tra Brock Lesnar e Cena oppure tra Randy Orton e Cody Rhodes in una puntata di Smackdown di qualche tempo fa dove il Dashing perse la maschera. La WWE sta avendo un ripensamento al riguardo o sono stati casi eccezionali?
3)Un'altra cosa dove la WWE non mi ci fa capire piu niente è il cambio di roster senza motivo,mi spiego meglio:Alberto Del Rio era passato lo scorso anno da Smack a Raw (dove ha vinto anche 2 titoli WWE), ora nelle ultime apparizioni Del Rio viene segnalato come lottatore di Smackdown.Anche Big Show e Kane prima del loro infortunio appartenevano a Raw,il primo,e a Smackdown,il secondo, e al loro ritorno si sono invertiti i roster.Allora ti chiedo perche la WWE fa questi spostamenti cosi da un giorno all'altro?Non pensi che a questo punto il Draft perde di valore se poi gli spostamenti avvengono ugualmente nell'arco dell'anno?
4)Ultima domanda sempre sui soliti misteri della WWE: si è rivisto nell'ultime puntate Paul Bearer nella scenetta Kane vs Orton,ma non era precipitato dallo strapiombo lo scorso anno nella faida Edge-Kane dove poi non ci avevano fatto sapere piu nulla?A volte credo che la WWE pensi che noi siamo polli che ci scordiamo le cose,ma i veri amanti del wrestling come me non si fanno sfuggire nulla….Penso che anche tu sarai d'accordo su questo.
Un saluto e continua cosi

1.Kane e Big Show sono main eventer quasi fissi da oltre un decennio ormai, anche se hanno vinto pochi titoli ciascuno. Il motivo è semplice semplice: potrai avere anche la presenza scenica ed essere credibile come campione, ma per essere campione devi poter riempire le arene sera dopo sera e lottare contro avversari di ogni taglia ed ogni stile, profilo che non appartiene né a Kane né a Big Show. Molti criticano Vince McMahon perché continua a puntare su big man che evidentemente non lo condurranno da nessuna parte (Ezekiel Jackson e Mason Ryan: i due nomi che tu citi non sono francamente in grado di rappresentare il futuro della WWE) ma finchè la compagnia sarà sua, continueremo a vedere esperimenti di questo tipo.
2.La WWE continua a fare ogni tentativo possibile ed immaginabile per recuperare i fan, che ormai vanno via a frotte, come dimostra il crollo dei ratings degli ultimi anni. Hanno provato con il TVPG “spinto”, senza sangue e non ha funzionato. Ora provano con un TVPG “blando” con il sangue ma sempre promettendo grande attenzione alle famiglie (con iniziative come la campagna antibullismo) ma non sembra proprio che la situazione cambi. La WWE non ha capito che c'è bisogno di un radicale cambiamento del prodotto, che non incontra più i gusti del pubblico: insomma, Raw, Smackdown, i PPV e tutto il resto vanno semplicemente scritti meglio: ma è così difficile?
3.Infatti il draft non ha più senso e non ne vediamo più uno da tempo immemore perché sarebbe ridicolo… Questi spostamenti continui di roster sono una ulteriore prova del fatto che la WWE è ormai disperata e prova qualsiasi mossa per provare a raccattare un misero punticino di rating, ma così non si rende conto che esaspera il pubblico, con scelte senza coerenza e senza molto senzo.
4.Come sopra: la WWE crede che il pubblico sia stupido o che non abbia memoria. Ma il pubblico si scoccia e cambia canale…

Sono Marco da Modena ed è la prima volta che ti scrivo! Parto con le domande:
1) I tavoli, le sedie e le scale, che vengono utilizzati nei match senza squalifiche, di che materiale sono fatti?
2) I match che offre la WWE ormai sono diventati troppo monotoni, con la parte centrale dello scontro dove l'heel di turno predomina il face e nel finale il face reagisce con le solite due clothesline, oppure nei tag team match dove dopo l'hot tag il face ha sempre la meglio sul heel. Secondo te non sarebbe più utile rendere questi scontri più originali migliorandone lo spettacolo???
3) Quale fu il motivo che porto la WWE al TV PG?? Per aumentare il proprio pubblico non potrebbero lasciare SmackDown! in TV PG e invece portare Raw al TV 14 in modo da prendere due fasce di pubblico??
4) Secondo me la gestione degli heel è veramente pessima creando dei personaggi codardi al posto di temibili avversari…Secondo te non sarebbe meglio riavere dei “cattivi” tipo il Triple H dell'Evolution (ruolo in cui vedo benissimo Wade Barrett)??
Grazie in anticipo!

1.Sono fatti del normale materiale di cui sono fatti tavoli, sedie e scale ma sono “gimmicked” cioè degli artigiani ci lavorano su, proprio come succede al cinema, per fare in modo che si rompano quando servono, se serve che si rompano. Se non si rompono, vuol dire che sono gli stessi tavoli, sedie e scale che tu hai a casa tua e che se ti vanno addosso o che se tu ci cadi sopra, fanno un male cane.
2.E' un problema di wrestler che hanno studiato poco, e che quindi hanno cattivi allenatori, o di cattiva scrittura degli show da parte dei “road agent”. In entrambi i casi, i match vengono fuori molto male ed il pubblico se ne accorge e ne è scontento.
3.Oggi il TVPG è una mezza pagliacciata sia a Raw che a Smackdown perché proprio non si capisce in cosa il wrestling che vediamo in tv sarebbe uno spettacolo adatto ai bambini. Un tentativo di rendere diversi Raw e Smackdown fu fatto alcuni anni fa ma durò solo alcune settimane, senza alcun motivo plausibile. Per me fu un enorme errore: Raw e Smackdown sono due show dai contenuti quasi identici e gli ascolti sono in picchiata per entrambi.
4.Sfondi una porta aperta con me: oggi gli heel della WWE non si fanno odiare come dovrebbero e quando lo fanno (vedi Chris Jericho) la WWE li sospende… Wade Barrett, lo ripeterò fino alla morte è uno spreco di talento enorme da parte della compagnia, di cui potrebbe tranquillamente essere l'heel di punta, come ha dimostrato nel suo feud contro Randy Orton.


E' il momento dello “smista la lista”. Vi avevo chesto: la WWE ha lanciato un reality show dal titolo Legends' house, una sorta di Grande Fratello con vecchie leggende del ring. Se aveste potuto scegliere voi cinque protagonisti del programma, chi avreste indicato? . Vediamo insieme una selezione delle vostre risposte.

Andrea Misciagna
ecco le mie 5 Leggende che metterei nel Legends House:
1 – “Heartbreak Kid” Shawn Michaels
2 – “Rowdy” Roddy Piper
3 – “Rated R Superstar” Edge
4 – Hulk Hogan (peccato solo sia in TNA. Ce lo vedrei al posto di Little Johnny)
5 – Dwayne “The Rock” Johnson

Augusto Zamorano Lamon
Iron Sheik, The Godfather, Ultimate Warrior, Jimmy Hart, Stone Cold

Enzo Montaruli
Da Enzo: 1. Stone Cold 2. Piper 3. The Rock 4. Jake The Snake Roberts 5. Hulk Hogan

Tiziano Contessa
Ric Flair, Hulk Hogan, Roddy Piper, Steve Austin e Ted DiBiase!

Alessandro Giannuzzi
Stone Cold, The Rock, Hulk Hogan, Ric Flair, Shawn Michaels.

Andrea Nole Paderno
Stone Cold, HBK, Edge, Ron Simmons e Abdullah The Butcher.

Piergiorgio Stacchiotti
Bushwhackers, Tatanka, Jimmy Hart, Koko B.Ware, JBL

Orlando Leone
Visti i recenti sviluppi, un bel quintetto che tra loro può regalare scintille: Iron Sheik, Hulk Hogan, Scott Steiner, Ultimate Warrior e Virgil giusto perchè è tra i “favoriti” dello sceicco 🙂

Davide Rissotto
Iron Sheik, Stone Cold, Roddy Piper, Scott Steiner, Shawn Michaels.

Daniele Giavon
Scott Steiner,Eric Bischoff,Ron Simmons,JBL,Edge

Sara Mandis ‎
1)Rowdy Piper 2)Goldust 3)Ted Di Biase 4)Bob Orton 5)Paul Bearer.

Antonio Mercuri ‎
1-The Iron Sheik 2-Roddy Piper 3-Edge 4-Shawn Michaels 5-Steve Austin

Ecco i miei cinque: The Iron Sheik; Goldust; Damien Demento; JBL; Jake “the Snake” Roberts.

Per la prossima edizione smistatemi questa nuova lista di cinque: Quali cinque calciatori vedreste bene su un ring di wrestling?


E' tutto per oggi. Vi do appuntamento alla prossima settimana ricordandovi che per vedere pubblicate le vostre e-mail dovete scrivermi in un italiano corretto e rispettoso di ortografia e sintassi, pena la cestinazione.

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Un lottatore si è infortunato a Bound For Glory

Si è verificato un infortunio durante l'edizione 2020 di Bound For Glory. Ancora ignoti entità e tempi di recupero del lottatore.

Risultati della seconda giornata del tour di Power Struggle

Continua il tour di Power Struggle, ecco i risultati di ieri.

Jey Uso non apprezza gli effetti sonori aggiunti nel Thunderdome

Jey Uso ha confessato il suo difficile rapporto con il Thunderdome, ovvero quanta nostalgia abbia del pubblico dal vivo presente nelle arene.

The Rock è apparso a Bound For Glory

Le speculazioni erano esatte, The Rock è apparso ufficialmente in quel di Impact Wrestling per introdurre Ken Shamrock nella Hall of Fame.

Articoli Correlati