TW Risponde #482

Amici ed amiche di TuttoWrestling, bentornati ad una nuova edizione del TWR, finalmente con una nuova lista di domande indesiderate: per l'ultima volta NO, Sable NON ha chiesto gli alimenti e Brock Lesnar non è tornato nella WWE perché si deve separare…

[RIQUADRO9]

Bello, eh? Ora… partiamo con le domande e le risposte!


Ciao sono Emanuele da Roma,sono anni che leggo il tuo blog dato che sono un drogato di wrestling ma è la prima volta che ti scrivo. Vorrei farti alcune domande:
1)Che fine ha fatto la storyline sul General Manager misterioso (che all'inizio era anche interessante) e perchè l'hanno lasciata morire cosi senza una spiegazione,dopo che si supponeva potesse essere HHH,Vince o addirittura Stone Cold?
2)Perchè secondo te Drew Mcintyre è finito cosi nel dimenticatoio?Dopo un inizio col botto con la conquista della cintura intercontinentale e parecchi mesi di imbattibilità,si è passato a mesi di sconfitte e figuracce addirittura con Horneswaggle,non ti è sembrato eccessivo? E'stato forse punito per dei comportamenti sbagliati?
3)Secondo te R-truth e Cody Rodes torneranno ad utilizzare le loro precedenti gimmick? Secondo me funzionavano molto di piu prima con R-truth da heel che parlava coi piccoli Jimmy e pensava sempre di essere vittima di cospirazioni e Cody Rodes che andava in giro con la maschera e portava con sè gli addetti ai sacchetti della vergogna (ma anche quando era Dashing era divertentissimo). Ora non mi sanno nè di carne,nè di pesce…
4)Ultima domanda: ho notato che è da parecchi incontri ,forse mesi,che Sheamus non termina più gli incontri con la “Pale Justice” come mossa finale (che se non erro era la mossa finale del “Bad guy” Razor Ramon). E'una sua scelta o una decisione della WWE?
Scusa se mi sono dilungato ma è da tanto che volevo porti delle domande e una volta che mi capita sfrutto l'occasione,complimenti ancora per il tuo lavoro.1Saluto

1.Credo che l'abbandono della storyline del general manager anonimo di Raw sia stato un pesante insulto ai fan della WWE da parte di Vince McMahon e dei booker. Ma come si fa? Metterla al centro di Raw per settimane e settimane e poi far finta che non sia mai esistita. E' anche per questo che i ratings sono bassi: la gente si rende conto che non c'è alcun rispetto per chi guarda gli show e cambia canale.
2.Non ho mai fatto mistero di non essere un fan di McIntyre, ma di certo il comportamento della WWE nei suoi confronti è incomprensibile: prima lo lanciano verso le stelle, poi lo gettano nel fango. Un altro esempio di mancanza di rispetto per il pubblico, proprio come dicevamo sopra. In realtà credo che non ci sia alcun motivo pregnante: semplicemente i booker non sono stati in grado di fare il loro lavoro con Drew.
3.R-Truth non è nulla di che, né da face né da heel, ma di certo da heel psicotico era molto credibile: un errore passarlo face senza neppure uno straccio di spiegazione credibile. Cioè io sono cattivo, poi un altro cattivo mi attacca ed io divento buono di punto in bianco? Ma manco sei film di serie C si vede una cosa così! Riguardo Cody Rhodes, il giovanotto è in crescita: bravissimo come “Dashing”, bravissimo adesso che è un heel puro senza bisogno di una particolare gimmick.
4.Probabilmente la decisione è comune. Non ho mai pensato che la Pale Justice (o Razor Edge) fosse particolarmente credibile come finisher, di certo il Brogue Kick dà l'idea di essere devastante. Oggi è tra le finisher migliori dell'intero mondo del wrestling, quindi, Sheamus ha fatto bene ad adottarla!

Ciao Myth, sono Luca “Bad News Brown” da Reggio Emilia, che tenta il rientro in questa rubrica dopo una assenza che pur inferiore a quella di Lesnar è di qualche anno. Sorvolo sui complimenti di rito e passo alle domande…
1- Tra i fan WWE c'è sempre stata una sezione, forse più “elitaria”, che ai Big Men potenza e muscoli preferivano atleti di stazza se vuoi più “normale”, ma tecnici e veloci (sul carisma tra le due tipologie non c'è ovviamente una gran differenza, quello o ce l'hai oppure no…). I nomi si potrebbero sprecare, da Bret Hart a HBK, fino agli attuali Punk e Jericho. Ho letto però più volte che la dirigenza WWE, e Vince in particolare, è più incline ai big men. La gestione di Daniel Bryan a WM è in qualche modo legata a questa preferenza secondo te? Perchè a me sembra invece che quella fetta di pubblico di cui sopra, si sia in realtà molto allargata, e i wrestler più tecnici siano fortemente sostenuti.
2- Sempre in merito alla gestione di Bryan, non trovi curioso che per due volte la Wwe abbia toppato alla grande (prima col suo licenziamento legato all'infrazione delle regole TV-PG, ed ora con la sconfitta a WM) nel “leggere” le preferenze del pubblico? Perchè mi sa che sia un errore in cui negli ultimi anni stanno incappando spesso (vedi anche scarsa valorizzazione di Punk fino al suo famoso promo shoot).
3- Alle volte penso che molti problemi di booking degli show Wwe siano dovuti al fatto che nessuno abbia il coraggio di mettersi in contrasto con Vince, e che il booking team sia in realtà uno stuolo di ruffiani che non fanno altro che elogiare ed incoraggiare scelte che di fatto prende lui, che ormai avrebbe anche il diritto di non essere più in perfetta sintonia con l'attuale pubblico Wwe, vista l'età. E' effettivamente così secondo te?
4- Come giudichi i rating degli ultimi episodi di Raw, piuttosto sconfortanti nonostante una buona Road to WM (sicuramente migliore di quella dello scorso anno che nonostante ciò ebbe ascolti più alti…), un ottimo pay per view ed il successivo ritorno di Lesnar?

1.E' vero che Vince McMahon adora i big men perché è legato ad una vecchia concezione di wrestling, quella in cui tu quanto più sei grosso più sei credibile come un campione. Qualche decennio fa si diventava campione del mondo solo in due casi: se eri un big man oppure se avevi ampie credenziali come wrestler amatoriale (come Bob Backlund, ad esempio). Oggi invece, non importa la stazza, basta che il pubblico voglia vederti campione. Così è accaduto, ad esempio, con un peso leggero diventato campione dei pesi massimi (Rey Mysterio) o come un talento dei reality show arrivato da qualche anno nel mondo del wrestling (The Miz).
2.Daniel Bryan è solo una delle tante vittime del pessimo lavoro che fanno i booker della WWE da qualche anno. Un altro paio di nomi su tutti: MVP e Wade Barrett.
3.Forse hai ragione tu. Un'altra motivazione, però, potrebbe essere del fatto che molti dei booker non ne capiscono un fico secco di wrestling.
4.La mia valutazione è semplice: non bastano Brock Lesnar o The Rock per tenere alta l'attenzione dei fan per due o tre ore di fila. C'è bisogno di un prodotto che sia completamente credibile per tutto il tempo e gli show della WWE non lo sono, con storyline discutibili e personaggi di dubbio spessore resi protagonisti. Un esempio su tutti? Titus O'Neil e Darren Young non funzionano a NXT ed allora la WWE che fa? Li promuove a Smackdown! Ma come credono di contrastare il calo dei ratings? Mistero…

Ciao Myth sono Davide da Milano e vorrei porti le seguenti domande:
1 Quali sono secondo te gli atleti della Tna che potrebbero fare comodo in WWE?
2 Rey Mysterio..al rientro sará nel giro titolato o in una posizione piú ridimensionata?
3 Nella fase di transizione tra nuovi e vecchi talenti che stiamo affrontando, tu su chi punteresti come atleti simbolo per i prossimi anni?
4 Spesso si parla di errori di booking che hanno rovinato la WCW, mi potresti elencare i piú gravi?
Ciao e grazie!!!

1.AJ Styles sarebbe un main eventer di prim'ordine nella WWE e dei feud con Chris Jericho o CM Punk sarebbero da urlo. Jeff Hardy tornerebbe di filato nell'Olimpo del wrestling. Matt Morgan avrebbe anch'egli tutti i numeri per sfondare. Bobby Roode sarebbe un heel con i fiocchi in qualsiasi compagnia del mondo, quindi anche nella WWE.
2.Rey Mysterio è ormai un main eventer a tutti gli effetti e con la penuria di top player che oggi c'è nella compagnia, un posto di alto livello sarà senza ombra di dubbio suo.
3.Wade Barrett come heel di punta della compagnia nei prossimi anni. Dolph Ziggler come face di punta della compagnia nei prossimi anni, anche se John Cena, Randy Orton e CM Punk sono ancora giovani per lasciare spazio ad altri…
4.A casaccio: la vittoria del titolo mondiale di David Arquette. La vittoria del titolo mondiale di Vince Russo. Il finto infarto di Ric Flair al centro del ring. Goldberg diventa heel. Il “fingerpoke of doom” con Kevin Nash che si fa schienare da Hulk Hogan senza lottare. Lo “screwjob” di Bash at the Beach 2000, con Jeff Jarrett che si fa schienare da Hulk Hogan senza lottare. Ti bastano o devo continuare?

Salve a tutti mi chiamo Riccardo e scrivo da Palermo. Speravo che voi mi potreste chiarire il perchè la WWE abbia ritirato il titolo Cruiser dopo la tragica decisione di darlo ad Hornswoggle. Non credete che sia una pessima scelta quella di non puntare più su pesi leggeri?

Puntare sui pesi leggeri potrebbe essere una via per uscire dalla crisi: in molti guardavano gli show della WCW non per Hogan, Nash, Hall, Sting e Luger ma per vedere all'opera Rey Mysterio, Psicosis, Eddie Guerrero, Chris Jericho e compagnia. Tuttavia la WWE non ha mai creduto veramente nella categoria e dubito che comincerà a crederci domani. Oggi la WWE vede i ratings che si abbassano e come risposta propone in più segmenti nel corso degli show le principali Superstars. Credo che sia una soluzione miope, perché così facendo non si dà spazio a talenti che avrebbero bisogno di crescere e si mettono da parte categorie che hanno fatto la storia del wrestling, come quella dei pesi leggeri, dei tag team, delle lottatrici.


Eccoci allo “Smista la lista”. Vi avevo chiesto di indicarmi cinque wrestler sotto contratto con la WWE che no hanno mai vinto il titolo del mondo e che invece lo meriterebbero. Vediamo una selezione delle vostre risposte.

Ciao sono Stefano da Treviso. I miei 5 wrestler WWE cui farei vincere il primo titolo del mondo sono:
Dolph Ziggler (è vero l'ho ha già vinto ma essendo il suo regno durato 5 minuti e' necessario vederlo con un regno medio-lungo per essere ricordato)
Cody Rhodes
Wade Barrett
Hunico
Tyson Kidd

Hubert Gamba
Questi sono i 5 lottatori a cui farei vincere il loro primo titolo mondiale:
1. William Regal
2. Wade Barrett
3. Cody Rhodes
4. Dolph Ziggler (un “vero” regno gli manca se escludiamo quello avuto contro Edge che è stato quanto meno bizzaro)
5. R-Truth

Figuccia Luciano:
1)Cody Rhodes
2)Wade Barrett
3)Drew Mcintyre
4)Ovviamente il nostro italiano Santino Marella
5)William Regal (perchè un lottatore bravo come lui è una vergogna che non sia mai diventato campione del mondo)
ps: Dolph Ziggler perchè il regno che ha avuto non lo considero nemmeno

Lorenzo Fabrizio Falabrino
Per lo “smista la lista”:
-William Regal, senza pensarci due volte.
-Cody Rhodes, uno dei prospetti migliori.
-Ted DiBiase, il mio pupillo, spero che non lo sprechino.
-Drew McIntyre, un buon talento di sicuro.
-Wade Barrett, lui lo merita assolutamente.
Poi aggiungerei Dolph Ziggler, che un regno segnato nell'albo d'oro lo ha, però sappiamo tutti com'è andata.

Jordan Angelo Cravana
Rhodes
Kofi Kingston
Ted Di Biase
SANTINO MAREEEELLAAAAA
wade barret

Enzo Montaruli:
1) Wade Barrett 2) Cody Rhodes 3) William Regal 4) Santino Marella 5) Ted Di Biase

Sara Mandis ‎
1)Cody Rhodes 2)Alex Riley 3) Wade Barret 4) Ted Di Biase 5)Lord Tensai.

Ora tocca a me. Ecco i miei cinque: Wade Barrett; Cody Rhodes; William Regal; Alex Riley; Lord Tensai.

Per la prossima edizione ecco lo “Smista la lista”: Quali cinque wrestler della WWE vedreste bene come attori a tempo pieno ad Hollywood?


Carissimi, anche per oggi abbiamo finito finito finito. Ci rivediamo su queste colonne tra quattordici giorni, dopo uno dei PPV più importanti dell'anno, Estreme Rules, con lo scontro tra i titani John Cena e Brock Lesnar. Si preannuncia un grande spettacolo!

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati