TW Risponde #447

Amiche ed amici di TuttoWrestling, non ho neppure avuto il tempo di giubilare per la meritatissima vittoria del titolo mondiale di Smackdown di Christian che subito la WWE ha pensato di togliergli il titolo. Se questo è l'inizio del suo ritorno nel midcarding (orrore!) o la partenza di una storyline che lo lancerà definitivamente nell'olimpo del wrestling, è tutto da vedere. Io, intanto, ho molta paura per lui e sono pure arrabbiato con la WWE… Passiamo oltre e partiamo subito con questa edizione del TuttoWrestling Risponde, che per motivi tecnici sarà un poco più breve del solito, iniziando con l'elenco delle domande indesiderate.

[RIQUADRO5]

Ed ora… via con la sessione Q & A!


Ciao sono Salvatore e vi scrivo da Napoli. Complimenti per il servizio che offrite a noi fan sia con le numerose rubriche del sito, sia con trasmissioni come Wrestling Cafè.
Vi scrivo perché avrei delle domande da porvi:
1. The Myth cosa ne pensi di questa Draft? Secondo te è stata giusta la decisione di far credere al pubblico per una notte che Cena fosse dello show blu?
2. Leggevo nell'ultimo TWRISPONDE della mancanza di babyface di punta che la WWE ha, e mi è venuta in mente quella news che parlava di un possibile turn face di The Miz previsto a breve. Cosa ne pensi di un The Miz face? Forse andrebbe gestito alla Mr.Anderson della TNA?
3. Non ricordo dove, ma tempo fa lessi una news nella quale si ipotizzava il licenziamento di Layla, tu ne sai qualcosa?
4. Secondo te veramente Jericho torna in WWE o è soltanto un rumors? Se sì in quale veste, da wrestler o da ruolo extra-ring tipo GM?
5. Martedì 26 aprile ho letto la news riguardo un possibile addio di Punk, non mi è chiara la notizia, si tratta di un ritiro causa riposo o un addio alla WWE e quindi anche un possibile passaggio alla TNA?
6. Un ultima domanda che riguarda la TNA, come valuti lo spettacolo offerto dalla casa di Orlando da gennaio a questa parte, perché a me sembra molto positivo con un netto miglioramento soprattutto dal punto di vista delle storylines, meno incasinate rispetto al passato?
Grazie dell'attenzione e scusami delle tante domande.

1.La puntata di Raw con il draft non mi è piaciuta particolarmente ma ho molto apprezzato la gestione di John Cena (seppure poco credibile: quante possibilità ci sono di venire draftato due volte la stessa sera? Come è possibile che il computer drafti solo main eventer?) nel corso della serata. Far credere che sarebbe passato a Smackdown e poi farlo rimanere a Raw è servito a mantenere alta l'attenzione dei fan, che hanno guardato alla prima decisione con grande sorpresa e sconcerto e così hanno aspettato la fine dello show per capire come sarebbe stata riequilibrata. Sicuramente il doppio passaggio è stata una cosa innovativa rispetto al passato, quindi la decisione della WWE è stata giusta.
2.La notizia di un The Miz face sta circolando già da un po' ma finora sono solo rumor. Certo, ci vorrà un buon espediente creativo per spiegare il suo turn ma io ritengo che ora sia presto: The Miz sta funzionando benissimo come heel e non c'è bisogno di un cambio così repentino. Se servono altri face basta provare a promuovere alcuni midcarder meritevoli di una chance.
3.Layla è ormai una delle Divas di punta della WWE. Per ora non è in discussione un suo licenziamento ed anzi l'inglese sembra in rampa di lancio per un nuovo push dopo essere stata troppo tempo all'ombra di Michelle McCool nelle Laycool.
4.Chris Jericho, lo do per scontato, tornerà nella WWE come wrestler nel giro di qualche mese. Ovviamente come main eventer perché di lui c'è bisogno ormai come il pane.
5.Si dice che CM Punk sia scontento del suo ruolo nella WWE ed avrebbe pure ragione se fosse vero: è da almeno due anni uno degli heel di punta eppure i dirigenti stentano a riconoscergli questo merito, visto che da tempo ormai è relegato nell'uppercarding. Non credo che Punk lascerà la WWE ma se lo farà non credo che lo farà per la TNA. Piuttosto gli converrebbe girare per il mondo, in Giappone, in Europa e, negli Stati Uniti, nella Ring of Honor, in attesa di rientrare nella compagnia di Stamford quando avrà nuovi stimoli.
6.La TNA ha avuto la grande fortuna che Kevin Nash e Booker T non sono voluti tornare per ridare vita alla stable della Main Event Mafia. Avendo già annunciato al pubblico che di nuovo “They” avrebbero preso il controllo della compagnia, i dirigenti hanno dovuto ripiegare su una soluzione interna, dando fiducia a degli “Originals” (o quasi) come i Fortune, che stanno facendo benissimo: la loro presenza nel main eventing rende senza dubbio più interessanti le storyline principali della compagnia.

Ciao Michele, sono Matteo da Voghera, PV. Ho alcune domande da farti:
1) Ricordo di una stable di non wrestler che circolava in WWE negli anni compresi tra il 1999 e il 2000, che facevano la parte dei manager di Shane McMahon, ma tentarono anche più volte di conquistare il titolo Hardcore dalle mani di Crash Holly, ma non mi ricordo il nome. Mi sapresti illuminare e magari anche darmi qualche informazione su questi personaggi?
2) Mi sono ultimamente documentato sulla CZW, nota federazione che un tempo era la casa dell'Ultraviolence, e ho trovato il nome di un match per il quale ho trovato poche spiegazioni molto confuse. Parlo del Pyramid of Hell match. Mi sapresti dire di cosa si tratta?
3) Sempre a proposito di CZW, perchè è stata tolta l'Ultraviolence? Anche lì ha colpito una sorta di TV-PG? Certo, così è sicuramente molto meglio per preservare la salute di atleti che altrimenti sono capaci di massacrarsi riducendo di molto le loro speranze di vita lunga (Vedasi JC Bailey).
4) Qual stato il primo campione Cruiserweight della WWE? E il primo Light-Heaviweight della WCW?
5) R-Truth era stato designato come N°1 Contender per il titolo WWE insieme a John Cena. Mi sembra una cosa indecente, wrestler come lui che hanno zero impatto sul pubblico e che sul ring fanno venir voglia di appendersi un cappio al collo diventano N°1 Contender al posto di gente come John Morrison, Sheamus e CM Punk? Tu che ne pensi?
6) Edge, come visto a Raw, è stato costretto al ritiro. E' stato un fulmine a ciel sereno, qualcosa di totalmente inaspettato e purtroppo anche terribile. Una delle 10 migliori Superstar del decennio deve ritirarsi forzatamente e per la WWE è una grande perdita. Si può identificare una sorta di nuovo Edge?
7) Una mia curiosità: gli arbitri vengono informati durante il match dalle superstars riguardo ai conteggi da fare ecc.? Può sembrare una domanda stupida, ma ricordo ad esempio alcuni show minori (Velocity o Heat) nei quali a volte i match finivano apparentemente prima del previsto quando combattevano un suprtar affermata e uno sparring partner, perchè questo non effettuava il colpo di reni per uscire dal Pinfall nel giusto momento e l'arbitro contava il 3. Questione di inesperienza del ragazzo?
Grazie davvero per l'attenzione, e un complimenti a tutta la redazione!

1.Stai parlando dei Mean Street Posse. Pete Gas e Rodney erano due amici di Shane McMahon che volevano provare la carriera di wrestler e furono accontentati. Non erano, però, wrestler con un allenamento adeguato e la WWE decise di mettere affianco a loro un lottatore proveniente dalle indies che faceva tutto il lavoro sul ring, Joey Abs, che certo non era né un Kurt Angle né un Chris Benoit. La stable, comunque, non è passata alla storia per i propri meriti sul quadrato perché proprio non ce n'erano…
2.Non sono un grande esperto della CZW ma ti dico quello che so: il Pyramid of Hell match è un incontro che prevede la predisposizione di sette tavoli organizzati come una piramide. Viene dato fuoco ai tavoli e vince chi riesce a gettare, dall'alto, l'avversario sulla pila di tavoli. Famoso il Pyramid of Heel del 1999 che vide Lobo portato via in barella alla fine dell'incontro.
3.L'Ultraviolence aveva stancato molti fan anche perché, a parte degli spot pericolosissimi, di buon wrestling nella CZW se ne vedeva poco. Alla fine la CZW, da terza federazione statunitense si è ridotta ad essere una indy tra le tante.
4.Il primo WCW World Heavywight champion fu il giapponese Shinjiro Otani, che nel 1996 vinse un apposito torneo sconfiggendo in finale Wild Pegasus, un wrestler mascherato che altri non era se non Chris Benoit. Il primo WWE Light Heavyweight champion fu invece un altro giapponese, Taka Michinoku, che sconfisse nel 1997, nella finale del torneo, Brian Christopher, il figlio di Jerry Lawler.
5.Io non capisco perché la WWE insista nel lanciare R-Truth nel main eventing: il suo passaggio ad heel è un tentativo per dargli ancora più spazio ma il recente infortunio di John Morrison probabilmente farà cambiare i piani della compagnia, che ha deciso di dirottarlo in un feud di tutto rispetto contro Rey Mysterio. Condivido che Kllings sia un lottatore non eccezionale sul ring e con scarso appeal presso il pubblico. Credo sia un'altra cantonata presa da una WWE che invece tiene ai margini gente come Wade Barrett o che fa perdere un grande come CM Punk match dopo match.
6.Nel wrestling non esiste un lottatore uguale all'altro, con lo stesso stile sul ring e lo stesso carisma. Come non ci sarà mai un altro Hulk Hogan, un altro Steve Austin, un altro Undertaker, non ci sarà nemmeno mai un altro Edge.
7.Gli arbitri hanno una disposizione precisa: se un lottatore ha le spalle al tappeto, sta subendo il conteggio e non le alza il match deve terminare. La colpa in questo caso non è mai dell'arbitro ma del lottatore che ha compiuto un errore.


Passiamo ora allo “Smista la lista”. Vi avevo chiesto quali sono le cinque peggiori gimmick della storia del wrestling moderno. Ecco una selezione delle vostre risposte.

Omar Bonatti
Per lo smista la lista
Matt Morgan balbuziente (orrenda)
Brother Devon prete
The Zombie (comparso nella prima puntata della nuova ECW……agghiacciante)
Vito vestito da donna
Eugene

Salvatore Conte
Peggiori gimmick del wrestling moderno:
Great Khali = Latin Lover del Punjabi
Hornswoggle = Leprecauno
Orlando Jordan = Non so nemmeno come definire la sua attuale gimmick in TNA
Vito = Gay
Eric Young = Demente amico di Jordan…

Ciao a tutti sono Pierluigi Tanga da Salerno:
1- Mordecai
2- Kerwin White
3- Simon Dean
4- Heidenreich
5- Boogeyman
Ed inoltre aggiungerei anche la ormai dimenticata Spirit Squad!

Davide da Savona:
Primo posto: The Gobbledy Gooker
Secondo posto: The Goon
Terzo posto: Phantasio
Quarto posto: Max Moon
Quinto posto: Mantaur
Sono le prime cinque che mi vengono in mente, ma ce ne sarebbero molte altre (Kwang,The Yeti ecc. ecc.)

Zrcadlo Russo
La gimmick più orrenda in assoluto è stata quella di Big Vito drag queen! Poi Snisky feticista dei piedi… Khalì come Punjabi Playboy (uno con quella faccia e quella mole dovrebbe sempre essere monster heel!), Eugene (offensiva proprio in generale) e The Cat Miller, che ballava e basta… 🙂 Ma volendo si potrebbe proseguire a lungo!

Alessandro Ricci
Tugboat,una gimmick orrenda,e come non menzionare
5)Shark (I am not a fish, I am a man)
4) Shockmaster
3) Berzerker ( che era un signor wrestler)
2) Brooklyn brawler
1) El Matador TITTTTO SEEEANTANAAAAA

Antonino Aniello Gargiulo
dipende con Wrestling Moderno cosa intendete, dai cmq ne sparo qualcuna, dagli anni 90 in poi. Per me la più orrida in assoluto è stato lo Shockmaster…che definirei epico, anche Mantaur aveva una certa inutilità, mettiamoci pure Gillberg, e chiudiamo con Giant Gonzalez (soprattutto per il costume orrendo con i muscoli disegnati), e The Renegade…copia di Ultimate Warrior in WCW che in pochi ricorderanno.

Tiziano LoneWolf Contessa
‎1) Boogyeman 2) Eugene 3) bWo ( the blue world order ) 4) Zack Ryder 5) Viscera come world's largest love machine

Luigi De Rosa
Deuce & Domino, Boogeyman, Mordecai, Eugene.

Massimo Quadri
Eugene, Chavo quando era Kerwin White, Kevin Fertig sia come Mordecai che come Kevin Thorn, Boogeyman ed infine (visto che nessuno lo ha ancora nominato) metterei Snitsky che in ECW spaccava tutto ma a Raw annusava solo le scarpe delle vecchie…

Giovanni Pantalone Vado a memoria, dimenticherò sicuramente qualcosa
1) Orlando Jordan in TNA
2) Kerwin White
3) Simon Dean
4) God (partner di Shawn Michaels)
5) Erik Ganzerli

Valerio Campoli
‎1. Kerwin White
2. Boogeyman
3. Vito versione draq queen
4. Orlando Jordan in TNA
5. Big Daddy V

Andrea Chiodi ‎
1. Papa Shango
2. Adam Bomb
3. Kerwin White
4. Adrian Adonis
5. Boogeyman

Dario Lilloni ‎
1) The Ding Dongs
2) The Repo Man
3) The ShockMaster
4) The Gobbledy Gooker
5) Doink The Clown

Che dire, sicuramente un bel campionario. Ora provo io a dirne cinque, anche se ce ne sarebbero a bizzeffe. Come sempre, sono in ordine sparso.

The Ding Dongs
“The Red Rooster” Terry Taylor
Kerwin White
The Gobbedly Gooker
“El Matador” Tito Santana

Per la prossima settimana smistatemi questa nuova lista di cinque: Quali sono le cinque vostre catchphrase preferite?


Per questa volta è tutto. Appuntamento a tra sette giorni!

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,946FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati