TW Risponde #440

Amiche ed amici di TuttoWrestling, benvenuti ad una nuova puntata del TW Risponde, una delle rubriche più amate del wrestling web italiano. Anche noi facciamo la nostra Road to Wrestlemania e cominciamo subito con le vostre domande. Prima, però, la lista di quelle indesiderate.

[RIQUADRO5]


Ciao mi chiamo Daniele. Nell'ultimo TW RISPONDE ho letto una tua risposta che mi ha fatto storcere non poco il naso, mi spiego meglio: seguo TW da quando dal 2003 diversi anni prima di cominciare a fare wrestling attivamente ed ho sempre considerato le parole scritte sul vostro sito come “sacre” data la vostra enorme esperienza e l'ottimo lavoro svolto (ne approfitto per ringraziarvi a tale proposito), tuttavia mi permetto (rispettosamente) di credere che tu abbia un concetto sbagliato di quello che è il wrestling:
TW RISPONDE #437
4) L'ultima, e concludo, è rivolta al prodotto di oggi. Inizialmente questo era uno sport “serio” così come lo intendevano i vari, come ad esempio il buon Bruno Sammartino e co. a poco a poco si è poi modificato diventando uno spettacolo perfetto per la TV, il che ha fatto storcere il naso alla vera “old school” sopra citata. Oggi a distanza di molti anni, tutto ciò che ci viene proposto, è tratto fuori da indagini mirate di mercato, e dalla fascia di pubblico che più segue questo sport, ma ad oggi, il wrestling è uno sport di nicchia, il paragone non regge paragonato a qualsiasi altro sport, anche negli USA dove si è sviluppato di più, figuriamoci in Italia, dove tutti mi guardano male e se ne escono con la tipica … Ma è tutto finto ! Ma che ti guardi ! … Quindi la mia domanda è, cosa ci vorrebbe secondo te per portare questo sport a livelli globali ? Spero che le mie domande ti siano piaciute e fiducioso di una tua veloce risposta ti porgo i miei più cari saluti.
4.Semplice: il wrestling NON è uno sport. E' uno spettacolo. Pensare di metterlo in competizione con calcio, basket, football, pallavolo, pallamano, shootfighting, non ha alcun senso. Nel mondo dell'entertainment, invece, il wrestling già occupa uno spazio importante, almeno negli Usa e lo aveva anche qui in Italia, dove, però, dal mio punto di vista, è stato sempre promosso in maniera distorta: uno sport che i bambini potessero guardare per divertirsi. Una vera e propria mostruosità, che per un po' ha arricchito qualcuno ma che a lungo andare ha portato ad un crollo del numero di fan.

Questo è quello che hai scritto e tra l'altro non è la prima volta, il tuo errore è nella prima riga:
“il wrestling NON è uno sport agonistico” questo è quello che dovevi scrivere (tutto il resto è giustissimo)! dire che non è uno sport è quasi un insulto per chi lo legge e lo pratica, senza contare che sosterresti una tesi sbagliatissima del wrestling stesso, il solo fatto del risultato prestabilito non condiziona la valutazione sportiva, sono sicuro che sei abbastanza intelligente da ammettere che i gesti atletici che si vedono in WWE o in TNA (e anche in ICW…) non riuscirebbero mai senza un duro allenamento…e allora se c'è un allenamento alle spalle perchè non dovrebbe essere uno sport mi chiedo io?! Non voglio stare ad elencarti la tabella di allenamento tipo di un wrestler, ma quando la gente mi chiede se è finto cito sempre un noto wrestler che disse:”sarebbe finto se qualcuno le prendesse al posto mio…” ergo: il risultato è predeterminato (quindi non è agonismo) ma i colpi sono duri da subire e gli standing moonsault, non arrivano da soli, in sintesi, è uno sport non-agonistico….
Spero che le mie parole ti abbiano fatto riflettere e capire ma soprattutto che ti siamo arrivate come rispettose nei tuoi riguardi, probabilmente già la pensavi come me e ti sei solo espresso male ma ritenevo giusto che persone appassionate come noi a questo fantastico sport discutessero su un punto molto importante e cui si basa il rispetto del wrestling stesso!
Ti faccio comunque i miei più sinceri complimenti per il tuo lavoro e di quello dei tuoi colleghi che continuo a seguire assiduamente.

Premetto che Daniele mi aveva chiesto di rispondergli in privato e che ho parzialmente tagliato la sua e-mail per non svelare, come lui mi aveva chiesto, la sua identità, ma il suo messaggio è troppo interessante per non dare una risposta pubblica..
Dunque, tu dici che il wrestling sia uno sport non agonistico. Io dico che è “solo” uno spettacolo. Anzi, aggiungo, è lo spettacolo più duro e massacrante che esista per un atleta. Già, perché è senza dubbio uno spettacolo messo in scena da atleti bravissimi e preparatissimi che nulla hanno da inviare agli sportivi ma che sportivi non sono in senso stretto perché il fatto che gli incontri siano predeterminati non lo rende uno sport. I wrestler sono attori ma sono più degli attori: perché gli attori hanno le controfigure e loro no. Sono degli stuntman ma sono più degli stuntman perché uno stuntman deve solo esibirsi in acrobazie e non deve mettere la sua faccia, all'esposizione del pubblico. Alcun troveranno antipatico anche quest'altro parallelismo: i wrestler sono acrobati da circo, ma quelli veramente bravi come i trapezisti, ma sono più dei trapezisti perché loro terminato lo spettacolo devono prendere un aereo, spostarsi in una città lontana anche migliaia di chilometri, giorno dopo giorno e magari svegliarsi presto la mattina per dare una intervista ad una radio dall'altra parte del pianeta, promuovere qualche libro, andare a trovare qualche bambino in ospedale. Il wrestling non è uno sport ma i wrestler sono delle persone straordinarie, più degli sportivi: più di certi calciatori che per dare quattro calci al pallone prendono cifre assurde (di molto superiori a quelle di wrestler di buon livello della WWE) e si lamentano, mentre i wrestler prendono bump su bump 250 sere all'anno sapendo che la sera successiva c'è un'altra città, un altro pubblico, un altro spettacolo.

Salve mi chiamo Andrea, se possibile vorrei farti delle domande per il prossimo
numero di TW Risposte….
1) Tu credi che sia Vince McMahon il GM di Raw, io credo invece che ha buone possibilità che lo diventi Vickie Guerrero. Come lo vedi questo scenario. Per te potrebbe essere fattibile (pensando anche che ci sono stati già degli screzi fra Vickie e Lawler, o pensi che sia solo un mio sogno?) Da come hai potuto constatare in queste ultime settimane a SD, ci sono stati i record di ratings con Vickie protagonista.
2) Legata alla 1 domanda, secondo te con l'arrivo di Vickie come GM di Raw, credi che sia possibile il ritorno di Dolph Ziggler? Oppure credi che lo faranno rientrare post Wrestlemania?
3) Una cosa che non ho capito ancora è se a WM 27 ci sarà il MITB oppure no….. se ci sarà chi potrebbe essere il vincitore secondo te? Io opto su 2 scelte: Dolph Ziggler oppure John Morrison.
4) Secondo te potrebbe formarsi in futuro un bel Tag Team tra Daniel Bryan e Derrick Bateman? Da questa stagione di NXT, mi sembra di aver visto una buona intesa.
5) Che futuro vedi nel vincitore di NXT4 Johnny Curtis? Potrebbe diventare secondo te un buon wrestler?

Salve Andrea, innanzitutto urge dirti che la rubrica non si chiama “TW Risposte” ma “TW Risponde” ed in ogni caso la tua e-mail mi è utile per tornare a ricordare a tutti i lettori di questa rubrica che se i vostri messaggi non sono scritti con una ortografia ed una sintassi corretta il rischio che vengano da me cestinati sono altissimi. Quindi, mi raccomando: attenzione!
1.Ai fan piace Vicki Guerrero, che effettivamente come heel è bravissima. Io continuo a pensare che il general manager anonimo di Raw sia Vince McMahon ma pure l'ipotesi di Vicki sarebbe plausibile.
2.Dolph Ziggler tornerà prestissimo e tornerà, ovviamente a Raw. Alcuni rumor lo vogliono anche impegnato in un mixed tag team match insieme alle LayCool contro lo strano team composto da John Morrison, Kelly Kelly e Trish Stratus.
3.Ormai sembra sicuro, non ci sarà un Money in the Bank ladder match, incontro che sarà lasciato come esclusiva dell'omonimo pay-per-view che sarà trasmesso in estate. Fino ad allora cambieranno molte carte in tavola, è impossibile predire da adesso un vincitore.
4.Una eventuale vittoria di Bateman ad NXT avrebbe reso sicuro un tag team come questo, ora lo vedo improbabile. Bryan sarà impegnato, infatti, nelle prossime settimane in un feud contro Sheamus ma Derrick Bateman, che è un wrestler discreto ed un buon entertainer troverà un suo spazio, senza dubbio, nella WWE del dopo Wrestlemania.
5. Innanzitutto, ricordiamo che lui e R-Truth potranno affrontare i campioni del mondo di coppia per il titolo: credo che questo match, che dubito sarà di grande interesse, andrà in onda in una puntata di Raw o Smackdown successiva a Wrestlemania. A me Curtis non piace affatto e lo trovo pure antipatico. Per me avrebbe dovuto vincere Conor O'Brien, scandalosamente eliminato per secondo durante l'ultima stagione di NXT. Per Johnny, invece, prevedo un futuro da lowcarder e niente più.

Ciao sono Daniele da Ischia, seguo da un po' il vostro sito e lo trovo estremamente interessante e soprattutto equilibrato per quanto riguarda le vostre posizioni rispetto alle federazioni maggiori come la WWE e la TNA. A proposito di quest'ultima: avendo una connessione Internet non eccelsa (vederla in streaming web, sarebbe uno strazio) c'è un modo per vederla sulla TV Italiana? O saremo costretti al monopolio WWE ancora a lungo?
Grazie, sperando in una vostra risposta, vi faccio ancora i complimenti!
Daniele

Ti confermo che al momento la TNA non va in onda su alcun canale televisivo italiano, né in chiaro né a pagamento. I telespettatori hanno un solo modo per convincere le emittenti ad acquistarne i diritti: mandare e-mail e fax a raffica e sperare che qualche dirigente lungimirante decida di seguire queste richieste. Al momento, devo ammetterlo, la vedo durissima.

Ciao a tutti sono Luca da Alba. Innanzitutto complimenti per il vostro ottimo sito che è , secondo me , il più bello di tutti quelli WWE italiani online. Caro Myth, Volevo porti queste domande:
1. Secondo te Wade Barrett riuscirà a conquistare il WHC e tu non ce lo vedresti bene in una faida con Edge in quel di Smackdown?
2. Non credi che Randy Orton in futuro dovrebbe passare a Smackdown ?
3. Secondo te Sheamus sarebbe già in grado di lottare al main event di Wrestlemania?
4. Come mai, a un campione come Jericho, non hanno mai dato l' occasione di vincere la Royal Rumble?
5. Non credi che le Unified Tag Team Championship in questo momento in WWE siano in pessima condizione, invece di quando c'erano Chris Jericho e Big Show come campioni ?
6. Secondo te CM Punk, dopo la sua rivalità con Randy Orton a Wrestlemania 27 ( secondo il mio parere ) potrebbe, grazie ai New Nexus vincere il WWE title e incominciare una faida con John Cena?
7. Non avresti visto bene un Wade Barrett vs Undertaker che mette in palio la streak del becchino contro lo scioglimento di The Corre a wrestlemania 27 ?

1.Io non capisco perché Barrett non abbia già vinto un titolo mondiale della WWE: reputo incomprensibile la scelta di spostarlo da Raw a Smackdown dandogli un ruolo da leader di una stable di midcarder, anche perché si tratta di uno spreco visto quanto la WWE ha investito in termini di tempo in tv per costruire il suo personaggio. Certo che lo vedrei bene in una faida con Edge, ma suppongo dovremo aspettare ancora qualche mese per vederla perché per ora le priorità della WWE sembrano altre. In ogni caso, sì, Barrett vincerà il titolo mondiale nella sua carriera e spero che ciò avvenga nel 2011.
2.Io credo che Randy Orton stia benissimo a Raw, dove è uno dei top face, e non vedo perché dovrebbe essere spostato a Smackdown.
3. Non ancora, non si è ancora stabilizzato come uno dei top heel della compagnia e la WWE lo sta bistrattando (vedi quanto successo a Raw dove è stato schiantato prima da Triple H e poi da Evan Bourne in pochi minuti). In futuro, però, Sheamus potrebbe diventare uno dei main eventer più importanti della compagnia, perché è bravo sul ring, al microfono ed è carismatico.
4.Perchè non si è mai trovato in condizione di averne bisogno per andare nel main event di Wrestlemania. Vincere la Royal Rumble non è dovuto a meriti particolari del wrestler ma è solo legato ai piani della WWE in vista dello Showcase of Immortals di quell'anno.
5.Certo che sì, sono anni che diciamo tutti che la WWE sbaglia sotto questo aspetto e che dovrebbe imparare dall'ottimo lavoro fatto dalla TNA, dove i Beer Money, per esempio, lottano solo come tag team eppure sono degli uppercarder a tutti gli effetti.
6. Se Punk vincerà il suo match contro Orton e Cena batterà Miz sarà di certo il leader del New Nexus il primo sfidante per il titolo mondiale di Raw.
7.E ad Undertaker cosa gliene poteva mai fregare del Corre? Non comprendo l'attuale scelta della WWE di mettere Taker contro Triple H ma non avrebbe avuto senso nemmeno fargli affrontare Barrett, visto come stanno evolvendosi le storyline. Per me l'unica soluzione logica sarebbe quella di fargli affrontare Kane, che, incredibilmente la WWE sta addirittura facendo girare face…


‎Questa settimana, per problemi non dipendenti dalla mia volontà, niente “Smista la lista”. Ne riparliamo la prossima settimana e lasciamo aperto il questi: quali sono stati i cinque migliori match in una gabbia d'acciaio che abbiate mai visto? Valgono tutte le varianti e tutte le federazioni. Indicare wrestler coinvolti ed evento.

Per oggi è tutto. Ci si ribecca tra sette giorni.

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,982FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati