TW Risponde #423

Amici ed amiche di TuttoWrestling, Night of Champions è agli archivi, manca invece già pochissimo a Hell in a Cell. La WWE continua a sfornare un pay-per-view dopo l'altro e, di conseguenza, aumentano i vostri dubbi, le vostre domande e le vostre curiosità man mano che evolvono le storylines. C'è molta carne a cuocere a oggi quindi passiamo subito alle domande indesiderate…

[RIQUADRO5]

Perfect… ed ora via con la sezione Q&A!


Ciao Michele, sono Monica da Ancona, ho 35 anni, sono una grande appassionata di wrestling e il mio idolo di oggi è Randy Orton. Vi seguo da tempo ma è la prima volta che vi scrivo.
Fatte le presentazioni do il via alle mie domande, premettendo che la prima è una lunga riflessione sul Raw post Summerslam che mi ha fatto veramente cadere le braccia.
1) Secondo te Kane (unodei miei wrestlers preferiti) può mettere fine alla winning streak di Undertaker a Wrestlemania facendo coincidere la sua vittoria con un ritiro del “fratello”?
Sono convinta che potrebbe essere la degna conclusione di un feud che dura da 13 anni e che finora ha visto prevalere sempre il becchino, il quale anche se sconfitto e obbligato al ritiro resterebbe comunque nel cuore dei suoi tifosi.
Allo stesso modo Kane potrebbe elevare il suo status al rango di leggenda (colui che ha costretto al ritiro The Undertaker) e prendersi la meritata rivincita dopo una carriera vissuta nell'ombra e in cui ha raccolto meno di quanto meritasse.
Inoltre mi pare che la WWEtia fornendo indizi a supporto di questa mia ipotesi: se ci pensi, le parole di Kane ci dicono che l'Undertaker è un wrestler ormai indebolito, provato da tante battaglie, che lui stesso ha atteso il momento giusto per perpetrare il suo attacco e toglierlo di mezzo per sempre consumando così la sua vendetta.
Ho idea che il feud si trascinerà fino a WM 27 dove avverrà lo scontro finale.
Dico questo anche perché non vi sono altri heel di rilievo al momento a Smackdown e vedo molto improbabile un Undertaker che torna campione del mondo e si mette a feudare con il neo-heel Alberto Del Rio immediatamente dopo.
2) L'ho appena nominato: Alberto Del Rio, pensi possa far bene? Lo vedi adatto per la WWE. Personalmente ho paura che possa rimanere prigioniero della sua gimmick, ossia che una volta terminato il feud con Mysterio, il ricco e snob wrestler messicano non abbia più nessun lottatore di umili origini da umiliare o ingiuriare.
Per inciso, non mi è dispiaciuto affatto il suo debutto, né il suo stile di lotta, né i suoi promo, né l'attitudine heel ma ritengo che debba essere necessariamente slegato dal suo character in-ring se vuole avere un futuro degno di questo nome in WWE.
Avrei altre domande ma penso di averti già procurato un discreto mal di testa se non altro con la prima. 🙂
Non mi rimane che ringraziarti per l'attenzione e soprattutto la pazienza nel leggere tutta la mia mail.
Un salutone e a presto,
Monica

Signori, questo è un momento storico. Finalmente dopo un anno di mia conduzione scrive una ragazza! E allora potevo non risponderle? No che non potevo…
1.Quando Undertaker si ritirerà non è detto che lo farà facendosi interrompere da qualcuno la sua winning streak. Se dovessimo partire dal presupposto che succederà e che a sconfiggerlo a Wrestlemania debba essere un wrestler meritevole di assurgere, così, allo status di leggenda, io credo che oggi come oggi questo onore spetterebbe solo a John Cena. Bello, però, anche lo scenario che vede Kane come vincitore di questo epico scontro: dopo tanti anni in secondo piano senza ombra di dubbio se lo meriterebbe. Accadrà? Proprio non so. Sinceramente non vedo, però, come la WWE riesca a continuare il feud, che già, mi sembra, comincia a trascinarsi stancamente, fino a Wrestlemania, evento che si terrà tra ben sei mesi. Finito, e vinto, il feud con Kane, Undertaker potrebbe, nel frattempo, trovare altri avversari, a cominciare da CM Punk ed Alberto Del Rio, che ha una gimmick simile a quella di JBL, che pure ebbe un bel feud qualche anno fa con il becchino.
2.Io ho trovato terrificanti le vignette di presentazione di Alberto Del Rio, che pure a molti sono piaciute. Il suo personaggio, come dicevo molto simile a quello di JBL, mi ha già conquistato e sul ring Del Rio (che pure aveva delle ottime referenze con la gimmick di Dos Caras, jr.) ha dimostrato di saperci fare al punto da fare sembrare assolutamente credibili una delle mosse più abusate del mondo del wrestling, l'armbar. Il suo personaggio è “fresco” e lo sarà ancora per un po'. Giusto il tempo di farlo conoscere dai fan e poi vedrai che la WWE lo farà passare face per prendere il posto di Rey Mysterio, che ormai è uno straccio vivente, con seri problemi fisici che lo limiteranno sempre di più, nel cuore dei fan di origine latino-americana.

Ciao Michele,è un piacere scriverti, mi chiamo Massimo e ti scrivo da Roma, avrei delle domande riguardanti il nostro sport-entertainment preferito… spero di essere pubblicato!
Innanzitutto il vostro sito non si è dimostrato uno “sfrutta-moda” quando c'è stato il boom del wrestling in Italia,qualche anno fa e di questo vi faccio i miei complimenti, saremo anche un pubblico di nicchia, ma per noi il wrestling non è una moda passeggera!
1.Come mai la WWE finisce per ridurre quasi sempre i wrestlers giapponesi in comici o jobber? Per rivalità storiche ben note o la federazione non vorrebbe che sul podio ci sia un non americano?
2.Sempre a proposito di Giappone.. hai notato l'imbarazzantissimo silenzio che “””””anima””””” i match delle federazioni del sol levante? Ma c'è una motivazione o è un modo di seguire i match dei riservati nipponici?
3.Hai notizie della NWE?ho visitato il sito e la situazione sembra stagnante..
4.Credi che Undertaker decida di smettere questa Wrestlemania? Io credo sia meglio per lui,magari i booker riuscissero a portare la storyline con Kane fino ad aprile, anche se troppo distante. Eppure mi sembra di aver letto una volta che Mark si sarebbe fatto battere eventualmente solo da Glenn, per via del rapporto di profonda amicizia tra i due. Spero vivamente (se succedesse)che si annullassero a vicenda, perche' entrambi hanno gia dato parecchio alla federazione.
Grazie mille per aver letto queste domande, spero di essere pubblicato!

1.Partiamo dal presupposto che la WWE non ha nulla contro i lottatori non statunitensi, anzi, più ce ne sono meglio è perché portano attenzione in pubblici di altri Paesi del mondo, e quindi altri soldi. Oggi tra i main eventer c'è Sheamus che è irlandese o Edge che è canadese. Per anni è stata al top gente come il samoano Yokozuna, il canadese Bret Hart, il britannico Davey Boy Smith. Il Giappone ha avuto suoi momenti di gloria negli anni Settanta, con Antonio Inoki che era presenza assidua negli Usa. Oggi il rappresentante del Sol Levante è Yoshi Tatsu, che si vede pochissimo negli show televisivi ma che nell'ultima Wrestlemania ha vinto la battle royal a cui partecipavano tutti i talenti esclusi dai match della card, proprio per dare un “contentino” ai giapponesi che guardano con attenzione alla compagnia. La WWE non trova i giapponesi adeguati ad essere star “a tutto tondo” perché provengono da un mondo dove le tradizioni sul wrestling prevedono maggior attenzione alla lotta che all'aspetto spettacolare. Inoltre, in genere i wrestler giapponesi hanno difficoltà ad imparare bene l'americano e questo è un enorme limite. La cosa che ha sempre stupito anche me, comunque, è perché la WWE non abbia mai assunto, negli ultimi anni, un wrestler giapponese di livello medio-alto. Tatsu in Giappone un semi-sconosciuto ed il suo ultimo predecessore, Kenzo Suzuki, è uno dei lottatori più incapaci che io abbia mai visto.
2.E' un modo di seguire il wrestling che hanno i giapponesi, che stupisce anche i lottatori statunitensi. E' il loro modo, così diverso dal nostro e ci fa strano. Quando, però c'è qualcosa che li colpisce si lanciano andare: nelle arene si può sentire un lungo coro di “ohhhhhhhhhhhhhhhhhh”.
3.La NWE è (era?) una compagnia nata per fare soldi, dove il wrestling era un modo come un altro per guadagnarli. Non c'è veramente una passione per questo sport spettacolo e non mi stupisce che in un momento di crisi come questo, dove anche l'attenzione per il wrestling è in flessione, Roberto Indiano ed i suoi abbiano tirato i remi in barca. Dubito che vedrai quel sito ancora aggiornato, probabilmente quando scadrà il dominio non sarà più rinnovato.
4.Di nuovo: non credo che Undertaker smetterà quest'anno a Wrestlemania, perché anche se a mezzo servizio, un match all'anno allo “Showcase of Immortals” può comunque garantirlo. Dubito che sia Kane il suo avversario quest'anno, proprio perché mancano altri sei mesi all'evento.

Ciao Michele, mi chiamo Marco e ti sto scrivendo dalla Puglia. Mi ritrovo a scriverti questa e-mail di protesta contro la WWE, anzi contro un pò tutti e tutti.
1)La prima cosa è l'abolizione del sangue in WWE: ma perchè la WWE non vuole capire che il Wrestling NON è per bambini? Secondo lei è educativo che un bambino guardi due persone picchiarsi a vicenda? Si, ok, John Cena e Rey Mysterio sono i più amati dai bambini (specialmente Mysterio), ma almeno secondo me il wrestling è solo per adulti. So che tutto è finto, ma non ci si dovrebbe comportare così. Ricordo quando interruppero il match Shelton Benjamin contro Christian al PPV TLC 2009 se non erro perchè uno dei due sanguinava. Ma ci rendiamo conto? Interrompere un match perchè uno in un incontro di WRESTLING sanguina, che idiozia. A me la TNA non piace, ma la stimo per quanto riguarda l'hardcore. Un'altra cosa: ma che senso ha chiamare il PPV “Extreme Rules” se di estremo non ha un accidente? E' un insulto! Purtroppo secondo me si andrà sempre peggiorando…
2) I PPV a tema: PERCHE'? Ecco come rovinare una Elimination Chamber (match epico) oppure un Money in the Bank. Approposito di Money in the Bank, qui proprio non mi trovo d'accordo. Se prima era una scusa in più per guardare Wrestlemania, ora non vale più come scusa. Anche le regole di questo match andrebbero visti, con regole molto più estreme. I PPV secondo me dovrebbero ritornare come prima. Non monobrand (anche se mi piacerebbe), ma con i vecchi nomi.
3) Non mi piacciono alcuni comportamenti dei wrestler, che lasciano la WWE per andarsene nella federazione rivale, la TNA. Mettiamo d'esempio Ric Flair: la WWE gli permette di fare quella grande celebrazione nello show di Raw post-Wrestlemania 24, e lui che fa? Se ne va a combattere in TNA “tradendo” la WWE. Io, se fossi al posto di Vince McMahon, non lo riassumerei mai più. Non si fa una cosa del genere quando fai una celebrazione d'addio al wrestling lottato. Potrei mettere in mezzo anche Jeff Hardy: vorrei sapere qual è il motivo per il quale ha lasciato la WWE. Ho letto che il calendario era troppo pesante, e allora? Stava andando così bene, era un Main Eventer PURO e lascia. Ha deluso molti suoi fans così. Insomma, questa sorta di scambio WWE-TNA a me personalmente non piace.
4) Secondo lei perchè la WWE spreca talenti? Quando MR. Kennedy è stato licenziato ci sono rimasto male. E poi per colpa di chi è stato licenziato? Per colpa di Orton, assurdo. Ho letto che si è lamentato settimana scorsa o due settimane fa che Miz non ha “venduto” bene la sua RKO. Licenziassero anche lui allora! Stessa cosa vale per il licenziamento di Shelton Benjamin, e tantissimi altri.
Bene, ho finito. A me piace la WWE sia chiaro e la seguo con passione, ma sinceramente è un Wrestling molto diverso rispetto a 5 anni fa. Ma anche 4 anni fa.
Saluti, Marco.

1.La WWE ormai ha importanti accordi con aziende che obbligano la compagnia al TVPG: niente sangue, quindi, perché così la compagnia fa soldi. La WWE trova economicamente conveniente andare avanti così e non sarà il parere dei fan a farle cambiare idea.
2.I vecchi PPV non portavano più grandi cifre alla WWE, che ha cercato di cambiare formula. In realtà, anche l'idea degli eventi monotematici finora si è dimostrata tutt'altro di un successo. Quando la WWE deciderà che ci sono formule per i PPV che li possano fare arricchire di più, allora cambieranno. Prima, no.
3.Non condivido affatto. Qui parliamo di professionisti. Cioè gente che non lotta per la propria soddisfazione o quella dei fan, o almeno non solo per quello, ma per i soldi e deve trovare le condizioni migliori per la loro carriera, la loro vita personale, le loro famiglie, le proprie casse. La WWE ha guadagnato anch'essa dalla celebrazione di Ric Flair: in ratings per Raw, in vendite degli eventi, in sponsorizzazioni, nella creazione di un momento da vendere e rivendere sia in dvd che nei programmi on-demand. Idem con Jeff Hardy: la WWE lo ha reso un main eventer, ma quanto Jeff ha fatto guadagnare alla WWE? Stai sicuro che proprio la compagnia di Stamford ne ha tratto i maggiori vantaggi.
4.La WWE quando licenzia qualcuno lo fa perché ritiene che non gli sia più utile. Kennedy non è stato mandato via solo perché Orton si è lamentato (tutti si lamentano da anni di Rob Van Dam perché ha uno stile che infortuna gli avversari, eppure la WWE non lo ha cacciato ma è stato lui a volersene andare) ma perché ha ritenuto che Ken non fosse maturo per il main eventing e perché è “injury prone”, cioè si infortuna troppo spesso. Inoltre, la sua presenza non creava un buon clima nel backstage: la WWE ha fatto uno, più uno, più uno ed ha detto basta. Con Benjamin la compagnia le ha provate proprio tutte: ci sono decine di wrestler negli Usa bravi sul ring quanto lui e con il quadruplo del suo carisma e della sua bravura al microfono. Per me hanno fatto bene a mandarlo via.

Ciao, sono Hubert di Saint-Vincent in provincia di Aosta. Sono un grande appassionato di wrestling e specialmente della TNA e queste sono le mie domande.
1.In che cosa consiste la figura del booker? Decide ogni minima azione nel match, i dialoghi, o solo l'esito dell'incontro?
2.Che cosa bisogna fare per diventare appunto un booker?
3. Prima domanda sulla TNA. Qualche mese fa Samoa Joe fu rapito da una banda non riconosciuta, che fine ha fatto questa storyline? E' possibile che siano questi famosi “they” di Abyss?
4. Perché la TNA vuole affiancare a D'Angelo Dinero gente come Sting e Kevin Nash, suoi potenziali genitori vista l'età?
5. La TNA non starà pushando un po' troppo Kurt Angle? Sono d'accordo sul fatto che sia il volto della TNA, ma forse è un po' troppo. Rischia di diventare John Cena.
6. La Fortune mi sembra stata fatta un po' troppo velocemente e con molta confusione. Doug Williams? Matt Morgan? Da dove mi sbucano questi nomi?
Grazie mille per il tempo dedicato e per la vostra professionalità.

1.Il booker è colui che “scrive” gli show. Quanto entri nel merito dei match, dipende da caso a caso. Se ci sono due main eventer di grande esperienza, gli si dice chi deve vincere, con quale mossa finale, magari alcune sequenze particolari all'interno del match e basta. In altri casi si spiega per filo e per segno tutto il match ai due wrestler. In altri casi si dice che il match deve durare dieci minuti, si spiega chi deve vincere e si dice ai lottatori di darsi da fare. I booker scrivono pure le interviste, i promo e simili. Ovviamente ai wrestler più importanti e bravi vengono segnalati solo alcuni punti e poi dicono loro quello ritengono più opportuno, spesso improvvisando.
2.La WWE assume come booker degli autori di Hollywood. In molti casi, poi, ci sono ex wrestler o comunque gente che mastica wrestling da anni e che conosce il funzionamento del business.
3.Tutto è possibile. Io non ci sto capendo poi molto delle intricate storyline della WWE, forse perché le trovo troppo contorte e non mi ci applico più come una volta.
4.In realtà D'Angelo Dinero è uno dei wrestler su cui punta di più la dirigenza della compagnia e devono trovare un modo per farlo emergere. Visto che in uno show ci vogliono far stare quanta più gente possibile, ecco che nascono delle alleanze stranissime. Per me è una cosa che non ha alcun senso.
5.Angle merita quello che sta ottenendo nella TNA e mi auguro che riesca a conquistare il titolo mondiale, dopo averle buscate più volte negli scorsi mesi.
6.Idem come sopra. C'erano dei giovani talenti da lanciare, bisognava dargli una opportunità, erano heel e quindi… tutti insieme appassionatamente in una stable, senza alcun motivo apparente, con il leggendario come Ric Flair come chioccia!


Passiamo ora allo “Smista la lista”. Vi avevo chiesto di indicarmi i vostri cinque match preferiti della carriera di Shawn Michaels. Vediamo un po' cosa mi avete risposto…

Anthony D'Alessandro
‎1) Wrestlemania XII – Shawn Michaels vs Bret Hart
2) Wrestlemania XIX – Shawn Michaels vs Chris Jericho
3) Bad Blood 1997 Hell in a Cell Shawn Michaels vs Undertaker
4) Wrestlemania XXIV Shawn Michaels vs Ric Flair
5) No Mercy 2008 Ladder match Shawn Michaels vs Chris Jericho

Michele Groppelli
‎#1 Wrestlemania 24 vs Ric Flair
#2 Wrestlemania 26 vs Taker
#3 Wrestlemania 23 vs Cena
#4 summer slam 2002 vs HHH
#5 Wrestlemania 19 vs Jericho

Raimondo Cinatempo
Scherziamo, i migliori 5 match di HBK? Michaels faceva sembrare ottimi wrestler anche degli zombi. Proviamoci.
1-Vs Triple H a summer slam in data 13/10/2002. Che emozione il ritorno dall'infortunio.
2-Vs Cena nell'iron man match vinto a raw del 2370472007 dopo wrestlemania (contentino)
3-Vs Taker nel loro primo incontro a wrestlemania 25
4-Nel triple treath con Benoit e HHH a wrestlemania 20
5-Il primo ladder match a wrestlemania 10 con Razor Ramon
E contro Jericho, Angle, Vader,Hart, Shamrock, Nash, Sid, Foley, Orton Flair, Jannetty, Austin, Vinnie Mac,a come si fa a scegliere. Gabbie scale tavoli sedie, tutto un contorno, bastava HBK un ring e un wrestler qualsiasi e si arrivava al Cinque stelle extralusso.

Ciao Michele, innanzitutto complimenti per la tua immensa competenza, sono Rocco da Amantea (CS) e ti scrivo quali sono stati secondo me i 5 match più memorabili del mitico HBK (anche se è molto molto difficile sceglierne SOLO 5).
1 Hbk VS Undertaker (Bad Blood 1997)
2 Hbk VS Razor Ramon (Wrestlemania X)
3 HkK VS Bret Hart (Wrestlemania XI)
4 Hbk VS Kurt Angle (Wrestlemania XXI)
5 Hbk VS Undertaker (Wrestlemania XXVI)

Pais da Bologna
5 match preferiti di Shawn Michaels:
1) vs. Bret Hart – Wrestlemania XII
2) vs. Undertaker – Wrestlemania 25
3) vs. Kurt Angle – Wrestlemania 21
4) vs. Razor Ramon – Wrestlemania X
5) vs. Chris Benoit vs. Triple H – Wrestlemania XX

Fabio Orrù
1)Hbk vs Undertaker Wm 26
2)Hbk vs Bret Hart Wm 12
3)Hbk vs Razor Ramon Wm 10
4)Hbk vs Kurt Angle Wm 21
5)Hbk vs Ric Flair Wm 24

Lorenzo Wesley Benjamin Allamprese
‎1 Kurt Angle vs Shawn Michaels da Wrestlemania 21. Capolavoro, match combattuto fino alla fine
2 Kurt Angle vs Shawn Michaels da Raw Homecoming 3 ottobre 2005, Iron Man Match pazzesco. Stupendo il finale con Angle che da buon heel rifiuta il continuo del match dopo il time limit
3)Shawn Michaels vs Razor Ramon da Wrestlemania 10. Il primo ladder match, spettacolo per quei tempi ma comunque anche oggi sarebbe stato uno dei possibili MOTY
4)Shawn Michaels vs The Undertaker da Wrestlemania 26. Emozioni a non finire, io personalmente lo candido a MOTY di quest'anno.
5)Shawn Michaels vs Chris Jericho da Wrestlemania 19. Altro match spettacolare tra HBK ed uno dei miei wrestler preferiti ossia Y2J,bellissimo

Buongiorno
volevo partecipare allo Smista la Lista settimanale. Certo che è quasi una crudeltà citare solo 5 match per quanto riguarda Shawn Michaels, si rischia di lasciarne troppi fuori e fare un torto a qualcuno, mentre di certo la scorsa settimana con Hulk Hogan era più facile! 😀
Comunque ecco qui, i più belli secondo me:
1- HBK vs. Razor Ramon – WM X
2- HBK vs. Bret Hart – WM XII
3- HBK vs. Kurt Angle – WM21
4- HBK vs. Vince McMahon – WM22
5- HBK vs. The Undertaker – WM26
Saluti a tutti e complimenti per la rubrica e per il sito!
CDB
Carlo Di Bella

Shawn Michaels (dal suo canale Youtube):
Shawn Michaels – Razor Ramon, ladder match, Summer Slam 1994
Shawn Michaels – Bret Hart, iron man match, Wrestlemania 12
Shawn Michaels – Triple H, Summer Slam 2002
Shawn Michaels – Kurt Angle, Wrestlemania 21
Shawn Michaels – Undertaker Wrestlemania 25
Shawn Michaels – Undertaker Wrestlemania 26
Shawn Michaels – Chris Jericho, Wrestlemania 19
Shawn Michaels – Randy Orton, Survivor Series 2007

Ne ha detti otto invece di cinque, però lui è Shawn Michaels, quindi lui può!

Ecco i miei cinque:

HBK contro Vader, Summer Slam 1996
HBK contro Undertaker, Hell in a Cell, Badd Blood 1997
HBK contro Triple H, Summer Slam 2002
HBK contro Chris Jericho, Wrestlemania 19
HBK contro Kurt Angle, Wrestlemania 21

Per la prossima edizione del TW Risponde smistatemi questa lista di cinque: Quali sono i vostri cinque match preferiti della carriera di The Undertaker? Citare avversario ed evento.


Ecco fatto! Anche per oggi è tutto… Ci ritroviamo su queste colonne per la prossima edizione del TuttoWrestling Risponde!

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Risultati della quindicesima giornata del G1 Climax 30

Penultima giornata del Blocco A con tre wrestler in testa a pari punti che si giocheranno la vittoria del girone nell'ultimo atto del girone.

Finn Balor è stato operato oggi alla mandibola fratturata

Finn Balor si è sottoposto ad un'operazione alla mandibola, recentemente fratturata nel match contro Kyle O'Reilly a NXT Takeover 31.

Recap completo di tutti gli scambi effettuati a RAW

Tutte le pick della seconda serata dedicata al WWE Draft annuale, con le scelte operate dai due brand durante Monday Night Raw.

Annunciati due match e un segmento per Raw del 19 ottobre

Per la prossima puntata di Raw sono stati annunciati due match e un segmento. Asuka difenderà il titolo contro Lana. Elias terrà un concerto.

Articoli Correlati