TW Risponde #422

Amici ed amiche di TuttoWrestling, bentornati ad una nuova edizione del TWR! Vi sono piaciute le tre puntate speciali dedicate interamente alle domande di carattere storico? Mi auguro proprio di sì. Magari ripeteremo l'esperimento l'anno prossimo. Intanto torniamo a rispondere alle decine di domande di attualità che mi avete inviato negli ultimi giorni. Ci sono numerosissime e-mail che giacciono nella casella di posta elettronica della nostra rubrica e spero di rispondere a quante più persone possibile nelle prossime edizioni. Ma ora, bando alle ciance: lasciamo spazio all'elenco di domande indesiderate.

[RIQUADRO5]

Perfetto… ora partiamo!


Innanzitutto vorrei cominciare questa edizione rispondendo ad alcune domande veramente molto interessanti che non hanno trovato risposta due edizioni fa per un banale errore di “taglia ed incolla” di cui mi scuso con voi lettori e con colui che le ha formulate, Alessandro Cruciani.

1.Io personalmente vado matto per le mosse fatte in due tipo London e Kendrick e il team Dudley. Chi sono stati i pioneri di questo genere?
2. Forse è un mio errore, ma ho letto da qualche parte che tra i 16 e forse più titoli mondiali vinti da Ric Flair c'è anche quello NWA. Ma non è la stessa federazione che poi è diventata l'attuale t.n.a.?
3 Recentemente ho visto in rete, il video dove uno spassoso Edge in versione face, da inizio al famosissimo chant “You Suck” nella theme song di Kurt Angle. A parte che personalmente non mi è mai garbata, anche perchè solo gli ultimi tempi nella rediviva ECW ha remixato la canzone in modo che il pubblico non poteva inserire il coro (pensarci prima no? Storica illogicità dei booker), ma il diretto interessato come ha preso l'idea di farsi “insultare” anche da face, nonostante i suoi match a dieci stelle (ricordo un commento fatto mi sembra di Tazz alla fine del suo scontro contro HBK su questa cosa)? Se la scelta lo divertiva, mi complimento per l'autoironia!
4 Che tipo di wrestler era Bruno Sammartino? Sò che può essere difficile trovare un termine di paragone con uno più conosciuto, ma sono davvero curioso di sapere di cosa era capace il più lungo detentore della cintura WWE/WWF. Ti ringrazio come al solito per la pazienza! Un saluto a te e redazione!

1.I pionieri delle “combo moves” secondo molti sono stati, negli anni Ottanta, Ricky Morton e Robert Gibson, meglio noti come “Rock'n Roll Express”, che si sono anche visti brevemente nella WWE nel 1993, quando ormai i tempi migliori delle loro carriere erano ormai già passati da un bel pezzo. Hanno vinto i titoli mondiali della NWA per quattro volte e dovunque hanno lottato hanno mandato in visibilio il pubblico per la loro bravura sul quadrato.
2.No, la National Wrestling Alliance è una delle federazioni più antiche del mondo attualmente attive. E' nata nel 1948 come unità “federale” di compagnie operanti su base regionale in Nord America. All'inizio della sua avventura, otto anni fa, la TNA ritenne utile creare un legame con un pezzo importante di storia del wrestling e strinse un accordo con la NWA, anteponendo questa sigla al proprio nome ed utilizzando gli storici titoli mondiali, per cui Ken Shamrock, Ron Killings, Raven, AJ Styles, hanno vinto lo stesso titolo già appannaggio di gente come Harley Race, Terry Funk, Dusty Rhodes, Ric Flair. Quando la TNA ha ritenuto di essere abbastanza forte e con un nome “riconosciuto” nell'ambiente, ha interrotto i rapporti con la NWA, che oggi è composta solo da alcune indies di scarsissimo rilievo.
3.Ormai era diventato un tormentone e per un wrestler la cosa importante è la riconoscibilità da parte dei fan: insomma, bene o male purchè se ne parli!
4. Bruno Sammartino è un brawler potente ma con il repertorio di mosse assai limitato. Aveva un grande carisma ed è uno dei personaggi più amati di sempre nella zona di New York. Attenzione, però, Sammartino sembra essere anche un personaggio molto sopravvalutato nella storia del wrestling. Si sa, infatti, la storia la fanno i vincitori ed i vincitori nel mondo del wrestling si chiamano McMahon. Bruno, per dodici anni, ha mantenuto la cintura principale della loro compagnia e per anni, prima che i rapporti si deteriorassero definitivamente, Bruno è stato proposto come una sorta di leggenda vivente. Tuttavia Sammartino era tale solo a New York: se si spostava in uno degli altri territori in cui era diviso il mondo del wrestling nordamericano negli anni Sessanta e Settanta era solo uno dei tanti. Probabilmente gente come Harley Race o Verne Gagne (e sicuramente gente come Ric Flair o Dusty Rhodes) sono da considerare più popolari ed importanti nella storia del wrestling moderno.

Ciao sono Marco da Bolzano, seguo il wrestling dai tempi della WWF commentata dal leggendario Din Don Dan Peterson e volevo farti un po' di domande a carattere storico:
1. Quando ci facevano vedere WWF Superstars, c'erano sempre incontri tra wrestler famosi contro sparring partners e solo nel main event c'era un match tra due forti, diciamo. Insomma le puntate erano tutte delle squashate incredibili. Adesso non esistono più match così. Cos'è cambiato da allora? Immagino che già allora Superstars fosse uno show minore, però anche adesso negli show minori non ci sono più comparse.
2. La consapevolezza da parte della gente del fatto che il wrestling è uno sport predeterminato, ha comportato importanti modifiche nella conduzione dei match. Una volta, quando magari la gente non aveva questa consapevolezza, i match erano solo psicologia e pochissime mosse. Contava il fatto di essere grosso. Un Rey Mysterio non avrebbe mai potuto battere Andre The Giant. Adesso invece è tutto diverso: essendo che la gente in gran parte sa, si punta sempre sulla spettacolarità dei match. La psicologia conta sempre ma diciamocelo: mentre per noi adesso il Bret Hart vs Vince McMahon di Wrestlemania si può definire quasi più un angle, magari 20 anni fa sarebbe stato un match storico. Concordi con quest'analisi frettolosa? Quand'è che si può dire che sia avvenuto questo cambiamento?
3. Perchè nel 1994 fu fatto vincere il titolo a Diesel contro Bob Backlund in un house show? Non era meglio fare quest'incontro in una puntata di Raw? O forse una volta le tv avevano meno peso dei palazzetti?
4. Analisi su una domanda storica: per un wrestler è più importante la durata di un regno, o il numero di regni? Secondo me è la durata in quanto a chi mi dice che il numero di regni è più importante perchè vuol dire che hanno puntato su quel wrestler più di una volta, io posso rispondergli allora che se un wrestler regna per un anno allora vuol dire che la federazione ha puntato su di lui 52 volte (le settimane). Concordi?
5. La logica vorrebbe un turn heel a breve di John Cena. Non avviene per questioni di merchandising. Anche una volta era così? Hulk Hogan è sempre stato face ai suoi tempi d'oro?
6. Come si fa a dire se un regno è buono o cattivo? Semplicemente dagli ascolti tv?
Grazie delle risposte

1.Da allora è cambiato il fatto che la gente si è fatta di bocca buona e quindi non guarderebbe più gli squash. Ad inaugurare il nuovo modello, nel 1993, fu la WWF lanciando Monday Night Raw. Ma d'altronde, tu guarderesti uno show interamente fatto di match del tipo Chavo Guerrero vs. Jim Johnson o Jack Swagger vs. Paul Smith?
2.Anche qui la “responsabilità” è tutta di Vince McMahon, quando spiegò al mondo che il wrestling era predeterminato per aggirare le stringenti direttive delle commissioni sportive statali statunitensi, all'inizio degli anni Ottanta. A quel punto tutto è diventato possibile e Vince si è tolto lo sfizio di provare a realizzare anche qualche sogno come quello di fare del piccolissimo Rey Mysterio una stella di prima grandezza della WWE.
3.Bob Backlund doveva essere un semplice “transitional champion”. Vince aveva deciso che ormai Bret “Hitman” Hart aveva fatto il suo tempo come campione e voleva che la cintura passasse nelle mani di Kevin “Diesel” Nash. Tuttavia Vince capiva che un match tra Bret e Diesel gli avrebbe fatto guadagnare dei bei soldini e scelse, quindi, di dare il titolo ad una terza persona per qualche giorno: fu scelto Backlund probabilmente per premiare la sua lealtà verso la compagnia e in virtù del suo ottimo feud contro Hart.
4.Per me la durata del regno vale più del numero. E' chiaro che chi è stato campione per dieci volte tenderà, comunque, a farlo notare.
5.Far diventare heel gente che vende tonnellate di merchandising è un suicidio e le compagnie di wrestling non sono organizzazioni di beneficenza ma società che devono fare profitti. Hogan divenne heel nella WCW quando era giusto che passasse dalla parte dei cattivi: per questo il risultato fu un successo incredibile. Fu invece una scelta incomprensibile da parte di Vince Russo ed Eric Bischoff far diventare heel Goldberg quando questi era amatissimo dal pubblico. Io sono convinto che passeranno altri anni prima di vedere John Cena passare tra le fila degli heel.
6. Se un wrestler “draw money”, cioè fa guadagnare soldi alla compagnia (e chiaramente, più gli ascolti sono alti e più gente va agli house show più soldi si mette in tasca la compagnia, in un futuro più o meno prossimo) allora il suo regno da campione è un successo. Altrimenti è un fallimento. Un campione che appare in video e fa crollare gli ascolti è un pessimo campione.

Amici di TUTTOWRESTLING, sono Davide “BadOwl” da Viterbo e vi propongo le solite 10 domande 10.
1) Che fine ha fatto Marty Jannetty? Poteva servire alla Wwe in un ruolo alla Finlay? Possibile che sia totalmente inaffidabile che non serve neppure in Tna?
2) Concederanno a Big Show un ultimo giro titolato o diventerà un jobber di lusso? Per me potrebbe dire ancora qualcosa.
3) Un approdo di Christopher Daniels in Wwe ci può stare? Se la potrebbe giocare con…?
4) Che mi dici di Karl Anderson, l'attuale partner di Giant Bernard/A-Train? Potrebbero rientrare negli States come coppia?
5) Chi utilizzerà la sweet chin music come finisher? E' stata vietata come finisher?
6) Una top star messicana come Mistico potrà giocarsela per un titolo massimo in WWe o Tna?
7) E se la prossima sorpresa di Vince fosse Sting?
8) La Tna aveva bisogno dell'ennesimo revival Ecw?
9) Quanto durerà il ritiro di Hbk? Meritava una rivincita contro Hogan nel 2005?
10) Quanto è servito RvD alla Tna, visto il suo regno misero? E' diventato anche lui un prendi i soldi e scappa?
Ciao e a presto
Davide “BadOwl”

1.La WWE ci ha provato in ogni modo a recuperare Marty Jannetty: non so quante volte lo hanno messo sotto contratto senza che Marty dimostrasse di avere tutte le rotelle al proprio posto. Ormai è talmente chiaro che è del tutto inaffidabile che nessuno lo chiamerà mai più.
2.In WWE tutti stimano Big Show. Ha davanti a sé ancora qualche anno di carriera e sono convinto che gli rimetteranno almeno un'altra volta la cintura alla vita prima del suo ritiro.
3.Christopher Daniels darebbe vita a match fantastici con Rey Mysterio, Evan Bourne, Kaval, Daniel Bryan ma non solo con loro. Al momento, dopo aver lasciato la TNA, Daniels lotta nella Ring of Honor e credo resterà lì. Se la WWE avesse voluto metterlo sotto contratto lo avrebbe fatto alcuni anni fa.
4.Conoco poco Anderson. Anche qui, stesso discorso che ho fatto per Daniels: se la WWE avesse voluto mettere sotto contratto lui e Giant Bernard lo avrebbe già fatto da tempo.
5. Vietata no ma solo un pazzo potrebbe pensare di utilizzare oggi la sweet chin music, che è indissolubilmente legata ad un wrestler amato come Shawn Michaels. Probabilmente prima o poi, ma credo passerà qualche anno, tornerà ad usarla stabilmente come forma di tributo a HBK.
6.Se arriverà alla WWE, sì, perché prenderà il posto di Rey Mysterio. Nell'attuale TNA non vedo Hulk Hogan ed Eric Bischoff puntare su un peso leggero, ed in particolare su un luchador, per il titolo assoluto della compagnia.
7.Se Sting fosse voluto approdare alla WWE lo avrebbe fatto nel 2001, quando chiuse la WCW. Sting chiuderà la sua carriera nella TNA e forse sarà presente nella WWE solo per la sua introduzione (eventuale) nella Hall of Fame, ma credo che questo non accadrà prima di qualche anno, se pure accadrà.
8.Il mondo del wrestling non ne aveva bisogno, la TNA ancora meno. La compagnia dei Carter avrebbe, invece, bisogno di lavorare di più sulle proprie storyline e sui propri personaggi. Sotto questo punto di vista, Hardcore Justice è stata una immane perdita di tempo.
9.Hulk e Shawn hanno un cattivo rapporto proprio perché Hogan si rifiutò di ricambiagli il job. Un secondo match lo avrei particolarmente gradito. Credo che il ritiro di Shawn Michaels sia definitivo, come lo stesso leggendario lottatore ha detto. Credo che potrà tornare in occasione della sua introduzione della Hall of Fame o magari anche prima, ma comunque con un ruolo extraring.
10.Rob Van Dam non ha portato granchè alla TNA ed anzi condivido che il suo regno è stato per nulla buono. E' già tornato nella compagnia e tornerà a lottare per il titolo. Non sfugge a nessuno che questo suo ruolo nella compagnia è dovuto soprattutto alla sua profonda amicizia con Hulk Hogan e questo non è affatto un bene.

Caro Michele, io sono Andrea e sono un appassionato di questa disciplina da molti anni, scrivo dalla Sardegna e da molto tempo seguo tw.com e specialmente la tua rubrica che reputo una delle più interessanti, ho sempre pensato di scriverti ma alla fine non l'ho mai fatto, oggi mi sono deciso e spero che darai delle risposte alle mie domande e ti ringrazio comunque sia se leggerai questa mail
1)Sinceramente mi è rimasto nel cuore Brock Lesnar, per te dove sarebbe potuto arrivare se fosse rimasto in WWE e se fossi tu a comandare a Stamford e Lesnar dovesse tornare in questo periodo con che storyline lo riporteresti in scena?
2)Edge e Christian secondo la storyline sono fratelli, perchè ora pur siano di roster diversi non si calcolano come farebbero due fratelli normali e che motivazione ha dato la WWE per questo?
3) Da poco tempo mi sono riguardato sia Summerslam 2005 e sia Wrestlemania X-8, togliendo l'atmosfera degli incontri dovute ad un palcoscenico ovviamente diverso chi reputi migliore fra i due match in cui ha partecipato Hulk Hogan?
4)Per te quale prospetto delle indies in generale sfonderebbe in WWE attualmente.
5) Ultima domanda, quali sono i giovani wrestler che nel corso della storia avevano grandi aspettative da parte delle varie dirigenze e invece hanno fallito?

1.Lesnar sta benissimo dove sta. Ha un enorme successo nella UFC e sta guadagnando montagne di soldi. Sono convinto che prima o poi tornerà nella WWE ma passera ancora qualche anno. Se fosse rimasto nella WWE sarebbe tutt'ora un main eventer. Se tornasse oggi? Io lo manderei da face contro Kane, magari dopo la vittoria di quest'ultimo nel suo feud contro Undertaker.
2.La WWE semplicemente pensa che i suoi fan siano stupidi o con la memoria corta. Semplicemente non hanno dato alcuna spiegazione su questo bizzarro comportamento dei due fratelli. E non è la prima volta che accade una cosa simile.
3.Il match tra Hulk e Shawn Michaels a Summerslam non è stato niente di che, anche a causa del comportamento poco professionale di Michaels che ha messo in scena un ridicolo overselling. Il match di Wrestlemania X-8 tra Hulk e The Rock è invece un vero e proprio classico del ring.
4.Roderick Strong. Oppure Tyler Black. Infatti la WWE ha già messo quest'ultimo sotto contratto. Pure Homicide potrebbe dire la sua.
5.Mr. Ken Kennedy / Anderson rappresenta uno dei maggiori fallimenti nella storia della WWE. Anche Ahmed Johnson, che era stato pushato veramente in alto, è tornato molto velocemente nelle retrovie a metà anni Novanta. Billy Gunn è un terzo esempio di wrestler per cui la compagnia ha fatto di tutto senza cavarne un ragno dal buco. Charlie Haas ha raccolto meno di quello che la WWE si aspettava: il tag team con suo fratello Russ era fantastico ma poi questi morì a causa di un attacco cardiaco.

Ciao sono Marco e vengo da Torino,
1: non pensi che Shelton Benjamin sia stato sottovalutato dalla WWE e che non meritava il licenziamento?
2:tra le Diva presenti attualmente a Smackdown (Kelly, Tiffany, Michelle, Layla, Rosa) chi è per te quella che merita di piu il womens title??
3:pensi che Orton sia meglio da heel o face?

Ciao Marco mi fa piacere che vieni da Torino. Io sto a Napoli, quando arrivi fammi un fischio. What a fun.
1.No, anzi credo il contrario. Shelton Benjamin ha avuto tantissime opportunità dalla WWE, probabilmente troppe. Ha tenuto per quasi un anno il titolo intercontinentale alla vita e non ha fatto niente per fare ricordare il suo regno, uno dei più anonimi e scialbi della storia. Sul ring è bravo, senza dubbio, ma in giro ci sono wrestler più bravi di lui e con un carisma ed una capacità al microfono dieci volte maggiori delle sue.
2. Ormai parliamo del titolo unificato, come vedremo a Night of Champions. Semplicemente credo che nessuna della Divas che hai citato meriti di essere campionessa. Anzi, oggi come oggi la situazione della divisione femminile della WWE è assolutamente deprimente. Spero molto che dalla terza stagione di NXT possa emergere qualche nuova Diva capace sul ring.
3. In realtà Orton face non l'abbiamo visto perché da face fa le stesse cose che faceva da heel… anzi sì, l'abbiamo visto all'inizio della sua carriera nella WWE ed era veramente penoso. Oggi, con la gimmick di “The Viper” è un tweener e va bene così. Però secondo me Orton, come Edge, Triple H e Ric Flair, è un heel nato ed è un vero spreco utilizzarlo come face anche se in queste settimane le reazioni del pubblico nei suoi confronti sono state più che positive.


Torna puntuale dopo la pausa estiva lo “Smista la lista”. La settimana scorsa vi avevo chiesto di indicarmi i cinque match che preferite nella carriera di “The Immortal” Hulk Hogan. Come sempre, ecco una selezione delle vostre risposte.

Ciao sono Davide di Savona, nonostante non sia un fan dell'Hulkster ecco quali sono stati a mio parere i suoi 5 migliori match:
1) Hogan vs Michaels (Summerslam 2005)
2) Hogan vs The Rock (Wrestlemania X8)
3) Hogan vs Ultimate Warrior (Wrestlemania VI)
4) Hogan vs Randy Savage (Wrestlemania V)
5) Hogan vs The Iron Sheik (House Show 1984)

Ciao The Myth sono Mario dalla provincia di Torino, sono già stato pubblicato nello smista la lista e ho deciso di scriverti anche per questa occasione.
Premetto che a me Hulk Hogan non mi ha fatto mai impazzire però devo ammettere che ha fatto diversi incontri spettacolari e questa è la mia lista:
Hulk Hogan* vs Andrè the Giant ( Wrestlemania III – WWF )
Hulk Hogan vs Ultimate Warrior* ( Wrestlemania VI – WWF )
Hulk Hogan* vs Ric Flair ( Bash at the Beach '93 – WCW )
Hulk Hogan vs Sting* ( Starrcade '97 – WCW )
Hulk Hogan vs The Rock* ( Wrestlemania X8 – WWE )
( gli * messi dietro i nomi sono i vincitori dei match )
con affetto

Leonardo Cardini
Wrestlemania III: Hulk Hogan vs Andre The Giant
Wrestlemania VI: Hulk Hogan vs Ultimate Warrior
Wrestlemania X-8: Hulk Hogan vs The Rock
Starrcade 1997: Hulk Hogan vs Sting
Wrestlemania XIX: Hulk Hogan vs Mr. McMahon

Alessandro Bindelli
Hulk Hogan vs The Iron Sheik
Hulk Hogan vs Andre The Giant
Hulk Hogan vs Bill Goldberg
Hulk Hogan vs Sting
Hulk Hogan vs HBK

Andrea Chiodi
Più che l' aspetto tecnico negli incontri di Hogan a mio avviso conta il fattore emotivo, detto questo ecco la mia classifica:
1.vs Andre the giant a Wrestlemania III
2. vs Ultimate Warrior a Wrestlemania VI
3.vs The Rock Wrestlemania X-8
4.vs Sg. Slaughter a Wrestlemania VII
5. vs Earthquake Summerslam 1990

Ecco, adesso i miei cinque preferiti:

Hulk Hogan vs. Antonio Inoki (NJPW, 1983)
Hulk Hogan vs. Andre the Giant (Wrestlemania 3)
Hulk Hogan vs. “Macho Man” Randy Savage (Wrestlemania 5)
Hulk Hogan vs. Ultimate Warrior (Wrestlemania 6)
Hulk Hogan vs. The Rock (Wrestlemania X-8)

Per la prossima edizione del TW Risponde smistatemi questa lista di cinque: Quali sono I vostri cinque match preferiti nella carriera di Shawn Michaels? Indicare avversario ed evento.


Oggi abbiamo dato vita ad una edizione particolarmente lunga… non resta che salutarci… Appuntamento tra due settimane, godetevi WWE Night of Champions!

That's excellently executed…

“The Myh” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Nessun infortunio per Jey Uso dopo SmackDown

Nonostante qualche preoccupazione nel finale di SmackDown a causa di uno spot pericoloso, Jey Uso non avrebbe riportato infortuni.

Due nuovi match aggiunti a SmackDown

Si arricchisce la card di SmackDown.

Aggiornamenti sul focolaio Covid al WWE Performance Center

Emergono ulteriori dettagli circa il nuovo focolaio Covid scoppiato nel WWE Performance Center alcuni giorni fa

Matt Riddle ha cambiato nome a causa delle recenti accuse?

Riddle potrebbe aver cambiato nome per una precisa strategia della WWE, legata alle poco edificanti vicende personali che hanno coinvolto il wrestler

Articoli Correlati