TW Risponde #408

Torna il TuttoWrestling Risponde, la rubrica più amata dai fan italiani di wrestling. Nella WWE ci si avvicina a Over the Limit, nella TNA si cerca di capire quali mosse compiere dopo il ritorno al giovedì di Impact, “The Myth” Michele M. Ippolito è pronto, invece, a rispondere alle vostre domande. Cominciamo, però, a leggere quelle che non dovete mai porre…

[RIQUADRO3]

Ed ora, a voi la parola!


Ciao Michele e ciao a tutta la redazione di Tuttowrestling che, anche se non seguo la WWE in tv da 2 anni circa, mi tiene sempre compagnia e sempre aggiornato su tutto il mondo di questo fantastico entertainment.
Non vorrei dilungarmi troppo, ma la prima volta (e unica) che vi ho scritto risale a 5-6 anni fa quando ancora non sapevo chiaramente cosa fosse il wrestling anche se fin da subito, fin dal primo giorno che l'ho visto (era in coppia con RVD in un handicap match contro l'Evolution prima della Royal Rumble 2004) il mio idolo è stato e sarà sempre HBK.
So che sono in ritardo perchè WM26 è ormai agli archivi ma volevo conoscere la tua considerazione riguardo lo showstopper:mi spiego meglio…tralasciando l' HBK che non si risparmiava di fatto sul ring, quello degli anni di platino (fino a WM14 insomma), dal 2002 fino ad ora, fino al suo ritiro, non pensi che come vittorie abbia ricevuto pochetto il ragazzo che spezza i cuori?
A parte la vittoria su Hunter a Summerslam 2002 e il titolo conquistato a Survivor Series dello stesso anno, in termini di vittorie attenzione, non di titoli vinti, non credi che spesso s'è chiesto troppo all'Icona, nel senso che molte volte (e da grande professionista) ha dovuto jobbare ad altri mostri sacri di questo sport-entertainment ma per nulla superiori a lui?Nelle occasioni importanti, distogliendo l'attenzione dal match in se che con HBK quasi sempre è sopra il 7, l'8 di media, non pensi che è stato sempre lui e ingiustamente con le spalle a terra ?
Con il Triplo ha perso a Bad Blood 2004, con Angle a WM21 (anche se poi ha vinto a Vengance e pareggiato in un 30 min iron man match…), con Hogan a Summerslam dello stesso anno..con Cena a WM23 …con Taker a WM25 e 26…insomma di vittorie importanti non ne sono arrivate escludendo quelle con i vari Kane, Kennedy, Master, Edge etc..e anche quella con Ric Flair che sarebbe stato davvero il colmo un diverso risultato. Con Taker anche un rematch con vittoria di Shawn non avrebbe dato molta soddisfazione.
Spero abbia capito la domanda e la mia curiosità di conoscere la tua opinione a riguardo.
Chiedo per cortesia, anche se non sarò pubblicato, di ricevere una risposta in privato se è possibile, non m interessa.
Volevo fare questa domanda da tempo, perchè reputo HBK il più grande, quello che ha fatto sempre divertire di più sul ring.
Vi ringrazio e se CDB, che mi ricordo essere appassionato di HBK, ha voglia e tempo di rispondere, può farlo certamente e sarò altrettanto curioso di sentire la sua opinione.
Ringrazio ancora tutto lo staff per l'enorme lavoro che svolgete ogni giorno.
Ciaoooo!!

Mi chiedi se Shawn Michaels, dal suo ritorno sul ring nel 2002, non abbia vinto troppo poco. La mia risposta è forse sì ma tanto non ce n'era bisogno. Ho più volte scritto su queste colonne che i grandi wrestler, gli showstealer, non hanno bisogno di avere le cinture attorno alla vita per attirare l'attenzione del pubblico. Ecco, Shawn è stato uno di questi. Inoltre non dimentichiamoci che sul campione c'è tutto il peso di rappresentare la compagnia in ogni dove. Shawn ha sempre scelto di mettere prima la sua famiglia e per lui sarebbe stato difficile se non impossibile sottoporsi a tutta la trafila di incontri pubblici, comparsate, sessioni di firme. Shawn ha vinto quando doveva vincere ed ha vinto tutti gli incontri più importanti. Non c'era il titolo in palio, quasi sempre, ma questo non importa. Suoi i migliori match dell'anno dal 2002 al 2010. Undertaker, Ric Flair, Kurt Angle, Chris Jericho. Tutti loro sono stati spinti al limite da lui. Alla fine sono convinto che i due match contro Taker valgano, nella mente dei fan, dei nove regni da campione di Edge, solo per fare un esempio.

Un saluto a tutta la redazione di TW, sono Fabrizio e scrivo da Milano, vi faccio i complimenti per il sito che è stupendo e lo seguo fedelmente da parecchio tempo, anche se non vi ho mai scritto! Passo subito alle domande senza perdere tempo:
1. Non credi che la guerra tra WWE e TNA possa concludersi anche questa volta con un'acquisizione della TNA da parte della federazione di Stanford, come avvenne per la WCW?
Credi che Bret Hart possa avere ancora un ruolo importante della WWE? Ad esempio come GM di RAW o di Smackdown?
2. The Rock sarà effettivamente guest host di Raw o no?
3.Perchè, secondo te, un abile lottatore come Christian ha deciso di abbandonare la TNA (dove era stabilmente nel main event) per accettare un ruolo di secondo piano nella WWE?
4. Sempre riguardo alla WWE: ho notato ormai che molti match dei PPV sono soltanto dei riempitivi per poter arrivare all'unico match che vale la pena di vedere, quello finale, tendenzialmente titolato. Infatti capita spesso che alcuni match vengano aggiunti alla card solo pochi giorni prima dell'evento (se non addirittura poco prima o durante lo show stesso), con una storyline pressoché inesistente. Cosa ne pensi?
5. Passando alla TNA, la seguo solo da qualche anno ma ultimamente la trovo davvero interessante. Mi chiedevo, per quale motivo in Italia l'unico canale che la trasmetteva ha deciso improvvisamente di cancellarla, eliminando così un'alternativa della WWE al fan italiano di wrestling?
6. Vorrei fare una considerazione sulla TNA: credo che ormai i fan americani di wrestling si siano stabilizzati sull'idea che il vero wrestling sia solo la WWE, mentre la TNA sia solo un contorno, anche interessante, che però non sceglierebbero mai abbandonando la portata principale. E' chiaro? Anche se lo show di Impact presenta storyline o situazioni oggettivamente più belle e interessanti (come spesso accade ora), l'idea dell'appassionato di wrestling rimarrà questa: “il meglio è la WWE e la seguo fedelmente ogni lunedì. Impact è uno show interessante per variare ogni tanto”. Cosa ne pensi?
Con questa domanda ho finito, ti ringrazio per l'attenzione e spero proprio di essere pubblicato!

1.Nella vita, e nel wrestling, tutto può essere. In questi ultimi anni la TNA è stata più volte vicina alla bancarotta ma da un po' di tempo a questa parte, è una società che fa profitti. Di certo non enormi come quelli della WWE ma fa profitti. Se un giorno la famiglia Carter dovesse vendere la compagnia sono certo che il primo a farsi avanti sarebbe proprio Vince McMahon. Per due motivi semplicissimi, gli stessi che lo hanno portato ad acquistare la WCW: entrare in possesso della videoteca della compagnia e assorbire i contratti di alcuni talenti principali. Pensa ai feud che potrebbero avere nella compagnia di Stamford gente come AJ Styles, Samoa Joe e Abyss!
2.Non so se sarà guest host, inteso come personaggio che fa un'apparizione “one night only”. Credo, piuttosto, che possa diventare general manager di Raw per un periodo di media lunghezza, magari di qualche mese, a partire dall'estate, incastrando l'incarico tra le riprese di qualche nuovo film.
3.Soldi, soldi, soldi. Non è poco. Christian non ha moltissimi anni di carriera avanti a sé, perché non mettere da parte un tesoretto? Aggiungi poi che la WWE ha una esposizione mediatica internazionale che comunque la TNA non ha ed avrai la tua risposta.
4.Penso che è un male per il wrestling ma che oggi come oggi non si può fare altrimenti. La WWE propone quattordici, quindici pay-per-view all'anno e produce sei ore di trasmissioni settimanali nuove di zecca. Costruire i feud per i booker è diventato sempre più difficile con i tempi scannati che ci sono e con la necessità di lanciare sempre match di alto livello per mantenere l'attenzione. Forse è anche questa una delle concause dei bassi rating della WWE, che poi portano ad un minor buyrate dei pay-per-view.
5.Soldi, soldi, soldi. La TNA chiede un tot, dall'altra parte non c'è disponibilità. Ecco tutto.
6.La WWE ha una solida fanbase che è difficile da scardinare ed ha più nomi con “star power”. Piaccia o non piaccia a Dixie Carter, Hulk Hogan e Ric Flair non tirano più come gli anni Ottanta (sarà perché sono passati venticinque anni da quando erano dei semidei?) ed i sostituti prescelti per prenderne il testimone, AJ Styles ed Abyss non sono nemmeno lontanamente all'altezza, come personaggi, di gente come The Undertaker, Triple H, Edge, John Cena, Rey Mysterio. Il problema, secondo me, sta tutto qui.

Ciao a tutti sono Matteo, ho 15 anni e scrivo da Montichiari in provincia di Brescia.
E'la prima volta che scrivo e quindi spero che le mie domande non siano banali.
1)Visto che sono un fan di Orton, volevo sapere come vedi questo suo Turn Face, se si può considerare un vero e proprio turn, ma che secondo me rispecchia più degli atteggiamenti da tweener.
E poi volevo chiederti, con un suo passaggio a Smackdown che scenari gli si possono aprire per il futuro.
2)Volevo chiederti un tuo parere sulla faccenda Guest Host che ormai c'è a RAW da quasi un anno. Se si possono considerare un fattore positivo o negativo per la WWE, e in particolare di RAW.
3)Sempre riguardo alla WWE, mi sembra strano che HHH ormai naviga nel Mid-Carding di RAW da troppo tempo, può anche essere per i suoi infortuni oppure che la WWE abbia deciso di puntare sui giovani, ma non riesco a darmi una risposta su questo.
4)Ultima domanda ancora riguardo alla WWE. Ormai la WWE sta mandando in onda i programmi per i bambini. Secondo me è stata una scelta controproducente mettere come nome dei PPV, ad esempio, Extreme Rules, Hell in a Cell o Elimination Chamber perchè ormai il pubblico adulto si sta stufando di non vedere più sangue. Per questo volevo chiederti un parere su questo.
Un saluto e grazie anticipatamente.

1.Far girare Randy Orton come face “puro” non avrebbe avuto senso, vista la costruzione della sua gimmick elaborata negli ultimi anni. Orton ha chiaramente atteggiamenti da tweener, come li aveva anche “Stone Cold” Steve Austin e non indulge all'approvazione dei fan. Sono curioso di vedere come evolverà il suo feud con Edge, passato, lui sì troppo velocemente, da heel a face e di nuovo ad heel senza troppe spiegazioni.
2. In genere trovo i guest host assolutamente noioso ed una perdita di tempo, anche perché la WWE continua a volerci proporci personaggi del tutto sconosciuti al pubblico internazionale e famosi (ma a volte nemmeno tanto) solo all'interno dei confini statunitensi. Per un po' i guest host hanno aiutato i ratings di Raw ma poi hanno esaurito il loro effetto. Io sono convinto che Raw sia pronto a tornare alla figura del general manager unico, che, a questo punto, potrebbe essere proprio The Rock come auspicavo poco sopra.
3.Triple H è un main eventer a tutti gli effetti. Con Shawn Michaels ha avuto questo ruolo e continua ad averlo ora. La WWE lo sta usando, ora, per lanciare Sheamus e per lui non è per niente una diminuzione di ruolo. Che poi non abbia da un po' il titolo alla vita non credo che sia un grosso problema: i più grandi non hanno bisogno di cinture per stare nell'olimpo del wrestling.
4.La WWE cerca di attrarre quanti più fan possibile. Hanno sicuramente fatto il calcolo che puntando sui bambini si può attrarre di più perché ogni bambino deve necessariamente essere accompagnato da un genitore agli show e perché in tante cose sono i bambini ad avere il monopolio del telecomando. Se e quando capiranno che è più lucrativo tornare a puntare sul pubblico più adulto, perché così guadagneranno di più, vedrai che la WWE tornerà a proporci il sangue a fiumi nei suoi show.


Passiamo allo “Smista la lista” di questa settimana. Vi avevo chiesto “Quali sono i cinque wrestler più bravi di sempre al microfono?” . Vediamo una selezione delle vostre risposte, tratte anche dal gruppo di TuttoWrestling su Facebook, gestito dal grande Giovanni Pantalone.

Ciao Michele, mi chiamo Mario e scrivo dalla provincia di Torino.
1- Edge
2- Stone Cold
3- Chris Jericho
4- The Miz
5- Mr Mc Mahon
5/2 – se non mi passi Vinnie dico Eddie Guerrero

AndreaEG da Cosenza
1. The Rock
2. Chris Jericho
3. Eddie Guerrero
4. Ric Flair
5. Mr. Anderson/Kennedy

Grande the Myth, ecco la personalisssima top five di Andrea Solinas:
1. Stone Cold
2. Cm Punk
3. The Miz
4. Jbl
5. The Rock

Simone Tanzi
I wrestler più bravi al microfono per me sono:
– The Rock
– Hbk
– Edge
– Mr. Anderson
– The Miz

Egregio, sono Mauro, 37 anni, Laives(BZ)
I 5 migliori wrestler “microfonati” nell´ordine per me sono:
1) The Rock
2) JBL
3) Ric Flair
4) Shawn Michaels
5) Posso scriverne 2?? Grazie (Hulk Hogan – Jericho)
Distinti saluti – Mit freundlichen Grüßen

Andrea Chiodi
1. Shawn Michaels 2.Roddy Piper 3. Kurt Angle 4.Jake “the Snake Roberts 5. The Rock

Alessio Carmignani
1. Stone Cold Steve Austin 2.The Rock 3.John Cena 4. Shawn Michaels 5.Ric Flair

Daniele Manzo
1.Shawn Michaels 2.Stone Cold Steve Austin 3.Ric Flair 4.Hulk Hogan 5.Bret Hart

Davide Magenis
1) Shawn Michaels; 2) The Rock; 3) Undertaker; 4) Stone Cold Steve Austin; 5) Kurt Angle

Ora tocca a me. Questa volta lo “Smista la lista” è difficilissimo. Provo ad indicarne cinque, ovviamente in ordine sparso.
1) “The Nature Boy” Ric Flair
2) “Stone Cold” Steve Austin
3) The Rock
4) Chris Jericho
5) “Rowdy” Roddy Piper

Proviamo a lanciare uno “Smista la lista” più difficile… ditemi secondo voi quali sono i cinque personaggi nel wrestling non lottatori più bravi al microfono d'ogni tempo. Sfida aperta, quindi, per manager, telecronisti, commentatori, e chi più ne ha più ne metta! Mi raccomando!


Anche per questa settimana è tutto… Appuntamento tra sette giorni, sempre qui, sulle colonne del Tuttowrestling Risponde!

That's excellently executed…

“The Myth” Michele M. Ippolito

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Tucker potrebbe essere passato a SmackDown

Tucker ritorna a SmackDown dopo gli avvenimenti di Hell In A Cell.

Annunciata buona parte della card di Survivor Series

Nel corso dell'ultima puntata di Raw è stata annunciata buona parte della card di Survivor Series. Confermati gli scontri tra i due roster

L’Evolution raggiunge l’incredibile cifra di 50 titoli del mondo

Incredibile traguardo raggiunto dai componenti di quella che era la stable dell'Evolution: ben cinquanta titoli del mondo

Reazioni del backstage al cambio di Titolo di Hell In A Cell

La decisione di dare il WWE Championship a Randy Orton in quel di Hell In A Cell ha sollevato qualche perplessità all'interno del backstage.

Articoli Correlati