TW Risponde #390

Amiche ed amici di TuttoWrestling, Survivor Series è passato agli archivi ed in attesa di WWE TLC siamo di nuovo pronti per una nuova edizione del TuttoWrestling Risponde. Purtroppo anche questa settimana non è arrivato il messaggio di commiato di A-Bomb… So che tutti voi che lo state aspettando pazientemente siete delusi. Voi scrivetegli e supplicatelo di inviarmelo, chissà che non si decida! Purtroppo la vita va così, ma ci sono cose peggiori nella vita, tipo vedere The Great Khali campione del mondo della WWE (l'ho visto). Bene, ora passiamo subito alla lista delle domande assolutamente indesiderate.

[RIQUADRO3]

Ed ora cominciamo con le domande vere e proprie… Pronti? Via!


Salve Michele, sono Daniele dalla provincia di Napoli: Giugliano per la precisione, anche se per… umm beh “motivi familiari” sono a San Giorgio e ci resterò fino a circa metà dicembre (e meno male che c'è il Woody, se no hai voglia di quante testate al muro). Dopo i doverosi complimenti al sito, per altro già fatti le altre volte che son stato pubblicato sul TWR (da Erik, GP ed A-Bomb..con questa tento l'en plein), ed i doverosissimi complimenti su come gestisci tu questa rubrica da qualche settimana a questa parte, passo alle mie domande.
1. Mi riallaccio all'ultimo 'Smista la Lista': possibile che nessuno abbia citato Awesome Kong, che è di gran lunga la miglior wrestler delle categorie femminili in attività?
2. Rimanendo lì intorno, ossia nella sfera TNA: non voglio addentrarmi nel discorso più e più volte affrontato della firma dell'Hulkster per la Federazione di Orlando.. quello che Holk Hogan porterà alla TNA lo vedremo poi. Quello che mi chiedo e a cui non so darmi risposta (per cui ti rigiro la domanda) è: a cosa servirebbero le star, soprattutto passate, che Hulk porterebbe in TNA? Voglio sperare che non abbia realmente intenzione di portarsi dietro Brutus Beefcake.. Per carità, m'era simpatico quando seguivo la WWF verso fine anni '80-inizio '90, ma non è mai stato 'sto granchè, insomma!
3. Non vorrei sbagliarmi, ma se ricordo bene l'allora WWF non venne più trasmessa – credo da Italia1? – verso la fine del feud fra Bob Backlund ed il mio amatissimo Bret Hart, feud finito poi con la vittoria del vecchio Backlund. La mia domanda riguarda quel titolo vinto da Backlund: perchè gli tolsero il titolo solo tre giorni dopo, con un match di 8 secondi (al quale seguì un anno di regno di Diesel)?
4. Rey Mysterio vs Chris Jericho; Shawn Michaels vs The Undertaker; il nascente Kurt Angle vs Nigle McGuin… emmm Desmond Wolfe. Quale fra questi sarà il feud dell'anno?
5. Impressione mia, o quasi tutti gli incontri di John Morrison (che al momento vedo come favorito d'obbligo al prossimo MITB, anche se è ancora prestissimo) sono estremamente godibili (per non dire d'una goduria assurda)?
Ti ringrazio per l'eventuale pubblicazione. Altrimenti, ti ringrazio comunque heheh
Daniele

Grazie assai per i complimenti innanzitutto. Poi ti invito a venirmi a trovare a San Giorgio a Cremano. Chiama al centralino del Comune e vedi se ti passano il dottor Ippolito. Anzi, siete tutti invitati a venirmi a trovare, in modo da potermi offrire chi un caffè, chi un cappuccino, chi un cornetto, chi una pasta e fagioli. Vi aspetto tutti. Ah, tra l'altro, Daniele, è meglio che tu sappia che io al Woody preferisco il Tallioo e l'Amsterdam, quello che sta a largo Arso. Così, tanto per dircelo, eh!
1. Awesome Kong è bravissima (pure più Awesome di The Miz…) ma quelle liste erano sicuramente basate anche su aspetti diversi rispetto alla bravura sul quadrato. Come dirtelo in due parole… Anche l'occhio vuole la sua parte
2. Brutus Beefcake sta facendo parlare di sè, in negativo ovviamente, anche in Australia, dove sta lottando nel tour organizzato da Hulk Hogan e dove offre prestazioni pessime. Se Hulk pensa di portarselo con sé pure nella TNA credo proprio che Dixie Carter dovrà fare sentire la sua voce. Tra l'altro, invito tutti a non dare peso alle cretinate che Hulk va sparando nelle interviste concesse ai media di tutto l'orbe terracqueo. Io dubito che farà fuori tutti i booker della TNA, che deciderà lui ogni aspetto creativo, che porterà nella compagnia una serie di grandi nomi, ecc. Leggevo poco fa che Hulk, nel corso di una intervista, ha dichiarato di aver incontrato Steve Austin in una palestra della California e di avergli ufficialmente chiesto di entrare nella TNA e la cosa è chiaramente una invenzione di sana pianta. Quindi, sicuramente vedremo qualche amico di Hulk ad Orlando, ma dubito che avremo una vera e propria invasione di vecchie glorie.
3. Perché Backlund era quello che in gergo si chiama “transitional champion”, cioè un campione di transizione. Si dà il titolo a qualcuno che in genere non lo avrebbe vinto quando non si ritiene sia il caso di far scontare subito il vecchio detentore del titolo e la nuova stella su cui puntare. La WWF, a giusta ragione credo, non voleva mettere subito uno contro l'altro Bret Hart e Diesel, aspettando prima che quest'ultimo crescesse. Abbiamo visto un feud tra i due solo qualche mese più tardi e mi ricordo che il risultato fu veramente godibile. La WWF, quindi, fece una buona mossa.
4. Sconfiggere Undertaker vs. Michaels è durissima. Se Angle e Wolfe riusciranno a ripetere la prova piena di pathos messa in campo nel corso dell'ultimo PPV della TNA credo proprio che insidieranno da vicino le due leggende della WWE ma non credo che potranno batterle. Come si fa a fare di meglio di uno Shawn Michaels che arriva sul ring tutto vestito di bianco per contrastare il potere funesto di Undertaker?
5. Non ricordo che evento era, ma ricordo pienamente che mi sono beccato uno “shut up” direttamente da John Morrison. Durante un tour italiano lui lottava ancora come Johnny Nitro ed in uno dei primi match della card fu messo contro Dan Rodman, un vero e proprio pezzo di legno. Dopo tre o quattro minuti, tra il silenzio assordante del pubblico, da solo iniziai a gridare “boring, boring”. Ero in prima fila, quindi la cosa risuonò nel pezzo di arena dove ero io. Morrison si girò verso di me e mi fulminò con lo sguardo. La smisi. Vedere quanto è diventato bravo sul ring oggi è un grande piacere.

Ciao sono Andrea da Napoli ed ecco le mie domande :
1. Paul Burchill : personaggio di grandi qualità per me ma che in WWE non ha mai vinto nulla e dopo la sconfitta con Hurricane in ECW é stato ancora una volta messo da parte. Dopo questa sconfitta secondo te che fine farà il povero Paul?
2. Ora che Burchill, mio candidato a prossimo sfidante è andato via chi potrà mai battere Christian per l'ECW Championship? William Regal non ha più possibilità, Zack Ryder, Yoshi Tatsu e Tommy Dreamer sono stati già battuti, Shelton Benjamin, The Hurricane e Goldust sono face e Archer troppo acerbo. Possibile che siano rimasti solo Kozlov e Jackson che però non sono il massimo…voi chi vedete come prossimo campione visto che ormai Christian ha battuto tutti e in ECW non ha più nulla da dire? Non sarebbe stato meglio puntare su Paul Burchill??

Ecco qua un altro corregionale… Campania Rulz!!!
1.Paul Burchill è uno dei migliori talenti della WWE, che riuscì pure nell'improbo compito di portare il pubblico dalla sua parte nonostante una delle peggiori gimmick degli ultimi anni, quella del pirata. La WWE lo sta bruciando, lentamente, giorno dopo giorno, e questa è una vergogna perché Burchill non ha niente da invidiare a gente sulla rampa di lancio come Sheamus o Drew McIntyre. Ora Paul e Katie Lea (bellissima) finiranno a Raw. A fare che, non è ancora dato saperlo. Spero non i jobber.
2. Domanda difficile. Io avrei sicuramente puntato su Burchill. Ad occhio credo che Zack Ryder possa avere qualche possibilità. Escluso la coppia Jackson/Kozlov, per i quali preventivo (anzi, mi auguro) proprio il licenziamento! Non escludo, comunque, che la WWE, se non troverà il nome giusto tra quelli attualmente nel roster della ECW, farà passare nello show di SyFy qualcuno di Raw o di Smackdown. Personalmente, e l'ho detto nelle scorse settimane, manderei lì a far maturare definitivamente almeno uno tra Cody Rhodes o Ted DiBiase (cosa, quest'ultima, impossibile visto che la WWE ha iniziato a promuovere The Marine 2).

Ciao Michele…. Sono Andrea da Brescia… ti scrivo affidandoti le risposte alle seguenti domande… Complimenti alllo staff che è magnifico e rende questo il miglior sito di wrestling in Italia….
Passiamo alle domande:
1- Batista vs Mysterio: una faida che fa molto discutere ma secondo me la migliore da molto tempo ideata dai booker… La scorsa edizione di TW risponde hai parlato di Batista… Io ti voglio invece chiedere: quale stipulazione useresti per amalgamare bene i talenti di questi 2 lottatori?
2- La terza domanda riguarda il Legend Killer… Quanto la WWE terrà conto della stipulazione dell'Iron Man Match che prevedeva l'esulazione ai match per il titolo al perdente? Potrà finire secondo te a SmackDown! ?
3- La TNA non sta tirando troppo la corda rischiando di fare la fine della WCW? No perchè uno ad uno la nostra cara amica Dixie Carter sta ricomponendo il roster che ha dovuto cedere nella Monday Night War…. Cosa ne pensi?
Con questa quarta domanda concludo il mio intervento… spero di ricevere risposta… Grazie in anticipo….

Caspita, ho trovato uno che ama più di me scrivere con i puntini sospensivi, incredibile!
1.Io li metterei in un bello steel cage match, con la possibilità per Rey di effettuare manovre aeree dalla cima della gabbia, di sicuro impatto visivo. Purtroppo Rey si dovrà presto operare alle ginocchia e resterà lontano dal ring per diverso tempo. Chissà se al suo ritorno la WWE gli farà riprendere il suo feud con Batista.
2.Dubito che Orton possa finire presto a Smackdown poiché Raw sembra proprio il suo luogo naturale. Tuttavia non so dove la WWE vorrà far andare a parare questa storyline: buscarle da Kofi Kingston, per uno con un palmarès come quello di Randy Keith non è proprio massimo. Insomma, alla fine Orton riuscirà ad ottenere un'altra opportunità così come i maghi riescono a far uscire i conigli dai cilindri e tutti vivranno felici e contenti.
3. Per fare la fine della WCW, Dixie Carter dovrebbe letteralmente gettare dalla finestra qualche decina di milioni di dollari e questo non succederà perché la Carter tanti soldi proprio non li ha. Non dimenticare che la WCW ha dovuto soccombere nella Monday Night War dopo aver vinto battaglie per ottantatre settimane di fila. Dixie sta cercando anche di vincerne una o due e solo con Hogan (o anche Goldberg o anche RVD) non ci riuscirà né ora né tra cinque anni. I primi dati di ascolto per Impact dopo l'accordo con Hulk non sono positivi e nulla fa pensare che miglioreranno. Hogan non ha più il seguito di una volta, i bambini ed i ragazzi quasi non lo conoscono e questo potrebbe fare la differenza.

Ciao Michele sono Marco “Cm Drunk” dalla provincia di Bologna,complimenti a tutti voi x il sito fantastico,ti ringrazio anticipatamente x l'attenzione, ma ora passiamo alle domande:
1) Come mai Abraham Washington non è mai stato usato sul ring come wrestler?e quali sono le sue credenziali da lottatore?Tu come valuti finora il suo stint nella Ecw?
2) Continuo a leggere commenti su Mvp futuro main eventer e futuro Campione Mondiale, a me non piace x niente come personaggio e lo trovo davvero SCARSO SUL RING, è anonimo e ripetitivo gli avrò visto fare si e no le solite 3-4 mosse in ogni suo match), e in più ha un finisher che dal mio punto di vista è ridicola. Tu che ne pensi di lui come lottatore?
3) Credi che Drew McIntyre dopo essere stato messo sotto contratto da Vince McMahon in persona verrà anche presto licenziato dal Chairman stesso in persona?
4) Parlando di wrestling lottato, secondo te sono più tecnici i match della WWE o quelli della Tna?Quali quelli più spettacolari e quali quelli più emozionanti?
5) Perchè la Wwe limita sul ring i suoi wrestler non pensi che tutto questo vada a discapito dello spettacolo e degli spettatori? Capisco il rischio infortuni però non mi sembra per in Tna dove i wrestler sono molto più liberi sul ring ci siano tutti questi incidenti.
6) Come valuti lo spot di Kingston su Orton al Madison Square Garden? In Wwe si vede che stanno lavorando per farlo diventare un main eventer. Ci riusciranno? E oltre a lui chi tenteranno di lanciare al top della federazione?I o penso e spero Swagger, Miz, Morrison,Sheamus e Ziggler.
7) Credi che la Wwe si sia pentita di non aver messo sotto contratto Nigel McGuinness? E Bryan Danielson che fine ha fatto? E' stato messo sotto contratto dalla Wwe?

“Cm Drunk” è un bel nome, certo non bello come “The Myth” ma sempre un bel nome. Complimenti!
1.A me Abraham Washington annoia. Terribilmente. Ne farei volentieri a meno. Alejandro Armando Estrada era dieci volte meglio. Spero che la WWE non voglia farlo lottare: ormai il suo personaggio è quello dell'intattenitore (…) sul ring e non quello di wrestler. Se la WWE gli farà passare il guado, il suo futuro è il licenziamento nel giro di massimo tre mesi. D'altronde, che non sia un wrestler lo si è capito anche nella FCW dove si è limitato a fare il jobber.
2.Pure The Rock aveva nel repertorio mosse ridicole (il People's Elbow, peggiore mossa di sempre a mio parere) eppure guarda dove è arrivato. Io trovo MVP un mediocre face ed un eccellente heel, capace di farsi odiare da chiunque e bravo il giusto sul ring, dove non è né Dynamite Kid né Chris Benoit ma comunque il suo lavoro lo sa fare in maniera più che egregia. Io sono tra quelli che tifa per lui e spera di vederlo, prima piuttosto che poi, campione del mondo.
3. Beh, è Vince McMahon che ha l'ultima parola su ogni licenziamento di wrestler, quindi la risposta è sì. Solo che non credo che McIntyre, che è un signor lottatore, verrà cacciato tanto presto dalla compagnia di Stamford, almeno finchè riesce ad impressionare favorevolmente il pubblico così come ha fatto negli ultimi mesi.
4. La risposta è semplicissima: in media, i match più belli tecnicamente e più emozionanti sono nella TNA. La WWE da anni, ormai, non riesce a proporre eventi dove ci siano almeno due match a cinque stelle (non so, facendo un esempio a casa, match come AJ Styles vs. Daniels vs. Samoa Joe e come Kurt Angle vs. Desmond Wolfe). Tuttavia la WWE ha ancora qualcosa in più della TNA: i match sono generalmente costruiti meglio (niente spot fest con mosse a casaccio, ad esempio) e la psicologia ha ancora un minimo di valore mentre sembra che questo termine nessuno lo abbia mai insegnato alle nuove leve della compagnia di Orlando.
5.La WWE limita le azioni sul ring dei suoi wrestler per due motivi: il primo è che secondo Vince McMahon i personaggi vengono prima della bravura sul ring (Hulk Hogan aveva un grande carisma ma era un lottatore merdiocre), quindi un lottatore con un repertorio di migliaia di mosse non può essere messo in condizione di offuscare per bravura un lottatore che vende decine di migliaia di t-shirt; visto che si lotta quattro giorni a settimana e per il resto si è in viaggio da una parte all'altra del globo, il rischio di infortuni c'è ed è meglio prevenire che curare. Alla TNA i ritmi sono molto più blandi ed anche se i wrestler si infortunano lievemente hanno tutto il tempo per recuperare con serenità cosa che alla WWE sarebbe impossibile.
6. I nomi che hai fatto tu sono effettivamente quelli in rampa di lancio. Tuttavia la WWE in questo periodo sta puntando meno su Dolph Ziggler e Jack Swagger a vantaggio degli altri. Sheamus è già diventato un main eventer, nonostante nessuno avrebbe potuto aspettarsi che sarebbe arrivato lassù così presto. Secondo me Kingston è tra quelli che rischia di fallire maggiormente per i motivi che ho detto più e più volte nelle ultime settimane. Seppure sia abbastanza bravo non lo trovo abbastanza carismatico e mi sembra che non sia abbastanza over con il pubblico.
7. La WWE è piena di gente capace di sfondare, per loro un McGuinness in più o in meno cambia poco. Danielson dovrebbe esordire presto direttamente nel main roster della compagnia, probabilmente nella ECW.

Un grande ciao a te Michele e a tutto lo staff di TuttoWrestling e sopratutto un grazie per essere assolutamente il miglior sito dedicato al wrestling in Italia (e vincete a mani basse!). Dopo i meritatissimi complimenti di rito passo subito alle mie domande:
1)Ho appena finito di guardare “The Rise and Fall of WCW” e mi sono letteralmente innamorato di due atleti che conoscevo di nome ma non avevo praticamente mai visto, Arn “Enforcer” Anderson e, soprattutto, Dean Malenko. Potresti consigliarmi dei match da vedere di questi due straordinari worker? E un tuo giudizio sui due?
2)Potresti dirmi chi sono stati tutti i componenti nella storia dei Four Horsemen?
3) Mr. Anderson (former Mr. Kennedy): al pubblico piace, ho letto che anche al tour australiano di Hogan ha ricevuto dei cori entusiastici da parte dell'arena, dici che è pronto per rientrare in una major (nonostante il carattere non molto semplice)? E se si dove? In TNA, se magari ha fatto buona impressione a Hogan?
4) TNA e Hogan: sono a dir poco terrorizzato dalla storyline che la TNA sta imbastendo con Kevin Nash e il Global Title (titolo personalmente davvero inutile) e sull'arrivo di Hogan “che non sarà solo” (non riporteranno in scena anche quell'ubriacone di Scott Hall, vero?). Tu che dici? Potrebbe essere una buona idea riproporre, anche se in piccolo, l'NWO o è solo (come credo io) un fallimento totale?
5) E tornando sul tema WCW come pensano di far convivere in TNA Hogan e Bischoff da una parte e Russo e Jarrett dall'altra??? Chi salterà (io direi Jarrett e Russo)?
6) So che manca ancora troppo tempo ed è prestissimo, ma sparami un nome! Chi vince la Rumble 2010?
7) Nigel McGuinnes (o Desmond Wolfe, come dir si voglia) è Dio? No, perchè dopo il match con Angle non avevo assolutamente più parole! Giusto fare il main eventer fisso in TNA piuttosto che mesi e mesi di gavetta in WWE?
Ok, è uscito un papiro e non una mail! Spero di poter avere le tue risposte e ancora complimenti
Simone da Brescia

1.Anche io adoro Arn Anderson e Dean Malenko. Di Anderson, che ritengo un ottimo wrestler di tag team ed un sufficiente wrestler singolo, ti consiglio i match in coppia con Tully Blanchard (anche quelli nella WWE a fine anni Ottanta, dove lottavano con il nome di Brain Buster) mentre di Dean Malenko (wrestler dell'anno per Pro Wrestling Illustrated nel 1996) ti consiglio QUALSIASI match tra lui ed Eddie Guerrero e Chris Benoit nella WCW, roba da stropicciarsi gli occhi per ore. Per qualche motivo che non ho mai capito, Malenko smise di essere un eccellente lottatore non appena firmò con la WWE. E' un vero peccato che i fans della compagnia di Stamford non abbiano mai visto il vero lato di “Eyes of Ice”, come si faceva chiamare ad Atlanta.
2. I membri originali erano Ric Flair, Ole Anderson, Arn Anderson, Tully Blanchard. Negli anni, fermo restando Ric Flair, sono subentrati personaggi importantissimi come Barry Windham, Sting, Lex Luger e Sid Vicious, ma anche mezze cartucce come Paul Roma e Steve McMichael. Tra di loro, anche Chris Benoit, Jeff Jarrett, Dean Malenko ed un Curt Hennig nella parte calante della sua carriera. Visto che sono andato a memoria spero proprio di non essermi dimenticato nessuno 
3.Pare che Vince McMahon non voglia proprio sentire parlare più di lui ma si sa, nella WWE “everything can happen” quindi mai dire mai. Credo che Mr. Anderson, come si fa chiamare adesso Ken, prima o poi sbarcherà nella TNA dove dimostrerà, ancora una volta, di essere un ottimo intrattenitore ed un mediocre wrestler che non riuscirà mai a sfondare veramente nel mondo del wrestling ma che darà sempre la colpa delle sue disfatte ad altri.
4. Io non ci sto capendo niente. Veramente. I piani della TNA per Hogan restano oscuri e francamente mi sono pure scocciato di sentire che il volto della federazione sarà cambiato per sempre perché o Hogan debutta presto oppure quando debutterà i fan ne avranno già le scatole piene di lui. Una volta nel wrestling esisteva l'effetto sorpresa. Nella TNA questo concetto è stato ucciso. Se questi sono i primi piani creativi che Hulk ha scritto per la compagnia di Orlando stiamo proprio freschi… Personalmente ho l'impressione che nel giro di qualche mese vedremo qualche talento della vecchia guardia venire ai ferri corti con Hulk e chiedere il licenziamento. Ne beneficeranno, ovviamente, i fan della WWE, che sarà lesta a cogliere l'occasione. A voi ricorda qualcosa?
5. Jarrett è già saltato. Russo non salterà, resterà per mantenere lo stipendio ma non conterà praticamente più nulla. Mi piacerebbe, però, vedere una storyline che porti ad allearsi Hogan e Russo, sarebbe epocale dopo quello che è successo a WCW Bash at the Beach 2000.
6. Triple H.
7. Nigel McGuinness deve baciare la terra per il fatto che la WWE l'ha scartato. E' bastato il match contro Angle a farlo diventare una semi-leggenda. Se passerà alla WWE, prima o poi, lo farà a cifre molto più alte e sarà automaticamente un main eventer anche a Stamford. Io dico che prima o poi succederà, se le sue condizioni di salute saranno buone.

Ciao, sono Girolamo dalla provincia di Palermo, non e' la prima volta che scrivo e spero di essere pubblicato ed avere le risposte alle mie domande:
1)Il prossimo ppv (TLC) ha già in lista diversi match. A mio avviso è una card spettacolare, tu che ne pensi?
2)Undertaker vs Jericho, non e' stato sprecato vederlo a Smackdown!?
3)Hogan vs Andre the Giant a WM3 e' stato basato sul fatto che Hulk sollevasse o no Giant, ma non e' assurdo? Cioe' Hogan e tanti altri erano già riusciti prima in questa impresa, come mai la WWF ha puntato su questo episodio?
4)Se accadrà, come finirà Cena vs Rock a WM26?
5)Quali sono i papabili vincitori per la Royal Rumble?
1)

La card effettivamente promette bene anche se alcuni match, in particolare quello tra Cena e Sheamus, mi sembrano a senso unico. Stiamo a vedere quali match “di contorno” introdurrà la WWE e se il concetto di “Table, Ladders and Chair” non verrà svilito in quanto inserito in un PPV ad hoc.
2)Non sprecato. E' stato un terribile delitto ai danni dei fan del wrestling.
3)Quando guardi la WWE in teoria dovresti credere a tutto quello che vogliono fare credere. Alla fine, riguardo il match di Wrestlemania 3, la scelta di Vince fu azzeccata, perché a distanza di oltre vent'anni tutti noi ricordiamo nei minimi particolari il momento in cui Hulk alzò Andre e lo scaraventò al tappeto.
4)Non accadrò. Credo che Inside Wrestling abbia messo la notizia sulla copertina dell'ultimo numero, spacciandola per vera, solo per vendere un po' di copie in più (e non ho dubbi che il risultato sarà raggiunto). Ma perché The Rock, che è un attore affermato, dovrebbe tornare indietro e rimettersi in discussione, correndo il rischio di infortunarsi, per guadagnare quello che guadagna girando quindici minuti di pellicola? Non ha alcun senso. Rassegnatevi, anzi, rassegniamoci: Cena vs. Rock a Wrestlemania 26 non lo vedremo. E neppure a Wrestlemania, 27, 28, 29, 30…
5) Su mi hanno chiesto un nome secco ed ho detto Triple H. Buone chance le hanno pure Shawn Michaels, Undertaker o Cena se perderanno i rispettivi titoli prima, Randy Orton. Dubito che possa vincere Batista perché non credo che quest'anno ci sia spazio per lui nel main event di Wrestlemania (abbiamo già visto un suo match contro Taker a WM, abbiamo visto a l'altr'anno a Summerslam un suo match contro Cena…)


Bene bene bene… Ora passiamo a “Smista la lista”. La volta scorsa vi avevo fatto una domanda pepata… Quali vecchie glorie richiamereste nel mondo del wrestling (o giù di lì, la domanda esatta non me la ricordo…)? Vediamo cosa avete risposto!

Ciao, sono Fabrizio da Pergine Valsugana… well I'm still back in action (proprio come Hogan)!!! Provo a fare una lista semiseria delle vecchie glorie che proverei a portare nella mia Federazione per darle un po' di lustro. Dunque, se fossero disponibili cercherei di prendere questi wrestler ritirati o semi ritirati, in stretto ordine di apparizione:
1) Sid Vicious/Sycho Sid/Sid Justice: grande gimmick, gran fisico, gran presenza scenica, ottimo in veste di monster heel penso potrebbe funzionare benissimo anche ora alla soglia dei 50 anni, nonostante le condizioni fisiche sicuramente precarie.
2) Marty Jannetty: beh, non servono presentazioni. The other side of Rockers, sacrificato ingiustamente per creare il mito dello Spezzacuori/HBK, poi ci ha messo del suo altrimenti avrebbe potuto costruire una gran carriera anche lui.
3) Brutus The Barber Beefcake: qua vado con Hogan… ok, non sarà mai stato un wrestler decente, tecnica zero, parco mosse limitato, la sua agilità al giorno d'oggi sarà patetica (facciamogli magari fare il manager!!!), ma perlamadonna quei forbicioni sventolati al vento prima di tagliare qualche chioma al malcapitato di turno dopo averlo “addormentato”… welllllllllllll!!!!!!!!!!!!!!!!
4) The Bushwhackers: qualsiasi uso se ne faccia, anche alla veneranda età di 60 e rotti entrambi (perchè Hogan è giovane??) sarebbero dei comedy-wrestlers coi controcxxxi ancora oggi, altro che Marella e pagliacci vari assortiti odierni.
5) Doink The Clown: lo puoi usare come macchietta stile Boogeyman o come vero heel credibile, antipatico, disgustoso… e poi puoi metterci dietro la maschera Matt Borne, Steve Lombardi o chi altro vuoi e funziona sempre bene!

Ciao. Sono Simone, ecco la mia lista “della spesa” da consegnare direttamente a Hogan 🙂 che visto chi dice di voler portare in TNA mi sa che gli serve eccome…
1-Rob Van Dam
2-Brock Lesnar
3-The Rock
4-Goldberg
5-Monty Brown

Ciao sono Girolamo. Questa lista mi alletta tantissimo. Io chiamerei: Adam Bomb, Jake Roberts, Dusty Rhodes, Michael Hayes, Jim Neidhart.

Ciao siamo ancora Giorgio e Demetrio per il nostro secondo Smista la lista…i 5 wrestler del passato che richiameremmo a combattere sono:
1 – Hulk Hogan
2 – “Macho Man” Randy Savage
3 – Ultimate Warrior
4 – Ric Flair
5 – Jake “The Snake” Roberts

Ora i miei cinque. Non avevo detto che i wrestler richiamati in servizio avrebbero dovuto per forza combattere, quindi per quanto mi riguarda c'è anche chi può tranquillamente occupare dei posti extra-ring:
“Macho Man” Randy Savage (come commentatore)
“Million Dollar Man” Ted DiBiase (come general manager)
Jesse Ventura (come manager heel)
Sid Vicious (come wrestler)
Ricky Steamboat (come wrestler)

Per il futuro, un ammonimento: non mandatemi liste composte da meno o più di cinque elementi perché le vostre e-mail, altrimenti, saranno senza indugio cestinate!
Passiamo ora al prossimo “Smista la lista”, che mi è stato suggerito da una intrigante domanda a cui ho risposto già nella scorsa edizione del TW Risponde: “Se Raw tornasse nel nostro Paese one night only, ci vorrebbe un general manager italiano. Quali sono i cinque personaggi tra cui scegliereste?”


Anche per oggi abbiamo finito qua, questa edizione è stata particolarmente faticoso ma spero ne sia valsa la pena.

That's exellently executed!

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,656FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati