Stamford Report #29 – WWE Breaking Point 2009

Amici di Tuttowrestling.com bentornati da parte di Erik Ganzerli a una nuova edizione dello Stamford Report, rubrica dove diamo i voti ai pay-per-view WWE. Breaking Point, l'ultimo sforzo domenicale della World Wrestling Entertainment, è agli archivi e allora non perdiamo ulteriore tempo e andiamo a vedere che giudizi ho dato ai match svoltisi a Montreal.

CHRIS JERICHO e THE BIG SHOW battono MARK HENRY e MVP conservando il WWE Unified Tag Team Championship: voto 6
Togliete i Cryme Tyme, mettete MVP e Mark Henry al loro posto e, pur cambiando i fattori, il risultato è assolutamente identico al match di Summerslam. Stessa formula, quasi stesso andamento del match, stesso finale. E'un peccato che non ci sia niente di meglio da far fare a Chris Jericho e The Big Show in attesa (brrr) di un loro split e del feud che ne conseguirà, ma questo è anche il risultato di una gestione della categoria tag molto discutibile negli ultimi anni, non scopriamo niente di nuovo.

KOFI KINGSTON batte THE MIZ e conserva il WWE United States Championship: voto 6.5
Un peccato che questo match sia stato messo nella card letteralmente dal nulla, positivo che i due lottatori abbiano ricevuto il bonus apparizione in pay-per-view ma non meritano di essere trattati come tappabuchi. Detto questo per i 12 minuti di match Kingston e Mizanin han fatto credo il massimo che si potesse ottenere. Una contesa più che dignitosa, molto energetica e che di fatto, alla luce anche di quanto avvenuto a Raw, ridanno il via al feud. Da notare anche come si sta costruendo la Trouble in Paradise (e non è la sola) come finisher “dal nulla”, che non so se è una buona idea ma se non altro rende “letale” la mossa, almeno in teoria.

LEGACY batte D-GENERATION X in un Submission Falls Count Anywhere match: voto 7
Forse un pelino troppo lungo ma una contesa decisamente positiva. Divertente, ben costruita e, shock degli shock, la Legacy vince un match! Ok, saranno distrutti tra un mese nell'Hell in a Cell, ma se non altro FINALMENTE stan costruendo la Legacy come una stable minacciosa e capace. Bella rissa, molto bello il finale con Michaels messo nella Figure 4 Leglock al paletto da Rhodes(uno dei trademark di Bret Hart) e contemporaneamente anche nella Million Dollar Dream da parte di Dibiase. Un po'tirato per i capelli il fatto della Legacy che lascia Triple H quasi morto per andare a prendere Michaels che s'era fatto una pennica per diversi minuti ma è una piccolezza. Match più che buono.

KANE batte THE GREAT KHALI in un Singapore Cane match: voto 5
Niente da fare, metti anche i bastoni ma sti due non sono in grado di fare un match decente. E dire che l'han pure tenuto corto…7 minuti, col guaio che a me son sembrati almeno il doppio. Due vittorie a 0 ora per Kane…sarà finita? Speriamo di si.

CHRISTIAN batte WILLIAM REGAL e conserva il titolo ECW: voto 7
Roba per palati finissimi qui, magari qualcuno storcerà la bocca nel vedere questo match con lo stesso voto di quello della DX ma siamo di fronte a un match che mi è molto piaciuto. Tranquillamente il miglior match di William Regal in WWE da almeno 2-3 anni a questa parte e Christian, in questa occasione, è stato il partner di ballo perfetto (pur rischiando parecchio quando Regal lo ha steso con il suo “Regalplex”). A sottolineare il fatto che queste sono contese che il pubblico può non apprezzare il fatto che il pubblico, forse un po'ammosciato dal match precedente, non ha reagito molto sebbene Christian sia un lottatore “di casa”. Sarà interessante vedere ora chi prenderà la posizione di nuovo n.1 contender al titolo ECW e se sarà in grado di garantire un livello tecnico elevato come in questo caso. Non credo onestamente, visto il roster ECW, ma spero di sbagliarmi.

JOHN CENA batte RANDY ORTON in un I Quit match e diventa nuovo WWE Champion: voto 6.5
Mezzo voto in meno per il finale troppo veloce per essere credibile. Peccato perchè è il miglior match di Orton da mesi a questa parte e la storia, seppur semplice, è stata raccontata molto bene in questo match. Come dicevo appunto ho odiato il finale: Orton mena Cena per più di 15 minuti, Cena non cede. Cena mena Orton per…quanto? 2 minuti? Forse 3…STF con le manette e in 4 secondi Orton cede. Ora, capisco che John Cena è la versione 2009 di Hulk Hogan, ma jeez…è davvero necessario bookarlo di nuovo come “Superman”? Senza contare che in questo modo abbiamo un ulteriore conferma di quanto Orton sia una fighetta senza palle, contando il modo ultrarapido in cui ha dichiarato la sua resa. Veramente odioso. Non so cosa sperare per l'Hell in a Cell del mese prossimo…non so nemmeno se quello è lo scenario adatto per i due a essere onesto.

CM PUNK batte THE UNDERTAKER in un Submission match rimanendo World Heavyweight Champion: voto 6
Match davvero bizzarro sotto ogni punto di vista. Prima di tutto la durata: 9 minuti, che lo rende uno dei main event più corti da parecchio tempo a questa parte (e lo so che sto usando i superlativi relativi parecchio questo mese, ma tant'è). In secondo luogo l'intero svolgimento del match è stato bizzarro, per usare un eufemismo. Submission match, ok? E The Undertaker e CM Punk non hanno fatto NIENTE per preparare le sottomissioni. Nessun lavoro sul collo, nessun lavoro su parti del corpo da indebolire, nessun tentativo di sottomissione…niente. The Undertaker e CM Punk han fatto un match normalissimo che, con la stipulazione della contesa, stona un po'. Per finire mi ha lasciato parecchio perplesso l'angle finale dello screwjob: l'intero build del match è stato fatto sulla Hell's Gate e sull'Anaconda Vice. Ora, capisco che Theodore Long deve passare a heel, ma non ha senso che Long ritiri fuori il ban alla Hell's Gate quando The Undertaker ha già usato più e più volte la mossa anche di recente (contro Shelton Benjamin, e la cosa ERA PURE NEL FILMATO INTRODUTTIVO DEL MATCH!). Secondo me sarebbe stato molto più d'effetto fare solo lo screwjob e far uscire sullo stage Long silente, come è stato fatto alla fine. La prima vittoria del Deadman (che peraltro ho trovato in condizioni fisiche pessime, purtroppo, si vedeva a vista d'occhio la fatica che faceva a usare le gambe dove appunto è stato operato di recente) a mio modo di vedere poteva tranquillamente essere evitata e l'angle avrebbe avuto comunque effetto; anzi avresti lasciato molti più dubbi di quanti ce ne siano ora. Mia opinione ovviamente.

PPV: voto 6
Forse voto un po'basso considerando che c'è stato un solo match insufficiente e due match che hanno preso 7, ma a parte il wrestling più che solido non c'è moltissimo da ricordare di questa serata, e forse quello è il problema principale. La WWE, inoltre e sempre a mio modo di vedere, deve assolutamente abbandonare al più presto il concetto dei pay-per-view a tema. Sarà anche positivo caratterizzare sempre di più gli show al di fuori dei “big 4” ma la cosa sta uccidendo assolutamente la creazione dei match (non si arriva più a un Hell in a Cell perchè la rivalità lo richiede, ma perchè lo show si chiama, appunto, Hell in a Cell) e anche la specialità delle stipulazioni coinvolte. Se poi, come in questo caso, la stipulazione delle sottomissioni ha il suo culmine in uno screwjob la frittata è fatta…che senso ha pompare una stipulazione del genere in futuro quando sai che può non avere alcun effetto? Ci sarà bisogno di un vero esame di coscienza in WWE e spero vivamente che l'esperimento di questo 2009 “a tema” abbia fine o, perlomeno, si passi a un modello simile ai vecchi show “In Your House”, con un titolo fisso e un sottotitolo variabile a seconda delle occasioni (ad esempio WWE Presents: Buried Alive per dire, oppure un modello simile alla UFC che ha il numero dello show come costante e poi, a volte, anche un sottotitolo come Couture vs Nogueira. WWE Breakdown: The Undertaker vs Shawn Michaels, sempre per dire, non mi pare così male, no?).

E anche per questo show abbiamo “dato i numeri”. Lo Stamford Report per ora si ferma qui ma ci rileggiamo tra 3 settimane quando sarà di nuovo ora di dare i voti a un pay-per-view WWE, in questo caso a “Hell in a Cell”.

Ciao!

15,657FansLike
2,629FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati