Stamford Report #166 – Royal Rumble 2020

LET'S GET READY TO RUMBLEEEEEEEEEE!

Benvenuti amici in questa fondamentale tappa della stagione in vista di Wrestlemania. Ma non perdiamoci in convenevoli che poco mi si addicono, ed addentriamoci nell'analisi del PPV.

HEY OH, LET'S GO!

SINGLE MATCH
SHEAMUS VS SHORTY G: voto 6

Pronostico: Sheamus
Vincitore: Sheamus
Incontro che potrebbe anche meritare un 6.5, ma (come varrà anche per i prossimi match) che perde qualcosa a causa della grossa prevedibilità del risultato finale, oltre a non avere un grosso appeal che invece l'importanza dell'evento meriterebbe.
Certo, Sheamus rientra dopo un discreto periodo di inattività, ma questo non è sufficiente a donare grande interesse alla contesa.

US CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH
ANDRADE (C) VS HUMBERTO CARRILLO: voto 6

Pronostico: Andrade
Vincitore: Andrade
Poco da dire. Risultato prevedibile in un incontro sufficiente tra due atleti che ci hanno abituato a qualcosa di meglio, anche e soprattutto quando sono stati uno contro l'altro.
Si poteva chiedere di più, ma nulla di cui potersi o doversi lamentare.

FALLS COUNT ANYWHERE MATCH
ROMAN REIGNS VS BARON CORBIN: voto 6

Pronostico: Roman Reigns
Vincitore: Roman Reigns
Difficile immaginare Roman perdente in un evento così importante (e in quel caso mi sarei aspettato poi una rivalsa su Corbin durante la rissa reale e una successiva vittoria dell'incontro) soprattutto visto la piega presa dalla rivalità, col mastino più volte umiliato dal suo rivale.
Personalmente non amo questo genere di incontro, che finisce quasi sempre per essere una lunga scazzottata in giro per l'arena. Ancora di più quando ad esserne protagonisti sono due atleti di peso che difficilmente interagiranno in maniera spettacolare con l'ambiente circostante. Devo dire che – grazie anche all'ottimo coinvolgimento del pubblico – questo incontro è filato liscio senza far percepire eccessivamente la noia o la piattezza della sua narrativa e l'inserimento in corsa di Ziggler, Roode e degli Usos ha donato quella freschezza di cui c'era effettivamente bisogno.
L'idea del bagno chimico nel finale poteva essere sfruttata leggermente meglio o in maniera più divertente.

30 WOMEN ROYAL RUMBLE MATCH: voto 7
Pronostico pre: Ronda Rousey
Pronostico live: Shayna Baszler
Vincitrice: Charlotte Flair
Credevo e speravo davvero nel rientro a “sorpresa” di Ronda, che avrebbe rimescolato fortemente le carte in una divisione femminile che necessita – secondo me – di pesanti cambiamenti nella composizione dei roster. Raw e SmackDown dipendono eccessivamente da un numero troppo ristretto di atlete di alto livello, mentre NxT ne è a dir poco piena (tanto da esserne quasi oberata). Anche per questo, abbandonata la speranza per il ritorno dell'ex campionessa, ho puntato forte sulla regina di picche. Sono dell'idea che Charlotte meriti TUTTO quello che sta conquistando, essendo di gran lunga la performer migliore e più completa (è tecnicamente superiore – ad esempio – a Becky e una “attrice” migliore di quelle atlete – come Asuka – che possono tenerle testa o superarla a livello tecnico. Senza parlare del lato atletico, in cui le uniche che possono competere con lei nei tre brand sono Bianca Belair e Rhea Ripley).
Detto questo però, la sua vittoria ci porterà – a meno di sorprese che comunque non escluderei – all'incontro femminile centrale di WM con un qualcosa probabilmente di trito e ritrito. Continuo a pensare (e sperare) che a WM si potrebbe assistere alla rivincita del Triple Threat dello scorso anno.
Per quanto riguarda la Rumble, il 7 è per la buona costruzione e la solidità, oltre che per una crescente sicurezza e scioltezza delle ragazze nell'affrontarlo, grazie – obiettivamente – anche all'introduzione di tante atlete molto valide di NxT e al numero calante di leggende coinvolte. Perchè diciamocelo chiaramente: le “vecchie glorie” della divisione femminile erano perlopiù Divas; la differenza generazionale nella divisione femminile è enorme, a differenza di quella maschile in cui si risente solo di un fattore atletico, ma non qualitativo.
Poi vabbè, mezzo punto in più per Santina Marella (che a quel punto ho sperato di vedere anche nella rissa maschile……. ovviamente nella sua versione non transgender).

SMACKDOWN WOMEN'S CHAMPIONSHIP MATCH
BAYLEY (C) VS LACEY EVANS: voto 5

Pronostico: Lacey Evans
Vincitrice: Bayley
Pronostico un po' forzato, ma vedevo questo incontro come l'unico che potesse farci assistere a qualche sorpresa (e invece…), complice anche una evidente difficoltà di Bayley nel portare avanti questo regno in modo convincente.
L'incontro non riesce a trasmettere ciò che tenta di raccontare, ed alcuni evidenti errori tecnici appesantiscono ulteriormente la narrativa già singhiozzante.
La pecora nera del PPV. Peccato.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP STRAP MATCH
“THE FIEND” BRAY WYATT (C) VS DANIEL BRYAN: voto 6.5

Pronostico: Bray Wyatt
Vincitore: Bray Wyatt
Incontro mooooooooolto complesso. Un po' per la stipulazione, con una corda che legava per tutto il tempo i due combattenti, e un po' per la solita (comprensibile) difficoltà nel gestire questo personaggio surreale costruito attorno a Bray.
Per questo forse poteva meritare anche un 7, data l'abilità di entrambi nel creare qualcosa di credibile e godibile, così come di coinvolgere fortemente un pubblico molto attivo e reattivo, che per una volta rispetta anche i ruoli face/heel sostenendo Daniel, come se avesse “capito” ed accettato l'incarico che la WWE aveva assegnato loro: tornare ad essere lo Yes Movement.
Credo anche che tramite la giustificazione del “superpotere” di Bryan dato proprio dallo Yes Movement, si sia cercato di riequilibrare leggermente la quasi invulnerabilità del Maligno. Mi spiego meglio: Daniel grazie al sostegno dei suoi tifosi ha ottenuto una forza ed una resistenza maggiore del comune, che lo hanno portato a mettere in difficoltà il Fiend (alla prima ginocchiata ha subito un conto di 2; dopo essere uscito invece all'1 a seguito di martellate, stomp e Pedigree di Rollins). Teoricamente dal prossimo incontro Wyatt dovrebbe tornare ad essere invincibile, invece penso che questo match abbia settato una sorta di “nuovo standard” del suo reale livello. Cioè, in poche parole, OGGI avevamo bisogno di un buon motivo (la forza donata dallo Yes Movement, tipo Goku che prende l'energia dall'universo per sconfiggere Majim Bu) per cui tra i due non ci fosse un abisso dato ciò a cui avevamo assistito con Rollins; mentre dopo questo incontro il nostro cervello non ne avrà più bisogno dato che lo avremo già visto in una versione più vulnerabile. Praticamente lo hanno nerfato con una patch.

RAW WOMEN'S CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH
BECKY LYNCH (C) VS ASUKA: voto 6

Pronostico: Becky Lynch
Vincitrice: Becky Lynch
Una rivalità ben costruita che è sfociata in un incontro abbastanza piatto e dal risultato (gioco forza) piuttosto prevedibile. Se sul secondo fattore non si può recriminare con nessuno, sul primo qualche riflessione forse la si dovrebbe fare. Se due delle 3-4 migliori atlete femminili dei due principali roster (nonchè entrambe campionesse) non riescono a coinvolgere il pubblico e a creare un match convincente in un evento tanto importante (e, appunto, con anche una buona rivalità alle spalle) probabilmente un piccolo “problema” nella divisione femminile c'è, e mi spiace rimarcarlo rischiando di passare per qualcuno che non vede di buon occhio la women's revolution, perchè così non è.
Mi aspettavo un maggior coinvolgimento di Kairi Sane, e non che tutto l'essere Heel di Asuka girasse attorno alla buona riuscita o meno del Green Mist. Anche il lavoro agli arti delle due combattenti è stato insufficiente, considerando che entrambe fanno della sottomissione il loro punto di forza. Sottomissione che è anche un forte elemento simbolico e psicologico attorno a cui si sarebbe potuto creare più pathos.

30 MAN ROYAL RUMBLE MATCH: voto 9
Pronostico pre: Cain Velasquez
Pronostico live: Roman Reigns
Vincitore: Drew McIntyre
Ebbene si. 9. Quante cose abbiamo visto? A quanti sviluppi e trame abbiamo assistito? Personalmente mi sembra quasi di aver vissuto 3 intere diverse Risse Reali. Si, perchè la 3 fasi dell'incontro sono davvero state 3 differenti mondi, nitidamente distinti e con un loro sviluppo.
La fase iniziale, quella della dominazione di Lesnar, che per quanto possa anche non essere piaciuta a molti ha avuto molti effetti positivi: ha portato una novità in un incontro dove è difficile farlo, dopo tanti anni di ripetizione. Ha sostanzialmente eliminato da tutto l'incontro quelle lunghe e ripetute fasi di nulla cosmico all'interno del ring, in cui ci si scambia schiaffi e nulla accade. Ha canalizzato l'odio del pubblico verso un unico nemico comune. Ha posto grande attenzione e interesse verso chi sarebbe stato il successivo atleta ad entrare, facendo chiedere ogni volta ad ognuno di noi “resterà sul ring? Potrà mettere in difficoltà o eliminare Brock?”. Ha valorizzato ENORMEMENTE chi è riuscito a spezzare il dominio della bestia (tanto che forse non avrebbe nemmeno necessitato di vincere la Rumble per andare contro Lensar a Wrestlemania; proprio per questo ho pensato ad un Reigns favorito a fine match).
Nella fase centrale già erano praticamente rimasti quasi solo combattenti di fascia alta e questo ha aumentato la scorrevolezza e l'interesse. Ma tutto è poi ruotato attorno al ritorno di Edge, senza dubbio uno dei più importanti (se non IL più importante) nella storia della Rumble e forse dell'intera compagnia, non solo per il valore dell'atleta, ma anche per il motivo che lo aveva fatto allontanare dalla compagnia e dal ring e per la durata del ritiro.
La fase finale poi ha visto la presenza contemporanea di Kevin Owens, Samoa Joe, Seth Rollins, Edge, Randy Orton, Roman Reigns e Drew McIntyre: tutti possibili vincitori, e l'intrecciarsi di altre storie e rivalità come quella tra Rollins, accompagnato dai suoi scagnozzi, con Joe e Owens che vengono eliminati; Reigns che rifiuta la “reunion” con Seth, Randy ed Edge che rifondano i Rated Rko e si tradiscono, prima della (tutto sommato sorprendente) vittoria di Drew.
Tutto davvero molto bello, coinvolgente ed emozionante.

PPV: voto 7
Pochi momenti noiosi o fallimentari da una parte, due ottime Rumble dall'altra. Basta questo per promuovere un evento più che positivo, per quanto la prevedibilità di quasi tutti i match abbia tolto qualcosa al fattore sorpresa. Però……
“You think you know me…”

14,797FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

La WWE conferma i nuovi casi di COVID-19 a NXT

La WWE, attraverso un comunicato ufficiale, ha confermato la notizia dei nuovi casi di COVID-19 emersi tra gli atleti di NXT e del PC.

I Good Brothers e Lisa Ann partner per la produzione di una serie animata

Good Brothers stanno per lanciare una serie animata sul mondo del wrestling. In partnership con Lisa Ann, nota attrice di film per adulti.

NXT UK: avvicendamenti nel team di produzione e note dal backstage

Cambi nel team produttivo di NXT UK e note dal backstage dopo la prima sessione di tapings del roster inglese della WWE.

Jeff Hardy rivela in che ruolo si vedrebbe dopo il ritiro

Jeff Hardy ha parlato del ruolo che vorrebbe ricoprire dopo il ritiro, declinando un potenziale futuro da trainer.

Articoli Correlati