Stamford Report #162 – Hell in a Cell 2019

Lo so che state per skippare l'intero pezzo per fiondarvi sul voto del main event; ma abbiate un minimo di pazienza. Sarò veloce, anche perchè buona parte degli incontri sono stati improvvisati e non meritano un approfondimento particolare.

HEY OH, LET'S GO!

RAW WOMEN'S CHAMPIONSHIP
BECKY LYNCH (C) VS SASHA BANKS: voto 7.5

Pronostico: Becky Lynch
Vincitrice: Becky Lynch
Senza grossi dubbi il match della serata. Le due sono state violente, intense, credibili, psicologiche, riuscendo anche a risultare innovative per alcuni spot mostrati. Hanno interagito egregiamente tra di loro e con la struttura circostante.
L'incontro sarebbe potuto risultare “perfetto”, se le atlete (o chi ha bookato l'incontro) avessero dato maggior seguito all'impatto delle manovre iniziali. Dopo una decina di minuti infatti, Sasha e Becky hanno iniziato ad ignorare totalmente le conseguenze delle manovre subite fino a quel momento. Una piccola macchia in un incontro davvero grandioso.
Credevo e credo tutt'ora che Becky manterrà il titolo fino ad uno scontro contro Ronda, che credo tornerà presto a SmackDown (Fox se la farebbe mai sfuggire?) dove dominerà la categoria.

TORNADO TAG TEAM MATCH
ROMAN REIGNS & DANIEL BRYAN VS ERICK ROWAN & LUKE HARPER: voto 6.5

Pronostico: Roman Reigns & Daniel Bryan
Vincitori: Roman Reigns & Daniel Bryan
Incontro molto piacevole con una tipologia di match stranamente poco utilizzata dalla WWE nonostante l'alta spettacolarità (e infatti quasi tutti i tag team match “canonici” terminano con una lunga fase finale in cui le regole diventano sostanzialmente quelle del Tornado match).
Tutti e quattro gli atleti portano una prestazione eccellente soprattutto considerando la difficoltà della resa (e qui un plauso va fatto anche alla regia) in un incontro in cui l'azione può svolgersi contemporaneamente in punti diversi dell'arena.
Purtroppo il risultato era un po' scontato e non credo che questo (come il resto della faida) abbiano dato a Bryan il tipo di face turn che meritava. E di cui, probabilmente, necessitava per un veloce rilancio.

SINGLE MATCH
RANDY ORTON VS ALI: voto 6

Pronostico: Randy Orton
Vincitore: Randy Orton
In qualsiasi altro contesto avrei concesso i favori del pronostico ad Ali, che è ben considerato e in rampa di lancio. Ma il fatto che Randy sarà il capitano del team Flair a Crown Jewel mi ha fatto propendere per una sua imposizione.
Incontro piacevole su cui c'è poco da dire, considerando la nullità della costruzione di questo incontro e delle aspettative a riguardo. Anche il coinvolgimento del pubblico è stato per questo scarso.
Entrambi hanno comunque profuso in maniera evidente un grande impegno.

WOMEN'S TAG TEAM CHAMPIONSHIP
ALEXA BLISS & NIKKI CROSS (C) VS KABUKI WARRIOSR: voto 5

Pronostico: Alexa Bliss & Nikki Cross
Vincitore: Kabuki Warriors
Si è vista poca qualità e tanta confusione. A partire dai ruoli: Bliss e Cross face (e ci posso anche stare) con le giapponesi improvvisamente diventate heel, senza alcuna spiegazione e senza Paige ad accompagnarle. L'incontro propone davvero poco di interessante, se non la sorpresa del Green Mist di Asuka e il risultato finale (che comunque non è poco, di questi tempi).
Ne escono tutto sommato bene la Cross e la stessa Asuka; rimandata Kairi Sane, mentre Alexa sta evidentemente soffrendo questo limbo in cui la si sta facendo latitare con un ruolo non chiaro (ogni settimana oscilla tra il face e l'heel) dal momento del suo ritorno, forse per una indecisione della compagnia: Alexa è perfetta come heel, ma forse si vorrebbe sfruttare il buon riscontro che ottiene col pubblico.

SIX MAN TAG TEAM MATCH
THE O.C. VS VIKING RAIDERS & BRAUN STROWMAN: voto 5.5

Pronostico: Viking Raiders & Braun Strowman
Vincitori: Viking Raiders & Braun Strowman
Altro riempitivo senza costruzione. Nulla di particolarmente disastroso, ma ci si poteva aspettare di più, soprattutto considerando la qualità degli interpreti. Finale tra il goffo (per la squalifica e come è avvenuta) e il grottesco (il KO Punch di Strowman per pompare in qualche modo la sua “””faida””” con Tyson Fury, anch'essa grottesca, per come è nata), sebbene il selling di Aj sia stato particolarmente riuscito, oltre che molto divertente.
La vittoria dei tre big man era fuori discussione, e l'incontro sicuramente non meritava uno spazio in PPV.

SMACKDOWN WOMEN'S CHAMPIONSHIP
BAYLEY (c) VS CHARLOTTE FLAIR: voto 6

Pronostico: Charlotte Flair
Vincitrice: Charlotte Flair
Per una volta ho creduto ad una scelta “politica”: Charlotte è un nome importante, SmackDown passa su Fox; Charlotte campionessa (in attesa di Ronda, IMHO) era inevitabile. Però, dico anche (a differenza di tanti smart e detrattori) meritato. La Flair è di gran lunga una delle 2-3 donne più meritevoli e complete sul ring, come personaggio, e come spessore. Lei, Sasha e Becky (da quando ha trovato la sua dimensione come “The Man”) staccano nettamente tutte le altre (e lo dico col cuore in mano per la MIA Alexa Bliss; inconsapevole futura madre dei miei figli). Mi aspetto comunque un arrivo della Baszler nello show blu, che movimenterebbe non poco le cose. A meno che l'idea nel lungo periodo non sia quella di mandare Ronda contro Shayna, anzichè contro Becky. In quel caso una delle due sbarcherebbe (o tornerebbe) a Raw.
L'incontro non è negativo, ma purtroppo Bayley da campionessa funziona poco; trascina poco gli animi e l'entusiasmo. E questa sconfitta potrebbe essere la conseguenza ANCHE di cio'. Curioso il finale con le lacrime di Bayley che si riagganciano a quelle di Sasha pochi incontri prima. Il mio pronostico andava anche in questa direzione, con le due di nuovo insieme a rafforzare la categoria femminile dei tag team.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP HELL IN A CELL MATCH
SETH ROLLINS (C) VS “THE FIEND” BRAY WYATT: voto 2

Ci ho pensato tanto. Ho riflettuto sul fatto che probabilmente questo “esperimento” fosse sostanzialmente ingiudicabile, ma poi ho pensato soprattutto all'universalità delle reazioni negative e quindi condanno la riuscita prima ancora della complessità e dell'elaborazione dell'idea (che solitamente tendo invece a premiare).
Mi spiego meglio: è ipotizzabile che dietro a ciò che abbiamo visto ci fosse un'idea, anche visionaria. Innovativa. A me questo incontro ha ricordato alcuni episodi dei videogiochi WWE. Quelli surreali, onirici, distopici. Non è improbabile che la WWE volesse farci assistere ad un incontro “non reale”, ad una visione di Seth Rollins; forse ad un incubo. Questo avrebbe portato automaticamente ad un non-finale (un non-incontro non avrebbe potuto avere un vincitore, tanto meno un passaggio di titolo). E le due cose sono coerenti con ciò che abbiamo visto.
E tutto ciò sarebbe stato GENIALE e unico, se fossero riusciti a renderlo. Ma se questa era l'idea, hanno fallito in tutto. E se l'idea non era questa, hanno fallito ancora di più, perchè a quel punto hanno costruito una cagata pazzesca senza cognizione di causa.
L'incontro (seguendo la logica dell'incubo) è stato da 8 fino alla Sister Abygail e al conto di 2 su Rollins. Poi ci sono stati 4 Stomp e un Pedigree e il conto di 1. Questo è il momento della svolta. Se siamo nell'ottica “incubo”, qui passiamo al 10. Se siamo in una logica di Wrestling normale misto alle cagate sovrannaturali WWE siamo già arrivati al 2, perché da una cosa del genere non puoi più tornare indietro. The Fiend è già l'essere più resistente che sia mai esistito nella storia del wrestling (Wyatt arrivava anche da un altro Stomp su un martello gigante e da una Frog Splash attraverso un tavolo, oltre a due Superkick, due Flying Knees, colpi di Kendo e gradoni in acciaio).
PERO' c'è ancora la speranza dell'incubo. Ma se quello era un incubo:
1) L'incontro non può terminare per un dato di realtà terrena. Non può finire perchè l'arbitro ferma il match.
2) L'arbitro (CHE COMUNQUE HA FERMATO UN HELL IN A CELL PER ECCESSIVA VIOLENZA!!!!!!!) non può avere dei riguardi e della compassione per un demone che appare cercando di uccidere le persone (ricordiamoci anche che una delle mosse caratteristiche del Fiend è quella di “spezzare” il collo dell'avversario con la classica mossa da film di girargli la testa di scatto).
3) A maggior ragione non mandi pochi giorni dopo l'arbitro a spiegare i motivi della sua deisione, perchè così rendi il match ancora più REALE.
4) Non si può vedere il demone soccorso dai barellieri.
Alternativamente, come sarebbe invece potuto finire il match “incubo”? A parti inverse. Fiend resisteva a tutte le offensive uscendo al conto di uno, ma poi ERA LUI ad “uccidere” Rollins. L'arbitro ferma il match. Si spengono le luci. Risata del demone. Le luci si riaccendono, la gabbia è alzata, Rollins è in piedi in mezzo al ring con la cintura e l'incontro non è mai avvenuto.
Una cagata? Forse. Ma avrebbe avuto un senso, rimanendo nella sua irrazionalità.
Quello che è successo ha scontentato tutti, e affossato ENTRAMBI i lottatori. Rollins è mal tollerato dal pubblico (e qui comunque ci sarebbe anche da aprire una lunga parentesi sul nuovo pubblico WWE che si stanca troppo in fretta di qualsiasi cosa e che non riesce a farsi andare bene nessun campione face) e oggi più che mai; il Fiend ora è totalmente ingestibile perchè è allo stesso tempo assolutamente impossibile da schienare ma anche uscito distrutto contro un Rollins che lo ha demolito per 5 minuti senza che reagisse in alcun modo.
Wyatt non può perdere (perchè il suo personaggio diventerebbe immediatamente una inutile macchietta), ma allo stesso tempo non potrà vincere perchè segnerebbe un distacco enorme con tutti gli altri lottatori.
Non so se mi spiego. La WWE è in un vicolo cieco e non ho idea di come possa uscire dignitosamente.

PPV: voto 4
Un solo bel match, due riempitivi, un incontro titolato decente, uno scadente, ed un totale disastro logico-creativo. In una settimana strategicamente fondamentale per la compagnia, tra il debutto su Fox e la sfida con la AEW, un tonfo di cui la WWE non aveva certo bisogno.

14,768FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

La NJPW svela i partecipanti e i gironi del G1 Climax 30

La NJPW, come aveva preannunciato, nel corso dello show odierno ha svelato i partecipanti e i due gironi della trentesima edizione del...

In calo gli ascolti dell’ultima puntata di Monday Night Raw

In ritardo a causa dei festeggiamenti legati al Labor Day, sono stati da poco resi noti gli ascolti dei programmi televisivi trasmessi...

Aggiunti due segmenti e due ulteriori match a Dynamite

La puntata di Dynamite post All Out si prannuncia molto carica dato che la AEW, nel corso della giornata, ha aggiunto alla...

Annunciati tre match, di cui due titolati, per il prossimo episodio di NXT

NXT, dopo essere andato in onda gli ultimi due martedì a causa dei playoff di NHL, dalla prossima settimana tornerà ad essere...

Articoli Correlati