Stamford Report #10 – Judgment Day 2008

Amici di Tuttowrestling benvenuti al consueto appuntamento post PPV con i voti agli incontri. questo mese, come ogni maggio, è il turno di Judgment Day, PPV che una volta si diceva fosse stato creato per incentrare completamente l'attenzione dei fan, almeno una volta all'anno, sull'Undertaker…

JOHN CENA SCONFIGGE JOHN BRADSHAW LAYFIELD: 5,5
Incontro che per alcuni è stato stranamente messo come apertura, ma che a ben guardare la card non poteva essere collocato diversamente, ma che ha faticato a convincere nonostante la psichology e la storyline che hanno accompagnato lo svolgere dell'incontro. Troppo lenta, monotona e statica all'infinito la manovra quando questa è stata in mano a JBL. E Bradshaw ha avuto l'azione in mano per circa l'80% del match facendo risultare la contesa completamente priva di pathos. Indeciso se affibiare al match un 5 oppure un 5,5, alla fine ho assegnato quel mezzo punto in più tenendo conto dei seguenti fattori: La tattica di JBL (seppur noiosissima come ho specificato) aveva un suo senso; lo scopo di JBL era ammazzare John Cena e c'è riuscito, come ha specificato lui stesso durante il PPV; John Cena ha vinto grazie ad una mossa astuta e rapida e non grazie al solito comeback alla Superman. Tuttavia tra un incontro bello e questo, c'è una sostanziale differenza a mio modo di vedere.

JOHN MORRISON & THE MIZ SCONFIGGONO KANE & CM PUNK E CONSERVANO IL WWE TAG TEAM TITLE: 6
Match inserito nella card al solo scopo di tenere “vivi” Kane e soprattutto CM Punk, ma che ha vissuto nell'anonimato più totale. Senza alti né bassi, la contesa sarebbe stata più adatta a colmare un vuoto di una puntata di SmackDown piuttosto che lo spazio di un PPV, ma va riconosciuto a tutti i quattro wrestler di aver dato il massimo, visto e considerato anche quel che gli era stato chiesto di fare.

SHAWN MICHAELS SCONFIGGE CHRIS JERICHO: 7,5
Quando due wrestler di questo calibro vanno uno contro l'altro c'è poco da fare: lo spettacolo è quasi sempre assicurato. E questa sfida tra HBK e Y2J non è stata un'eccezione. Con Chris Jericho finalmente tornato ai livelli che gli competevano anni fa, e con un Michaels quantomai misterioso con questo suo fare da paraculo, tecnicamente parlando, i due amici sono riusciti ad infiammare la folla come nessun altro è riuscito a fare durante la serata. Pochi secondi di pausa, tempi morti ridotti a zero, ed una vittoria di Shawn Michaels grazie a Dio non netta e dovuta ad un episodio quasi occasionale che hanno consentito a Jericho di non uscire ridimensionato dalla sconfitta. E con la stretta di mano finale a suggellare la bellezza dell'incontro visto, che comunque non raggiunge i livelli di qualità visti a Wrestlemania XIX. A margine aggiungo che è difficile obiettare col fatto che la storyline che sta coinvolgendo Shawn Michaels, Chris Jericho e Batista non sia la migliore attualmente proposta dalla WWE. Anche perché a ben guardare i due che sembrano cattivi e rosiconi (Batista e Chris Jericho) fin qua hanno avuto solo che ragione, mentre quello buono buono e vittima dell'invidia altrui (Shawn Michaels) si è rivelato un imbroglione d'altri tempi. Che sia in vista per lui un tanto sospirato turn heel?

3 WAY MATCH: MICKIE JAMES SCONFIGGE BETH PHOENIX E MELINA E CONSERVA IL WWE WOMEN'S TITLE: 6,5
Hey, chi lo avrebbe mai ditto che per due PPV di fila mi sarei divertito guardando i match femminili di casa WWE. Sarà per rispondere alla TNA, ma da quando la WWE ha messo la palla in mano alle lottatrici anziché alle modelle, si è tornati a vedere dei gran bei match, proprio come quello di Judgment Day, in cui addirittura Beth Phoenix si è esibita nello spot del PPV quando ha eseguito una backbreaker contemporanea su Mickie e Melina. Davvero niente male se si considera che qualche mese fa dovevamo assorbirci la convinzione impostaci dalla WWE che Candice era la nuova Trish Stratus…

THE UNDERTAKER SCONFIGGE EDGE, MA IL WORLD TITLE RIMANE VACANTE: 6,5
Poco da dire, il match è stato bello e rivederlo non ha certamente fatto male. Però una considerazione va fatta: Cosa ci hanno proposto Edge ed Undertaker di nuovo rispetto a Backlash? E cosa ci hanno proposto a Backlash e Judgment Day rispetto a Wrestlemania? Ecco, il punto è proprio questo: Lo stesso match ci è stato proposto per tre PPV di fila senza che dalla prima sfida sia sostanzialmente cambiata una sola mossa, se si esclude la gogplata attualmente vietata a Taker. Fortuna nostra che i due nel ring ci sanno fare e lo hanno dimostrato anche questa volta, altrimenti sarebbe stato tremendo. Però, nonostante la qualità e l'azione, il match non può non perdere un punticino rispetto a quello del PPV precedente per i motivi precedentemente raccontati. Sempre a margine, non è ben chiaro il motivo per cui il titolo sia ancora vacante. Se non vuoi che Taker lo rivinca, cara Vickie, semplicemente non concedergli un'altra Title Shot. Ecco, sotto questo aspetto la storyline fa un pochino acqua. Altro da dire? Direi di no…

JEFF HARDY SCONFIGGE MVP: 6
Che questo incontro poteva essere aggiunto alla card se ne parlava da giorni, ma alla fine è stato ufficilamente inserito solamente due minuti prima che iniziasse. Per i due ragazzi vale il discorso precedentemente fatto il match di coppia: Dato il tempo a disposizione han fatto quello che potevano, tirando fuori un buon match per SmackDown o Raw, ma che in PPV raggiunge appena appena la sufficienza, nonostante i due abbiano tirato fuori un po' tutto il loro repertorio. Un segno evidente che se Jeff Hardy ha comunque delle high risk moves con cui intrattenere la gente in mezzo al ring, per il caro MVP la strada verso il main event ed il definitivo completamento ha ancora qualche chilometro da fare. Ma nemmeno tanti alla fine.

STEEL CAGE MATCH: TRIPLE H SCONFIGGE RANDY ORTON E CONSERVA IL WWE TITLE: 6,5
Nonostante l'utilizzo della gabbia abbia reso la sfida un attimino più inaspettata, per HHH e Orton valgono le stesse critiche mosse a Taked ed Edge. Dopo tre PPV in cui i wrestler si sono affrontati in un modo od in un altro, questa terza sfida non ha avuto nulla di veramente nuovo o sensazionale per potersi distinguere, superare le altre, oppure essere ricordata nel corso del tempo. Però anche in questo caso la bravura dei due wrestler e l'impegno profuso non hanno annoiato chi ha visto l'incontro. A sorprendere, se proprio vogliamo trovare un punto a cui appellarci per parlare di questo match, è stata la vittoria pulita e perentoria di HHH che ha fatto pensare ai più che le chance di rivedere Orton in lotta per il titolo in tempi brevi fossero ridotte al lumicino. Da notare, in un caso più unico che raro ma a cui probabilmente dovremo iniziare a fare l'abitudine, l'assoluta assenza di sangue fuoriuscito dalle ferite che Trip e Randy si sono procurati durante l'incontro. Una scelta a mio modo di vedere saggia, quella di limitare il sangue, dato che a questa maniera, quando verrà fatto scorrere, assumerà tutto un altro significato.

JUDGMENT DAY 2008: 6,5
Come avrete potuto facilmente intuire dalle poche righe scritte a commento dei vari match, questo PPV si è contraddistinto per la sua piacevolezza fine a se stessa, e dalla sua complessiva inutilità nell'ambito delle storyline future, fatta eccezione per il trangolo tra Michaels, Jericho e Batista. Nessuno dei match verrà ricordato in eterno, tantomeno tra qualche mese. Questo nonostante nessuno sia stato dannatamente pessimo o indegno d'essere guardato. Insomma, la sensazione è stata quella di aver assistito ad un solido House Show poi trasmesso in PPV, piuttosto che ad un PPV come tutti noi siamo abituati a pensarlo, acquistarlo e quindi giudicarlo. Ed in un periodo come questo in cui i ratings sono in netto affanno questa scelta di fare PPV di transizione su PPV di transizione risulta ai miei occhi dannatamente incomprensibile. E senza stare a dare tanti spoiler per non rovinare la lettura a chi segue la WWE in contemporanea con la programmazione Sky, mi limito a dire che aimè il trend parrebbe destinato a continuare.

Per Judgment Day 2008 è tutto. L'appuntamento è rinnovato per One Night Stand, che tra le altre cose è vicinissimo.

15,651FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati