TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 11.12 5 Star Frog Splash
 10.12 WWE Raw Report
 9.12 A Gomiti Alti
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 8.12 WWE Planet
 8.12 WWE NXT UK Report
 
 







 
 
 

AEW DYNAMITE REPORT #10  04/12/2019 

by Aldo Fiadone
 


Ben trovati cari lettori con il decimo episodio di AEW Dynamite! Questa settimana siamo in diretta dallo State Farm Center di Champaign, Illinois e vedremo dal vivo un one on one match tra Pentagon Jr. e Christopher Daniels inoltre Jon Moxley affronterà Joey Janela.




Sigla e iniziamo!

SIX MAN TAG TEAM MATCH: THE YOUNG BUCKS & DUSTIN RHODES vs “SPANISH GOD” SAMMY GUEVARA & PROUND & POWERFUL
Primo match per Dustin Rhodes dal 13 ottobre e per l'occasione entra sul ring con un attire molto simile a quello dei suoi compagni di questa sera. I tre membri della Inner Circle sono gli ultimi a fare il loro ingresso e subito dopo può finalmente avere inizio il match.
Grande attacco da parte del trio Elite che ora stende Guevara con un triplo superkick dando realmente vita al famoso superkick party, Matt Jackson poi sale sul paletto e si getta sui tre membri della Inner Circle, Nick poi prende la rincorsa e si getta dalla terza corda su Sammy Guevara facendo letteralmente impazzire il pubblico.
Reazione di Guevara con una ginocchiata ai danni di Matt Jackson che però ribalta nuovamente la presa con un doppio german suplex nel quale poi vi allega anche Santana e nel tentativo di eseguirlo anche su Ortiz, i tre alleati di Jericho assalgono Matt con una serie di combo all'angolo dove poi vediamo Guevara tuffarsi dalla terza corda con una sorta di swanton bomb che porta al conto di due.
Lo “Spanish God” si prende il cambio ed ecco che Santana sale sul quadrato prima connettendo con una combo con Ortiz e poi con un vertical suplex che conclude lo stesso Guevara...
ma no, Matt riesce a liberarsi e colpire l'assistito di Y2J con un superkick per poi prendersi il cambio e far entrare sul quadrato Dustin.
Choke di Dustin alla quale segue una body press slam su Santana e un altra powerslam su Ortiz, stessa sorte che poi toccherà anche a Guevara. Dustin ora sale sulla terza corda e connette con un diving cross body con il quale colpisce i tre avversari e poi running piledriver di Dustin su Santana... 1... 2... Ortiz interrompe il pin!
Odes posiziona Santana all'angolo imprigionandolo a gambe aperte, prende la rincorda, ma l'arbitro lo ferma perché corrisponderebbe a un colpo scorretto, grazie a questo scenario, i tre della IC riescono a colpire in modo sporco Dustin e quindi a far prendere il cambio a Sammy che connette con un 450 splash per poi andare per il pin...1… 2... incredibile, Dustin esce dal pin.
Gli YB si prendono il cambio, spear di Matt Jackson, intanto Nick colpisce Santana a bordo ring e i due connettono con una combo andando poi per il pin che però viene interrotto da Ortiz che poi subisce un superkick da Nick che a sua volta si prende il tuffo di Santana e tre restano ko fuori dal ring. Guevara afferra Matt, lo porta sul ring, ma i P&P si riprendono subito e si preparano per una diving knee connessa da Guevara... 1... 2... e Dustin Rhodes arriva a salvare il suo alleato.
Il pubblico intona i cori “This is Awesome” mentre Sammy afferra il suo telefonnino e sembra intenzionato ad eseguire un altro splash con la fotocamera aperta, ma durante la shooting star press gli YB connettono con un superkick e poi l'intero trio fa la stessa cosa, Nick e Dustin poi afferrano Santana e Ortiz in posizione piledriver e così Nick si tuffa e colpisce con i piedi i due e con la schiena Guevara e procede per il pin... 1... 2... 3!
VINCITORI: THE YOUNG BUCKS & DUSTIN RHODES

Importante vittoria per il trio che si prende una piccola rivincita dopo gli attacchi delle settimane precedenti in quello che è stato un match buono e divertente.
Intanto il team di commento ci ricorda la card odierna che vedrà anche Brandhi Rhodes effettuare un promo per spiegare il suo status e quello della sua assistita. Nyla Rose tornerà in azione e oltre ai due match già scritti a inizio report, vedremo anche Chris Jericho effettuare un promo mentre tra poco vedremo Trent vs Fenix!

TRENT vs FENIX
Vediamo il match partire subito dopo la pubblcità con i due che ora sono a bordo ring a scambiarsi diversi colpi e Trent che connette con una spear per poi lanciare sul ring Fenix.
Big DDT con grande impatto per Trent che però non va oltre il conto di due ed ecco che Rey tenta una reazione eseguendo un ottima powerbomb che anche nel suo caso porterà al conto di due. Fenix incastra Trent alle corde, sale sulla terza corre su di esse e lo colpisce con un calcio al volto, i due cadono, poi Fenix prende una rincorsa, ma trent riesce a colpirlo con un braccio teso al quale segue un altro conto di due.
Chop di Fenix sull'apron, risposta di Fenix poi colpi al volto di Trent che cerca di eseguire un piledriver, ma Fenix ribalta e successivamente esegue un double stomp sul suo avversario che cade fuori dal ring.
Diving splash di Fenix, Trent poi lo colpisce con un running knee al quale segue finalmente la sua piledriver... 1... 2... no, Fenix resiste.
Trent si toglie la ginocchiera, le sue intenzioni sono evidenti, Fenix però si rialza e lo colpisce al votlo per poi lanciarlo contro l'angolo e connnettere con una brain buster!! 1... 2... 3 e abbiamo il nostro vincitore della serata!
VINCITORE: FENIX

Altro incontro molto buono tra due atleti che riescono sempre a mostrare la parte migliore di se. Intnato Trent chiede una stretta di mano a Fenix, quest'ultimo non accetta, i due si spingono ed ecco che Trent attacca Fenix costringendolo a scappare dal ring mentre lo stesso Trent viene fermano da Taylor e Cassidy.
Le telecamere poi ci mostrano Tony Schiavone pronto a intervistare qualcuno sul ring per poi dirigersi nel backstage dove vi è Cody che ha da poco raggiunto l'arena.
Andiamo in pubblicità!

E rieccoci in diretta su TNT per AEW Dynamite e vediamo Cody fare il suo ingresso sul quadrato pronto per un intervista con il buon Tony. Il tema è MJF e Cody dice di avere una cicatrice da mostrare (quella al volto), ma ancora peggio di capire come non potrà più raggiungere il titolo mondiale AEW a causa di quello che riteneva il so miglior amico.
Cody poi risponde all'attacco subito la scorsa settimana e invita i tre ad affrontarlo, stessa cosa che chiede a MJF... “Volete prendervi quello che ho? Benissimo, potete prendervi la mia macchina, il mio orologio, le mie scarpe, questa valigia con 50mila dollari (dove cento di questi vengono regalati a un piccolo fan presente a bordo ring), fatelo pure, quello che ho intenzione di fare è educare ognuno di voi (con un riferimento particolare a MJF). Questo è quello che anche il pubblico vuole e allora facciamolo!”
Conclusa l'intervista Cody se ne torna nel backstage enel frattempo viene mostrata un altra breve intervista backstage a Joey Janela che si dice pronto per il suo match di questa sera contro Moxley e subito dopo andiamo nuovamente in pubblicità.

NYLA ROSE vs LEVA BATES w/PETER AVALON
Parte il match con Nyla che fin da subito colpisce la sua avversaria con molta forza fino a connettere con un suplex che posiziona Leva sulle corde per poi tuffarsi su di essa. La Bates è in netta difficoltà e Peter sale sul ring per fermarla, ma Nyla lo stende e successivamente connnette su entrambi una chokeslam poi afferra Leva e va per una powerbomb... 1... 2... 3!
VINCITRICE: NYLA ROSE

Nyla va per andarsene, ma sembra ripensarci e quindi afferra Leva alla quale connette con un altrra powerbomb, poi spinge l'arbitro fuori dal ring, ma arriva sul ring Shanna che attacca Nyla che però la afferra e la stende con una powerslam.
Nyla scende dal ring, afferra un tavolo e lo posiziona sul quadrato, poi prende Shanna in posizione powerbomb, ma l'arbitro la invita a fermarsi e allora Nayla esegue la powerbomb sull'arbitro e poi fa lo stesso su Shanna mentre le telecamere inquadrano Britt Baker presente a bordo ring che rimane shockata per quanto visto mettendosi le mani al volto (segmento che copia la reazione spontanea di Britt avuta durante NXT Takeover War Games).

Ed eccoci tornati dalla pubblicità e a fare il suo ingresso non è altri che LE CHAAAAAAMPIIIIOOOOOOONNNNNNN, CHRIS JERICHO accompagnato da Jack Hager.
“Le Champion è qui a Champaign!” inizio spumeggiante per Jericho che pubblicizza nuovamente il suo spumante acquistadibile sul sito alittlebitofthebubbly.com. Poi Jericho ricorda che per l'ultimo episodio di Dyanmite dell'anno dovrà lottare un ultimo match e allora è tempo di tirare fuori una sua personale lista, ma Jericho dice che questo non è il 2016 perché l'attuale è la Lexicon of Le Champion dove ci sono tutti i nomi con i quali si rifiuta di lottare nel 2019... Moxley, Cody (perché non può), Page, Young Bucks, Scorpio Sky, Moxley, Kenny Omega, Kenny Ortega, Moxley, l'uomo che magia popcorn nella quinta fila, l'uomo con gli occhiali da sole in terza fila, Moxley, Darby Allin, Moxley, Marty.... poi Jericho viene interrotto da una team che corrisponde a quella di Jungle Boy e la sua Jurassic Experience.
La stabel fa il suo ingresso sul ring... Jericho riprende la parola... “Aspetta Luchasaursu, fammi finire la lista, qui ho scritto che anche i dinosauri non fanno parte dei nomi che voglio affrontare”.
Lucha risponde che magari non affronterà lui, ma potrebbe affrontare Marko Stunt, che per quanto possa essere piccolo è più uomo di quanto Jericho sia mai stato, Jericho risponde che Marko è piccolo per ogni età e poi indica Jungle Boy... “Non resisteresti dieci minuti contro di me”, ma Jungle gli ruba il microfono e dice che potrebbe succedere, ma sicuramente lo prenderà a calci e poi da uno schiaffo a Le Champion ed è così che scatta una rissa tra i cinque che viene vinta dalla Jurassic Experience concludendo il segmento.

Il team di commento ci ricorda tutti i prosismi impegni della AEW fino al 18 dicembre, ultimo episodio in cui vedremo Jericho difendere il titolo contro Jungle Boy. Poi viene mostrata la lista degli episodi del 2020, precisamente di 1 e 8 gennaio.

KRIS STATLANDER vs HIKARU SHIDA
Immediata presa di sottomissione di Hikaru dalla quale Kris riesce a uscire, presa di quest'ultima al centro del ring, giravolta per poi toccare la fronte dell'avversaria con un dito. Kris all'attacco e intanto si va in pubblicità.
Torniamo dal break con Shida che getta Kris sul ring e successivamente si getta su di lei con un dropkick al quale segue un pin di due.
Suplex di Hikaru, ribaltato e allora Shida procede nuovamente con una manovra di sotomissione al braccio della bionda che però riesce a trascinarsi fino alle corde che tocca con i piedi... le telecamere ci mostrano un primo piano su Shida, volto rabbioso e affamato che ora lancia Kris contro le corde e la porta fino all'ultima di esse dalla quale poi si lancia connettendo un superplex... 1... 2... niente da fare anche stavolta.
Running knee di Shida che viene ribaltato, superkick di Kris, henzikuri di Shida e braccio teso di Kris che procede poi con una electic chair alla quale segue uno scissor kick... 1... 2... Shida si salva.
Kris afferra Hikaru che però ribalta la presa in un roll up... 1... 2... knee stricker di Hikaru... 1... 2... e la Statlander esce nuovamente dal pin. Ginocchiata di Shida, ma Kris la afferra per una press slam... 1...2 … niente e allora Kris connette con un piledriver... 1... 2... 3! Kris è la nuova #1 contender al titolo femminile della AEW.
VINCITRICE: KRIS STATLANDER

Si spengono le luci ed ecco comparire sullo stage Awesome Kong accompagnata dalla stupenda Brandi Rhodes che ha un microfono tra le mani... promo di Brandi che vuole spiegare il perché di questa sua iniziativa, Brnadi dice che la sua collezione di vittime continuerà, ma che Kris non entra nel suo business e per questo ha un piano, una proposta per lei che significa farla entrare nella sua famiglia... Kris spinge Brandi per poi avere un faccia a faccia con Awesome Kong, ma le telecamere poi inquadrano Melanie Cruise a bordo ring, questa chiede di entrare e di unirsi alla stable e per tale motivo sceglie di sacrificare i suoi capelli per unirsi alla causa... Brandi poi si fa consegnare un rasoio e va per rasare completamente la testa di Melanie che continua ad essere felice di questa sua scelta e quindi di essersi unita alla stable oscura.

CHRISTOPHER DANIELS vs PENTAGON JR.
Prima ancora che possa completare il suo ingresso, Daniels si tuffa su Pentagon Jr. così da dare inizio alla contesa nell'apron ring, Christopher va per colpire Pentagon con un piledriver che però viene ribaltato e quindi cade di schiena sul terreno.
Pentagon poi getta sul ring Daniels con un braccio teso e il match può finalmente avere inizio con Oentagon che blocca Daniels alle corde e si getta su di lui con un foot stomp... Pentagon poi sente le reazioni del pubblico e nel frattempo andiamo in pubblciità.
Rieccoci live su TNT con Pentagonc he ancora una volta stende Daniels e procede per il pin che si rivela essere di due... l'atleta mascherato sale poi sulla terza corda, si tuffa, Daniels ribalta, ma Pentagon lo imprigiona in un altra presa, Daniels ribalta un tentativo di pin e successivamente colpisce alla testa il suo avversario,... calcio di Pentagon con Daniels nell'apron, Pentagon lo getta sul ring, calcione rincorsa e Daniels va a segno con un superkick per poi tentare un moonsault che però sbaglia e cade malamente sulla struttura dell'apron.
Pentagon si porta sul ring, va per colpire Daniels che lo colpisce con uno schiaffo e successivamente va a segno con la sua finisher e seguente pin, ma l'arbitro viene distratto da Fenix, Daniels afferra una mazza portata sul ring proprio da Rey, ma ci ripensa e lancia via la mazza che viene portata lontano dall'arbitro e allora nel momento in cui il referee non può vedere, Pentagon va per un calcio nelle parti intime di Christopher, Pentagon driver e seguente pin vincente.
VINCITORE: PENTAGON JR.

Promo di Allie che si dice stufa di vedere Cody ovunque e che meriterebbe solo sofferenza ed è per questo che i suoi assistiti daranno a Cody quello che merita e cioè farlo crollare dal suo trono.

JOEY JANELA vs JON MOXLEY
Dopo lo scontro tra i due in quel di Fyter Fest lo scorso giugno, un nuovo faccia a faccia è quello tra Janela e Moxley, questa volta nel decimo episodio di AEW Dynamite.
Parte ufficialmente il match e con essi i cori “Moxley is gonna kill you” del pubblico presente nello State Farm Center. Headlock di Janela ribaltata in una side lock di Jon, i due si rialzano e Janela lancia Moxley che poi colpisce l'avversario che però scappa da quest'ultimo correndo contro le corde e riuscendo poi ad atterrare Jon. I due sono nuovamente in piedi uno davanti l'altro e si scambiano una serie di chop, headbutt di Moxley, bracio teso all'angolo per poi lanciarsi contro Janela che lo fa cadere sull'apron, sale sulla terza corda e lo colpisce poi Jon lancia Janela contro le corda e connette con un braccio sull'apron. Le telecamere mostrano il volto di Jon che poi si avvicina alla telecamera e dice “Certe persone prendono cattive decisioni” e con questo segmento andiamo in pubblicità.
Siamo tornati di fronte al main event della serata con Janela che porta Jon sul ring, ma quest'ultima ribalta le sue manovre e riesce a connettere con un suplex prendendosi gli applausi del pubblico, esegue poi un pin (per tre volte) che si rivela di due e successivamente afferra la testa del suo avversario e lo trascina sull'apron sove pare intenzionato a connettere con la sua finisher che però Janela ribalta e successivamente si lancia per un tornado DDT che fa sbattere la testa di Moxley contro la struttura. Janela poi si lancia su Jon a bordo ring e successivamente si riporta sul ring, Jon però ribalta la sua manovra e cerca nuovamente di connettere con la sua finisher dalla terza corda, Joey ribalta ancora per un roll up... 1... 2... niente da fare, ma stavolta c'è mancato poco.
Scambio di pugni, ginocchiate di Jon rincorsa e gomitata di Janela, altro calcione di Jon che poi viene colpito da una gomitata alla quale risponde con un braccio teso. Di nuovo in piedi, i due si scambiano colpi fino a quando Janela getta con un german suplex Moxley contro l'angolo che si porta a bordo ring e Janela sale sulla terza corda si getta e connettendo il colpo i due rompono uno dei tavoli presenti nel luogo suddetto. Altro tuffo di Joey stavolta sul quadrato... 1... 2... niente da fare, Jon è ancora salvo.
I due sono sulla terza corda, di nuovo, Janela cerca il superplex, ma Moxley lo colpisce con il suo paradigm shit contro l'angolo e lo ripete sul ring... 1... 2... 3! Jon Moxley resta imbattuto in All Elite Wrestling.
VINCITORE: JON MOXLEY

Concluso il match Jon esulta, ma improvvisamente risuona la theme di Le Champion che giunge con la sua intera stable dal pubblico come fatto proprio da Jon la scorsa settimana. Jon fissa con cattiveria, ma anche con un sorrisetto, il suo futuro avversario e continua la sua scalata fino al raggiungimento di una struttura dove poi si sofferma per alzare al cielo la cintura AEW per far capire a Jon chi è davvero il campione.

Con queste immagini si conclude un altro episodio di AEW Dynamite. Appuntamento alla prossima settimana sempre in compagnia del sottoscritto, Aldo Fiadone, sempre su Tuttowrestling.com!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE