ROH TV Report 25-03-2017

Ben trovati cari lettori di Tuttowrestling,com con il report ufficiale di ROH TV, questa settimana sarò io, Aldo Fiadone, a curare il nuovo episodio della compagnia.

Iniziamo.

Viene immediatamente mandato in onda un video promo che riassume quanto visto nel main event di ROH 15th Anniversary e cioè la vittoria del titolo ROH di Christopher Daniels ai danni del tre volte campione, Adam Cole.
Sigla e siamo subito sullo stage dove il nuovo campione fa il suo ingresso per celebrare il suo successo.
È proprio Kazarian ad annunciare il nostor campione, con quest'ultimo che nel frattempo prepara e degusta un cocktail.
Il microfono passa alle mani di Daniels che cita la sua vittoria continuando nel parlare del successo del loro team e degli avvenimenti delle ultime settimana, ovvero il passaggio di Kaz nel Bullet Club con successivo turn ai danni del team per favorire il suo amico.
Kazarian prende poi la parola per parlare anche della sua prossima opportunità titolata conquistata in quel di 15th Anniversary, si perché Kaz avrà un match contro Marty Scurll valido per il ROH TV title.
Il duo viene però interrotto dal nuovo #1 contender al titolo ROH, Dalton Castle.
Castle giunge sul ring e degusta immediatamente il cocktail di Daniels rimanendo basito per la sua bontà.
Sul ring giungono anche i boys di Castle che portano un bicchiere a quest'ultimo per un cin cin con il campione, nel frangente Dalton ricorda a Daniels il match titolato che avranno in quel di Supercard of Honor XI, ma la festa viene immediatamente interrotta da quello che ormai è l'ex campione del mondo, Adam Cole.
Il tre volte campione giunge sullo stage assieme agli Young Bucks e da inizio alla sua “STORY TIME WITH ADAM COLE BAY BAY”.
Cole “denuncia” il fatto che Kazarian e Daniels lo hanno sconfitto in modo sporco, per poi prendersela con il nuovo #1 contender Dalton Castle, il motivo? Perché è ADAM COEL BAY BAY l'unico a meritare una title shot.
Kazarian non fa a meno di controbattere alle parole sentite poc'anzi e sfida i tre ad un match, un six-man tag team match come maine vent della serata.
Il Bulelt Club accetta.
Andiamo in pubblicità.

Torniamo dal break con un promo del ROH TV Champion Marty Scurll che, una volta concluso e pronto a tornare al suo lavoro, viene interrotto da Kenny King che pretende un match titolato contro l'inglese.
Il segmento si conclude con Scurll che accetta la sfida.

ROH WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE BRISCOES VS THE HARDYS
I due team fanno il loro ingresso e finalmente può avere inizio il match con Jeff Hardy e Mark Briscoe al centro del ring.
Dopo pochi minuti scatta immediatamente una rissa tra i due team che porta i Briscoes in completo dominio sui campioni.
Jay si lancia addirittura a bordo ring attraverso le corde, mentre Mark si lancia addosso a Matt Hardy con una Elbow smash e nel frangente andiamo in pubblicità.
Torniamo dal break trovando a centro ring Mark Briscoe e Jeff Hardy, con il primo che tenta delle manovre di sottomissione sul secondo.
Mark si prende il cambio ed ha inizio un duplice attacco su Jeff che adesso è inereme sul ring di fronte a Jay Briscoe.
Camel Clunch da prte di Jay, manovra che però viene interrotta a causa dell'intervento (a parole) di Matt.
Jay continua il suo attacco ai danni di Jeff, si prende il cambio e così i fratelli Briscoe continuano il loro dominio del match.
I due lanciano Jeff all'angolo, Jeff però risoponde alla tenta clothesline di Mark e reagisce a colpi di Jay, whisper in the wind e cambio, adesso è Matt al centro del ring in completo dominio dell'incontro.
Matt batte la testa di Mark all'angolo del ring mentre il pubblico intona i cori “DELETE, DELETE, DELETE, DELETE”, Twist of Hate, ma solo conto di due.
Tentativo di reazione da parte di Mark, ma Matt lo controlla ormai all'angolo, cambio per i fratelli Hardy, adesso è Jeff che dopo aver completato una combo con suo fratello va per delle prese di sottomisisone sempre ai danni di Mark.
Andiamo nuovamente in pubblicità.
Torniamo dal break con Jay Briscoe che riesce a prendersi il cambio ed è adesso al centro del ring con Matt Hardy, nel frangente Jay riporta una vistosa ferita in testa, ma nel tentativo di andare a segno con la sua finisher, Matt la ribalta in una Side Effect.
Una volta in piedi i due team sono unonell'angolo opoosto all'alttro e sia Mark che Jay vanno a segno con un duplice Superplex.
Mark connette con la sua finisher, 1.. 2.. nooo solo due!
Matt prova con un roll-up, ma anche qui solo conto di due.
I fratellio Briscoe, nonostante l'interferenza di Jeff Hardy, però vanno a segno con una spettacolare combo stile Legion of Doom su Matt che porta al pin di due grazie al rinnovato intervento di Jeff.
Quest'utlimo copisce con una Twist of Hate a bord ring Mark Briscoe, i fratelli Hardy vanno poi a segno con una Swanton Bomb di Jeff che porta al pin di due, Jay prova il roll-up, ma ancora una votla pin di due.
Momento letteralmente infuocato del match, lotta fino all'ultimo colpo.
I campioni provano una combo che va a segno su Mark Briscoe.
Jeff Hardy va per il pin, 1.. 2… e 3.
Gli Hardys mantengono i titoli di coppia ROH.
VINCITORI E ANCORA ROH WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: THE HARDYS

Una votla concluso il match giungono sullo stage gli Young Bucks che sfidano i campioni in un Ladder match per Supercard of Honor XI.
I campioni accettano, ci sarà un altro grande match da vedere.

È giunto il momento del main event della serata, ma prima andiamo in pubblicità.

BULLET CLUB (ADAM COLE E THE YOUNG BUCKS) VS ROH WORLD CHAMPION, CHRISTOPHER DANIELS, FRANKIE KAZARIAN E DALTON CASTLE
Torniamo dal break e troviamo immefiatamente i due team a centro ring durante una vera e propria rissa che viene dominata dal Bullet Club.
Il trio colpisce addirittura i propri avversari con una Powerbomb a bordo ring.
Nel frangeste tornano sul quadrato per dare spettacolo con le loroo solite mosse d'intrattenimento, gli Young Bucks però vengono interrotti dai Boys di Dalton Castle che a loro volta verranno colpiti con un Superkick dai fratelli Jackson, il tutto all'insaputo di Adam Cole che è rimasto inerme a centro ring fino a quando gli YB si sono tuffati attraverso la seconda corda sul trio avversario.
Il Bullet Club continua ad essere in completo dominio dell'incontro e nel frangente andiamo in pubblicità.
Una volta tornati dal break troviamo ancora Kazarian vittima degli attacchi del Club, tenta il cambio a favore di Daniels, ma il team avversario ostacola il #1 contender al titolo TV della compagnia e continua così l'assalto del BC.
Kazarian prova a rimettersi in sesto cercando di ribaltare le mosse di Nick Jackson, per un breve tratto ci riesce, di fatti Nick siu ritrova poi “obbligato” a tuffarsi addosso a Dalton Castle.
Una volta tornato sul ring Kazarian colpisce il suo avversario e da il cambio a Daniels attacca ogni avversario.
Quando Adam Cole pone fine a questa ripresa di Daniles, è Dalton Castle a prendersi il cambio e a fare finalmente l0ingresso sul ring e, nonostante i continui tentativi del Bullet Club di colpirlo, Castle ribalta il tutto andando a segno con una serie infiniti di Suplex su ogni membro del Bullet Club.
Serie che viene interrotta solo da un tuffo degli Young Bucks, situazione che porta nuovamente ad una rissa all'interno del ring.
Daniels va a segno con la sua finisher, ma viene poi colpito con un Superkick da parte di Adam Cole, l'ex campione mette KO Kazarian, serie di Superkick del Bullet Club su Daniels e Kazarian, gli Young Buck sono pronti per colpire anche Castle ma, NOOOOOO, SUPERKICK A SEGNO SU ADAM COLE.
I fratelli Jackson non credono a quanto fatto e, pur avendo copito successivamente Castle, quest'ultimo rimane in piedi senza aver patito minimamente il colpo.
Daniels poi mette KO gli Young Bucks, mentre Castle va a segno con la sua finisher ai danni di Adam Cole.
Castle tenta il pin che si rivela essere vincente.
VINCITORI: ROH WORLD CHAMPION, CHRISTOPHER DANIELS, FRANKIE KAZARIAN E DALTON CASTLE.

Concluso il match, il campione ed il #1 contender si concedono una stretta di mano, mentre l'episodio volge alla sua conclusione con una presentazione dei match più importanti che andranno in scena durante Supercard of Honor XI in onda il 1 Aprile 2017 ad Orlando, FL in piena WrestleMania week.

Anche per questa settimana è tutto, appuntamento con un nuovo episodio del ROH TV.

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,655FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati