Impact Wrestling Report 31-05-2012

E' tutto pronto in casa TNA: questa sera Impact Wrestling sino alla fine dell'estate andrà in onda live e per celebrare al meglio la nuova timeslot, Bobby Roode difenderà nuovamente il suo titolo contro Sting, in quello che sarà un Lumberjack match. Riuscirà Roode a sconfiggere nuovamente Sting? Chi tra Rob Van Dam, Jeff Hardy, Robbie E e Mr.Anderson sarà l'avversario di Devon nel settimanale match valevole per il TNA Television Championship? E quali strascichi porterà l'arrivo di Brooke Hogan, figlia di Hulk Hogan, nella compagnia come supervisore delle knockouts? Allacciate le cinture perchè l'Impact Wrestling Summer Bash sta per iniziare e Lino “Fingers Crossed” Basso è pronto per raccontarvi tutto ciò che accadrà dalla Impact Zone per Tuttowrestling.com!!!

Vediamo subito che Jeff Hardy, Rob Van Dam, Garett Bischoff, il TNA TV Champion Devon, Kurt Angle, Eric Young, Austin Aries, Chris Sabin da una parte e Kazarian, Robbie E, Robbie T, Christopher Daniels e Crimson dall'altra sono presenti a bordoring perchè si parte subito con il Lumberjack match che vede il TNA World Heavyweight Champion Bobby Roode affrontare “The Icon”! A quanto pare questo match non è più valevole per il titolo mondiale ma intanto Bobby Roode tenta subito di attaccare Sting prima che l'arbitro Brian Hebner faccia partire ufficialmente il match ma Sting con la coda dell'occhio lo vede e lo colpisce con una serie di pugni seguita da un dropkick, Bobby Roode finisce fuori dal ring ma rientra subito in quanto si ritrova circondato in un istante, Sting però lo attacca subito e lo rispedisce fuori, e questa volta Rob Van Dam, Mr.Anderson, Kurt Angle e company attaccano Bobby Roode per riportarlo sul quadrato, Sting si lancia per la Stinger Splash ma Bobby Roode è abile ad evitare tale manovra ed ora è Sting a finire fuori dal quadrato, Sting riesce a risalire senza troppi danni ma ora è vittima degli attacchi di Bobby Roode che ora lo rispedisce ancora fuori dal ring, Sting riesce a risalire sul ring, Sting ci riprova con la Stinger Splash ma Bobby Roode alza il piede al momento giusto e getta ancora una volta Sting fuori dal quadrato, questa volta i vari Crimson, Kazarian, Christopher Daniels, Robbie E e Robbie T attaccano Sting che però riesce a tenerli a bada mentre è arrivato il momento di fare una piccola pausa!

Si ritorna sul ring con Bobby Roode che esegue un vertical suplex e una serie di chops, Sting però non risente affatto delle chops di Bobby Roode e va a segno con una serie di pugni seguita dalla Stinger Splash, Bobby Roode finisce giù dal ring dalla parte dove ci sono gli heel che tentano di proteggerlo mentre arrivano anche i face, Sting però non perde tempo e si lancia verso Bobby Roode travolgendo anche i vari Robbie E, Robbie T, Christopher Daniels, Kazarian e Crimson. Rientrati entrambi sul ring, Sting tenta la Scorpion Deatlock ma Bobby Roode è abile a riversarla nella Crossface! Sting è bloccato nella Crossface ma riesce comunque in un modo o nell'altro ad arrivare alle corde e Bobby Roode deve mollare la presa! Sting si rimette in piedi e mette a segno la Scorpion Deathdrop e abbranca Bobby Roode nella Scorpion Deathlock! Bobby Roode non riesce ad arrivare alle corde e dopo aver tentato di resistere finisce con il cedere! Sting sconfigge Bobby Roode ricevendo gli applausi di Kurt Angle, Chris Sabin, Rob Van Dam e tutti gli altri beniamini dei fans fatta eccezione degli heel, ora però risuona la theme song di Hulk Hogan che si ferma sullo stage ed esalta “The Icon” elogiandolo per poi rivelare che il main event di Slammiversary vedrà proprio Bobby Roode affrontare Sting, e questa volta il TNA World Heavyweight Championship sarà in palio!!! Sting ovviamente apprezza le parole di Hulk Hogan mentre Bobby Roode è il ritratto della delusione mista a rabbia, che sia davvero giunto al capolinea il suo regno titolato?

Mike Tenay e Taz ci salutano dal tavolo di commento e mentre si sente chiaramente il coro dei fans “You Tap Out” verso Bobby Roode, con l'aiuto della grafica ci mostrano ciò che vedremo più tardi: AJ Styles affronterà Christopher Daniels in merito alle foto di AJ che lo ritraggono con la presidentessa TNA Dixie Carter, i fans americani potranno scegliere chi tra Rob Van Dam, Jeff Hardy, Mr.Anderson e Robbie E affronterà Devon in un match valevole per il TNA Television Championship, e come già annunciato Brooke Hogan farà il suo debutto in TNA come supervisore della divisione femminile!

Madison Rayne è davanti allo specchio e dice di aver sentito che Brooke Hogan sta arrivando a capo della divisione delle knockouts, ma ciò non la turba più di tanto.

Bully Ray è sul ring e dice di essere arrivato sul quadrato solo per una persona, ovvero Joseph Park, e chiede ironicamente se per caso si ricorda cosa gli ha fatto la settimana scorsa. In caso in cui i fans se lo fossero scordato, Bully Ray ha già avvertito gli addetti a mostrare quanto fatto ai danni di Joseph Park sette giorni fa, ed ora Bully Ray dice proprio di non desiderare altro che mettere le mani addosso a Joseph Park, e quest'ultimo spunta in mezzo al pubblico con un'aria alquanto preoccupata. Joseph Park ribadisce che non vuole lottare, e Bully Ray ne prende atto dicendo di capire, lui capisce che Joseph Park non è altro che un codardo così come sua madre, come suo padre, e soprattutto come “suo fratello” Abyss! Joseph Park ha sentito abbastanza e scavalca la transenna con tutta l'aria di volersi vendicare una volta per tutte, la security però intercetta Joseph Park ma Bully Ray li avverte dicendo a loro di lasciar perdere e far sì che Joseph Park possa raggiungerlo sul ring. La security obbedisce e Park sale sul quadrato sempre con una certa distanza tra lui e Bully Ray, quest'ultimo lo incalza sempre di più a lasciarsi andare e a combattere, ma Joseph Park ribadisce che non ha intenzione di sporcarsi le mani. Bully Ray però è di intenzioni totalmente opposte e afferma di volerlo malmenare una volta per tutte, e aggiunge che ha lasciato Abyss in uno stato di morte apparente, questo scatena la reazione di Joseph Park che allunga la mano sul collo di Bully Ray mentre i fans lo incitano a colpire l'ex Team 3D, Bully Ray però dice che se lo colpirà sarà lui a portare avanti una causa legale! Joseph Park ci pensa un attimo e dopo un po' lascia andare Bully Ray che torna a fare la voce grossa e dice che Joseph Park è proprio un codardo come Abyss! Bully Ray si allontana dal ring ma Joseph Park lo ferma e gli dice che ci ha ripensato, se vuole lottare possono farlo anche ora, ma Bully Ray risponde dicendo che se Joseph Park ci tiene davvero, potranno sfogarsi a Slammiversary! La probabile resa dei conti tra Bully Ray e Joseph Park sta per arrivare a Slammiversary!

UP NEXT: Austin Aries vs Chris Sabin for the TNA X-Division Championship!!!

Dopo aver visto un video che riassume il cammino in TNA dell'imbattuto Crimson, che sostiene che non è tecnicamente possibile che possa essere sconfitto, si passa all'ingresso di Chris Sabin che in questo match affronterà il TNA X-Division Champion Austin Aries, che prima di fare il suo ingresso usa lo spray per capelli e accidentalmente Samoa Joe rimane leggermente accecato, Samoa Joe guarda male Austin Aries che però non si è nemmeno accorto della sua presenza e arriva sul ring per l'ennesima difesa della sua cintura. Il match parte con Chris Sabin che tenta un sunset flip ma Austin Aries evita e mette a segno un dropkick seguito da un leaping elbow, Chris Sabin ci riprova tentando un crucifix ma Austin Aries evita nuovamente uscendo poi al 2 dallo schienamento via inside cradle di Chris Sabin che ora si posiziona sull'apron ring, Austin Aries però lo colpisce con un dropkick e Sabin finisce fuori dal ring, Austin Aries ne approfitta subito per eseguire il suicide dive ma rientrato sul ring non riesce a mettere a segno l'IED, Chris Sabin di conseguenza manca il bersaglio con la baseball slide ma al secondo tentativo spedisce Austin Aries fuori dal quadrato e lo colpisce anche con un suicide dive seguito da uno slingshot rolling neckbreaker. Ora Chris Sabin tenta la Cradle Shock, Austin Aries però è abile a evitare la manovra anche una seconda volta ed esegue l'inside cradle! 1,2,3!!! Austin Aries aggiunge anche Chris Sabin alla sua lunga lista di avversari sconfitti e si riconferma ancora una volta TNA X-Division Champion mentre Chris Sabin è veramente arrabbiato per la sconfitta subita!

In un video registrato, Hulk Hogan nomina Taz come il nuovo giudice del TNA Gut Check insieme ai già rinomati Al Snow e Bruce Prichard. Taz ringrazia l'Hulkster per l'opportunità concessa ma allo stesso tempo lo avverte dicendogli che nel Gut Check si vedrà il vero Taz, e non a tutti piace il vero Taz.

UP NEXT: Brooke Hogan debutta in TNA!

Jeremy Borash è in compagnia dei papabili sfidanti di Devon per il TNA Television Championship, ovvero Jeff Hardy, Rob Van Dam, Mr.Anderson e Robbie E. Il primo augura a tutti buona fortuna, RVD dice che non disdegnerebbe affatto di poter diventare il nuovo TV Champion, mentre Robbie E dice che è l'unico che merita di avere il TV Title attorno alla sua vita.

Ci viene mostrato un video dove Al Snow, Bruce Prichard e Taz discutono di Joey Ryan, colui che la scorsa settimana era impegnato nel Gut Check in un match contro Austin Aries. Entrambi i giudici sono perplessi dal look di Joey Ryan e Taz rivela di essere leggermente infastidito dal fatto che secondo lui Joey Ryan non aveva l'espressione di colui che aveva il match della vita contro un campione X-Division.

La presidentessa TNA Dixie Carter fa il suo ingresso e una volta salita sul ring dice che fa fatica a credere che la TNA sia arrivata al suo decimo anniversario, e ringrazia tutti coloro che sono riusciti ad aiutarla in tale impresa, fans inclusi. A Slammiversary ci sarà l'avvento della TNA Hall Of Fame ma questa è un'altra serata speciale perchè la TNA dispone delle migliori lottatrici al mondo e vorrebbe che ciò accada anche nei prossimi dieci anni, perciò ha bisogno di qualcuno veramente straordinario per conseguire tale obiettivo, non riesce a esprimere a parole quanto sia entusiasta per l'arrivo di una persona grandiosa e che pensa fuori dagli schemi, lei è semplicemente Brooke Hogan! La figlia di Hulk Hogan arriva sul ring con un grosso sorriso sul suo viso e ringrazia tutti per averla accolta a braccia aperte (in realtà c'è da dire che è stata accolta nell'indifferenza generale e per di più qualcuno l'ha fischiata NDR) per poi dire che lei è cresciuta con il wrestling e ama questo business tanto quanto Dixie Carter, e ora ha tutta l'intenzione di impegnarsi al massimo in questo suo impiego all'interno della TNA! Brooke Hogan ha fatto il suo debutto nella compagnia, quali novità ci saranno nella divisione delle knockouts?

Christopher Daniels e Kazarian dal backstage hanno assistito a tutta la scena e sono increduli nel fatto che Dixie Carter non abbia minimamente affrontato la questione che riguarda lei ed AJ Styles, ma ad ogni modo hanno ancora qualcosa da dire su questa storia dopo che Daniels avrà la meglio su AJ.

STILL TO COME: AJ Styles vs Christopher Daniels!!!

UP NEXT: Jeff Hardy, Mr.Anderson, Rob Van Dam e Robbie E, uno di loro affronterà Devon con in palio il TNA Television Championship!!!

Slammiversary Moment: si va indietro sino al 13 novembre 2005 quando Christian arrivò in TNA dopo il suo addio alla WWE.

Jeremy Borash è sempre in compagnia di Jeff Hardy, RVD, Mr.Anderson e Robbie E perchè è giunto il momento di sapere chi affronterà Devon tra pochissimo: con il 40% dei voti ricevuti sul sito ufficiale TNA il vincitore è…Jeff Hardy! Il Charismatic Enigma sarà l'avversario di Devon mentre Rob Van Dam e Mr.Anderson sono leggermente delusi per l'esito finale delle votazioni, Robbie E è furente ma adesso Jeff Hardy si avvia sul ring per l'assalto al TV Title detenuto da Devon! Shoulderblock di Devon che precede una serie di roll-up sia da parte del TV Champion che di Jeff Hardy, flying headscissors da parte di Jeff Hardy con Devon che risponde con una clothesline e con un bodyslam, Devon però manca il bersaglio con il diving headbutt e subisce l'inverted enziguiri kick di Jeff Hardy che ora esegue il Whisper In The Wind, Devon non molla e si libera dopo un attacco all'angolo con un neckbreaker, Jeff Hardy però mette a segno la Twist Of Fate! Jeff Hardy va a segno con una delle sue finisher e ora sale sulla terza corda per la Swanton Bomb ma in extremis arrivano Robbie E e Robbie T a spingere giù Jeff Hardy e il match termina in No Contest! Ancora una volta Robbie E e Robbie T interferiscono con i match valevoli per il TNA Television Championship ma entrambi vengono spediti fuori dal ring da Devon e Jeff Hardy che poi si abbracciano e si danno il cinque in segno di rispetto reciproco prendendosi gli applausi dei fans presenti.

Le immagini si spostano in Tennessee dove James Storm sembra leggermente più libero mentalmente e porta sua figlia a cavallo. Storm ricorda come Bobby Roode si autoproclami l'It Factor del pro wrestling, ma la sua casa è il suo It Factor, e non è sicuro se sia stato più doloroso perdere per mano di Bobby Roode o vedere gli sguardi di tutte le persone a lui care nel vederlo sconfitto da Bobby Roode. Lui non ama questa situazione ma ormai ha preso la sua decisione, sua figlia gli chiede se tornerà a lottare, ma James Storm non risponde.

UP NEXT: TNA Gut Check, tra poco scopriremo se Joey Ryan otterrà un contratto diventando un membro del roster!

Jeremy Borash è sul ring con Al Snow, Bruce Prichard e Taz perchè è giunto il momento di sapere se Joey Ryan li ha ben impressionati. I tre giudici hanno già preso le loro decisioni finali perciò Joey Ryan fa il suo ingresso e arriva sul quadrato ricordando quanto sia magnifico, la gente lo sa, e il suo nome è un trend mondiale su Twitter. Jeremy Borash rivela che l'87% dei fans sul sito ufficiale TNA ha mostrato il suo consenso per far sì che Joey Ryan diventi un lottatore TNA a tutti gli effetti ma ora la parola passa ai giudici: il primo a prendere la parola è Bruce Prichard che dice che dopo averlo visto sette giorni fa, ritiene che Joey Ryan abbia un enorme talento, ma dopo 12 anni di carriera, la sua risposta è no. Tocca ad Al Snow che rivela il suo disprezzo per Joey Ryan, non gli piace il suo atteggiamento perchè ritiene che Joey Ryan si comporti come una persona che ha già un lavoro in TNA, ma è pur sempre vero che questo format non si basa sulle simpatie o antipatie, lui ha pur sempre del talento quindi la sua risposta è si. Prima della sentenza definitiva di Taz, JB concede a Joey Ryan l'opportunità a Joey Ryan di spiegare le ragioni per il quale dovrebbe essere messo sotto contratto: Joey Ryan in realtà attacca Bruce Prichard dicendo che ignorare l'87% di consensi positivi dei fans è da irresponsabili e ora crede che Taz gli dirà che è troppo talentuoso per non avere un contratto e non vuole lasciare i soldi sul tavolo. Taz risponde dicendo che se questo è il promo che Joey Ryan ha voluto usare per entrare in TNA, dev'essere completamente fuori di testa, quindi la sua risposta è no!! Due pareri negativi e uno positivo, Joey Ryan non farà parte della TNA! Joey Ryan però è furente e si porta faccia a faccia con Taz con quest'ultimo che rincara la dose dicendo a Joey Ryan di tornare quando sarà il momento giusto e dimostrargli con i fatti che si stava sbagliando.

UP NEXT: AJ Styles vs Christopher Daniels!!!

Breve video dedicato al TNA World Heavyweight Champion Bobby Roode in visita a Londra ricordando come difese il titolo mondiale cinque mesi fa proprio nella capitale inglese e come nessuno credeva che potesse confermarsi campione dei pesi massimi in match contro i migliori lottatori della TNA, lui però ha dimostrato il contrario ed è diventato il campione più longevo della storia della TNA.

La grafica ci mostra alcuni dei match già annunciati per Slammiversary, prossimo pay per view TNA che si terrà il 10 giugno:

– TNA World Heavyweight Championship: Bobby Roode © vs Sting

– Bully Ray vs Joseph Park

– TNA World Tag Team Championship: Christopher Daniels & Kazarian © vs AJ Styles & Kurt Angle

LADIES AND GENTLEMAN, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIT'S TIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE FOR THE MAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN EVENT OF THE EVENING!!! Christopher Daniels arriva sul ring per il match che lo vedrà opposto a “The Phenomenal” AJ Styles! Arbitra Earl Hebner e Christopher Daniels non perde tempo per provocare colui che ormai è il suo arcinemico schiaffeggiandolo, AJ Styles lo rincorre anche fuori dal ring e riesce poi a colpirlo con un dropkick, Daniels risponde con alcuni pugni e tenta di strozzarlo con la corda più alta, ora Christopher Daniels lancia AJ Styles fuori dal ring e lo getta contro le transenne, adesso però tocca fermarsi un attimo per la pubblicità!

Rientrati alla Impact Zone vediamo che Christopher Daniels ha bloccato AJ Styles in una wristlock per poi liberare la presa e colpire AJ Styles con alcuni calci e con l'arabian moonsault, AJ reagisce con alcuni forearms e chops, ma Christopher Daniels con un irish whip lo fa impattare all'angolo, “The Phenomenal” risponde con un leg lariat seguito da una serie di pugni, Christopher Daniels però riporta AJ all'angolo e lo posiziona sulla corda più alta, AJ Styles però reagisce e mette a segno lo springboard forearm. AJ Styles ora tenta il moonsault deathdrop, Christopher Daniels evita la manovra ma subisce ugualmente il Pelè Kick! AJ Styles ora si prepara per la Styles Clash ma Kazarian arriva a bordoring e distrae AJ che però esce miracolosamente al 2 dal roll-up di Christopher Daniels e va a segno con il moonsault deathdrop! 1,2,3!!! AJ Styles sconfigge Christopher Daniels ma viene attaccato subito da Kazarian che malmena AJ ma dalle retrovie arriva Kurt Angle! L'Olympic Gold Medalist giunge in aiuto di AJ Styles e stende sia Christopher Daniels che Kazarian bloccando poi quest'ultimo nella Ankle Lock! Kurt Angle però non si accorge che Christopher Daniels si è rialzato e l'ex Fallen Angel colpisce Angle con un low blow! Ora Kazarian e Christopher Daniels legano Kurt Angle con delle fascette e stendono poi AJ Styles con una delle cinture di coppia, e Daniels si fa passare un microfono per dire che nonostante le foto e i video di AJ Styles con Dixie Carter le persone non lo credono, ma lui è in possesso della prova definitiva della relazione tra AJ e Dixie Carter, direttamente dalle loro bocche! Parte una conversazione telefonica tra AJ Styles e Dixie Carter con quest'ultima che invita AJ Styles a raggiungerla e che non dirà niente a Serge, cioè suo marito, mentre AJ Styles risponde dicendo che non si perderebbe questo appuntamento per niente al mondo e chiede quanto tempo abbiano a disposizione prima che Serge rientri a casa, non si capisce bene però il resto della conversazione perchè proprio Dixie Carter si intromette durante la messa in onda e ordina al regista di tagliare questo pezzo! Il mistero si infittisce sempre di più e ormai pare che Dixie Carter dirà presto la sua sulla questione, avranno ragione Kazarian e Christopher Daniels oppure è tutto un grosso equivoco?

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,890FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Ember Moon entra nel team di Shotzi Blackheart per War Games

Shotzi Blackheart trova la sua prima partner per War Games.

Kevin Nash reciterà nel film “Covid 19 – Invasion”

Il due volte Hall of Famer della WWE Kevin Nash ha recitato da protagonista nel film "COVID 19 - The Invasion", in uscita prossimamente

Confermato l’infortunio di Braun Strowman

Arrivano conferme circa l'infortunio di Braun Strowman al ginocchio. Non sono ancora chiari, invece, i tempi di recupero

Grossa confusione nel backstage di SmackDown venerdì

Stando a quanto riferito da F4Wonline.com nel backstage dell'ultima puntata di SmackDown ci sarebbe stata molta confusione riguardo lo show

Articoli Correlati