Impact Wrestling Report 29-08-2013

It's “MUST WIN” Thursday! Le Bound for Glory Series si avviano lentamente al loro epilogo che avrà luogo in quel di No Surrender, tra esattamente due settimane e gli ultimi punti in palio diventano fondamentali per l'economia delle Series. Jeff Hardy vs Kazarian; Austin Aries vs Christopher Daniels; Bobby Roode vs AJ Styles: questi i match che ci attendono e che determineranno i Final Four delle Series. Chi riuscirà a qualificarsi per le Final Four? Che ruolo avrà la Extraordinary Gentlemen's Organisation in tutto questo? Ma stanotte ad Impact Wrestling è previsto anche un grande ritorno: quello di “The Immortal” Hulk Hogan, che tornerà ad Impact dopo un mese di assenza. Come gestirà Hogan la questione Bully Ray? Ma non è tutto: il 5 vs 5 tra Main Event Mafia e Aces & 8s della scorsa settimana ha sancito la vittoria della Main Event Mafia e l'abbandono alla TNA da parte di Devon. Come reagiranno le due fazioni? E cos'avrà da dire AJ Styles, attore principale nella vittoria della Main Event Mafia con il suo brusco cambiamento della settimana scorsa? Molti quesiti insoluti… ma per risolverli siamo qui, al Wolstein Center della Cleveland State University di Cleveland, in Ohio, per una nuova incredibile puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “BFG Series LOL” Pierleoni, che vi narrerà gli avvenimenti di questa nuova puntata di Impact Wrestling!

Prima dell'inizio della puntata vediamo una provocante Brooke Tessmacher camminare nel backstage e avvicinarsi ad un Bully Ray visibilmente angustiato, chiedendogli cosa ci sia che non vada ora che ha il World Heavyweight Title e lei. Bully si mette il titolo in spalla, prende Brooke per mano e si avvia al ring…

Previously on Impact Wrestling: la EGO prova a reclutare Austin Aries, che finge di unirsi a loro e poi costa a Christopher Daniels il suo match, decidendo di rimanere da solo; la rivelazione della relazione tra Bully Ray e Brooke Tessmacher; il 5 vs 5 tra Main Event Mafia e Aces & 8s vinto dai primi grazie all'inaspettato assist di AJ Styles che schiena Devon e lo costringe ad abbandonare la TNA. Stanotte sentiremo cosa avrà da dire AJ Styles… Impact Wrestling starts right now!

Mike Tenay ci accoglie nell'arena e ci ricorda cosa ci attende per la serata di stasera… e subito dopo la theme song degli Aces & 8s ci annuncia l'ingresso della gang di motociclisti nell'arena al gran completo! Bully Ray, Tito Ortiz, Mr. Anderson, Knux, Wes Brisco e Garett Bischoff entrano nel Wolstein Center e Bully Ray alza il suo titolo al cielo prima di impadronirsi di un microfono. Bully dice che è davvero di cattivo umore perché com'è evidente qualcuno non è presente sul ring. Com'è evidente suo fratello Devon non è più lì con loro. Bully dice che è preoccupato, infuriato e vuole delle risposte e le vuole ora. Bully vuole sentire cosa ne pensano i suoi uomini e chiede a Garett Bischoff cosa sia successo la settimana scorsa. Bischoff dice che non lo sa, ma che Devon era parte della loro famiglia e lui è furioso tanto quanto Bully. Bully si rivolge a Knux, chiedendogli cosa sia successo, ma quest'ultimo si limita a dire che stava prendendosi cura di Rampage e Magnus fuori ring e ha fatto la sua parte, ha fatto il suo lavoro. Bully chiede a Wes Brisco cosa sia successo, ma anche lui non sa rispondere. Bully si rivolge infine a Mr. Anderson, chiedendogli cosa sia successo a suo fratello. Anderson dice che non sa cosa sia successo, ma Devon sapeva a cosa andava incontro e ognuno di loro era nella stessa posizione, sarebbe potuto accadere a ognuno di loro. È stato ciò che è stato. Bully dice che è d'accordo con Anderson, è stato ciò che è stato, e dà la mano a Anderson. Bully dice però che è stata una delusione, perché suo fratello Devon è sempre stato una delusione, Devon è sempre stato un perdente, Devon è sempre stato il suo co-protagonista e la sua spalla. Bully continua e dice che Devon faceva ciò che lui gli diceva di fare: non ha mai avuto bisogno di lui e non ne avrà mai più. Bully indica Ortiz e dice che lui è l'unico uomo di cui ha bisogno: fuori Devon, dentro Ortiz e ora lui darà a Ortiz la sua giacca. Mr. Anderson però non ci sta e va a prendere un altro microfono, chiedendo a Bully se sia fuori di testa. Anderson continua e chiede a Bully da quando non si voti più tra loro e se possa reclutare gente quando vuole. Bully però si infuria e dice al VP di farsi indietro, perché lui è il presidente del club e fa quello che vuole quando vuole senza che nessun altro possa dire qualcosa, per cui si rimetta in linea prima che debba rimettercelo lui. A quel punto Bully chiama fuori Brooke Tessmacher, la donna più bella esistente e la Knockout più bella di Impact Wrestling, per poi urlare a Anderson che non ha finito con lui. Brooke arriva con la giacca chiesta da Bully, il quale ordina a Garett di aprire le corde per Brooke. Brooke bacia Bully e gli consegna la giacca, Bully fa per infilarla a Ortiz, ma Anderson va a muso duro con lui. Bully porta Anderson all'angolo e gli dice di rimanere lì, mentre lui personalmente mette a Ortiz la giacca degli Aces & 8s… la giacca di Devon! Alla quale Bully Ray strappa la targhetta che fu di Devon e la sventola davanti al volto furente di Anderson, per poi farla cadere a terra! Bully dice che ciò che è fatto è fatto e se Anderson o chiunque altro ha un problema può andarsene. Lui è il presidente ed il campione e ciò che dice lui è legge. Lui ha votato sull'ingresso di Ortiz e ora si siederà e si rilasserà in attesa di vedere chi vincerà le Bound for Glory Series, dato che lui non dovrà lottare fino ad allora. Bully dice l'ultima cosa, mentre Anderson raccoglie la targhetta di Devon. Bully dice che ha sentito che suo suocero è qui stanotte. Bully si rivolge ovviamente ad Hulk Hogan e gli dice che non vede l'ora di vederlo, perché quando lo vedrà vuole presentargli l'unica Brooke che sia importata qualcosa nella sua vita, ovvero Brooke Tessmacher. Bully butta il microfono e va via insieme a Brooke Tessmacher continuando ad inveire.

Mike Tenay ci annuncia che stanotte la Main Event Mafia si pronuncerà sui fatti della scorsa settimana, mentre assisteremo ad un #1 contender's 2 Out of 3 Falls match tra ODB e Gail Kim per decretare la prossima avversaria di Mickie James per il Knockouts Title! Senza dimenticare i tre match delle Bound for Glory Series che assegneranno gli ultimi punti in palio: Jeff Hardy vs Kazarian; Austin Aries vs Christopher Daniels; Bobby Roode vs AJ Styles!

Siamo nel backstage con Jeff Hardy, che ricorda come lo scorso anno per arrivare nei Final Four delle Series abbia dovuto battere Samoa Joe. Era disperato e ha dovuto inventarsi una mossa di sottomissione che fortunatamente ha funzionato. Stanotte c'è la stessa situazione, anche se stanotte dovrà battere Kazarian che lo ha battuto nel Ladder match. Stanotte lui è alla ricerca della rivincita, dei punti… della gloria.

Vediamo un video preregistrato che ci mostra l'arrivo nell'arena di Hulk Hogan nel pomeriggio.

Mike Tenay ci ricapitola la classifica attuale delle Series: Magnus è primo a 39 punti e unico sicuro classificato alla fase successiva. A completare i Final Four attuali ci sono Bobby Roode a 34 punti, Christopher Daniels a 30 e Austin Aries a 28. A seguire ci sono Samoa Joe a 26 punti e Mr. Anderson a 24, che hanno completato i loro match e possono qualificarsi solo in caso di squalifica dei Final Four attuali; subito dopo Jeff Hardy a 24 punti e AJ Styles e Kazarian entrambi a 22, che possono ancora qualificarsi. A chiudere il gruppo Joseph Park a 17 punti e Hernandez e Jay Bradley entrambi a quota 7 che non hanno più alcuna speranza di qualificazione.

BOUND FOR GLORY SERIES MATCH: JEFF HARDY VS KAZARIAN
“Devious” risuona nell'arena… è il momento del primo Bound for Glory Series match della serata! E ad entrare è Kazarian! Sarà quindi Jeff Hardy vs Kazarian il primo match di stasera… ed infatti ecco Jeff Hardy! Solita entrata per il Charismatic Enigma che va a salutare il pubblico a bordoring e poi raggiunge Kazarian sul quadrato, per poi salutare il pubblico agli angoli. Suona il gong… si comincia! Subito clinch con Roll Up di Kazarian, che però non ottiene nemmeno un conto di 1. Hardy prova a copiare Kazarian con uno School Boy e ottiene un conto di 1, per poi chiudere una Waist Lock ai danni dell'avversario. Kazarian inverte la presa e poi i due corrono alle corde… Roll Up di Kazarian! 1…NO. I due si rialzano e Hardy atterra Kazarian, schiantandosi su di lui e schienando, 1…NO. I due si rialzano e si squadrano, Hardy chiama il pubblico. Altro tentativo di clinch, con Kazarian che colpisce Hardy al volto e poi lo porta all'angolo dove lo colpisce all'addome. Irish Whip all'angolo opposto di Kazarian… Head Scissors Takedown di Hardy che fa volare Kazarian fuori ring! E Hardyac Arrest fuori ring di Hardy, che atterra ancora Kazarian! E ora Hardy va sull'apron… CROSSBODY! Hardy riporta Kazarian sul ring e ora chiama il pubblico… tentativo di Twist of Fate! MA NO, Kazarian inverte la presa e manda ancora Hardy all'angolo, il quale prova di nuovo l'Head Scissors Takedown… NO, Kazarian lo fa finire a cavallo delle corde! E poi connette un Enziguri Kick sul retro della testa di Hardy! Kazarian sbeffeggia il balletto di Hardy e poi lo colpisce con una serie di pugni al volto. Kazarian ora rialza Hardy e lo lancia alle corde, stendendolo con un Drop Kick per un conto di 2. Backbreaker Hold di Kazarian adesso, che tiene Hardy steso a terra impotente. Hardy cerca di rialzarsi incitato dal pubblico e si libera… NO, Kazarian lo schianta a terra afferrandolo per i capelli e lo colpisce con una serie di pestoni e con un Leg Drop, 1…2…NO. Kazarian inizia ad essere frustrato mentre il pubblico incita Hardy e ora rialza l'avversario cercando un Suplex, ma Hardy blocca la manovra per due volte… e connette il suo Facebreaker! L'arbitro conta entrambi i wrestler a terra e ora Kazarian si rialza cercando l'attacco, ma anche Hardy si è rialzato e contrattacca. Kazarian riesce a lanciare alle corde Hardy ribaltando un suo Irish Whip ma si prende una Flying Clothesline in pieno volto. E poi Inverted Atomic Drop, Double Leg Drop… e Hardy prova la Figure Four Leg Lock! E la chiude! Jeff Hardy cerca di raggranellare i 10 punti che gli frutterebbe una vittoria per sottomissione, ma Kazarian riesce ad arrivare alle corde e l'arbitro rompe la presa. E ora Hardy aspetta che Kazarian si rialzi… TWIST OF FATE! NO, Kazarian ribalta in una Back Slide! 1…2…NO, di pochissimo! Hardy si rialza… e Kazarian lo sorprende con un Bycicle Kick! Ed è 1…2…E NO, HARDY NE ESCE! Kazarian si rialza in piedi e rialza Hardy, portandolo all'angolo e lanciandolo a quello opposto, ma Hardy ribalta la manovra e Kazarian sventa l'attacco avversario alzando una gamba… E poi sale sulla seconda corda, lanciandosi su Hardy che però riesce a ribaltare la manovra e ad andare con il Twist of Fate! E ora Hardy si toglie la maglietta e va sul paletto… SWANTON BOMB! 1…2…E 3! Vittoria per Jeff Hardy che conquista 7 punti nelle Bound for Glory Series e si porta a quota 31, portandosi per il momento nei Final Four!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JEFF HARDY

Siamo nel covo degli Aces & 8s, dove i vari membri sono piuttosto nervosi e furiosi. Garett Bischoff si chiede cosa sta succedendo e quale sia il problema di Bully Ray. Lui e Devon sono stati insieme per tantissimi anni: se questo è ciò che pensa di lui, cosa può pensare di tutti loro? Anderson chiede agli altri se ad un certo punto abbiano votato per decidere di non votare più. Wes Brisco dice che sa che si parla di Tito Ortiz, ma si chiede se ora nel loro club possa entrare chiunque. Knux rincara la dose dicendo che hanno sempre votato per ogni cosa, votarono anche per Anderson. Lui non era sicuro riguardo ad Anderson, ma hanno votato, Anderson è entrato e tutto è andato benissimo. Il voto funziona. Anderson dice agli altri che se le cose continuano così tutti loro voteranno riguardo a qualcosa di cui Bully Ray non sarà affatto contento. Nessuno è più importante del club. I membri degli Aces & 8s brindano all'idea di Anderson.

UP NEXT: Gail Kim vs ODB in un 2 Out of 3 Falls match per decretare la nuova #1 contender al Knockouts Title!

Va in onda un video di recap della fine del 5 vs 5 tra MEM e Assi della settimana scorsa, che ha decretato la vittoria dei primi grazie allo schienamento di AJ Styles ai danni di Devon. Subito dopo rivediamo la classifica delle BFG Series con il nuovo piazzamento al terzo posto di Hardy, che si porta momentaneamente nelle Final Four, e Mike Tenay ci ricorda che dobbiamo ancora vedere Bobby Roode vs AJ Styles. Ma ora… IT'S KNOCKOUTS' TIME!

#1 CONTENDER'S 2 OUT OF 3 FALLS MATCH: GAIL KIM VS ODB
“Puppets on a String” risuona nell'arena… ed ecco arrivare Gail Kim! Solita entrata per la Knockout… ed ecco arrivare la sua ormai arcinemica, ODB! ODB arriva con la sua fiaschetta e va sul ring salutando il pubblico… si comincia! Subito Double Leg Takedown di Gail Kim e Bridging Pin! 1…2…NO! Gail Kim non dà tregua alla rivale e cerca di sorprenderla con un Roll Up, ma ODB va alle corde e si libera… Shoulder Block di ODB! 1…2…NO. Irish Whip all'angolo di ODB, che cerca la carica all'angolo ma non la trova perché Gail Kim fugge sull'apron e poi le dà una testata all'addome… Sunset Flip di Gail! Ma ODB non cade… anzi la solleva di peso e la scaraventa all'angolo! E poi la imbraccia per un Suplex… Vertical Suplex connesso! 1…2…NO. ODB lancia Gail Kim all'angolo ma la sua manovra viene ribaltata… e poi cerca di saltare alle spalle di Gail, che però la prende in spalla e la fa sbattere violentemente a terra, infortunandole il ginocchio! Gail Kim è soddisfatta ed attacca immediatamente il ginocchio infortunato di ODB, cercando di trascinarla all'angolo… ma ODB la scalcia e cerca un Roll Up, 1…2…NO! Le due si rialzano e ODB attacca Gail con un calcio, ma Gail le ferma la gamba e dopo averla atterrata la colpisce con un Leg Snap infortunando ancora di più il ginocchio dell'avversaria! Gail torna sulla gamba infortunata di ODB e la colpisce con un Elbow Drop, per poi portarla sull'apron e sbatterla violentemente contro di esso. Il pubblico canta il nome di ODB, che viene riportata al centro del ring da Gail Kim e tenta una reazione. La Knockout viene però abbattuta da un calcio al ginocchio infortunato di Gail Kim… che chiude una Sharpshooter! ODB cerca disperatamente di raggiungere le corde mentre Gail Kim la sbeffeggia… ma non ce la fa ed è costretta a cedere, consegnando il primo punto a Gail Kim! Gail si porta dunque sull'1-0… e noi andiamo in pubblicità!

Torniamo live con Gail ancora in controllo all'angolo, che colpisce il ginocchio di ODB, al quale è stata tolta la ginocchiera, contro le corde. Gail va per la sua Running Body Avalanche, ma ODB alza la gamba, ovviamente quella infortunata… colpita da un Legbreaker di Gail. Che ora riporta l'avversaria a centro ring e riprova la Sharpshooter! MA NO, SCHOOL GIRL DI ODB! 1…2…E 3! ODB pareggia i conti! Gail Kim però non ci sta e assalta furiosamente con dei calci la gamba di ODB, andando poi con una Half Boston Crab. E ora Gail trascina ODB all'angolo… vuole provare la sua Figure Four all'angolo! E la connette! L'arbitro conta la scorrettezza di Gail che però al 4 lascia la presa. Il pubblico continua a cantare il nome di ODB che però è in tremenda difficoltà e viene sveffeggiata da Gail Kim. Gail rialza l'avversaria e la colpisce con degli schiaffi al volto, riprendendo di nuovo la gamba infortunata… ma ODB la prende e la sbatte all'angolo! ODB cade a terra ma reagisce all'assalto di Gail respingendo la Knockout… tremenda Clothesline di ODB! 1…2…NO! ODB si rialza e chiama il pubblico… e cerca la BAM!, ma il ginocchio le cede! E ora Chop Block di Gail Kim, che richiude la Half Boston Crab aiutandosi con il collo! ODB però afferra le corde e Gail è costretta a lasciare la presa, per poi assaltare di nuovo l'avversaria… e cercare la Eat Defeat! Ma ODB non si fa sorprendere e carica l'avversaria… NO, Gail rotola alle sue spalle cercando un Victory Roll, ma ODB non si fa sorprendere nemmeno stavolta e chiude una Boston Crab! E ora è Gail Kim in tremenda difficoltà, cerca di afferrare le corde… ma non ci arriva ed è costretta a cedere! ODB vince il #1 contender's 2 Out of 3 Falls e diventa la #1 contender al Knockouts Title!
VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE E NUOVA #1 CONTENDER: ODB

STILL TO COME: AJ Styles vs Bobby Roode in un Bound for Glory Series! E la Main Event Mafia che si esprimerà su quanto accaduto la settimana scorsa!

Velvet Sky viene intervistata nel backstage e dice che ODB è una grande wrestler, che ora è la #1 contender e potrebbe strappare il Knockouts Title dalle mani di Mickie James. Velvet dice che tifa per ODB e l'intervistatore le chiede la sua opinione sul PPV delle Knockouts che sarà in onda la prossima settimana. Velvet dice che è entusiasta di quel PPV perché c'è una grandissima quantità di talento. I fan ameranno quel PPV, la Knockouts Division va al massimo al momento e i fan avranno molte sorprese. L'intervistatore allora le chiede di Hardcore Justice, al quale Velvet non ha potuto essere presente. Velvet dice che avrebbe dovuto essere presente e le ha spezzato il cuore non esserci, ma che aveva dei problemi personali a cui badare a casa. L'intervistatore le chiede se i suoi problemi rispondessero al nome di Chris Sabin… e Velvet ammette di sì, dicendo che lei e Chris sono insieme da molto tempo ma che tengono la loro relazione e il business su piani diversi.

Christopher Daniels è nello spogliatoio con Bobby Roode a sorseggiare il suo Appletini lamentandosi dell'operato di Hulk Hogan, che ha proibito loro di intervenire nei rispettivi match pena la squalifica dal torneo, e ora Kazarian ha perso il suo match. Daniels chiede a Roode cosa devono fare, ma Roode dice di calmarsi e di smetterla di pensare a quanto accaduto ma di concentrarsi su quanto accadrà. Roode dice che ha la possibilità di cementare il suo posto nei Final Four delle BFG Series quando lotterà contro AJ Styles: lui si occuperà di AJ e Daniels deve occuparsi di Austin Aries. Daniels si chiede chi si crede di essere Aries per danneggiarli quando avrebbe potuto unirsi a loro. Daniels dice che gestirà il problema Aries e augura buona fortuna a Roode.

Vediamo quando accaduto la settimana scorsa tra Austin Aries e la EGO e poi Jeremy Borash è nel backstage con Austin Aries, chiedendogli cos'è accaduto la settimana scorsa. Aries dice che tutti quelli che lo conoscono sanno che lui lotta da solo per ciò in cui crede e che se vuoi qualcosa fatta bene devi farla da solo. La Main Event Mafia gli hanno chiesto la stessa cosa e lui ha rifiutato anche la loro offerta perché sa che può contare su un solo uomo per arrivare alle Final Four delle BFG Series, ovvero se stesso. Borash chiede a Aries di AJ Styles, che ha ricevuto la stessa offerta e l'ha accettata. Aries dice che è una cosa buona per AJ, che non sa cosa gli stia succedendo ma che spera che quello che ha fatto vada bene per lui stesso. Aries dice che spera che AJ arrivi nelle Final Four e che i due possano affrontarsi perché quando loro due sono sul ring c'è della magia, ma arriva Christopher Daniels. Daniels dice di smetterla di parlare di AJ Styles e delle Final Four perché ha commesso un grosso errore quando ha rifiutato la loro proposta. Loro gli avevano offerto un biglietto d'oro e lui lo ha buttato, ma Aries si infuria e chiede quale gentiluomo si sognerebbe mai di interromperlo. Daniels dice che può farlo perché è migliore di lui e quando saranno sul ring lo farà a pezzi. Aries dice che andrà a prendere la sua mantella e lo colpirà così forte che i suoi capelli ricominceranno a crescere.

La Main Event Mafia parlerà… NEXT!

Vediamo un video preregistrato in cui l'intervistatore chiede a Hulk Hogan cosa ne pensi della riconquista del World Title da parte di Bully Ray e della sua relazione con Brooke Tessmacher. Hulk dice che tutto ciò che vuole sapere lo dirà lui nel ring più tardi, quando avrà un grosso annuncio da fare. Hogan entra nel suo ufficio e lascia fuori l'intervistatore…

Vediamo un video di recap che ricapitola la faida tra Main Event Mafia e Aces & 8s culminata nel 5 vs 5 della settimana scorsa, in cui AJ Styles ha aiutato la MEM a battere gli Assi, eliminando Devon dalla TNA.

Risuona la entrance theme della Main Event Mafia… e Samoa Joe, Sting e Rampage Jackson arrivano nell'arena! Il pubblico accoglie rumorosamente i tre (orfani di Magnus, vittima di problemi con il suo visto d'ingresso negli Stati Uniti) e Rampage Jackson prende la parola, dicendo che vuole togliersi un peso dal petto prima di parlare di qualsiasi altra cosa. Rampage vuole parlare di come Tito Ortiz lo abbia colpito alle spalle due settimane fa. Lui non aspetterà il loro combattimento alla Bellator il 2 novembre per la rivincita, Tito non se la caverà così facilmente. Ogni volta che lo vedrà gli darà un calcio perché ad Impact le regole sono diverse e a lui piacciono, quindi che stia attento. Samoa Joe prende la parola e saluta Cleveland, dicendo che la Mafia è forte in città. La settimana scorsa le cose sono andate diversamente, hanno funzionato bene per loro. Una settimana fa loro erano in inferiorità numerica e a corto di idee. Quando Sting è andato nel backstage a cercare qualcuno che pareggiasse i conti nessuno si è fatto avanti, ma poi quando loro sono andati al ring senza un membro perché non gli importava, un uomo si è fatto avanti, un uomo è uscito dallo stage e ha fatto la cosa giusta, un uomo che loro sono qui stanotte per elogiare: AJ Styles. Sting urla al microfono alla sua maniera e poi si rivolge ad AJ Styles, dicendo che lui ha messo la sua carriera in palio per partecipare alla guerra tra MEM e Assi e chiunque faccia una cosa del genere è qualcuno degno di far parte della loro famiglia. Sting dice a AJ che la loro porta è aperta e se vuole un posto nella loro famiglia può approfittarne, ma indipendentemente da tutto loro vogliono ringraziarlo pubblicamente per ciò che ha fatto. Sting incita AJ Styles a venire fuori e fa cantare al pubblico il suo nome… “Evil Ways” risuona nell'arena! Ed arriva AJ Styles, che si avvicina al ring… e come la settimana scorsa “Evil Ways” si interrompe e parte “Get Ready to Fly”! AJ Styles entra nel ring e saluta il pubblico, parlando con Sting e prendendo il microfono. AJ Styles dice che apprezza che la MEM sia lì, ma che ha bisogno di parlare da solo. Sting, Joe e Rampage capiscono la situazione e lasciano il ring, così che AJ possa parlare indisturbato. AJ dice che il pubblico sicuramente avrà delle domande, ma lui ha delle risposte. Per quanto riguarda giovedì scorso la domanda più grande è sicuramente se lui sia un nuovo membro della MEM. AJ dice che rispetta ciò che stanno facendo e spera che facciano a pezzi gli Aces & 8s, ma in passato ha già indossato vestito e cravatta e non è per lui. E non è colpa loro, infatti negli ultimi anni lui ha avuto qualche problema con la fiducia. E forse possono capirlo se due tra i suoi migliori amici lo hanno colpito alle spalle, oppure se i ragazzi della produzione che lui considerava amici decidono di esporre i suoi panni sporchi in pubblico solo per fare buona televisione, senza nemmeno chiedergli se i fatti fossero reali o no. Ma forse non era niente, forse aveva solo finalmente realizzato che era vero ciò che tutti gli dicevano, che il business è fatto così. E che l'unica persona di cui AJ Styles può fidarsi è Allen Jones. Per cui, se non è stato sufficientemente chiaro, lui non sta con nessuno. Ma ci sono altre domande alle quali dare risposta, come il perché sia cambiato, cosa gli sia successo. Forse la percezione del pubblico nei suoi confronti è cambiata perché la sua percezione del business è cambiata. Ma non si facciano ingannare, lui è meglio del migliore del mondo, lui è “The Phenomenal” AJ Styles! Anche se lui ama ciò che fa nel ring, deve capire che questo è solo il suo lavoro, forse i fan possono capirlo. Hai avuto un lavoro… che però fa schifo. Non importa ciò che fai, ad un certo punto vieni fregato anche se sei quello che lavora più duramente di tutti gli altri. E per cosa? AJ Styles dice che per tutto l'ultimo anno si è chiesto se lui si meriti di meglio, per poi chiederlo anche a Mike Tenay e anche a Dixie Carter. AJ Styles dice che è stato l'uomo simbolo della compagnia per gli ultimi 11 anni… e per cosa? Per portare una stella dopo l'altra nella compagnia e vederle fallire una dopo l'altra? Oppure è la nuova direzione che sta prendendo la compagnia, che non la porterà da nessuna parte e poi lui dovrà raccogliere i cocci, riprendendosi in spalla la compagnia? Ci sono state così tante volte negli ultimi anni in cui lui pregava che Dixie Carter lo licenziasse così che lui non dovesse andarsene. Ma lui è stato qui e ha fatto il suo lavoro, perché come molte persone qui lui ha una famiglia a cui badare e questo è il suo lavoro, questo è ciò che fa. Quindi non se n'è andato, è andato sul ring e ha iniziato a far cedere chiunque. Ma negli ultimi due mesi qualcosa è cambiato, qualcosa è scattato nella sua testa e lui ha finalmente capito, a lui piace essere l'uomo immagine della compagnia, a lui piace essere quello da cui dipendere per poter offrire un buon prodotto. Lui ama essere quello che può essere la stella dello show, ama essere quello che manda il pubblico a casa felice perché il loro denaro è stato speso bene. Lui ama essere il ragazzo immagine, ma potrà esserlo ancora? Dixie farà meglio a crederci. Può ancora reggere il peso della compagnia sulle spalle? Certo che può. Per cui la domanda a cui bisogna dare una risposta è: sarà in grado di vincere le Bound for Glory Series e di assicurarsi la possibilità di ridiventare il nuovo TNA World Heavyweight Champion? AJ Styles lascia cadere il microfono… e “Off the Chain” risuona nell'arena! È il momento di dare una risposta a questa domanda, AJ Styles deve battere Bobby Roode per arrivare nei Final Four… ne sarà in grado? Lo sapremo… dopo la pubblicità!

Promo di Bound for Glory, che si terrà il 20 ottobre alla Viejas Arena di San Diego, in California.

BOUND FOR GLORY SERIES: AJ STYLES VS BOBBY ROODE
Al ritorno live è già tutto pronto: si comincia! Subito clinch tra i due, che termina senza un chiaro vincitore. I due si guardano in cagnesco e vanno per un nuovo clinch, Side Head Lock e poi Hammerlock di Roode. AJ però si libera e ribalta la presa… e poi tenta subito la Calf Killer, ma Bobby Roode afferra la corda e poi fugge fuori ring per un break. Roode torna sul ring, altro clinch tra lui ed AJ… no, pestone e colpo alla schiena di Roode, che schianta AJ all'angolo e lo colpisce con una chop. Irish Whip di Roode che però si vede ribaltata la manovra, ma poi afferra le corde e colpisce con uno Shoulder Block l'accorrente AJ, che però poi gli rifila una chop violentissima. Irish Whip di AJ che lancia Roode alle corde e lo colpisce con un Drop Kick. Altro break di Roode che va fuori ring alla ricerca di una strategia… ma AJ salta prima sulla rampa con uno Slingshot e poi connette una Moonsault Press che atterra Roode fuori ring! AJ solleva Roode e lo spedisce sul ring, per poi raggiungerlo e connettere una Side Slam into a Backbreaker. E ora altro tentativo di Submission di AJ, che cerca una Camel Clutch. Roode si rialza e riesce a spingere AJ all'angolo, liberandosi, ma fallisce poi l'assalto successivo, colpito da un calcio di AJ, il quale sale all'angolo… Spike DDT! NO, Roode lo spinge via e connette uno Spinebuster! Roode si guadagna un momento per riprendersi e poi torna su Styles, colpendolo con dei pestoni ed un Knee Drop, 1…NO. Ginocchiata di Roode alla schiena di AJ ora, Roode poi rialza l'avversario e connette un Suplex, 1…NO. Altre ginocchiate di Roode alla schiena di AJ, con l'”IT” Factor che poi tiene una Backbreaker Hold. AJ si rialza a fatica e cerca di liberarsi con delle gomitate… e ci riesce, rifilando una chop a Roode. Roode però contrattacca con un pestone e cerca di colpire AJ con un pugno, che però ferma la manovra e connette la sua serie di calci e pugni concatenati, terminando con una Clothesline! L'arbitro conta entrambi gli atleti… Corner Forearm di AJ, che ora sale all'angolo, ma Roode evita… SPINEBUSTER DI AJ! Ottima mossa di AJ Styles, che ora ne approfitta e cerca lo Springboard Moonsault… ma non schiena! NO, cerca di chiudere la Calf Killer! Bobby Roode però lo scalcia via, AJ si rialza e sfugge ad un pugno di Roode… PELÈ KICK! Pelè Kick connesso! E ora AJ chiama la Styles Clash… ma Roode controbatte e lo spedisce sulla rampa d'ingresso! AJ però atterra in piedi e stende Roode con una testata all'addome… Springboard Forearm! MA NO, ROODE PRENDE AL VOLO AJ E CHIUDE LA CROSSFACE! AJ è in seria difficoltà… ma riesce a toccare le corde con un piede! Roode però lo trascina di nuovo a centro ring e cerca di richiudere la presa… Roll Up di AJ! 1…2…NO! E ora Roode si rialza e attacca AJ… CHE PERÒ CON UNA CAPRIOLA CHIUDE LA CALF KILLER! E stavolta è Roode sul punto di cedere! L'”IT” Factor è in seria difficoltà… ma riesce ad abbrancare le corde! AJ è costretto a mollare la presa e poi afferra Roode cercando forse una Sharpshooter, ma Roode lo scalcia via e lo fa finire contro l'angolo, imbracciandolo per il Fisherman Suplex… NO, ROLL UP DI AJ! 1…2…E 3! Vittoria per AJ Styles, che batte Bobby Roode e si porta a 29 punti… che non gli consentono di arrivare nei Final Four! AJ Styles vince… ma non arriva nei Final Four!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: AJ STYLES

UP NEXT: l'ultimo match delle Bound for Glory Series, Austin Aries vs Christopher Daniels!

Christopher Daniels è nel backstage e dice che tutto ha portato a questo momento, per essere nei Final Four delle BFG Series dovrà battere Austin Aries ed è esattamente ciò che farà ora.

Mike Tenay ci ricorda i prossimi eventi di Impact Wrestling live.

Jeremy Borash è nel backstage fuori dall'ufficio di Hulk Hogan, che non si è ancora espresso in commenti ma che dopo il prossimo match verrà fuori e dirà tutto ciò che deve.

Rivediamo la classifica aggiornata delle Bound for Glory Series, con Magnus, Roode, Hardy e Daniels che al momento sono qualificati tra i Final Four e Aries che ha la possibilità di qualificarsi sbattendo fuori proprio Daniels.

BOUND FOR GLORY SERIES MATCH: AUSTIN ARIES VS CHRISTOPHER DANIELS
“Devious” risuona ancora una volta nell'arena ed ecco Christopher Daniels… siamo pronti all'ultimo match della serata, nonché delle Bound for Glory Series! Daniels si porta al ring con una tenuta alquanto particolare… ma ecco il suo avversario, annunciato da “Raging of the Region”, ecco Austin Aries! Aries si porta sul ring e saluta il pubblico… e l'arbitro dà il via alla contesa! Subito clinch tra i due, con Aries che finisce all'angolo e Daniels lo colpisce con dei Corner Thrust prima di chiuderlo in una Side Head Lock. Aries lo lancia alle corde, ma Daniels controbatte con uno Shoulder Block e poi si lancia alle corde a sua volta facendo una ruota, evitando il Discus Forearm di Aries e stendendolo con una Body Slam. Count! 1…NO. Colpi di Daniels al volto di Aries, che ora viene messo all'angolo e lanciato a quello opposto, ma Aries salta alle spalle di Daniels e lo colpisce scorrettamente alla schiena e poi al petto. E ora gomitata alla testa di Daniels, che viene steso a terra con Aries che gli ruota sopra e lo colpisce con uno schiaffo. Aries cerca la Front Face Lock, ma Daniels ne esce e Aries va a sistemarsi al paletto alla sua maniera. Daniels si lancia su di lui, ma Aries lo evita, e lo stende con una testata all'addome, prima di rientrare sul ring e stenderlo con un Arm Drag Takedown. Daniels è in difficoltà e chiude Aries in una Leg Scissors, ma Aries ne esce con un salto e connette un Low Drop Kick. 1…NO. Aries chiama il pubblico, ma Daniels rotola fuori ring. Aries va per la Baseball Slide, ma Daniels evita e lo colpisce all'addome e alla schiena, prima di schiantarlo sull'apron. Ora Daniels sale sull'apron e cerca un Rope-aided Moonsault, ma Aries scivola velocemente nel ring… SUICIDE DIVE! MA NO, Daniels contrattacca con uno Spinning Kick! E schiena, 1…2…NO! Daniels torna in controllo e noi andiamo in pubblicità!

Al ritorno Daniels è ancora in controllo su Aries con una sottomissione, per poi connettere il Rope-aided Moonsault fallito prima! 1…2…NO. Daniels rialza Aries… Inverted STO, ma ottiene solo un conto di 1. E allora Chin Lock di Aries, che cerca di liberarsi e ci riesce con delle gomitate e delle ginocchiate. Irish Whip di Aries ribaltato da Daniels, che poi chiude un Abdominal Stretch. Daniels cerca di afferrare le corde per avere più presa, ma Aries approfitta della distrazione, inverte la presa… e afferra le corde! Ma Daniels riesce ad uscire dalla manovra colpendo Aries agli occhi… URANAGE! MA NO, Aries sbalza via Daniels! E poi evita una Clothesline di Daniels… Double Clothesline ed entrambi i contendenti sono a terra! L'arbitro conta entrambi gli atleti a terra, ma entrambi si rialzano al 6 e Daniels inizia a colpire Aries al volto con una serie di pugni. Ma Aries contrattacca con una chop e altri pugni trascinando Daniels all'angolo e colpendolo duramente al petto! E ora Irish Whip all'angolo opposto e Corner Splash! E ora Uranage di Aries! E ora Aries chiama il pubblico… Pendulum Elbow! 1…2…NO! Aries rialza Daniels e cerca il Brainbuster, ma Daniels lo spinge all'angolo e scampa alla manovra… ma poi Daniels lo attacca e Aries lo spedisce fuori con un Hip Toss! PER POI CONNETTERE IL SUICIDE DIVE! Aries rilancia Daniels sul ring e poi TGMTEL va sul paletto… Daniels però si fa scudo con l'arbitro e scampa alla manovra, costringendo Aries a saltare giù e colpendolo con una Sit-out Pumphandle Slam! 1…2…NO! Aries ne esce! E ora Daniels rialza Aries e lo issa al paletto, cercando di connettere una manovra, ma Aries contrattacca con una serie di gomitate e con il suo “battimani” che stordisce Daniels… MISSILE DROP KICK! E ora Aries chiama il pubblico… altro Missile Drop Kick all'angolo! E ora Aries chiama il Brainbuster… ma Daniels ne esce e connette un Blue Thunder Driver! 1…2…NO! Aries ne esce ancora! Daniels non ci crede e ora rialza l'avversario, che però lo colpisce all'addome e al volto. Daniels contraccambia e i due battagliano per un po', finché Aries non prova il Discus Forearm che Daniels neutralizza con un calcio e poi gli rifila uno schiaffo in faccia. Daniels si lancia alle corde… ARIES LO SEGUE E CONNETTE IL MISSILE DROP KICK! E ORA ARIES LO METTE IN POSIZIONE… BRAINBUSTER CONNESSO! 1…2…E 3! Austin Aries conquista 7 punti e si catapulta al secondo posto delle Bound for Glory Series, qualificando per le Final Four e buttando fuori proprio Christopher Daniels, come vediamo dalla classifica!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: AUSTIN ARIES

Bully Ray è nel backstage con Brooke Tessmacher e Tito Ortiz e dice che la cosa curiosa è che a volte gli dispiace per Hulk Hogan. Gli dispiace per aver distrutto la sua famiglia, per prenderlo in giro tutto il tempo e… no, in realtà non gli dispiace affatto. Lui ha Hogan proprio dove vuole, ce l'ha in tasca dove avrebbe dovuto essere fin dal primo giorno. Bully dice a Ortiz di tenere d'occhio Mr. Anderson e di accertarsi che non esca dai ranghi e, se lo fa, di occuparsi di lui. Ortiz dice a Bully di non preoccuparsi perché gli guarda le spalle e Bully e Brooke vanno via…

UP NEXT: HULK HOGAN LIVE!

Torniamo live giusto in tempo, risuona la entrance theme di Hulk Hogan! Il General Manager di Impact Wrestling appare sullo stage e si esibisce nelle sue classiche pose! L'Hulkster si incammina verso il ring e prende un microfono, dicendo che gli sembra di essere mancato al pubblico mentre era via. Il pubblico ovviamente esulta e Hogan dice che è stato molto occupato nelle ultime settimane e mentre è stato via ad occuparsi di alcuni affari le stelle della TNA ci hanno dato dentro con Hardcore Justice e alla fine è bello essere tornato con i fan di Impact Wrestling di Cleveland. Il pubblico canta il nome di Hogan, che dice che, parlando d'affari, il suo primo pensiero sono le Bound for Glory Series e chiede alla regia di mettergli la classifica sullo schermo. Hogan presenta i Final Four, Magnus, Austin Aries, Bobby Roode e Jeff Hardy, dicendo che tutti saranno a St. Louis il 12 settembre per No Surrender. Ma lui ha cambiato un po' le cose, perché mentre è stato via ha partecipato a diversi incontri e il panorama è cambiato un po'. Infatti quando ha incontrato i dirigenti di SpikeTV ha discusso con loro e hanno deciso di concedere alle Bound for Glory Series un altro match per la settimana prossima! Per questo la settimana prossima ci sarà un Gauntlet match valido per 20 punti che consentirà ad uno dei 12 partecipanti delle Series di farsi avanti, vincere e arrivare nelle Final Four! Hogan va avanti a parlare di… non lo scopriremo mai, perché la theme song degli Aces & 8s risuona nell'arena e Bully Ray e Brooke Tessmacher fanno la loro entrata in scena! I due arrivano sul ring e Bully “accoglie” Hulk Hogan dicendo che gli è mancato molto e le cose non sono state le stesse senza di lui. Molte cose sono cambiate, ad esempio lui ha di nuovo il World Title. Hogan sarà probabilmente scioccato, ma lui non vedeva l'ora di presentargli Brooke. Hogan però interrompe Bully e dice che può finirla immediatamente perché non gli importa niente di lei. Mentre è stato via si è occupato degli affari, non solo di wrestling ma anche personali e Bully sa perfettamente di cosa sta parlando. Per cui, mettendo finalmente a posto le cose, anche senza il suo consenso e pagando un mucchio di quattrini è riuscito ad ottenere dei documenti per il divorzio di Brooke Hogan anche senza la sua firma. Per cui è finita tra Bully Ray e Brooke Hogan e quest'ultima può andare avanti con la sua vita che Bully lo voglia o no. Bully calcia via i documenti e dice che non gli importa niente dei documenti del divorzio né tantomeno di sua figlia. A lui non è mai importato niente di sua figlia, lui ha solo fatto qualcosa che nessun altro le aveva fatto prima, ovvero usarla. Lui l'ha usata per ottenere il World Title, ha usato Brooke, Hulk Hogan, Sting, gli Hulkamaniacs, tutti quanti. Ha ottenuto esattamente ciò che voleva: Tito Ortiz, gli Aces & 8s ed è in vacanza, non deve fare nulla fino a Bound for Glory se non stare a guardare. Hulk Hogan prende in giro Bully Ray e gli chiede se sappia chi sia lui. Lui dirige lo show, non Bully Ray. E ora gli dirà qualcosa di cui gli importerà: allo stesso modo in cui lui ha usato lui e la sua famiglia, lui farà lo stesso con la sua: perché tra due settimane Bully Ray dovrà difendere il suo World Heavyweight Title contro uno della sua stessa famiglia, gli Aces & 8s! Bully Ray dice a Hulk Hogan che non può farlo e che rifiuta, non può affrontare i suoi fratelli, non lo farà. Hogan non ha l'autorità per farlo e lui non lo farà. Hogan ripete di essere lui a dirigere lo show e tra due settimane affronterà uno della sua famiglia, gli Aces & 8s. E non è finita, perché la prossima settimana lui difenderà nuovamente il titolo contro… STING! Brooke fugge dal ring e Sting si avventa su Bully Ray, attaccandolo! I due si scambiano pugni a centroring… e Sting alla fine ha la meglio stendendo Bully Ray con una Clothesline! Ray fugge dal ring e ripara fuori… LA PROSSIMA SETTIMANA IL GRAN FINALE DELLE SERIES E BULLY RAY VS STING PER IL WORLD TITLE! E su queste scioccanti immagini termina la puntata di oggi di Impact Wrestling!

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,878FansLike
2,624FollowersFollow

Ultime Notizie

Voci di un infortunio per Braun Strowman

Secondo alcune voci, Braun Strowman potrebbe essere stato sospeso per 'giustificare' un suo reale infortunio

Shane Helms e Fit Finlay sono tornati a lavorare per la WWE

Fit Finlay e Shane Helms sono tornati a lavorare per la WWE. I due erano stati messi in aspettativa, ma sono stati reintegrati

Lutto per Impact Wrestling. Venuto a mancare Bob Ryder

Un grave lutto per la famiglia di Impact Wrestling. è venuto a mancare il co-fondatore della compagnia, Bob Ryder.

Importante aggiunta alla card di Dynamite

Kenny Omega e Jon Moxley riproveranno ad avere la loro firma faccia a faccia.

Articoli Correlati