Impact Wrestling Report 29-03-2010

Destination X è ormai alle spalle e la strada delineata verso Lockdown si è aperta tra due fuochi: il primo vede Abyss, vincitore morale della sfida per il titolo mondiale TNA contro AJ Styles a Destination X, capitano del Team Hogan, mentre il capitano del Team Flair sarà nientemeno che Sting, e il secondo vede un Eric Bischoff che sembra non essere più sulla stessa frequenza di Hulk Hogan, soprattutto dopo che “Easy E” ha licenziato Mick Foley dopo che l'Hardcore Legend è stato sconfitto da Jeff Jarrett sette giorni fa. Ci saranno ulteriori sviluppi al riguardo? Chi saranno i primi membri del Team Hogan e del Team Flair in vista di Lockdown? E verranno a contatto D'Angelo Dinero e AJ Styles in vista del loro match titolato? Io sono Lino “Sorry about our damn strength” Basso e questo è il TNA Monday Night Impact Report in HD!!!

Ci vengono subito mostrati le fasi salienti del main event della scorsa settimana dove si sono affrontati Jeff Jarrett e Mick Foley con i Beer Money come arbitri speciali, e per volere di Eric Bischoff, lo sconfitto del match sarebbe stato licenziato, e quel licenziato si è rivelato essere l'Hardcore Legend.

Le immagini si spostano subito nell'ufficio di Hulk Hogan dove è presente Jeff Jarrett, e l'Hulkster chiede pubblicamente scusa per Eric Bischoff e i suoi comportamenti sopra le righe di sette giorni fa, e per di più Hogan dice al King Of The Mountain che da stasera per lui sarà un nuovo inizio a Impact, e se sconfiggerà nientemeno che AJ Styles nel corso della serata, sarà il nuovo #1 contender al TNA World Heavyweight Championship per Sacrifice!! Jarrett è ovviamente soddisfatto e contento di ciò ma sopraggiunge Jay Lethal che inizia una bizzarra conversazione con Hulk Hogan sino a quando “Black Machismo” dice di sapere che l'Hulkster sta per lasciare la Impact Zone perchè ha degli impegni a New York e Jay Lethal chiede se può prendere il posto dell'Hulkster! Hogan è divertito e accetta stringendo la mano a Lethal!!

La sigla e i pyros ci accolgono alla Impact Zone e la grafica ci mostra subito i match previsti per la serata, dove per la prima volta in assoluto ci sarà un First Blood match tra knockouts dove Tara difenderà il suo titolo femminile TNA dal nuovo assalto di Daffney, e in più Jeff Jarrett sfiderà il TNA World Heavyweight Champion AJ Styles, e se il King of The Mountain vincerà sarà il nuovo primo sfidante di AJ, e infine il main event della serata, un 6-Man Tag Team match dove Kevin Nash, Scott Hall e “Syxx-Pac” Sean Waltman se la vedranno contro Eric Young, Jeff Hardy e ROB-VAN-DAM!!!

La nuova theme music della “Band” risuona nella Impact Zone e si nota subito la presenza di Bubba The Love Sponge insieme a Syxx-Pac e ai ricongiunti Kevin Nash e Scott Hall, ed è proprio il controverso intervistatore a prendere la parola al centro del ring dove inizia ad apostrofare il pubblico come dei patetici invidiosi perchè chiunque vorrebbe essere Bubba The Love Sponge (da notare le risate di alcuni persone presenti a bordoring non inquadrate NDR) , lui è anche presentatore nazionale radiofonico e francamente non avrebbe bisogno di stare in TNA, ma ha trovato le persone giuste con la quale lavorare, ovvero la “Band”, e senza offesa verso Christy Hemme e Jeremy Borash, d'ora in poi sarà proprio BTLS ad avere l'opportunità di intervistare e lavorare con delle leggende viventi come i componenti della “Band” ! Prende la parola Kevin Nash che ricorda come la Band si sia riunita dopo che lo stesso “Big Sexy” abbia tradito Eric Young dopo che i due erano diventati amici l'anno scorso, e a proposito dell'ex TNA Global Champion, Nash chiama fuori Young per dirgli due parole e pretendere delle scuse! Eric Young non si fa attendere e si presenta senza theme music e Nash dice subito a Young che loro sono ancora amici nonostante tutto e ciò che ha fatto non ha niente di personale contro Eric Young, lo ha fatto solamente per affari, ed essendosi consultato con Hall e Syxx-Pac, non c'è nessun altro degno quanto Eric Young di unirsi alla Band! Young ci pensa su ma finisce con il rifilare un pugno a Kevin Nash e scatta la rissa!! Bubba The Love Sponge si intromette e permette alla Band di riprendersi e far valere la superiorità numerica mentre Kevin Nash urla al microfono verso Eric Young dicendogli che ha commmesso un grosso errore ma stanno arrivando Jeff Hardy e Rob Van Dam!!! I due mettono in fuga la Band e salvano Eric Young! Jeff Hardy prende poi il microfono in mano e dice che in realtà il loro 6-Man Tag Team match si può tranquillamente svolgere ora anzichè più tardi nella serata ma gli toccherà ugualmente aspettare, ma in onore di Lockdown si trasformerà in un Steel Cage match!!!! La Band è contrariata ma ormai è ufficiale, ritornerà la gabbia!!!

Si passa al primo match della serata dove Brian Kendrick e il TNA X-Division Champion Doug Williams affronteranno Shannon Moore e il #1 contender Kazarian!! Brian Kendrick e Doug Williams non vanno d'accordo e lo si vede subito, in quanto perdono tempo a discutere su chi deve iniziare il match e Shannon Moore attacca subito Kendrick spedendolo fuori dal quadrato e porta all'angolo Williams rifilandogli una serie di calci all'addome, tag per Kazarian che va a segno con un legdrop dall'apron ring ma Doug Williams riesce a dare il tag a Brian Kendrick che però subisce in lungo e in largo l'offensiva di Kazarian fino a quando Kendrick trattiene i piedi dell'arbitro all'angolo e ciò permette a Doug Williams di colpire Kazarian con una clothesline e scatenare la reazione veemente di Shannon Moore, gli heel hanno preso in mano le redini del match dopo che Shannon Moore e soprattutto Kazarian hanno dominato sin qui, Doug Williams tenta di sottomettere Kazarian e scambia veloci tag con Brian Kendrick che tenta anche lui di far cedere Kazarian ma senza riuscirci perchè il primo sfidante al titolo X-Division esce dalla morsa di Brian Kendrick e da il tag a Shannon Moore e lo stesso fa Brian Kendrick con Doug Williams ma quest'ultimo subisce un dropkick e un spinning kick ma Williams getta Moore all'angolo ma quest'ultimo è lesto a eseguire un hurracanrana ma ottiene solo il conto di 2 perchè Brian Kendrick interrompe lo schienamento ma subisce la combo spinning kick – suplex con l'aiuto di Kazarian!! Doug Williams dalle retrovie lancia all'angolo Shannon Moore che però reagisce ed esegue un neckbreaker dalla seconda corda su Brian Kendrick!!! 1,2,3!!!! Shannon Moore ottiene il pin vincente e inizia a pitturare la faccia di Brian Kendrick sotto lo sguardo disgustato di Doug Williams che si allontana con la sua cintura sulle spalle, Shannon Moore vuole l'X-Division Title!!!

Eric Bischoff è nel suo ufficio che sta parlando al telefono e dice alla sua nuova e conturbante assistente di tenergli lontano un certo uomo dal suo ufficio ma sopraggiunge Jay Lethal che mostra il programma della serata a Eric Bischoff che si finge entusiasta anche se in realtà non lo è affatto quando legge che Jay Lethal ha imposto match del calibro di Nikolai Volkoff vs Iron Sheik e King Kong Bundy vs The Junkyard Dog, e consiglia a Lethal di pensare a qualcosa per il main event, “Black Machismo” annuisce e si allontana soddisfatto dall'ufficio ma subito “Easy E” ordina alla sua assistente di chiamargli subito i Beer Money!! “Easy E” ha in serbo qualcosa per Jay Lethal….

THE POPE IS PIMPIN' FOLKS!! Il prossimo sfidante di AJ Styles fa il suo ingresso in abiti civili e ricorda a tutti come il 18 aprile a St.Louis sarà di fronte a AJ Styles per il titolo mondiale TNA, e D'Angelo Dinero ammette che lo stesso AJ Styles e il “Nature Boy” Ric Flair, anzi, colui che un tempo fu un ragazzo ed ora sarebbe anche il momento che diventasse adulto, avevano quasi mandato in fumo i piani di “The Pope” per Lockdown così come la sua carriera, e “The Pope” consiglia a AJ di procurarsi una tuta spaziale perchè lo porterà ai limiti esterni, AJ Styles sarà anche “The Phenomenal” ma non sarà mai come D'Angelo Dinero che al termine di Lockdown sarà al centro del ring come nuovo campione del mondo TNA!!! THE POPE IS PIMPIN'!!!! D'Angelo Dinero manda in visibilio la Impact Zone e fa per lasciare il ring ma sulla rampa c'è Chelsea che raggiunge il ring e inizia una conversazione piuttosto piccante con D'Angelo Dinero che rincara la dose e fa partire il festival dei doppi sensi e mentre i due vanno a strettissimo contatto Desmond Wolfe si fa strada tra il pubblico per far cadere “The Pope” nella sua trappola ma D'Angelo Dinero si è accorto di tutto e spedisce Desmond Wolfe fuori dal ring!!! Il wrestler londinese è a terra e D'Angelo Dinero alla fine bacia appassionatamente Chelsea che rimane poi stravolta sul ring e si vede infilare nel seno una banconota sempre da D'Angelo Dinero!!!

Ci viene mostrato un video di Samoa Joe dove l'immagine non è proprio limpida e le uniche parole che si riescono a capire sono quelle dove “loro hanno parlato, e il risultato sarà diverso!”.

Mike Tenay e Taz sono straniti da questo video criptico di Samoa Joe e ci ricordano come sia imminente il First Blood match tra Tara e Daffney con il TNA Knockouts Title on the line e gli altri due match annunciati, ovvero Jeff Jarrett vs AJ Styles e “The Band” vs Eric Young, Jeff Hardy & RVD!! Tenay e Taz vorrebbero ancora parlare del video di Samoa Joe appena visto ma vengono interrotti dalla nuova entrata di Orlando Jordan, che viene calato giù al centro del ring e dopo delle pose quantomeno bizzarre si siede in mezzo a un uomo e una donna.

Jeremy Borash sembra imbarazzato anche lui ma passa subito a intervistare Tara, che è desiderosa di vendetta dopo che Daffney le ha rubato la sua piccola Poison e le dimostrerà come anche lei possa diventare pazza e pericolosa! Neanche il tempo di finire la frase che Daffney arriva ad attaccare Tara e seppur non ancora ufficialmente il First Blood match ha inizio!!! Tara non si lascia sorprendere e fa impattare il viso di Daffney più volte ma per il momento niente sangue. Di rientro dalla pubblicità le due sono al centro dello stage e Daffney viene sballottata da una parte e dall'altra ma ha una reazione rifilando un calcio all'addome di Tara e le due finiscono con il lottare praticamente al tavolo di commento dove Mike Tenay e Taz cercano ogni rifugio possibile, Tara riprende in mano le redini del match facendo scendere le scale a Daffney in un modo alquanto doloroso ma la stessa Daffney schianta Tara contro la balaustra e la trascina con una corda attccata al collo sino a bordoring dove Daffney prende una piccola mazza che usa per colpire Tara un paio di volte. Daffney entra nel ring con Tara che è in preda al dolore, nel frattempo viene inquadrata la piccola mazza di Daffney che è appuntita e Daffney cerca di infilzare Tara ma quest'ultima la blocca in extremis fino al punto di rimettersi in piedi e connettere con la Widow's Peak!! Tara però ha preso una cassetta degli attrezzi in mano e la usa per colpire Daffney che inizia a sanguinare e quindi Tara rimane campionessa!!! Tara difende con successo il suo titolo ma Daffney inizia a leccare il suo sangue e lo fa di fronte a Tara!!

Ci viene riproposta la costruzione del match tra Jeff Jarrett e Mick Foley di sette giorni fa, dove un esasperato e arrabbiatissimo Eric Bischoff ha sancito il match tra il King Of The Mountain e l'Hardcore Legend dove il perdente sarebbe stato licenziato, e a subire la massima punizione è stato proprio Mick Foley.

“My World” risuona dopo tanto tempo nella Impact Zone, Jeff Jarrett is ready to fight!!! Il King Of The Mountain ha di fronte una ghiotta opportunità, se vince sfiderà AJ Styles per il TNA World Heavyweight Championship a Sacrifice ma per raggiungere lo status di nuovo #1 contender dovrà battere lo stesso AJ Styles!! Ric Flair raggiunge la rampa ancora sulla sedia a rotelle che viene trainata da Chelsea ma tutto è pronto per il match che inizia con una presa di clinch che si risolve inizialmente in favore di AJ Styles che si prende poi gioco di Jeff Jarrett spettinandolo e con il King Of The Mountain che non riesce a controbattere le offensive del campione TNA, Ric Flair sorride beffardamente alla difficoltà di Jeff Jarrett che lancia però AJ sulle corde ma il campione TNA risponde con una clothesline, AJ si rilancia sulle corde ma questa volta Jeff Jarrett è lesto a far cadere AJ Styles e finalmente il King Of The Mountain prende in mano le redini del match con un atomic drop e una clothesline che porta AJ Styles fuori dal ring. La Impact Zone è tutta con Jeff Jarrett che irride Ric Flair e si dirige verso AJ Styles per farlo impattare contro le transenne e riportare poi il TNA World Champ sul ring ma AJ non ci sta e reagisce colpendo Jarrett con delle chop all'angolo ma fallendo lo splash, di conseguenza Jeff Jarrett va a segno con un enziguri kick che però gli vale solo il conto di 2, AJ tenta la figure four leglock e Jarrett tenta di resistere ma l'arbitro si accorge che Ric Flair stava per passare un oggetto contundente a AJ che alla fine si distrae e Jeff Jarrett applica anche lui la figure four leglock che però AJ riversa ma Jarrett è vicinissimo alle corde e le tocca costringendo AJ a mollare la presa ma Ric Flair tenta nuovamente di passare l'oggetto contundente a AJ Styles, l'arbitro se ne accorge nuovamente e spedisce Ric Flair nel backstage!!! La security prontamente arriva a portare via Ric Flair che è inviperito e che scatena la reazione anche di AJ Styles che arriva quasi allo stage ma viene riportato e letteralmente gettato indietro sul ring da Jeff Jarrett. Dopo il break pubblicitario Jarrett è in preda a una headlock di AJ Styles ma il King Of The Mountain si libera e tenta il roll-up ma AJ non va a terra e assesta un gran pugno a Jeff Jarrett che rimane a terra, knee drop di AJ Styles che poi applica un'altra headlock ma si libera ancora Jarrett prima di essere colpito da AJ, ennesima headlock ma Jeff Jarrett si libera ancora con una serie di pugni e poi va a segno con un backbody drop, una serie di clothesline e un backdrop suplex e un pedigree ma il conteggio dell'arbitro si interrompe al 2. Jarrett sale sulla seconda corda ma viene abbrancato da AJ Styles che lo colpisce, AJ è sull'apron ring e va a segno con un flying forearm ma il conto è di 2 perchè Jarrett è stato abile ad alzare la spalla, AJ Styles tenta di chiudere il match con la styles clash ma Jarrett evita e schianta AJ al tappeto ed entrambi i wrestlers sono a terra, il conteggio dell'arbitro arriva al sette ma è evidentemente distratto dall'arrivo di Ric Flair che ignora il provvedimento dell'arbitro e tutto ciò permette a AJ di colpire senza essere visto ma Jeff Jarrett non si fa sorprendere e schianta AJ Styles all'angolo e nell'impatto l'arbitro cade malamente fuori dal ring di fronte a Ric Flair!!! L'arbitro è KO e intanto Jeff Jarrett connette con la stroke ma non c'è nessuno a eseguire il conteggio!!! Jarrett si volta verso Ric Flair e inveisce contro il “Nature Boy” ma sta arrivando Eric Bischoff con una chitarra per restituire la gran botta presa la scorsa settimana!! Jeff Jarrett però se ne accorge ed evita di prendersi una chitarrata in testa e ora è proprio Jarrett ad avere la chitarra in mano, Bischoff è in ginocchio e supplica Jarrett di non colpirlo con la chitarra ma AJ allunga il braccio e rifila un low blow a Jeff Jarrett!!! AJ si rimette in piedi e connette con la styles clash!!! Intanto Eric Bischoff schiaffeggia l'arbitro per farlo riprendere e lo stesso arbitro va per lo schienamento! 1,2,3!!!! AJ Styles in maniera sporca vince il match e dunque per Jeff Jarrett sfuma l'opportunità di diventare #1 contender al titolo detenuto da “The Phenomenal”!!

Jeremy Borash è nel backstage con Eric Young, Rob Van Dam e Jeff Hardy che sono pronti e carichi per il 6-man tag team match contro Kevin Nash, Scott Hall e “Syxx-Pac” Sean Waltman, e Eric Young ringrazia apertamente Jeff Hardy e RVD per averlo salvato a inizio serata dalle grinfie della Band e che vuole guadagnarsi un posto importante nel roster TNA, mentre RVD e Jeff Hardy ironizzano sullo strano concepimento del termine business da parte della Band, e Eric Young conclude dicendo che ha scambiato Kevin Nash con i suoi due nuovi partners, ovvero Jeff Hardy e Rob Van Dam!

Jay Lethal ferma Eric Bischoff nel backstage e dice che ha trovato un'idea per il main event, ovvero un match tra Brutus “The Barber” Beefcake e Rick Martel ma Eric Bischoff rigetta l'idea di “Black Machismo” e gli dice di prepararsi perchè ha un match contro un mystery opponent e farà meglio a sbrigarsi perchè sarà proprio il prossimo in programma ed è ora che Jay Lethal faccia vedere che è una nuova leggenda, tutto ciò detto ovviamente schernendo “Black Machismo”.

Jay Lethal fa il suo ingresso ed è carico ma la sua espressione cambia radicalmente quando scopre che il suo avversario non è uno solo ma bensì due, e sono i Beer Money!!! Lethal parte forte ma i Beer Money fanno valere subito la superiorità numerica con una ripetuta serie di pugni e un backbody drop, Jay Lethal rotola fuori dal ring e prontamente i Beer Money continuano questa vera e propria esecuzione verso Jay Lethal che finisce contro i gradoni d'acciaio e riportato poi sul ring per subire un double team suplex. I Beer Money sono subissati dai fischi del pubblico ma continuano nelle loro offensive finchè Jay Lethal reagisce per quel che riesce perchè viene prontamente colpito e rimane a terra esanime sul ring, James Storm va a prendere la sua famigerata bottiglia di birra e lascia il compito a Robert Roode di finire letteralmente Jay Lethal ma “Black Machismo” dal nulla va per lo small package!!! 1,2,3!!!!! Incredibile vittoria di Jay Lethal che dal nulla schiena Robert Roode e scappa dalle grinfie di James Storm prendendosi anche la sua birra per poi sorseggiare allegramente per festeggiare la sua vittoria che scatena anche la reazione di Eric Bischoff che è visibilmente contrariato all'epilogo di questo match!!

STILL TO COME: The Band vs Eric Young & Rob Van Dam & Jeff Hardy

Dal broadcast table Mike Tenay e Taz ci aggiornano sulla situazione di Hernandez, con Taz che dice che ci vorranno molti mesi prima che Hernandez possa tornare sul ring, qualora il Mexican Warrior riesca a ritornare, e Tenay ci informa che Hernandez ha subito danni alla cervicale e in più soffre di ernia del disco, e ovviamente i due commentatori augurano una pronta guarigione per Hernandez con la speranza di rivederlo presto sul ring, e Taz ci informa che sapremo di più sulle azioni di Matt Morgan la prossima settimana!

Il riecheggiare di un lupo ci fa capire che è il turno di Desmond Wolfe, accompagnato da Chelsea, che se la vedrà con colui che ha fatto il bello e il cattivo tempo con la sua accompagnatrice, è il #1 contender al TNA World Heavyweight Title, “The Pope” D'Angelo Dinero!! Desmond Wolfe mostra tutta la sua frustazione verso “The Pope” anche in merito al corteggiamento verso Chelsea, e Wolfe va per un leg lock ma D'Angelo Dinero è abile a riversarla e Desmond Wolfe si rifugia sulle corde. Calcio all'addome di Wolfe verso Dinero e una serie di calci verso il braccio di Dinero e si vede un sorriso stampato sul volto di Chelsea, D'Angelo Dinero però reagisce con un shoulder block e con lou thesz press ma subisce ancora l'offensiva di Desmond Wolfe che lo porta all'angolo ma “The Pope” non si fa sorprendere e atterra Desmond Wolfe con un pugno e con un elbow drop dall'angolo. D'Angelo Dinero fa l'inchino e il pubblico lo incita ancora più di prima ma Chelsea distrae D'Angelo Dinero e anche l'arbitro Earl Hebner alzandosi leggermente l'abito e ciò permette a Desmond Wolfe di impugnare una catenina e con essa colpire D'Angelo Dinero!! 1,2,3!!! Desmond Wolfe sconfigge D'Angelo Dinero grazie alla fatale e determinante distrazione di Chelsea!!

La gabbia è già scesa attorno al ring ma prima del main event vediamo Kurt Angle fare la sua entrata in abiti civili e ha un messaggio per Mr.Anderson, ovvero colui che non accetta la sconfitta di Destination X, e che ha avuto il coraggio di accusare Kurt Angle di aver giocato sporco pur di ottenere la vittoria. Dunque Angle spiega a Mr.Anderson chi sia davvero Kurt Angle: l'ex campione TNA è una medaglia d'oro olimpica, che lo ha motivato ancora di più di quando iniziò la sua carriera e gli ha insegnato a lottare secondo le regole perchè è questo ciò che fanno gli atleti che però ogni tanto perdono il controllo e Angle non è stato esente da ciò, in quanto ha perso le staffe quando Mr.Anderson gli ha sputato in faccia ad Against All Odds e quando lo ha fatto sanguinare con la catenina donatagli da uno dei soldati americani che Mr.Anderson ha tanto offeso e deriso. Una cosa è sicura, a Lockdown sarà l'ultima volta che si troveranno di fronte e non ci saranno regole, l'unico modo per vincere sarà quello di uscire dalla gabbia, e l'epilogo finale della loro faida vedrà il corpo di Angle sopra quello sanguinante di Mr.Anderson, IT'S REAL, IT'S DAMN REAL!!! Mr.Anderson non si fa aspettare e replica dallo stage dicendo che è tempo di essere dannatamente reali, è da tanto tempo che lui e Kurt Angle si stanno uccidendo a vicenda, sangue, sediate, vittorie, sconfitte, risse, sono praticamente alla pari e ora il TNA Management vuole metterli nella gabbia a Lockdown per finirla una volta per tutte. Mr.Anderson poi informa Kurt Angle che un piccolo uccellino alla sua schiena, che si rivela essere Eric Bischoff, ha sancito un match tra i due per la prossima settimana ma non sarà un match normale, bensì un ladder match!!! E in palio ci sarà una chiave che aprirà il lucchetto fissato alla porta della gabbia di Lockdown!! Mr.Anderson dice che sa già che Angle stava per dire “che vinca il migliore” ma non sempre l'uomo migliore vince, Angle è un padre migliore di quanto lo potrebbe essere Mr.Anderson, è un figlio migliore di quanto lo sia Mr.Anderson, ed è un modello migliore da seguire rispetto a Mr.Anderson ma è anche vero che i bravi ragazzi finiscono sempre male e lui è fiero di essere uno st****o!!!!……..st****o!!!!!!!

Kurt Angle non proferisce parola e si allontana già concentrato per il ladder match previsto tra sette giorni ma risuona subito la theme music della Band e quindi IT'S TIME FOR THE MAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNNN EVENT!!!! Kevin Nash si ferma sulla rampa perchè nota Kurt Angle che si sta allontanando e i due si scambiano un gesto di rispetto l'uno con l'altro in memoria di quello che fu la Main Event Mafia. I face non si fanno attendere e il primo a entrare è Eric Young seguito da Rob Van Dam e dal “Charismatic Enigma” Jeff Hardy, Eric Young dopo aver parlottato con i due si lancia verso la gabbia ma “Syxx-Pac” Sean Waltman lo centra in pieno con la porta e si avventa con un fulmine su Jeff Hardy e RVD!! Spin kick di Syxx-Pac su RVD e sul ring ci sono solamente Kevin Nash e Jeff Hardy con quest'ultimo che subisce i primi attacchi e Scott Hall intanto riporta sul ring Rob Van Dam e Syxx-Pac chiude da solo la gabbia facendo rimanere fuori Eric Young!!! Eric Young non si è ancora ripreso e ormai il match è diventato un 3 vs 2!! RVD reagisce con una serie di pugni su Kevin Nash e lo stesso fa Jeff Hardy con Scott Hall ma è ancora Syxx-Pac a tenere fermo Jeff Hardy e colpirlo mentre Scott Hall getta RVD sulla rete della gabbia. La Band è in controllo del match fino a quando RVD e Jeff Hardy reagiscono, e con RVD che connette con un rolling thunder su Syxx-Pac e con Jeff Hardy che rincara la dose, intanto Eric Young sta risalendo la gabbia per dare man forte ai suoi compagni ma Syxx-Pac se ne accorge e tenta di ributtarlo giù ma ad aiutare Eric Young ci pensa RVD che butta giù Syxx-Pac, i tre membri della Band sono tutti a terra e RVD in contemporanea con Jeff Hardy si lancia su Scott Hall mentre Hardy su Kevin Nash, MA DALLA CIMA DELLA GABBIA ERIC YOUNG SI GETTA SU SYXX-PAC CON UN ELBOW DROP!!!! 1,2,3!!!! Eric Young ottiene lo schienamento vincente e risale alla cima della gabbia per prendersi gli applausi del pubblico ma le immagini subito nel backstage perchè Christy Hemme ci informa che Abyss ha un annuncio “mostruoso” da fare, e “The Monster” annuncia che come capitano del Team Hogan ha reclutato il primo dei suoi quattro membri, che corrisponde al nome di Jeff Jarrett!!! Il King Of The Mountain si dice fiero e orgoglioso di far parte del Team Hogan e avvista Ric Flair che se vuole essere coinvolto nei suoi match, nei match del founder della TNA, ebbene lo accontenterà ma si pentirà di essersi intromesso e il 18 aprile a St.Louis si libererà di tutta l'ira repressa che ha in corpo!!! Abyss è soddisfatto e dice che ora tocca a Ric Flair fare la prossima mossa ma ha un'ultima cosa da dire….WHAT YOU GONNA DO WHEN THE MONSTER ABYSS, JEFF JARRETT AND TEAM HOGAN RUN WILD ON YOU?!?! E sulle immagini festanti di Rob Van Dam, Jeff Hardy e Eric Young che salutano i fans questa puntata di Impact finisce agli archivi!!!

14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Due nuovi match aggiunti a SmackDown

Si arricchisce la card di SmackDown.

Aggiornamenti sul focolaio Covid al WWE Performance Center

Emergono ulteriori dettagli circa il nuovo focolaio Covid scoppiato nel WWE Performance Center alcuni giorni fa

Matt Riddle ha cambiato nome a causa delle recenti accuse?

Riddle potrebbe aver cambiato nome per una precisa strategia della WWE, legata alle poco edificanti vicende personali che hanno coinvolto il wrestler

Ufficiale il ritorno di PAC in AEW

PAC tornerà la prossima settimana a Dynamite.

Articoli Correlati