Impact Wrestling Report 26-04-2010

Dopo il grande exploit di lunedì scorso, dove ha sconfitto Jeff Hardy e AJ Styles nella stessa serata, “the Whole F'N Show” Rob Van Dam arriva a iMPACT! per la prima volta da TNA World Heavyweight Champion. Quali saranno le sue reazioni, e quelle dello sconfitto AJ, che ha visto improvvisamente vedere fine al suo regno di sette mesi? Questo e molto altro ancora, con Moore vs. Kazarian per il titolo X Division, e con Flair vs. Abyss, con in palio l'anello della Hall of Fame. Ladies and gentlemen, dalla Impact Zone di Orlando, Fl, Demetrio Marino è pronto alla tastiera.. e TNA iMPACT! is next!

La puntata inizia con un video che ricorda l'impresa di RVD, con i momenti salienti del suo incotnro contro Jeff Hardy, dove ha vinto la Title Shot, e anche alcuni momenti salienti dell'incontro contro AJ Styles, dove ha conquistato il TNA World Title. Dopo la sigla. Partono i pyros e i fuochi artificiali all'interno della Impact Zone, accolti dal saluto di Mick Tenay e Taz, che ci annuncia un grande tag team match: AJ Styles & Sting vs. Jeff Jarrett e Jeff Hardy. Ma risuona subito la musica di Hogan, accolto da un grande boato del pubblico. L'Hulkster si porta sul ring salutando il pubblico e portando un microfono in mano. Hogan dice, un po' come tutte le settimane, che le cose sono in cambiamento, e mai lo sono come dalla settimana scorsa. Hogan dice che essere il TNA World Champion è un ruolo molto importante, e ora il neo-campione RVD è diventato un bersaglio troppo grosso per ogni wrestler nel locker room. Anche per questo, Bischoff ha un nuovo sistema di Ranking per decretare chi dovrà ottenere le title shot al titolo TNA. Hogan parla dell'impresa di RVD, dicendo che è riuscito a fare fuori uno dei migliori wrestler del globo, AJ Styles. Hogan dice che nessuno può negare quanto AJ sia forte, ma quando ha visto RVD colpire con la 5-star Frog Splash, è stata una grande emozione. Hogan conclude il suo promo chiamando sul ring il nuovo TNA World Heavyweight Champion Rob Van Dam! RVD non si fa pregare e si presenta sul ring, con la cintura legata alla vita. Un saluto con Hogan mentre il pubblico è totalmente dalla sua parte. RVD dice a Hogan che adesso libero di chiamarlo “Mr. TNA” Rob Van Dam! RVD dice che il motivo per cui lui è in TNA, è dovuto al fatto che Dixie Carter, e Hogan, e Bischoff, e ogni altro uomo che lavora in TNA gli ha dato una nuova possibilità di essere Rob Van Dam un'altra volta. Molte persone non posson capire, continua RVD, il rapporto tra lui e il pubblico, la sottile linea che li unisce e che rende RVD un tipo cool. RVD dice che il wrestler più forte e duro al momento, che combatterà sempre al top e che è pronto per diventare il più grande campione di tutti i tempi in TNA. Per questo lui è “the Whole F'N show!”. Ma risuona subito la musica di AJ! AJ viene accompagnato da Ric Flair, e si porta sul ring. Hogan prende la parola dicendo che nessuno li ha invitati sul ring. AJ ribatte chiedendo ai due se hanno finito, mentre il publbico fa partire i cori “ex-World-Champ! Ex-World-Champ!”. AJ dice che ci sono milioni di persone che non capiscono lo stile di vita di RVD. AJ si chiede se davvero RVD pensa di diventare il più grande campione di sempre. AJ dice che lunedì scorso lo stava dominando, ed è solo a causa di un episodio, un volo dalla terza corda, che lo ha fatto diventare TNA Champ. AJ si chiede cosa faccia impegnato stasera in un tag team match mentre non sta sfruttando la sua Title Shot. AJ conclude dicendo che non si prenderà la sua title shot solo quando lui vuole, quindi RVD farà bene a stare attento. Prende la parola di Flair e se la prende subito con Hogan, dicendo che i due hanno un problema, riguardo chi essi siano e cosa rappresentano. Flair dice che Hogan ha la responsabilità del caos creato quando ha dato il suo anello a Abyss. Flair dice che stasera la farà finita con questo problema quando combatterà contro Abyss e gli strapperà l'anello. Flair si gasa prima di urlare un “Wooo!” in faccia a Hogan, per poi allontanarsi con AJ.

Le Beautiful People si lamentano nel backstage per il fatto che Madison Rayne, sul fatto che alla prima difesa dovrà difendere il titolo in un Triple Threat Match con due ex-campionesse. Velvet Sky si fa forza dicendo che questo è un piano per cercare di fregare le B.P. e prendergli il titolo. Madison dice che sfrutterà i dissapori tra Angelina e Tara per riuscire a difendere con successo il suo titolo! E si va in pubblicità.

Parte un video dedicato alla recente situazione del titolo femminile. Con Tara che ha perso il titolo a favore di Angelina a causa del gioco a premi di qualche settimana fa, e con Angelina che ha perso il titolo a Lockdown, a causa dello schienamento subito da Tara. Si torna ora sul ring, con il TNA Knockouts Championship in palio: Madison Rayne difenderà per la prima volta il suo titolo stasera dagli attacchi di Tara e Angelina Love in un Triple Threat Match. Tensione al momento delle entrate, con Love che viene trattenuta a stento dall'arbitro al momento dell'entrata di Tara. Rayne viene accompagnata da Lacey Von Erich e da Velvet Sky, con Taz che dice che le tre dovrebbero ora essere chiamate “Beautiful Champs”. Ma l'arbitro Slick Johnson non fa iniziare il match senza prima cacciare Velvet e Lacey da bordo ring. Si fa difficile per Madison.. che scappa subito fuori ring. Love la insegue, Madison rientra sul ring ma rimane colpita da un braccio teso di Tara. Love e Tara sono faccia a faccia, e si scambiano pugni. Spear di Angelina Love, seguita da una serie di pugni. L'arbitro blocca Tara. Madison tenta il pin su Tara, conto di 2. Love porta Madison all'angolo e la colpisce con alcuni calci. Tara blocca Love per i capelli, la solleva tenendola con essi e la mette al tappeto. Conto di 2 su Love. Madison tenta un pin su Tara, ancora 2. Madison colpisce Tara con un calcio in pieno volto, che fa cadere Tara fuori ring, mentre noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno dal break vediamo Angelina Love sul ring lanciare Madison Rayne contro i diversi angoli del ring. Love evita una clothesline e colpisce con un Forearm Smash per un conto di 2. Tara è dolorante a terra, fuori dal ring. Madison cerca di scappare fuori ring, ma Love la blocca sul ring e la colpisce con un Front Slam ..1….2… Madison si libera! Madison esce fuori dal ring, Love la raggiung.. no, Tara blocca Love nell'apron ring, e la lancia contro il paletto, facendola cadere fuori ring. Madison tenta il pin su Tara, conto di 1. Tara chiude Madison in una Guillotine Choke dopo uno Snap Suplex, ma Madison si libera facilmente. Madison corre alle corde.. doppia clothesline, le due donne si colpiscono a vicenda e finiscono entrambe al tappeto. Le due si rimettono in piedi ma vengono attaccate da una scatenata Love, a suon di pugni. Particolare Jawbreaker su Tara, e Bycicle Kick su Madison. Spinning Side Slam di Tara su Love!! Tara si prepara.. ma Love spintona Tara fuori ring, e Madison ne approfitta per un roll-up su Angelina Love ….1….2…..3!!! Madison Rayne ha atteso il momento buono per riuscire a ottenere il pin vincente per conservare il suo titolo!!! Madison se ne va soddisfatta, mentre sul ring parte la rissa tra Tara e Angelina Love!! Le due vengono trattenute a fatica dalla security, ma riescono in più frangenti a liberarsi per continuare a picchiarsi sul ring. Tara a un certo punto inizia a lacrimare.. urlando “I'm so sorry!”. Angelina si volta e fa per andarsene, mentre Tara la colpisce alle spalle, facendola cadere violentemente contro la rampa!! Si conclude così il segmento, andando in pubblicità.

Si torna dal break pubblicitario, con un altro Title Match! “the Prince of Punk” ottiene una nuova Title Shot al titolo X Division, stavolta un One-on-One Match contro il nuovo campione, Kazarian! Kazarian è ancora senza cintura, mentre Tenay e Taz ci dicono che Williams non ha reso indietro la cintura dichiarata vacante a Lockdown, e ci annunciano anche che l'ex campione inglese sarà la prossima settimana a iMPACT!. Intanto sul ring, Kazarian colpisce Moore con una serie di hip toss e un body slam, ma fallisce un Leg Drop. Moore ribalta la situazione e colpisce con stesse mosse, e anche lui fallisce un Leg Drop. Moore riesce ad ottenere un vantaggio con una bella Headscissor Takedown su Kazarian, e a seguire un Leg Drop che gli vale solo un conto di 2. Pugni di Moore all'angolo su Kazarian. Irish Whip e seguente splash all'angolo, ma Kazarian evita e colpisce con un pregevole Slingshot Hip Toss, e un Spinning Neckbreaker a seguire, conto di 2. Kazarian porta Moore all'angolo, Moore evita l'Irish Whip e colpisce con un Sling Shot.. no, Moore rimane bloccato sulla schiena di Kaz e rischia il Piledriver! Moore si libera, ma viene spinto da Kazarian finendo contro l'arbitro. Moore colpisce Kazarian con una gomitata e sale sulla terza corda.. calcio al volo di Kazarian!! Kazarian raggiunge Moore sulla terza corda.. Huricanrana dalla terza corda.. FALLITA!!! Moore si prepara.. ma arriva Matt Morgan a far cadere Shannon Moore dalla terza corda!!! L'arbitro non ha visto nulla, solo ora si rimette in piedi, mentre Kazarian ne approfitta.. Back Piledriver su Moore!!! 1…..2….. 3!! Kazarian difende il suo titolo (che non ha ancora tra le mani), ma deve ringraziare l'aiuto di Matt Morg.. risuona la musica di Samoa Joe!!! Joe si porta sul ring, lancia via il suo asciugamano e finisce faccia a faccia con un spaventato Kaz.. Superkick improvviso di Samoa Joe!!! Joe attacca Kazarian con calci all'angolo e una veloce Muscle Buster!!! Pochi secondi e Joe manda il pubblico in visibilio.. Kazarian è stato avvisato.. Joe's gonna kill you!

Abyss parla da solo nel backstage. Abyss dice che non è l'anello in sé stesso a dargli potere. Ma è il coraggio ricevuto da questo regalo, dalla stima di Hulk Hogan nei suoi confronti. Non ha reale paura di perderlo, ma sarà per lui un piacere prendere anche l'anello di Flair.

Altro segmento backstage. Morgan tenta di convincere Jesse Neal a combattere con lui per i titoli di coppia. Neal sembra riluttante, pensando a quanto fatto a Red due settimane fa. Morgan fa leva sul sentimento dell'amico scomparso in guerra, che lo ha convinto a diventare un Pro-Wrestler. Morgan dice che “lui non vogliono” ceracre altri partner, lui “hanno trovato” il partner definitivo in lui. Morgan si allontana, ma invita Jesse a ripensarci, e a farlo con il cuore.

Si torna sul ring per il terzo match della serata. Il primo ad entrare sul ring è il “Phenomenal One” AJ Styles, seguito dal suo tag team partner Sting. I due se la vedranno con il duo Jeff Jarrett – Jeff Hardy. Partono i colpi sul ring, con Hardy che butta AJ oltre la terza corda, sulla rampa. Nel mentre Sting evita i dieci pugni all'angolo con un Atomic Drop. Dropkick di Jarrett su Sting, che viene poi buttato fuori ring. Ci viene detto intanto che è un Anything Goes Match. AJ prova un suplex su Jeff Hardy sulla rampa, ma senza successo. Hardy tenta più volte un suplex a sua volta.. e alla fine ci riesce!! Intanto Jarrett colpisce Sting con un colpo di sedia e tenta il pin ..1….2… niente! Pugni di Jarrett su Sting, che però ribalta una Irish Whip e Jarrett finisce contro le transenne. Intanto Hardy e AJ sono sul ring: AJ evita la Twist of Fate, ma non riesce ad evitare un forearm. AJ riesce a buttare Hardy fuori ring, poi colpisce Jarrett in pieno volto con un Low Dropkick. Ritorna regolare l'azione sul ring, con Jarrett e AJ uomini legali. Jarrett prova una Sleeper Hold, AJ agita le braccia e colpisce l'arbitro agli occhi, che si distrae. Low Blow di AJ su Jarrett. Entra adesso Sting, che si prende cura di Jarrett con un Snap Suplex, conto di 2. Sting continua l'assalto, finchè Jarrett e Sting si colpiscono vicendevolmente con una Shoulderblock. I due finiscono a terra e lentamente raggiungon i loro partner per il tag.. AJ distrae l'arbitro mentre Hardy si prende il tag.. ma l'arbitro giudica il tag irregolare e blocca Hardy. Hardy se ne frega e colpisce AJ con diversi pugni, calci, Front Suplex e una sorta di Dropkick all'angolo. Intanto Sting si allontana dal ring.. e se ne va nel backstage!!! Sting se ne va lasciando AJ Styles da solo. Hardy sale sulla terza corda.. ma AJ lo blocca, e lo fa cadere fuori ring! Jarrett si riprende e si chiede dove Sting sia finito. Intanto AJ e Hardy combattono fuori ring, mentre Jarrett va nel backstage a cercare Sting!!! Hardy evita la Styles Clash e lancia AJ contro le transenne a bordo ring. Intanto Jarrett raggiunge Sting, e i due si colpiscono sulle scalinate che portano al tetto della Impact Zone. Nel mentre AJ si trova sopra un tavolo, inerme, mentre Hardy sistema una scala sopra lo stage!!! Sting usa una mazza da baseball su Jarrett, mentre Hardy si prepara per il volo sulla scala.. intanto Sting schiena Jarrett dopo una serie di colpi di mazza da baseball!!! 1……2….. 3!!! Sting porta la vittoria per il suo team e quello di AJ Styles, mentre Hardy ci rimane fregato e rimane fermo nell'alto della scala.

Backstage. Jesse Neal parla con il Team 3D, dicendogli che combatterà con Matt Morgan, e contro di loro, perché vuole diventare campione di coppia. Devon e Ray se la ridono, ma gli dicono di andare e dare il suo meglio. Perché il Team 3D stasera darà il suo meglio. Ma Devon avverte Matt Morgan: mai fidarsi di Matt Morgan. Jesse capisce, saluta gli amici del Team 3D e se ne va.

Vediamo intanto nel backstage D'Angelo Dinero. “the Pope” ha una benda all'occhio e una fasciatura per sorreggere il braccio destro, mentre sembra dirigersi sul ring. Nel frattempo, noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno dal break è proprio “the Pope” D'Angelo Dinero a portarsi sul ring. Rivediamo i momenti di Lockdown dove Dinero si è infortunato alla spalla destra, e all'occhio. Pope è furioso con AJ Styles, accusandolo di aver voluto terminare la sua carriera. Pope si chiede chi AJ crede di esserci. Ma Pope non si è dimenticato di lui, e ricorda anche che è stato sconfitto a Lockdown. Eppure.. occhio per occhio, dente per dente (tooth for tooth, eye for eye) dice Pope. AJ è un ostacolo dove Dinero ha inciampato, ma Dinero è di nuovo in piedi! Dinero chiede di dire “Amen”, al pubblico della Impact Zone, per vedere se è d'accordo con lui, e il pubblico risponde! Pope conclude il suo promo con il suo classico “Pope is pimpin'!”, ma alla fine risuona la musica di Mr. Anderson!!! Anderson si porta sul ring e chiama il microfono dall'alto che, puntualmente, arriva. Anderson esordisce con un “Wow!”, per poi chiamare Pope “Kool Aid Man”. Ma non per essere “cool”, ma intende il Jim Jones, pluriomicida americano. Anderson dà a Pope del credulone. Poi inizia a apostrofare cinque o sei fans del pubblico. Anderson chiede se davvero Pope vuole tornarsene a casa a leccarsi le ferite, e riprendersi. Pope gli dice di chiudere quella boccaccia o arrivare in fretta al dunque. Anderson fa il serio e gli chiede se ha intenzione di rimettersi in piedi, mostrare i cosiddetti e combattere contro di lui a Sacrifice. Anderson si chiede se the Pope gli darà un “Amen”, oppure risponderà con “coccodè”, partendo con l'imitazione di una gallian. Pope dice che il suo braccio destro non sarà nelle migliori condizioni.. ma l'altra mano è in forma! Pope schiaffeggia Anderson!! Per tutta risposta Anderson colpisce Pope con pugni, ginocchiate, e poi fa leva sull'occhio infortunato!! Anderson viene infine bloccato da alcuni addetti della security, e allontanato, mentre noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno dal break, eccoci al quarto incontro della serata, il terzo titolato. Qui ci giochiamo i TNA World Tag Team Titles, con Brother Ray e Brother Devon, il Team 3D, pronto a sfidare Matt Morgan e il suo “temporary partner” Jesse Neal. Ma Ray e Devon ritardano l'entrata, perché si trovano nel backstage dopo aver messo KO Syxx-Pac con una 3D sul tavolo!!! Pac è un lago di sangue, mentre il Team 3D viene chiamato sul ring. Entrano anche Matt Morgan con Jesse Neal, con i due a scambiarsi qualche parola di tattica. Partono sul ring Devon e Neal. Partono i cori “Jesse Neal: yeah!! Matt Morgan: boo!!”, mentre Devon dà il tag a Ray che colpisce Neal. Jesse Neal viene bloccato in una Bear Hug, ma risuona la musica della Band!!! Scott Hall e Kevin Nash si portano sul ring, ma parte la rissa sulla rampa con il Team 3D!!! Anche Jesse Neal si unisce all'attacco perpetrato dal Team 3D alla Band! E Matt Morgan attacca Jesse Neal!!! Morgan porta Neal sul ring, per poi colpirlo con una poderosa Chokeslam!! Morgan lascia inerme Neal a centro ring e festeggia con entrambe le cinture in mano, mentre andiamo nuovamente in pubblicità.

Al ritorno, vediamo sul ring Jesse Neal con un microfono in mano. Il Team 3D cerca di calmarlo, ma Neal è furioso e urla a Morgan che non è ancora finito, è ancora in piedi, e lo invita a presentarsi sul ring per prenderlo a calci in c*lo! Morgan viene intervistato da Christy, e dice che lui “hanno dimenticato” il suo nome, e non gliene frega niente di andare da Neal. Ma arriva Hogan, che gli suggerisce di andare sul ring, oppure dovrà vedersela con lui. Morgan si avvia verso il ring, e Neal lo attacca già dalla rampa, a suon di calci e pugni. Morgan si rifugia dentro il ring, Neal prende una delle cinture e si avvicina a Morgan. Morgan si mette in ginocchio.. Neal indugia.. e Morgan lo colpisce con un Low Blow!!! Morgan raccoglie la cintura dal tappeto e la usa per colpire Neal con una cinturata! Ma arriva Moore che corre veloce verso il ring, e sale sulla terza corda per un Missile Dropkick!!! Morgan si rifugia fuori ring per evitare guai peggiori, mentre Moore rimette in piedi Jesse Neal e i due si stringono la mano e festeggiano sul ring.

Backstage: Eric Bischoff è nel suo studio per mostrarci il nuovo Ranking System. Qualcosa di totalmente nuovo, differente, mai visto. Saranno i fans a scegliere i vari sfidanti al titolo. Andando sul sito www.tnawrestling.com, i fans avranno la possibilità di scegliere chi dovrà sfidare RVD per il titolo. Arriva Jay Lethal, pronto per votare. La sua prima scelta è Andrè, poi vorrebbe fare il nome di Koko B. Ware.. e mentre Lethal continua con i suoi deliri, noi andiamo in pubblicità (ma non prima di vedere Bischoff mettersi le mani in faccia dalla disperazione).

Si presenta nel backstage Orlando Jordan, vestito con un costumino a dir poco imbarazzante. Lui ha bisogno di colore e arte, per poter mostrare la sua arte, e il suo livello. E OJ vuole mettersi faccia a faccia con Rob Terry, invitandolo al suo nuovo Talk Show all'interno di iMPACT!, che si chiama “O-Zone”, e che debutterà settimana prossima.

Intervista registrata a Flair. Flair dice che anche stasera uscirà dal suo ritiro, ma solo per difendere l'onore di un anello che rappresenta il business, e tutto quello in cui crede. Flair conclude il suo promo dicendo “and that's the bottom line, ‘cause Ric Flair said so..” e per finire aggiunge “…and also before Steve Austin” (e lo usavo anche prima di Steve Austin)!

Backstage. Nash è furioso, Scott Hall cerca di allontanare la telecamera, e anche di calmare Nash che continua a urlare che ne troveranno un altro, che saranno tre anche la prossima volta. Hall spinge via Nash, dicendogli di andare a controllare le condizioni di Pac.

Rivediamo un video dedicato alla rivalità tra Flair e l'accoppiata Flair/Abyss, che ha portato al match di stasera, il nostro Main Event. Ric Flair esce nuovamente dal suo ritiro, portandosi da solo sul ring, per combattere contro Abyss. In palio l'anello da Hall of Famer. Si inizia con Abyss che invita Flair a farsi avanti. Presa di clinch, ma Flair viene lanciato via. Flair colpisce Abyss a un ginocchio, chop e pugni all'angolo. Chop all'angolo. Flair tenta una Irish Whip, ma senza successo. Abyss blocca Flair all'angolo e lo colpisce con diversi pugni. Irish Whip di Abyss, e seguente Back Body Drop! Flair cade fuori ring, Abyss lo raggiunge. Abyss continua a colpire Flair con diversi pugni in piena fronte, con Flair che in pochi secondi diventa una maschera di sangue. Calcio di Flair al ginocchio di Abyss. Flair rientra sul ring. Abyss rientra sul ring e viene subito colpito agli occhi. Flair sale sulla terza corda, ma Abyss lo blocca e lo fa cadere dall'alto verso il ring. Pugni di Abyss in fronte a Abyss. Irish Whip di Abyss contro le corde, seguito da un Big Boot! Side Slam di Abyss ..1… no, non c'era schienamento. Flair si rimette in piedi, Abyss lo colpisce con una Irish Whip e un seguente Splash all'angolo. Flair fa qualche passo, per poi crollare al suolo con il più classico del Flair Flop! Flair si rimette in piedi all'angolo, braccato da Abyss e dall'arbitro.. Low Blow di Flair che colpisce l'arbitro!!! L'arbitro è a terra e Flair usa un tirapugni!! Flair colpisce Abyss con il tirapugni!!! Ma Abyss non ha subito il colpo!!! Flair si mette in ginocchio.. e usa il tirapugni contro le parti basse di Abyss!!! L'arbitro si riprende ..1…..2… 3!!! Flair sconfigge Abyss!!! Flair colpisce Abyss!! Ma l'arbitro si rende conto che Flair ha usato il tirapugni, dato che questi cade dalle mani di Flair!!! L'arbitro fa ricominciare il match!!! Abyss si riprende. Chop di Flair, ma Abyss non sente più i colpi. Irish Whip di Abyss che culmina con la Black Hole Slam!!!! 1…..2…. 3!!! Cambia il risultato, Flair viene sconfitto da Abyss, e vince anche l'anello di Ric Flair!!! Risuona subito la musica di Hogan, che si porta sul ring per abbracciare Abyss!!! Flair viene tenuto fermo da Abyss, mentre Hogan toglie l'anello dalle mani di Flair per metterselo al dito!!! Hogan prende il microfono, dicendo che sa perfettamente a chi dare questo nuovo anello, ma ne rivelerà il nome solamente fra sette giorni!! E con questa notizia, e la musica di Hogan che festeggia sul ring con Abyss, si conclude questa nuova puntata di iMPACT!.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,815FansLike
2,619FollowersFollow

Ultime Notizie

Netta vittoria di Dynamite ieri nella Wednesday Night War

La AEW ottiene la terza vittoria consecutiva nella Wednesday Night War contro NXT.

Nuovo documentario in arrivo per Liv Morgan

Domenica arriverà sul WWE Network un documentario incentrato su Liv Morgan.

Risultati della terza giornata della World Tag League

Agli archivi la terza giornata della World Tag League.

Kevin Owens commenterà la prossima puntata di NXT

Kevin Owens apparirà (eccezionalmente?) nel corso della prossima puntata di NXT. Per lui è previsto un ruolo al commento

Articoli Correlati