Impact Wrestling Report 25-02-2010

Si va subito nel locker room dove vediamo la Generation Me, Amazing Red, Jay Lethal e Jeremy Borash in compagnia di Abyss che mostra orgoglioso e felice l'anello della Hall Of Fame e sostiene di sentire l'energia bruciare dentro di se, e conclude dicendo che giovedì scorso pensava che fosse la giornata più brutta della sua vita, invece è stata la migliore!!!

Un video di recap ci mostra proprio la situazione di Abyss, dal match avuto contro Mick Foley ad Against All Odds dove non avendo usato la mazza avvolta nel filo spinato ha fatto sì che Eric Bischoff lo minacciasse di smascherarlo, lasciando Abyss in uno stato di grande tensione anche durante il match avuto contro Jeff Jarrett sette giorni fa, e proprio mentre il suo smascheramento sembrava cosa fatta, Hulk Hogan è corso in suo aiuto donandogli appunto l'anello della Hall Of Fame che sembra aver fatto tornare il vecchio Abyss che non conosceva altro che distruggere e far male.

Dopo l'intro e i pyros, la grafica ci mostra due match che vedremo nel corso della serata, guarda caso Abyss contro Desmond Wolfe e Rob Terry che difenderà il TNA Global Title contro Mr.Anderson .

Speakin' of the champion, AJ Styles fa il suo ingresso accompagnato come sempre dal “Nature Boy” Ric Flair, e AJ inizia a schernire “The Pope” D'Angelo Dinero ricordando come il #1 contender al titolo mondiale TNA abbia cercato di essere l'MVP della serata, diventando il campione del pubblico e dei fans, e soprattutto ha cercato di prendersi un vantaggio nei confronti di “The Phenomenal” come primo passo verso la conquista del TNA World Heavyweight Championship, ma tutto questo non accadrà. D'Angelo Dinero ha cercato di essere il migliore, ma AJ Styles E' il migliore, e proprio come dice Ric Flair, se vuoi essere il migliore devi battere il migliore, che corrisponde proprio al suo nome, AJ Styles, TNA World Heavyweight Champion! E D'Angelo Dinero farebbe meglio a pensarci due volte prima di fare gesti azzardati, altrimenti potrebbe costringerlo a non camminare più per parecchio tempo!! Ric Flair prende la parola e dice ciò che ha visto la scorsa settimana è stato davvero orribile e deplorevole, ovvero Hulk Hogan che ha donato l'anello della Hall Of Fame ad Abyss, sostenendo che Hulk Hogan non è come Ric Flair e non lo sarà mai, loro due sono degli Hall Of Famers ma non sono allo stesso livello, e il “Nature Boy” chiama Abyss sul ring per un confronto!!! E “The Monster” non si fa attendere ma entra con la vecchia theme song di Hulk Hogan!! Abyss sale sul ring e Ric Flair chiede a “The Monster” cosa gli ha fatto pensare di fare il suo ingresso con quella theme, dicendo che l'anello che ha ricevuto è un vero anello ed è una disgrazia che lo indossi un patetico come Abyss! Ric Flair è davvero incarognito e dice che Abyss sarebbe capace solamente di lustrare gli stivali di AJ Styles ma “The Monster” replica dicendo che non è un lustrascarpe ma sfilerebbe volentieri gli stivali di AJ Styles per infilarli nel c**o di Ric Flair!!! Il “Nature Boy” torna più incarognito di prima ricordando come sia un Hall Of Famer mentre Abyss non è nulla in confronto a lui ma AJ Styles interviene facendo calmare, per modo di dire, Ric Flair e urla ad Abyss di stare zitto essendo solamente un pezzo di m***a!!! Secondo AJ Styles i fans TNA sono venuti a vedere lui, il campione del mondo TNA, non di certo per vedere un pezzente e una disgrazia come Abyss, e AJ gli dice di prendere esempio da lui anche nel modo di vestirsi, e l'anello che Abyss indossa farebbe meglio a toglierselo in quanto non degno di portarlo, e Ric Flair intima ad Abyss di metterlo nel dito di AJ!!! Abyss ha sentito abbastanza e indica AJ Styles con il leggendario “You!!” dell'Hulk Hogan dei tempi passati ed è proprio l'Hulkster il prossimo a intervenire nella discussione!!! Hogan sale sul ring dice che AJ ha semplicemente baciato il sedere di Flair e quindi non può reputarsi il più grande wrestler della TNA, anzi, AJ Styles è il più debole campione del mondo TNA!! Ric Flair stoppa Hulk Hogan e dice che lui non dirà mai cosa debba fare Ric Flair, e il “Nature Boy” inizia a togliersi la giacca in segno di sfida contro Hogan!!! E subito dopo fanno altrettanto Abyss e AJ Styles!!!! Ric Flair e AJ Styles però escono fuori dal ring evitando lo scontro diretto!!! Ric Flair dice ancora che prima che lo show finisca, quel maledetto anello finirà sul dito di AJ Styles!!

Nel backstage vediamo Mick Foley passeggiare abbastanza nervosamente, come reagirà ai fatti di sette giorni fa dove è stato suo malgrado coinvolto insieme ad Abyss?

E' tempo dell'opening match che è un Tables Match dove i Nasty Boys se la vedranno contro il Team 3D in quello che è un rematch di Against All Odds!!! Lo scontro inizia subito sulla rampa che porta al ring, con Brother Ray e Brian Knobs sul ring e con Brother Devon e Jerry Sags impegnati a lottare fuori dal ring. Brother Ray ha la meglio su Brian Knobs nelle fasi iniziali e stende giù anche Jerry Sags, con quest'ultimo che subisce anche la Whassup. Brother Devon prende un tavolo e lo apre assieme a Brother Ray ma c'è la reazione dei Nasty Boys che posizionano il tavolo per farci finire sopra Brother Devon ma Brother Ray, finito sulla rampa, riesce a spostare il tavolo e il match è ancora aperto! Brother Ray sale sulla terza corda ma viene bloccato da Jimmy Hart in modo che Jerry Sags possa colpirlo ma ben presto “The Mouth Of The South” viene attaccato da Jesse Neal!!! Jesse Neal colpisce anche Jerry Sags con un oggetto non meglio definito e per il Team 3D è un gioco da ragazzi abbrancare Jerry Sags per la 3D sul tavolo!!!! Il Team 3D vince questo Tables Match!!!

Siamo nell'ufficio di Eric Bischoff dove Mick Foley discute proprio con “Easy E” nel averlo lasciato libero sette giorni fa apposta per dedicarsi malvagiamente su Abyss ma Bischoff si arrampica sugli specchi e sposta il discorso sul guardaroba di Foley chiedendo all'Hardcore Legend se lo shopping con i due stilisti è andato a buon fine e con Foley che risponde che ha qualcosa nella sua stanza in hotel. Qualcosa non quadra….

Secondo match della serata dove Daffney affronta l'ex campionessa ODB!! Daffney parte subito all'attacco ma viene colpita più volte da ODB e durante il match abbiamo lo split screen perchè Christy Hemme intervista la TNA Knockout Champion Tara che parla di quanto sia estremamente violenta Daffney, che pare aver messo gli occhi sul titolo femminile TNA, ebbene Tara non si farà trovare impreparata, e se Daffney aveva cercato di attirare la sua attenzione, ci è riuscita!! Nel frattempo Daffney sta trascinando ODB sull'apron ring facendo impattare la gamba più volte sul paletto e Daffney prende dei gradoni d'acciaio da sotto il ring e inizia a colpire più volte ODB con esso e scatta la squalifica!!!! Daffney prende anche un bastone e lo usa per poco perchè fermata da lì a poco da Dr.Stevie, seppur con fatica.

Jeremy Borash è nel backstage con i campioni di coppia TNA Hernandez e Matt Morgan, con “SuperMex” che racconta che non c'è nulla di cui preoccuparsi riguardo al fine match avuto proprio con il suo compagno di tag team ad Against All Odds, sono entrambi sulla stessa lunghezza d'onda e come testimonia anche Matt Morgan, sono pronti a difendere le loro cinture contro chiunque, ovunque e in qualsiasi momento!

Scott Hall e “Syxx-Pac” Sean Waltman sono fuori dall'arena e hanno tra le mani un tubo metallico e un altro oggetto contundente, saranno pronti all'assalto Kevin Nash ed Eric Young?

I Beer Money, in abiti civili, sono già sul ring e Robert Roode racconta come circa tre anni fa decise, assieme al suo vecchio amico James Storm, di formare un tag team chiamato appunto Beer Money, e quel giorno lui e James Storm si sono fatti una promessa, ovvero diventare e rimanere sempre il miglior tag team, la loro reputazione è stata fondata sull'orgoglio e quello che hanno voluto essere era di diventare il miglior tag team in TNA, e non solo oggi lo sono diventati, ma sono anche il miglior tag team dell'intero panorama del pro wrestling. James Storm prende la parola e dice che insieme a Robert Roode ha lottato sempre in TNA e hanno contribuito a renderla ciò che è oggi, hanno fatto fare un sacco di soldi alla compagnia anche grazie al merchandising, ma per qualche strano motivo il nuovo management TNA li han messi ai margini della compagnia. James Storm rincara la dose dicendo che se il nuovo management vuole portare la TNA al prossimo livello, han bisogno di un po' di Beer Money, e qualora non volessero, SORRY ABOUT YOUR DAMN LUCK!!! Risuona però la theme music di Hernandez!!!! Hernandez dallo stage dice che tutti sanno quanto siano bravi e temibili i Beer Money, c'è solo un piccolo particolare, anche lui e Matt Morgan vogliono essere il miglior tag team in TNA, perciò Hernandez andrà nell'ufficio di Hulk Hogan e chiederà una title shot direttamente per i Beer Money!!! Robert Roode ovviamente accetta la proposta di Hernandez e “SuperMex” conclude il tutto con il più classico dei “vincano i migliori”.

Jeremy Borash è in compagnia di Kevin Nash ed Eric Young, che sostengono di volere solamente Scott Hall e “Syxx-Pac” Sean Waltman, non hanno bisogno di un arbitro o di un ring, vogliono solamente una sana rissa contro la “band”, ed Eric Young rincara la dose dicendo che mentre lui e Kevin Nash distruggeranno Hall e Syxx-Pac, la TNA vedrà il segmento più visto della sua storia, e rispediranno la “band” da dove sono venuti!!!

Jeff Jarrett cammina a grandi passi verso l'ufficio di Eric Bischoff e il King Of The Mountain è a dir poco adirato per quanto accaduto sette giorni fa, dove Raven, Rhino, Desmond Wolfe, Tomko e Homicide hanno malmenato Jarrett. Il founder della TNA chiede a Bischoff a che gioco stia giocando in quanto lui vale molto di più di sei teppistelli che lo attaccano da dietro. Eric Bischoff chiede scusa e dice di essersi sbagliato sul suo conto e vuole concedere una migliore opportunità a Jarrett e invita il King Of The Mountain a seguirlo sul ring tra poco. Jeff Jarrett lo invita a ripetere ciò che ha appena detto e Bischoff conferma quanto appena detto, e il King Of The Mountain sembra convinto.

Ci viene mostrato proprio un video di recap sulle frizioni tra Jeff Jarrett e il nuovo management TNA, in particolare con Eric Bischoff, arrivando fino a quanto accaduto settimana scorsa, dove Eric Bischoff invitava Jeff Jarrett a usare la mazza col filo spinato su Abyss ma il fondatore della TNA si è rifiutato venendo di conseguenza attaccato da cinque lottatori del roster, per l'appunto Raven, Desmond Wolfe, Rhino, Homicide e Tomko.

Eric Bischoff sale sul ring tra i fischi del pubblico della Impact Zone e dice che è uomo abbastanza da ammettere i propri errori, ed è profondamente addolorato per essersi sbagliato su Jeff Jarrett, al punto che invita Jeff Jarrett a salire sul ring con la sua theme music e con i pyros come una volta!! Il King Of The Mountain fa la sua entrata e Bischoff applaude, dopodichè dice di farsi portare la mazza con il filo spinato, e dice che nonostante gli avesse ordinato di usarla la settimana scorsa, è veramente orribile che qualsiasi essere umano possa usarla contro un altro essere umano, perciò è stato Jeff Jarrett a fare la cosa giusta, eppure non rientrava negli standard richiesti da “Easy E”, quindi Bischoff da un'altra opportunità a Jeff Jarrett di fare la cosa giusta, passa una spatula e una retina per i capelli a Jarrett e gli da istruzioni per l'aiuto al catering!!! Sonori fischi per Eric Bischoff, mentre Jeff Jarrett rimane sul ring con un espressione alquanto gelida e delusa.

Ci vengono mostrati gli highlights di Against All Odds, dai match dell'8 Card Stud Tournament fino al match tra AJ Styles e Samoa Joe per il TNA World Heavyweight Championship.

Matt Morgan incrocia Hernandez nel backstage e gli chiede perchè abbia concesso una title shot ai Beer Money senza averne prima parlato con lui, Hernandez risponde che i Beer Money se la meritavano e Matt Morgan risponde che capisce perfettamente che i Beer Money sono uno dei migliori tag team ma prima di concedere delle title shot, dovrebbero prima parlarne assieme, anche fuori dal ring. Hernandez sembra capire il punto di vista di Matt Morgan e i due sembrano essere d'accordo…..ma per quanto tempo ancora?

Brian Kendrick si dirige sul ring per il prossimo match che lo vedrà opposto a Kazarian, dove il vincitore avrà una title shot al TNA X-Division Title per Destination X!!! Brian Kendrick cerca subito di portare a suo favore il match ma Kazarian lavora sul braccio sinistro di Kendrick ma quest'ultimo reagisce con una gomitata al volto ma Kaz dimostra ancora una volta di essere in gran forma grazie a uno springboard leg drop. Kazarian colpisce ancora Brian Kendrick all'angolo ma quest'ultimo torna in corsa per la vittoria grazie a un enzuigiri kick e un neckbreaker. All'improvviso però lo schermo si divide nuovamente in due per mostrarci il misterioso assalto a Samoa Joe da parte di personaggi misteriosi che lo hanno poi portato via tramite un pullmino, e nel frattempo Kazarian con il Flux Capacitor!!! 1,2,3!!! Kazarian ottiene la title shot al titolo X-Division per Destination X!!!!

Kevin Nash e Eric Young si preparano per la rissa in piena regola contro Scott Hall e “Syxx-Pac” Sean Waltman.

Jeremy Borash è con Abyss che dice sarcasticamente di accogliere chiunque voglia provare l'ebbrezza dell'anello che indossa, ripetendo poi che questo anello gli ha regalato un'energia che sprizza da tutti i pori, ed ora è ufficialmente il mostro degli anelli!!

Ci viene mostrato un video che percorre tutta la storia della cintura introdotta il 23 ottobre 2009 dalla TNA e più precisamente da Booker T, all'epoca appartenente al roster TNA, che direttamente dall'Hard Rock Hotel di Las Vegas introdusse il TNA Legends Title, creato appositamente per lui, un titolo che poi venne vinto da AJ Styles, che divenne il primo, unico, Grand Slam Champion della TNA, fino ad arrivare alla conquista del medesimo titolo da parte di Kevin Nash nella lunga lotta tra Main Event Mafia e TNA Frontline, un titolo che poi fu vinto da Eric Young, a cui gli cambiò il nome, ovvero TNA Global Title, arrivando poi alla recente conquista di questa cintura da parte di “Big Rob” Rob Terry, che ebbe la meglio su Eric Young in un house show di Cardiff in Galles, sua nazione di appartenenza.

Christy Hemme è nel backstage con Mr.Anderson, che tenterà di strappare proprio il TNA Global Championship dalle mani di Rob Terry. Mr.Anderson dice che è proprio lui quello che ha battuto il più grande wrestler del mondo, espressamente dichiarato dall'uomo che ha perso molto sangue per mano di Mr.Anderson ad Against All Odds (chiaro riferimento a Kurt Angle NDR). Mr.Anderson sa benissimo che Rob Terry è possente e molto potente, o meglio, ha la forza di sei gorilla messi insieme, eppure tutta la Impact Zone vedrà il primo assaggio di Mr.Anderson in federazione, ovvero diventando il prossimo TNA Global Champion!!!

“Big Rob” Rob Terry si sta preparando al match quando Brutus Magnus gli dice che era meglio se rimaneva nella British Invasion sotto i suoi ordini e quelli del campione X-Division Doug Williams, perchè non si dimostrerà una gran mossa essere nemici. Rob Terry però reagisce a suo modo e Brutus Magnus si allontana per evitare guai!

Kurt Angle cammina nel backstage, e a quanto pare assisterà sicuramente al match tra Rob Terry e Mr.Anderson!!!

Ed è proprio “Big Rob” il primo a entrare, con una nuova theme song personale, segno che la sua alleanza con la British Invasion è finita. Non si fa attendere Mr.Anderson che prima del match dice che sarà il prossimo TNA Global Champion e inizia a schernire pesantemente Kurt Angle riguardo i suoi commenti sui militari americani di sette giorni fa, ma Mr.Anderson non si accorge che Kurt Angle è proprio dietro di lui con una sedia che puntualmente getta addosso a Mr.Anderson!!! Il wrestler di Greenbay rimane stordito sulla rampa, Angle fa segno a Rob Terry di venire a prendersi Mr.Anderson e il TNA Global Champion non se lo lascia ripetere due volte!! Rob Terry si carica Mr.Anderson sulle spalle e una volta arrivati sul ring connette con la running powerslam!!! 1,2,3!!!! Rob Terry mantiene la cintura, sotto lo sguardo felice di Kurt Angle che questa sera ride per ultimo!!

Le immagini ci mostrano Jeff Jarrett impegnato a cucinare (!!!) mentre Mick Foley cammina nel backstage con un giubbotto nero.

Un video ci ricapitola l'intera storia della “band” sin dalla puntata del 4 gennaio fino alle recenti vicende con Kevin Nash ed Eric Young.

E parlando proprio dei due amici, Eric Young e Kevin Nash escono fuori dall'arena per scontrarsi con “Syxx-Pac” Sean Waltman e Scott Hall, e ben presto la rissa ha inizio!!! Young sembra avere la meglio su “Syxx-Pac” ma Scott Hall colpisce Kevin Nash con il tubo metallico direttamente sulla mano infortunata di “Big Sexy”!! La “band” prende il sopravvento e hanno nuovamente la meglio, Eric Young e Kevin Nash sono entrambi a terra malconci!!!

Dopo aver visto Jeff Jarrett in cucina alle prese con una cipolla (…) Eric Bischoff sta parlando al telefono dicendo che non ha per nulla intenzione di introdurre dei guest hosts per le puntate di Impact, etichettandola come l'idea più idiota che abbia mai sentito (chiarissimo riferimento a Raw NDR). Subito dopo entra Mick Foley nell'ufficio vestito molto elegante, frutto dell'abito che Bischoff ha concesso personalmente all'Hardcore Legend. Foley dice di avere solo una macchia di senape sull'abito perchè aveva visto Jeff Jarrett lavorare al catering ma Bischoff cambia discorso dicendo che vuole rendere Mick Foley un coach per aiutare i talenti della federazione e per donare maggiore dignità a Mick Foley. L'ex campione hardcore sembra accettare l'idea di Eric Bischoff e lascia l'ufficio soddisfatto.

IT'S TIME FOR THE MAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNNNNN EVENT!!! Desmond Wolfe, accompagnato da una Chelsea vestita a dir poco accattivante, affronta Abyss che fa il suo ingresso con una theme song nuova, ovvero l'intro iniziale dell'originale theme song unita con la vecchia theme song di Hulk Hogan. Desmond Wolfe tenta subito di strozzare Abyss ma “The Monster” si ilbera portando Wolfe all'angolo rifilandogli una gomitata ma subito dopo Desmond Wolfe si sposta e tenta di sollevare Abyss per un suplex, non riuscendoci, ma il wrestler di Londra corre verso l'altro angolo per preparare l'offensiva ma viene colpito da Abyss che poi tenta la chokeslam ma non ci riesce, Desmond Wolfe si lancia sulle corde per una clothesline ma Abyss lo afferra per la Black Hole Slam!!! 1,2,3!!!! Vittoria veloce per Abyss ma subito dopo arrivano Ric Flair e AJ Styles e parte la rissa!!!!! Abyss ha la meglio ma viene colpito con una sedia da Desmond Wolfe!!!! Altre sediata per Abyss, situazione di 3 vs 1 con Ric Flair che colpisce “The Monster” con un low blow e conseguente beatdown insieme a AJ Styles! Desmond Wolfe tira fuori delle manette e lega Abyss alle corde ma in suo soccorso arriva Hulk Hogan!!!! L'Hulkster fa piazza pulita del ring ma ancora una volta Ric Flair riesce a colpire con il chop block, Hogan viene privato della sua maglia e colpito sonoramente dalle chop di Ric Flair grazie all'aiuto di Desmond Wolfe che ha tenuto fermo l'Hulkster, che viene colpito ulteriormente da AJ Styles con il titolo mondiale TNA!!! Ric Flair non è ancora pago e inizia a colpire più volte Hulk Hogan iniziandolo a farlo sanguinare!!!! Abyss però fissa il suo anello e con forza si libera delle manette e allontana gli heel!!!!

Di ritorno dalla pubblicità ci viene mostrata la rissa appena vista con un Hogan sanguinante e con Abyss che ha evitato il peggio, e Hulk Hogan con il microfono in mano dice che se Ric Flair vuole lottare e sporcarsi le mani lo accontenterà, perchè nella puntata di lunedì 8 marzo, la puntata che farà partire la seconda Monday Night War, Ric Flair lotterà insieme a AJ Styles e se la vedranno contro Abyss e un tag team partner!! AJ Styles non sembra spaventato della decisione dell'Hulkster così come Ric Flair e il TNA World Heavyweight Champion inizia a schernire Abyss dicendogli che lui non ha nessuno su cui fare affidamento in TNA, ma Hulk Hogan si intromette dicendo che nel main event di lunedì 8 marzo Ric Flair e AJ Styles affronteranno Abyss e il suo tag team partner CHE SARA' PROPRIO HULK HOGAN!!!!!! E sul tripudio della Impact Zone al sentire di questa incredibile decisione di Hulk Hogan, le immagini vanno off-air!!!

14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Video del 56° episodio di AEW Dark

Nuovo appuntamento con AEW Dark, con il 56° episodio che precede la puntata dell'anniversario di Dynamite.

Annunciati due match per l’odierna puntata di NXT

L'NXT North American title sarà in palio questa notte a NXT, dove verranno stabiliti anche i prossimi sfidanti dei Breezango.

C’è dell’heat da parte di Seth Rollins verso Matt Riddle?

Secondo alcuni recenti rumors, sembrerebbe esserci dell'heat da parte d Seth Rollins nei confronti della neo superstar di Raw Matt Riddle.

In aumento gli ascolti dell’ultima puntata di Raw

La seconda serata del draft ha portato ad un buon aumento di telespettatori per la puntata di questa settimana di Monday Night Raw.

Articoli Correlati