Impact Wrestling Report 23-09-2010

La scorsa settimana Kurt Angle e Jeff Hardy si sono nuovamente affrontati e il match non ha visto vincitori, cosa che ha spinto Eric Bischoff a inserirli entrambi nel main event di Bound For Glory contro Mr.Anderson con il TNA World Heavyweight Championship in palio ma Dixie Carter pare non aver gradito la scelta di Eric Bischoff. Con Bound For Glory distante ormai poche settimane, in che modo interagiranno i tre sfidanti che si contenderanno il titolo mondiale TNA? E inoltre Rob Van Dam ritornerà alla Impact Zone dopo essere stato massacrato e dissanguato da Abyss poco più di un mese fa, in quali condizioni sarà l'ex campione TNA? Andrà subito a contatto con Abyss? Questo ed altro dalla Impact Zone dove Lino “N.P” Basso è pronto per il TNA Impact Report in HD!!!

Vediamo un video che ricapitola quanto accaduto sette giorni fa con Kurt Angle e Jeff Hardy impegnati nel match che garantiva il main event di Bound For Glory e che entrambi i lottatori si sono guadagnati in quanto il loro match è terminato senza che nessuno tra Angle e Hardy abbia avuto la meglio, e con Dixie Carter che sembra alquanto contrariata della decisione presa da Eric Bischoff.

Non c'è tempo però per la sigla e i pyros perchè c'è Rob Terry subito pronto per il primo match della serata che lo vede opposto a nientemeno che Abyss!!! Ma nel frattempo le immagini si spostano nel backstage perchè c'è un infuriato Rob Van Dam in cerca di Abyss!!! Diversi membri della security, road agents e anche gli Ink Inc tentano di fermare RVD e nel frattempo è arrivato anche Jeff Hardy che tenta di calmare gli animi di tutti!!! Intanto Abyss fa il suo ingresso dall'altra parte del backstage e porta con se Janice lasciandola poi vicino a una transenna e facendo più volte il segno del 10 ottobre 2010, data dove i “loro” si mostreranno a Bound For Glory. Abyss attacca subito Rob Terry con una serie di pugni all'angolo ma Rob Terry riesce a colpire Abyss con una clothesline e con un spin kick, ma finisce con il subire il ritorno di Abyss che colpisce “The Freak” con una clothesline. Serie di pugni all'angolo per Abyss che poi va per uno splash e tenta di abbrancare Rob Terry che però evita la presa di “The Monster” e va a segno con una front powerslam seguito da un'altra powerslam e tenta lo schienamento che però si ferma al 2. Abyss usa una scorrettezza per evitare che Rob Terry prenda il controllo del match e lo colpisce con una side slam eseguendo poi lo schienamento che si ferma al 2, chokeslam di Abyss ma anche questa volta il tentativo di pin si ferma al 2. Abyss getta Rob Terry fuori dal ring ma le immagini però ci riportano su Rob Van Dam che è in compagnia di Jeff Hardy che lo accompagna di fronte a un'entrata e a quanto pare l'ex campione TNA non vuole perdere tempo per la sua vendetta nei confronti di Abyss!!! Nel frattempo “The Monster” fissa Rob Terry dolorante fuori dal ring e scende dal quadrato per staccare una transenna, l'arbitro tenta di fermare Abyss ma senza riuscirci perchè “The Monster” la usa per colpire Rob Terry e si fa squalificare !!! Rob Terry vince per squalifica ma c'è Rob Van Dam armato di sedia e con vistose fasciature che si fa spazio tra il pubblico e va in direzione di Abyss!!! Intanto diversi membri della security armati anche loro di sedia e con i road agents D'Lo Brown, Al Snow e Simon Diamond fanno allontanare Abyss per evitare guai peggiori mentre altri due membri della security tengono RVD a distanza da Abyss ma uno di loro viene colpito da una sediata di RVD!!! Rob Van Dam sale molto lentamente sul ring e con il microfono in mano ringrazia i suoi fans per non aver smesso di amarlo e di preoccuparsi per lui, ed una delle ragioni per il quale è tornato prima del previsto in TNA è perchè vuole dimostrare a tutti che non sta andando da nessuna parte e vuole che Eric Bischoff lo raggiunga sul ring!!! “Easy E” non si fa attendere e arriva sul quadrato e RVD dice che era piuttosto arrabbiato del fatto che sia stato organizzato un torneo per decretare un nuovo campione del mondo TNA quando lui era infortunato ma poi augura buona fortuna sia a Kurt Angle che a Jeff Hardy che a Mr.Anderson ma pretende di affrontare colui che uscirà da Bound For Glory da nuovo TNA World Heavyweight Champion, chiunque esso sia!! I medici gli hanno dato l'ok per tornare a lottare e lo farà a Bound For Glory, e quindi RVD esige un match contro Abyss a Bound For Glory!!! Eric Bischoff dice che RVD vuole lottare contro Abyss e a quanto pare anche il pubblico vuole vedere Rob Van Dam contro Abyss, ed è ciò che anche lo stesso Bischoff vuole vedere!!! A Bound For Glory Rob Van Dam affronterà Abyss dopo che RVD fu ridotto a un lago di sangue proprio da “The Monster”!!!

Mike Tenay e Taz commentano dal broadcast table quanto appena visto annunciando poi, con l'aiuto della grafica, che ci sarà una puntata live di Impact il 7 ottobre, per l'occasione rinominata “Before The Glory” in quanto si terrà tre giorni prima di Bound For Glory ma intanto risuona la theme song di D'Angelo Dinero mentre Eric Bischoff è ancora sul ring, e “The Pope” una volta arrivato sul ring dice che vuole sapere solo una cosa, ovvero cosa diamine sta succedendo, accusando poi Eric Bischoff di essere circondato da spazzatura e di sentirne l'odore da un miglio di distanza. “The Pope” poi fa una lista dei suoi successi e vuole sapere perchè uno come Rob Van Dam abbia ottenuto una title shot al TNA World Heavyweight Championship prima di lui, ricordando poi come Kurt Angle e Jeff Hardy non abbiano vinto i loro match disputati e intanto hanno una title shot per Bound For Glory, così D'Angelo Dinero si chiede perchè non possa usufruire di un match titolato anche lui apostrofando poi Eric Bischoff come un truffatore ma “Easy E” pone fine al monologo di D'Angelo Dinero dicendo che è una questione che devono affrontare nel backstage, “The Pope” sembra d'accordo ed entrambi lasciano il ring.

Vediamo un video registrato nella sala trucco dove ci sono le Beautiful People e subito dopo arriva Lacey Von Erich che si siede dietro di loro con un vistoso broncio, Velvet Sky e Angelina Love iniziano a parlare tra di loro e a un certo punto Lacey Von Erich sbotta imprecando a gran voce contro Madison Rayne che l'ha trattata male e lascia la sala trucco con Angelina Love e Velvet Sky meravigliate e stupite dallo sfogo di Lacey Von Erich.

Un altro video registrato durante il break pubblicitario ci mostra D'Angelo Dinero che si lamenta a gran voce con Eric Bischoff perchè vorrebbe che il main event di Bound For Glory diventi un 4-way match con il suo inserimento nella contesa che riassegna il TNA World Heavyweight Championship, Eric Bischoff gli risponde che sancirà un match che vedrà impegnato “The Pope” contro Samoa Joe, e se D'Angelo Dinero batterà Samoa Joe, considererà l'ipotesi di trasformare il main event di Bound For Glory in un 4-way match. “The Pope” dice che sta andando a prepararsi per il match e farà in modo di costringerlo a eseguire quel cambiamento, e “Easy E” gli augura sarcasticamente buona fortuna.

Si ritorna sul ring perchè i Generation Me fanno il loro ingresso per un match che vedrà impegnato Jeremy Buck, accompagnato dal fratello Max, contro metà dei Motor City Machine Guns nonchè TNA World Tag Team Champions, cioè Chris Sabin! Headlock di Chris Sabin che viene spinto sulle corde da Jeremy Buck e da bordoring Max lo fa cadere a terra, l'arbitro però si accorge di tutto ciò e spedisce Max nel backstage!!! Nella distrazione di Jeremy Buck, Chris Sabin ne approfitta per colpire il membro dei Generation Me con un arm drag e un running elbow ma nello schienamento ottiene solo un conto di 2, arm bar di Chris Sabin ma Jeremy Buck reagisce con un calcio e con un springboard ma il conteggio dell'arbitro si ferma al 2. Snapmare di Jeremy Buck che poi applica la dragon sleeper ma Chris Sabin ne esce fuori venendo però colpito da un neckbreaker uscendo comunque dallo schienamento al 2, serie di calci di Jeremy Buck con Chris Sabin che poi tenta un suplex ma Jeremy Buck atterra sull'apron ring venendo però colpito da un neckbreaker di Chris Sabin, quest'ultimo poi tenta lo schienamento che si ferma al 2. Full nelson di Jeremy Buck ma Chris Sabin lo porta all'angolo facendolo impattare contro il turnbuckle colpendolo poi con un back elbow, Jeremy Buck però non si da per vinto e tenta un tornado ddt ma Chris Sabin riversa il tutto con un enzuigiri kick seguito da un roll-up!!! 1,2,3!!!! Chris Sabin vince questo match ma viene assalito a fine match da Jeremy Buck e anche da Max Buck che lo mettono KO con l'elevated ddt!!! Anche questa volta i Generation Me hanno la meglio e si portano via la cintura di coppia di Chris Sabin!!!

UP NEXT: Velvet Sky & Lacey Von Erich vs Hamada & Taylor Wilde, TNA Knockouts Tag Team Championships on the line!!

Vediamo una clip riguardante “The Pope” D'Angelo Dinero che parla del titolo mondiale TNA e subito dopo Jeff Jarrett dice che “The Pope” dovrebbe lavorare duro sul ring per ottenere le stesse reazioni che ottengono lottatori come Jeff Hardy e Kurt Angle.

Velvet Sky e Lacey Von Erich ci deliziano della loro presenza perchè il prossimo match le vedrà impegnate contro le TNA Knockouts Tag Team Champions Hamada e Taylor Wilde, e i titoli di coppia femminili sono in palio!! Cominciano la contesa Taylor Wilde e Lacey Von Erich con quest'ultima che applica un arm drag ma Taylor Wilde risponde con una headlock, hiptoss di Lacey Von Erich su Taylor Wilde che poi da il tag a Hamada che va per una serie di arm drags, tag di Lacey per Velvet Sky con Hamada che esce fuori da un arm bar e colpisce Velvet Sky con un calcio, scoop slam a segno e ora la lottatrice nipponica sale sulle corde e va per il moonsault ma Velvet Sky è brava a evitare l'impatto!! Dropkick di Velvet Sky e Taylor Wilde si prende il tag e tenta più volte di schienare Velvet Sky ma i conteggi dell'arbitro si fermano sempre al 2, ora ci prova Velvet Sky a terminare il match con un backslide ma anche qui il conteggio si ferma al 2, elbow drop di Velvet Sky che poi da il tag a Lacey Von Erich che subisce un calcio e un basement dropkick, tag per Hamada e insieme a Taylor Wilde colpiscono Lacey Von Erich con un double suplex che ottiene però solo un conto di 2, enzuigiri kick di Hamada seguito da un suplex e altro conto di 2 da parte dell'arbitro e ora c'è il tag per Taylor Wilde che colpisce Lacey Von Erich con un forearm smash ma lo schienamento non va oltre il 2. Lacey Von Erich ha una reazione e riversa un irish whip e colpisce più volte Taylor Wilde all'angolo, interviene anche Velvet Sky che connette con un bulldog su Hamada ma finisce fuori dal quadrato, subito dopo anche Hamada cade fuori dal ring mentre Madison Rayne colpisce Lacey Von Erich da dietro le spalle con un casco!!! L'arbitro non ha visto nulla e Taylor Wilde esegue un enzuigiri kick che stende Lacey Von Erich!!! 1,2,3!!!! Hamada e Taylor Wilde rimangono campionesse di coppia TNA mentre Madison Rayne se la ghigna per aver impedito alle sue ex amiche di vincere match e cinture!!! Nel frattempo Velvet Sky va per aiutare Lacey Von Erich e lo stesso fa anche Angelina Love arrivata sul ring ma poi la TNA Knockout Champion scende dal ring e accenna un inseguimento verso Madison Rayne che scappa subito!!!

Nel backstage vediamo Tommy Dreamer che ha un'espressione che è tutta un programma ed è testimoniata dal fatto che viene seguito da Rhino, Stevie Richards, Mick Foley, Sabu e poco dopo anche da Raven!!! L'EV 2.0 è assetata di vendetta!!!

UP NEXT: D'Angelo Dinero vs Samoa Joe!!

La presidentessa TNA Dixie Carter è presente al tavolo di commento assieme a Mike Tenay e Taz per annunciare che nella puntata live di Impact del 7 ottobre nel main event vedremo una battle royal con in palio 100.000 dollari e i partecipanti saranno tutti i lottatori impegnati a Bound For Glory, augurandosi poi che i fans apprezzino i cambiamenti che ci saranno dal 7 ottobre in poi.

Ed è proprio il match tra “The Pope” e Samoa Joe il prossimo in programma! Samoa Joe attacca D'Angelo Dinero prima del suono del gong e lo porta all'angolo colpendolo ripetutamente per poi lanciarlo contro le corde e stenderlo con un flying knee, altra serie di pugni di Joe ma “The Pope” reagisce con una serie di calci e con un STO tentando poi lo schienamento che però si ferma al 2, D'Angelo Dinero subisce nuovamente l'offensiva di Samoa Joe che va a segno con un double axehandle seguiti da un elbow e da un enzuigiri kick, ma il tentativo di pin vincente si ferma a 2. Chinlock di Samoa Joe e D'Angelo Dinero pian piano ne esce fuori ma Samoa Joe storidsce “The Pope” con una clothesline e riapplica la chinlock, D'Angelo Dinero ne esce nuovamente fuori e questa volta riesce a colpire Samoa Joe con una serie di double axehandles, un inverted atomic drop e un flying shoulderblock che però non gli permettono di ottenere il pin vincente. Snap powerslam di Samoa Joe che gli frutta solo un conto di 2 nello schienamento e poco dopo subisce un neckbreaker di “The Pope”, nel frattempo arriva Jeff Jarrett per sostenere Samoa Joe che intanto subisce un calcio da parte di D'Angelo Dinero, ma arrivano anche Sting e Kevin Nash che attaccano Jeff Jarrett fuori dal ring!! Samoa Joe intanto va per la Coquina Clutch che lascia D'Angelo Dinero privo di sensi!!! Samoa Joe vince questo match e scende subito dal quadrato per dare man forte a Jeff Jarrett nella rissa contro Kevin Nash e Sting!!

Christy Hemme sta intervistando l'EV 2.0 e Tommy Dreamer dice che loro han parlato con Dixie Carter, quindi a Bound For Glory loro affronteranno la Fortune in un Lethal Lockdown match, e chi vince otterrà il vantaggio delle entrate!!!

MIIIIISSSSTTEEEEEEEEEEERRR!!! Mr.Anderson fa il suo ingresso in abiti civili e una volta giunto sul ring chiama Kurt Angle sul ring. L'Olympic Gold Medalist non si fa attendere e una volta arrivato sul quadrato, Mr.Anderson gli dice che lui è senza dubbio il migliore di questo business, ma a Bound For Glory ha in progetto di essere il migliore anche rispetto allo stesso Angle. Kurt Angle replica dicendo che apprezza il fatto che Mr.Anderson abbia questo tipo di piano per Bound For Glory e che glielo abbia detto in faccia come un vero uomo per poi dire che sin da quando ha iniziato la sua carriera ha avuto sempre la mentalità di essere il migliore, e dopo dieci anni ha ottenuto tutto ciò che si era prefissato di ottenere. Loro due avranno un problema a Bound For Glory perchè ha promesso a tutti di ritirarsi nel caso fallisse la sua rincorsa al titolo mondiale TNA, ma c'è una cosa che Mr.Anderson deve sapere: ogni cosa che Kurt Angle fa sul ring corrisponde alla sua personalità, ha fatto numerosi sacrifici e molte persone credono che la sua determinazione lo facciano diventare una specie di mostro, forse è così e forse non è così, ma a Bound For Glory lui non ha alcuna intenzione di lasciare l'arena senza il titolo mondiale con se, perchè senza la lotta, Kurt Angle non ha nulla! Dopodichè Angle tende la mano a Mr.Anderson che gliela stringe senza problemi per poi alzarla in modo che tutti possano applaudire Kurt Angle….per l'ultima volta!! Questa uscita di Mr.Anderson scatena una reazione di disappunto di Kurt Angle ma per ora non c'è nessun contatto fisico!

Kevin Nash e Sting sono con D'Angelo Dinero e “Big Sexy” chiede a “The Pope” se ha le informazioni che stanno cercando, D'Angelo Dinero non ha ben chiaro a cosa si riferisca e Nash gli dice se per caso ha parlato con qualcuno, e con qualcuno intende Ms. Tessmacher. “The Pope” ripete il nome Tessmacher mentre Sting interviene dicendo che questo è ciò per cui erano in lotta da tempo.

Ric Flair è nel locker room della Fortune e carica i suoi ragazzi definendoli come l'anima e il cuore della TNA, motivando poi in particolare AJ Styles impegnato più tardi in un ladder match contro Sabu, e il Nature Boy dopo si fa passare una bottiglia di vodka, presumibilmente uno Smirnoff Ice, per caricarsi al meglio per il main event!!

Ci viene mostrato un video che ricapitola il Lethal Lockdown match, un match dentro la gabbia che ha protagonisti 10 lottatori in totale, 5 per fazione, e con ogni oggetto contundente posto alla cima della gabbia.

Ci siamo, IT'S TIME FOR THE MAAAAAAAAIIIIIIINNNNNNNNNNNN EVENT!!! Ladder match che determinerà il vantaggio delle entrate per il Lethal Lockdown match di Bound For Glory, da una parte Sabu per l'EV 2.0, e dall'altra il TNA Television Champion AJ Styles per la Fortune!!! AJ Styles tenta subito di prendere il controllo del match ma Sabu desiste e va per prendere una scala ma AJ gli rifila un calcio prima che Sabu possa prendere la scala, serie di pugni per AJ Styles seguiti da una chop, ma Sabu però è lesto a evitare una clothesline e va a segno con una headscissor. Clothesline di Sabu che poi va a recuperare la scala ma AJ Styles lo colpisce con una serie di pugni, ma ciò induce Sabu a reagire e far scivolare la scala dentro il ring. AJ però la ributta fuori dal ring e Sabu va per attaccarlo quando AJ Styles è sull'apron ring, AJ però riesce a prendere il collo di Sabu e farlo impattare contro le corde!! AJ Styles ora prende la scala e la porta sino al ring ma Sabu fa in tempo a lanciarsi per un dropkick contro la sedia facendo rotolare AJ Styles fuori dal ring! Sabu scende dal ring e lancia AJ contro le transenne per poi prendere una sedia e lanciarla verso il ring, così come la scala, intanto AJ Styles sta ritornando sul ring ma viene colpito da diversi calci di Sabu che poi posiziona la scala e inizia a salirci su ma viene interrotto da AJ Styles, e quindi Sabu lancia la scala contro AJ!! Sabu tenta nuovamente di salire sulla scala ma viene nuovamente interrotto e la scala finisce fuori dal ring. AJ Styles va per prendere la scala e nel frattempo Sabu tenta il baseball slide ma fallisce il bersaglio e AJ Styles lo colpisce con la scala!! AJ riporta poi la scala sul ring ma nel frattempo sta arrivando Mick Foley per assistere più da vicino al match!!! Sabu intanto rifila una sedia contro AJ e va per l'Air Sabu seguito dal crossbody su AJ ed entrambi i lottatori finiscono fuori dal ring. Intanto Ric Flair e Matt Morgan attaccano Mick Foley!! Tommy Dreamer va per dar man forte all'Hardcore Legend ma Kazarian lo attacca!! La Fortune e l'EV 2.0 si scontrano fuori dal ring mentre Robert Roode si becca una Gore da Rhino!! Superkick di James Storm su Rhino!! AJ tenta di salire la scala ma viene colpito, Sabu è solo di fronte alla vittoria per lui e la EV 2.0 ma interviene nuovamente James Storm che fracassa una bottiglia di birra in testa a Sabu!!! James Storm poi aiuta AJ a rialzarsi e a fargli salire la scala e AJ riesce a ottenere la chiave della gabbia!!! AJ Styles vince questo ladder match e la Fortune otterrà il vantaggio delle entrate a Bound For Glory!!

Nel backstage Jeff Hardy e RVD discutono del match titolato di Bound For Glory e finiscono con l'abbracciarsi, Rob Van Dam dopo se ne va e Jeff Hardy viene attaccato da Abyss!!!

E dopo un video che riassume la follia che pervade Abyss, proprio “The Monster” arriva sul ring con Jeff Hardy che è praticamente svenuto!! Abyss prende in mano il microfono e dice che RVD sicuramente vorrà sapere perchè ha Jeff Hardy con se per poi dire che Rob Van Dam non doveva tornare, e nell'essere tornato prima del previsto si è rivelato patetico e ignorante. “Loro” gli han dato l'ordine di eliminare RVD, ma lui ha commesso l'errore di lasciarlo respirare, ecco perchè RVD è tornato, e correggerà questo errore il 10 ottobre 2010 a Bound For Glory e Janice porrà fine a questa storia una volta per tutte!! Janice però non vuole aspettare sino a Bound For Glory, vuole un pezzo di RVD stasera stessa!! L'ex campione TNA arriva sul quadrato mentre Abyss inizia a strappare la camicia di Jeff Hardy ma RVD lancia più volte la sedia contro Abyss anche se “The Monster” gli rifila un big boot e inizia il beatdown su Rob Van Dam che è inerme sul ring!! Splash di Abyss che poi impugna Janice ma stanno arrivando gli Ink Inc!!! Jesse Neal e Shannon Moore arrivano giusto in tempo per salvare Rob Van Dam e Jeff Hardy e con Abyss che lascia il ring indicando la data del 10 ottobre 2010 invitando Dixie Carter a tenersi pronta perchè diventerà una disoccupata, questa puntata di Impact termina qui!!

14,815FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

**Spoiler** Probabile segmento a Raw stasera

Nella stesura di questa mattina dell'odierna puntata di Monday Night Raw è presente un segmento per chiudere una storyline quasi dimenticata.

La NJPW ha svelato la card completa di Power Struggle

La NJPW ha annunciato in mattinata la card di Power Struggle, ultimo grande show prima di Wrestle Kingdom 15.

Lance Storm: “Non sono un fan del Miro AEW”

Lance Storm ha parlato dell'ex Rusev soffermandosi sul suo ruolo attuale in AEW e cosa davvero vorrebbe vedere per lui in futuro.

Eric Bischoff: “NXT non è superiore alla TNA nel suo apice”

Eric Bischoff tocca diversi temi, tra cui il paragone tra NXT e la TNA nel suo apice storico. Cosa avrà mai svelato?

Articoli Correlati