Impact Wrestling Report 22-05-2014

MVP aveva promesso rinforzi e i rinforzi sono arrivati: sono Kenny King e Bobby Lashley, che si sono uniti al Director of Wrestling Operations in un pestaggio epocale al TNA World Heavyweight Champion Eric Young. Ma chi o cosa potrà fermare questa nuova alleanza? E cosa farà Eric Young ora che i suoi giorni da World Champion sembrano avviati alla fine? Ma stanotte ci sarà un ritorno ad Impact: quello di Dixie Carter, che ha annunciato di parlare in merito ai recenti abusi di potere di MVP. Cosa avrà da dire Dixie Carter? E come risponderà MVP, che aveva proibito alla Carter l'accesso alla Impact Zone? Ma non è tutto: stanotte vedremo anche un titlematch per il TNA Knockouts Championship. Sarà Angelina Love contro… chiunque risponderà alla sua Open Challenge, istituita in settimana dalla campionessa. Chi sarà a rispondere alla sfida? E Angelina riuscirà a continuare il suo regno da campionessa oppure pagherà caro questo eccesso di fiducia in se stessa? Tante cose da scoprire, anche il prosieguo della rivalità tra Magnus e Willow in un Falls Count Anywhere match con il probabile coinvolgimento di Bram… e per scoprirle siamo qui, agli Universal Studios di Orlando, in Florida, per una nuova emozionantw puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “Eagles Are Goin' Down” Pierleoni, che vi racconterà questa nuova puntata di Impact Wrestling!

Vediamo un video dedicato a MVP e al suo improvviso cambiamento recente, con il tradimento nei confronti di Eric Young ed il suo desiderio di conquistare il TNA World Heavyweight Title ai suoi danni, nonché l'alleanza da lui messa in piedi insieme a Kenny King e Bobby Lashley.

E vediamo proprio questi tre camminare nel backstage quando si imbattono in Kazarian, che è nel backstage a parlare con “Chris” parlando di quanto tutto ciò che avvenga in TNA sia senza senso. MVP se ne accorge e i tre si voltano minacciosi dalla sua parte, ma Kazarian gli volta le spalle e se ne va… finché King non lo attacca alle spalle insieme a Lashley. MVP chiede se questo sia necessario e King risponde di no… ma un bel calcio all'addome di Kazarian lo è.

“Return of the Ronin” risuona nell'arena… e i tre dell'Ave Maria, appena terminato il pestaggio di Kazarian, entrano nell'arena accolti da una salva di fischi. King sembra avere voglia di ballare mentre i tre si dirigono sul ring e si abbracciano dandosi cenni d'intesa. MVP recupera un microfono e dice che se la gente si fermerà un attimo lui gli darà qualcosa che non gli è stata mai data prima: un'educazione. E gli insegnerà un po' di storia, poiché lui è una persona brillante e per questo è riuscito a mettersi in una posizione che gli ha permesso di dare una posizione ai suoi amici e guadagnare potere. Il potere non è mai stato regalato nella storia, il potere è sempre stato preso e per fare questo spesso è stato sparso del sangue. MVP dice che sapeva che tornando al wrestling avrebbe dovuto cambiare qualcosa e lo ha fatto, capendo che non avrebbe dovuto chiedere più nulla a nessuno. Denaro, potere è rispetto: la chiave del wrestling business. MVP dice che è tornato ai suoi termini, non permettendo che fosse qualcun altro dettasse i tempi. Non puoi pretendere di avere una grande carriera senza essere un politico e lui ora è il più grande politico del mondo perché ha il controllo. Il pubblico fischia e MVP dice che non pretende che gli piaccia, ma che debba accettarlo. Il pubblico canta “You sold out” e MVP dice che ha riempito le arene di tutto il mondo, così come la Impact Zone stasera, e questo perché tutto ciò che gli importa sono denaro, potere e rispetto. MVP dice che prima di andare avanti vuole dare la parola a Kenny King, il quale dice che quando MVP lo ha contattato mesi fa prospettando questo piano ha creduto che lui fosse uscito di testa, impazzito completamente. Tuttavia, MVP è un genio senza possibilità di smentita. Ma anche lui deve prendersi un po' di merito, perché quell'Exhibition match tra loro è stato un'idea sua per depistare gli idioti del pubblico e del backstage. Lo stesso è accaduto con Lashley: tutti non vedevano l'ora di vederlo a pezzi ma lui non si è fatto male. È stato il genio, tutto merito di Kenny King, il King of the Night e… MVP però si riprende il microfono e lo ringrazia per il contributo, dicendo che questo piano era ben congegnato ben dall'inizio e, come parte del piano, lui a Lockdown ha chiamato un suo buon amico, forse la più grande acquisizione della storia della TNA, il suo amico Bobby Lashley. Lashley conferma che tutto era parte del piano e dice che in tutti i suoi anni nel wrestling ha capito che i giochi politici non avrebbero funzionato con nessuno, quindi quando MVP lo ha chiamato con l'idea di questo piano lui gli ha porto la mano e l'ha stretta. Lashley dice di avere una grande fiducia in MVP, che definisce un visionario. MVP dice che gli piace la parola visionario, lui è un genio e forse anche una divinità… MA ATTENZIONE! “Force of Nature” risuona nell'arena… THE WOLVES ARE HERE! I TNA World Tag Team Champions interrompono il sermone di MVP e si portano sul ring, dove Richards dice che denaro, potere e rispetto sono il nuovo credo di MVP, ma loro avevano tantissimo rispetto per lui a Lockdown quando gli ha detto che stavano lottando per l'era dei wrestler. Lui gli aveva detto che il denaro non importava nulla e che stavano facendolo per tutte le persone alle quali dovevano servire da esempio. Richards chiede cosa sia successo a quei discorsi e MVP chiede a Davey (chiamandolo Eddie in un primo momento) se gli abbia mentito. MVP non gli ha forse dato la possibilità di diventare TNA World Tag Team Champions, dando loro dei contratti molto lucrosi, rendendoli delle stelle e facendoli campioni? Se non fosse stato per lui loro sarebbero ancora in Giappone a farsi viaggi di 15 ore e a mangiare noodles nei posti peggiori. Lui gli ha dato tutto questo e se loro sono preoccupati del pubblico, lui gli ha dato quel lavoro perché sa che hanno cuore. Tuttavia, non li ha inclusi nel piano perché sapeva che non avrebbero avuto il fegato. Loro hanno cuore, per essere MVP, per essere in quella posizione, bisogna essere senza cuore. Richards si infuria e dice che su questo ha ragione, perché loro non sono codardi bastardi senza cuore che si dimenticano della gente che li ha resi quello che sono. MVP dice ai due che se ne hanno voglia lui li licenzierà seduta stante e li rispedirà nelle indie a lavorare per i peggiori promoter del business… e forse è proprio dove appartengono. È la goccia che fa traboccare il vaso: i Wolves gettano i titoli a terra… e attaccano i tre! I Wolves subito all'attacco, ma dopo un po' di lotta equilibrata la forza dei numeri ha la meglio e MVP, King e Lashley acquisiscono il vantaggio lasciando i due a terra. E ora MVP e King tengono Edwards fermo… SPEAR di Lashley! Ma i tre non hanno finito e buttano Richards fuori dal ring. MVP prende un microfono e dice a Richards che gli dispiace che debba finire così e che non è colpa sua. Lashley prende Richards e lo porta sullo stage, mentre King prende un tavolo e lo erige fuori dallo stage. MVP dice a Richards che gli aveva detto che non era tagliato per questo e che non è colpa sua… E LASHLEY COLPISCE RICHARDS CON UNA SPEAR CHE LO CATAPULTA GIÙ DALLO STAGE DRITTO NEL TAVOLO! Richards sembra essere malridotto e Al Snow insieme a numerosi arbitri arrivano in soccorso mentre MVP dice che denaro, potere e rispetto sono la chiave della vita.

Eric Young è arrivato nell'arena… e sembra essere furioso. Sentiremo tra poco cosa avrà da dire!

Promo di Slammiversary XII, che si terrà il 15 giugno.

Una limousine arriva nell'arena… sono DIxie Carter e Ethan Carter III! Dixie commenta dicendo “casa dolce casa” e i due si incamminano nell'edificio.

Vediamo quanto accaduto poco fa a Davey Richards e scopriamo che il membro dei Wolves è stato trasportato su un ambulanza e mandato all'ospedale per le gravi condizioni in cui versava.

Ma torniamo nell'arena ora… perché “Vintage” sta risuonando per accogliere il TNA World Heavyweight Champion Eric Young! EY sembra ancora dolorante del pestaggio subito la settimana scorsa e si porta sul ring senza ulteriori indugi, prendendo un microfono. Young chiede a MVP se voglia farne una questione di numero, se voglia fare il bullo. Se ha deciso così, a lui sta bene ma… ma MVP lo interrompe intervenendo sullo stage, chiedendogli se Young abbia qualcosa da dirgli. Lui vuole dargli la possibilità di parlare, ma essendo il Director of Wrestling Operations… EY lo interrompe a sua volta, gli dice di tacere e di ascoltarlo. Ma MVP pensa sia il caso che alcuni suoi amici escano con lui e anche King e Lashley tornano fuori. EY riprende a parlare e dice che MVP lo ha tradito, la gente si fidava di lui: ma è colpa sua. EY si rivolge a Kenny King e gli dice che non sa chi sia, ma quel poco che sa non gli piace. Lui è di Las Vegas e si occupa di cose da non menzionare in TV… in poche parole è un rifiuto. Ma Bobby Lashley… un uomo che si è costruito nel wrestling, nelle MMA, nell'esercito. Eric Young chiede a Lashley se è proprio questo che vuole, ma che la risposta non deve darla a lui, ma al pubblico e soprattutto a suo figlio, quando andrà da lui e gli chiederà perché tutti lo chiamano venduto. MVP riprende la parola e dice che il figlio di Lashley gli farà questa domanda sarà nel retro di una fuoriserie perché avrà imparato da suo padre come arrivare al potere senza scorciatoie. EY può chiamarle scorciatoie, lui la chiama “ascesa”. Perché se vuoi essere in una posizione di potere, bisogna prendere il potere. EY parla di essere un venduto, ma MVP dice che non c'è nessun venduto lì, solo gente motivata dal denaro. MVP dice che non sa cosa motivi Eric Young, ma loro sono motivati, come gli ha già detto, da denaro, potere e rispetto e EY imparerà questo molto presto. Young chiede a MVP se voglia sapere cosa motivi lui e lo sprona a guardare al pubblico: sono loro a motivarlo e lui mostrerà loro come si fa in TNA… E YOUNG ATTACCA LASHLEY! Ma ben presto viene messo a mal partito dai tre, il numero è ancora dalla loro parte… MA ATTENZIONE! ARRIVA AUSTIN ARIES! Aries arriva a dar man forte a Young e attacca King sull'apron, per poi trascinarlo fuori ring e schiantarlo contro le transenne! E poi con uno Shoulderblock stordisce Lashley e arriva sul ring, colpendo MVP! Aries è scatenato e attacca MVP, ma Lashley lo va a prendere e lo schianta a terra! E ora Aries finisce a terra vicino a Young… Lashley si lancia su di loro e i due abbassano le corde facendolo volare fuori! Anche MVP è in fuga e Young e Aries rimangono padroni del ring! Aries prende in mano un microfono e dice a MVP che la gente lo ama e non lo ama, ma lui è stato l'unico a vederlo davvero per quello che è. I suoi vestiti da quattro soldi, i finti orecchini di brillanti che indossa… è tutto finto. Ma lui si sente responsabile per il suo enorme ego perché… Aries si accorge che MVP non lo sta guardando e gli ordina di farlo mentre gli sta parlando. MVP si gira e Aries gli propone di entrare sul ring con il Common Denominator of Greatness così che possa mostrarlo per quello che è veramente! MVP dice che Aries è The Greatest Ego That Ever Lived e vuole un match con lui, che l'ha battuto prima e lo rifarà, quindi accetta con piacere. E per quanto riguardo Eric Young, lui dovrà aspettare un po' perché gli farà conoscere il suo avversario quando sarà pronto. MVP e i suoi se ne vanno… Young e Aries hanno la meglio per stavolta!

E siamo nel backstage, dove Bram ammira l'intervento di MVP e lo fa notare a Magnus, dicendo che lui ha parlato ancora con MVP da parte di Magnus, riservandogli un altro match contro Willow. Magnus dice che Bram parla molto con MVP per uno che è qui da due settimane e Bram dice che sarà un Falls Count Anywhere match. Magnus sembra spazientito e dice che sta iniziando ad annoiarlo. Bram lo prende per il mento e gli chiede cosa farà in merito, Magnus gli dà una ginocchiata e un pugno in faccia. Bram inizia a ridere e dice che è questo quello che vogliono: non devono scontrarsi tra loro, Magnus deve trovare se stesso e lui si aspetta che lo farà stanotte. Magnus dice che Bram è pazzo…

Angelina Love è nel backstage e viene intervistata riguardo ad un grande annuncio che farà stanotte. Angelina dice che ha istituito una Open Challenge e… ma non ha il tempo di finire, perché arriva Gail Kim a chiederle se crede che abbia dimenticato cosa le ha fatto la settimana scorsa. Gail va a muso duro con la Knockouts Champion e le dice che accetterà la sua sfida, ma Angelina dice che non può allora Gail la attacca! Gail prende Angelina e la schianta contro una cassa nel backstage per poi iniziare a prenderla a pugni. Arriva un addetto nel backstage per allontanare Gail e dividere le due ragazze, mentre Angelina dice che non aveva finito.

Rivediamo le gesta di stanotte di MVP, King e Lashley, che hanno anche mandato all'ospedale Davey Richards, e poi torniamo sul ring… la theme song delle Beautiful People ci annuncia un Knockouts Title match! Le due si esibiscono nella loro classica entrata e poi si portano sul ring per la loro Open Challenge! Le due salgono agli angoli e poi Angelina prende un microfono mentre Velvet va a perseguitare l'arbitro Brian Stiffler… Angelina dice che vuole rendere chiara una cosa. Lei ha istituito una Open Challenge per il suo Knockouts Title stanotte… ma questa Open Challenge esclude tutte le ex Knockouts Champion! Lei è molto generosa, quindi vuole dare ad una novellina la possibilità di conquistare il titolo stanotte. E poiché lei è la più grande Knockouts Champion nella storia della TNA, è un onore dare ad una nuova ragazza la possibilità di conquistare il suo titolo. E quindi… chi sarà? Ovviamente l'unica Knockout del roster che ancora non ha conquistato il Knockouts Title, ovvero BRITTANY!

KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP MATCH: ANGELINA LOVE © VS BRITTANY
La theme song della nuova Knockout di Impact Wrestling non si fa attendere e Brittany si avvia sul ring, ma non fa nemmeno in tempo a salire agli angoli per salutare il pubblico che viene attaccata alle spalle da Angelina Love e scaraventata fuori dal ring. Angelina Love va a prendere Brittany e la schianta contro l'apron, poi la rilancia sul ring. Il pubblico incita Brittany mentre Angelina la colpisce con una serie di pestoni. Angelina si distrae però, quindi Brittany la colpisce all'addome e poi con dei pugni al volto, ma Angelina la colpisce con una ginocchiata e la manda all'angolo, per poi mettere a segno un Monkey Flip. Angelina si bea per la sua mossa… ma Brittany va con un Roll Up! 1…2…NO! Angelina va ancora con dei pestoni e colpisce Brittany all'addome… Drop Kick di Angelina! Angelina rialza l'avversaria e la lancia ancora all'angolo, tornando ancora su di lei… ma Brittany la scaglia giù! E poi parte all'attacco, interrompendo l'offensiva di Angelina e mandandola alle corde! Angelina ribalta ma Brittany va con una serie di Clothesline, e ora uno Snapmare e un calcio in faccia! Brittany rialza Angelina… Side Russian Legsweep! 1…2…NO! Brittany non si ferma un attimo e rialza Angelina mandandola all'angolo cercando un Handspring Elbow, ma Angelina la ferma con una gomitata alla testa! E ora Angelina scala il paletto… ma Brittany la ferma con un calcio e la tira giù! E schiena! 1…2…NO! E ora Roll Up di Brittany per un conto di circa 45… mentre Velvet Sky usa il suo corpo per distrarre l'arbitro Brian Stiffler! Brittany se ne accorge e va a stendere Velvet… ma si distrae e Angelina va a segno con la sua Botox Injection! 1…2…E 3! E Angelina Love vince questo correttissimo match…
VINCITRICE VIA SCHIENAMENTO E ANCORA KNOCKOUTS CHAMPION: ANGELINA LOVE

Dopo il match le Beautiful People sembrano non averne ancora abbastanza e si accaniscono sulla povera Brittany sporcandole il volto con i loro trucchi e mettendole una busta di carta in testa… MA ARRIVA GAIL KIM! Gail non aspetta nemmeno un attimo e va alla caccia delle due, ma si ritrova in disparità numerica. Le due la mandano alle corde… e Gail le stende con un Double Drop Kick! Velvet si rialza… Swinging Neckbreaker di Gail! Angelina cerca di approfittare della situazione per colpirla con il suo titolo, ma Gail la stende con una Clothesline e poi inizia a riempirla di pugni! Velvet trascina via a fatica Angelina… Gail Kim doma le Beautiful People!

Dixie Carter è nel backstage insieme a EC3, incurante di un addetto che cerca di tenerla fuori su ordine di MVP. Dixie dice che le azioni delle ultime settimane di MVP cambiano tutto ed è sua responsabilità esprimersi in merito ed è esattamente ciò che farà.

UP NEXT: MVP vs Austin Aries!

I commentatori ci informano di un imperdibile Q&A con i BroMans e poi vediamo un video registrato in cui Mr. Anderson, che si trova in un bar, riceve la visita di James Storm. Anderson gli chiede cosa beve e gli porge una birra, dicendogli che l'ha invitato lì per sfidarlo in qualcosa. Storm gli chiede cosa abbia in mente e Anderson propone biliardo, freccette, golf, ma tutti vengono scartati da Storm. Il Cowboy propone quindi un drinking contest e Anderson accetta…

SINGLE MATCH: MVP VS AUSTIN ARIES
“Raging of the Region” risuona nell'arena… HERE COMES AUSTIN ARIES! The Greatest Man That Ever Lived arriva nell'arena e rivediamo il suo confronto con MVP della scorsa settimana, al termine dei quali Aries è stato cacciato dall'arena. Ma ecco che arriva il suo avversario… ecco MVP! Rivediamo quanto fatto da Aries durante la serata, con l'attacco a King, Lashley e MVP e la sfida al DWO. MVP si prende il suo tempo per entrare sul ring, ma non si accorge che Aries non ha alcuna intenzione di perdere tempo… e si scaglia su di lui con un Double Axe Handle dal paletto! Aries stende MVP e poi lo rialza, scagliandolo contro l'apron e colpendolo con una serie di pugni! E ora lo prende e lo porta contro i gradoni e poi ancora contro l'apron. MVP riesce a reagire con un paio di ginocchiate e rimanda Aries sul ring… ma quest'ultimo va con un Low Drop Kick al ginocchio e poi con una serie di pestoni e una Clothesline to the back! Serie di pugni di Aries che ora manda MVP al paletto e lo colpisce con una gomitata e poi con i classici dieci pugni. MVP cade a terra e Aries lo rialza per continuare, ma MVP lo prende e lo scaglia fuori dal ring di peso. Il DWO raggiunge Aries fuori ring e va con un pestone, poi lo rialza e lo colpisce con un pugno prima di rilanciarlo sul ring e schienarlo, 1…2…NO. Aries cerca di rialzarsi, lo fa MVP che lo colpisce al volto e lo spedisce all'angolo, per poi colpirlo con il suo Yakuza Kick… NO, Aries evita! E va con una serie di calci alla gamba di MVP! E poi si lancia alle corde… Flying Forearm! E MVP è di nuovo a terra! Aries lo solleva… cerca il Brainbuster! Ma MVP contrattacca e ne esce, iniziando a tempestare Aries di gomitate e poi procedendo con uno European Uppercut e una Clothesline… che viene evitata, Discus Forearm di Aries a segno! Aries torna in controllo… MISSILE DROPKICK A SEGNO! E ora Aries ci riprova… ANCORA A SEGNO! E ora lo mette vicino al paletto e sale all'angolo… CERCA LA 450° SPLASH! MA ATTENZIONE, INTERVENGONO LASHLEY E KING! E scatta la squalifica!
VINCITORE PER SQUALIFICA: AUSTIN ARIES

I due buttano giù Aries dal paletto e lo attaccano in stereo, rialzandolo… e colpendolo con la Royal Flush di King! MA ARRIVA ERIC YOUNG! Che attacca King ma ancora una volta si trova in mezzo all'attacco di tre persone! Anche Young viene presto messo al tappeto e ora viene sollevato da Lashley… DOMINATOR! MVP non ne ha abbastanza e prende un microfono, chiedendo a Young se abbia sentito dolore e rivelandogli che il suo avversario di stanotte… sarà Bobby Lashley! I tre esultano… ma risuona la theme song di Dixie Carter! Il Presidente della TNA entra nell'arena con EC3 al seguito e si porta sul ring per parlare con MVP… cosa avrà da dire? Lo scopriremo dopo la pubblicità!

Al ritorno dal break Dixie chiede a MVP perché abbia ignorato i suoi tentativi di comunicare con lui, ma MVP le dice che sembra come tutte le donne della sua vita e le dice di averle proibito l'accesso alla Impact Zone. Dixie però dice che è ancora il Presidente della TNA e ciò che lui ha fatto nelle ultime settimane necessitava la sua presenza. Lashley e King circondano i due minacciosi, ma Dixie chiede a MVP di stare calmo e gli dice di aver messo su una gang di tutto rispetto e la gente si permette di prendersela con lei che non ha mai mancato di rispetto a nessuno. MVP chiede se sia davvero così e Dixie ammette di aver lanciato Bully Ray in due tavoli e di avergli rotto due costole, ma ciò va oltre la discussione. MVP chiede a Dixie cosa voglia, ma Dixie dice che tutto ciò non riguarda cosa voglia lei, ma cosa possa fare per lui… MA ARRIVA BULLY RAY! BULLY SI LANCIA SUL RING CON UNA MAZZA IN PUGNO E METTE IN FUGA DIXIE E EC3! I due si ritirano nel backstage, costretti dall'assalto di Bully Ray, mentre MVP sul ring chiede a Bully perché sia qui dato che aveva proibito anche a lui l'accesso alla Impact Zone. Bully va sul ring con il tubo di metallo in pugno e prende un microfono, dicendo che è lì perché voleva dirgli qualcosa da un paio di settimane. Lui è sicuro di parlare da parte di tutti, compresi i fan della TNA di tutto il mondo… MVP lo interrompe e gli dice di tacere, ma Bully gli dice di tacere e lo insulta, perché ha tradito tutti quanti. Bully ricorda a MVP che è su quel ring grazie a Bully e che non dovrebbe dimenticarselo. Bully dice che di tutte le persone con cui poteva prendersela ha scelto Eric Young che, al contrario di MVP che è in TNA da due mesi, è in TNA fin dall'inizio ed è un ragazzo che qualunque fan della TNA ama. EY ha lavorato partendo dal basso e si è costruito la sua strada per diventare World Champion. MVP però prende in giro Bully fingendosi commosso e dicendo che ha toccato le corde del suo cuore, che sta per farlo piangere. MVP si infuria e chiede da quando l'uomo che minacciava i bambini delle persone ha iniziato a prendersi a cuore gli altri. Lashley intanto fa un passo verso di lui e Bully lo minaccia con il tubo… e Kenny King lo attacca alle spalle! E parte l'ennesimo attacco tre contro uno! Bully cerca di rialzarsi, ma Lashley lo atterra nuovamente. E ora Dixie Carter e EC3 tornano nell'arena, ora che la loro nemesi è a terra. I tre sul ring continuano ad attaccare Bully e poi escono dal ring tra gli applausi di EC3, che poi sale sul ring insieme a sua zia, che si erge su Bully troneggiando su di lui. Dixie prende in giro Bully dicendo a EC3 di prendere un tavolo, che viene portato sul ring. EC3 lo porta sul ring e lo erige, poi va a prendere Bully e lo mette in posizione per la Powerbomb… MA BULLY VA A SEGNO CON UN BACK BODY DROP! E ora è in piedi contro Dixie! Ma EC3 lo atterra da dietro con un Chop Block! E ora Bully è appoggiato al tavolo… SPINEBUSTER DI EC3 SU BULLY, CHE VIENE SCHIANTATO NEL TAVOLO! Dixie riprende il microfono e dice che Dixie Carter non ha paura di nessuno… ancora una volta Dixie e EC3 la hanno vinta su Bully. Ma per quanto durerà?

UP NEXT: Magnus vs Willow in un Falls Count Anywhere match!

Promo del TNA Shop e degli speciali sconti attivi.

Rivediamo quanto appena accaduto poco fa a Bully Ray, attaccato prima dalla combriccola di MVP e poi da EC3.

Dixie e EC3 sono nel parcheggio ora e fanno per andarsene… MA BULLY LI RINCORRE! Bully non ne ha ancora abbastanza e vuole le loro teste! Dixie e EC3 però se ne accorgono, montano sulla limousine e fuggano prima dell'arrivo di Bully…

FALLS COUNT ANYWHERE MATCH: MAGNUS VS WILLOW
“VS The World” risuona nell'arena… ARRIVA MAGNUS! Magnus arriva nell'arena accompagnato dal solito Bram, mentre vediamo gli affari recenti tra questi due e l'avversario di Magnus di stasera… WILLOW! Ed eccolo arrivare nell'arena con il suo ombrello, che viene poi ripiegato… e Willow parte con la sua solita entrata, salutando il pubblico a bordoring. L'alter ego di Jeff Hardy termina il suo giretto… e ne inizia un altro di corsa. Willow si toglie la giacca e fa per salire sul ring… lanciandosi subito verso la gamba di Magnus, che però evita l'attacco e inizia a colpirlo con dei pugni e una ginocchiata che abbatte Willow. Altro pugno di Magnus, che poi si lancia alle corde e cerca la Clothesline… ma Willow lo lancia fuori dal ring! E poi va a segno con l'Hardyac Arrest! E poi con uno Slingshot Splash fuori dal ring! Magnus si rialza e lancia però Willow nei gradoni, colpendolo poi con dei pestoni incitato da Bram. E ora Magnus schianta Willow nell'apron, colpendolo ancora al volto. Magnus cerca il pin fuori dal ring, 1…2…NO. Magnus rialza allora Willow, che però reagisce con dei pugni e una testata, ma Magnus lo abbatte con dei pugni alla schiena. Bram dà un piede di porco a Magnus, dicendogli di attaccare Willow con esso, ma Magnus lo getta a terra e continua l'attacco schiantando Willow sul ring. Ora Magnus cerca il Suplex fuori dal ring, ma Willow lo blocca…e lo ribalta! Willow ritrova un po' di fiato connettendo un duro colpo su Magnus e ora mandandolo sul ring. Knee Drop, Elbow Drop, Leg Drop di Willow, che ora sale al paletto. Willow chiama il pubblico e si lancia per una SWANTON BOMB… che non va a segno. I due avversari sono a terra e faticano a rialzarsi, poi Magnus si lancia su Willow all'angolo che però lo respinge con una gomitata… WHISPER IN THE WIND CONNESSO! E Willow schiena, 1…2…NO! Magnus si rialza e Willow non perde tempo, Clothesline che spedisce Magnus fuori dal ring! E poi ancora Slingshot Splash! 1…2…NO. Willow si rialza e cerca il Twist of Fate su Magnus, che però lo respinge e lo stende con una Clothesline. Bram non smette intanto di dare fastidio a Magnus, continuando a dirgli di colpire Willow con il piede di porco. Magnus stavolta lo prende in mano… e colpisce Willow all'addome! Willow si lamenta per il dolore e Bram dice a Magnus di colpirlo in testa, ma Magnus esita e poi getta l'arma a terra. Magnus si distrae… Willow no: TWIST OF FATE! E SCHIENA! 1….2…E 3! Vittoria per Willow, che approfitta di una distrazione di Magnus per dargli una lezione! Bram non è contento della sconfitta di Magnus e i due discutono di quanto appena accaduto…
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: WILLOW

Vediamo un altro video di Samuel Shaw nell'ospedale psichiatrico, ancora visitato da Gunner. Gunner dice che è stato lì per due volte e che non andrà da nessuna parte finché lui non gli parlerà Shaw inizia a sbattere la testa nel muro e gli chiede cosa voglia, Gunner dice che è lì per lui e per fargli sapere cosa sta passando. Shaw dice che Gunner non ha idea di cosa stia passando lì, ma Gunner dice che si sbaglia perché ha passato parecchio tempo in un posto proprio come quello.

Eddie Edwards rientra nell'arena evidentemente malridotto… ma intenzionato a fare qualcosa.

I commentatori ricapitolano i prossimi impegni di Impact Wrestling.

Torniamo da Gunner e Samuel Shaw. Gunner vuole raccontare a Shaw una storia di un suo amico con cui era in servizio. Gunner dice che ci sono molte cose che quelli del reclutamento non dicono e questo suo amico si svegliava spesso piangendo, urlando come un forsennato. Il suo amico non si rendeva conto di quello che succedeva, ma lui gli è rimasto vicino. Il suo amico si è distanziato dalla famiglia e dagli amici, ma Gunner è rimasto con lui. Il suo amico era stato internato esattamente come Shaw, per quello lui sa cosa vuol dire perché passò parecchio tempo insieme al suo amico in un ospedale psichiatrico proprio come quello. Gunner dice che alla fine il suo amico è migliorato e ha ritrovato se stesso. Gunner dice che crede che ci sia del buono in Shaw e che alla fine migliorerà. Shaw chiede a Gunner come possa fidarsi di lui e Gunner dice che è una buona domanda, per poi chiedergli se possano cominciare togliendosi la camicia di forza di dosso.

Ma torniamo alla Impact Zone, perché Eddie Edwards si precipita sul ring e urla a MVP, Kenny King e Bobby Lashley di andare sul ring ad affrontarlo! Loro hanno mandato all'ospedale Davey Richards, quindi lui li sfida a fare lo stesso con lui. Edwards dice ai tre di andare sul ring e che non se ne andrà finché non verrà qualcuno… e quel qualcuno è Kenny King! Edwards corre contro King e lo attacca con dei pugni, spedendolo verso il ring. Altri pugni di Edwards, che poi prende King e lo colpisce con una chop e altri pugni. King scaraventa Edwards nell'apron, che però continua a colpirlo con dei pugni. Edwards si toglie la maglietta e la usa per strangolare King, poi torna all'attacco con altri pugni ai danni di King. Il pubblico incita Edwards che ha la meglio e ora rialza King mandandolo sul ring. Edwards lo raggiunge sul quadrato, ma King lo attacca e lo stende con una ginocchiata all'addome e un pugno in faccia. King recupera il microfono di Edwards e lo colpisce con quello alla testa, poi rilancia il membro dei Wolves fuori dal ring che però tenta ancora una reazione. Pugni di Edwards ai danni di King, che però colpisce gli occhi di Edwards e lo lancia contro il ring. Edwards però ribalta e King usa l'apron per una Moonsault Press, che però non va a segno! E ora è Edwards a salire sul ring… SUICIDE DIVE CONNESSO! E ora altri pugni di Edwards ai danni di King sulla rampa! Edwards inizia a strangolare King con il nastro sulle sue braccia ancora in cerca di vendetta, ma King lo prende e lo colpisce con un Flapjack sulle transenne. Il pubblico incita Edwards, che però viene schiantato da King sui gradoni. Ma Edwards non ne ha ancora abbastanza e usa i gradoni per assaltare King, che però schianta ancora Edwards nei gradoni e poi lo colpisce con un calcio al volto. E ora King solleva Edwards… e lo colpisce con un Exploder Suplex sulla rampa! King dice a Richards che anche Edwards finirà all'ospedale e se ne va soddisfatto.

Torniamo al drinking contest di Anderson e Storm, che a quanto pare Anderson sta perdendo. Storm pare in procinto di vincere e Anderson va a prendere altre birre. I due sembrano entrambi ubriachi… ma Anderson fa l'occhiolino alla telecamera lasciando intendere di non essere davvero ubriaco…

Altro promo di Slammiversary, che si terrà il 15 giugno al College Park Center di UT Arlington.

Siamo nel backstage, dove MVP approccia Brian Hebner e si scusa con lui per l'assalto di Kenny King della scorsa settimana. MVP dice che si scuserà con lui mettendolo nel main event e facendoglielo arbitrare… ma lui dovrà scusarsi con MVP facendo la cosa giusta e non deludendolo.

Siamo sempre con Anderson e Storm, che ora a quanto pare sono grandi amici e cantano e schiamazzano insieme al loro tavolo. Anderson però confessa a Storm di essere un ottimo attore perché le sue erano birre finte mentre quelle di Storm erano vere. Anderson dice di non essere ubriaco, mentre Storm lo è… e ora può ottenere la sua rivincita! Anderson colpisce al volto Storm e lo lancia nella porta del bar, poi lo riprende e lo schianta contro un cassonetto. Storm non riesce nemmeno a rialzarsi e Anderson gli mette dei soldi in bocca dicendogli di prendersi cura della sua sbornia…

Jeremy Borash è nel backstage con Eric Young, al quale chiede se sia in condizione di affrontare Bobby Lashley stanotte. EY dice di no per diversi infortuni che si porta dietro, MVP lo ha tradito e lui imparerà da questa esperienza. Ma l'errore più grande di Lashley è stato lasciarlo in piedi, stanotte lui avrà tutto ciò che EY ha ancora… e vedrà quanto sia pazzo.

SINGLE MATCH: ERIC YOUNG VS BOBBY LASHLEY
“Vintage” risuona ancora nell'arena… ed ecco il TNA World Heavyweight Champion! EY saluta il pubblico e si porta sul ring con il suo titolo per il main event della serata… ma ecco il suo avversario, Bobby Lashley! Un'indifferenza generale accoglie Lashley che si porta sul ring non accompagnato dai soliti MVP e King. Solita entrata per Lashley, che salta sull'apron e si porta sul ring… si comincia! Suona la campanella e il pubblico canta per EY, che evita un assalto di Lashley e inizia a prenderlo a pugni. Young lo lancia alle corde, Lashley ribalta e Young gli salta alle spalle scivolando sotto le sue gambe e colpendolo con un pugno in faccia. Altri pugni di EY, che ora cerca un Irish Whip ma si ritrova scaraventato fuori dal ring da Lashley, che va a riprenderlo e lo schianta contro l'apron. EY è in difficoltà e Lashley lo schianta ancora contro l'apron per poi rilanciarlo sul ring. Young si rialza però e va con un Jawbreaker, poi si lancia alle corde e si prende una gomitata. Serie di pugni di Lashley, che ora intrappola Young alle corde e fa pressione sulla sua schiena per poi colpirlo al petto. Lashley continua nella sua opera di logoramento su EY sfuggendo al conto dell'arbitro, poi rialza Young e lo stende con un pugno. Lashley intimidisce Brian Hebner e va con un colpo a mano aperta su Young, per poi lanciarlo all'angolo. EY rovina a terra e Lashley va a rialzarlo, colpendolo con una gomitata alla testa… e noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno dal break Lashley è ancora in controllo e mette Young alle corde strangolandolo, colpendolo con dei pugni al petto e poi strozzandolo con il ginocchio. E ora Lashley prende Young al centro del ring… Vertical Suplex connesso. Lashley schiena, 1…2…NO. Lashley è in completo controllo e colpisce ancora al volto EY; cercando un German Suplex ribaltato da Young con delle gomitate. Il campione si lancia alle corde, Back Body Drop di Lashley che poi schiena per un conto di 2. Lashley rialza ancora Young e va per una Bear Hug, che sembra arrecare molti danni a Young. Young però chiama il pubblico e cerca di liberarsi con delle gomitate, portando Lashley all'angolo… ma si prende un calcio all'addome. Lashley lancia Young all'angolo… ma si prende un calcio in faccia! E ora Flying Forearm di EY, che poi va sul paletto per un Missile Dropkick che va a segno! 1…2…NO! E ora è Young in controllo, che però viene interrotto quando Lashley lo sorprende con una Side Slam! 1…2…NO. Young è all'angolo e Lashley lo colpisce con dei calci, Young cerca ancora di saltargli alle spalle ma Lashley se lo carica in spalla! E ora cerca la Dominator! MA EY GLI SALTA ALLE SPALLE E CONNETTE IL PILEDRIVER! E ora Young ha la possibilità di portare a casa il match… VUOLE IL FLYING ELBOW DROP! E va sul paletto… ma viene assaltato da King! EY respinge King e anche MVP che interviene contro di lui, ma i due ritornano sul paletto e fanno cadere Young a cavallo delle corde! MA L'ARBITRO NON SQUALIFICA! Brian Hebner si limita a richiamare i due ma non fa scattare la squalifica! E ora EY si rimette in piedi… MA VIENE COLPITO DALLA SPEAR DI LASHLEY! E ORA ANCHE DALLA DOMINATOR! E Lashley schiena, 1…2…E 3. Lashley ottiene la vittoria ai danni di Young in modo scorrettissimo.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BOBBY LASHLEY

Ovviamente MVP e King non ne hanno abbastanza di questo scempio e continuano ad attaccare Young… ma interviene Aries! Aries colpisce King con un kendo stick e mette in fuga MVP… ma non Lashley, che lo stende con una Clothesline! Aries cerca di reagire all'attacco di Lashley, ma Lashley lo scaraventa al paletto. E ora è King a occuparsi di Aries a metterselo in spalla… Royal Flush a Aries. MVP, Lashley e King chiudono un'altra puntata trionfanti sui loro avversari… chi potrà fermarli? E su questa inquietante domanda si chiude la puntata odierna di Impact Wrestling!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,978FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati