Impact Wrestling Report 20-08-2009

Hard Justice è stato consegnato agli archivi, la Main Event Mafia ha mantenuto il titolo mondiale e i titoli di coppia in maniera piuttosto controversa, con Kevin Nash che si è rimpossessato del Legends Title e con Samoa Joe che è il nuovo campione X-Division avendo sconfitto Homicide. La mEm ora detiene 5 titoli su 6, quali saranno gli sviluppi del dopo Hard Justice? Io sono Lino “Thunder Bolt” Basso e vi invito ad allacciare le cinture perchè il TNA Impact Report in HD is next!!!

Ci viene mostrato un video con gli highlights dei vari match disputati a Hard Justice, dove Daniels è il nuovo #1 contender all'X-Division Title avendo vinto lo Steel Asylum Match, titolo X-Division ora detenuto da Samoa Joe che ha sconfitto Homicide, ODB è la nuova Knockout Champion, e come già citato poco fa, Kevin Nash ha riconquistato il Legends Title ai danni di Mick Foley, e la difesa dei TNA World Tag Team Championships e del TNA World Title da parte di Booker T & Scott Steiner e di Kurt Angle in maniera ambigua.

Dopo la sigla, Mike Tenay ci chiede un attimo di attenzione, in quanto ricorda che fin dal primo show TNA messo in onda, Don West è stato il suo broadcast partner, ma ora a West è stata data l'opportunità di avere un ruolo importante nel merchandising TNA, e che nessuno conosce meglio il settore del merchandising come Don West. Dopo che Tenay augura tutto il meglio per il futuro di West, Tenay ci introduce il suo nuovo broadcast partner, che si rivela essere Taz!!!! Taz si aggrega subito al tavolo di commento in quanto la Main Event Mafia si sta dirigendo sul ring, Angle dice che domenica a Hard Justice……ma risuona subito la theme music di Matt Morgan!!!! Morgan ha una mazza tra le mani e si avvia minaccioso sul ring, e microfono alla mano, Morgan si lamenta con Angle per avergli rovinato il match della sua vita, e quando a Hard Justice prima del main event Angle è entrato nel suo locker room a chiedergli aiuto, Angle ha chiesto a Morgan di aiutarlo a far sì che il titolo mondiale rimanesse tra le fila della Main Event Mafia, la prima opzione era quella preferita da Morgan, ovvero schienare Sting e diventare il nuovo campione del mondo TNA, oppure c'era l'opzione numero due, ovvero aiutare Angle a schienare Sting, e da quel momento Morgan sarebbe entrato ufficialmente nella mEm. Matt Morgan ricorda che c'era anche una terza opzione, ovvero dedicarsi solamente a Angle e fregarsene dei propri interessi, chiedendo poi a Angle se si ricorda di tutto questo, e l'Olympic Hero ammette che ha davvero detto e fatto tutto quanto detto in precedenza da Morgan, e quest'ultimo si lamenta ancora con Kurt Angle del fatto che l'abbia schienato a Hard Justice e gli chiede perchè non abbia rispettato l'accordo preso a Hard Justice, in quanto stava schienando Sting e stava per realizzare il sogno di una intera carriera, ma Angle ha rovinato tutto, e Morgan gli da dieci secondi per rispondere alla domanda, altrimenti farà piazza pulita sul ring!!! Angle lo invita alla calma prima che Morgan possa colpire tutti con la sua mazza, se Morgan vuole una risposta l'avrà, e la risposta è che Morgan può lamentarsi quanto vuole ma è lui che a Hard Justice ha fatto solo i suoi interessi quando in teoria dovevano lavorare in squadra, in quanto ha colpito proprio Angle mettendo in pericolo la sua carriera, e che Morgan ora non può farci proprio nulla se Angle ha ottenuto il pin su Morgan, anche perche l'arbitro è rinvenuto proprio mentre Angle doveva schienare qualcuno per evitare che Sting ne approfittasse, e l'unico che poteva essere schienato era Matt Morgan. Angle però ci tiene a ricordare a Morgan che l'importante non è come sia finita a Hard Justice, l'importante è che il TNA World Title è rimasto tra le mani della Main Event Mafia, e Angle sta concedendo un'altra opportunità a Morgan per farlo entrare nella mEm, Angle gli sta chiedendo di essere suo partner stasera in un tables match contro il Team 3D!!! Morgan è riluttante all'inizio, e dice che per tutte le persone presenti alla Impact Zone dovrebbe fracassare la testa di Angle con la sua mazza, ma poi si interrompe e dice che ha capito le “buone” intenzioni di Angle per il titolo mondiale TNA a Hard Justice, e accetta la proposta di Angle!!! Dunque nel main event avremo Kurt Angle e Matt Morgan opposti al Team 3D in un tables match!!!

Andiamo nel backstage con Lauren che è in compagnia di AJ Styles appena arrivato alla Impact Zone, e Lauren annuncia che AJ ha un importante annuncio da fare e chiede più nello specifico di cosa si tratta, ma AJ Styles ha un'espressione cupa e si allontana subito senza dire una parola.

Ritorniamo sul ring per il primo match della serata dove vediamo subito che l'arbitro Earl Hebner rispedisce nel backstage Sheik Abdul Bashir, Kiyoshi e “Big Rob” Rob Terry, che dunque non potranno guardare le spalle a bordoring agli IWGP Tag Team Champions Brutus Magnus e Doug Williams della British Invasion, impegnati in un non-title street fight match contro i Beer Money, e quest'ultimi arrivano direttamente dal pubblico e assaltano da dietro le spalle i British Invasion, con Robert Roode che colpisce con il coperchio di un bidone Brutus Magnus, e James Storm rifila proprio il bidone sul cranio di Doug Williams. Il match parte e i Beer Money colpiscono con ogni mezzo contundente gli IWGP Tag Team Champions, uno street fight in piena regola quello a cui assistiamo, dove i Beer Money dominano il match nelle prime fasi infliggendo più dolore possibile a Brutus Magnus e a Doug Williams, quest'ultimi però hanno una reazione con Doug Williams che strangola James Storm legandolo con una piccola corda stretta intorno al collo, la British Invasion ne approfitta dunque per colpire ripetutamente Robert Roode che non può contare sull'aiuto del suo tag team partner James Storm che però viene slegato dall'arbitro Andrew Thomas accorso in suo aiuto, Storm ritorna sul ring ed è una furia colpendo entrambi gli IWGP Tag Team Champions prima con una piccola tavola di legno e poi con un bidone, per poi lasciare a terra sanguinante Doug Williams colpendolo con la sua bottiglia di birra, strada spianata per i Beer Money che poi infliggono la DWI direttamente sul bidone a Brutus Magnus ottenendo il conto di 3 e la vittoria in questo brutale non-title street fight.

Lauren è con le Beautiful People senza Madison Rayne, giudicata colpevole della perdita del TNA Knockout Title da parte di Angelina Love, e con un velo di sarcasmo, Lauren fa notare alla Love che non solo ha perso il titolo femminile a Hard Justice ma ha perso anche un'amica, ma tra le mani se non altro ha ancora qualcosa, un orsacchiotto di peluche!!! Angelina Love non raccoglie l'ironia di Lauren dicendo che lei non ha un linguaggio orribile al contrario della stessa Lauren, ricordando poi che lei non ha perso il TNA Knockout Championship, ma gliel'ha fatto perdere Madison Rayne, e la Love promette che stasera Madison la pagherà!! Velvet Sky prende la parola e ricorda alla Rayne che non è più una VIP ormai, e che le Beautiful People non solo l'hanno creata, ma possono distruggerla!!!

Vediamo proprio un video di recap da Hard Justice dove Madison Rayne erroneamente spruzza lo spray sugli occhi di Velvet Sky e ciò consente a ODB di diventare la nuova TNA Knockouts Champion, seppur lo schienamento sia stato effettuato da Cody Deaner e quest'ultimo ha rivendicato il merito della vittoria portandosi via la cintura.

Jeremy Borash è in compagnia di Mick Foley con quest'ultimo che gli chiede se abbia visto la sua guerra contro Kevin Nash a Hard Justice, JB risponde che è difficile dimenticare un viso completamente sanguinante come quello di Nash, ma sentiamo delle grida da lontano, e sono quelle di ODB e Cody Deaner!! Foley li invita alla calma e chiede se può aiutarli in qualche modo, Deaner replica che c'è un grosso problema con la sua ODB, in quanto ODB pretende di essere la nuova campionessa femminile TNA quando in realtà tutti hanno visto che Deaner ha schienato Velvet Sky, e che la cintura quindi dovrebbe essere di sua proprietà, “The King of the Knockouts”, Cody Deaner! Foley gli chiede come può essere che un ragazzo sia il re delle knockouts, Deaner è sull'orlo di una crisi di nervi ma sia Foley che Borash non se la sentono di contraddirlo, e proprio Borash gli dice, seppur ironicamente, che Deaner è il nuovo TNA Knockouts Champion. ODB però non ci sta e ricorda che il match di Hard Justice diceva ODB “con” Cody Deaner, e chiunque dei due avesse ottenuto lo schienamento, ODB sarebbe stata la vincitrice e nuova campionessa, Deaner si arrabbia e chiede l'ausilio della lavagna per mostrare a ODB un bizzarro gioco di parole sulla parola Assume (Ass – u – me), Foley è divertito dallo scontro verbale tra i due, ed essendo sempre l'Executive Shareholder, e annuncia che ci saranno dei sviluppi al riguardo tra ODB e Cody Deaner la prossima settimana a Impact. E mentre i due se ne vanno continuando a litigare, arriva Abyss che saluta “Mr.Foley”, l'Hardcore Legend però precisa che può chiamarlo tranquillamente Mick, per poi ringraziarlo del suo intervento che ha evitato una brutta fine al termine del match contro Kevin Nash a Hard Justice, e per riconoscenza Foley gli consegna un sacchetto tra la sorpresa di Abyss che evidentemente non se l'aspettava. Foley invita Abyss a dare un'occhiata a cosa ci sia dentro il sacchetto, e “The Monster” è a dir poco stupito, in quanto c'è uno smanicato uguale nella forma a quello di Foley, Abyss ringrazia sentitamente l'Hardcore Legend e lo abbraccia dalla gioia, e Foley si raccomanda infine con Abyss di usare come si deve la mazza con il filo spinato usata per allontanare Nash a Hard Justice.

Mike Tenay e Taz ci mostrano ciò che vedremo più tardi sul ring esagonale, ovvero il rematch per il titolo X-Division tra Samoa Joe e Homicide, lo scontro tra ex amiche ed alleate, ovvero tra Angelina Love e Madison Rayne, un Knockout 4-Way match tra Awesome Kong, Sarita, Christy Hemme e Traci Brooks, il debutto a Impact di “The Pope” D'Angelo Dinero, il grosso annuncio di AJ Styles e il main event, ovvero il tables match dove Kurt Angle e Matt Morgan saranno opposti al Team 3D.

Madison Rayne fa il suo ingresso per il prossimo match in programma, ma prima che possa salire sul ring viene attaccata alle spalle da Angelina Love!!! Il loro match comincia nonostante le due Knockouts siano al di fuori del ring, la Love colpisce ripetutamente Madison Rayne per poi trascinarla dentro il ring e schienarla, 1,2,3!!! Angelina Love si aggiudica la vittoria in men che non si dica ma non è finita qui, Velvet Sky arriva con un sacchetto da mettere in testa alla povera Madison Rayne, tenuta ferma da Angelina Love, sacchetto che raffigura il viso della Love e che viene messo regolarmente, le Beautiful People alzano le braccia al cielo, ma risuona la theme song di Tara!!!! Tara corre verso il ring insieme a Christy Hemme evitando così il peggio per Madison Rayne, con le Beautiful People che battono in ritirata.

Ci viene mostrato un altro video, questa volta accompagnato dalla theme song di Hard Justice “Burn It Down” di Filthee che ricapitola i momenti salienti dei match disputati domenica scorsa nell'ultimo pay-per-view TNA andato in scena nella Impact Zone.

I Motorcity Machine Guns ci danno il benvenuto attraverso un video registrato, dove iniziano a prendere in giro il management TNA sostendendo che non sono portati per i “giochi politici” della Total Non-Stop Action e che non baciano il sedere di nessuno. Ai MMG importano solamente tre cose, ovvero divertire e intrattenere i fans, ottenere il più possibile e di conseguenza essere pagati profumatamente. Chris Sabin sostiene che ultimamente le entrate dei MMG sono state inferiori rispetto al normale, e perciò hanno un'offerta speciale da proporre ai fans, cioè offrire le loro “prestazioni” alla modica cifra di 2000 dollari all'ora!! I Motor City Machine Guns possono giocare ai videogames o svolgere attività all'aperto, ma ciò che più conta è far sanguinare e lasciare a secco il vostro conto in banca!! Non si tratta di allenamento o di divertimento, l'importante è che i MMG fanno tutto questo per il bene di tutti, lasciando poi un numero di telefono (finto) per richiedere i loro servizi.

Al rientro nel backstage troviamo la security che allontana le Beautiful People da Madison Rayne, ma si torna velocemente sul ring per il rematch tra Samoa Joe e Homicide valevole per l'X-Division Championship. Un match piuttosto combattuto ed equilibrato, con Homicide che si gioca le sue carte per rimpossessarsi del titolo X-Division, ma Samoa Joe sfrutta la sua maggiore potenza e risolve questo match a suo favore grazie alla Muscle Buster e mantiene così il titolo X-Division.

Fuori dall'arena c'è una limousine dove c'è “The Pope” D'Angelo Dinero che tra poco effettuerà il suo debutto a Impact dopo aver partecipato allo Steel Asylum match di Hard Justice, ma andiamo nel backstage con Lauren che è insieme a Sarita, Taylor Wilde, Christy Hemme e Tara, dove ricorda che Sarita e Tara saranno impegnate nel Knockouts 4-Way insieme a Awesome Kong e a Traci, ma anche che tutte le knockouts saranno impegnate nel primo round del torneo che partirà la prossima settimana, e che decreterà le prime Knockouts Tag Team Champions! Tara è eccitata all'idea e sostiene che la TNA sta per scrivere di nuovo un altra pagina di storia, cosa che la WWE non è venuta nemmeno in mente di fare, tessando poi le lodi di Christy Hemme. Quest'ultima ringrazia e ancora non ci crede che potrà fare squadra con una gran lottatrice come Tara, prende poi la parola Taylor Wilde, anche lei entusiasta dell'opportunità concessa dalla TNA per le Knockouts e per poter lottare in coppia con Sarita, ricordando poi la grande alchimia di squadra e l'intesa che c'è tra le due, per poi concludere sostenendo che accompagnerà proprio Sarita nel Knockouts 4-Way di stasera. Sarita interviene dicendo che non ha importanza quanto possano essere grosse o potenti le sue avversarie, lei è pronta ad ogni sfida, e rivolgendosi a Tara, le dice che staserà loro coopereranno insieme contro Traci e Awesome Kong dimostando una volta per tutte quale sia la vera elite della divisione femminile della TNA.

Ed è proprio ora di assistere al Knockouts 4-Way match: la prima a fare il suo ingresso è Awesome Kong accompagnata da Raisha Saeed, seguita da Traci in compagnia di Sharmell, da Sarita insieme a Taylor Wilde e infine da Tara assieme a Christy Hemme. Parte bene Awesome Kong ma inizia ancora meglio Sarita, che butta fuori dal ring la Kong ma ben presto rinvengono sia Christy Hemme che Traci. Non c'è molta cooperazione tra le face, “every woman for herself”, ma nemmeno tra le heel, in quanto la svolta del match arriva quando Awesome Kong colpisce Christy Hemme con l'Implant Buster, ma mentre la mastodontica lottatrice sale sulle corde per l'Amazing Splash, Traci ne approfitta per schienare proprio la Hemme ottenendo il conto di 3 e la vittoria in questo incontro. Awesome Kong è a dir poco infuriata e frustata per l'epilogo finale, e scende dal ring per gettare due sedie contro Traci e Sharmell, con Raisha Saeed che invano tenta di calmarla.

Rimaniamo sul ring dove troviamo Consequences Creed, accompagnato da Jay Lethal, che affronterà proprio D'Angelo Dinero, al suo primo match ufficiale in quel di Impact dopo aver partecipato allo Steel Asylum match a Hard Justice. L'arbitro rispedisce nel backstage Jay Lethal e il match può avere inizio: Dinero non ha molti problemi a mostrare il suo repertorio al pubblico e sulla pelle di Creed, quest'ultimo però reagisce ma non basta a limitare la dinamicità di D'Angelo Dinero, che si riprende velocemente e finisce Consequences Creed con quella che dovrebbe essere la sua finisher, ovvero l'Outer Limitz Elbow. A fine match però le luci calano improvvisamente e risuona la theme music di Suicide!!!! A Hard Justice D'Angelo Dinero aveva negato la vittoria nello Steel Asylum Match proprio a Suicide, e quest'ultimo sale velocemente sul ring per colpire Dinero con diversi pugni, lanciandolo poi sulle corde ma Dinero esce velocemente dal ring evitando guai peggiori.

Ritorniamo nel backstage dove Lauren intervista Matt Morgan, dove quest'ultimo a inizio puntata ha ricordato cosa è successo tra lui e Angle a Hard Justice, con Lauren che gli chiede se Morgan è davvero ancora intenzionato a sostenere la causa della Main Event Mafia: Morgan risponde che tutti sanno che ogni cosa che Angle dice corrisponde a verità, tutti possono credere in Kurt Angle, e Morgan avverte proprio l'Olympic Gold Medalist del fatto che stasera saranno un'unica squadra, un'unica forza dominante, saranno entrambi dalla stessa parte, e ognuno guarderà le spalle dell'altro.

Ci siamo, è arrivato il momento dell'annuncio di AJ Styles, che ha ancora un'espressione piuttosto cupa, quasi al limite del pianto. AJ prende in mano il microfono e esordisce dicendo che lui è un tipo che non molla mai per l'amore di tutti, dai fans ai suoi figli, ed è fiero di essere l'uomo che è diventato. Mentre il pubblico intona i cori “AJ AJ”, Styles dice che ci sono anche cose di cui non è fiero, ovvero l'aver perso il Legends Title e l'aver perso uno dei match più importanti della sua vita (il terzo e ultimo incontro della Best Of 3 Series di due settimane fa NDR), così come aver perso amici come Eric Young e Samoa Joe. AJ ha avuto sempre molta passione per questo business, per questa federazione, così come avuto affetto per i fans, suo padre è stato il miglior padre che abbia mai avuto, ma AJ aveva fatto una promessa direttamente con il Signore, ovvero diventare meglio di come era suo padre. Essere sempre impegnato tra shows, house shows e pay-per-views ha portato AJ ad avere molta nostalgia dei suoi figli e di sua moglie, e il desiderio di sapere se tutto andasse meglio e sapere come stavano i suoi figli e sua moglie ha cominciato a crescere sempre di più dentro la sua testa. AJ è sul punto di piangere, e continua affermando che c'è un punto della propria vita dove ti chiedi se ne valga ancora la pena, ci sono momenti in cui ti guardi allo specchio e ti chiedi se è il caso di andare avanti, il pubblico intona cori “Please don't go” , AJ guarda i fans e dice che li ha amati sempre, dal primo show fino ad oggi in 7 anni di TNA, ma ciò che AJ vuole dire…….E' CHE AJ STYLES SI RITIRA DAL MONDO DEL WRESTLING!!!!!!!!! AJ STYLES ABBANDONA LA TNA E L'INTERO PRO WRESTLING!!!!!!!! Il pubblico ovviamente è in disappunto con la decisione di AJ, ma vediamo che Sting, senza la sua theme song, si avvia verso il ring.
Sting chiede ad AJ se davvero se ne sta per andare via, per poi affermare che AJ sta mollando, sta abbandonando la sua carriera e gli chiede se ciò potrà mai essere un bene per i suoi figli e per i fans che lo adorano e stravedono per lui, ma soprattutto AJ sta abbandonando lo stesso Sting, e che solamente i perdenti lasciano la presa di fronte alle difficoltà del pro wrestling. Sting rincara la dose dicendo che in 20 anni di wrestling non ha sempre visto o vissuto rose e fiori, Sting non ha ancora molti match da disputare prima del suo ritiro, e pensava di poter passare il testimone a un uomo della giovane generazione che ha dato molto a questo business, e questa sarebbe la reazione di AJ? Per molti mesi Sting ha sostenuto la causa del rispetto e dell'onore in TNA, AJ sarà il prescelto per riportare la luce in TNA!!!! AJ fa per andarsene, ma Sting conclude dicendo se AJ ha il coraggio di dire in faccia a Sting che ha davvero intenzione di andarsene via, di abbandonare il wrestling e di essere un perdente, se AJ ci ripensasse farebbe meglio a tornare nel locker room e rimettersi la sua tenuta da combattimento e dimostrare ancora una volta ciò che è veramente per la TNA e per questo business!!! AJ Styles è confuso e combattuto, ma alla fine abbraccia Sting!!!!!! AJ ci ha ripensato e non se ne andrà!!!!! Sting sussurra a AJ che sarà il migliore in TNA, nessuno sarà al suo livello, per poi portarselo via con se nel backstage!!!

Bobby Lashley si sta dirigendo verso il ring in occasione del main event, e tra poco sapremo che ruolo avrà nella contesa tra Team 3D e Main Event Mafia.

Nel backstage ritroviamo Lauren che questa volta è in compagnia di Hernandez, a cui fa i complimenti al messicano per essere tornato in possesso della valigetta del Feast Or Fired contenente la shot al TNA World Heavyweight Championship, e proprio al riguardo, Lauren gli chiede quando avrà intenzione di sfruttarla. Hernandez prima di tutto ringrazia Lauren per i complimenti, e poi sostiene che c'è stata una notte dove ha combattuto con altri lottatori della TNA per guadagnarsi la valigetta, e che in quella stessa occasione lui potrà sfruttare la sua opportunità. Arriva però Eric Young, che dice a Hernandez che ogni volta che sale sul ring dimostra sempre i colori che porta nel suo costume da lotta, ovvero il verde, il bianco e il rosso, nella World Elite sanno tutti da dove provenga Hernandez, così come lo stesso Hernandez è fiero della sua nazione di origine e sa bene da dove provengano tutti i componenti della W.E, la World Elite è fiera da dove provenga Hernandez, e che la differenza che rende migliori Hernandez e Young è il fatto che non si prestano a dei giochi stupidi. Quando Hernandez vorrà parlare con Young, leader della World Elite, non sarà difficile trovarlo.

“The Boss” Bobby Lashley fa il suo ingresso tra i boati del pubblico presente alla Impact Zone per sedersi al tavolo di commento con Taz e Mike Tenay in quanto siamo prossimi al Tables match tra il Team 3D e Kurt Angle & Matt Morgan, non prima però di averci annunciato che la prossima settimana a Impact ci sarà nientemeno che la presidentessa della Total Non-Stop Action, Dixie Carter, che avrà un grosso annuncio da fare, in cui lo stesso Bobby Lashley ne sarà protagonista!!!

AND NOW, IT'S TIME FOR OUR MAAAAAAIIIINNNNNN EVENT!!!! Il Team 3D fa il suo ingresso per primo, seguito poi dal “Blueprint” Matt Morgan e dal TNA World Heavyweight Champion, Kurt Angle!!! Quest'ultimo però va in direzione di Bobby Lashley, i due vanno faccia a faccia ma Angle gli rifila uno schiaffo!!!!!! Ma Lashley essendo anche un lottatore MMA risponde con un gran pugno in piena faccia!!!!! Interviene prontamente la security ad allontare Angle e Lashley, con quest'ultimo che si allontana dalla Impact Zone e con Morgan che tenta di caricare Angle solamente per il loro tables match. E mentre il pubblico innneggia diversi i cori “We Want Tables” il main event può finalmente partire, il Team 3D domina le prime fasi lavorando bene su Angle, Morgan però sfrutta la sua maggiore stazza fisica e riequilibra le sorti del tables match anche se per poco in quanto il Team 3D è veramente padrone del ring, Brother Devon poi prende due tavoli e li porta subito sul ring ma Matt Morgan risale sul ring e li stende con una doppia clothesline in modo da sistemare un tavolo al centro del ring, Morgan sembra sul punto di portare a casa la vittoria ma Brother Ray sposta il tavolo appena in tempo per impedire che Brother Devon ci finisca sopra, e proprio quest'ultimo ribalta la situazione schiantando al tappeto Kurt Angle ma Matt Morgan spinge via il tavolo e l'esito finale del match è ancora in bilico. Matt Morgan va per il Carbon Footprint ma Brother Devon evita e Morgan spezza una parte del tavolo con i suoi piedi!!!!!!!! Il match però non è ancora finito in quanto il tavolo deve rompersi in due con un impatto più duro di quello subito da Morgan, Angle viene attaccato da Brother Ray ma Angle non si fa sorprendere e va per l'Angle Slam sul tavolo ma Brother Devon sposta ancora il tavolo!!!!!!!!!! Ancora un salvataggio in extremis da parte del Team 3D, e il match prosegue!!! Il Team 3D prepara l'altro tavolo e afferrano Matt Morgan per andare a segno con un Double Suplex sul tavolo ma Angle sposta il tavolo che però si spezza leggermente ferendo alle gambe Morgan, per poi uscire fuori dal ring per prendere un altro tavolo ma Brother Ray non glielo permette colpendolo con un Big Boot. Fuori dal ring Brother Ray si fa passare un altro tavolo gettando letteralmente l'altro tavolo spezzato fuori dal ring, Angle però a sua volta colpisce Brother Ray e posiziona Brother Devon sul tavolo con l'aiuto di Morgan, che seppur controvoglia per via di un disaccordo con lo stesso Angle, va sul paletto per gettarsi contro Brother Devon, ma attenzione!!! Brother Ray colpisce Angle che finisce fuori dal ring, Brother Devon aiuta Ray a prendere Moran e gettarlo sul tavolo, E MORGAN SI SCHIANTA SUL TAVOLO!!!!!!!!!!!! IL TEAM 3D SI AGGIUDICA IL TABLES MATCH!!!!!!! Determinante è stata la scarsa intesa tra Angle e Morgan, con quest'ultimo che ha parole di fuoco per Angle, e con il Godfather che scarica le colpe su Morgan allontandandosi dal ring si conclude così questa puntata di Impact!!!!

15,654FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati