Impact Wrestling Report 19-06-2014

Slammiversary è ormai agli archivi e Eric Young è ancora il TNA World Heavyweight Champion! EY ha superato tutte le difficoltà poste sul suo cammino da MVP e ha battuto Bobby Lashley e Austin Aries nel Three-Way Steel Cage… e stasera difenderà nuovamente il titolo. Young ha infatti giurato di tornare a difendere il titolo ogni settimana a cominciare da giovedì, ma MVP ha risposto che EY e il suo regno titolato sono nelle sue mani. Chi sarà l'avversario di EY? E cosa farà MVP per ostacolare il campione dopo quanto accaduto a Slammiversary? A proposito di MVP, il Director of Wrestling Operations a Slammiversary ha perso su tutta la linea. Non solo non è riuscito a lottare per il TNA World Title a causa del suo infortunio, ma nemmeno Bobby Lashley e Kenny King sono riusciti ad impadronirsi del titolo. In più, Dixie Carter è ancora alle sue calcagna per sottrargli potere. Cosa farà MVP per fermare questo declino? Il suo potere vacilla già o il DWO riuscirà ad inventarsi qualcosa per continuare a dettare legge su Impact Wrestling? Ma non è tutto, perché anche Ethan Carter III sarà in azione a Impact, forte della vittoria nel Texas Death match di Slammiversary contro Bully Ray. La streak di EC3 continua, sarà così anche a Impact? E cosa penserà in merito Bully Ray? Tantissime questioni in sospeso… le risolveremo qui, al Sands Bethlehem Event Center di Bethlehem, in Pennsylvania, per una nuova imperdibile puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “The End Is Nigh” Pierleoni, ancora qui per un altro giovedì di Impact Wrestling!

Va in onda un video che ricapitola quanto accaduto a Slammiversary, dove il TNA World Heavyweight Champion Eric Young è riuscito a superare tutte le difficoltà e a vincere il Three-Way Cage match contro Bobby Lashley e Austin Aries, vincitori dei rispettivi match contro Samoa Joe e Kenny King, confermandosi campione.

Non c'è tempo per le chiacchiere “Return of the Ronin” risuona nell'arena! E MVP ancora sulle stampelle, insieme a Bobby Lashley e Kenny King, si porta sullo stage! L'alleanza di MVP si porta sul ring mentre rivediamo altre immagini del World Title Cage match di Slammiversary dove EY è riuscito a conservare il suo titolo. MVP non sembra però affatto scontento, anzi sorride prima di portarsi sul quadrato con King e Lashley. Il Director of Wrestling Operations prende un microfono e dice che stanotte non ci saranno sproloqui, lui andrà dritto al punto. Il pubblico gli canta “You can't wrestle” e MVP dice che è vero, non può lottare perché ha un infortunio molto serio al ginocchio. MVP va avanti e dice che quanto accaduto a Slammiversary è una farsa della quale lui è ancora disgustato. Dixie Carter è andata dal Board of Directors per lamentarsi di lui e, approfittando del suo potere finanziario, è riuscita a fare ottenere una reprimenda a lui, che ha solo provato a rendere migliore la TNA. Il pubblico ovviamente fischia, ma MVP dice che è sotto osservazione e deve sancire un main event leale… lui si chiede per chi debba essere leale, certo non per loro tre. Lui ha capito che il BOD voleva che lui facesse le cose a loro modo, ma lui ha già avuto modo di verificare che i loro metodi non funzionano e quindi non starà qui a permettere a un branco di sgherri incravattati di Dallas o Nashville di dirgli come gestire il suo show. Per questo motivo il pubblico di stasera è fortunato: il BOD non è qui e stasera si faranno le cose a modo suo. Stasera il pubblico avrà il 100% di MVP e le cose saranno gestite e dirette con lui insieme all'incredibile “cast di supporto” che è con lui. Senza ulteriori indugi, MVP chiama fuori il World Champion Eric Young, che arriva senza aspettare nemmeno un attimo! Accoglienza molto calda da parte del pubblico, mentre Mike Tenay ci ricorda che EY difenderà il suo titolo anche stanotte, ma il suo avversario è ancora ignoto. Il pubblico canta per EY, che prende la parola e dice che l'unica farsa avvenuta a Slammiversary è che lui non è riuscito a dargli un pugno in faccia. Lui è ancora World Champion, il pubblico crede in lui… questo è il suo momento. MVP chiede se sia davvero così e dice che gli darà una possibilità per difendere il suo titolo, accusandolo poi di essersi messo in combutta con Austin Aries per batterlo e conservare il titolo senza doversela vedere con Lashley. Young dice che sa di aver dimostrato parecchio nelle ultime settimane e che né lui né il pubblico hanno molta pazienza. Lui non vuole aspettare due ore, quindi se al pubblico sta bene lui andrà sul ring e lo prenderà a calci. MVP sembra disgustato e dice che è proprio una cosa che farebbe Eric quella di salire sul ring e picchiare qualcuno in stampelle. Se lui non fosse infortunato lo prenderebbe a calci per tutta la Pennsylvania… ma Kenny King gli prende il microfono di mano e dice che non aspetteranno due ore per dare al pubblico quello che vuole vedere veramente: Kenny King contro Eric Young per il TNA World Title! MVP si riprende il microfono e chiede a King cosa stia facendo, ma EY chiede al pubblico se voglia vedere una bocca larga essere messa a tacere. Il pubblico esulta e Young chiede a Earl Hebner di venire fuori per arbitrare il match! Hebner arriva dal backstage… il match si farà! Eric Young si avvia sul ring e il pubblico è tutto per lui… MVP e Lashley escono dal ring mentre Kenny King non vede l'ora di cominciare, si va!

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: ERIC YOUNG © VS KENNY KING
King si scaglia subito su Young, che però si scansa e lo colpisce all'angolo. Serie di pugni di EY che va con un Irish Whip, ma King ribalta… Floatover di EY, che evita una Clothesline e connette un Dropkick! 1…2…NO. EY si rialza e chiude una Side Headlock mentre il pubblico canta il suo nome, ma King si libera e ribalta la presa. Young va con un Irish Whip alle corde, ma King lo stende con uno Shoulderblock. E poi si lancia alle corde, ma Young lo abbatte con una Lou Thesz Press e lo schianta con una raffica di pugni! EY chiama il pubblico e si scaglia su King all'angolo, che però lo fa volare a cavallo delle corde e poi lo fa rovinare fuori ring con un Enziguri Kick! MVP si avvicina pericolosamente a EY e lo minaccia con una stampella… ma arrivano Austin Aries, Samoa Joe e i Wolves in supporto del campione! MVP e Lashley battono in ritirata per il momento, mentre Aries e gli altri consentono a Young di rialzarsi… ma King lo stende con un Crossbody Block! King provoca Joe e gli altri, poi rimanda Young sul ring e lo schiena, 1…2…NO. King rialza Young, Irish Whip alle corde e Spinning Leg Lariat per un conto di 2. King inizia ad essere frustrato e chiude Young in una Side Headlock mettendolo a terra. EY chiede l'aiuto del pubblico e si rialza, gomitate allo stomaco di King. Poi si libera e si lancia alle corde, ma King lo prende al volo per la Royal Flush! EY però scende alle sue spalle e inizia a colpirlo al volto! King finisce alle corde e Young lo lancia via… Flying Forearm! E ora Clothesline! Ma Young è carico e va sul paletto per il Flying Elbow Drop! King però si rialza e prova a farlo cadere, ma Young salta giù prima che King arrivi… ma si prende un Double Knee Strike al petto! Brutto colpo per Young, che ora viene preso al volo da King… Exploder Suplex into a Bridge! 1…2…NO! Bella mossa di King che però non gli garantisce la vittoria. E ora King ci riprova… ROYAL FLUSH! NO, ERIC YOUNG RIBALTA CON UNO SMALL PACKAGE! 1…2…E 3! Vittoria per Eric Young, che riesce a conservare ancora una volta il suo TNA World Heavyweight Title!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: ERIC YOUNG

EY esce dal ring e festeggia insieme ad Aries, Joe e i Wolves, mentre MVP e Lashley sono evidentemente furibondi! Il campione riesce a scamparla ancora una volta… e noi andiamo in pubblicità!

Promo sui tapings di Impact Wrestling della prossima settimana a New York City, dove Jeff e Matt Hardy si riuniranno!

Torniamo dal break e vediamo che MVP, Lashley e King sono ancora furibondi per quanto accaduto poco fa, che rivediamo in un replay, e quindi se la prendono con il povero timekeeper che ovviamente è innocente. MVP minaccia addirittura di buttarlo fuori per quanto successo… ma ecco che i vari Young, Aries, Joe, Richards e Edwards tornano fuori per interrompere questa scena pietosa! E scoppia la rissa! King e Lashley se la vedono brutta… ma arriva la security, che ferma i cinque! Non si capisce più nulla mentre la security e i road agent cercano di riportare l'ordine tra le due fazioni! Young e gli altri vengono rimandati nel backstage… ma Lashley e King cercano ancora la rissa! Alla fine la security si frappone tra le due formazioni mentre MVP li attende con una stampella in pugno! Ma il DWO sembra averne abbastanza e prende un microfono, chiedendo ai cinque se credono che tutto questo sia un gioco e che lui stia scherzando. MVP dice che non sta scherzando affatto e che è lui a gestire la compagnia in quanto DWO… lui è un dio! MVP dice che è tardi, loro hanno preso la sua gentilezza per stupidità e quindi basta, basta persone che interferiscono nei loro match e nelle stipulazioni. EY dice che lui abusa del suo potere e quindi lo farà adesso: lui dovrà lottare la seconda volta e difendere il titolo contro qualcuno che lo ha già battuto due volte: Bobby Lashley! E inoltre, visto che è un dio del wrestling, non ci sarà nessuno nell'edificio! Gli unici che potranno rimanere saranno l'arbitro, Kenny King, Lashley e lui stesso, tutti gli altri saranno scortati fuori dalla security! E visto che i Wolves, Aries e Joe si divertono a fare le guardie del corpo durante il match di King… lui ha anche qualcosa per loro. Ci sarà un altro match titolato in cui i World Tag Team Titles saranno in palio… Aries e Joe affronteranno i Wolves per i titoli! E per essere sicuri che il match non sia truccato lui ci aggiungerà un terzo team in modo che ci sia un vero match per i World Tag Team Titles! Ma MVP non ha finito e vuole che sul ring arrivi velocemente Earl Hebner che MVP insulta pesantemente! Hebner arriva riluttante e sale sul ring, MVP gli chiede cosa dovrebbe fare ora. Lui dovrebbe prenderlo a schiaffi, ma nemmeno lui potrebbe farlo con un cittadino anziano, se lo facesse il pubblico inizierebbe a scrivere lettere al Board of Directors per lamentarsi di questo. Il compito di Hebner era uno solo: contare le spalle di EY al tappeto 1…2…e 3, ma visto che vuole fare a modo suo… lui farà a modo suo da McDonald's, EARL HEBNER È LICENZIATO! INCREDIBILE! MVP dice a Hebner di togliersi la sua divisa da arbitro perché non lavora più per la TNA, ma arriva Brian Hebner! Brian interviene in difesa di suo padre Earl, ma MVP sembra non sentire ragioni e dice che se avesse un cuore sarebbe toccato da quanto sta facendo, ma a meno che non voglia unirsi a suo padre si farà da parte! MVP dice a Hebner di togliersi la maglia da arbitro e alla fine Hebner esegue. Hebner lo guarda disgustato e MVP gli chiede se voglia provare a fargli qualcosa. Hebner prende il microfono e dice che vuole dirgli qualcosa. Lui è nel business da 37 anni e persone come MVP glielo fanno odiare. Quello che ama davvero è il pubblico. MVP sbeffeggia Hebner e dice che forse i fan faranno una colletta per lui, poi lo caccia dal ring e dice che stanotte il TNA World Title sarà loro! Incredibili azioni da parte di MVP!

Ci spostiamo nel backstage dove l'intervistatore chiede a Dixie Carter, accompagnata da Ethan Carter III, un parere su quanto fatto da MVP. Dixie dice che non è sorpresa, le sue azioni rispecchiano esattamente quanto lei ha riferito al Board of Directors la scorsa settimana. Ma tutto questo si risolverà da solo, ciò per cui lei è più entusiasta è la vittoria di domenica di EC3, che è stato fantastico! EC3 dice che non poteva essere altrimenti, ha terminato la carriera di Sting, un'icona, ha terminato la carriera di Kurt Angle, un eroe americano, e ora ha sconfitto Bully Ray in un Texas Death match, un hardcore match… quindi si potrebbe dire che lui sia un Hardcore American Icon. L'intervistatore chiede ai due un parere su Tommy Dreamer e Dixie dice che Dreamer la sta diffamando sui social network riguardo a qualcosa, quindi l'ha invitato a Impact affinché possano confrontarsi faccia a faccia e lui possa dirle le cose che vuole dirle senza nascondersi dietro una tastiera. Dixie e EC3 si avviano verso l'ufficio di Dixie, che dice che EC3 stanotte dovrebbe pensare solo a rilassarsi e che gli ha prenotato un massaggio che lo attende nel suo ufficio…

I commentatori ci ricordano il TNA World Tag Team Titles match… THAT IS NEXT!

Torniamo live mentre Austin Aries e Samoa Joe entrano nell'arena per il World Tag Team Titles match! I due affronteranno i campioni, i Wolves, e un altro team che scopriremo tra poco. Nel frattempo vediamo come durante il break Earl Hebner sia stato portato fuori dall'arena dalla security e poi ci spostiamo nel backstage, dove le telecamere di Impact chiedono a Eric Young un commento sul dover difendere il suo titolo per la seconda volta stasera. EY dice che difenderà il titolo anche per tutta la notte, ma quanto fatto da MVP a Earl Hebner va oltre il wrestling, va oltre qualsiasi titolo. MVP ha passato il limite. Improvvisamente Young riceve una telefonata e dice al suo interlocutore che ha bisogno di lui stanotte. Young scappa via e lascia lì il cellulare… sul cui schermo c'è scritto Kurt Angle. Ma torniamo nell'arena, perché sulle note di “Force of Nature” arrivano i campioni, arrivano i Wolves! Ed è ora il momento di scoprire da chi sarà formato il terzo team che lotterà per i titoli… La risata satanica di Willow risuona nell'arena! Ed il suo Tag Team partner non può che essere The Monster Abyss!

TNA WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP THREE-WAY MATCH: THE WOLVES © VS SAMOA JOE & AUSTIN ARIES VS WILLOW & ABYSS
Solita entrata allucinata di Willow intorno al ring, mentre Abyss si porta sul quadrato senza perdere tempo. Alla fine Willow si acquieta e raggiunge il suo tag team partner… si comincia! Iniziano Aries e Willow, che si studiano. Clinch tra i due e Waistlock Takedown di Aries, che gira sulla schiena di Willow e poi lo mette al tappeto, 1…2…NO. Side Headlock di Aries, che tiene Willow al tappeto. L'alter ego di Jeff Hardy riesce però a rialzarsi ed inverte la presa grazie a delle gomitate. Aries però va con un Irish Whip all'angolo… Head Scissors Takedown! Aries si rialza all'angolo… e Willow cerca un Corner Splash che però va a vuoto! Headlock di Aries, che ora fa entrare Joe. Double Irish Whip dei due e Double Elbow, Willow è a terra. Aries va fuori dal ring e Joe va con un Knee Drop, per poi rialzare Willow e iniziare a colpirlo con una serie di pugni. E ora serie di Knee Strike di Joe, che però si fa sorprendere da uno Jawbreaker di Willow che ora dà il tag ad Abyss. Corner Splash di Abyss, che ora si mette in posizione… Poetry in Motion di Willow! E ora Abyss torna all'attacco… ma Joe evita e chiude la Coquina Clutch! Willow interviene per liberare il suo tag team partner… ma Aries lo intercetta e chiude la Last Chancery! E ora i campioni non hanno scelta, entrano sul ring e interrompono entrambe le prese di sottomissione! I due imbracciano Joe e Aries, vanno entrambi con un Irish Whip che però viene ribaltato a entrambi e i Wolves si appendono alle corde. Joe e Aries si lanciano su di loro, ma Richards e Edwards li fanno cadere fuori ring! E ora si lanciano entrambi alle corde… Double Baseball Slide! Ma Aries e Joe si spostano e tornano sul ring! E si lanciano alle corde, connettendo poi un Double Suicide Dive sui Wolves! I due rialzano i campioni, mentre nel frattempo vediamo che Tommy Dreamer è arrivato nell'arena per confrontarsi con Dixie Carter… pubblicità!

Torniamo live con Abyss in controllo su Richards con un pugno alla testa che stende il membro dei Wolves. The Monster rialza l'avversario e lo schianta all'angolo, strangolandolo poi col piede. Abyss rialza Richards e lo lancia alle corde, Richards prova la Baseball Slide ma Abyss lo prende alle spalle… cerca la Chokeslam! Edwards plana dall'alto per provare a salvare l'amico, ma Abyss se ne accorge e prende anche lui per la Chokeslam! E DOUBLE CHOKESLAM! Ma i Wolves evitano con una capriola… Double Drop Kick e Abyss è al tappeto! Abyss atterra vicino a Aries, che si prende il tag e fa impattare i due Wolves uno contro l'altro, prima di lanciarli uno dopo l'altro all'angolo… Missile Dropkick a segno! E ora Aries prende Richards… cerca il Brainbuster! Ma Richards ribalta e atterra Aries con un Double Leg Takedown, andando poi con un Rocket Launcher completato da Edwards con un Enziguri Kick! Aries cade sulle ginocchie di Richards e Edwards sale sul paletto, Flying Knee Drop! Richards schiena, 1…2…NO. Richards riprende Aries e lo lancia all'angolo contro la testa di Edwards, che ora si prende un tag. Edwards entra e va con una chop al petto di Aries, poi schianta Aries contro la testa di Richards e gli restituisce il tag. Calcio di Richards che fa rientrare Edwards e i due iniziano con la loro combinazione di pugni e chop! E ora Edwards resta sul ring ma si distrae, dando la possibilità a Aries di riprendersi e iniziare a colpire entrambi a suon di colpi d'avambraccio! Aries cerca di far entrare Joe, ma i WOlves lo fermano impedendogli il tag… e poi Edwards parte con un Big Boot contro Joe, che rovina fuori ring, colpendo poi Aries con un Enziguri Kick! Richards ne approfitta, Bridging German Suplex… ma l'uomo legale è Edwards, che va con un Sunset Flip e schiena, 1…2…NO, Willow ferma tutto, ma incredibile combinazione dei Wolves! Edwards dà il tag a Richards, che rientra e torna su Aries, che però lo sorprende con una ginocchiata. I due iniziano a scambiarsi dei colpi al volto a centro ring e Richards cerca un Irish Whip, ma Aries lo ribalta… Handspring Enziguri Kick di Richards! Aries accusa il colpo… o forse no, Discus Forearm a segno! Richards crolla all'angolo di Willow e Abyss e quest'ultimo si prende il tag impedendo a Aries di far entrare Joe… e cerca la Chokeslam, ma Aries pesta il piede di Abyss e si libera, Discus Forearm anche per Abyss! E finalmente Aries fa entrare Joe! Che sale sul ring e va, Inverted Atomic Drop, Big Boot, Running Senton! E ora prende a pugni Abyss che però contrattacca con una raffica di pugni… e si lancia alle corde ma viene steso da una Scoop Powerslam! 1…2…NO! Joe rialza Abyss e cerca un Irish Whip, ma Abyss ribalta e Joe finisce all'angolo dei Wolves! Richards si prende il tag, ma Joe li stende entrambi fuori ring con delle gomitate e salta sul paletto, Missile Dropkick su Abyss! Però ora l'arbitro gli dice di andare fuori, l'uomo legale è Richards! Willow intanto si prende il tag da Abyss e attacca Joe, stendendolo con il Mule Kick! Allora Aries lo attacca con una ginocchiata, poi si lancia alle corde… ma Willow lo fa volare fuori ring proprio addosso ai Wolves! E ora Willow scala il paletto mentre Aries e Joe e i Wolves si picchiano fuori ring… e salta di spalle dal paletto, atterrando su tutti gli avversari! Willow rialza Richards e lo spedisce sul ring, poi sale sul paletto per la Swanton Bomb! Ma Richards alza le ginocchia! E ora Edwards sale sul quadrato e solleva Willow… COMBINAZIONE POWERBOMB/LUNGBLOWER DEI WOLVES! E ORA RICHARDS SCHIENA! 1…2…E 3! GRANDISSIMA VITTORIA DEI WOLVES, CHE SI CONFERMANO CAMPIONI IN UN MATCH INCREDIBILE!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA TNA WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: THE WOLVES

MVP e i suoi parlano nel backstage di Kurt Angle, visto che le telecamere di Impact non si fanno mai gli affari loro. MVP dice che il coinvolgimento di Angle è qualcosa che non avevano previsto. King chiede a MVP di fargli occupare della cosa, ma MVP non sembra molto propenso dati i recenti fallimenti di King stanotte e a Slammiversary contro Aries. Stanotte il piano verrà completato e niente e nessuno starà sulla loro strada, nemmeno Kurt Angle. D'altronde non sarebbe una farsa se Angle si rinfortunasse il ginocchio appena operato? I tre rimangono a riflettere…

I commentatori parlano dei tentativi di MVP di togliere il titolo a Eric Young e ci ricordano il TNA World Title match che ancora ci attende tra Young e Lashley. I due poi cambiano argomento e parlano del recente alterco tra Dixie Carter e Tommy Dreamer, parlando di come quest'ultimo aveva ottenuto il permesso per usare i talenti della TNA nella sua compagnia House of Hardcore e Dixie si sia messa in mezzo, scatenando una rissa interminabile sui social media. Dixie cammina ora nel backstage… il suo confronto con Dreamer sarà tra poco!

Al ritorno dal break vediamo la vittoria di Eric Young contro Kenny King all'inizio della puntata, poi l'annuncio da parte di MVP che parla del secondo World Title match contro Lashley, nonché il licenziamento di Earl Hebner.

Subito dopo ci spostiamo nel backstage, dove un muro di security impedisce l'accesso a Joe e Aries. La security sta scortando i due fuori dall'edificio! MVP intanto sta parlando con altri due membri della security e viene raggiunto dai Wolves, che gli chiedono cosa voglia. Edwards chiede a MVP se saranno scortati anche loro fuori dall'arena, ma MVP dice che sono i World Tag Team Champions e non è ancora il loro momento… anzi, ha qualcosa per loro. Ha un regalo, ci sono altri due ragazzi che meritavano di essere inclusi nel match da loro vinto e che si è dimenticato di includere, quindi rimedierà a questa cosa in questo momento… loro due, proprio come Eric Young, difenderanno i loro titoli per la seconda volta e affronteranno Bram e Magnus (!!! Magnus! Lo stesso che due mesi fa era il paper champion immeritevole!). I Wolves dicono a MVP di stare attento a cosa desidera perché avrà esattamente quello che chiede. I due si avviano verso il ring e MVP dice ai due della security di scortarli fuori non appena il loro match sarà finito…

La theme song di Dixie Carter risuona nell'arena e il Presidente della TNA vi entra fischiata da tutto il pubblico. Rockstar Spud è con lei e i due si avviano sul ring per il confronto con Tommy Dreamer! Dixie ringrazia il pubblico e dice che è lì fuori e vuole celebrare un grandissimo Slammiversary, nonché la vittoria di EC3 contro Bully Ray nel Texas Death match. Il pubblico pensava che Bully potesse vincere? Non solo EC3 l'ha battuto, ma l'ha distrutto, tanto che stanotte Bully non è nell'arena ma lei sa che sta guardando da casa e le dispiace perché vuole dirgli che Dixie Carter non sarà mai schiantata in un tavolo. Dixie continua dicendo che poiché lei ha l'attenzione di tutto il mondo c'è molta gente che vuole attaccarsi alla sua stella per un po' di notorietà. Bully Ray ha provato a fare questo e così anche il pubblico nonché gli hater su internet, che le dicono come gestire la sua compagnia quando a lei non importa nulla perché è lei la responsabile. Intanto il pubblico continua a fischiare incredibilmente Dixie, che chiede se possano sentirla dato il modo in cui stanno urlando. Dixie dice che sa che MVP è in carica ma lo sarà ancora per poco per la reprimenda che il Board of Directors gli ha imposto. Dixie gli raccomanda di continuare a comportarsi come sta facendo stasera, poiché si sta scavando la sua fossa senza che debba farlo lei. Dixie cambia discorso e dice che è lì per parlare di un'altra persona con cui si è azzuffata recentemente. C'è un uomo che le ha rivolto parole molto dure recentemente, cercando di farsi pubblicità con questa rissa e di guadagnare denaro sfruttandola. Per cui, invece di muovere le sue dita sulla tastiera lei lo ha invitato qui stanotte. Dixie Carter finge di non ricordarsi il nome di Dreamer e poi lo invita a raggiungerla sul ring. Dreamer esce nell'arena generando una reazione nel pubblico e fa per parlare, ma Dixie lo interrompe e dice che vedendo il suo volto si ricorda chi sia improvvisamente. Dixie chiede se non sia meglio parlare faccia a faccia piuttosto che da dietro una tastiera, ma il pubblico la interrompe cantando a viva voce “Tommy Dreamer!”. Dixie dice che ricorda il suo nome ora e dice al pubblico di finirla, per poi dire che è meglio guardarsi negli occhi piuttosto che rispondersi in 140 caratteri mentre lui sta nella sua “Hoard of Hardcore” a insultarla e a dire menzogne su di lei. Lei l'ha invitato lì per fare la cosa giusta, per pensare a cosa ha detto e per scusarsi con lei rimangiandosi le sue parole. Tommy Dreamer prende la parola e la ringrazia per averlo invitato, ma viene presto interrotto dal pubblico che canta “ECW! ECW! ECW!”. Dreamer dice che personalmente loro due sono sempre andati d'accordo, ma lui vuole parlare d'affari perché a volte vedendola gli viene da grattarsi la testa. Loro due hanno avuto un disaccordo nel business e la cosa è esplosa sui social media, che però hanno cambiato il volto del wrestling così come aveva fatto la TV. Dreamer dice che si sono incontrati per la prima volta su Twitter, dove lui si era congratulato con lei e lei lo aveva invitato a casa sua, accogliendolo con suo marito e i suoi figli, dove guardarono una partita di football e discussero il suo impiego in TNA. Dixie finge di non ricordare nemmeno quello, ma Dreamer rincara la dose dicendo che poi ci fu il grandissimo PPV Hardcore Justice, in cui lui e altri uomini e donne della ECW chiusero lo show, insieme a lei che beveva birra. Ma la cosa più importante che Dixie fece quella notte fu che lavorò per il pubblico. Lo fece per i fan di wrestling. Ma cosa è accaduto a quella donna che si siedeva tra il pubblico? Cosa è accaduto a quella donna che ringraziava il pubblico per essere venuto al suo show? Lui a volte siede a casa a guardare la TNA ed è quasi imbarazzato di dire che è un pro wrestler per le schifezze che guarda in TV. Perché ciò che Dixie deve capire è che le sue decisioni non influenzano solo le centinaia di persone nel backstage, ma anche il pubblico e quelli che seguono da casa. L'intera industria del wrestling vuole vedere questo posto esplodere ed essere supportato in grande stile perché lei ha alle spalle centinaia di uomini e donne che morirebbero per lei! Ma invece lei va là fuori e improvvisamente c'è il Dixie Show, ma la compagnia non è chiamata Dixie Wrestling bensì Impact Wrestling. Se lei vuole il suo reality show personale dovrebbe andare a prenderselo a Hollywood, perché lei non è una wrestler ed è sua responsabilità fornire il prodotto migliore possibile. È vero, lui gestisce una piccola federazione chiamata House of Hardcore ma viaggia per il mondo sentendo ciò che dicono i fan. I fan gli dicono che il pubblico ha condizionato la loro vita, che i dottori dicessero ai propri pazienti malati di cancro di guardare il wrestling perché questo potrebbe aiutarli a combattere, perché quando vieni buttato a terra devi saperti rialzare. Dreamer dice che sa che c'è ancora del buono in Dixie perché ha visto un bel momento di wrestling. I suoi migliori momenti sono con i suoi amici, con le sue ragazze e con suo padre; lui a Slammiversary c'era e l'ha vista nello skybox insieme ai suoi genitori e a suo marito e ai suoi figli. Lei ha visto Kevin Von Erich chiudere la Mandible Claw e ha esultato come una piccola fan di wrestling, quindi per una volta tutto non riguardava lei ma il pubblico. Per cui Dreamer prega Dixie, per una volta, di fare la cosa giusta. Dixie sembra commossa dalle parole di Dreamer, che dice che la scelta è sua e che il pubblico del wrestling è tutto sulle sue spalle… e Dixie Carter abbraccia Tommy Dreamer! I due si abbracciano, forse le parole di Dreamer hanno avuto effetto…! O forse no, visto che Dixie colpisce Dreamer con una ginocchiata nelle parti basse! Dixie chiede a Dreamer se sappia chi sia lei e cosa crede che stia facendo nel suo show rivolgendosi a lei in questa maniera. Intanto EC3 e Spud attaccano Dreamer senza pietà e Dixie dice loro di buttarlo fuori dal ring. EC3 prende la rincorsa e calcia violentemente Dreamer facendolo cadere fuori dal ring! Dixie ha solo finto di tornare alla ragione… il Dixie Show è ancora qui!

Kurt Angle è nel backstage! Angle si incammina nel backstage ma viene fermato da Lashley e King con dei tubi d'acciaio, che gli impediscono di procedere oltre. Angle chiede se ci sia un problema e i due rispondono che il problema è lui. Angle dice che ha avuto due operazioni al ginocchio negli ultimi sei mesi e non ne vuole una terza. King chiede cosa voglia e Angle dice che vuole scambiare quattro chiacchiere con MVP. King chiede se voglia solo parlare e Angle conferma. King dice a Lashley di tenere d'occhio Lashley mentre va a chiamare MVP. Angle guarda Lashley ed esclama “bel tubo!”… scene di comicità involontaria.

Dopo il break torniamo da Angle, poiché MVP lo ha raggiunto e gli presenta King e Lashley. MVP dice a Angle che ha degli affari da sbrigare ma che tornerà tra poco, quindi ora lo lascerà con la security. Angle dice che lo aspetterà…

TNA WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE WOLVES © VS MAGNUS & BRAM
Ma torniamo nell'arena, perché i Wolves sono già sul ring per il loro secondo titlematch della serata! Loro avversari saranno Magnus & Bram, che entrano nell'arena in questo momento! I due salgono agli angoli e si preparano a lottare mentre l'arbitro Brian Stiffler alza le cinture… si comincia! Cominciano… chi lo sa, perché Magnus e Bram attaccano alle spalle i Wolves e spediscono Richards fuori ring, prendendosi poi cura di Edwards. I due lo piazzano all'angolo e si danno il cambio per pestarlo selvaggiamente con una serie di pestoni. Bram dà ora il tag a Magnus, che colpisce Edwards all'anca e poi lo schianta nell'angolo colpendolo duro. Irish Whip di Magnus, ma Edwards contrattacca con un Floatover e un Hurricanrana… Magnus è a terra! Armbar di Edwards, che fa entrare Richards che attacca con un Double Axe Handle. Nuovo tag di Edwards, che ripete la stessa manovra. E ora Richards va su Bram con un Big Boot! Combinazione dei Wolves, che vanno con il Drop Toe Hold e il Low Drop Kick. E ora Magnus esce dal ring per un break ma evita una Clothesline di Edwards… che invece viene colpito da una tremenda Clothesline di Bram! E ora lo schianta contro il paletto! Bram rilancia Edwards sul ring, dove Magnus lo colpisce con dei pestoni e gli dà il tag. Bram strozza Edwards e lo schianta con la testa sul mat più volte, prima di spedirlo al proprio angolo. Edwards cerca il contrattacco, ma Bram lo spegne con una ginocchiata. Cerca poi un Back Drop Suplex, ma Edwards gli atterra alle spalle e cerca il tag. Bram però lo ferma, ma Edwards riesce a scalciarlo via! Bram però finisce al suo angolo e entra Magnus, che impedisce a Edwards di uscire dal ring con il tag. Ma Edwards lo stordisce con uno Standing Enziguri Kick! E poi dà il tag a Richards, che evita una Clothesline di Magnus e colpisce Bram all'angolo, poi connette una serie di Clothesline! E ora lancia Magnus alle corde, ma quest'ultimo ribalta… Baseball Slide e Enziguri Kick di Richards! Che ora spedisce Magnus all'angolo… serie di calci all'angolo! Richards è su di giri ed evita anche un assalto di Bram che si schianta su Magnus… e poi fa imbracciare Bram da MVP, colpendo quest'ultimo con un Dropkick che automaticamente fa connettere un DDT di Magnus su Bram! Richards esulta e ora va sul paletto… Missile Dropkick su Magnus! 1…2…NO! Ma Richards non si arrende e ci riprova ululando… ma stavolta Magnus si sposta! Richards si gira… e si prende una sedia in faccia appena lanciatagli da Magnus! E ovviamente scatta la squalifica! Bram torna sul ring e stende anche Edwards con la sedia! I due imbracciano la sedia e iniziano a colpire i Wolves con la sedia e con dei pestoni. E ora lanciano Richards fuori dal ring, per poi mettere la sedia intorno al collo di Edwards… Magnus vuole il Flying Elbow Drop su Edwards! MA ARRIVANO WILLOW E ABYSS! Willow e Abyss intervengono in salvataggio e mettono in fuga Magnus e Bram… i Wolves sono salvi per stavolta, nonché ancora campioni.
VINCITORI PER SQUALIFICA E ANCORA TNA WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: THE WOLVES

MVP è nel backstage dove trova Brian Hebner che armeggia con il telefono. MVP gli chiede se stia bene, ma poi lo vede piangere e dice che non dovrebbe perché nel pro wrestling non si piange. MVP dice che è solo business, non è personale. MVP dice che in quanto arbitro lui ha delle responsabilità e sbeffeggia suo padre Earl. Ma MVP vuole fare un regalo a Brian e gli dice che sarà lui ad arbitrare il main event tra Young e Lashley. Hebner non crede alle sue orecchie e MVP dice che lui è quello che si preoccupa che ogni settimana gli arrivi un assegno firmato e che ci sia cibo sulla sua tavola. MVP ricorda a Hebner i suoi figli e tutte le spese da pagare per loro, quindi dice a Hebner che stanotte conterà le spalle di Young al tappeto, 1…2…3 e tutto sarà a posto. MVP chiede se i due abbiano un problema e Hebner gli risponde di no. MVP gli dice che non è poi così male e che dopo potranno anche andare a prendersi un drink insieme dato che non è un cattivo ragazzo. MVP se ne va per gestire la cosa con Angle e lascia lì Hebner disperato…

Nel backstage c'è una Knockout assolutamente splendida che è appena tornata a Impact… il suo nome è Taryn Terrell! E la vedremo tra poco sul ring!

Magnus e Bram tornano nel backstage dopo l'assalto ai danni dei Wolves e l'intervistatore chiede loro se quello che hanno fatto non sia tirarsi indietro da un combattimento. Magnus dice di no, loro avevano un altro lavoro: fare a pezzi i Wolves. E sono stati pagati per questo… MA WILLOW E ABYSS LI ATTACCANO ALLE SPALLE!

Andiamo subito sul ring, dove Gail Kim in abito da sera presenta al pubblico la rientrante Taryn Terrell! Taryn entra nell'arena accolta dall'ovazione del pubblico! La Knockout fa il giro del ring e saluta il pubblico prima di salire sul ring, dove Gail dice che deve essere onesta e dire che quando è venuta in TNA per la prima volta lei non le piaceva. Pensava che lei non avesse ciò che serviva e che non meritasse di appartenere alla Knockouts Division. Però poi allo scorso Slammiversary si sono affrontate nel Last Knockout Standing match e lei le ha aperto gli occhi. Quella notte loro si sono affrontate in una lotta all'ultimo sangue dando tutto quello che avevano. Taryn era in missione per dimostrare che meritava di stare lì e ce l'ha fatta. Quella notte lei l'ha battuta e si è guadagnata il suo rispetto, per cui per questo motivo ha voluto essere la prima a darle il bentornato. Le due Knockouts si abbracciano e Taryn prendendo la parola ringraziando Gail e il pubblico per l'accoglienza. Lei è stata assente per un anno per dare alla luce sua figlia, quindi tornare e vedere una tale dimostrazione di rispetto è magnifico. Quelli con Gail sono i migliori match della sua carriera, la Knockouts Division riguarda proprio questo. Ma se si ricorda bene lei ha vinto il primo match, mentre Gail ha vinto il Ladder match… per cui sono pari, quindi crede che tutti vogliano vedere la bella tra loro e determinare chi sia la migliore Knockout! Ma forse le Beautiful People non sono di tale avviso visto che interrompono le due! Angelina Love e Velvet Sky prendono in giro le due e Angelina ha una domanda per Gail: chi l'ha nominata il capo? Forse l'ha calciata in testa troppo forte? Si è forse dimenticata di aver perso con lei a Slammiversary domenica? Gail non è la Knockouts Champion, né la leader della divisione… per cui la sua opinione non conta, #goawaygail! Angelina si complimenta per i vestiti delle due prendendole in giro e si presenta a Taryn… attaccandola prendendola alla sprovvista! Le due si concentrano poi su Gail, che viene tenuta ferma da Velvet e presa a calci da Angelina! MA TARYN SI RIALZA! E attacca Angelina alle spalle! E poi anche Velvet! E Clothesline su Angelina! E poi anche su Velvet! E ora Taryn e Gail prendono le Beautiful People e le lanciano fuori dal ring! Gail e Taryn restano padrone del ring mentre le Beautiful People se la danno a gambe… bentornata Taryn!

MVP torna da Kurt Angle e si scusa per averlo fatto attendere. MVP chiede a Angle come mai sia lì. Angle dice che voleva un momento del suo tempo perché lui è stato a casa a guardare tutti gli ultimi eventi e vuole che MVP si guardi dentro e si chieda se quello che sta facendo sia giusto. MVP dice che credeva che Angle tornasse con il desiderio di affrontarlo, invece è lì con dei mindgames alla Dr. Phil. Lui tiene in scacco tutto il roster, né Dixie né l'intero roster sono riusciti a fermarlo e crede di riuscirci lui con dei mindgames? MVP chiede a Angle di smetterla di fare così e di unirsi a loro, d'altronde cosa penserebbe la sua famiglia se lui fosse andato a Impact intenzionato a fare la cosa giusta ma si mettesse poi in una rissa quando non può farlo? MVP dice a Angle che ha due opzioni: o si unisce a loro o se ne va dall'arena, la scelta è sua. I due rimangono a guardarsi e Kenny King interviene come suo solito, dicendo a Angle che o se ne va o sarà costretto ad andarsene. Angle dice a King di togliersi di torno ma King insiste… allora Angle gli dà un cazzotto in faccia e lo stende! Angle va a muso duro con Lashley e gli chiede cosa farà… poi fa per lasciare l'arena.

I commentatori ci ricordano il match per il TNA World Heavyweight Championship tra Eric Young e Bobby Lashley… THAT IS NEXT!

Torniamo dal break e vediamo la security impegnata a far uscire dall'edificio chiunque, comprese Gail Kim e Taryn Terrell, che protestano. Jeremy Borash dice che in dodici anni che lavora in TNA non ha mai visto qualcosa del genere, il backstage è stato svuotato e non c'è più nessuno, né wrestler né addetti al backstage. MVP arriva da Borash, chiedendogli se sia sicuro che tutti se ne siano andati. Borash dice che non c'è nessuno… ma MVP dice che Borash è ancora qui. MVP fa scortare Borash dalla security e dice anche al cameraman di posare la telecamera e di uscire…

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: ERIC YOUNG © VS BOBBY LASHLEY
La theme song di Bobby Lashley risuona nell'arena… IT'S MAIN EVENT TIME! Lashley arriva nell'arena accompagnato da MVP e Kenny King, portandosi poi sul ring… è ora del TNA World Heavyweight Championship match tra lui e il campione Eric Young, che entra in questo momento! Il pubblico è tutto per EY, che si carica con il pubblico e si porta sul ring con il titolo in pugno. Secondo titlematch per lui contro un avversario che lo ha già sconfitto due volte e senza più nessuno che gli guardi le spalle. Young dà la cintura all'arbitro Brian Hebner che la alza al cielo… si comincia! Fase di studio tra loro e clinch, Wristlock di Lashley, ma Young si libera con dei pugni e si lancia alle corde… Leap Frog di Lashley, che però manca una Clothesline e se ne prende una in pieno petto… e un'altra, che lo scaraventa fuori ring. E ora Young va sul paletto… CROSSBODY BLOCK SU LASHLEY! Young rialza Lashley e lo spedisce sul ring tornando sul paletto, altro Crossbody… ma stavolta Lashley lo prende al volo! Lashley prende in spalla Lashley che però gli salta alle spalle… Roll Up! 1…2…NO! Young si rialza e colpisce Lashley con dei pugni per poi lanciarsi alle corde, ma si prende un Back Body Drop. Ginocchiata alla schiena di Lashley. che ora lancia il campione fuori ring. Lashley lo raggiunge… e noi andiamo in pubblicità!

Torniamo live con un conto di 2 di Lashley su Young, che ora viene rialzato e steso con una Clothesline. E ora Lashley imbraccia Young… Delayed Vertical Suplex a segno. Count! 1…2…NO. Young è in difficoltà e va all'angolo, Lashley lo schianta con la testa contro di esso e poi lo lancia a quello opposto, ma Young lo respinge prima con una gomitata e poi con un calcio. E ora serie di pugni di Young, che cerca un Irish Whip ma gli viene ribaltato… Flying Forearm! E ora Dropkick! Young non ne ha abbastanza e sale all'angolo… Crossbody! 1…2…NO! Pugno di Lashley, che lancia Young all'angolo e si lancia su di lui, Young lo evita ma Lashley va con un Back Kick e lo schianta all'angolo. Altro Irish Whip all'angolo e Floatover di Young, che però atterra in spalla a Lashley! Ma Young salta ancora alle sue spalle e cerca un calcio, Lashley lo blocca e cerca un Back Drop Suplex… Young atterra in piedi con una capriola! E CONNETTE IL PILEDRIVER! ED È 1…2…E NO, KENNY KING TIRA HEBNER FUORI DAL RING! E OVVIAMENTE NON SCATTA LA SQUALIFICA! Eric Young cerca di attaccare King, che però evita e lo blocca… e ora Lashley lo attacca, ma Young si sposta e Lashley prende King! E ora Young ci riprova, Spike DDT! E ora chiama il Flying Elbow Drop! E va sul paletto… MA LASHLEY SI SPOSTA! E ora Young si rialza… SPEAR! SPEAR! SPEAR DI LASHLEY! CHE ORA SCHIENA…1…2…E 3. Lashley vince il World Title dopo l'ennesimo incredibile imbroglio da parte di MVP.
VINCITORE E NUOVO TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: BOBBY LASHLEY

Lashley festeggia con MVP e King sul ring, alzando la cintura al cielo e andando a festeggiare all'angolo mentre il pubblico lo fischia sonoramente. Rivediamo la Spear di Lashley che gli ha dato la vittoria, ma ricordiamo che il Piledriver di Young, se King non avesse tirato Hebner fuori dal ring, gli avrebbe permesso di restare campione. Il piano di MVP, come dice Mike Tenay, finalmente si compie… ma a quanto pare MVP e i suoi non ne hanno abbastanza, dato che MVP va a muso duro con Young e ora King torna sul ring con una sedia e la mette intorno al braccio di Young! Vogliono rompergli il braccio! Young si dimena per il dolore… MA ATTENZIONE!!! ARRIVA BOBBY ROODE!!! Roode esce dal pubblico e si porta sul ring mettendo in fuga MVP e Lashley… e poi attacca King, lanciandolo fuori dal ring! King cerca di attaccarlo alle spalle, ma Roode lo prende a pugni e lo scaglia ancora fuori dal ring! Roode sfida MVP e Lashley a tornare a sfidarlo sul ring e MVP deve trattenere Lashley a stento per impedirgli di fare stupidaggini! Bobby Roode ha salvato Eric Young da una pessima sorte… ma Young non è più campione. MVP alza al cielo il titolo di Lashley… e su queste immagini si chiude la puntata di Impact Wrestling di oggi.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,938FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati