Impact Wrestling Report 19-01-2012

La scorsa settimana Jeff Hardy è andato vicinissimo alla conquista del TNA World Heavyweight Championship durante il rematch contro Bobby Roode: a negare la gioia di diventare campione del mondo dei pesi massimi al Charismatic Enigma ci ha pensato Bully Ray, intervenuto in extremis, e nel frattempo James Storm è il #1 contender al titolo mondiale in quella che si preannuncia come una resa dei conti infuocata con il suo ex tag team partner e amico Bobby Roode: si andrà verso uno scontro a tre per la cintura? Oppure Sting concederà a Jeff Hardy un'altra chance contro Roode? Dalla Impact Wrestling Zone di Orlando in Florida io sono Lino “Chronicles Of Chivasso” Basso e questo è il TNA Impact Wrestling Report in HD!!!

Dopo aver dato uno sguardo al video che riassume quanto accaduto ultimamente tra Bobby Roode e Jeff Hardy, in particolare durante i main event titolati di Genesis e di sette giorni fa a Impact Wrestling, James Storm fa il suo ingresso a inizio show per dire quanto sia bello essere il #1 contender al titolo mondiale e che Kurt Angle è il più grande lottatore della storia del wrestling, lui però lo aveva avvertito che l'avrebbe sconfitto e così è stato. Ora dovrà fronteggiare nuovamente Bobby Roode ad Against All Odds, colui che si ritroverà il didietro preso a calci e tutto ciò che ha da dire su di lui è che gli dispiace che…..irrompe la theme song di Jeff Hardy che raggiunge James Storm sul ring e gli dice che è stato ingannato per due settimane di fila, a Genesis e la scorsa settimana, di conseguenza ci tiene a far sapere a James Storm che nessuno debba ottenere un'opportunità titolata fino a quando lui non avrà la sua vendetta!! James Storm replica dicendo che anche lui è stato ingannato da Bobby Roode, quest'ultimo è stato talmente meschino al punto che lo stesso Roode dovrebbe pagare un sacco di soldi per tutto ciò che ha fatto…proprio la theme song del TNA World Heavyweight Champion risuona alla Impact Wrestling Zone e Bobby Roode zittisce subito James Storm e Jeff Hardy in modo che forse, per una volta, possano andare tutti d'accordo: il campione si dimostra lusingato per il fatto che Storm e Hardy litighino per una chance alla sua cintura, ma ci tiene a ricordare a James Storm che avrebbe affrontato il vincitore del match tra lui e Jeff Hardy con il titolo in palio, ma siccome in quel match non ci sono stati nè vincitori nè vinti, la title shot di James Storm non esiste!!! E per quanto riguarda Jeff Hardy, ha ottenuto due title shots nel giro di cinque giorni e ha fallito in entrambe le occasioni, perciò non è degno di affrontarlo nuovamente!!! Ecco che arriva Sting che in maniera ironica si complimenta con Bobby Roode per aver sfruttato Bully Ray in modo da mantenere il titolo mondiale ma ha comunque una soluzione al riguardo: ci sarà un #1 contender's match tra James Storm e Jeff Hardy!!! Bobby Roode non è troppo contento di tale decisione ma ormai il main event è stato sancito, chi tra il Cowboy e il Charismatic Enigma potrà perseguire i propri desideri di vendetta ai danni del TNA World Heavyweight Champion?

STILL TO COME: Madison Rayne vs Mickie James in un Steel Cage match!!!

Il cameramen, in una intervista registrata, chiede ad Angelina Love come si sia sentita quando Eric Young abbia messo le mani su di lei per favorire ODB durante il suo match contro Winter di sette giorni fa, Angelina risponde dicendo che si è sentita parecchio disgustata ma se EY ci tiene tanto a ripetere quanto fatto la scorsa settimana, può affrontarla in un match questa sera ma suggerisce di lasciare a casa “il suo fidanzato” ODB.

Il primo match della serata vede Gunner, accompagnato come sempre da Ric Flair, tentare di allungare la sua scia di distruzione contro un avversario di tutto rispetto, “The Phenomenal” AJ Styles!!! Clinch iniziale con AJ Styles che riesce a portare Gunner all'angolo, l'arbitro Earl Hebner però ordina di mollare la presa e AJ Styles obbedisce ma si becca uno spintone da Gunner, AJ però replica con un pugno e con un calcio al ginocchio di Gunner che ora viene bloccato in una side headlock, Gunner però reagisce gettando AJ Styles contro l'angolo e lo colpisce con un double axhandle, AJ Styles risponde con un hiptoss e con un dropkick che spedisce Gunner fuori dal ring, il pupillo di Ric Flair è furioso ma proprio il Nature Boy lo calma e così Gunner rientra sul ring e colpisce AJ Styles con alcuni elbows e con un vertical suplex, ora Gunner blocca AJ Styles nel bearhug, “The Phenomenal” però riesce a uscire dalla morsa di Gunner ma subisce ugualmente un kneedrop, AJ prova a reagire con alcuni pugni ma Gunner lo spedisce comunque all'angolo, AJ Styles però alza il suo piede in tempo prima che Gunner possa colpirlo e stende il suo avversario con una clothesline. Gunner prova a replicare subito sollevando AJ Styles ma quest'ultimo riesce a mettere i piedi sull'apron ring colpendo Gunner con un pugno per poi mettere a segno lo springboard forearm, all'improvviso però Christopher Daniels arriva con Kazarian lungo la rampa e ordina a quest'ultimo di eseguire il suo ordine senza fare troppe discussioni, Kazarian non è troppo convinto e intanto AJ Styles paga la sua distrazione venendo bloccato dal fireman's carry di Gunner, AJ però ne esce fuori e mette a segno un enziguiri kick, Ric Flair ora distrae Earl Hebner e Kazarian ne approfitta per colpire AJ Styles con una clothesline seppur non sia per nulla soddisfatto di quanto ha appena fatto al contrario di Christopher Daniels, DDT di Gunner su AJ Styles!! 1,2,3!!! Gunner sconfigge anche AJ Styles che ora viene gettato fuori dal ring ed ora Gunner toglie via subito le protezioni da bordoring, Kazarian vorrebbe aiutare AJ Styles ma viene subito fermato da Christopher Daniels, AJ Styles però riesce per conto suo a uscire dalla morsa di Gunner e allontanarsi tra il pubblico presente!!

Magnus è nel backstage con Samoa Joe e dice che non vede l'ora di poter mettere le mani su quel maledetto di Crimson, ma proprio l'imbattuto Crimson e Matt Morgan raggiungono i loro rivali e Crimson ribatte dicendo che se Magnus è d'accordo, possono risolvere le loro divergenze anche adesso, Matt Morgan però lo ferma consigliando al suo amico e tag team partner di sfogarsi una volta salito sul quadrato, cenni di sfida tra i due tag team con Magnus che è comunque fiducioso in vista del match.

Bully Ray è insieme a Sting e sa bene che “Mr.General Manager” vuole parlare con lui per quanto ha fatto sette giorni fa, prima però è lui stesso che vuole parlare con Sting e ha bisogno che “The Icon” gli faccia un favore: non ha “mai” perso un match da quando è diventato un lottatore singolo, perciò vorrebbe che Sting gli conceda una title shot!! Sting replica dicendo che non gli farà nessun favore, lui è il capo da queste parti e la prossima volta che Bully Ray vuole parlargli farà meglio a fissare un appuntamento!! Bully Ray a sua volta dice che non prende nessun appuntamento e la prossima volta Sting si siederà e lo ascolterà, Sting però da una pacca violenta al petto di Bully Ray e dice ironicamente che aspetterà quel momento.

Come già preannunciato poco fa, il prossimo match è una sfida incrociata tra i TNA World Tag Team Champions e i loro più diretti rivali, Crimson affronta Magnus!! Quest'ultimo attacca Crimson da dietro le spalle prima che l'arbitro possa far partire il match e stende il suo avversario con una running clothesline per poi tentare di strozzarlo con il suo ginocchio, Magnus ora mette a segno un vertical suplex e prova diverse volte a chiudere il match senza riuscirci perciò ora afferra Crimson e fa impattare il suo viso contro il turnbuckle, Magnus ora prende la rincorsa e si getta su Crimson che però dal nulla abbranca Magnus ed esegue la Red Sky!!! 1,2,3!!! Crimson ha subito per tutto il match ma è riuscito ugualmente a sconfiggere Magnus!! Samoa Joe però attacca Crimson malmenandolo, l'arbitro prova a fermare il samoano senza però riuscirci e ben presto si aggiunge anche Magnus, arriva però anche Matt Morgan a dare man forte al suo tag team partner ma “The Blueprint” viene colpito al ginocchio da Samoa Joe e insieme a Magnus mette a segno una double team move!! Sia Matt Morgan che Crimson sono a terra, anche questa settimana Samoa Joe e Magnus hanno avuto la meglio sui campioni di coppia TNA!!

Eric Young sta gironzolando e vede un grosso poster riguardante uno show della Bellator Fighting Championship e si mette in testa di diventare un lottatore MMA per poi scambiare una donna del catering per una lottatrice della Bellator. La donna ricorda a EY che lei fa solo parte del catering e non lotta, ora la donna si allontana ed Eric Young la saluta pensando che sia Cristiane “Cyborg” Santos, famosa lottatrice brasiliana ed ex campionessa dei pesi piuma nella Strikeforce. Eric Young inoltre aggiunge che tutto ciò gli sta bene, ha ricevuto un educazione seria al punto da non combattere con le donne ma da lì a poco sopraggiunge ODB che rivela come lo stesso EY abbia un match questa sera contro Angelina Love. Eric Young è decisamente meno estroverso del solito non appena ha saputo questa notizia e ripete come lui non possa combattere contro le donne ma ODB lo incalza dicendogli di essere uomo e se vedrà che andrà su di giri nel ring con Angelina vincendo il match, allora andrà su di giri anche lei direttamente sul suo didietro!!! EY ci pensa su e pare che affronterà davvero Angelina Love seppur non sia del tutto convinto.

STILL TO COME: #1 contender's match, James Storm vs Jeff Hardy!!!

Dopo aver rivisto l'ultimo capitolo dell'intricata vicenda che riguarda Garett Bischoff e suo papà Eric risalente alla settimana scorsa, vediamo proprio Garett che si sta allenando duramente per diventare un lottatore wrestling al 100% alternando la sua preparazione con i suoi consueti allenamenti MMA, e di fronte alla telecamera dice che non vede l'ora di tornare alla Impact Wrestling Zone per vedere la faccia di suo papà quando scoprirà chi è il suo nuovo allenatore.

Dopo aver visto un video che ricapitola la saga che ha visto coinvolta Madison Rayne nella faida tra Gail Kim e Mickie James, proprio Madison Rayne è parecchio agitata in vista del Steel Cage match contro Mickie James ma Gail Kim la tranquillizza e le dice che loro sono una squadra, Madison è sempre stata presente per lei, e ha tutta l'intenzione di ricambiare tali gesti nei suoi confronti.

Ci siamo, stiamo per assistere a questo match nella gabbia tra due knockouts, Mickie James da una parte, e una terrorizzata Madison Rayne dall'altra!! Prima che la contesa possa partire però l'arbitro Earl Hebner vieta che Gail Kim possa stare a bordoring e la rispedisce nel backstage, la TNA Knockouts Champion è tutto meno che dispiaciuta mentre Madison Rayne è sempre più nel panico, Mickie James intanto ne approfitta per prendere la sua avversaria per i capelli e gettarla a terra per poi colpirla con una clothesline, Madison Rayne prova a scappare dalla gabbia ma Mickie la abbranca ed esegue una sitout powerbomb seguita da uno snapmare e da un running boot. Mickie James ora blocca Madison Rayne e prova a farla cedere ma il braccio destro di Gail Kim esce fuori dalla manovra e rifila un calcio sul viso di Mickie per poi finire contro l'angolo, si va in pubblicità!!

Rientrati dalla pausa vediamo che Mickie James sta rifilando diversi forearms ai danni di Madison Rayne che però ferma l'offensiva di Mickie colpendo scorrettamente gli occhi della pluricampionessa femminile, ora Madison Rayne prova nuovamente a uscire dalla gabbia ma Mickie James la ferma ed esegue un flapjack per poi salire sulla corda più alta, Madison Rayne però la sorprende e mette a segno un neckbreaker e un snap suplex per poi ripetersi con un neckbreake. Madison Rayne afferra Mickie James dai capelli e la fa impattare a terra ripetutamente, ora Madison prova a bloccare Mickie con una rear chinlock ma Madison Rayne arriva all'angolo e colpisce Mickie con un running knee e con uno spinning bulldog. Madison Rayne fa impattare nuovamente il viso di Mickie James a terra, quest'ultima però reagisce e mette a segno diversi elbows prima di restituire il “favore” a Madison Rayne, clotheslines e forearms di Mickie James ma Madison Rayne allunga ancora le dita sugli occhi di Mickie e mette a segno un paio di calci alla testa. Ora Madison Rayne prova a lanciare Mickie James contro la rete d'acciaio ma è proprio l'attuale campionessa di coppia a impattare contro la rete in due occasioni ed ora Mickie può connettere con la DDT!!! 1,2,3!!! Mickie James vince questo Steel Cage match!!

Il TNA X-Division Champion Austin Aries è nel backstage e dice che l'unica cosa che farà è parlare ciò che dirà tra poco sul ring, e ci consiglia di immaginare come tutte le persone saranno attaccate al televisore e rimarranno affascinate da ciò che avrà da dire.

STILL TO COME: #1 contender's match, James Storm vs Jeff Hardy!!!

Mickie James viene festeggiata in maniera affettuosa e raggiante da Tara e Velvet Sky per la vittoria ottenuta poco fa su Madison Rayne. Mickie è soddisfatta di se stessa e ha ancora una persona nel mirino, ovvero Gail Kim e il suo titolo femminile.

Jeff Hardy ricorda di come sia stato ingannato due volte da Bobby Roode e ha un disperato bisogno di rivalsa, la ricompensa sarà il titolo mondiale. Tutto ciò non è giusto e avrebbe preferito un match senza squalifiche contro Bobby Roode però ora non gli resta che sconfiggere James Storm e conquistarsi un'altra title shot.

Dopo aver visto un video che riguarda Austin Aries e il suo lungo regno da campione X-Division, è proprio quest'ultimo a fare il suo ingresso e ricordare come abbia difeso ancora una volta con successo il TNA X-Division Championship e che non c'è nessuno al suo livello, i fans inneggiano cori “You Suck” ma Aries coglie l'occasione per chiedere ironicamente ai fans come mai sia ancora campione dopo quattro mesi, e forse è il caso di cercare nuove sfide altrove visto che ormai a Impact Wrestling non ce ne sono più. All'improvviso però risuona una theme familiare, ovvero quella dei Motor City Machine Guns e a fare il suo ritorno dopo diversi mesi è Alex Shelley!!! Alex Shelley viene accolto benissimo dal pubblico presente e li ringrazia dicendo che gli è mancato tutto ciò, i fans e il ring, e ricorda come lui si infortunò alla spalla rimanendo fermo per ben quattro mesi, e dopo questo lasso di tempo è tornato ma contemporaneamente il suo amico Chris Sabin si è gravemente infortunato. Shelley aggiunge che la sua vita, seppur contornata dal punk rock e da alcuni videogiochi, si è sempre basata sul wrestling e non credeva di tornare adesso perchè inizialmente aveva pensato di aspettare il ritorno di Chris Sabin perchè sa bene quanto i fans amano i Motor City Machine Guns e spera che i pay per view della TNA possano risollevarsi perchè i match disputati da Austin Aries sono dolorosi da guardare, come ricevere un pugno dritto nello stomaco! Austin Aries risponde ripetendo che è in cerca di qualcuno in grado da poterlo affrontare, ma Alex Shelley lo zittisce ricordandogli come Aries sia dovuto ricorrere a un colpo nelle zone basse per poterlo sconfiggere!! Austin Aries fa finta di essere triste e dice che è un vero peccato che Chris Sabin non possa essere presente adesso perchè prima di unire le forze con Shelley, quest'ultimo non era nessuno!! Alex Shelley ribatte dicendo che se fa così schifo come Aries crede, allora non dovrebbe avere alcun problema a mettere in palio la sua cintura!! Austin Aries risponde dicendo che Alex Shelley deve prima conquistarsi tale opportunità perciò gli consiglia di tornarsene nel backstage, scegliersi un avversario che lui ha sconfitto, cioè “tutti”, e se avrà la meglio, allora potrà sfidarlo con l'X-Division Title in palio. Alex Shelley ora dice che lascierà a Austin Aries la scelta del suo avversario, e quando l'avrà sconfitto, arriverà dritto al titolo X-Division ad Against All Odds!!!

Il cameramen intervista ODB che intanto si sta tracannando il suo cicchetto e gli chiede cosa si aspetta da Eric Young nel match contro Angelina Love, ODB risponde dicendo che EY deve strappare tutto ciò che è addosso ad Angelina ma ODB viene poi attaccata da Winter che malmena ODB colpendola con il tubo di ferro prima e con la sua cintura poi tentando di strozzarla, ora Winter dice a ODB che lei ed Angelina Love stanno andando a prendersi cura del suo piccolo fidanzato e lascia ODB a terra dolorante.

Ed ecco che Angelina Love fa il suo ingresso accompagnata da Winter per il match che la vedrà opposta a Eric Young!! Quest'ultimo da spettacolo più del solito perchè dopo aver abbrancato l'arbitro più volte, Angelina Love si arrabbia e urla a EY di lottare contro di lei, Eric Young però esce dal ring e inizia a fraternizzare con alcuni fans per poi rincorrere brevemente Winter e poi risalire sul ring per prendersela sempre in maniera scherzosa con l'arbitro che però non ne può più, EY ora prende l'arbitro e lo usa come linea di confine tra lui e Angelina Love, l'ex campione TV però si volta e Angelina Love ne approfitta per colpirlo nelle parti basse!! Scatta la squalifica per Angelina che insieme a Winter infieriscono su Eric Young, arriva subito ODB in aiuto di EY ma Angelina Love colpisce ODB e insieme a Winter malmena la possente knockout, Winter si toglie ancora la cintura come già aveva fatto poco prima ma questa volta Eric Young gli sfila via la cintura e mette in fuga le due knockouts che poi rimangono di sasso nel vedere ODB che di sua spontanea volontà da un bel bacio sulle labbra ad Eric Young!!! Quest'ultimo è stupito ma visibilmente felice e la nuova coppia va via dal ring seppur sia EY ad andare via sottobraccio con ODB.

James Storm è pronto per il main event e ricorda come lui abbia contribuito alla nascita della TNA, ha visto tante persone andare via ed arrivare ma è giunta l'ora di tornare a possedere il titolo mondiale e non lascierà che Jeff Hardy lo fermi. Il cameramen chiede a Storm se abbia visionato i match di Jeff Hardy e il cowboy risponde di sì perchè per essere il campione dei pesi massimi c'è bisogno anche di questo ma l'ora delle chiacchiere è finita, è ora di salire sul ring e dimostrare che può essere ancora il campione del mondo dei pesi massimi per questa compagnia.

UP NEXT: #1 contender's match, James Storm vs Jeff Hardy!!!

LADIES AND GENTLEMAN, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIITTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTT'S TIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE FOR THE MAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNN EVENT OF THE EVENING!!! James Storm e Jeff Hardy, solo uno di loro sarà il prossimo sfidante di Bobby Roode per il TNA World Heavyweight Championship!!! Dopo le consuete introduzioni di Jeremy Borash, il match parte con un clinch iniziale che vede James Storm portare Jeff Hardy a terra e bloccarlo in una side headlock, il Charismatic Enigma ne esce fuori e applica anche lui una side headlock, James Storm si libera e ora i due lottatori si scambiano diversi armdrags, altra headlock di James Storm seguita da un shoulderblock, Jeff Hardy però risponde con una serie di clotheslines e con il double legdrop, James Storm però evita il forearm e si scontra con Jeff Hardy, entrambi i contendenti sono a terra mentre ora si fa una piccola pausa!!

Di ritorno dalla pausa, Jeff Hardy esegue un backbody drop su James Storm che però approda in piedi sull'apron ring ma cade comunque fuori dal ring in quanto steso da un pugno di Jeff Hardy, il cowboy viene poi riportato sul ring dopo aver impattato contro l'apron ring e reagisce al punto da mettere a segno un suplex e applicare una chinlock, Jeff Hardy risponde con il russian legsweep e tenta di chiudere il match con il double leg cradle senza però riuscirci, il Charismatic Enigma però va comunque a segno con il Whisper in The Wind ed ora blocca James Storm in una chinlock, il cowboy ne esce fuori e si prepara per l'Eye Of The Storm, Jeff Hardy però evita ma Storm lo colpisce ugualmente in una manovra che somiglia alla Wave Of The Future di Kazarian. James Storm ora si prepara per la Last Call, Jeff Hardy però evita la manovra e mette a segno la Twist Of Fate!!! Jeff Hardy si toglie la maglia e sale in alto per la Swanton Bomb ma James Storm si riprende in tempo e colpisce Hardy!! James Storm ora prova un top rope superplex ma Jeff Hardy è abile a spingere via il cowboy e riprova la Swanton Bomb, Storm però esegue un enziguiri kick e riprova il superplex che questa volta va a segno e prova lo schienamento, dalle retrovie però appare Bully Ray che trascina via l'arbitro Brian Hebner proprio come accaduto con Jeff Hardy la scorsa settimana!!! Bully Ray tira fuori la sua catena e colpisce sia James Storm che Jeff Hardy!!! Ora Bully Ray sorseggia un po' di birra dalla bottiglia di James Storm per poi sputarla dritta sulla faccia del cowboy per poi usare nuovamente la catena, arriva anche un altro arbitro per fermare la furia di Bully Ray ma fa la stessa fine di James Storm e Jeff Hardy, arriva però Sting!!! Sting giunge sul ring armato della sua famigerata mazza e colpisce Bully Ray!!! Quest'ultimo tenta di tornare di corsa nel backstage ma viene inseguito da Sting, James Storm e Jeff Hardy sono ancora a terra ma dal nulla sbuca fuori Bobby Roode che colpisce sia Storm che Hardy con la sua cintura di campione del mondo dei pesi massimi!!! Bobby Roode si fa passare un microfono e dice che in veste di campione più dominante della storia di Impact Wrestling, il match è finito con un No Contest ed è ancora il TNA World Heavyweight Champion!!! Bobby Roode abbandona il ring mentre James Storm e Jeff Hardy fissano il campione dei pesi massimi seppur siano ancora visibilmente doloranti!!! Apparentemente non c'è ancora nessun sfidante ufficiale per Bobby Roode, chi potrà fermarlo?

15,941FansLike
2,603FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati