Impact Wrestling Report 18-11-2010

Matt Morgan si è conquistato una seconda chance per mettere le mani sul TNA World Heavyweight Championship a Final Resolution sconfiggendo i Beer Money e Douglas Williams in un handicap match, ma al termine di esso è stato prontamente attaccato dal TNA World Heavyweight Champion Jeff Hardy, anti-cristo del pro wrestling e punta di diamante degli Immortal. Riuscirà Matt Morgan a sconfiggere Ric Flair prima e vendicarsi ai danni di Jeff Hardy dopo? Ci saranno interferenze nel suo match e in quello dove il campione dei pesi massimi TNA sarà impegnato contro Raven? Riuscirà la Fortune a rimanere unita? Questo ed altro ancora dalla Impact Zone dove Lino “It Was A Beautiful Day, That Woman Is The Best!!” Basso è pronto alla tastiera per il TNA Impact Report in HD!!!

Assistiamo a un video dedicato proprio a Jeff Hardy e alla sua trasformazione dall'essere il beniamino dei fans, osannato sempre e comunque, all'essere diventato l'uomo di punta degli Immortal, che con il loro nuovo regime hanno capovolto la TNA portandola al caos, significative poi le parole di Hulk Hogan, che ricorda come la TNA abbia un nuovo campione, un nuovo regime e una nuova cintura dei pesi massimi.

Il “Nature Boy” Ric Flair fa il suo ingresso armato di microfono per dire a tutti che ciò che è successo con l'arbitro Jackson James ha indotto lo stesso Ric Flair, Hulk Hogan ed Eric Bischoff a una decisione, ovvero che a Final Resolution ci sarà un arbitro speciale per il match tra Jeff Hardy e Matt Morgan, e l'arbitro sarà proprio Ric Flair!!! Il Nature Boy vuole che Matt Morgan arrivi sul ring, in modo da dirglielo di persona e “The Blueprint” non si fa attendere arrivando sul quadrato con Ric Flair che ricorda al suo ex alleato che l'ultima volta che si son parlati lo ha chiamato “Naitch”, il Nature Boy perciò gli ricorda che solamente gli amici possono chiamarlo “Naitch”, Matt Morgan non è più un amico ormai ed è a tutti gli effetti un nemico che ha voltato le spalle a “Dio”, così si autodefinisce Ric Flair che poi sostiene che ora potrebbe chiamare i suoi uomini della Fortune e far sì che prendano a calci Matt Morgan, ma lui è Ric Flair e non ha mai chiesto a nessuno di fare qualcosa che non possa fare lui direttamente e mentre schernisce “The Blueprint” invitandolo a non distogliere l'attenzione su “Dio”, Ric Flair gli dice che se non gli piacciono le decisioni arbitrali e se vuole veramente la sua title shot a Final Resolution, dovrà prima affrontarlo sul ring questa sera!! Matt Morgan sui cori “Do It Do It” si dichiara ben felice di affrontare Ric Flair essendo il primo nella sua lista e ciò scatena la reazione di Ric Flair che replica dicendo che non solo sconfiggerà Matt Morgan stasera ma lo umilierà e gli farà rimpiangere il giorno che ha deciso di tradire la Fortune, e quando strizzerà i suoi genitali capirà cosa vuol dire avere a che fare con Ric Flair!! Matt Morgan però non ha intenzione di parlottare ancora per molto perchè quando si infilerà gli stivali, essi arriveranno dritti su per il c**o di Ric Flair!!! Il Nature Boy vorrebbe passare subito alla lotta ma per il momento si vede costretto a rimandare lo scontro fisico con Matt Morgan!!!

Nel backstage ci sono i Generation Me che stanno camminando verso lo stage ma vengono fermati da Tara che gli augura buona fortuna per il loro match e poi Tara da una pacca sul sedere a Jeremy Buck che seppur sorpreso sembra gradire il gesto, Max Buck poi scherza con il fratello ma finisce con il prendersi una pacca sul sedere anche lui! Tara poi si allontana e lo stesso fanno i Generation Me, pronti per il primo match della serata.

I TNA World Tag Team Champions, Alex Shelley e Chris Sabin, non altri che i Motor City Machine Guns, fanno il loro ingresso e si nota che nel frattempo hanno già fatto il loro ingresso Jay Lethal, gli stessi Generation Me, e il TNA X-Division Champion Robbie E accompagnato come di consueto da Cookie per un Mixed Tag Team match che vede anche l'ingresso di Velvet Sky con Jay Lethal e i Guns, specialmente Chris Sabin, molto interessati all'entrata particolare di Velvet Sky sul ring. Iniziano la contesa Jay Lethal e Max Buck con quest'ultimo che viene sopraffatto da Jay Lethal nelle fasi iniziali prendendosi pugni anche dai Guns e perfino da Velvet Sky, tutti posizionati sull'apron ring, susseguiti poi dall'ingresso di Alex Shelley che però è in difficoltà e finisce nell'angolo avversario, tag per Cookie che accenna un beatdown ai danni di Alex Shelley che però si riprende e guarda malamente Cookie che, spaventatissima, da il tag a Robbie E. Alex Shelley sembra essersi ripreso ma subisce un atomic drop da parte di Jeremy Buck, ma il membro dei MCMG riesce comunque a mettere fuori causa Max Buck rifilando poi un calcio a Robbie E dando il tag a Jay Lethal, quest'ultimo fa piazza pulita sul ring eseguendo poi un crossbody e un handspring elbow ai danni dei Generation Me!! Hip toss di Lethal su Robbie E e Cookie interviene subito per schiaffeggiare Jay Lethal ma quest'ultimo è lesto a rifilare la Lethal Combination a Jeremy Buck!! Jay Lethal tenta lo schienamento ma il conteggio dell'arbitro Brian Hebner si ferma al 2, tag per Chris Sabin che va a segno con una springboard clothesline che ottiene sempre un conteggio di 2 nello schienamento, e c'è gloria anche per Velvet Sky che rifila una headscissor ai danni di Jeremy Buck!! Double team move dei Motor City Machine Guns con Max Buck che finisce fuori dal quadrato mentre Velvet Sky si fionda su Cookie dando vita a un catfight!! Neck breaker axe handle dei Guns, l'arbitro Brian Hebner però è altrove e non si accorge che uno spray viene spruzzato sugli occhi di Chris Sabin!!! 1,2,3!!!!Vittoria sporca per gli heel che festeggiano mentre Jay Lethal, Alex Shelley e Velvet Sky vanno a soccorrere Chris Sabin!!

Jeff Jarrett sta facendo un riscaldamento vestito con dei pantaloncini stile MMA e con tanto di guantoni, cosa avrà in mente di fare il founder della TNA?

Di rientro dalla pubblicità ritroviamo Jeff Jarrett che tiene a rapporto Gunner e Murphy ricordando come a Turning Point abbia fatto cedere per sottomissione Samoa Joe e che stasera sarà impegnato in una esibizione MMA e di conseguenza non ammetterà alcun tipo di interferenza, nè da parte di Samoa Joe e tantomeno da parte di Kurt Angle!! Nel frattempo arriva Jeremy Borash che viene prontamente invitato a stare zitto da Jeff Jarrett che riprende il suo discorso ricordando come Kurt Angle aveva promesso di lasciare la TNA in caso di mancata vittoria del titolo mondiale dei pesi massimi disprezzando poi le ultime gesta di Angle in TNA e infine avverte Murphy e Gunner di seguirlo sul ring più tardi e di tenere gli occhi ben aperti. Murphy e Gunner si congedano e dunque rimangono solo Jeff Jarrett e Jeremy Borash con quest'ultimo che si lamenta di un introduzione scritta per Jeff Hardy ma Jeff Jarrett lo zittisce a gran voce ricordandogli come non gli abbia detto di poter parlare e lo invita a introdurre Jeff Hardy come si deve rivelandogl poi che ha dei programmi per lui stasera, che gli piacciano o no, arrivando poi al punto di schiaffeggiarlo!! Jeff Jarrett ricorda a Jeremy Borash ladimostrazione delle sue abilità nelle MMA ricordando come debba dimostrare ciò a Samoa Joe e che per l'occasione ha con se ben sei allievi, e JB non deve far altro che descrivere il tutto sottolineando il dolore che sa infliggere grazie alle sue doti da lottatori MMA. Jeremy Borash, seppur riluttante, accetta l'ordine impartito da “Double J” chiedendo però cosa gli sia successo per averlo cambiato così, e il founder della TNa urla a gran voce che è stufo di sentirsi dire che è un venduto, lui non è un venduto ma si è fatto comprare e ora la TNA sta andando avanti nel modo giusto con le persone giuste, ovvero lui, Hulk Hogan, Eric Bischoff, Jeff Hardy, Abyss, Ric Flair e la Fortune, persone che renderanno la federazione redditizia una volta per tutte, dopodichè “Double J” sollecita JB ad andarsene con il ring announcer che è esterefatto dal comportamento di Jeff Jarrett!!

Mike Tenay e Taz dal tavolo di commento esprimono i loro pensieri su quanto appena visto, specialmente Mike Tenay ricorda come Jeremy Borash e Jeff Jarrett siano stati amici di lunga data e non si capacita di quanto sia stato violento il founder della TNA nei confronti di JB, dopodichè i due commentatori ci mostrano un video che riguarda gli ultimi sei mesi di Kurt Angle in TNA, partendo dal rifiuto dello stesso Angle di occupare la seconda posizione nel TNA Ranking in modo da prefiggersi una nuova sfida, ovvero affrontare uno dopo l'altro i primi 10 contendenti al titolo mondiale TNA e sconfiggerli. Kurt Angle disse che non si sentiva ancora pronto per ritirarsi perchè il pro wrestling è la sua vita, ma non è comunque riuscito a conquistare il TNA World Heavyweight Championship per ciò che è successo nel finale del main event di Bound For Glory, ovvero il momento della nascita degli Immortal e del nuovo regime che aleggia in TNA, dunque Kurt Angle si è visto costretto a mantenere la sua promessa ma prima voleva delle risposte da Hulk Hogan ed Eric Bischoff, ma anzichè ottenere le risposte desiderate, si è imbattuto in Jeff Jarrett che con l'aiuto di Gunner e Murphy lo hanno messo KO. Jeff Jarrett disse che Kurt Angle poteva considerarsi definitivamente fuori dalla TNA ma le immagini del video arrivano a sette giorni fa con il ritorno dell'Olympic Gold Medalist che è intervenuto in favore di Samoa Joe, vittima di Jeff Jarrett con i fidi Gunner e Murphy.

Jeremy Borash è sul quadrato e ci ricorda che stiamo per assistere a una esibizione MMA tenuta da Jeff Jarrett!! I primi ad arrivare lungo rampa sono i sei allievi citati da Jarrett che si posizionano l'uno di fronte all'altro per rendere omaggio all'arrivo di Jeff Jarrett (da notare come la grafica lo presenti come un MMA Enthusiast NDR) che una volta salito sul ring schiaffeggia ancora Jeremy Borash!! JB nonostante ciò ricorda come le manovre che i fans presenti alla Impact Zone e a casa stanno per vedere sono mostrate da professionisti. Jeff Jarrett però si intromette e pretende che appaia un disclaimer che ricordi come solamente dei professionisti possano eseguire tali manovre, un disclaimer che appare prontamente e che da ufficialmente il via all'esibizione di Jeff Jarrett che comincia col mostrare la cross-arm breaker, passando poi ad applicare la japanese knee lock ricordando come il suo amico Frank Mir l'abbia utilizzata per sottomettere Brock Lesnar in UFC. Jeff Jarrett continua la sua esibizione mostrando la ankle lock, manovra che dice di aver appreso dopo diversi mesi da Ken Shamrock, e la rear naked choke, manovra di sottomissione che per anni e anni è stata utilizzata e perfezionata da Royce Gracie. L'allievo impiegato per subire la rear naked choke inizia a cedere, Jeff Jarrett non se ne cura minimamente ma risuona la theme di Samoa Joe!!! Samoa Joe arriva con un microfono e invita Jeff Jarrett a far sì che i fans non perdano più tempo nel vedere la sua patetica dimostrazione MMA e lottare contro di lui!! Jeff Jarrett però replica dicendo che se Samoa Joe voglia lottare con lui ardentemente potrà farlo in un Submission match ma prima dovrà battere i rimanenti due allievi!! Samoa Joe arriva prontamente sul quadrato e inizia a lottare con il penultimo allievo che viene sconfitto rapidamente cedendo ad un armbar, e la Samoan Submission Machine impiega a malapena un minuto per sbarazzarsi dell'ultimo allievo rimasto sottomettendolo a una rear naked choke!! Jeremy Borash dunque sancisce il Submission match che l'arbitro Earl Hebner fa partire immediatamente ma Jeff Jarrett lancia a turno i suoi allievi contro Samoa Joe che li stende prontamente ma ciò permette a Jeff Jarrett di scappare rinviando così lo scontro con Samoa Joe che poi viene attaccato da un allievo di Jarrett ma la Samoan Submission Machine sfoga la sua ira infliggendogli la Muscle Buster!!! Samoa Joe fissa poi Jeff Jarrett che ripete più volte che lo scontro tra i due è rimandato!!

Stevie Richards sta motivando Raven per il match che lo vedrà opposto al TNA World Heavyweight Champion Jeff Hardy, e lo stesso fanno anche Brian Kendrick e Tommy Dreamer, Raven poi si alza e mostra i due diti medi alla telecamera in segno di disprezzo verso Jeff Hardy e gli Immortal!!!

UP NEXT: Win or be fired, Raven vs Jeff Hardy!!!

Ed è proprio lui, il pupillo degli Immortal, il campione dei pesi massimi TNA Jeff Hardy a salire sul ring per questo match che lo vedrà opposto a Raven, e se quest'ultimo verrà sconfitto, sarà licenziato!! Introduzione stile main event di un pay per view per Jeff Hardy, mentre Raven non ha uno straccio di introduzione, cortesia del nuovo regime ma il match comincia con Raven che applica una headlock e colpisce poi Jeff Hardy con un shoulder block tentando subito lo schienamento che però si interrompe al 2, chin breaker di Jeff Hardy che poi però vola fuori dal quadrato e Raven ne approfitta per colpirlo con un russian leg sweep!! Entrambi i lottatori rientrano sul ring dopo che Raven ha preso una sedia sotto al ring e l'ha posizionata all'angolo, ma l'irish whip viene riversata da Jeff Hardy facendo sì che Raven cada fuori dal quadrato!! Jeff Hardy riporta Raven sul ring e lo colpisce con diversi elbows all'angolo tentando poi il Whisper in the wind ma Raven evita la manovra!! Serie di pugni seguiti da una clothesline ai danni di Jeff Hardy e Raven continua nella sua offensiva con una clothesline all'angolo e con un bulldog, ma lo schienamento si blocca al 2. Raven è pronto per l'Evenflow ma Jeff Hardy evita e colpisce Raven con la Twist of Hate seguita dalla Swanton Bomb!! 1,2,3!!! Jeff Hardy si aggiudica il match e Raven deve abbandonare per sempre la TNA!!! Tommy Dreamer, Brian Kendrick e Stevie Richards arrivano sul ring per rincuorare Raven ma per ciò che rimane della EV 2.0 inizia a piovere sul bagnato perchè risuona la theme song di Hulk Hogan!!! L'Hulkster dice che questa situazione gli fa ricordare cosa disse Dixie Carter ad agosto, ovvero quando fece il paragone tra lui e l'indegna EV 2.0 in quanto ciò che gli ex ECW rappresentavano negli anni 90 fu ciò che Hogan rappresentò per gli anni 80, Hogan poi schernisce Raven salutandolo con un beffardo “Quote the Hulkster, nevermore!!!”.

Tommy Dreamer è rimasto sul ring perchè vuole delle risposte da Rhino per ciò che ha fatto sette giorni fa ai danni di Rob Van Dam, e l'Innovator of Violence invita la War Machine a non tergiversare più di tanto e presentarsi sul ring!! Rhino arriva senza theme music e dice che Tommy Dreamer, RVD e il resto della EV 2.0 sapeva che dopo il match di Turning Point il suo contratto con la TNA sarebbe scaduto, e l'unica persona che si è ricordata di ciò è stata Eric Bischoff, quest'ultimo lo ha posto di fronte a una scelta, impiegato o disoccupato. All'inizio Rhino ha detto a Bischoff che poteva baciargli il c**o ma poi ha capito che lui era in TNA diversi anni prima che arrivassero Rob Van Dam e Tommy Dreamer, e quando loro due sono approdati in TNA, non hanno fatto altro che rubargli le luci della ribalta e la gloria, cose che han sempre fatto. Rhino poi ci tiene a precisare una cosa, non gli importa niente di nessuno!! Tommy Dreamer prende la parola e rivela che ha sempre creduto che Rhino fosse il più grande atleta che abbia calcato il ring della TNA, e se lui e RVD sono arrivati in TNA è per via di Dixie Carter che gli aveva offerto un contratto, è per via della loro convinzione che la TNA sia la miglior federazione di wrestling al mondo, loro credono nella TNA e nei ragazzi del roster e il contratto di Rhino in scadenza ha solo a che fare con ciò che può accadere in questo business, loro non potevano farci nulla, ma Tommy Dreamer dice che sa cosa abbia fatto Rhino al riguardo, ovvero vendere la sua anima per i soldi!! Partono cori “Sold Out Sold Out” all'indirizzo di Rhino che la prende molto male e dice che nè Tommy Dreamer nè RVD si son presi cura di sua figlia quando aveva bisogno di loro, le persone disperate arrivano a compiere gesti disperati, e se Tommy Dreamer e Rob Van Dam hanno pensato sempre a se stessi, sarà ciò che farà anche Rhino!! Tommy Dreamer prova a calmare Rhino dicendogli che ha ragione e capisce come ci si senta per quel che riguarda sua figlia perchè anche lui è un papà, ma lo invita poi a riflettere su ciò che sta succedendo oggi in TNA: sono tutti al servizio di Hulk Hogan ed Eric Bischoff, Sabu e Raven sono stati licenziati, ma almeno loro sono crollati dopo aver lottato, Rhino invece sta abbandonando l'EV 2.0 e tutte le persone che lo hanno sostenuto nella sua carriera!! Ma Rhino afferra il polso infortunato di Tommy Dreamer!!! L'Innovator of Violence urla dal dolore e viene steso da una clothesline di Rhino che poi calpesta il polso di Tommy Dreamer ma ecco che risuona la theme song di Rob Van Dam!!! RVD giunge in soccorso di Tommy Dreamer e inizia a battagliare con Rhino avendo la meglio ma commette l'errore di voltare le spalle a Rhino per sincerarsi delle condizioni di Tommy Dreamer e la “War Machine” stende RVD con la Gore!!! Sia Tommy Dreamer che Rob Van Dam sono a terra, Rhino alza le braccia al cielo lasciando esanimi gli ormai ex amici di sempre!!!

Abyss si sta dirigendo sul ring trainando una bara bianca, ci sarà ancora D'Angelo Dinero all'interno?

Matt Morgan parla del suo match che lo vedrà impegnato contro Ric Flair, dicendo che si creerà il suo momento di gloria e non si farà ingannare da Ric Flair!!

Shannon Moore entra sul ring per il prossimo match in programma, e Mike Tenay ricorda come il membro degli Ink Inc si sia proposto come avversario di Abyss per un Casket match!!! Abyss fa poi il suo ingresso con Janice in mano e il Casket match può cominciare! Shannon Moore gira attorno al ring prima di scagliare diversi pugni ai danni di Abyss tentando poi un improbabile irish whip, data la stazza fisica di Abyss, ma riesce comunque a spedire Abyss all'angolo colpendolo con diversi calci e con un forearm, Abyss però è lesto ad evitare uno splash e spedisce Shannon Moore fuori dal ring! Abyss abbranca Shannon Moore e tenta di posizionarlo dentro la bara ma il membro degli Ink Inc ha una reazione e ciò gli consente di evitare la bara ma non di essere scaraventato dentro il ring. Abyss fallisce lo splash all'angolo e Shannon Moore ne approfitta per posizionarsi sull'apron ring per colpire Abyss con diversi pugni e con un bulldog!! Abyss ha risentito dei colpi subiti e Shannon Moore tenta di trascinare Abyss dentro la bara ma “The Monster” si riprende e getta nuovamente Shannon Moore fuori dal quadrato ma quest'ultimo usa proprio la bara per farla sbattere contro il braccio di Abyss andando poi a segno con un notevole springboard moonsault!! Shannon Moore è vicinissimo a un incredibile vittoria, Abyss è quasi interamente dentro la bara ma in qualche modo riesce a uscire fuori, Shannon Moore riprova a ributtare Abyss dentro la bara ma “The Monster” spedisce Shannon Moore contro le transenne!! Entrambi i lottatori sono tornati sul quadrato, Shannon Moore evita una chokeslam ma è comunque vittima della Black Hole Slam!!! Shannon Moore dopo una coraggiosa lotta è a terra, sembra fatta per Abyss che apre la bara e trova D'Angelo Dinero!!! “The Pope” compare magicamente dentro la bara e attacca Abyss!!! L'arbitro Jackson James pone fine al match decretando un No Contest ma Abyss viene colpito sia da “The Pope” che da Shannon Moore e per stavolta Abyss non può far altro che darsi alla fuga!!! D'Angelo Dinero fissa malamente Abyss che impugna Janice per evitare guai peggiori, ma Shannon Moore è stato davvero a un passo dall'impresa!!

Angelina Love cammina nel backstage rivelando di come sarà impegnata tra poco in un match contro Mickie James per lo status di #1 contender al TNA Knockouts Championship. Angelina dice che lei è la leader del locker room delle knockouts e sa che in fin dei conti Mickie James è una grande lottatrice ma anche lei si reputa tale e Mickie non conquisterà la title shot per Final Resolution!

UP NEXT: #1 Contender's match for the TNA Knockouts Championship, Angelina Love vs Mickie James!!

Ed è proprio Angelina Love a fare la sua entrata per questo match che la vedrà affrontare Mickie James, la vincitrice sfiderà Madison Rayne per il TNA Knockouts Championship a Final Resolution!! Angelina Love parte leggermente avvantaggiata nelle fasi iniziali della contesa ma Mickie James non si fa sorprendere e va per una serie di roll-up che si concludono tutti al 2. Angelina Love e Mickie James si stringono la mano e poi riprendono il match con Angelina che applica una headlock e poi colpisce Mickie con un shoulder block ma Mickie James replica con un monkey flip e con un dropkick ma lo schienamento si blocca al 2, entrambe le knockouts sono all'angolo e Angelina Love colpisce Mickie James con una serie di forearms ma Mickie risponde con una clothesline!! Il conteggio dell'arbitro Earl Hebner si ferma al 2 e Angelina Love coglie di sorpresa Mickie James colpendola con un front slam ma anche in questa circostanza lo schienamento si ferma al 2. Chinlock di Angelina Love, Mickie James ne esce fuori ed evita un pump kick di Angelina Love che inizia a mostrare un po' di frustazione riuscendo comunque a colpire Mickie James con una clothesline e tenta ancora lo schienamento che anche in questa occasione si ferma al 2. Shoulder blocks di Mickie James che però subisce diversi calci di Angelina Love e quest'ultima tenta un ennesimo schienamento che però si blocca ancora al 2, Angelina tenta un elbow ma Mickie è lesta a colpirla con un headscissor e con un neckbreaker ma il conteggio dello schienamento si ferma al 2. Mickie atterra in piedi sull'apron ring ma viene comunque colpita da un calcio di Angelina Love, lo schienamento si blocca al 2, Mickie reagisce con alcuni elbows per poi rifilare il Mickie DDT!!! 1,2,3!!!! Mickie James si aggiudica la title shot al TNA Knockouts Championship per Final Resolution!!!

Brother Ray sta camminando nel backstage, la sua spiegazione per l'attacco a Brother Devon di sette giorni fa è imminente!!

Angelina Love è letteralmente furiosa e fuori di se per aver perso il match contro Mickie James e distrugge tutto ciò che gli capita a tiro sedendosi poi su una sedia cominciando a piangere ma di fianco compare Winter che tenta di consolare Angelina Love dicendo che tutto sta accadendo esattamente come è destinato ad accadere, presto le cose si sistemeranno e quindi Angelina Love ha bisogno di rilassarsi.

Brother Ray giunge sul ring e chiede ironicamente perchè abbia colpito a tradimento Brother Devon sette giorni fa, e Brother Ray risponde semplicemente che lui può, e siccome è di buon umore spiegherà il perchè del suo gesto. Brother Ray dice che quindici anni fa ha creato la più grande tag team finishing move della storia del pro wrestling, e con essa ha potuto vincere 23 titoli di coppia, ovvero la 3-D, conosciuta anche come la Dudley Death Drop, e con questa finisher tutti i loro avversari hanno perso, nessuno ne è uscito, e alcune vittime illustri sono Tommy Dreamer, Sabu, RVD, Taz, Sabu, Terry Funk, The Undertaker, Stone Cold Steve Austin, gli Hardy Boyz, Edge, Christian, gli APA, Samoa Joe, Jeff Jarrett, e nientemeno che The Rock e Kurt Angle….fatta eccezione per Chris Sabin! Il membro dei Guns si è salvato dalla 3-D sia perchè è un lottatore migliore e sia perchè Brother Devon era debole, come lo è sempre stato del resto, Brother Ray era la star mentre Brother Devon era il co-protagonista, Brother Devon è sempre stato due passi indietro rispetto a lui, ovvero il posto che gli appartiene, e mentre partono cori “We Want Devon” Brother Ray rincara la dose dicendo che lui è sempre stato il Shawn Michaels della situazione, mentre Brother Devon il Marty Jannetty, chiunque poteva essere il partner di tag team di Brother Ray, ma Brother Devon è solamente uno che non è nulla più di una spalla!! Brother Ray poi lascia il ring subissato dai fischi ma di Brother Devon non c'è traccia, come reagirà quest'ultimo?

UP NEXT: Matt Morgan vs Ric Flair!!

Ci siamo, IT'S TIME FOR THE MAAAAIIIIIINNNNNNNNNNNNN EVENT!!! “Naitch” , il 16 volte volte campione del mondo, colui che ha l'arte dello stylin' and profilin' , il “Nature Boy” Ric Flair (che la grafica definisce come un Wrestling God NDR) affronta “The Blueprint” Matt Morgan, se quest'ultimo vincerà manterrà la sua title shot, mentre in caso contrario finirà con il perderla!! Matt Morgan fa valere tutta la sua potenza fisica ma subisce diverse chops all'angolo che però non lo indeboliscono e rifila un backbody drop ai danni di Ric Flair!! Matt Morgan lancia Ric Flair contro l'angolo e lo colpisce con alcuni elbows, ma il Nature Boy riesce a spingere via Matt Morgan che involontariamente colpisce l'arbitro Brian Hebner colpendo poi “The Blueprint” con un low blow!! Ric Flair rifila alcuni calci ai danni di Matt Morgan seguiti da alcune chops e da una serie di pugni, Matt Morgan ha però una reazione e tenta una chokehold ma Ric Flair si dimostra sempre il Dirtiest Player In The Game e infila due dita negli occhi di Matt Morgan!! Quest'ultimo finisce fuori dal ring e Ric Flair infierisce su di lui con altre chops ma Matt Morgan è lesto a reagire e facendo impattare la fronte di Ric Flair contro le transenne e Flair comincia a sanguinare!! Matt Morgan colpisce più volte Ric Flair riportandolo poi sul ring, l'arbitro Brian Hebner è ancora KO e non può accorgersi dell'interferenza della Fortune!!! AJ Styles, Kazarian e i Beer Money eseguono il beatdown su Matt Morgan, sul ring c'è anche Douglas Williams che però se ne sta in disparte e si limita a vedere il resto della Fortune infierire su Matt Morgan!! AJ Styles si accorge di ciò e invita Douglas Williams più volte a colpire Matt Morgan ma Douglas Williams stende AJ Styles!!! E lo stesso accade per Kazarian e James Storm!!! Robert Roode è furioso e colpisce Douglas Williams con un gran pugno ma Douglas Williams colpisce anche Robert Roode mandandolo al tappeto!!! Douglas Williams si allontana dal quadrato mentre Matt Morgan spedisce i restanti membri della Fortune fuori dal ring per poi colpire Ric Flair con il Carbon Footprint!!! 1,2,3!!!! Matt Morgan mantiene la sua title shot conservando così la sua seconda opportunità di strappare il TNA World Heavyweight Championship dalle mani di Jeff Hardy!!! La Fortune però si è ripresa ma tutti i componenti della stable lanciano occhiate di fuoco verso Douglas Williams che ha completato così il suo turn face schierandosi dalla parte di Matt Morgan!!!

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Cambio di ring name per Matt Riddle

Anche l'ex superstar di NXT Matt Riddle, passato a Raw durante il draft, si è visto essere modificato il proprio ring name.

Halloween Havoc ha battuto Dynamite negli ascolti

La puntata speciale di Halloween Havoc permette a NXT di tornare alla vittoria nella Wednesday Night War.

Aggiornamento sul contratto di Thunder Rosa con la NWA

Thunder Rosa ha "giocato" con i fan sui social riguardo al suo futuro dopo la perdita del titolo femminile NWA. Ma qual è la sua situazione contrattuale?

Articoli Correlati