Impact Wrestling Report 17-12-2009

Ultima tappa fondamentale per la carovana TNA prima di Final Resolution: Desmond Wolfe ha promesso di infliggere quanto più dolore possibile a Kurt Angle nel Three Degrees of Pain e Daniels sembra in grado di poter mettere le mani sul titolo mondiale TNA detenuto dall'ormai ex amico AJ Styles, ma ci sono altre due questioni che tengono banco, ovvero il meeting tra Mick Foley e Hulk Hogan e il ritorno dopo diversi mesi di assenza da parte del fondatore della TNA, Jeff Jarrett!!! Quali sviluppi ci attendono a soli 3 giorni da Final Resolution? Io sono Lino “We Kick Ass!” Basso è questo è il TNA Impact Report in HD!!!

Ci viene mostrato un video che mostra tutto ciò che sta bollendo in pentola, ovvero l'imminente ritorno di Jeff Jarrett, il founder della TNA, la partnership della stessa TNA con Hulk Hogan che sta scatenando la curiosità e l'attesa di tutti i fans e anche del roster TNA, l'alleanza tra Kevin Nash e il TNA Global Champion Eric Young, le ambigue dichiarazioni dello stesso Kevin Nash che dichiara che Hulk Hogan non arriverà da solo in TNA, fino ad arrivare alla rivalità tra Daniels e AJ Styles per il titolo mondiale TNA che sarà messo in palio a Final Resolution questa domenica!!!

La sigla e i pyros ci accolgono come di consueto alla Impact Zone e la grafica ci mostra come stasera assisteremo proprio al ritorno di Jeff Jarrett e scopriremo se Mick Foley abbia effettivamente incontrato Hulk Hogan!!!

Vediamo un video registrato dove Jeremy Borash sta tentando di calmare un arrabbiatissimo Mick Foley con quest'ultimo che lo spintona senza troppi complimenti e aggredisce Kevin Nash!!!! “Big Sexy” viene aggredito brutalmente da Mick Foley che lo spedisce in una zona piena di sedie ma si intromette la World Elite!!!! Brutus Magnus, Homicide e Sheik Abdul Bashir tentano di bloccare Mick Foley che stava prendendo una sedia e ci riescono, e Kevin Nash intanto riesce a colpire Mick Foley facendo ripartire il caos ma alla fine “Big Sexy” si allontana minacciando a gran voce l'Hardcore Legend.

I discorsi di sette giorni fa tra Mick Foley e Jeff Jarrett tengono ancora banco in TNA, e rivediamo che dopo tante parole di convincimento di Foley e le esitazioni di Jarrett, alla fine l'Hardcore Legend è riuscito a convincere il founder della TNA a tornare alla Impact Zone, e il ritorno del King Of The Mountain avverrà proprio stasera!!!!

Lauren è insieme a Roxxi!!!! Roxxi è tornata in TNA e dice di esserne molto felice, e ci informa che in questo tempo trascorso lontano dalla TNA è stata in Messico a lottare e questa sera sarà impegnata in un non-title match contro la campionessa femminile TNA, ODB, e Roxxi promette di dare tutta se stessa in questo match e spera di uscirne con una vittoria.

Siamo in compagnia di Kurt Angle, con Jeremy Borash che gli chiede un parere nell'essere inserito nel 10-man tag team match a soli tre giorni dal Three Degrees of Pain di Final Resolution che lo vedrà affrontare Desmond Wolfe, Angle rivela di voler tornare presto al top della TNA, e non ci sarà riuscito fino a quando non sarà ritornato il campione dei pesi massimi TNA, e per quanto riguarda Desmond Wolfe, Angle ammette che è un grande lottatore, ma Angle non perderà a Final Resolution. Jeremy Borash poi gli chiede una considerazione su Jeff Jarrett, ma il silenzio tombale di Kurt Angle dice più di qualsiasi parola.

Roxxi fa il suo ingresso per un non-title match contro la TNA Knockout Champion, ODB!!! La campionessa femminile colpisce più volte Roxxi a inizio match ma ben presto l'Hardcore Knockout prende le misure a ODB e la lancia sulle corde ma ODB evita l'offensiva di Roxxi e la porta all'angolo colpendola con un paio di pugni e uno splash, per poi tentare un bear hug ma Roxxi non cede e la colpisce con dei pugni per allentare la presa ma ODB riesce comunque a schiantare Roxxi all'angolo ma Roxxi reagisce e lascia che il viso di ODB colpisca più volte la protezione delle corde per poi connettere con il Voodoo Drop, ma il conteggio dell'arbitro arriva solo fino a 2. Tentativo di roll-up di ODB che però arriva solo a 2 e subito dopo ci prova anche Roxxi ma senza successo, ODB però prende la sua boccetta d'alcool ma viene fermata dall'arbitro che evita che ODB la usi come arma, roll-up di Roxxi!!! 1,2,3!!!!!!! Roxxi schiena la campionessa femminile TNA che però non la prende bene e attacca Roxxi a fine match ma dalle retrovie arriva Tara!!!!! Tara evita il peggio per Roxxi ma l'ultima parola, prima di Final Resolution, è di ODB!!!

Ci viene mostrata una registrazione di un viaggio a Los Angeles in auto di Mick Foley che tenta di incontrare Hulk Hogan, arrivando poi in una palestra dove però trova Lou Ferrigno che dice di essere The Hulk, l'unico e incredibile Hulk (Ferrigno è stato l'interprete dell'Incredibile Hulk al cinema e in televisione), provocando la delusione e il risentimento di Mick Foley che pensava di trovare Hulk Hogan.

Jeremy Borash dal backstage tenta di dire qualcosa quando Kevin Nash strappa letteralmente il microfono dalle mani di JB urlando a Mick Foley che è ufficialmente un uomo morto e nell'aggredirlo ha segnato la sua condanna, rivelando poi che quando Hulk Hogan approderà ufficialmente alla Impact Zone, Foley sarà un disoccupato!

La grafica ci mostra un match a cui assisteremo più tardi, ovvero un Lumberjack match tra Matt Morgan e Brother Ray, dove i lumberjacks per Matt Morgan saranno “The Pope” D'Angelo Dinero, Hernandez e Suicide, mentre Jesse Neal, Rhino e Brother Devon guarderanno le spalle a Brother Ray.

Jeremy Borash si trova nell'ufficio di Mick Foley e quest'ultimo dice che non ha paura di Kevin Nash in quanto l'Hardcore Legend ha i suoi alleati che sono dalla sua parta ma Abyss irrompe nell'ufficio dell'Executive Shareholder e inveisce contro Foley chiedendogli se sia ancora un suo alleato visto che quando lui era altrove nel cercare Jeff Jarrett e Hulk Hogan lui si è ritrovato con una gamba bruciata per colpa di Raven e Dr.Stevie, e ricordandogli che a Final Resolution lui e Foley affronteranno proprio Dr.Stevie e Raven, ma l'Hardcore Legend lo rassicura dicendo che non si è dimenticato di Dr.Stevie e Raven e soprattutto di ciò che gli hanno fatto al suo occhio e di quando han dato fuoco alla gamba di Abyss 7 giorni fa, e che a Final Resolution saranno alleati, ancora una volta.

Lauren è nel backstage insieme a Matt Morgan che sarà impegnato in un Lumberjack match contro Brother Ray, e la bionda intervistatrice ricorda come il team di Matt Morgan abbia lo svantaggio di cominciare l'Elimination match di Final Resolution con il solo Hernandez, che nei primi 5 minuti dovrà fronteggiare il Team 3D, Rhino e Jesse Neal ma Matt Morgan risponde che Hernandez è grande e grosso abbastanza per reggere i primi cinque minuti a Final Resolution e i suoi lumberjacks, ovvero Suicide, D'Angelo Dinero e appunto Hernandez, sono già pronti per guardargli le spalle quando “The Blueprint” sarà impegnato sul ring contro Brother Ray!

E proprio Brother Ray sale sull'esagono insieme ai fidi Rhino, Jesse Neal e Brother Devon per il Lumberjack match contro Matt Morgan e i suoi rispettivi compagni che saranno Hernandez, D'Angelo Dinero e Suicide!! Brother Ray ha la meglio nelle fasi iniziali ma Morgan con un shoulder block ha una reazione mentre Brother Ray si era già lanciato sulle corde. Matt Morgan porta all'angolo Brother Ray per colpirlo con le sue famigerate gomitate e per andare a segno con un sidewalk slam, fallendo però il big boot e Brother Ray lo colpisce con un suplex, facendo cadere poi Morgan fuori dal ring dove Rhino, Jesse Neal e Brother Devon ne approfittano subito per infierire su “The Blueprint”. Matt Morgan rientra sul ring e viene colpito da un neckbreaker di Brother Ray che con una serie di pugni non mette giù Matt Morgan che ha una reazione, ma Brother Ray commette l'errore di uscire dal ring per chiedere un time out e viene preso “in cura” da Suicide, D'Angelo Dinero e da Hernandez, Matt Morgan tenta poi di schienare Brother Ray ma Rhino, Jesse Neal e Brother Devon afferrano i piedi di Matt Morgan e lo trascinano fuori dal ring scatenando una rissa con gli altri lumberjacks che continunano a darsele fuori dal ring mentre Matt Morgan e Brother Ray rientrano sull'esagono, ma Jesse Neal, non visto dall'arbitro, colpisce “The Blueprint” con un low blow!!! Brother Ray coglie al volo l'assist di Jesse Neal e schiena Matt Morgan!!!! 1,2,3!!!!!!!! Con l'inganno, Jesse Neal si rivela decisivo per la vittoria di Brother Ray e del suo team, vedremo lo stesso scenario a Final Resolution?

Vediamo un video di recap della partnership tra il leggendario Hulk Hogan e la TNA, arrivando fino all'attesissima data del 4 gennaio, così come lo ricordano anche Mike Tenay e Taz, con Impact che andrà in onda di lunedì, sfidando apertamente la WWE e in particolare Raw, e nel frattempo ci viene mostrato un altro video che ricapitola tutta la storia di Jeff Jarrett, senza dubbio un simbolo, l'uomo immagine per la TNA, e il founder della TNA scende dalla macchina dove trova Mick Foley ad accoglierlo, pronto per rimettere piede alla Impact Zone dopo diversi mesi di assenza!!! E diversi wrestler del roster TNA nel parcheggio sono decisamente stupiti nel rivedere “The King of The Mountain”!!!

Lauren è in compagnia dei Beer Money, il quale metteranno in palio le proprie carriere nel Feast or Fired match, e James Storm dice che nessuno rischia così tanto come loro, ma irrompe subito Samoa Joe il quale va faccia a faccia proprio con James Storm e il samoano dice che nessuno più di lui sta mettendo a serio rischio la sua carriera, nemmeno i Beer Money messi insieme, perchè a differenza di loro, lui merita la sua title shot al titolo mondiale TNA, e tra Samoa Joe e James Storm parte un diverbio che però viene interrotto dall'arrivo di Eric Young e alcuni membri della World Elite, ovvero Sheik Abdul Bashir e Homicide, e il TNA Global Champion annuncia che lui, Kiyoshi, Sheik Abdul Bashir, Homicide, “Big Rob” Rob Terry, Kevin Nash e lo stesso Eric Young faranno parte del Feast or Fired, e il leader della World Elite si assicurerà che nessuno tra Samoa Joe, i Beer Money e chiunque si aggiungerà al Feast or Fired si impossesserà delle valigette al di fuori della W.E .

E' ora di assistere al triple threat non-title match tra le Beautiful People, con Velvet Sky e Madison Rayne accompagnate da Lacey Von Erich, Hamada e Awesome Kong e tra le TNA Knockouts Tag Team Champions, Sarita e Taylor Wilde!!! Quest'ultima si lancia subito sulle corde e con una serie di dropkicks colpisce Awesome Kong portandola all'angola e colpendola con diversi pugni ma Awesome Kong la spazza via mostrando la sua superiore stazza fisica, ed entra subito Sarita che però viene messa in seria difficoltà da Hamada. Entra Velvet Sky che tenta subito di schienare Hamada, tag per Madison Rayne che rimane da sola contro Awesome Kong mentre Sarita e Taylor Wilde sono impegnate a malmenare Velvet Sky terminata fuori dal ring, ma le campionesse femminili TNA finiscono a terra grazie al moonsault di Hamada, ma intanto Awesome Kong schianta Madison Rayne con un sitout splash!!! 1,2,3!!!! Awesome Kong porta a casa la vittoria anche per Hamada ma intanto Lauren tenta subito di intervistare le Beautiful People a fine match ma Lacey Von Erich l'apostrofa in malo modo e Lauren reagisce in tutta risposta con un sonoro schiaffo!!! Lauren si allontana nel backstage soddisfatta ma risentita dell'offesa di Lacey Von Erich che rimane basita insieme al resto delle Beautiful People.

Nell'ufficio di Mick Foley c'è Jeff Jarrett che è su di giri in quanto sta pensando di perdere solo il suo tempo ritornando in TNA, Mick Foley però gli dice che il passato è passato, aveva bisogno di tornare in TNA e ora è tempo di parlare nuovamente con la presidentessa TNA, Dixie Carter. Jarrett si calma e accetta di parlare con Dixie Carter.

Christy Hemme è in compagnia di “Black Machismo” Jay Lethal, che è certo del fatto che il mese scorso Jim “The Anvil” Neidhart sia stato scaltro e soprattutto rapido nell'impedire che lo stesso Lethal lo schienasse, ma è altrettanto certo che sbaraglierà tutto il resto della concorrenza che si presenterà nel suo Invitational.

Ed è proprio Jay Lethal a entrare nella Impact Zone, e non ci resta che attendere che assistere alla seconda leggenda del passato che ha risposto al suo Invitational……..TATANKA!!!! Tatanka sarà l'avversario di Jay Lethal!!!! “Black Machismo” è incredulo, ma a inizio match rifila una serie di ginocchiate a Tatanka che però ben presto stende Lethal con una clothesline e una serie di legdrops. Tatanka porta Jay Lethal all'angolo colpendolo con alcune chops e con un irish whip lo riporta all'angolo per poi connettere con un suplex. Jay Lethal però non si da per vinto e dal paletto si lancia verso Tatanka colpendolo con un double axe handle dalla corda più alta ma Tatanka sembra non avere addosso alcuna ruggine e risponde con un backbody drop e con un tomahawk chop per poi andare a segno anche con l'Indian Death Drop!!! 1,2,3!!!!! Tatanka vince questo match con Jay Lethal che non mantiene la parola data ed è a terra a leccarsi le ferite!!

Ritorniamo nel backstage con Christy Hemme perchè è in compagnia dei Motor City Machine Guns, che a Final Resolution tenteranno di strappare i titoli di coppia TNA alla British Invasion. Chris Sabin dice che lui e Alex Shelley erano stanchi di non essere presi in seria considerazione e domenica a Final Resolution dimostreranno di essere il miglior tag team in TNA, e Alex Shelley conclude dicendo che non rimarrà nulla della British Invasion nel giorno più importante della loro carriera, ovvero a Final Resolution!!

Mick Foley è ancora in compagnia di Jeff Jarrett e l'Hardcore Legend suggerisce a Double J che andrà per primo da Dixie Carter per gestire e mediare l'incontro con la presidentessa TNA, ma Jarrett risponde che intende parlare con lei nella maniera più corretta e giusta possibile, Foley acconsente e Jeff Jarrett lascia l'ufficio per raggiungere quello di Dixie Carter.

Vediamo una preview di quello che vedremo a Final Resolution, e subito dopo c'è Jeff Jarrett davanti all'ufficio di Dixie Carter. Jarrett entra e la Carter dice a Double J che vuole mettere subito le cose a posto con lui, ovvero ciò che Jarrett ha fatto con l'ex moglie di Kurt Angle, ovvero Karen Angle, e tutto il caos provocato da questa storia, Jarrett si scusa apertamente con la Carter ma quest'ultima risponde che Jeff Jarrett deve prendersi la responsabilità di parlare direttamente con Kurt Angle per tutto ciò che è accaduto.

Mike Tenay e Taz dal broadcast table ci riassumono la card di Final Resolution, ultimo pay per view dell'anno che si svolgerà questa domenica direttamente a Orlando:

Raven & Dr.Stevie vs Mick Foley & Abyss

Feast or Fired match (Partecipants: Samoa Joe, Beer Money, Kevin Nash, TNA Global Champion Eric Young, Sheik Abdul Bashir, Kiyoshi, Homicide, Jay Lethal, Consequences Creed & Cody Deaner)

8-Man Elimination match: Team 3D & Rhino & Jesse Neal vs Hernandez, D'Angelo Dinero, Suicide & Matt Morgan

TNA Knockout Championship: ODB (C) vs Tara

TNA World Tag Team Championships: British Invasion (C) vs Motor City Machine Guns

Last Man Standing: Bobby Lashley vs Scott Steiner

Three Degrees of Pain: Desmond Wolfe vs Kurt Angle

TNA World Heavyweight Championship: AJ Styles (C) vs Daniels

Vediamo un video di recap che riassume la faida tra Desmond Wolfe e Kurt Angle, dall'arrivo di Wolfe in TNA fino al match di Turning Point che ha visto l'Olympic Gold Medalist vincere contro Desmond Wolfe, e contemporaneamente ci viene mostrato il recap della rivalità tra i due ex amici Daniels e il TNA World Heavyweight Champion AJ Styles.

Ed è proprio Daniels il primo a fare il suo ingresso per un match che lo vedrà opposto a nientemeno che Desmond Wolfe!!! Wolfe applica una headlock su Daniels dove quest'ultimo fatica ad uscirne e si rifugia all'angolo ma questa volta è Daniels a stringere la sua morsa su Desmond Wolfe sempre con una headlock e ora è proprio il wrestler originario di Londra che non riesce a controbattere, Daniels poi si lancia sulle corde e colpisce Desmond Wolfe con un STO e un moonsault che però gli vale solo il conto di 2. European uppercut di Desmond Wolfe su Daniels con i due che poi vanno faccia a faccia al centro dell'esagono e si scambiano reciproci ceffoni ma con Daniels che ha la meglio con un backcreaker, clothesline e moonsault dalla seconda corda, ma il conteggio dell'arbitro è solo di 2. Desmond Wolfe reagisce con un altro european uppercut all'angolo e Daniels è a terra, backbody drop e enzuigiri kick ma Wolfe tenta di far cedere Daniels lavorando sul suo braccio sinistro applicando poi la Crossface, ma Daniels riesce comunque a uscirne fuori per poi applicare anche lui la Crossface su Desmond Wolfe, ma il britannico riesce a uscire dalla morsa di Daniels. Serie di roll-up di Daniels e Desmond Wolfe che però non sono vincenti e i due provano anche diversi inside cradle ma la campanella risuona e Dave Penzer ci annuncia che il match finisce in parità per time limit!!!! Il pubblico della Impact Zone non approva la decisione finale di Earl Hebner e tantomeno Daniels e Desmond Wolfe che rimangono a scambiarsi sguardi sul ring!!

Mick Foley si ricongiunge con Jeff Jarrett e insiste sul fatto che il “King Of The Mountain” debba parlare con Kurt Angle così come ha suggerito Dixie Carter, e infatti l'Hardcore Legend sta proprio accompagnando Jeff Jarrett nel locker room di Kurt Angle. Jarrett chiama Angle e l'Olympic Gold Medalist rimane fermo girato di spalle, riconoscendo appunto la voce di Double J, e Jarrett chiede umilmente scusa a Angle e che è molto dispiaciuto se Angle si è sentito offeso per ciò che è successo al di fuori della TNA, ma Angle, una volta che Jarrett ha finito di parlare, si volta e dice semplicemente che ha un match ed esce dal suo locker room, lasciando un significativo gelo nel dialogo con Jeff Jarrett.

AND NOW, IT'S TIME FOR THE MAIIIIIIIIIIINNNNNNNNNNN EVENT!!!!!!! Scott Steiner, Raven, Dr.Stevie, i TNA World Tag Team Champions Brutus Magnus e Doug Williams della British Invasion lotteranno cnotro il TNA World Heavyweight Champion AJ Styles, Tomko, Abyss, Bobby Lashley e Kurt Angle in un 10-man tag team match!!! Prima del match però Abyss si scaglia su Dr.Stevie e Raven che finiscono fuori dal ring, ma Raven riesce comunque a mordere letteralmente la gamba di Abyss andata a fuoco la settimana scorsa, provocando le urla di dolore di Abyss che finisce con lottare contro Raven verso il backstage e lo stesso succede con Bobby Lashley e Scott Steiner!!! Il main event però parte ufficialmente con Kurt Angle e Brutus Magnus, con Angle che ha la meglio nelle fasi iniziali e da il tag a Tomko che colpisce Doug Williams con una powerslam e un big boot, ma Angle si ridà il tag da solo provocando la reazione di AJ Styles. Doug Williams però ne approfitta della piccola scaramuccia tra Kurt Angle e AJ Styles e colpisce Angle con un shoulder block poco prima di dare il tag a Brutus Magnus. Angle è in difficoltà contro la British Invasion che si scambiano tag veloci ma intanto vediamo che nell'area del parcheggio è in corso una dura lotta tra Scott Steiner e Bobby Lashley e tra Abyss contro Dr.Stevie & Raven, con “The Monster” che viene colpito da dei coperchi di bidone ma proprio con il bidone Abyss reagisce colpendo sia Raven che Dr.Stevie, intanto si ritorna sul ring dove Kurt Angle connette con un belly to belly suplex su Doug Williams e poi da il tag a AJ Styles che poi esegue un veloce inside cradle!! 1,2,3!!!! AJ Styles ottiene lo schienamento vincente Kurt Angle ha il titolo mondiale di AJ Styles tra le mani e va per restituirlo al legittimo proprietario nonostante uno sguardo ambiguo verso AJ e i due iniziano a scambiano diverse scaramuccie andando poi a spintonarsi uno con l'altro ma ben presto arrivano Daniels e Desmond Wolfe ad attaccare AJ Styles e Kurt Angle e i due heel hanno la meglio, con Daniels che alza al cielo il titolo mondiale TNA e scambia una stretta di mano con Desmond Wolfe, sarà così anche a Final Resolution? La risposta l'avremo tra 3 giorni!!!!

15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati