Impact Wrestling Report 17-10-2013

Siamo al gran finale. Mancano solo tre giorni a Bound for Glory: siamo alle battute conclusive prima del PPV più importante dell'anno per la TNA. Stanotte AJ Styles dovrà rispondere all'attacco orchestrato ai suoi danni da parte di Bully Ray con una catena d'acciaio e che potrebbe causargli qualche problema in vista di Bound for Glory. Quali saranno le condizioni del Phenomenal One a soli tre giorni dalla sua importantissima opportunità titolata? Cos'avrà in mente Bully Ray per danneggiare ulteriormente il suo avversario? E cosa farà Dixie Carter contro quella che ormai è la sua nemesi? Ma anche gli altri match di BFG avranno la loro ulteriore evoluzione stanotte… Kurt Angle vs Bobby Roode ad esempio, visto che l'Olympic Gold Medalist parlerà per la prima volta dal suo ritorno ad Impact Wrestling. Cos'avrà da dire Kurt riguardo al suo ritorno? E cosa farà Roode dopo che l'Olympic Hero gli ha rovinato la festa la settimana scorsa? E anche l'Ultimate X match con in palio l'X-Division Title, dato che stanotte Samoa Joe e Chris Sabin si affronteranno one on one. Chi uscirà vincitore dalla sfida, guadagnando un vantaggio in vista di Bound for Glory? Molte questioni in ballo, come il Four Corners match tra Eric Young, Hernandez, Christopher Daniels e Robbie E… e le affronteremo stanotte qui, alla Cox Business Center Arena di Tulsa, in Oklahoma, per una nuova fondamentale puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “It Has Been A Busy Week” Pierleoni, che vi narrerà degli ultimi spunti di Impact Wrestling a soli tre giorni dall'imperdibile Bound for Glory che ci aspetta!

Previously on Impact Wrestling: la EGO celebra l'introduzione di Bobby Roode nella Hall of Fame fino all'interruzione di Kurt Angle; il match di Bound for Glory sancito tra Angle e Roode; le macchinazioni di Dixie Carter che portano a delle incomprensioni tra Sting e Magnus; la vittoria di AJ Styles nell'Handicap match contro gli Aces & 8s; l'assalto subito dal Phenomenal One dagli Assi e da Bully Ray che lo ha debilitato pesantemente in vista di Bound for Glory. Impact Wrestling starts right now!

E com'è ormai costume da qualche tempo a questa parte, la entrance theme di Dixie Carter apre questa puntata di Impact Wrestling! Il Presidente della TNA si dirige sul ring accompagnata da due guardie della security… e una di esse ha tra le mani una valigetta. Dixie prende un microfono e dice che ora sa davvero come si è sentito Michelangelo quando ha terminato la Cappella Sistina. Un pezzo d'arte pregiato ha bisogno di tempo per essere sviluppato… e domenica Bound for Glory sarà il suo lavoro più riuscito! Tuttavia, Michelangelo non doveva avere a che fare con un redneck come AJ Styles che lo tormentava, spruzzando vernice sui suoi capolavori. Ma Bully Ray fortunatamente ha distrutto AJ Styles la settimana scorsa… e AJ è stato un vero idiota a non rimanere a terra. Non era più conveniente andarsene con un po' della sua integrità ancora intatta? Come leader, Dixie deve motivare ed è in grado di farlo moooolto bene. Ma il suo altro compito è di valutare… e lei stanotte farà entrambi! Il pubblico inizia a rumoreggiare ma Dixie chiede di essere lasciata in pace perché ha degli ottimi piani in serbo per stasera… la firma del contratto per il main event di Bound for Glory. Ma poi ha pensato a qualcosa… che succederebbe se AJ Styles non arrivasse alla firma del contratto? Cosa succederebbe se un altro talento si facesse avanti, la sorprendesse per migliorare la sua posizione nella compagnia… e nel frattempo guadagnasse 50.000 dollari?!? Stanotte potrebbe essere l'ultima notte di AJ Styles nella compagnia… suona così bene dire una cosa del genere! Dixie si rivolge direttamente a AJ dicendo che ha rifiutato il suo denaro la settimana scorsa ma lei può promettergli che qualcun altro non sarà così stupido e si farà avanti per ottenere la posta in palio. E quando ciò accadrà AJ Styles non potrà biasimare lei per non essere nel main event nel Bound for Glory… perché lei lo lascerà aperto per qualcun altro! Creare opportunità e rendere più ricca la gente è ciò che lei sa fare meglio! Dixie chiede alla guardia con la valigetta di mostrare i soldi e questa prontamente lo fa… ma la entrance theme degli Aces & 8s interrompe lo show di Dixie! Mentre Bully Ray e Brooke si avviano al ring i commentatori sono increduli che Dixie abbia messo una taglia sulla testa di AJ Styles… Bully si porta sul ring e dice che lui e Dixie non si sono visti faccia a faccia ultimamente e lui sicuramente non fa parte del Team Dixie… ma 50.000 dollari comprano molte cose. Lui ha fatto fuori AJ Styles gratuitamente la settimana scorsa, per cui pensava di prendere i 50.000 dollari, fare fuori AJ e poi non gli importa chi dovrà affrontare a Bound for Glory! Parole pesanti di Bully Ray… ma evidentemente qualcuno non è d'accordo! È Magnus, che si porta sul ring sulle note della sua “VS The World”! Il pubblico acclama l'inglese, che entra sul ring e chiede se abbia capito bene… Dodici uomini hanno messo in palio per tre mesi il loro corpo, la loro carriera e la loro vita nelle Bound for Glory per la TNA, per Dixie Carter e per la possibilità di vincere il World Heavyweight Title… e ora solo perché a Dixie non piace AJ Styles preferirebbe dare questa possibilità a chiunque sia così avido da volere 50.000 dollari?!? Dixie dice che preferisce la definizione “furbo”, ma Magnus dice che, per quanto non ami le insubordinazioni non può essere sorpreso dal fatto che tutti dicano “Dixie sucks”! Dixie è incredula che Magnus abbia detto una cosa del genere, ma ovviamente il pubblico appoggia l'inglese e inizia a cantare “Dixie Sucks” all'indirizzo del Presidente della TNA! Magnus continua dicendo che 50.000 dollari possono non significare niente per Dixie Carter o Bully Ray, ma sicuramente non è così per Magnus o per la gente di Tulsa, per cui può capire quanto lui sia serio quando dice che lui è stufo marcio dei suoi discorsi vuoti settimana dopo settimana e che può tenersi i 50.000 dollari perché lui affronterà Bully Ray stanotte gratuitamente! Bully chiede a Magnus se sappia chi sia lui e poi continua dicendo che sa che tutti lo vedono come il futuro del pro wrestling. Lui è perfetto, ha il look giusto e tutte le capacità nel ring. Tutti dicono che è un duro, che ci sa fare, che ha cuore e il pubblico lo apprezza molto. Il pubblico crede in lui e Sting crede in lui… ma lui ora dirà loro la verità. Loro due sanno entrambi che Magnus è un impostore, che è tutto fumo e niente arrosto. È solo un ragazzino carino che non ha niente che lo renda un duro. Lui sa tutto questo da quando Magnus è entrato per la prima volta in un ring di wrestling: è un perdente, un impostore e probabilmente la più grande delusione che abbia mai visto! Una delusione così grande… che potrebbe benissimo essere dell'Oklahoma! Magnus sembra non poterne più di sentire Bully… e gli dà un pugno in pieno volto! Magnus sfida Bully a tornare sul ring, ma Bully Ray da fuori ring urla che se Magnus vuole un match con lui… lo avrà! Bully prende un microfono e ribadisce il concetto… a quanto pare il match è ufficiale!

Kurt Angle arriva nel backstage… e la EGO non può esserne sicuramente contenta!

Bully Ray è nel backstage con il resto degli Aces & 8s, ovvero Knux e Garett Bischoff, e dice che la settimana scorsa è stato fantastico quando hanno lottato tutti insieme, gli è sembrato quasi di tornare ai vecchi tempi degli Aces & 8s. Il modo in cui hanno distrutto AJ Styles è stato bellissimo e lui aveva detto loro che avrebbero avuto la luce dei riflettori e l'hanno avuta. Lui aveva promesso loro la gloria e loro l'hanno presa. Bully continua dicendo che Knux avrà un'altra possibilità per cogliere nuovamente quella gloria, un'altra opportunità di brillare, ma ancora più importanti ben 50.000 dollari. Potrebbe comprarsi un'altra moto con quelli! Bully dice che Knux dovrà battere uno dei World Tag Team Champion e che sa che Bischoff sarà con lui e che lo aiuterà… ma se avranno bisogno del suo aiuto loro dovranno solo fargli un segnale e lui correrà da loro perché guarda le spalle di entrambi perché sa che loro gli guarderanno le spalle a Bound for Glory. Bully fa ai due un cenno di assenso e gli dice di andare ad occuparsi degli affari, per poi andarsene…

Mike Tenay ci ricorda il Countdown to Bound for Glory, il pre-show del PPV in cui ci saranno interviste esclusive, l'introduzione di Kurt Angle nella Hall of Fame della TNA ed il Tag Team Gauntlet match che assegnerà una titleshot ai World Tag Team Titles durante Bound for Glory.

FOUR CORNERS MATCH: CHRISTOPHER DANIELS VS ERIC YOUNG VS HERNANDEZ VS ROBBIE E
“Devious” risuona nell'arena… here comes Christopher Daniels! Ed ecco Christy Hemme che ci annuncia questo Four Corners match! Daniels raggiunge Hernandez e Robbie E che sono già sul ring… ed ecco l'ultimo partecipante, Eric Young! Young saluta il pubblico e si porta sul ring, saranno lui e Robbie E a cominciare il match… e quest'ultimo lo attacca subito alle spalle, facendolo cadere e colpendolo poi con dei pestoni. Young si rialza all'angolo e Robbie E ne approfitta per lanciarlo a quello opposto, ma Young salta sull'angolo, si lancia alle corde e mette a segno una Clothesline! Subito pin per un conto di 1 e Armbar di Young, che ora però si prende un blind tag da Hernandez che poi mette a segno uno Slingshot Shoulder Block su Robbie E. Chop alle corde di Hernandez su Robbie E, che ora viene lanciato alle corde, ma vi si appende e Daniels ne approfitta per entrare in azione. Daniels va all'attacco ma Hernandez va con un calcio all'addome e se lo carica in spalla per il Backbreaker, ma Daniels scende… e si prende una Clothesline! E ora Hernandez lo imbraccia… Belly to Belly Suplex! Hernandez non si ferma e va con una Body Slam su Daniels, chiamando poi il pubblico e lanciandosi alle corde, ma viene colpito alle spalle da Robbie E. Hernandez nonostante tutto rimane in piedi e colpisce Robbie E che rotola fuori ring. Hernandez però si distrae e Daniels lo colpisce alle spalle, spedendo anche lui fuori dal ring. Robbie E ne approfitta per colpire duramente Hernandez con dei pugni e rimandarlo sul ring, dove Daniels lo colpisce scorrettamente agli occhi, per poi rialzarlo e schiantarlo all'angolo. Testata di Daniels ora, che lancia Hernandez alle corde e va con un Drop Kick per un conto di 2. Hernandez si rialza e reagisce però, spingendo Daniels all'angolo di Robbie E che si prende il tag e assalta subito Hernandez con dei pugni alla schiena. Snapmare di Robbie E ora e pugni al volto. Robbie E si lancia al paletto adesso e vi sale per uno Splash, che gli fa ottenere un conto di 2. Front Face Lock su Hernandez adesso, che cerca di andare all'angolo per prendersi il tag che Young sta chiamando, ma Daniels interviene e lancia Young fuori dal ring, andando con un calcio su Hernandez. Daniels e Robbie E adesso lavorano insieme e lanciano Hernandez alle corde, che però rompe la loro Double Clothesline e ne connette una a sua volta! E ora Young chiama il tag… e Hernandez glielo dà! Young sale al paletto e va con un Double Missile Drop Kick su entrambi! E poi Clothesline per entrambi… Drop Kick su Robbie E! E ora imbraccia Daniels per una Powerbomb… ma Robbie E lo attacca e interrompe il tutto, colpendolo anche con un Jawbreaker! E ora Inverted STO di Daniels su Young, che prova a schienarlo! 1…2…NO, Robbie E interrompe il tutto e chiede a Daniels cosa stia facendo! I due bisticciano su chi debba vincere il match e Robbie E spintona Daniels, che però risponde alla spinta… BIG MAN DIVE DI HERNANDEZ SU DANIELS! E ora Hernandez si carica, ma viene colpito alle spalle da Robbie E… GET OFF ME DI HERNANDEZ SU ROBBIE E! Che ora chiama il pubblico… Corner Splash su Daniels! MA NO, Daniels si sposta e Hernandez finisce fuori ring! E ora Daniels attacca Young, che viene lanciato al paletto ma che con una capriola finisce sull'apron e attacca Daniels con una testata all'addome! E ora Young rotola in ring… Belly to Belly Slam! E ora Young sale al paletto… FLYING ELBOW DROP CONNESSO! Eric Young va per schienare… ma non si è accorto che Robbie E si è preso un blind tag! E schiena Daniels! 1…2…E 3! Incredibile vittoria per Robbie E che in qualche maniera conquista la vittoria e anche il vantaggio per i Bro Mans nel Tag Team Gauntlet match del pre-show di Bound for Glory!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ROBBIE E

L'intervistatore di Impact Wrestling è nel backstage con AJ Styles e gli chieda come ci si senta a stare lì con la consapevolezza di avere una taglia sulla propria testa. AJ dice che non si fida di nessuno quando c'è tanto denaro in ballo e… non fa in tempo a finire la frase che viene attaccato alle spalle da Jessie Godderz! Serie di pugni di Jessie, che però ora si prende una ginocchiata allo stomaco… e viene schiantato in un bidone della spazzatura! AJ assesta un pugno a Jessie e lo stende, dicendo che sarà una lunga notte…

Mike Tenay ci ricorda il match che ci attende tra il TNA World Heavyweight Champion Bully Ray e Magnus, che lo ha sfidato apertamente, e anche il match di Bound for Glory che vedrà l'Olympic Gold Medalist Kurt Angle affrontare l'”IT” Factor Bobby Roode, per poi mandare in onda il video di recap con l'intervento di Dixie Carter di inizio serata in cui il Presidente della TNA ha messo una taglia di 50.000 dollari sulla testa di AJ Styles.

“Evil Ways” risuona nell'arena… “Get Ready to Fly”! Ed ecco che arriva AJ Styles, che si porta sul ring piuttosto velocemente perché pare avere qualcosa da dire! AJ prende un microfono e si rivolge direttamente a Dixie Carter, dicendo che ormai è arrivata sull'orlo della disperazione per aver messo una taglia sulla sua testa e aver paventato la speranza che qualcuno possa prendere il suo posto a Bound for Glory nel caso in cui questo qualcuno lo faccia fuori. AJ dice che onestamente è lusingato perché Dixie Carter sa che lui vincerà a Bound for Glory ed è spaventata a morte. Dixie sa che quando lui vincerà il titolo a Bound for Glory gliela farà pagare, per cui tutti coloro che vogliono cercare di incassare la taglia… lui non si nasconderà, non correrà via, lui sfida chiunque a farsi sotto! E la entrance theme degli Aces & 8s non si fa attendere… arrivano Knux e Garett Bischoff! I due entrano sul ring e AJ attacca subito Knux e lo mette all'angolo, ma Garett lo raggiunge subito e lo attacca alle spalle. Il due contro uno sembra mettere le cose a favore degli Assi, che imprigionano AJ all'angolo… “Sorry About Your Damn Luck”! HERE COME THE WORLD TAG TEAM CHAMPIONS! James Storm e Gunner si avvicinano al ring e mettono in fuga gli Assi, che sono costretti a battere in ritirata! AJ è salvo per il momento… ma James Storm lo intravede e lo raggiunge fuori ring, per poi voltargli le spalle. AJ può ritirarsi per adesso… GUNNER VS KNUX IS RIGHT AFTER THE BREAK!

SINGLE MATCH: GUNNER VS KNUX
Al termine della pubblicità siamo già pronti sul ring per assistere ad un altro match che metterà di fronte Knux ad uno dei World Tag Team Champions, Gunner! I due girano intorno guardandosi in cagnesco e Garett Bischoff afferra i piedi di Gunner, consentendo a Knux di attaccarlo alle spalle! Knux sbatte la testa di Gunner all'angolo e lo colpisce con un pugno e una gomitata, per poi portarlo ad un altro angolo, schiantarlo anche lì e poi soffocarlo alle corde. Knux viene richiamato dall'arbitro e ora lancia Gunner alle corde, ma si prende un calcio in faccia e poi una Flying Clothesline da Gunner, che ora lo tempesta di pugni a terra! Gunner si rialza e poi torna ad attaccare Knux, che però lo fa cadere ed impattare contro il turnbuckle. Gunner però si rialza e va con un calcio all'addome e una serie di pugni. Gunner lancia ora Knux all'angolo, ma si prende un calcio in faccia e una violentissima Clothesline! Pin per Knux, 1…2…NO. Knux rialza l'avversario e lo stende con una testata ed un calcio in faccia. E ora torna a rialzarlo per colpirlo con un pugno, ma Gunner reagisce con dei pugni per poi essere lanciato alle corde. Gunner cerca di colpire Knux alla schiena, che però lo trascina all'angolo e lo colpisce con dei Corner Thrust, per poi imbracciarlo per una Body Slam e colpirlo con un Knee Drop. Side Head Lock di Knux ora, che imprigiona Gunner a terra. Il World Tag Team Champion cerca di liberarsi con dei pugni, ma Knux va con una ginocchiata e lo lancia all'angolo. Sunset Flip a sorpresa di Gunner però… non connesso, Knux rimane in piedi. E poi prova un Leg Drop, ma Gunner si sposta e lo fa impattare direttamente col mat. Entrambi a terra ora e l'arbitro li conta, ma Gunner si rialza, anche Knux… Double Clothesline e entrambi tornano a terra! Intanto vediamo che sulla rampa c'è un battibecco in corso tra Garett Bischoff e James Storm, che viene provocato dal membro degli Aces & 8s… e gli sputa della birra in faccia! Bischoff è accecato e torna a bordoring, mentre sul quadrato Knux e Gunner si scambiano dei pugni. Gunner evita una Clothesline e ne mette a segno una lui, per poi sbalzare Knux alle corde… INCREDIBILE FALLAWAY SLAM SU KNUX! E ora Gunner si carica… Tentativo di Gun Rack che non va a segno, Knux scende e lo spinge alle corde, connettendo un Running Crossbody! 1…2…NO! Knux si rialza e ora si avvicina alle corde, chiamando Bully Ray perché li venga ad aiutare. Bully Ray però non si fa vedere… MA GUNNER SÌ, CON UNA TREMENDA SPEAR! E SCHIENA KNUX! 1…2…E 3! Vittoria per Gunner, che dà una lezione a Knux! Bully Ray però non si è fatto vedere e questo non va bene per gli Assi…
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: GUNNER

Chris Sabin è nel backstage con Velvet Sky e l'intervistatore gli chiede un'opinione sulla taglia messa sulla testa di AJ Styles. Sabin dice che 50.000 dollari e il main event di Bound for Glory sono un pensiero allettante, soprattutto per lui che è stato estromesso dal main event solo per partecipare all'Ultimate X, il match più pericoloso che ci sia. Sabin ci pensa su e poi decide di volere quella taglia, dicendo a Velvet che le comprerà qualcosa di carino con quei 50.000 dollari. Velvet cerca di convincere Sabin a non farlo ma non c'è verso, l'ex World Champion corre via…

TONIGHT: La firma del contratto per il World Title match di Bound for Glory tra Bully Ray e AJ Styles!

Knux e Garett Bischoff sono nel backstage visibilmente infuriati perché Bully Ray non è intervenuto in loro soccorso quando ne avevano più bisogno. Knux scimmiotta il discorso che Ray aveva fatto prima ai due e dice che non sa perché non sia intervenuto. Ma sa una cosa: la prossima volta che lui avrà bisogno del loro aiuto sarà tutto molto interessante.

Vediamo un video di recap dei recenti assalti di Lei'D Tapa alle Knockouts della TNA, che due settimane fa ha attaccato Velvet Sky e la settimana scorsa la Knockouts Champion ODB. Mike Tenay ci ricorda il Triple Threat match di Bound for Glory tra ODB, Gail Kim e Brooke con in palio il Knockouts Title e poi ci spostiamo nel backstage, dove Brooke è impegnata a fare foto ad alcune delle sue “qualità”. Gail Kim la raggiunge e dice che i suoi follower su Twitter hanno già abbastanza sue foto, ma Brooke dice che queste sono per Bully Ray. Gail dice che è lì per parlarle di qualcosa d'importante. Domenica ci sarà Bound for Glory, il PPV più importante dell'anno… ma Brooke la interrompe e dice che lei diventerà la nuova Knockouts Champion. Gail dice che non ha dubbi che una di loro sarà la nuova Knockouts Champion, ma vuole parlarle di Lei'D Tapa e di quello che ha fatto ultimamente. Gail dice a Brooke che è nei loro interessi collaborare qualora Lei'D Tapa decidesse di andare sul ring e distruggerle, ma Brooke dice che non lavorerà con lei perché ogni Knockout lavora per se stessa. Lei fa promesse ad una sola persona… e Gail non assomiglia per niente a lui. Brooke va via e Gail commenta che sarà davvero ogni Knockout per sé…

Mike Tenay ci ricorda l'Ultimate X match di Bound for Glory per l'X-Division Title che sarà conteso, come afferma il video promo che va in onda subito dopo, tra il 7 volte vincitore in un Ultimate X match Chris Sabin, l'imbattuto negli Ultimate X match e campione X-Division con il regno più lungo nella storia della compagnia Austin Aries, l'attuale campione X-Division Manik, il Charismatic Enigma Jeff Hardy e la Samoan Submission Machine Samoa Joe. Nel video i cinque partecipanti spiegano perché vinceranno il titolo X-Division domenica.

Chris Sabin è nel backstage alla ricerca di AJ Styles, chiedendo anche ad una guardia della sicurezza se lo abbia visto. Da dietro l'angolo sbuca però Samoa Joe, che gli chiede se è davvero alla ricerca di AJ Styles per vincere la lotteria indetta da Dixie Carter. Joe dice che capisce la situazione, ma che Sabin non conosce le sue priorità. Loro stanotte si affronteranno one on one e domenica lo faranno nell'Ultimate X match e se riuscirà a sopravvivere a tutto ciò forse vorrà reclamare la sua taglia. Fortunatamente lui è un “se” molto grande. Chris Sabin retrocede e se ne va…

UP NEXT: Chris Sabin vs Samoa Joe!

Vediamo un video di recap di quanto accaduto a inizio serata tra Bully Ray e Magnus e che ha portato al match che coinvolgerà i due stanotte.

Magnus si prepara nel backstage per il suo match contro Bully Ray, che poi dovrà affrontare anche la firma del contratto di Bound for Glory con AJ Styles.

SINGLE MATCH: CHRIS SABIN VS SAMOA JOE
“HAIL SABIN”! Ed ecco Chris Sabin, che arriva accompagnato da Velvet Sky! Sabin si porta sul ring e fa accomodare Velvet a bordoring… ed ecco il suo avversario, la Samoan Submission Machine Samoa Joe! Classica entrata per Joe, che saluta il pubblico. L'arbitro del match è Brian Hebner… che sancisce il via proprio ora! Subito clinch tra i due, con Joe che trascina Sabin all'angolo. Sabin però lo colpisce agli occhi e lo mette all'angolo a sua volta, ma poi manca una carica e si prende una scarica di pugni di Joe, che ora lo rialza, lo lancia all'angolo opposto… Corner Splash! E Standing Enziguri Kick! Joe è in controllo e va a prendere Sabin che ripara all'angolo strangolandolo con un piede e colpendolo con dei Facewash. Joe si lancia alle corde e Sabin ne approfitta per uscire e andarsi a prendere un abbraccio consolatore da Velvet Sky, ma Joe non si intenerisce e trascina Sabin di nuovo nel ring prendendolo per i capelli, per poi colpirlo con una ginocchiata all'addome e lanciarlo all'angolo opposto. Sabin però evita un assalto di Joe e inizia a colpirlo con una serie incredibile di chop e pugni al volto… ma Joe sembra non sentirli minimamente! E assesta una poderosa chop sul torace di Sabin, che rotola fuori ring per un break! Sabin decide di mandare al diavolo il match e prende Velvet Sky per mano dirigendosi nel backstage. Samoa Joe però lo rincorre e Sabin se ne accorge, nascondendosi dietro a Velvet Sky. Joe dice a Sabin di fare l'uomo e tornare sul ring… e Sabin lo attacca all'improvviso! Ma Joe se ne accorge e se lo carica in spalla… però Sabin scende da dietro e connette un DDT sulla rampa! Brutto colpo per Joe, mentre ora Sabin corre sul ring e ordina all'arbitro di contare Joe! Sabin esulta come se avesse già vinto il match mentre Joe si trascina sulla rampa… e riesce a rientrare all'ultimo secondo! Sabin non ci crede e va subito con dei pestoni schiacciando Joe con il suo peso e poi strangolandolo alle corde. Double Axe Handle di Sabin che ora colpisce Joe con dei pugni e lo lancia all'angolo opposto, connettendo un Corner Forearm. E ora Sabin si sputa sulla mano e la strofina in faccia a Joe, lanciandolo ancora all'angolo opposto… ma Joe lo afferra al volo e connette la sua Inverted STO! E ora Joe si scatena, Inverted Atomic Drop, seguito da Big Boot e Senton! Joe schiena, 1…2…NO! Joe è furibondo e rialza Sabin, portandolo all'angolo per la Musclebuster… ma Joe lo colpisce agli occhi! E ora approfitta della distrazione… Springboard Tornado DDT! 1…2…NO! Sabin non ci crede e cerca di caricarsi Joe in spalla non riuscendovi… Rear Naked Choke di Joe! NO, Sabin si libera con delle gomitate e cerca il Roll Up con l'ausilio delle corde… NO, Joe ribalta e connette la Coquina Clutch! Sabin cede molto velocemente e Joe vince il match!
VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: SAMOA JOE

Samoa Joe esulta per la vittoria… MA ATTENZIONE! Arriva Austin Aries, che sale di gran carriera sul paletto e va con un Missile Drop Kick su Joe! Aries inveisce verbalmente contro Joe per essersi intromesso nel suo match… ma arriva Jeff Hardy! Hardy arriva di corsa e attacca Aries a suon di pugni, lanciando Aries alle corde che però inverte la manovra… TWIST OF FATE DI HARDY! Che ora rotola fuori ring e cerca sotto il quadrato… prendendo una scala! E ora Hardy erige la scala all'angolo, colpendo ancora Aries, per poi iniziare la scalata! Ma Sabin accorre sul ring e lo prende per un piede, Hardy torna a terra con un salto… Mule Kick su Sabin! E ora accorre Manik, che sale sulla scala eretta da Hardy… FLYING CROSSBODY SU ARIES E SABIN! L'entrance theme di Manik risuona nell'arena e lui e Hardy esultano con il pubblico… sarà una bagarre domenica!

Ma spostiamoci subito nel backstage perché AJ Styles ha subito l'ennesimo assalto della serata, stavolta causato dai Bad Influence! I due attaccano AJ e lo schiantano contro una porta, colpendolo con dei pestoni, e poi Kazarian tiene fermo AJ così che Daniels possa colpirlo… MA AJ SI LIBERA! AJ si libera e attacca i due con dei pugni e delle gomitate, tenendoli a bada… finché non prende un estintore e punta il getto contro di loro! I due vengono accecati e AJ se ne va… i Bad Influence rimangono con un palmo di naso!

UP NEXT: BULLY RAY VS MAGNUS!

Mike Tenay ricapitola i prossimi impegni di Impact Wrestling live.

Vediamo che Ethan Carter III sta sottoponendosi ad un servizio fotografico, quando si rivolge alla telecamera e dice che sarà a Bound for Glory domenica… Ethan Carter III is coming to Bound for Glory!

SINGLE MATCH: BULLY RAY VS MAGNUS
“VS The World” risuona ancora nell'arena… MAGNUS IS HERE! Il membro della Main Event Mafia carica il pubblico e si porta sul ring per il match voluto da lui contro il suo avversario di stasera… il Presidente degli Aces & 8s e TNA World Heavyweight Champion Bully Ray! Bully arriva sul ring accompagnato da Brooke e alza la sua cintura al cielo. Bully consegna il suo titolo a Brooke che esce dal ring… si comincia! Magnus carica subito il pubblico e va per il clinch, ma Bully Ray chiama l'arbitro e se la prende con il pubblico di Tulsa. Clinch ora, che si prolunga parecchio e che non vede un vincitore. Altro tentativo di clinch, con Bully che chiude una Side Head Lock. Magnus lo lancia alle corde ma si prende uno Shoulder Block. L'inglese si rialza e va ancora per un clinch, Body Slam di Bully che sembra in controllo in queste fasi iniziali. Magnus non si arrende e stavolta chiude una Side Head Lock, che Ray cerca di ribaltare senza successo. Irish Whip di Bully, che non cade allo Shoulder Block di Magnus e connette una Clothesline sul membro della MEM. Pestone e chop di Bully all'angolo ai danni di Magnus, che ora evita una chop e va con una serie di pugnie gomitate, European Uppercut! E ora Irish Whip all'angolo… Back Body Drop! Magnus aspetta che Bully si rialzi e connette una Clothesline per poi andare all'angolo, ma Bully si rialza e colpisce la corda così da farlo cadere. Magnus subisce un brutto colpo… e noi andiamo in pubblicità.

Torniamo nell'arena con Bully Ray ancora in controllo con un Irish Whip che schianta Magnus all'angolo. Ray va con un pugno alla testa di Magnus e ora con un pestone alla mano, per poi andarsi a prendere un bacio da Brooke. Bully rialza Magnus e lo schianta all'angolo, sbeffeggiando poi sia Magnus che il pubblico. Bully lo incita a colpirlo al volto e l'inglese non se lo fa ripetere due volte, iniziando a colpire il World Champion ripetutamente. Ma ora Bully lo colpisce al volto scorrettamente, finendo per essere richiamato dall'arbitro. Bully trascina Magnus per una gamba a centro ring e ora prende la rincorsa… Elbow Drop che va a vuoto, Magnus si sposta! E ora Magnus chiama il pubblico… scambio di colpi tra i due avversari ora! Nessuno dei due sembra avere la meglio… Magnus colpisce ripetutamente ma Bully va con una Clothesline e riprende il vantaggio! E ora si lancia alle corde… Clothesline a sorpresa di Magnus! Che ora connette un Back Drop Suplex sul World Champion! Bully si rialza… Big Boot su Bully Ray! E ora Magnus sale di nuovo al paletto… FLYING ELBOW DROP CONNESSO! 1…2…NO! Magnus c'era vicino! E ora Bully sembra in difficoltà e Earl Hebner controlla le sue condizioni. Magnus lo assalta all'angolo… ma prende in pieno Hebner perché Bully si sposta! E ora Bully colpisce alle spalle Magnus! Bully vede che sia Magnus che Hebner sono a terra… e va a prendere la catena! MA ATTENZIONE! ARRIVA STING! Sting prende per un braccio Bully e gli impedisce di usare la catena! Earl Hebner si frappone tra i due ora per impedire l'interferenza… e Bully ne approfitta e connette un Low Blow su Magnus! Earl Hebner non ha visto nulla… e Bully schiena Magnus! 1…2…E 3! Vince Bully Ray, che batte scorrettamente un Magnus che ha dominato vaste parti di incontro!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BULLY RAY

Mentre vediamo un replay di quanto appena accaduto al termine di questo match Sting è salito sul ring per accertarsi delle condizioni di Magnus, che però sembra contrariato per l'intervento dello Stinger. Sting indica la catena provando a spiegarsi con l'inglese, che però non sembra comprendere la posizione di The Icon. Sting dice che stava solo provando ad aiutarlo e si scusa con Magnus, andando poi a tendergli la mano… ma Magnus la schiaffeggia e torna nel backstage! Sting è sconcertato e gli va dietro per provare a chiarire la situazione…

Mike Tenay ci ricorda firma del contratto per il World Title match di Bound for Glory tra Bully Ray e AJ Styles che avverrà più tardi, ma dopo la pubblicità sarà il turno di Kurt Angle!

Magnus è nel backstage ancora dolorante e Sting lo chiama senza ricevere risposta. The Icon lo raggiunge e gli chiede ironicamente se abbia qualcosa da dire, ma Magnus dice che è stato colpito con un Low Blow e schienato, l'arbitro non se n'è accorto perché stava guardando lui. Sting prova a dire che l'arbitro stava guardando lui perché aveva afferrato la catena di Bully Ray, ma Magnus dice che nessuno gli aveva chiesto di venire fuori e ancora una volta è lui a pagarne le conseguenze, ancora una volta lui finisce per essere sconfitto. Magnus dice che tutto ciò che sta cercando di fare è di dimostrare a Sting e a tutti gli altri che lui può farcela da solo. Arriva Samoa Joe che cerca di calmare gli animi tra i due, ma Sting dice che a San Diego Magnus sarà da solo perché dovrà affrontare lui.

Mike Tenay ricapitola la card di Bound for Glory: il Tag Team Gauntlet match che aprirà il pre-show e metterà in palio una titleshot ai World Tag Team Titles; l'Ultimate X a cinque uomini per l'X-Division Title; il Triple Threat match tra ODB, Gail Kim e Brooke per il Knockouts Title; Sting vs Magnus, Bully Ray vs AJ Styles per il World Heavyweight Title; Kurt Angle vs Bobby Roode.

“Gold Medal” risuona nell'arena… HERE COMES KURT ANGLE! Angle entra nell'arena di Tulsa e saluta il pubblico, l'Olympic Gold Medalist sembra piuttosto rilassato. Angle prende un microfono e dice che è bellissimo essere tornati. Angle passa a parlare di affari e dice che Bobby Roode è uno dei wrestler con più talento che abbia mai visto, tanto che gli ricorda lui stesso cinque anni fa. Tuttavia, lui ha provato a rovinargli uno dei giorni più importanti della sua vita, quello in cui sarà introdotto nella TNA Hall of Fame, ha reso la faccenda personale. Angle dice che Roode crede di essere il migliore di tutti, ma quando ha provato a interferire con l'eredità di un uomo, in particolar modo la sua, si è scavato la fossa con le sue mani. Angle dice che Roode potrà anche essere uno dei migliori, ma non sarà mai Kurt Angle. “Off The Chain” non si fa attendere… anche Bobby Roode ha qualcosa da dire a Kurt Angle! L'”IT” Factor si porta sul ring e dice a Angle che ha ragione, lui non sarà mai Kurt Angle. Ma nonostante tutto questo gli sta bene perché non vuole essere Kurt Angle. Due anni fa forse, cinque anni fa certamente, dieci anni fa assolutamente, lui voleva proprio essere come lui. Lui voleva essere Kurt Angle! Lui era tutto ciò che si potesse chiedere al professional wrestling. Ma ora è lui il massimo! Angle dice che lui lo ha preso in giro con la faccenda della Hall of Fame, ma Angle ha rovinato la sua serata la settimana scorsa, quella era la sua introduzione nella Hall of Fame. Lasciando perdere per un momento di quale Hall of Fame si trattasse, Roode dice che Angle sa benissimo che lui avrebbe maggior diritto ad entrare nella Hall of Fame di Angle. Roode dice a Angle di ricordargli cosa abbia fatto lui recentemente, ma Roode risponde prima e dice che Angle non ha fatto assolutamente niente negli ultimi due anni. L'ultima cosa che ha fatto di rilevante è stato due anni fa a Bound for Glory, quando Angle lo batté conservando il World Title. Ma Angle quella notte gli fece un grande favore e gli fece vedere la luce, perché dopo quella notte è nato l'”IT” Factor del professional wrestling e lui è diventato un World Heavyweight Champion… non solo, è diventato il World Heavyweight Champion con il regno più lungo della storia, quindi anche più lungo di Angle! Per cui lui a Bound for Glory non sarà Kurt Angle, bensì Bobby Roode, perché a Bound for Glory Bobby Roode batterà Kurt Angle! Angle chiede a Roode come farà a batterlo se sarà troppo impegnato a cedere. Roode però dice che Angle si sbaglia, perché Roode non cederà dato che… ma Roode attacca Angle con un pugno in faccia, colpendolo poi con dei pestoni! Roode si toglie la camicia e urla a Angle che non cederà… ma Angle si rialza e lo chiude nella Ankle Lock! Roode è chiuso nella Ankle Lock! MA INTERVENGONO I BAD INFLUENCE! I due attaccano Angle e lo riducono a mal partito, per poi prenderlo e schiantarlo con una spalla contro il paletto! I due continuano ad attaccare Angle, ma Roode li allontana… e chiude Angle nella Crossface! Roode dice a Angle di cedere… e dopo una lunga battaglia Angle cede! Roode lascia la presa e riprende il microfono, dicendo che, come stava dicendo, sarà lui a far cedere Angle! Roode esulta… e ha l'ultima parola nel confronto di oggi!

Dixie Carter cammina nel backstage con la sua security… THE CONTRACT SIGNING IS NEXT!

Al ritorno nell'arena Jeremy Borash è sul ring con un podio, fiancheggiato da Dixie Carter e dalla security. JB introduce il main event di Bound for Glory che si disputerà domenica e ne introduce i partecipanti, cominciando dal World Heavyweight Champion Bully Ray. Ray arriva nell'arena accompagnato da Brooke e alza il suo titolo al cielo per poi dirigersi sul ring. JB va avanti ed introduce lo sfidante, il #1 contender per il World Heavyweight Championship, AJ Styles! AJ arriva sul ring, evidentemente provato per tutti gli attacchi subiti durante la serata… ma eccolo pronto a firmare il contratto! AJ entra sul ring e va faccia a faccia con Bully Ray, i due sono divisi solo da un podio. JB intanto dice che è il momento di rendere ufficiale il match e che Bully Ray firmerà per primo il contratto. Bully lo prende e lo firma senza fare questioni, dicendo poi che non ha perso tempo a firmare il contratto. Bully dice a AJ Styles che non può batterlo perché AJ non ha il cervello né la passione né la potenza nei suoi pugni per batterlo. Bully continua dando una lezione di storia a AJ Styles. Nel 1985 un uomo chiamato Ric Flair distrusse e fece a pezzi l'American Dream Dusty Rhodes. Un mese dopo Dusty Rhodes tornò e disse che Ric Flair aveva reso le cose difficili a lui, all'intera industria del wrestling, ai fan di wrestling e alla famiglia di Dusty Rhodes. Arrivando a quasi trent'anni dopo… AJ sa lui chi è? È Bully Ray, e per un anno e mezzo ha reso le cose difficili all'intero mondo del wrestling. Ha cominciato con Jeff Hardy dentro una gabbia d'acciaio a Lockdown, diventando il World Champion. Ha battuto Sting a Slammiversary e si è assicurato che non potesse più avere una shot al World Title. Ha fatto tornare Chris Sabin nella X-Division di AJ Styles. E ha fatto fuggire Hulk Hogan dalla TNA, rendendogli le cose difficili. Bully dice che vede la confusione negli occhi di AJ e che tra tre giorni a Bound for Glory quando lo batterà renderà a lui le cose difficili, renderà le cose difficili ai suoi fan. Gli renderà le cose così difficili che lo rispedirà a casa come un uomo sconfitto, senza contratto, senza World Title e quando tornerà alla sua roulotte a Gainesville in Georgia lui non si sorprenderebbe se sua moglie e i suoi tre figli non fossero più lì. Lui è il Darth Vader del professional wrestling… e AJ non è Luke Skywalker! Bully passa violentemente il microfono a AJ, che dice che ha apprezzato la sua storia, ma che Bully non è Ric Flair e lui non è Dusty Rhodes. La sua storia è accaduta nel passato, ora sono nel presente e il fatto stesso che lui pensi di potersi paragonare a qualcuno come Ric Flair dovrebbe mostrare chi sia davvero. Potrebbe essere inappropriato, potrebbe pentirsene domani, ma lui dirà a questa gente chi è Bully. Bully non è altro che una grande pu****a idiota! E lui non ha idea di chi stia per affrontare perché AJ ha tutto da perdere… ma anche tutto da guadagnare. Lui deve vincere domenica per far pregare Dixie Carter, per far perdere a Bully Ray il World Title e tutto ciò che conta per lui. In questo momento lui è l'uomo più pericoloso, intenso e disperato che lui abbia mai visto e lo batterà a Bound for Glory e la farà pagare a Dixie diventando il prossimo World Heavyweight Champion. Detto ciò AJ Styles firma il contratto… il match è ufficiale! Ma Bully Ray ha ancora qualcosa da dire e dice a Dixie Carter di aspettare un momento perché non metterà in palio il suo titolo… ma si prenderà i 50.000 dollari! Bully spinge il podio addosso a AJ e poi si toglie la catena, ma manca il colpo… e AJ si appropria della valigetta con i 50.000 dollari sbattendola violentemente sul cranio di Bully Ray! AJ apre la valigetta… e lancia il denaro addosso a Dixie Carter e alla security, che si apprestano a raccoglierlo! AJ Styles urla a Bully Ray che sta guardando il prossimo World Heavyweight Champion… e ha l'ultima parola in vista di domenica! È tutto anche per questa incredibile puntata di Impact Wrestling, ci vediamo a Bound for Glory!

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,879FansLike
2,624FollowersFollow

Ultime Notizie

Diversi match annunciati per Dynamite: Winter Is Coming

Ecco cosa andrà in scena la prossima settimana a Dynamite.

Voci di un infortunio per Braun Strowman

Secondo alcune voci, Braun Strowman potrebbe essere stato sospeso per 'giustificare' un suo reale infortunio

Shane Helms e Fit Finlay sono tornati a lavorare per la WWE

Fit Finlay e Shane Helms sono tornati a lavorare per la WWE. I due erano stati messi in aspettativa, ma sono stati reintegrati

Lutto per Impact Wrestling. Venuto a mancare Bob Ryder

Un grave lutto per la famiglia di Impact Wrestling. è venuto a mancare il co-fondatore della compagnia, Bob Ryder.

Articoli Correlati