Impact Wrestling Report 17-07-2014

Jeff Hardy è tornato a Impact Wrestling e ha fatto immediatamente sentire la propria presenza vincendo una 20-man Battle Royal che gli ha garantito una titleshot al TNA World Heavyweight Title di Bobby Lashley. Il titlematch si terrà stanotte: riuscirà Hardy a rimpossessarsi del titolo massimo della compagnia? O Lashley proseguirà la propria marcia di distruzione dei suoi sfidanti? Austin Aries, intanto, è tornato X-Division Champion sconfiggendo Sanada nel rematch che doveva ottenere da mesi. Aries è intenzionato ad incassare il titolo tramite la sua Option C, ma gli rimane un ultimo ostacolo da superare: un 8-man X-Division Gauntlet match che lo frapporrà ad altri sette avversari che proveranno a rubargli il titolo. Riuscirà Aries a conservare il titolo e a dirigersi a Destination X da campione per incassare il suo titolo e ottenere una shot al TNA World Title? E cosa farà Sanada per provare a riconquistare il suo titolo? Ma non è tutto, perché stanotte Bully Ray e Tommy Dreamer avranno la possibilità di vendicarsi di Ethan Carter III e Rhino sfidandoli in un Tag Team match. Chi otterrà la vittoria? Bully e Dreamer riusciranno a conquistare la loro rivincita o EC3 conserverà la propria imbattibilità? Tante sfide da disputare stanotte, compreso il Tag Team match tra Bobby Roode & Eric Young e MVP & Kenny King e il No Disqualification match tra Madison Rayne… e possiamo vederle solo qui, al Manhattan Center Grand Center di New York City, per una nuova emozionante puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “Dr.” Pierleoni, che ringrazia Dario Rondanini per la sostituzione della settimana scorsa e torna al timone di Impact Wrestling!

Va in onda un video dedicato alle ultime vicende di Jeff Hardy e al suo ritorno nelle sue vesti “originali”, nelle quali ha vinto la Battle Royal della settimana scorsa e si è conquistato un match per il TNA World Title contro Bobby Lashley.

La theme song di Kurt Angle risuona nell'arena… e l'Olympic Gold Medalist è tra il pubblico e dice che è bellissimo essere di nuovo a New York City, la mecca del pro wrestling! Angle dice che i fan lo hanno richiesto a lungo, quindi ecco il ritorno del six-sided ring! Il ring a sei lati è infatti al centro del Manhattan Center e Angle dice che questo è ciò che li differenzia da tutti gli altri. Ma ciò che li differenzia sono anche i talenti incredibili che si sono esibiti in questo ring… quindi Angle chiede al pubblico se siano pronti per la TNA! Ma attenzione, tra gli spalti c'è anche Taz! Che dice che è fantastico essere tornati nella più grande città del mondo, che è anche la sua città natale. Taz dice che è stato felicissimo quando Angle è stato selezionato come Executive Director perché capisce benissimo quanto sia importante, quanto sia vitale il wrestling. Il pubblico esulta e Taz dice che anche la gente sa quanto sia importante ciò che si fa sul ring e lui è stato abbastanza fortunato di essere parte della più grande rivoluzione del wrestling di tutti i tempi. Il pubblico canta ovviamente per la ECW e Taz dice che si ricorda le sensazioni di quel periodo e ciò che si provava nello spogliatoio ed è esattamente ciò che prova lo spogliatoio attuale. Loro proporranno qualcosa di diverso ma sono pronti ad andare! Taz termina dicendo che c'è una sola sensazione che riassume ciò che accadrà nel futuro della compagnia. Gli sembra di tornare indietro nel tempo… l'umore sta per cambiare! E in caso qualcuno non sappia lui chi sia, lui è Taz… “Beat me if you can, Survive if I let you!”

“The Beaten Path” risuona puntuale nell'arena… arrivano Bully Ray e Tommy Dreamer! È un ritorno a casa anche per loro, che vengono accolti benissimo dal pubblico! I due giocano con il pubblico che non li delude e poi si portano sul ring. Il pubblico canta per Bully e Dreamer e Bully dice che questa è la ragione per cui NYC è la più grande città di wrestling del pianeta! Stanotte la TNA e NYC prenderanno il mondo del wrestling per le palle e gliele staccheranno! Bully dice che ha ripetuto alla gente della sua promessa, della sua garanzia. Il pubblico vedrà Dixie Carter schiantata in un tavolo! Il pubblico ovviamente canta “We want tables” e Bully chiede loro se siano così sicuri di volere dei tavoli… e tavoli avranno! Ora è Dreamer a prendere la parola, che dice che mentre guidava oggi ha avuto un momento di riflessione perché nel 1997 loro due e altri folli dell'hardcore stavano per essere trasmessi nazionalmente per la prima volta. I fan li hanno supportati per tutta la loro carriera e lui si pone umilmente al loro fianco. Il pubblico applaude e Dreamer dice che stanno per arrivare dei cambiamenti… questa sembra la nuova Madhouse of Extreme! E ci sono tanti uomini e donne nel backstage che sono pronti a farsi ammazzare per loro! “Ladies and gentlemen… E…C…3!” Ethan Carter III e Rhino raggiungono nell'arena Bully e Dreamer. EC3 prende la parola e dice che se Bully crede veramente che sua zia Dixie sarà schiantata in un tavolo dovrà passare sul suo cadavere. Bully non è riuscito a schiantarla in un tavolo a Slammiversary, né a Philadelphia… e quindi non ci riuscirà nemmeno a New York City. Il pubblico fischia EC3 e Rhino dice al pubblico di non fischiare EC3 perché è un Carter, chi lo fischierà dovrà vedersela con lui! Il pubblico canta a Rhino che è un venduto e EC3 dice che hanno ragione, in quanto E sta per Extreme e C sta per Contante e lui paga Rhino molto molto bene. Il pubblico fischia e EC3 dice che sul ring c'è la rappresentazione fisica di New York City e procede ad insultare Bully e Dreamer, mentre il pubblico gli canta “You can't wrestle”. EC3 continua a insultare Bully e Dreamer e chiama NYC “the great crapple”. Il pubblico ovviamente fischia e Dreamer prende la parola dicendo che è molto grave che EC3 non sappia dove si trovi. New York non è mai stata molto politicamente corretta e questo non è un prodotto PG. Quello che lui vorrebbe veder cambiare nel pro wrestling è meno parole… più fatti! E Dreamer e Bully attaccano EC3 e Rhino facendoli finire fuori ring e dando il via al loro match… THAT IS NEXT!

TAG TEAM MATCH: BULLY RAY & TOMMY DREAMER VS ETHAN CARTER III & RHINO
Torniamo nell'arena, dove Bully manda EC3 all'angolo con un Irish Whip e lo asfalta con una Clothesline. È il primo match nel nuovo six-sided ring! Bully riporta EC3 all'angolo e inizia a colpirlo con delle testate in petto e con una chop… Low Drop Kick a segno! Il pubblico chiede a Bully un'altra chop e Bully li accontenta… altra potente chop sul petto di EC3! E ora tag per Dreamer, che fa altrettanto! Dreamer afferra EC3 e va con uno Snap Suplex, schiantando poi EC3 sul piede di Bully. Altro tag e Double Irish Whip, Big Boot all'angolo di Bully, che ora va a segno con un Neckbreaker, 1…2…NO. Bully rialza EC3 e lo porta vicino al suo angolo dando il tag a Dreamer che lo colpisce all'addome ma subisce la reazione di EC3 che fa entrare Rhino. Serie di pugni e pestoni di Rhino, che ora asfalta Dreamer. Dreamer si rialza e Rhino lo lancia all'angolo… Clothesline a segno. E ora pugni al volto di Dreamer, che fa entrare EC3 e colpisce Dreamer con una Body Slam… Elbow Drop di EC3, ma Dreamer evita! E ora Dreamer rialza EC3 e lo schianta al suo angolo dando il tag a Bully. Double Irish Whip e Double Elbow di Bully e Dreamer… e Bully va a prendere Rhino e lo schianta sul ring con un Hip Toss! E ora Bully su Rhino, Dreamer su EC3… dieci canonici pugni su entrambi! E ora mordono il volto dei loro avversari! MA ATTENZIONE! Arriva Rockstar Spud che distrae Dreamer e EC3 ne approfitta! Bully inizia a rincorrere Spud mentre EC3 va a segno con una serie di chop su Dreamer. E ora tag di EC3 per Rhino che colpisce Dreamer all'addome. Irish Whip all'angolo che schianta Dreamer e Rhino schiena, 1…2…NO. Rhino rialza l'avversario e va ancora con un Irish Whip to the corner, Dreamer cerca una reazione ma Rhino va a segno con uno Spinebuster per un conto di 2. Tag di Rhino per EC3, che attacca Dreamer con dei pestoni e ora lo rialza… Snap Suplex a segno, 1…NO. Side Head Lock di EC3, ma Dreamer si rialza e si libera con delle gomitate. EC3 lo lancia all'angolo e si lancia su di lui ma si prende un calcio in faccia… e viene schiantato al turnbuckle basso. Ma ora entra Bully! Che va a segno con una serie di Clothesline e con un Back Body Drop! Rhino prova a intervenire ma Bully lo schianta a terra… Corner Splash su entrambi gli avversari! E ora Rhino va fuori ring… serie di pugni di Bully e Atomic Elbow! E ora tag per Dreamer… Combinazione di Back Drop Suplex e Neckbreaker per i due! 1…2…NO! Ma attenzione, arriva Rhino che stende sia Bully che Dreamer! E ora rincorre Bully fuori ring e lo schianta contro le transenne e i gradoni! Dreamer intanto va a segno con una Death Valley Driver su EC3! Ma Spud lo distrae e Dreamer lo porta sul ring per attaccarlo! Ma EC3 ne approfitta… ROLL UP! 1…2…E 3! Vittoria per EC3 e Rhino! Bully non può credere ai suoi occhi, nemmeno Dreamer… ma ancora una volta EC3 e i suoi l'hanno vinta!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ETHAN CARTER III & RHINO

Vediamo un video registrato dell'arrivo all'arena di Bobby Lashley e Jeff Hardy… THEY WILL MEET IN THE MAIN EVENT!

Kurt Angle è nel backstage e mentre parla del pubblico si imbatte in Austin Aries, al quale dice che il pubblico è pronto per un po' d'azione X-Division. Aries ringrazia Angle per avergli dato la possibilità di riconquistare il titolo e Angle gli dice che gli rimane l'ultimo ostacolo da superare per arrivare a Destination X con il titolo: un 8-ManX-Division Gauntlet match titolato. Angle dice che vuole vedere quanto sia grande Aries e quest'ultimo ribatte che sembra che Angle stia affollando la scena per andargli contro, ma lui vede questa come un'opportunità. Lui è arrivato in TNA tre anni fa e nulla gli è stato donato su un piatto d'argento. Lui si è guadagnato tutto ciò che ha ottenuto e da allora ha ridefinito il volto della compagnia sul suo lavoro sul ring. Quindi è pronto alla sfida. Angle dice che deve solo andare lì fuori e provarlo, partirà con il numero 1 (!!!) e il match è il prossimo! Aries dice che non vede l'ora e se ne va, Angle gli augura buona fortuna e dice che Aries è un duro…

Sanada è nel backstage e viene fermato da James Storm, che dice che è molto fortunato perché ha molte qualità: è determinato, forte, veloce, disciplinato. Storm dice che è questo ciò che gli piace di lui… e gli dà uno schiaffo! Storm ride e chiede a Sanada se voglia dire qualcosa. Storm dice che il suo popolo è disciplinato e lui ha ancora The Great Muta come mentore, quindi finirà per essere un perdente, uno che affoga davanti alle difficoltà. Storm gli dice di stare attento e se ne va…

X-DIVISION CHAMPIONSHIP 8-MAN GAUNTLET MATCH: AUSTIN ARIES © VS DAVEY RICHARDS VS EDDIE EDWARDS VS MANIK VS CRAZZY STEVE VS DJZ VS TIGRE UNO VS SANADA
Ma non c'è un attimo di respiro, siamo di nuovo nell'arena per il Gauntlet match che rimane il solo ostacolo davanti a Austin Aries per la sua Option C! Ed è proprio il campione Aries a fare il suo ingresso nell'arena per questo Gauntlet match… e il suo primo avversario sarà il membro dei Wolves Eddie Edwards! I due si portano sul ring e l'arbitro alza la X-Belt al cielo… si comincia! Subito clinch tra i due e Waistlock di Aries, che però Edwards ribalta in un Armbar. Contrattacco di Aries che ribalta la presa, Edwards prova a liberarsi e cerca una chop su Aries, che però evita e si stende al paletto alla sua maniera. Aries però scende e tende la mano a Edwards… che gli dà una sorta di ceffone sulla mano. E poi intrappola Aries in una Headlock, ma Aries lo lancia alle corde… Shoulderblock di Edwards! Poi Edwards si lancia alle corde, ma viene steso da un Arm Drag Takedown di Aries. I due battagliano per un po' al tappeto e Edwards intrappola Aries in una Leg Scissors, ma Aries salta via e va a segno con un Low Drop Kick. E ora pestone di Aries, che rialza l'avversario e cerca di eliminarlo mentre sta per entrare il prossimo componente del match… MANIK! Manik arriva sul ring correndo e attacca Aries con uno Shoulderblock e poi Edwards con una Diving Hurricanrana! Aries cerca di lanciarlo fuori ma Manik si appende alle corde! Aries si lancia su di lui ma Manik evita e Aries vola fuori ring… ma dalla seconda corda. Altra Hurricanrana per Edwards intanto, che si rialza ed evia un assalto di Manik che si arrampica sul paletto. Ma Edwards va a segno con uno Standing Enziguri Kick! Ma fa l'errore di rimanere al paletto… Missile Dropkick di Aries! Che ora attacca Manik ma viene scalciato via… Manik lo attacca ma si prende un Facebreaker on the knee e un Inverted Legsweep. Aries chiama il pubblico… e va a segno con il suo Pendulum Elbow! Aries attacca poi Manik all'angolo, che però evita e va a segno cin un Neckbreaker… ma ecco il quarto partecipante, DAVEY RICHARDS! Richards corre sul ring per riunirsi al suo tag team partner e attacca Manik, poi prende Aries e lo lancia con un Rocket Launcher permettendo a Edwards di stenderlo con una testata dall'apron! Aries cade sulle ginocchia di Richards e Edwards va sul paletto… Flying Knee Drop! E ora Edwards e Richards prendono di mira Manik con la loro combinazione di calci e chop, poi lo lanciano alle corde e vanno con una combinazione di calci e chop High&Low che stende Manik. Richards attacca ora Aries, che però reagisce e lo mette all'angolo, ma viene colpito da una testata. E ora Edwards cerca di eliminare Manik, che però resiste… e arriva il quinto partecipante, che è DJZ! DJZ corre sul ring e va con un Sunset Flip su Richards e Manik, lanciandoli via! Ma si mette ad esultare come un cretino e si prende un Leg Lariat da Edwards! Che però viene preso da un Discus Forearm di Aries! E Richards con un Roundhouse Kick su Aries! E Manik con uno Springboard Dropkick su Richards! Tutti a terra, Manik prende DJZ e lo lancia alle corde, DJZ però ribalta. Manik scivola e colpisce DJZ alla testa con un calcio, poi sale sul paletto e si lancia con una Diving Hurricanrana… ma per fare questo elimina anche se stesso oltre a DJZ! Rimangono solo Aries e i Wolves sul ring… e noi andiamo in pubblicità!

E torniamo dopo gli ingressi di Crazzy Steve e Tigre Uno, che hanno riportato a cinque gli atleti sul ring! Crazzy Steve è in controllo su Edwards, ma viene schiantato all'angolo e colpito con una serie di pestoni. Aries cerca di eliminare Tigre Uno, che però rientra con uno “Skinning the cat”… ma ecco che arriva l'ultimo partecipante del match, l'ex campione Sanada che va con una Springboard Chop su Tigre Uno e ne ha anche per tutti gli altri! Sanada chiama il pubblico e va a riprendere Aries cercando di eliminarlo e colpendolo con dei pestoni mentre Crazzy Steve e Tigre Uno battagliano a centro ring. Crazzy Steve aggira Tigre Uno, poi si lancia alle corde… e cerca di eliminarlo, ma Tigre Uno lo spedisce sull'apron! E poi spara una stella filante in faccia a Tigre Uno! Che lo attacca, ma finisce per volare fuori colpito da un Hip Toss! Crazzy Steve mette a segno la sua eliminazione ma Edwards lo colpisce con uno Standing Enziguri Kick dall'apron… e Richards lo elimina con una manovra in Handspring! Aries va all'attacco dei Wolves, ma si prende un Alarm Clock! E ora Edwards si carica in spalla Sanada… che va con un Hurricanrana e lo elimina! E ora è Richards a lanciarsi su di lui, ma Sanada elimina anche lui con un Back Suplex! Rimangono dunque Aries e Sanada che, come dice Christy Hemme, ora si affronteranno in un match one on one! Aries si rialza e si lancia su Sanada che lo lancia fuori ring, ma ovviamente non vale come eliminazione proprio per quanto appena detto da Christy. Sanada si lancia alle corde e cerca una manovra fuori ring, ma Aries rientra sul quadrato e Sanada ferma tutto. Poi va con uno Shoulderblock dall'apron e prova una manovra in Springboard, ma Aries lo spinge e lo fa atterrare fuori ring. Sanada si rialza… per poi essere schiantato dal Suicide Dive di Aries! Che rilancia Sanada sul ring… Slingshot Senton! E poi chiude la Last Chancery! Aries ha una chiara possibilità di vincere il match e confermarsi campione! Sanada soffre tantissimo… ma alla fine arriva alle corde! Serie di pestoni di Aries ora, che imbraccia Sanada sull'apron cercando un Suplex… ma Sanada glielo impedisce! E ora l'ex campione prova a fare lo stesso! I due si bloccano a vicenda e Sanada allontana Aries con una serie di pugni! E ora Aries viene respinto… Springboard Chop di Sanada! Aries però si rialza e lo attacca, ma Sanada evita… Bridging Roll Up! 1…2…E NO! ARIES NE ESCE! Sanada non ci crede e va all'attacco con una Body Slam… vuole il Moonsault! E ora sale sul paletto chiamando il pubblico… ma Aries lo attacca alle spalle e lo fa scendere! E ora Aries lo imbraccia per il suo Kneebreaker, ma Sanada ne esce E VA CON IL TIGER SUPLEX! 1…2…E NO!!! ARIES NE ESCE ANCORA! Sanada non ci crede e protesta con l'arbitro, poi rialza Aries e va con una Falling Powerslam… e riprova il Moonsault, ma Aries si rialza e va a segno con due Discus Forearm! E poi con un Missile Dropkick! E ora imbraccia Sanada! BRAINBUSTER A SEGNO!!! E SCHIENA!!! 1…2…E 3!!! Vittoria per Austin Aries che resta campione e può andare verso Destination X con l'X-Division Title stretto in pugno! Aries festeggia con il titolo mentre rivediamo le fasi salienti del match. Aries rialza in piedi Sanada e gli tende la mano in segno di rispetto… e Sanada la stringe. Aries consola Sanada per la sconfitta e poi continua ad esultare…
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA X-DIVISION CHAMPION: AUSTIN ARIES

Bobby Roode e Eric Young sono nel backstage a prepararsi per il loro Tag Team match e Roode dice che sembrano i vecchi tempi in cui loro due lottavano insieme. Young chiede se non sia strano e Roode dice che non è strano, è assolutamente giusto. Negli ultimi tre mesi sono stati uniti da un filo di nome MVP, che quando era il boss ha fatto il possibile per rendere le loro vite un inferno. Loro due avrebbero dovuto affrontarsi a Slammiversary e invece lui l'ha mandato a casa con una stupida sospensione. Young dice che ogni settimana lo ha tormentato con moltissimi match e risse mentre lui si è appigliato al TNA World Title fino a quando ha potuto per poi vederglielo strappato via. Ma stanotte non ci saranno altre fughe, loro due affronteranno MVP e King e l'unica domanda sarà chi lo colpirà per primo in faccia. Roode dice che la risposta è facile: sarà lui. Young propone di farlo insieme e i due si allontanano…

James Storm “accoglie” Sanada nel backstage intonando un coretto e chiamandolo perdente. Storm chiede a Sanada dove sia il suo titolo… e poi lo assalta brutalmente con un pugno in faccia e scagliandolo contro i cassoni del backstage! Storm urla a Sanada che è un perdente e continua a chiamarlo perdente, urlandogli di contrattaccare. Storm alla fine interrompe l'attacco e dice che Great Muta è un imbroglione, così come Sanada.

Dixie Carter è nel backstage accompagnata dalla sicurezza… cosa avrà da fare qui a Impact?

Promo dei prossimi tapings che la TNA sosterrà nuovamente a New York City dal 5 al 7 agosto al Manhattan Center.

Vediamo un video in cui viene mostrata la devastazione che Bully Ray può causare con un tavolo, poi i commentatori ci ricordano il nostro main event che vedrà Bobby Lashley e Jeff Hardy affrontarsi per il TNA World Title.

Ci spostiamo poi nel backstage, dove proprio Jeff Hardy viene intervistato riguardo alla ragione per cui sia tornato ad essere Jeff Hardy. Hardy dice che è stato grazie a Kurt Angle, che lui ha ascoltato. Angle rivoleva e l'ha ottenuto, Willow era stato creato solo per avere a che fare con tutta l'oscurità che aveva avviluppato la TNA. Ora splende la luce, il momento è questo, il posto è New York City ed è ora che Jeff Hardy torni campione.

Spostiamoci sul ring, dove MVP ancora in stampelle e Kenny King sono già lì per il Tag Team match che dovranno sostenere contro Bobby Roode e Eric Young. MVP ha un microfono e dice che gli avevano detto che il sindaco Bloomberg aveva ripulito la città prima di andarsene, ma era evidentemente esagerato. MVP dice che è sul ring in stampelle perché ha un menisco strappato, ma lui è comunque più uomo di tutti nell'edificio. Kenny King si impossessa del microfono e dice che non riguarda il match perché tutti sanno che potrebbe occuparsi di Roode e Young da solo. Il fatto è che Kurt Angle è un maniaco ubriaco di potere e che questo è abuso di potere e loro non lo tollerano. MVP dice che è meta uomo e metà fantastico e lotterà questo match anche con mezza gamba, ma vuole che tutti sappiano che lotterà questo match sotto protesta. Ma “Off the Chain” risuona nell'arena… cominciamo va', che è meglio!

TAG TEAM MATCH: BOBBY ROODE & ERIC YOUNG VS MVP & KENNY KING
Si comincia, con MVP che per il momento resta fuori ring a guardare. King e Young si prendono a pugni a centroring e Young ha la meglio e lancia King alle corde stendendolo poi con un Flying Forearm. Young va ancora a segno con un pugno e lancia King all'angolo, ma King ribalta e Young va come al solito con la sua capriola sull'apron, lo Shoulderblock e la scivolata in ring, seguita da un pugno in faccia. Young si lancia alle corde e sfugge a un assalto di King… Dropkick! 1…2…NO. Young alza King e lo schianta con la testa al suo angolo facendo entrare Roode che prende a pugni King e lo stende. Roode si distrae con MVP ma poi torna all'assalto di King, lanciandolo alle corde e stendendolo con una gomitata. Altra occhiataccia per MVP, poi Roode prende di mira King all'angolo ma si prende un calcio in faccia e un Roundhouse Kick! E ora King dà il tag a MVP, che lo aveva richiesto! MVP fa per entrare, ma King ha la peggio contro Roode e MVP fugge fuori ring zoppicando vistosamente… troppo vistosamente. King raggiunge MVP fuori ring e MVP chiede un timeout. I due risalgono sul ring e MVP fa per entrare sul ring perché è l'uomo legale, entra… e King si prende il tag. MVP cerca di distrarre Roode, ma quest'ultimo stende King con una Clothesline, poi fa entrare Young e i due vanno con un Double Suplex per un conto di 2. Young va ancora con un Irish Whip ribaltato stavolta da King, Young finisce alle corde e MVP lo colpisce alle spalle. Young protesta e King lo attacca alle spalle con un Bulldog contro le corde! King rientra sul ring e va con una serie di pugni su Eric Young, facendo poi entrare MVP che va con un Elbow Drop e poi con un pugno in caduta. Young cerca la reazione e si lancia alle corde, ma MVP reagisce e lo schianta al suolo, poi lo porta all'angolo e fa entrare King che va con un pestone dalla terza corda. King provoca Roode e poi strozza Young, schienandolo poi: 1…2…NO. King rialza Young e va a segno con una Body Slam e con uno Springboard Leg Drop per un altro conto di 2. King rialza Young e lo issa sul paletto, poi cerca un Superplex ma EY reagisce e lo lancia giù. King atterra in piedi… ma Young va con un Flying Crossbody! E ora entrambi cercano un tag… e lo trovano! Entra Roode, che va all'assalto di MVP sull'apron che però esce dal ring. Roode allora attacca King con dei pugni e lo lancia all'angolo, King ribalta ma Roode stende King con una serie di Clothesline. E ora Irish Whip all'angolo, ma King alza una gamba e si lancia su Roode… DOUBLE R SPINEBUSTER! MVP cerca di sorprendere Roode alle spalle… MA ROODE LO INTERCETTA E LO CHIUDE NELLA CROSSFACE! MVP è dolorante, ma King interviene in salvataggio. Young va con dei pugni su King e lo lancia fuori dal ring, ma MVP fa lo stesso con Young. E ora MVP prende una delle sue stampelle… e colpisce Roode con essa, facendosi squalificare! MVP attacca Roode e lo strozza con la stampella, ma arriva Young che gliela sottrae e lo minaccia! Arriva anche King però, che attacca Young alle spalle con l'altra stampella! E ora MVP e King attaccano Roode e Young con le stampelle! La sconfitta per squalifica pare non interessargli, i due continuano il loro folle attacco lasciando Roode e Young privi di sensi sul ring.
VINCITORI PER SQUALIFICA: BOBBY ROODE & ERIC YOUNG

Pubblicità!

NO DISQUALIFICATION KNOCKOUTS MATCH: MADISON RAYNE VS BRITTANY
Brittany è già sul ring al ritorno dal break… ed ecco che arriva anche la sua avversaria, accompagnata da “Killa Queen”, ecco Madison Rayne! Suona la campanella e Madison si lancia subito all'attacco di Brittany con una Lou Thesz Press prendendola a pugni! Madison rialza l'avversaria e la prende ancora a pugni, poi la lancia alle corde e va con una gomitata. Madison va ancora con dei colpi al volto ma stavolta il suo Irish Whip viene ribaltato… Madison però alza una gamba e va con una Clothesline! E ora Madison schianta Brittany a uno degli angoli e va con dei Corner Thrust, prima di ripetere la stessa manovra ad un altro angolo. E ora Brittany viene issata sul paletto, dove Madison cerca di salire ma viene spinta giù. Madison cerca di tornare all'attacco… ma Brittany la chiude in una Cross Armbreaker chiusa con l'ausilio delle corde! Brittany non lascia la presa perché non può essere squalificata! Alla fine però è costretta a farlo e Madison la punisce con una Baseball Slide e un Crossbody dall'apron! Brittany si rialza e cerca di andarsene, ma Madison la ferma e la colpisce con dei Forearm Shot al volto, poi la prende per i capelli… e cerca una Powerbomb sulla rampa! Ma Brittany ferma tutto e va con un Back Body Drop! E ora Brittany si prepara a colpire Madison con un calcio e lo fa violentemente! Brittany rialza Madison colpendola violentemente all'addome e schiantandola contro l'apron prima di rilanciarla sul ring. Brittany schiena, 1…2…NO. Brittany se la prende con l'arbitro e rialza Madison, Snap Suplex a segno per un conto di 2. Brittany urla in faccia a Madison e le schianta la testa contro il mat ripetutamente, poi la rialza ancora una volta e va con la sua Side Russian Legsweep, 1…2…NO. Brittany inizia ad essere un po' frustrata e se la prende con Brian Stiffler, permettendo la reazione di Madison che la colpisce all'addome. Brittany però evita la Clothesline di Madison e la colpisce a sua volta con una Clothesline, per poi prenderla e lanciarla fuori dal ring. Brittany esce ora dal ring e raggiunge la sua avversaria mentre Madison sembra risentire di un colpo alla spalla. E ora Brittany imbraccia Madison per il suo Inverted Facelock into a DDT, ma Madison ricorda la mossa e contrattacca con uno Snap Suplex fuori ring! Le due sono a terra e si rialzano lentamente, Madison imbraccia Brittany e la rilancia sul ring. Brittany cerca di fuggire all'angolo e assalta Madison, che però evita e va a segno con due Clothesline e un Dropkick violentissimo! E ora calcio all'addome e Big Boot di Madison! 1…2…NO! Madison non ci crede e ora rialza ancora Brittany, che però la spinge all'angolo e la colpisce violentemente al petto prima di andare con l'Handspring Elbow… e fallire! Madison ne approfitta… PACKAGE DDT A SEGNO! Brittany sembra non averne più…1…2..E 3! Vittoria per Madison Rayne, che si vendica di tutto quello che le ha fatto Brittany nelle ultime settimane!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: MADISON RAYNE

Bobby Lashley e Jeff Hardy si dirigono verso il ring per il loro TNA World Title match… THAT IS NEXT!

Le telecamere di Impact chiedono a Dixie Carter cosa ci faccia qui, che risponde che questa è la sua compagnia. L'intervistatore le chiede se sia venuta per Bully Ray, ma Dixie dice che è stufa di sentire questa domanda e che ci sono delle differenze tra lei e Bully: quando lei abbaia morde anche. Inoltre, ha schiantato Bully in due tavoli. Bully all'apparenza sembra un grande San Bernardo che digrigna i denti, ma in realtà è un cucciolotto inerme che abbaia costantemente. Bully abbaia, lei morde.

I commentatori ci ricapitolano i prossimi impegni di Impact Wrestling.

Austin Aries viene intervistato riguardo alla vittoria nel Gauntlet match e dice che… non dice nulla, perché Kurt Angle viene a congratularsi con lui per la vittoria e dice che non ne aveva mai dubitato. Aries dice che è la prima persona nella sua posizione a non dubitare di lui perché sa quanto sia importante essere grandi in quel ring. Quando lui ha creato l'Option C non lo ha fatto solo per se stesso, ma perché rispetta ciò che l'X-Division Title significa per la compagnia sin dal primo giorno. Lui rispetta tutti gli uomini che hanno lottato per quella cintura ma non sono riusciti a ottenere quello che meritavano, a oltrepassare il limite. Due anni fa lui ha usato l'Option C e ha oltrepassato il limite e stavolta lo rifarà di nuovo. Angle si congratula ancora e dice che ha una settimana di tempo per decidere cosa fare, se incassare il titolo per una World Title shot o rimanere X-Division Champion. Aries dice che è una decisione importante e Angle dice che lo è. Aries dice che ha sette giorni di tempo per pensare a come cambiare il mondo ancora una volta.

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: BOBBY LASHLEY © VS JEFF HARDY
IT'S MAIN EVENT TIME! Jeff Hardy arriva sul ring accompagnato dalla sua theme song e saluta come al solito il pubblico presente a bordoring prima di salire sul six-sided ring e posare agli angoli… ma ecco che arriva anche il campione, ecco Bobby Lashley! Lashley sale sul ring alla sua maniera, fischiatissimo da tutto il Manhattan Center, e consegna la cintura all'arbitro Brian Hebner che la alza al cielo… si comincia! Il pubblico canta il nome di Hardy che si carica ed è pronto a cercare di tornare campione. Clinch tra i due, con Lashley che alza Hardy e lo schianta a terra senza troppi complimenti. Hardy si rialza e Lashley va con una Waistlock ma Hardy lo allontana. Altro clinch e Lashley spinge Hardy all'angolo, richiamato dall'arbitro. Duro faccia a faccia tra i due ed ecco l'attacco di Hardy, che va con pugni e calci e con un Jawbreaker, poi riparte all'attacco, ma Lashley evita con un Leap Frog e va con una Clothesline e poi con un Delayed Vertical Suplex. Hardy si rialza all'angolo e Lashley si lancia contro di lui, ma Hardy lo colpisce con un calcio e cerca il Twist of Fate, ma Lashley evita e va con un Corner Thrust. Poi lancia l'avversario all'angolo, che però va con il suo Head Scissors Takedown! E ora si lancia alle corde e va con una Clothesline! E poi stende Lashley con un Mule Kick e un Hardyac Arrest da dentro a fuori ring! Per poi chiudere tutto con un Pescado! Hardy si rialza e va a prendere i gradoni mentre Lashley è ancora a terra, poi riprende il suo avversario che però va con un Back Kick e lo lancia contro i gradoni. Hardy riesce a saltare su di essi… ma Lashley gli fa perdere l'equilibrio e Hardy atterra di faccia contro i gradoni! Hardy è a terra… e noi andiamo in pubblicità!

Torniamo sul ring con Lashley in controllo con una serie di colpi al petto di Hardy. Lashley soffoca Hardy contro le corde ora, mentre rivediamo quanto accaduto prima della pausa. Ora Hardy abbozza una reazione, ma Lashley lo prende per i capelli e lo schianta a terra. Ginocchiata di Lashley alla schiena di Hardy, che ora viene rialzato e lanciato all'angolo e colpito con un Corner Splash. E ora Lashley se lo issa in spalla per la Torture Rack, ma Hardy riesce a scendere! Lashley lo riprende con un calcio e lo lancia alle corde, ma Hardy riesce a sorprenderlo con un Forearm Shot. E ora è il momento di Hardy, che va con un Inverted Drop Kick, un Double Leg Drop e un Dropkick. Lashley si rialza e Hardy lo colpisce alla schiena e cerca un Irish Whip, Lashley ribalta ma Hardy lo respinge… e va con il suo Whisper in the Wind! E ora Hardy si rialza e attacca Lashley, che però lo catapulta all'angolo con uno Snake Eyes! E ora lo rilancia alle corde e Hardy riprova il suo Head Scissors Takedown, ma stavolta Lashley lo prende al volo e se lo carica in spalla! E cerca la Dominator, ma Hardy scende e va a segno con due Twist of Fate consecutivi! E ora Hardy si toglie la maglietta… VUOLE LA SWANTON BOMB! E si arrampica al paletto… Swanton Bomb a segno! 1…2…E NO! LASHLEY NE ESCE! INCREDIBILE! Lashley esce dal ring e Hardy lo segue schiantandolo con la testa contro i gradoni d'acciaio. E ora Hardy sembra avere un'idea delle sue e schianta ancora la testa di Lashley contro i gradoni… prima di arrampicarsi al paletto! Hardy chiama il pubblico… SWANTON BOMB SUI GRADONI!!! MA LASHLEY SI SPOSTA E HARDY ATTERRA DI SCHIENA SUI GRADONI!!! Lashley non perde tempo e lo rispedisce sul ring, aspettando che si rialzi… SPEAR A SEGNO!!! E Lashley schiena, 1…2…E 3! Bobby Lashley ottiene la vittoria contro un Jeff Hardy in stato di grazia ma che commette un errore fatale!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: BOBBY LASHLEY

Kurt Angle viene intervistato nel backstage riguardo a Bobby Lashley, ma vede arrivare Dixie e la prende per un braccio chiedendole cosa stia facendo. Dixie chiede a Angle e gli chiede se sia suo padre, dicendogli di non toccarla mai più e che andrà sul ring. Angle chiede a Dixie se sia pazza dopo quello che ha detto Bully e le minacce che ha fatto. Dixie dice che è stanca di tutta questa attenzione intorno alle minacce di Bully, per quanto la riguarda loro due possono andare a lavorare al ponte di Brooklyn perché lei ora andrà sul ring a parlare alla sua gente. La “sua” gente?

MVP, Lashley e King festeggiano nello spogliatoio la difesa del titolo da parte di Lashley, ma il loro entusiasmo viene presto spento da Kurt Angle che arriva e chiede a MVP se pensa di poter fare tutto quello che vuole. MVP dice di sì e Angle ribatte che non gli concederà altre serate di riposo o Tag Team match, la settimana prossima MVP affronterà Bobby Roode in un Falls Count Anywhere match. MVP inizia a protestare, ma Angle dice a King e Lashley di starne fuori e se ne va…

Ma andiamo sul ring, perché Rockstar Spud è sul quadrato per presentare “l'unico fiore della grande mela”, “la donna più influente del pro wrestling”… Dixie Carter! Ed ecco che arriva il Presidente della TNA, accompagnata, oltre che dalla sua orrida theme song, anche da EC3 e Rhino! Il pubblico fischia sonoramente il gruppo, che sale sul ring. Dixie è intenzionata a dire qualcosa e prende un microfono, apparentemente delusa dal fatto che il Manhattan Center e il suo pubblico siano così deprimenti in realtà. Ovviamente il pubblico la fischia e Dixie dice che apprezza quanto la amano… vabbè, Dixie dice che non sente lo stesso e dice che quando vede le loro facce capisce perché siano così arrabbiati e irati: perché vivono in questa città abbandonata e deprimenti abbandonata da Dio. Lei ha dovuto vestire dei brillantini stasera per illuminare un po' il posto. Dixie dice che non c'è classe in quest'arena, che incita persone senza classe come Tommy Dreamer, l'uomo che è venuto due settimane fa nel suo show a piagnucolare che lei avrebbe potuto salvare il pro wrestling se lei fosse cambiata. Dixie dice che però cambiare la perfezione è impossibile e Dreamer ha ottenuto il suo messaggio. E Bully Ray… Dixie è imbarazzata dal fatto che il pubblico tifi per lui. Non c'è nulla di quell'uomo che lo renda una star, quindi perché il pubblico dovrebbe tifare per uno che chiede costantemente chi sia? È perché non gli importa, è irrilevante, per lei Bully Ray è solo un poveraccio, una stella dell'hardcore di serie C senza classe. Dixie dice che ha un'ottima idea e dice che lei dovrebbe essere chiamata stella dell'hardcore visto che ha schiantato Bully in così tanti tavoli e continuerà a farlo finché non capirà che lei… MA ARRIVANO BULLY RAY E TOMMY DREAMER! E non sono soli… con loro c'è anche il tavolo che Bully Ray aveva riservato a Dixie Carter tanto tempo fa! EC3 e Rhino si preparano a ricevere i due mentre Spud protegge Dixie con il suo corpo… ed ecco che Bully e Dreamer salgono sul ring e affrontano EC3 e Rhino lanciandoli fuori ring! Dreamer prende il tavolo e lo mette a posto, Spud si lancia contro Bully… che lo abbatte con un Big Boot! E ora Bully e Dreamer sono soli sul ring con Dixie Carter! Dreamer la tiene ferma mentre Bully sale all'angolo, ma EC3 interviene con un Low Blow su Dreamer e fugge dal ring con Spud, che recupera Dixie! Rhino, Spud e Dixie fuggono tra il pubblico… MA RISUONA LA THEME DEL TEAM 3D!!! E ARRIVA… DEVON!!! Che incrocia EC3 sulla rampa e inizia a prenderlo a pugni, rilanciandolo poi sul ring! Bully prende EC3 e lo stende con una Body Slam! E ora Devon va sul paletto… WHAZZUP A SEGNO! E ora Bully e Devon si guardano… 1…2…3…GET THE TABLES!!! E Devon va fuori ring a prendere il tavolo con il nome di EC3, che viene portato sul ring! Bully lo erige al centro del ring insieme a Devon mentre EC3 si rialza… E SI PRENDE UNA 3D SUL TAVOLO CHE SI SCHIANTA!!! E EC3 può essere tolto dalla lista! Devon è tornato e ha aiutato Bully a schiantare EC3 nel tavolo! Bully e Devon esultano agli angoli… Dixie Carter è ancora l'obiettivo principale di Bully! E su queste immagini si chiude la puntata di oggi di Impact!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati