Impact Wrestling Report 17-06-2010

Slammiversary VIII ci ha detto che RVD è ancora campione del mondo, ma che per esserlo ha avuto bisogno del fondamentale aiuto di Jeff Jarrett. La furia di Sting si sarà saziata? E l'arrivo di Tommy Dreamer cosa porterà alla TNA? Queste ed altre risposte stasera a Impact, con Luca Soligo pronto in cabina per raccontarvele!

Lo show inizia con un video di recap di Slammiversary e delle fasi salienti del PPV, per poi spostarsi nell'ufficio di Eric Bischoff. Easy E dice che essere in TNA è un onore e un privilegio. La compagnia ha deciso, dopo le azioni di Scott Hall, di togliere i Tag Team Titles a The Band. La camera ci mostra le cinture depositate sulla scrivania. Bischoff continua dicendo che stasera partirà un torneo e che il team vincente affronterà i Motor City Machineguns a Victory Road! E il primo match è next!

Andiamo quindi sul ring dove nel primo incontro del torneo si confrontano The Band (con Kevin Nash & Eric Young) e gli Ink, Inc. (Shannon Moore & Jesse Neal). Il match ha inizio, mentre Mike Tenay ci dice che il main event di stasera sarà un match a tre tra Abyss, Jeff Hardy e MrAnderson per decidere chi sia il #1 Contender nel novo Championship Ranking. E Taz ci annuncia che l'altro match di coppia sarà tra il Team 3D e i Beer Money, con la finale in programma settimana prossima. Più tardi avremo anche un confronto tra Sting e Jeff Jarrett. Il match nel frattempo vede Young lavorare su Jesse Neal. Erich si riprende con una second rope elbow che gli vale un conto di due. Nash subentra a Young, che domina il rivale e poi si scambia nuovamente con Young. Clothesline per lui che ottiene un nuovo conto di due. Ancora una Flying elbowdrop per Young, ed un altro conto di due! Finalmente Moore riceve l'hot tag, entra e fa piazza pulita di tutti. Leg lariat di Moore su Young, 1.. 2.. no! Moore colpisce Nash sul ring apron per poi salire sulla terza corda e connettere con la Frankestein! 1… 2.. no! Nash entra e colpisce Moore ma Neal lo stende con la spear! Doppia samoan drop su Young! 1,2,3! Vincono gli Ink, Inc. che si qualificano per la finale del torneo.

Slammiversary video: i commentatori ci ricapitolano i momenti migliori del PPV, ricordandoci che il Championship Committee non è stato in grado di decidere sul primi tre posti della classifica, da qui la necessità del main event di stasera per determinate lo sfidante di RVD a Victory Road.

Torniamo sull'Impact Zone dove Ric Flair fa il suo ingresso con tutta la stable: sono con lui i Beer Money, AJ Styles, Desmond Wolfe e Kazarian. Flair dice che è pronto per fare un annuncio che farà storia mentre noi ci prendiamo la prima pausa della serata.

Torniamo nel backstage dove Chelsea dice ad Abyss che non vuole tonare con Desmond ma vuole stare con lui. Abyss le dice che la regola è che dopo 30 giorni lei tornerà con Wolfe e così sarà.

Torniamo sul ring dove Ric Flair dice che sta per riformare i Four Horsemen, ma che il nuovo gruppo si chiamerà Fortune, e cambierà il destino della TNA per sempre. Flair dice che gli Horsemen furono la più grande stable di sempre perché loro erano i migliori in qualsiasi cosa facessero, dal lottare ad amare le signore. AJ Styles deve essere Arn Anderson, Kazarian Barry Windham, Robert Roode è Tully Blanchard, Desmon Wolfe è invece Lex Luger, perchè è un grande giocatore ma non è nulla alla fine. Poi Ric torna da AJ Styles dicendogli che a Slammiversary ha commesso un suicidio facendosi battere da Jay Lethal, ma ecco che Lethal fa il suo ingresso vestito alla Nature Boy ed esordisce con un bel whooo! Jay dice che i Four Horsemen furono i migliori, ma qui non c'è niente di quella stable. Ecco che Lethal e Flair si scambiano una serie di whoo dopo essersi lanciati le giacche a vicenda. Flair sembra avere un attacco di cuore, e Desmond Wolfe interrompe dicendo a Lethal che non è venuto qui per fare una imitazione del miglior wrestler di tutti i tempi, e lo sfida a un match stesera! Jay allora dice a Desmond che Chelsea lo chiama l'uomo dei 60 minuti. FLAIR DICE A Wolfe che se vince stasera sarà il membro numero 1 della Fortune, altrimenti sarà storia!

Andiamo nel backstage dove Lacey Von Erich sta facendo un massaggio in preparazione del match che la vedrà affrontare Angelina Love stasera e poi andiamo in pausa!

Al rientro vediamo le immagini di MrAnderson che arriva nel building. Gli viene chiesto se stasera nel main event vedremo il vero MrAnderson e lui risponde che dipende da chi pensiamo sia il vero MrAnderson.

Nella Impact Zone intanto Hernandez è pronto per affrontare Samoa Joe! Tenay intanto annuncia che a Victory Road Hernandez riaffronterà Matt Morgan in uno Steel Cage Match. Intanto Joe sta dominando Hernandez, il quale reagisce con un Flying shoulder tackle. Joe tenta la reazione ma Hernandez lo sbatte fuori dal ring con una shoulder block. Mentre l'arbitro è distratto, Matt Morgan interferisce con un low-blow sull'ex compagno di coppia, Morgan si siede poi sotto il ring apron, e Samoa Joe connette con un exploder suplex! 1,2,3 e vittoria per Joe! Samoa Joe non sembra molto felice di quanto accaduto, mentre Morgan è sul ring e lancia una sfida a Joe. Matt però si trova tra Joe ed hernandez così salta fuori dal quadrato e scappa nel backstage.

Dietro le quinte vediamo AJ Styles con Desmond Wolfe. Quest'ultimo dice che è pronto a fare quello che non ha fatto AJ domenica. Styles dice ci aver sentito che Chelsea non vuole più stare con lui, ma che però si deve concentrare sull'incontro perché se non vince sarà fuori dai Fortune!

Jeff Hardy nel backstage dice che non vede l'ora del match di stasera. MrAnderson poi bussa alla porta e chiede a Jeff se è pronto. Hardy dice di sì, e mentre Anderson se ne va sospira dicendogli “asshole”.

Torniamo sul ring dove il campione della X-Divisione Douglas Williams dice che la X-Division per come la conosciamo è morta, perché lui l'ha ammazzata con una spettacolare manovra volante. Da ora la X-Division sarà conosciuta per il suo stile di lotta, e lui sta per dare una prova stasera nel match che avrà contro Max Buck! Fase di clinch tra i due, poi Buck connette con una Flying headscissors. Williams reagisce con un Samoan Drop, e poi chiude il rivale in una abdominal stretch. Running knee di Williams, che poi connette con un vertical suplex, gutwrench suplex e belly to belly suplex! 1..2.. no! Max Buck reagisce con la Diamond Cutter! 1..2.. no! Williams allora mette a segno una headbutt seguita dalla tornado DDT dalla seconda corda! 1,2,3 e vittoria per il campione! Williams infierisce su Buck quando arriva Brian Kendrick in suo soccorso!

Vediamo un video che ci ricapitola quanto successo tra Sting e Jarrett a Slammiversary. JJ stasera parlerà a Sting!

Torniamo sul ring dove Angelina Love dice di essere stata fuori per sei settimane a causa di un infortunio, e che non vuole perdere tempo: questa settimana affronta la Von Erich, settimana prossima Velvet Sky e a Victory Road si riprenderà il titolo Knockouts da Madison Rayne! Il match di stasera ha inizio, con Angelina in netto controllo. Serie di calci della Love, ma Lacey reagisce con un moonsault e poi un toehold che fa cadere Angelina. La Von Erich va all'angolo per una serie di pugni però viene stesa da una powerbomb di Angelina. La Love esce dal ring e va a prendere la sedia di So Cal Val, la posiziona sul ring e connette con un DDT su di essa! Scatta la squalifica per la Love, che sembra però soddisfatta del suo lavoro.

Andiamo nel backstage dove Lethal è con Hulk Hogan, che dice a Jay che tutti sono attratti dalla sua energia. Lethal dice che per lui è un sogno essere nello stesso spogliatoio con gente del calibro di Hogan e Flair, ma Hogan dice che ora lui è sotto attacco e sarà meglio che si dia una mossa.

Christy intervista Jeff Hardy chiedendogli se si fida di Anderson, ma quest'ultimo interrompe chiedendo al suo amico quante volte da piccolo ha lottato con suo fratello è poi alla fine ha risolto tutto? Jeff annuisce. MrAnderson dice che stasera dovranno essere uomini e fare il loro match. Cenno di intesa tra i due…

Torniamo sul ring per il prossimo match del torneo tag team che vede il Team 3D affrontare i Beer Money. Devon inizia con una hip toss su Roode, ma manca un legdrop e Roode connette con una necksnap. Flying colthesline di Devon che gli vale un conto di due, poi insieme a Brother Ray applica il double team legdrop-side suplex per un altro conto di due. È il momento di Lance Storm che insieme al compagno mette a segno un double backdrop, mentre gli Ink Inc si aggiungono al tavolo di commento. Il Team 3D connette con il double diving headbutt su Storm, ma i Beer Money rispondono con un double russian legsweep-kneedrop su Devon che vale un conto di due. Ancora i Beer Money applicano un double suplex , ma Ray entra e fa piazza pulita, per applicare poi con Devon la Doomsday Device! 1..2.. no! Tutto è pronto per la 3D ma Ray improvvisamente lascia il ring e corre dietro agli Ink Inc lasciando Devon solo! Storm sputa la birra in faccia a Devon e Roode va con un roll-up! 1,2,3 e vittoria per i Beer Money!

Nel backstage Desmond Wolfe dice a Chelsea che lui è una bomba ad orologeria ma che lei stasera ha una chance per redimersi.

Dopo la pausa eccoci pronti per il match tra Desmond Wolfe e Jay Lethal! Wolfe aggredisce il rivale ancor prima del suono della campana, sbattendolo fuori dal ring. Desmon urla a Chelsea e poi rimanda dentro Lethal, mentre vediamo Tommy Dreamer farsi spazio tra il pubblico! Wolfe continua con una arm snap, e poi grida ancora a Chelsea, dando così l'opportunità a Lethal di riprendersi. Wolfe però lo colpisce di nuovo e continua il suo scontro verbale con Chelsea che fa per andarsene, ma cade nel tragitto. Wolfe allora la segue ma Lethal lo colpisce e lo rimanda sul ring, connettendo con un leg lariat, una handspring elbow e un pop up neckbreaker! 1,2,3 e vittoria per Jay Lethal! Jay festeggia con i fans e anche Tommy Dreamer applaude, ma Wolfe lo attacca da dietro, lo rimanda sul ring ed infierisce su di lui. Flair arriva sul ring e mentre Wolfe tiene Lethal, Flair lo colpisce con un low blow! Ma ecco la musica di Hogan! Hogan accorre e Flair e Wolfe escono subito dal ring. Hogan punta il suo dito a Flair, aiuta Lethal a rialzarsi e poi prende il microfono dicendo che la TNA è una compagnia così per ragazzi come Lethal. Chi l'avrebbe mai detto che un piccolo Hulkamaniac cresciuto a Elizabeth, New Jersey sarebbe diventato un grande wrestler. Hogan dice a Flair che stasera renderà un sogno realtà: a Victory Road vedremo Ric Flair vs Jay Lethal!!!

Next: Sting si confronta con Jeff Jarrett!

Al rientro ecco che Jeff Jarrett è sul ring e chiama fuori Sting. Jeff chiede e Sting di togliersi gli occhiali perché vuole dire in faccia quello che pensa stasera. Jeff dice lui di ricordarsi una cosa: fi Jarrett a chiamare Sting quando la fece il suo debutto in TNA. Fu lui a volere l'icona alla TNA, e lo voleva non per lavorare per lui, ma per lavorare con lui. Negli ultimi 8 anni hanno dato tutto alla TNA, hanno sempre combattuto con rispetto, ma tutto ciò è finito a Sacrifice. In quell'occasione Sting voleva mettere fine alla carriera di Jeff Jarrett, ma Steve Borden ha fatto un errore: ha lasciato vivere Jeff Jarrett. E JJ dice a Sting che non riderà quando settimana prossima avranno il loro rematch!!! Jeff aggiunge che Sting si sbaglia su Hogan e Bischoff, e che settimana prossima lui combatterà per se stesso, per loro due e per tutta la TNA! JJ se ne va lasciando uno Sting alquanto perplesso sul ring… e noi ci fermiamo per una pausa!

È arrivato il momento del maaaiiiiin event! Il match che sancirà il #1 contender ha finalmente inizio, con Jeff Hardy e MrAnderson che controllano insieme le prime fasi attaccando Abyss. Double back elbow dei due, con Abyss che tenta la doppia chokeslam ma viene colpito dal doppio suplex! Hardy tenta lo schienamento ma viene interrotto da Anderson, che riceve lo stesso trattamento poco dopo! I due sono faccia a faccia! Abyss ne approfitta per connettere con una doppia spear, menre noi vediamo che Tommy Dreamer è tra il pubblico come nel match precedente. Abyss chiude MrAnderson all'angolo, ma Hardy connette con la whisper in the wind, e poi con una baseball slide sempre su Abyss che era nel frattempo andato fuori dal ring. Anche Anderson è fuori dal ring e colpisce Abyss a sua volta ma… la campana suona! I tre sono stati contati fuori e il match finisce con un triplo count out! Anderson protesta con l'arbitro, ma Abyss perde la testa e attacca entrambi i rivali, li porta sul ring e connette con la Shock Treatment su Anderson. Poi va sotto il quadrato e prende il bastone da kendo e colpisce Hardy. Poi prende una borsa di vetri rotti e e connette con la Black Hole Slam sui vetri con Andreson!!! Incredibile la furia cieca di Abyss che non contento connette con una chokeslam su Hardy sullo stage! Abyss è furente, e Hulk Hogan esce chiedendo a The Monster che cosa sia successo e Abyss punta il dito a Hogan! YOU!!! E con questo chiaro segnale del gigante dalla TNA la puntata si chiude, appuntamento a settimana prossima!

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

La card definitiva di Impact Bound For Glory 2020

A poche ore dalla messa in onda, eccovi disponibile la card definitiva dello show più importante dell'anno per Impact. Bound For Glory.

Rinnovo pluriennale con Impact Wrestling per Rohit Raju

Il campione X-Division rinnova con Impact Wrestling.

Jim Ross parla dell’eccessiva durata dei match

Secondo Jim Ross, i match nel wrestling attuale tendono ad essere troppo lunghi.

Risultati delle registrazioni della prossima puntata di Dynamite

Sono emersi online i risultati dei tapings del prossimo episodio di Dynamite, registrato dalla AEW due giorni fa a Jacksonville.

Articoli Correlati