Impact Wrestling Report 14-10-2010

In TNA gli occhi e la mente sono rivolti ancora a Bound For Glory, che ha visto Jeff Hardy diventare il nuovo TNA World Heavyweight Champion ma soprattutto compiere un inaspettato quanto clamoroso turn heel essendo l'uomo di punta dei “they”, che altri non sono che lo stesso Jeff Hardy, Jeff Jarrett e Abyss assieme a Eric Bischoff e Hulk Hogan che hanno pianificato il tutto. Inizierà una nuova era segnata dal caos in TNA? Chi proverà a combattere questa nuova e lunga battaglia che sta per nascere? Come reagirà Rob Van Dam dopo che Jeff Hardy lo ha colpito con la cintura di campione dei pesi massimi? E sarà arrivato il giorno del ritiro per Kurt Angle? Dalla Impact Zone io sono Lino “Too Many Love Thoughts” Basso e questo è il TNA Impact Report in HD!!!

Vediamo un video che ricapitola quanto successo a Bound For Glory, con Abyss che ha ricordato come il 10 ottobre 2010 fosse la data dell'arrivo di “loro”, rivedendo poi il finale del main event che ha visto le interferenze di Eric Bischoff e di Hulk Hogan che hanno poi svelato al mondo intero come Jeff Hardy, diventato nuovo campione dei pesi massimi TNA, si sia schierato dalla loro parte e di quella di Abyss insieme a Jeff Jarrett, con Rob Van Dam che è intervenuto per chiedere spiegazioni a colui che ormai è il suo ex amico Jeff Hardy, con quest'ultimo che oltre al danno ha rifilato anche la beffa a RVD colpendolo con la cintura.

Ci viene mostrato un video registrato con Eric Bischoff che discute con l'avvocato di Dixie Carter con quest'ultimo che avverte Bischoff del rischio che lui e Dixie Carter possano darsi battaglia in un aula di tribunale ma “Easy E” lo accusa di violazione di domicilio in quanto l'arena e lo show sono suoi.

Le immagini si spostano nella Impact Zone perchè stanno facendo il loro ingresso gli artefici della malefatta compiuta a Bound For Glory, ovvero Eric Bischoff e Hulk Hogan, accolti tra i fischi dei fans. “Easy E” dice che ha l'onore di presentare il suo mentore, suo fratello, l'uomo che ha reso famoso questo business, Hulk Hogan, che a sua volta dice, tra i cori “Hogan Sucks” che è giunta l'ora di prendersi, insieme a Eric Bischoff, tutto ciò che gli spetta, ricordando poi come Dixie Carter li abbia voluti entrambi in TNA promettendo tante cose ma nessuna di queste è stata mantenuta, e ora la TNA è la federazione di Hollywood Hogan e di Eric Bischoff, e solo così vivrà a lungo!! Prende la parola Eric Bischoff che dice che il loro piano è stato un opera d'arte, nessuno si aspettava ciò che è successo, e nessuno capiva perchè Abyss aveva voltato le spalle a Hulk Hogan tentando poi di fargli ingoiare l'anello della Hall of Fame, introducendo poi il primo membro del Team Hogan, nientemeno che Abyss!!! “The Monster” arriva sul ring abbracciando sia Eric Bischoff che Hulk Hogan con quest'ultimo che lo chiama “figlio”. Abyss urla dicendo che “loro” sono finalmente sono arrivati e come aveva annunciato più volte che loro avrebbero preso il totale controllo della TNA, e puntualmente nessuno gli dava retta più di tanto, ebbene ora lui, Hulk Hogan e Eric Bischoff hanno il controllo della TNA dichiarandosi poi come soldato di Hogan e Bischoff promettendo di distruggere tutto o chiunque gli si pari davanti o chiunque provi a contrastarli. Hogan dice che ora Abyss è un immortale mentre Eric Bischoff introduce il secondo membro del Team Hogan, non altri che il fondatore della TNA, Jeff Jarrett!!! L'ex King Of The Mountain arriva sul quadrato abbracciando Hogan e Bischoff chiedendo poi come poteva sentirsi nel vedere la sua federazione controllata da una persona come Dixie Carter, usando i soldi di “papà” spodestandolo poi dal suo ufficio, affermando poi che è stato un piacere allearsi con Eric Bischoff e con Hulk Hogan perchè hanno rifilato alla famiglia Carter ciò che si meritavano, e ora tutti devono sottostare alle nuove regole dettate dal nuovo regime!!! Ma risuona la theme music della Fourtune!!! Ric Flair e tutta la formazione della stable capitanata dal Nature Boy sale sul ring e Flair dice che in TNA c'è solo una forza dominante, ed è la Fourtune, l'anima e il cuore di questa federazione, e questa sera ci sarà un confronto definitivo tra loro!! Hogan risponde proponendo uno scontro tra lui e Ric Flair, quest'ultimo si toglie la giacca e sembra pronto alla rissa MA IMPROVVISAMENTE SORRIDE E ABBRACCIA HULK HOGAN!!! DOPO 25 ANNI DI RIVALITA' RIC FLAIR E HULK HOGAN SONO DALLA STESSA PARTE!!! Hogan dice che tutto ciò è destino, e l'avere Ric Flair dalla sua parte contribuisce a far sì che il piano possa essere finalmente attuato!! Ric Flair è contento e dice che tutti coloro che sono rimasti delusi possono baciargli il c**o!! Eric Bischoff poi annuncia niente meno che il nuovo TNA World Heavyweight Champion, Jeff Hardy!!! Jeff Hardy abbraccia Hulk Hogan accolto tra i cori “You Sold Out” ovvero “venduto”, ma Jeff Hardy ribatte dicendo che in realtà si è lasciato comprare e l'essere osannato dai fans non gli è mai importato niente, coloro con il quale si è alleato sono gli unici che si sono preoccupati di lui e del suo futuro, apostrofando malamente Rob Van Dam dicendo come sia stato lo stesso Jeff Hardy la ragione per il quale Abyss lo ha brutalmente attaccato a The Whole F'n Show di agosto proprio perchè Rob Van Dam doveva essere cancellato, lui e il resto degli uomini del Team Hogan sono immortali e regneranno per sempre in TNA!! Nel backstage vengono inquadrati Kevin Nash e Sting che osservano da un televisore a tutto ciò che sta succedendo sul ring, Eric Bischoff se ne accorge e li invita a raggiungerli sul ring, sollecitati anche da Hulk Hogan, e “The Icon” e “Big Sexy” si alzano dalle sedie e si dirigono verso il quadrato mentre noi dobbiamo andare in pubblicità!!

Di rientro dal break pubblicitario vediamo che Dixie Carter è arrivata alla Impact Zone scortata da due uomini della security implorandogli di stargli vicina e di non lasciarla sola nemmeno per un attimo con un espressione davvero afflitta per quanto successo a Bound For Glory.

Nel frattempo Sting e Kevin Nash sono sul ring e si chiedono come mai nessuno li abbia creduti quando da diversi mesi sostenevano che Eric Bischoff e Hulk Hogan stavano per ribaltare le redini della TNA ma Eric Bischoff ha una proposta da fargli, ovvero l'unirsi insieme a loro e alla Fourtune!! Kevin Nash risponde che sarebbe l'ideale per lui visto che la sua carriera si è sempre basata sui soldi, nel non prendersi cura di nessuno e di ottenere sempre qualcosa dagli altri, ora però Kevin Nash è invecchiato, è diventato più saggio e secondo la Bibbia i capelli grigi sono un segno di saggezza che arriva con la compassione. Nash dice inoltre che le giovani promesse nel backstage, che tempo fa avrebbe messo KO, ora sono suoi amici, sono la sua famiglia, e quindi chiuderà un occhio sulla questione economica e non vuole niente a che fare con Bischoff e i suoi scagnozzi, se lui e Hulk Hogan vogliono scombussolare gli equilibri della TNA possono farlo, ma senza di lui!! Prende la parola Sting dicendo che quando arrivò in TNA cinque anni fa non aveva nessuna intenzione di vedere o partecipare a ciò che sta vedendo perchè lui ama la TNA e ha messo a repentaglio la sua forma fisica più volte perchè ama la TNA, questa è una situazione dove non si può uscire vincitori e non ha intenzione di far ripetere quanto accaduto diversi anni fa, nuovamente la storia, perciò la risposta è no!! Sting e Kevin Nash abbandonano il ring facendo arrabbiare Eric Bischoff che dice che se loro avessero un ripensamento sanno dove trovarli e saranno sempre in TV facendo soldi invece di rimanere a casa ingrassando ma “The Icon” e “Big Sexy” hanno ormai deciso quale strada prendere!!

Mike Tenay e Taz commentano quanto visto sino ad ora lasciando però spazio a quanto sta succedendo nel backstage perchè D'Angelo Dinero è proprio con Sting e Kevin Nash chiedendogli il perchè stiano abbandonando la causa per la quale stavano lottando, Kevin Nash lo invita ad andarsene via con loro, ma “The Pope” risponde che non abbandona mai una guerra e combatterà da solo!! E mentre “The Pope” si allontana arriva Dixie Carter che implora Sting e Kevin Nash di non lasciarla sola, Sting però risponde parlando al plurale dicendo che l'avevano avvertita, Dixie risponde che avrebbe ascoltato ma Sting se ne va e lo stesso fa Kevin Nash!! E subito dopo arrivano Hulk Hogan ed Eric Bischoff!!! Dixie Carter li guarda entrambi e chiede a Hulk Hogan cosa diavolo stia combinando, Eric Bischoff non ha nemmeno il tempo di rispondere perchè Dixie Carter schiaffeggia Eric Bischoff!!! La Carter urla dicendo che non vuole sentire nulla dalla bocca di Eric Bischoff e che tutto questo casino è avvenuto per colpa sua e inoltre vuole che l'Hulkster la guardi bene negli occhi e ammetta che l'abbia fregata ma Hulk Hogan la invita nel “suo” ufficio se vuole ottenere una conversazione su quello che sta succendendo!!

Siamo nell'ufficio che fu di Dixie Carter con la stessa presidentessa TNA insieme a Eric Bischoff che fuma un sigaro e smanetta con il cellulare e con Hulk Hogan che si vede richiedere più volte da Dixie Carter di ammettere che l'abbia volutamente fare un grosso dispetto, cosa che Hogan effettivamente rivela scatenando la veemente reazione di Dixie Carter che gli chiede più volte il perchè di tutto ciò, e Hogan risponde che sin dal primo giorno nel quale Hogan è arrivato in TNA la Carter gli aveva promesso tante cose che poi non ha mantenuto, rivelando poi che la Carter gli aveva anche promesso che ogni volta che l'avrebbe chiamata lei avrebbe sempre risposto ma Hogan sostiene che tutto ciò non è mai avvenuto mentre la Carter dice che in realtà hanno sempre parlato quando Hogan ne aveva bisogno, e mentre lui voleva lavorare Dixie Carter giocava al computer, frase che scatena ancora la rabbia della presidentessa TNA che ribatte dicendo che in realtà stava mandando avanti la sua federazione. La situazione degenera ben presto perchè Hogan e Dixie Carter si zittiscono a vicenda dicendo che ne hanno abbastanza l'uno dell'altro e Hogan dice spesso che la TNA ora è la sua federazione ma Dixie Carter replica dicendo che non sarà mai la sua federazione e se lo desidera così tanto dovrà passare sul suo corpo. Dixie Carter poi ordina agli uomini della security di scortare Bischoff e Hogan fuori dall'arena sostenendo come il loro rapporto sia alla fine , lo stesso fa anche Hulk Hogan E GLI UOMINI DELLA SECURITY PORTANO VIA DIXIE CARTER!!! Anche i due uomini della security si ribellano a Dixie Carter portandola via con la forza e come se non bastasse uno di loro mette KO il marito della Carter con un pugno!!!

Le immagini si spostano all'esterno dell'arena perchè c'è una ragazza che sta parcheggiando l'auto e si sta dirigendo verso il backstage, chi sarà e chi starà cercando?

Di ritorno nella Impact Zone troviamo Madison Rayne che sta portando con se un arbitro e microfono alla mano dice che a Bound For Glory aveva un piano, ovvero quello di diventare per la terza volta campionessa femminile, questo piano riguardava solo lei e se ora il suo piano non ha avuto successo è colpa di Tara che ora detiene il “suo” titolo, perciò ora Madison Rayne pretende che Tara la raggiunga sul ring e le conceda un match titolato!!! Tara si presenta sul ring e Madison Rayne le ricorda come lei sia l'unica ragione per il quale Tara abbia potuto tornare in TNA e se non era solo ed esclusivamente per lei, Tara a quest'ora non sarebbe qui e non avrebbe lottato domenica a Bound For Glory, è solo grazie a lei se ha riottenuto un contratto con la TNA e ora deve solo fare la cosa giusta, ovvero mettere in palio il TNA Knockouts Championship e restituirgli la “sua” cintura!!! Tara non proferisce parola e mentre l'arbitro fa partire il match vediamo che la campionessa in carica si distende con l'intenzione di farsi schienare volutamente!!! 1,2,3!!! Madison Rayne è la nuova TNA Knockout Champion e festeggia come se avesse sconfitto l'intera divisione femminile TNA in un solo colpo ma risuona la theme music di Mickie James!!! Mickie è indignata di quanto ha visto poco fa e chiede a Madison Rayne come faccia a definirsi una campionessa, ciò che ha fatto è una vergogna per chiunque abbia detenuto un titolo femminile, Madison Rayne tenta di replicare ma è interrotta subito da Mickie James che rincara la dose dicendo che l'aveva avvertita del fatto che vuole aggiungere un pezzo di storia in TNA e che sarebbe venuta in TNA per conquistare il TNA Knockouts Championship, e non vede momento migliore di questo per un match!!! Madison Rayne non si cura troppo della sfida lanciata da Mickie James ma scappa come una saetta quando Mickie sale sul ring e in men che non si dica spedisce Tara fuori dal ring!!! Mickie è sola sul ring e a terra c'è il titolo femminile TNA che poi lancia verso Madison Rayne, la sfida è stata lanciata!!

Siamo nella sala trucco dove ci sono le Beautiful People al completo che vengono presto raggiunte da questa ragazza vista in precedenza e che si fa chiamare J-Woww! J-Woww dice che è alla ricerca di Cookie e non sembra avere buone intenzioni al riguardo, le Beautiful People l'aiutano a cercare Cookie ma alla fine trovano Eric Young in preda alla sua pazzia salutando a suo modo “Bow Wow” e alzando le braccia chiedendo a J-Woww se veda un gorilla, arriva anche Orlando Jordan che viene presentato da Eric Young a J-Woww, Orlando Jordan fa apprezzamenti su J-Woww e invita la bella castana a usufruire di un suo lecca-lecca ma J-Woww getta a terra il lecca-lecca e se ne va insieme alle Beautiful People e Orlando Jordan, per ripicca, risponde che il Jersey Shore fa schifo.

Senza la sua entry music, Kurt Angle fa il suo ingresso e ricorda come non sia riuscito a completare la sua missione, ovvero diventare nuovamente campione dei pesi massimi TNA, e prima di annunciare il suo ritiro ha delle cose da dire, il pubblico inneggia cori che invitano Angle a ripensarci, l'Olympic Gold Medalist dice di apprezzare il pensiero dei fans ma è un uomo di parola e inizia a elencare tutti gli infortuni che ha patito a Bound For Glory e se c'è una cosa che vuole sapere è il perchè Eric Bischoff e Hulk Hogan lo abbiano fregato a Bound For Glory, lui non si aspetta che escano sullo stage, ma se deve ritirarsi, vuole delle risposte. E' vero che non ha vinto la cintura a Bound For Glory, ma è altrettanto vero che non ha subito lo schienamento, e quindi è un po' confuso ma risuona la theme music di Jeff Jarrett!!! Il founder della TNA dice che Angle non deve crearsi dilemmi, aveva detto che se non avrebbe vinto il titolo mondiale TNA non avrebbe più lottato, tutto qui, non aveva aggiunto ipotesi come schienamenti o fregature, quindi non deve cercare scuse. Jeff Jarrett poi va sul pesante apostrofando Angle come un ex-marito, e l'espressione di Kurt Angle è tutta un programma. I fans fanno partire cori del tipo “prendilo a calci in c**o” ma Jarrett rincara la dose dicendo che non dimenticherà mai come Kurt Angle gli abbia reso la vita un inferno, ricordando come abbia portato Angle in TNA e di come aveva promesso di invertire la tendenza ad ogni costo. Kurt Angle risponde che innanzitutto Jeff Jarrett può tenersi quella z*****a e può rendere la vita di Jeff Jarrett nuovamente un inferno come vuole, anche insegnando ai rookies tutto ciò che sa e ricordando come niente ruotava attorno a Jeff Jarrett quando è arrivato in TNA. Angle continua il suo discorso dicendo chiedendo quanti titoli ha vinto Jeff Jarrett prima che Angle arrivasse in TNA, rincarando poi ancora la dose dicendo che Jeff Jarrett sottometteva tutti ma non ci è mai riuscito con Kurt Angle ma Jarrett lo zittisce ricordando come abbia siglato un patto d'oro con Eric Bischoff e Hulk Hogan, ammettendo di aver venduto l'anima e che ha preso tutto da Kurt Angle, e il prendersi la sua carriera sarà il chiodo finale sulla sua bara!!! Angle ha sentito abbastanza e va verso Jeff Jarrett ma è attaccato dalla security!!! La security ammanetta Kurt Angle che viene poi malmenato da Jeff Jarrett al punto che deve intervenire Taz che lascia il tavolo di commento per impedire che Kurt Angle subisca più danni fisici di quanti ne ha già!!! Taz salva Kurt Angle e urla a Jeff Jarrett che si è spinto oltre la rivalità che c'è tra lui e Angle, e Jeff Jarrett si allontana insieme alla security!

Vediamo un video registrato di Samoa Joe a Daytona Beach il giorno dopo Bound For Glory, con il samoano che dice di aver commesso un grosso errore a fidarsi di Jeff Jarrett, lui era pronto a combattere la sua battaglia al fianco di Jarrett ed è stato scelto dallo stesso Jeff Jarrett per spazzare via i suoi nemici, ma ora lui è alla ricerca di Jeff Jarrett e ha tutta l'intenzione di vendicarsi!!!

Abyss esce sullo stage per il match che lo vede opposto proprio a Samoa Joe!!! La Samoan Submission Machine attacca subito Abyss portandolo all'angolo colpendolo poi con un enzuigiri kick, attacca ancora Samoa Joe che non da tregua ad Abyss che però reagisce poco dopo con una chokeslam! Abyss scende dal ring e prende una sedia ma Samoa Joe è lesto a colpirlo con un elbow suicide ma non può far nulla quando Abyss prende il gong e glielo spacca in testa!!! La contesa finisce con la vittoria di Samoa Joe per squalifica e Samoa Joe inizia a sanguinare, ma parte la theme music di Rob Van Dam!!! RVD corre verso Abyss ma “The Monster” si allontana!!! Samoa Joe è a terra sanguinante e nel frattempo arrivano due paramedici che aiutano Samoa Joe ma quest'ultimo li spintona via girandosi poi verso Rob Van Dam guardandolo malamente per poi tornare nel backstage. Intanto RVD ha in mano un microfono dicendo che vuole pulire l'aria e che Jeff Hardy deve delle spiegazioni a lui e a tutti i fans. RVD sostiene che Jeff Hardy aveva il suo rispetto, la sua fiducia e il suo sostegno, mentre ora ha solo il suo mirino puntato contro di lui, ma dal titantron appare proprio Jeff Hardy che dice che l'amicizia è solo un illusione, lui ha divorato RVD e Abyss ha rifinito il tutto, lo ha masticato e lo ha sputato come se fosse un chewing-gum, e alcuni lo chiamano già l'anti-Cristo del wrestling. Risuona poi la theme music di Eric Bischoff che dice di avere un'idea, se RVD vuole una title shot l'avrà, ma a patto che sconfigga Mr.Anderson nel main event, il vincitore sfiderà Jeff Hardy a Turning Point per il TNA World Heavyweight Championship!!! RVD è d'accordo e non vede l'ora di affrontare e battere Mr.Anderson per poi prendere a calci Jeff Hardy!!!

Dopo una pausa pubblicitaria Eric Bischoff è con Miss Tessmacher, e se in un primo momento sembrava una discussione piacevole, “Easy E” ci smentisce chiamando Miss Tessmacher una ragazza facile, ricordando come questo particolare lo sanno bene “The Pope” D'Angelo Dinero e Kevin Nash, Bischoff rincara la dose dando della p*****a a Ms.Tessmacher dicendogli anche che per colpa sua stava per scambiare informazioni segretissime per poi stabilire che la loro partnership è conclusa e se vuole rimanere in TNA deve trovarsi dei collant e degli stivali e lottare con le altre knockouts!! Miss Tessmacher scappa in lacrime mentre Mr.Anderson raggiunge Eric Bischoff stringendogli forte la mano dicendo che non avrebbe mai pensato di incontrare un c******e come “Easy E”, sussurandogli infine che non vincerà questa guerra.

Ritorniamo sul ring perchè “The Pope” D'Angelo Dinero affronta tutti i membri della Fourtune in un handicap match con la sola eccezione di Matt Morgan, che fa comunque il suo ingresso in abiti civili insieme a Ric Flair. Per la Fourtune il primo a cominciare il match è Douglas Williams che subisce diversi elbows ma risponde con un shoulder block, altri elbows di D'Angelo Dinero che poi tenta lo schienamento nel quale Douglas Williams ne esce praticamente subito e da il tag a Kazarian che va a segno con un backdrop e un atomic drop, tag per AJ Styles che subisce un calcio da parte di The Pope che a sua volta atterra fuori dal ring dove atterra Ric Flair con un calcio ma subisce il Carbon Footprint di Matt Morgan!!! D'Angelo Dinero è vittima del beatdown di Ric Flair e Matt Morgan fuori dal quadrato e una volta riportato sul ring AJ Styles tenta lo schienamento che interrompe AJ stesso per dare poi il tag a Robert Roode che colpisce The Pope e poi fa partire il coro “Beer, Money!” dando il tag a Kazarian che rifila un dropkick a D'Angelo Dinero ma lo schienamento si interrompe al 2, The Pope tenta di reagire colpendo tutti i membri della Fourtune presenti sul ring ma Douglas Williams successivamente distrae l'arbitro ma AJ Styles manca una prima volta D'Angelo Dinero e anche la seconda volta con il Pelè Kick che colpisce Kazarian!! Roll-up di The Pope che si interrompe al 2!!! Vicinissimo all'impresa “The Pope” ma l'arbitro è ancora distratto e non si avvede che i Beer Money sono sul ring e colpiscono The Pope con la DWI!!! 1,2,3!!! Vittoria per la Fourtune che infierisce su “The Pope” a fine match!!!

The Shore, Robbie E e Cookie fanno il loro ingresso e una volta armati di microfono, Robbie E inveisce contro il Jersey Shore e contro J-Woww dicendo che una volta che loro hanno debuttato in TNA nessuno vorrà più vedere lo Jersey Shore, Cookie ripete a grandi linee ciò che ha detto il suo Robbie E ma proprio J-Woww fa il suo ingresso accompagnata dalle Beautiful People!! Ben presto Cookie va a muso duro con J-Woww definendola come una “cow”, ovvero una mucca, finendo poi per schiaffeggiare J-Woww che reagisce e costringe alla fuga Cookie tra lo stupore e la felicità delle Beautiful People.

GET READY FOR THE MAAAIIIIINNNNNNN EVENT!!!! Mr.Anderson e Rob Van Dam, uno dei due sfiderà Jeff Hardy a Turning Point in un match valevole per il TNA World Heavyweight Championship!!! Mr.Anderson va all'attacco con delle chops ma Rob Van Dam risponde con un calcio in volto e con alcuni shoulder blocks, Mr.Anderson ha una reazione ma RVD ribatte con un monkey flip e con uno spin kick che però gli valgono solo un conteggio fino al 2, Mr.Anderson rotola fuori dal ring e RVD si posiziona sull'apron ring per un moonsault!!! RVD riporta Mr.Anderson sul ring e tenta di salire sulla terza corda ma è fermato da alcuni pugni di Mr.Anderson che ha una reazione e va a segno con un superplex! Entrambi i lottatori sono a terra ma Mr.Anderson tenta lo schienamento che però si interrompe al 2, back elbow di Mr.Anderson ma si ripete un altro schienamento che si blocca al 2, Mr.Anderson applica la headlock e seppur RVD ne esca fuori, l'ex campione TNA subisce una ginocchiata e Mr.Anderson tenta ancora lo schienamento che anche questa volta si blocca al 2, Mr.Anderson è in controllo del match anche se RVD reagisce a suon di pugni e con una clothesline seguita poi da un superkick, e RVD va ancora a segno con un moonsault che però gli vale solo un conteggio che si ferma al 2, Mr.Anderson sale sulle corde e tenta la Kenton Bomb ma manca il bersaglio!!! Ora è Rob Van Dam sulla corda più alta ma la sua Five Star Frog Splash incrocia le gambe di Mr.Anderson!!! Entrambi i lottatori sono a terra ma sta arrivando Eric Bischoff!!! “Easy E” dice qualcosa all'arbitro e gli dice esattamente di andare via, cosa che l'arbitro esegue alla lettera!!! Si allontana anche Eric Bischoff ma successivamente arriva Jeff Hardy che ha una sedia e la usa per posizionarla sul polso di Mr.Anderson, dopodichè abbranca RVD e gli rifila la Twist Of Fate e Mr.Anderson rotola giù dal ring dal dolore!!! Jeff Hardy è l'unico in piedi sul ring mentre il pubblico lo fischia, e su queste immagini questa caotica puntata di Impact finisce qui!!!

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Chi sono stati i producer dei tre Hell in a Cell match?

Sono emersi su PWInsider.com i nomi dei producer principali dei tre Hell in a Cell match andati in scena domenica nell'omonimo pay-per-view WWE.

I ringraziamenti di Shamrock per l’introduzione nella HoF

Con un video messaggio sul suo profilo Twitter, Ken Shamrock ringrazia tutti coloro che lo hanno sostenuto durante il suo ingresso nella Impact Hall of Fame.

Registrato uno SHOT in quel di Impact Wrestling

Durante l'ultimo episodio di Impact Wrestling è successo qualcosa di impensabile che ha fatto discutere il wrestling web.

Articoli Correlati