Impact Wrestling Report 12-09-2013

Nessuna via di fuga, nessuna seconda chance, nessuna via d'uscita… nessuna possibilità di resa. Questo è No Surrender, episodio speciale di Impact Wrestling dove stanotte inizierà ufficialmente la Road to Bound for Glory, il PPV più importante della TNA. E la strada inizierà col botto: con un World Heavyweight Title match, in cui il presidente degli Aces & 8s Bully Ray sarà costretto a difendere il suo amato titolo contro una degli avversari che meno si sarebbe aspettato di trovarsi di fronte… il suo vicepresidente, Mr. Anderson. Riuscirà Bully a prevalere sul suo secondo e a conservare il titolo riconquistato a Hardcore Justice contro Chris Sabin? O sarà Mr. Anderson ad impadronirsene? Riuscirà Hulk Hogan nel suo piano di fare a pezzi dall'interno gli Assi? E infine, che ruolo avrà la Main Event Mafia in tutto questo? Ma non sarà solo il World Tilte match il fulcro di questo episodio… ci sono anche le Final Four delle Bound for Glory Series, competizione che giunge al termine stanotte dopo mesi di scontri durissimi. AJ Styles vs Austin Aries; Magnus vs Bobby Roode. I vincitori di questi due match si affronteranno poi tra di loro per stabilire chi sarà il prescelto a partire alla volta di San Diego come #1 contender al World Heavyweight Title. Chi sarà il prescelto a battere tutti gli altri e a dirigersi a Bound for Glory? Riuscirà AJ Styles nel primo passo del suo proposito di diventare nuovamente World Heavyweight Champion ed appropriarsi infine del ruolo che dovrebbe essere suo di diritto? Tante domande, poche risposte… ma le troveremo qui, alla Chafeitz Arena di St. Louis, in Missouri, per una nuova strabiliante puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “Final Shot'” Pierleoni, che vi narrerà gli avvenimenti in quel di No Surrender!

Va in onda un video promo sui quattro partecipanti delle Final Four delle Bound for Glory Series: Austin Aries, AJ Styles, Bobby Roode e Magnus. Subito dopo, un altro video promo ricapitola i recenti screzi tra il presidente degli Aces & 8s Bully Ray ed il vicepresidente Mr. Anderson, culminata con l'annuncio del World Title match di stanotte tra i due grazie al piano di Hulk Hogan di distruggere gli Aces & 8s dall'interno.

Non facciamo in tempo a cominciare con Mike Tenay che ricapitola quanto in programma stanotte che la theme degli Aces & 8s risuona nell'arena e Bully Ray e Brooke Tessmacher si dirigono al ring! Bully mette in mostra le “qualità” di Brooke e poi va sul ring, alzando il titolo al cielo. Ray prende un microfono e dice che è di pessimo umore, per cui è nell'interesse di tutti non farlo innervosire e farlo parlare. Ray dice che le cose all'interno della sua “famiglia” ultimamente non sono andate per il meglio e lui ed il suo vicepresidente hanno avuto diversi screzi, ma lui è disposto a perdonarlo perché alla fine dei conti tutti i loro problemi sono causati da un uomo solo: Hulk Hogan. Il pubblico ovviamente canta il nome di Hogan… e l'Hulkster li accontenta, facendo il suo ingresso nell'arena! Il GM di Impact Wrestling entra nell'arena sbeffeggiando Ray e chiedendo se per caso qualcuno abbia menzionato il suo nome. Hogan dà il benvenuto a tutti a No Surrender, gratis grazie a SpikeTV, e dice che fortunatamente si disputa a St. Louis. Hogan dice che ci sono molti affari in ballo stanotte, ma promette a tutti che alla fine della serata conosceremo quale sarà il main event di Bound for Glory. Ma prima di cominciare, Hogan dice che Bully Ray dovrebbe smetterla di piagnucolare e pensare a difendere il suo World Heavyweight Title contro uno dei suoi fratelli. Bully dice che lui è la ragione dei suoi problemi con gli Aces & 8s, ma lui sa che Ken Anderson farà ciò che è giusto. Hogan dice che come ha già detto dovrebbe solo preoccuparsi di difendere il titolo contro Anderson, nient'altro. Ray dice a Anderson di uscire fuori così da dirgli le cose faccia a faccia… e Mr. Anderson non si fa attendere! Hogan tende la mano a Anderson che però la ignora bellamente e si dirige sul ring. Bully fa notare la cosa e dice che i colori del loro club sono più forti di quanto sia Hogan. Bully si rivolge poi a Anderson e gli dice che l'unica cosa da fare per lui è scusarsi, così chiuderanno la questione. Anderson chiede se debba scusarsi e dice al suo presidente che ha ragione, è uscito davvero fuori dai ranghi… e non vede l'ora di rifarlo stanotte! E MR. ANDERSON COLPISCE BULLY RAY CON UN PUGNO IN FACCIA! Ray batte in ritirata fuori dal ring e Anderson urla che ci sarà un nuovo World Heavyweight Champion… MISTEEEEEEEEEEER AAAAAAAAAAAANDEEEEEEEEEERSOOOOOOOOOOON… AAAAANDEEEERSOOOON! Hogan prende la parola e augura sarcasticamente buona fortuna a Bully Ray per stanotte… perché ora il World Title match è ufficialmente un Last Man Standing match! Incredibile! Stanotte Last Man Standing match tra il campione Bully Ray e lo sfidante Mr. Anderson… chi vince va a Bound for Glory!

I commentatori parlando di quanto appena accaduto e Taz inveisce pesantemente contro Hulk Hogan, ma Mike Tenay ci ricorda cosa ci attende stanotte per le Final Four delle Bound for Glory Series: Bobby Roode vs Magnus, ma prima Austin Aries vs AJ Styles… THAT IS NEXT!

“Raging of the Region” risuona nell'arena… here comes The Greatest Man That Ever Lived! Austin Aries fa il suo trionfale ingresso nell'arena e si porta sul ring salutando il pubblico… ma ecco che risuona “Evil Ways”! Arriva AJ Styles, che si porta nelle vicinanze del ring… “Get Ready to Fly”! The Phenomenal One is back! AJ entra sul ring e si prepara al confronto… che inizierà dopo la pubblicità!

BOUND FOR GLORY SERIES SEMI-FINAL MATCH: AUSTIN ARIES VS AJ STYLES
Torniamo live e andiamo subito sul ring: si comincia! Subito clinch tra i due, con AJ che viene portato all'angolo ma riesce ad uscirne, per poi finirci di nuovo. Aries viene allontanato dall'arbitro Brian Hebner e si ricomincia, altro clinch e Hammerlockdi Aries, ma AJ inverte la manovra e chiude un Armbar. Aries però va con una capriola e trasforma il tutto in una Side Head Lock. AJ lo manda alle corde e Aries si attacca ad esse per sfuggire alla manovra di AJ, per poi chiuderlo in una Waist Lock dopo un tentativo di Body Slam da parte di AJ. Gomitata di AJ che si libera e si lancia alle corde… Drop Kick di Aries che spedisce AJ sulla rampa! AJ rotola sulla rampa e poi fuori ring per prendersi un break… ma Aries non gli dà tregua e salta sul paletto, Double Axe Handle da dentro a fuori ring! Aries stende AJ Styles! E poi lo riporta sul ring, per poi salire di nuovo sul paletto… Missile Drop Kick! Ma va a vuoto! Ed AJ lo spinge alle corde e connette il suo Drop Kick! Aries rotola fuori dal ring e ora AJ cerca un Pescado per non dargli tregua… ma Aries se ne accorge e torna sul ring, facendo rovinare AJ a terra! E ora Aries incita AJ a rialzarsi… e si lancia alle corde, SUICIDE DIVE! Ma NO, colpo di avambraccio di AJ che ferma la manovra! Gran lotta psicologica tra i due, che non ci stanno a cedere il passo all'avversario! E ora AJ ha il momentum e va con un pestone, per poi schiantare Aries all'angolo e stenderlo con una chop! Ma Aries non ci sta e contraccambia… AJ fa lo stesso! Gran scambio di chop tra i due! E ora i due passano ai pugni ed AJ conserva il vantaggio, provando a issare Aries in posizione di Fireman's Carry… ma Aries evita e cerca subito il Brianbuster! Ma AJ evita a sua volta e si salva, per poi andare con un calcio all'addome e una gomitata al volto! Ma Aries contraccambia… e noi andiamo ancora in pubblicità!

Al ritorno nell'arena AJ e Aries sono bloccati all'angolo e Aries lancia AJ a quello opposto, mancando uno Splash e prendendosi un calcio all'addome da AJ, che ora riprova la sua manovra in Fireman's Carry ma, come prima, Aries evita e cerca il Brainbuster, ancora fermato da AJ… I due cercano di sollevarsi a vicenda finché Aries non si stufa e colpisce AJ al volto con un pugno all'addome e dei colpi alla testa. Scambio di gomitate accesissimo tra i due, vinto ancora da Aries che va con diversi colpi al volto di AJ. E ora Aries si lancia alle corde e cerca il Discus Elbow… NO, si prende una gomitata in faccia da Styles! Che ora cerca la sua serie di colpi concatenati, che però Aries interrompe subito alla ricerca di una Crucifix Bomb! Ma Styles mantiene l'equilibrio e resta in piedi… portando Aries in posizione di Fireman's Carry e chiudendo un Backbreaker to the knee! 1…2…NO! AJ chiede conferma all'arbitro e va a sollevare Aries, colpendolo con una gomitata alla testa… e provando la Styles Clash! Ma Aries afferra le corde e si porta sull'apron… gomitata al volto di AJ che fa volare Aries fuori ring! E ora Aries torna in piedi… subito Pescado di AJ, che stavolta va a segno! AJ si rialza toccandosi l'addome e Aries sembra in difficoltà. AJ lo riporta sul ring e poi sale sull'apron… Springboard Forearm! NO, Aries se ne accorge e lo colpisce durante la manovra, facendo rovinare il Phenomenal One fuori ring! Aries ha il tempo di tirare il fiato e ora issa AJ sull'apron, cercando un Suplex che però viene fermato da AJ. AJ fa lo stesso e i due si scambiano diversi tentativi, finché Aries non stende AJ con un gran pugno in faccia. AJ finisce fuori ring e poi fa per tornare sull'apron, ma Aries lo colpisce ancora e AJ torna fuori ring. E allora Aries coglie il momento e cerca il Suicide Dive… fermato da AJ che nel frattempo sale sull'apron e va con lo Springboard Forearm! 1…2…NO! Aries ne esce! Gran match finora con AJ che ora riprova di nuovo la Styles Clash, ma Aries si rifiuta di farsi chiudere nella manovra. AJ allora tenta una Powerbomb e porta su Aries… che tira fuori dal cilindro un ottimo Hurricanrana! AJ ora è all'angolo e Aries ci prova, Missile Drop Kick! Ma AJ alza una gamba e lo colpisce al volo! E ora è il suo turno di lanciarsi alle corde… ma Aries lo segue e lo stende con il Drop Kick! E ora lo solleva… ancora tentativo di Brainbuster! AJ contrattacca e cerca un Vertical Suplex, ma Aries atterra alle sue spalle… GIRA LA MANOVRA E CONNETTE IL BRAINBUSTER!!! E ORA SCHIENA!!! 1…2…E NO!!! AJ ne esce ma Aries non perde nemmeno un secondo… LAST CHANCERY CONNESSA! Ma AJ non cede! Aries allora lascia la presa e colpisce AJ con delle testate al retro della testa! E poi lo mette in posizione e sale al paletto per la 450° Splash… ma AJ lo raggiunge e lo fa cadere! AJ lo raggiunge sul paletto, ma Aries lo colpisce con diversi pugni e poi con il suo classico battimani che stordisce AJ e lo fa cadere… 450° SPLASH! MA AJ SI SPOSTA! MA ARIES ATTERRA IN PIEDI!!! E ora vede AJ in posizione… RUNNING BODY AVALANCHE! Ma AJ ssi abbassa e finisce sul paletto, provando a risistemarsi… NO, PELÈ KICK DI AJ!!! Che ora si porta sul paletto… E CERCA LA SUPER STYLES CLASH DALLA SECONDA CORDA! CONNESSA!!! AJ SCHIENA!!! 1…2…E 3!!! VITTORIA! Vittoria per AJ Styles che si qualifica per la finale delle Bound for Glory Series al termine di un match fantasmagorico, battendo un altrettanto incredibile Austin Aries! Che match!!!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: AJ STYLES

Magnus è nel backstage con il resto della Main Event Mafia e si sta preparando per la seconda semifinale delle BFG Series di stasera. Sting gli chiede se sia pronto e gli ricorda che il concetto originale della Main Event Mafia prevedeva che al suo interno ci fossero solo campioni mondiali, ma che hanno fatto un'eccezione per lui proprio perché sapevano quanto valesse e si aspettavano molto da lui. Sting dice che Magnus è a sole due vittorie dal portarsi vicinissimo a conquistare il World Heavyweight Championship, per cui lui vuole ricordargli non chi è ora, ma chi sarà in futuro. Lui sarà World Champ e… ma Magnus interrompe The Icon e dice che deve tantissimo a lui, a Kurt Angle e a Samoa Joe per tutto quello che hanno detto e fatto per lui. Loro hanno detto al mondo che lui è il futuro, ma lui è stufo di essere il futuro. Stanotte… il futuro è ora. Sting e Joe concordano sul fatto che Joe sia pronto… e stanotte avrà la possibilità di dimostrarlo!

Mike Tenay ci ricorda il World Heayweight Championship Last Man Standing match tra Bully Ray e Mr. Anderson che ci attende più tardi, nonché la seconda semifinale delle BFG Series tra Bobby Roode e Magnus… THAT IS NEXT!

BOUND FOR GLORY SERIES SEMI-FINAL MATCH: MAGNUS VS BOBBY ROODE
Torniamo nell'arena e Bobby Roode, già entrato, sta lamentandosi con i commentatori rifiutandosi di aspettare ancora il suo avversario… e viene accontentato, “VS The World” risuona nell'arena! Magnus entra nell'arena acclamato dal pubblico presente e si porta sul ring, fiducioso e pronto! Magnus saluta il pubblico all'angolo mentre vediamo che alcuni giocatori della squadra di NFL dei St. Louis Rams sono presenti nell'arena… e non abbiamo tempo di fare altro, perché Roode sta già attaccando Magnus all'angolo a suon di pugni. E ora di pestoni. Magnus finisce a terra e Roode lo schianta con la testa all'angolo opposto, colpendolo con una chop e poi lanciandolo all'angolo opposto. Ma Magnus non ci sta ed esplode una Clothesline dall'angolo, iniziando a prendere ripetutamente a pugni Roode. Magnus chiama il pubblico e rialza Roode lanciandolo alle corde, ma Roode inverte la manovra e cerca un Drop Kick che fallisce, Magnus si attacca alle corde! E l'inglese non perde un istante, cerca subito la Texas Cloverleaf! Roode però ne esce e rotola fuori ring, prendendosi un break per riordinare le idee. Magnus cerca di portare l'”IT” Factor sul ring, ma fa l'errore di avvicinarsi troppo e Roode lo prende per le gambe trascinandolo fuori ring e schiantandolo contro l'apron. E ora Clothesline di Roode che stende Magnus fuori ring. Roode rialza l'avversario e lo schianta con la testa contro i gradoni, per poi colpirlo con una ginocchiata all'addome e rilanciarlo sul ring. Pestone di Roode ora, che solleva Magnus e lo lancia alle corde, seguendolo e assestandogli un'altra ginocchiata. Roode ripete la manora e ora imbraccia Magnus… Back Suplex! 1…2…NO. Roode rialza Magnus, Suplex connesso e altro pin, 1…2…NO. Roode stranfola Magnus alle corde ora, contato dall'arbitro, ed è costretto a lasciare la presa. Magnus si rialza e Roode cerca di colpirlo, ma Magnus lo prende di sopresa e lo colpisce con numerosi pugni al volto, per poi provare a lanciarlo alle corde. Roode però non ci sta e va con un calcio all'addome e poi con un High Knee ed una Clothesline. 1…2…NO. Magnus si rialza e Roode chiude una Side Head Lock per tenere a terra il membro della Main Event Mafia. Magnus sembra davvero in difficoltà e viene tenuto al tappeto, ma alla fine riesce a rialzarsi. Roode però lo colpisce al volto con una testata e poi al petto con una chop. E ora tentativo di Irish Whip ribaltato da Magnus che però si prende un calcio al volto, con Roode che si lancia alle corde… Clothesline di sorpresa di Magnus! NO, Roode se ne avvede e cinge Magnus in vita, che corre alle corde e si libera dell'avversario… Clothesline! E ora Magnus prende un po' di fiato e si lancia all'angolo contro Roode, che però solleva una gamba e poi sale al paletto per un Double Axe Handle… ma Magnus lo prende al volo! E connette lo Scoop Powerslam Brainbuster! 1…2…NO! E ora Magnus prova di nuovo la Texas Cloverleaf, ma Roode previene il tutto colpendolo agli occhi illegalmente… e connettendo poi il Double R Spinebuster! 1…2…NO! Magnus ne esce ancora! Roode è fuori di sé e porta Magnus all'angolo, issandolo poi al paletto e salendovi a sua volta alla ricerca di un Superplex. Magnus però fa resistenza… e lancia giù Roode con un Front Suplex! E subito Flying Elbow Drop! Count! 1…2…NO! Magnus non ci crede e chiama il pubblico, spronando poi Roode a rialzarsi… MICHINOKU DRIVER! NO, ROODE RIBALTA IN ROLL UP! 1…2…NO! Magnus scampa il pericolo all'ultimo e si avventa contro Roode… che però ne approfitta e chiude la Crossface! Ma Magnus non ci sta e riesce a liberarsi, tentando per la terza volta la Texas Cloverleaf! E ORA LA CHIUDE! Roode è dolorante e cerca di raggiungere le corde… ma Magnus lo trascina via! Roode veramente sembra non farcela più, ma si trascina ancora verso le corde… e le raggiunge! Magnus a tanto così dalla vittoria! Roode va fuori ring per riprendere fiato ma Magnus esce e lo rilancia dentro… ma Roode dà un calcio alla seconda corda, colpendo di riflesso le parti basse di Magnus che stava entrando sul ring! E ora Roode imbraccia Magnus, Fisherman Suplex! MA NO, Roode va con un Double Leg Takedown e schiena con un ponte! 1…2…E 3!!! VITTORIA PER MAGNUS! VINCE MAGNUS È ROODE FUORI DALLE SERIES! Magnus esulta sulla rampa e fa cenno che vuole la cintura… è ad un match di distanza dall'avere la possibilità di vincerla!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: MAGNUS

Mike Tenay ci annuncia dunque la finale delle Bound for Glory Series, che vedrà i primi due qualificati alla fase iniziale, AJ Styles e Magnus, affrontarsi per la possibilità di andare a Bound for Glory.

Bobby Roode è nel backstage e si dispera per la sconfitta, iniziando a lanciare cose in giro. I Bad Influence lo raggiungono e cercano di calmarlo, ma Roode dice che dovrebbe esserci lui al posto di Magnus e che è tutta colpa di Hogan, che ha voluto fregarlo. Roode però è fuori di testa e propone ai due di fregare Hogan a sua volta: se loro non sono nelle finali allora non ci andrà nessuno. I Bad Influence promettono il loro appoggio e Roode si allontana furibondo.

Hulk Hogan è nel backstage con TJ Perkins e gli dice che sta andando fortissimo, che non sa cos'è successo ma qualcosa è scattato in lui e ogni volta che si mette la maschera di Manik gli ricorda l'effetto che Hulkamania faceva su di lui. Hogan raccomanda a Perkins di continuare a fare bene e quest'ultimo ringrazia e dice che effettivamente è così, quando mette la maschera riesce ad arrivare a tutt'altri livelli. Perkins dice che vuole mettersi alla prova ed affrontare Jeff Hardy, ma Hogan gli dice che può essere un problema scontrarsi con lui… ma farà in modo di accontentarlo. Improvvisamente Dixie Carter arriva nell'ufficio di Hogan, che congeda Perkins. Dixie dice che ha avuto una telefonata dagli avvocati della Bellator, che hanno deciso di rimuovere Rampage Jackson e Tito Ortiz dal loro show perché hanno visto quanto accaduto nelle ultime settimane e devono proteggere il loro PPV del 2 novembre. Hogan dice che gli sta bene così è finita tutta la storia intorno a Tito. Hogan pensa di servire Tito a Rampage su un piatto d'argento dopo il 2 novembre e la Carter concorda, dicendo che Rampage non potrà che essere d'accordo.

Bully Ray è nel backstage con gli altri Aces & 8s (tranne ovviamente Mr. Anderson) dicendo che non riesce a credere cosa stia accadendo al club, tutta la mancanza di rispetto che Anderson gli ha mostrato. Bully dice che onestamente se guarda a Knux, Brisco e Bischoff crede che loro siano felici che lui abbia buttato via quel martello la settimana scorsa e che lo abbia colpito in faccia stanotte. Forse loro pensano che Anderson possa diventare il loro presidente, il loro World Heavyweight Champion e lui non riesce a credere che loro la pensino così dopo tutto ciò che lui ha fatto per loro. Lui ha messo insieme il club per loro, quel bastardo egoista di Anderson non ha fatto nulla. Lui lo ha portato dentro e lo ha reso uno di loro. Bully chiede ai tre se davvero vogliano Anderson presidente e campione. Bully dice di no, che non lo vogliono, lui sa che non lo vogliono. Sa che loro faranno la cosa giusta e sa che sono orgogliosi di lui perché lui è orgoglioso di loro e vuole bene a tutti loro. Bully dice che spera che loro sentano lo stesso per lui e si avvia al ring…

Vediamo un video di recap che ci mostra le vittorie conseguita da AJ Styles e Magnus nelle semifinali delle Bound for Glory Series che li hanno portati direttamente in finale, dove Mike Tenay ci ricorda che i due si scontreranno per vincere la possibilità di andare a Bound for Glory come #1 contender al World Heavyweight Title.

Va in onda un video promo che ricapitola il rapporto tra Bully Ray e Mr. Anderson, incrinatosi con l'arrivo di Tito Ortiz e spezzatosi definitivamente la settimana scorsa quando Anderson non ha aiutato Bully contro Sting.

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP LAST MAN STANDING MATCH: BULLY RAY © VS MR. ANDERSON
La entrance theme degli Aces & 8s risuona nell'arena… Here comes Mr. Anderson! Il nativo di Green Bay si porta sul ring e sembra più che pronto per il suo title match. Ma senza che la musica si interrompa mai ecco che arriva anche Bully Ray, accompagnato da Brooke Tessmacher. I due rimangono sullo stage per un po'… ma poi Anderson si stufa e corre contro il suo presidente, dando il via alla contesa! Subito scazzottata tra i due, senza che emerga un chiaro vincitore… no, Anderson ha la meglio e lancia Bully sul ring! E poi colpisce Ray al volto! E ora all'addome, per poi seguire con un Corner Thrust. Irish Whip all'angolo opposto di Anderson, con Bully che crolla al suolo e Anderson continua a colpirlo al volto. Anderson si rialza e poi torna su Bully, lanciandolo direttamente fuori dal ring. Anderson lo raggiunge e lo schianta con la testa contro il tavolo dei commentatori, per poi colpirlo ancora al volto. Bully prende la prima cosa che si trova sottomano, in questo caso Christy Hemme, e la usa per difendersi dall'assalto del suo compagno negli Aces & 8s. E ora sfugge dietro al tavolo dei commentatori scappando intorno al ring, ma Anderson lo raggiunge e lo colpisce al petto e all'addome, lanciandolo contro l'apron ring! Bully fugge ancora via, per poi approfittare di una distrazione di Anderson e colpirlo scorrettamente agli occhi. Bully ora torna su Anderson e lo colpisce con un pugno al volto, per poi lanciarlo contro i gradoni d'ingresso ring. Bully chiede a Brooke di prendergli una sedia, mentre rialza Anderson e lo schianta con la testa contro i gradoni e zittisce Earl Hebner che lo richiama. Anderson barcolla… Clothesline di Bully Ray. Anderson cerca di rialzarsi, ma Ray continua a colpirlo al volto, ora con una gomitata. E ora Bully impugna la sedia… ma Anderson gli dà un calcio all'addome e gliela sottrae! E ora Bully è piegato a terra… e Anderson colpisce violentemente Bully con la sedia! Bully urla per il dolore e Anderson ricomincia a colpirlo al volto con un'espressione rabbiosa dipinta in viso. Colpo alla schiena di Anderson ora, che rilancia Bully in ring e lo raggiunge con la sedia. Bully chiede pietà a Anderson ma poi ne approfitta per andare con uno Shoulder Block. E ora sale all'angolo… ma Anderson arriva di corsa e lo colpisce con un Low Blow! Bully è senza respiro! E ora ancora di più, perché Anderson lo carica… Rolling Fireman's Carry Slam! Bully è dolorante al suolo e ora Mr. Anderson esce dal ring… e si urla da solo di prendere un tavolo, parodiando apertamente il Team 3D! E poi lo fa, rovistando sotto al ring… ed estraendone un tavolo! Anderson lancia il tavolo sul ring e vi risale a sua volta, ma Bully lo colpisce con un Big Boot e lo stende! E ora Bully imbraccia la sedia e minaccia Earl Hebner, colpendo poi Anderson alla schiena. E ora Bully prende il tavolo e lo erige al centro del ring, mentre Anderson è a terra dolorante… e noi andiamo in pubblicità!

Al ritorno nell'arena le cose non sono cambiate, il tavolo è ancora eretto all'angolo e Bully Ray colpisce Mr. Anderson con un'altra sediata alla schiena. Bully però si distrae e urla prolungatamente contro Earl Hebner, portandolo all'angolo… che però ne esce e non si fa intimidire da Bully! Che però lo spinge via e lo fa finire all'angolo, mettendolo fuori combattimento! Nel frattempo Anderson si sta alzando e Bully si mette in posizione… BIG BOOT! NOOOOO, ANDERSON EVITA E CONNETTE LA MIC CHECK SULLA SEDIA A TERRA!!! Anderson è dolorante… ma non c'è nessuno a contare! Anderson urla a Earl Hebner di rialzarsi e di svegliarsi, Hebner dà qualche segno di vita ma è ancora KO. Anderson decide allora di infierire sul suo presidente e lo rialza… ma perde tempo e la paga, BULLY CUTTER CONNESSA! E ora presidente e vicepresidente, campione e sfidante, sono entrambi a terra… MA ATTENZIONE! Arrivano gli altri Aces & 8s! Knux, Wes Brisco e Garett Bischoff arrivano sulla rampa e poi entrano sul ring. Bully Ray li guarda e non capisce cosa vogliano fare i tre, che rialzano Anderson… MA ATTENZIONE! Brooke Tessmacher entra sul ring e connette un Low Blow su Mr. Anderson! Brooke va da Bully e lo bacia, per poi tornare fuori ring… e Bully Ray ordina ai tre di mettere fuori combattimento Anderson! E i tre sollevano Anderson… TRIPLE POWERBOMB CONNESSA (LOL)! Anderson è a terra e Bully Ray sveglia Earl Hebner e gli ordina di contare a terra Mr. Anderson! Hebner si riprende ed inizia a contare, mentre Mr. Anderson si riporta lentamente alle corde… E SI RIALZA AL 9!!! ANDERSON EVITA LA SCONFITTA! Bully Ray non ci crede ed inizia a insultare Anderson, dicendogli che dovrebbe restare a terra per il suo presidente… ma Anderson si riprende ed inizia a colpire al volto Bully Ray! Però Anderson è esausto… Clothesline di Bully Ray che quasi lo decapita! E ora Ray gattona all'angolo e recupera la sua catena, alzandola al cielo e poi avvolgendosela intorno al pugno… e stendendo Anderson con essa! Bully Ray dice a Hebner di contare mentre Ray alza al cielo la catena. Vediamo che sulla testa di Anderson si è aperta una brutta ferita ed è ancora immobile a terra… MA RIESCE DI NUOVO AD ALZARSI AL 9!!! INCREDIBILE!!! BULLY RAY NON CI CREDE! Anderson barcolla a centro ring… E BULLY RAY LO COLPISCE CON UNA SPEAR NEL TAVOLO ERETTO ALL'ANGOLO! Mr. Anderson viene schiantato nel tavolo! E ora Earl Hebner lo conta! 1…2…Anderson non si muove affatto! Hebner continua a contare e Anderson non dà segni di potersi alzare…8…9…E 10! Vittoria per Bully Ray che nel modo più scorretto anche solo immaginabile conquista la vittoria e vince il Last Man Standing, rimanendo World Heavyweight Champion! Vediamo un replay della tremenda Spear che ha messo fuori combattimento Anderson, che ora viene assistito dai medici e portato fuori in barella, mentre Bully Ray gli urla in faccia… Anderson è stato sconfitto ma ha fornito una prestazione incredibilmente coraggiosa, pagandola a caro prezzo.
VINCITORE E ANCORA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: BULLY RAY

I medici della TNA stanno portando via Mr. Anderson in barella… ma Bully Ray non ne ha abbastanza e scaccia via tutti! Bully butta Anderson giù dalla barella, strappandogli il collare protettivo per il collo! E non contento gli strappa via la giacca e poi inizia a frustarlo con essa! Bully lancia a Brooke la giacca di Anderson e urla che insegnerà una lezione a Anderson… E CONNETTE UN PILEDRIVER SULLO STAGE! MR. ANDERSON È DISTRUTTO! Bully Ray urla a Anderson che lui è Bully Ray, colui che lo ha distrutto, e poi alza al cielo la sua cintura di World Heavyweight Champion, trionfante con Anderson ai suoi piedi…

Mike Tenay ci ricorda i prossimi impegni di Impact Wrestling live.

I commentatori ci annunciano che la prossima settimana si disputerà il match Mickie James vs ODB valido per il Knockouts Championship e subito dopo vediamo un'intervista registrata alla sfidante ODB, che dice che ormai non è Knockouts Champion da più di tre anni. ODB avverte Mickie James di prenderla sul serio, perché si sta allenando molto duramente per il match e ha anche pensato di smettere di bere… no, in realtà no. Per cui, la prossima settimana Mickie… BAAAAAAAAM!!!

Al ritorno nell'arena i World Tag Team Champions James Storm & Gunner sono sul ring! Il Cowboy beve un sorso di birra e dice che stanotte sono nel posto giusto lì a St. Louis. Storm dice di essere ubriaco, ma che non può fare a meno di pensare che ci siano moltissimi bevitori di birra lì stanotte. Storm dice a Gunner che stanotte loro avrebbero dovuto sedersi e vedere le finali delle BFG Series. Tuttavia Gunner stanotte vuole lottare, per cui possono fare entrambe le cose. Ma ora gli servono degli avversari, non importa se siano i Bro Mans, o Roode, Daniels e Kazarian o gli Aces & Idiots… perché la verità è che nel backstage c'è tanta gente che parla di ciò che potrebbe fare mentre dovrebbe solo tacere, fare l'uomo e bere. MA ATTENZIONE, l'entrance theme di Chavo Guerrero, che arriva con Hernandez, irrompe nell'arena. Chavo dice che dunque non gli dispiace se siano lui ed Hernandez ad affrontarli, dato che loro sono davvero destinati alla gloria. Infatti a Bound for Glory l'anno scorso hanno vinto per la prima volta i titoli che indossano ora Storm e Gunner. Chavo dice che è impossibile negare che Storm sia un grande tag team wrestler, dato che fa parte di uno dei più grandi tag team della storia. Non il più grande, dato che quello è qualsiasi team di cui lui fa parte, ma nonostante tutto è un grande tag team wrestler. Gunner invece è enorme e Chavo non riesce nemmeno ad immaginare quanto riesca ad alzare. Chavo è uno dei più forti in TNA, non il più forte perché quello è Hernandez. Chavo dice che con tutto il rispetto Storm e Gunner sono in una losing streak… per cui perché non fare Storm & Gunner vs Chavo & Hernandez con i titoli in palio? Chavo dice che la loro losing streak continuerà dato che loro sono il miglior tag team. Storm fa per rispondere ma è Gunner a prendere la parola, dicendo che Chavo e Hernandez li stanno sfidando, ma che a Storm piace bere e Johnny Cash, mentre a lui piace combattere. Per cui la prossima settimana si farà il match Storm & Gunner vs Chavo & Hernandez: se questi ultimi vincono avranno la titleshot che stanno cercando. E un'altra cosa… se metteranno il naso nei loro affari un'altra volta gli sfascerà la cintura in testa! La sfida è lanciata… per la settimana prossima!

AJ Styles e Magnus si dirigono sul ring per le Finali delle Bound for Glory Series… THAT ARE NEXT!

Mike Tenay ci annuncia l'evento “Countdown to Bound for Glory Series”, uno speciale di un'ora che precederà Bound for Glory e vedrà l'introduzione di Kurt Angle nella TNA Hall of Fame e altri match live.

Vediamo un video di recap della conclusione del World Title match tra Bully Ray e Mr. Anderson, terminato poi con il massacro di Anderson da parte di Bully Ray, che lo ha finito con un Piledriver sulla rampa.

BOUND FOR GLORY SERIES FINAL MATCH: AJ STYLES VS MAGNUS
“VS The World” risuona per la seconda volta stasera… MAGNUS IS HERE! E ciò vuol dire solo una cosa, è tempo per le finali delle Bound for Glory Series! E di nuovo, anche “Evil Ways” risuona nell'arena… per poi lasciare spazio a “Get Ready to Fly”, please welcome AJ Styles! AJ si incammina verso il ring e sembra zoppicare leggermente, per poi entrare sul quadrato e salutare il pubblico. La tensione scorre nell'arena e Jeremy Borash ed è pronto per le introduzioni ufficiali: prima Magnus, poi AJ Styles… e siamo pronti a cominciare! AJ e Magnus si guardano… subito clinch! Il confronto finisce senza un vincitore, si vede chiaramente che i due sono ancora indolenziti e doloranti per i rispettivi match sostenuti ad inizio serata. E ora altro clinch, con Magnus che spinge AJ all'angolo, richiamato da Brian Hebner che divide i due. Ancora altro confronto fisico, Waist Lock di AJ Styles, che poi chiude una Side Head Lock. Magnus cerca di liberarsi con un Back Drop, ma AJ Styles tiene la presa e va con un Takedown mantenendo la presa. Magnus è imprigionato a terra e ora cerca di rialzarsi, riuscendoci, andando con un Irish Wh… come non detto, AJ tiene la presa! E ora Magnus tenta di liberarsi all'angolo, ma AJ va con un altro Takedown e ANCORA tiene la presa! Magnus non sa più come tentare di liberarsi e si rialza in piedi, lanciandosi ancora all'angolo e riuscendo finalmente a tenere sollevato AJ per un Back Drop Suplex. Pin per un conto di 1 dell'inglese, che ora chiude AJ in una Side Head Lock. AJ si rialza liberandosi con un pugno all'addome e si lancia alle corde, ma Magnus lo scaglia via con un Back Body Drop, 1…NO. AJ si rialza e si porta all'angolo, Magnus lo lancia a quello opposto e si lancia su di lui ma AJ lo atterra con un Drop Toe Hold facendolo cadere contro il turnbuckle. AJ si rialza e colpisce Magnus con un pugno al volto, colpendolo con uno Snapmare e poi con un calcio alla schiena. E ora il Phenomenal One alza Magnus e lo lancia con la testa contro l'angolo, chiudendo poi una serie di Corner Thrust. AJ porta Magnus a centro ring ora… ma Magnus interrompe qualsiasi suo piano e reagisce, pugni al volto ad AJ Styles! Irish Whip di Magnus, prontamente ribaltato da AJ, che però si prende un calcio in faccia dall'inglese. Che poi si lancia alle corde, ma si prende una gomitata sul volto di AJ, che chiude un altro Snapmare e va con un Knee Drop che però fallisce. Magnus prende l'avversario e lo stende con una Body Slam, per poi provare un Elbow Drop che fallisce anch'esso… School Boy di AJ! 1…2…NO! MA ATTENZIONE, ARRIVANO CHRISTOPHER DANIELS E KAZARIAN CHE ASSALGONO MAGNUS ED AJ! Arriva anche Roode, che si fa lanciare Magnus… Double R Spinebuster! E ora Daniels imbraccia Styles, Double Underhook Spinning Facebuster! La Extraordinary Gentlemen's Organisation festeggia sul ring e continua a colpire AJ e Magnus incurante degli arbitri che cercano di scacciarli dal ring, finché questi non riescono nel loro intento e scacciano i tre. Il match a quanto pare riprenderà dato che entrambi sono stati attaccati… dopo la pubblicità!

Torniamo live con uno scambio di pugni tra Magnus ed AJ al centro del ring, con l'inglese che sembra avere la meglio… NO, ENZIGURI KICK! Brutto colpo preso da Magnus che ora è alle corde e ferma con un calcio l'assalto di AJ Styles… Double Clothesline e entrambi sono a terra! Brian Hebner conta entrambi i contendenti a terra, che in qualche modo si rialzano… e ora Magnus è in posizione! Ma AJ respinge l'assalto e colpisce con un calcio ed un pugno! E poi con una serie di uno Shoulder Block… Spinning Kick! E ora Magnus si rialza all'angolo… AJ prova il Corner Forearm, ma Magnus lo respinge sull'apron! Magnus prova un pugno ma AJ lo ferma e lo rispedisce al mittente… SPRINGBOARD FOREARM! NOOOO EUROPEAN UPPERCUT DI MAGNUS! Che ora imbraccia AJ… MICHINOKU DRIVER!!! ED È 1…2…NOOOO! AJ NE ESCE!!! Magnus non crede ai suoi occhi e si rialza incredulo… per poi provare la Texas Cloverleaf! Ma AJ impedisce a Magnus di chiudere la manovra… E CONNETTE UNA GOGOPLATA! AJ HA CHIUSO MAGNUS IN UNA GOGOPLATA! L'inglese prova a rialzarsi e schiena AJ che è spalle al tappeto, 1…2…NO, AJ ne esce! E allora Magnus prova una Powerbomb… MA AJ RIBALTA CON UN ROLL UP! 1…2…NO! Magnus ha la freddezza di uscirne scalciando AJ in testa. per poi assaltarlo con una Clothesline… NOOOO PELÈ KICK DI AJ STYLES!!! CHE SCHIENA!!! 1…2…E NOOOO ORA È MAGNUS AD USCIRNE!!! AJ non ci crede! E ora si rialza… TENTATIVO DI STYLES CLASH! NO, Magnus allontana AJ e si lancia su di lui… CHE PERÒ FERMA TUTTO E CHIUDE LA CALF KILLER! CALF KILLER CONNESSA!!! E ORA MAGNUS È INTRAPPOLATO A CENTRO RING! Magnus prova un dolore indicibile ma si rifiuta di cedere e cerca di raggiungere le corde in qualsiasi maniera! La mano di Magnus si alza… e con uno slancio di disperazione raggiunge le corde! Incredibile! Magnus non ne ha più però e ora subisce una Corner Clothesline di AJ! Che ora prova uno Spinning Kick… NO, MAGNUS RIBALTA IN POWERSLAM! 1…2…NO!!! AJ STYLES STAYS ALIVE! Magnus si rialza e sembra davvero sfinito, rialzando AJ Styles e issandolo all'angolo con le ultime forze. Magnus lo raggiunge alla ricerca del Superplex, ma AJ lo scaglia giù… però Magnus non si dà per vinto ed abbatte AJ, colpendolo al volto! E ora scala di nuovo il paletto, di nuovo fermato da AJ e lanciato giù… ma di nuovo torna su Styles colpendolo al volto! E scala il paletto! AJ ferma ancora Magnus con un colpo all'addome e poi con una serie incredibile di colpi d'avambraccio e di gomitate… e Magnus cade! Magnus non ne ha più e AJ sale al paletto… SPIRAL TAP!!! SPIRAL TAP!!! SPIRAL TAP CONNESSA!!! E ORA AJ SCHIENA!!! 1…2…E 3!!! AJ STYLES VINCE!!! AJ STYLES VINCE LE BOUND FOR GLORY SERIES E VOLA A BOUND FOR GLORY!!!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: AJ STYLES

Magnus è davvero inconsolabile seduto sull'apron ring, non capacitandosi della sconfitta in quello che è tranquillamente definibile il Match of the Year in TNA. AJ Styles continua ad esultare per la vittoria, ma non ne ha abbastanza e prende un microfono, dicendo che aveva detto che ce l'avrebbe fatta lì a St. Louis. AJ dice che non avrebbe mai potuto farcela senza il supporto di ogni membro del pubblico. AJ dice che ha avuto molte reazioni per ciò che ha detto un paio di settimane fa. Tuttavia non ne ha avuta una in particolare, non ha avuto una telefonata, un messaggio, un tweet… e tutti sanno quanto Dixie Carter ami twittare. AJ dice di aver riscontrato molti errori negli ultimi undici anni, per cui consiglia a Dixie Carter di dire alla sua segretaria di ricordarle di farsi vedere la settimana prossima, perché se crede che lui abbia detto tutto riguardo ai suoi errori si sbaglia, lui svelerà al mondo il più grande la settimana prossima! AJ butta il microfono e chiude da vincitore questa puntata di Impact Wrestling… cosa avrà mai da dire a Dixie Carter? Lo scopriremo la settimana prossima!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Wade Barrett: “Potrei tornare a lottare”

In una recente intervista, Wade Barrett non esclude di poter riprendere la sua carriera anche come lottatore

Prosegue il processo per il rapimento di Sonya Deville

Prosegue il processo per il tentato rapimento ai danni di Sonia Deville

Botta e risposta al veleno tra Roman Reigns e Braun Strowman

Parole al veleno tra Braun Strowman e Roman Reigns poco prima del loro match di questa sera a Smackdown

Annunciati per SmackDown il ritorno di Daniel Bryan e un secondo match titolato

La puntata della season premiere di SmackDown si arricchisce del ritorno di Daniel Bryan e della difesa dei WWE SmackDown Tag Team titles.

Articoli Correlati