Impact Wrestling Report 12-07-2012

Austin Aries ce l'ha fatta e a Destination X ha sconfitto Bobby Roode diventando il nuovo TNA World Heavyweight Champion: quali saranno i suoi commenti dopo l'impresa compiuta la scorsa domenica? E come reagirà Bobby Roode ? Inoltre chi tra i lottatori impegnati nelle BFG Series riuscirà a guadagnare punti preziosi per la classifica che ora vede Samoa Joe come nuovo leader? Infine, si saprà l'identità di coloro che hanno consegnato un messaggio a Hulk Hogan la scorsa settimana, lasciando intendere che possano essere gli assalitori di Sting? Non ci resta che attendere per avere tutte le risposte, dalla Impact Zone di Orlando in Florida io sono Lino “Looking For Holidays” Basso e questo è il TNA Impact Wrestling Report in HD!!!

Dopo aver visto un video che ricapitola gli avvicendamenti nelle Bound For Glory Series oltre a riassumere la faida tra Bully Ray e Joseph Park, proprio Bully Ray fa il suo ingresso sul ring per affrontare Joseph Park in quella che ha l'aria di essere la resa dei conti tra i due, e il match sarà senza squalifiche!! Bully Ray provoca più volte Joseph Park dato che quest'ultimo non riesce a colpirlo, poi lo spintona all'angolo per poi sputargli in faccia scatenando così la reazione di Joseph Park che schiaffeggia Bully Ray, ma impiega troppo tempo a chiedere ai fans presenti su come debba proseguire la sua offensiva e viene colpito da dietro le spalle da Bully Ray che ora prende il mano il suo cellulare e scrive messaggi su Twitter affermando di essere il primo trend mondiale. Ora Bully Ray prende un bidone pieno di oggetti contundenti e lo porta sul ring, da esso afferra una sedia ma Joseph Park riesce a impedirgli di usarla e lo colpisce con una serie di pugni, ora Joseph Park prende la sedia e si avvicina a Bully Ray seppur sembra essere un po' esitante, Bully Ray quindi colpisce Joseph Park ripetendosi poco dopo con un cartello stradale e con il coperchio del bidone, posizionando Joseph Park proprio lì, Bully Ray però impiega troppo tempo a salire sulla terza corda e manca il bersaglio nel tentativo di splash. Joseph Park ora si carica e colpisce Bully Ray con una serie di pugni, ma Bully Ray non ci sta e stende Joseph Park con un big boot. Ora Bully Ray prende un grosso sacchetto nero da sotto il ring, e dentro ci sono le puntine!!! Bully Ray prende per un attimo il microfono e dice che ora sta per infliggere una dolorosa lezione a Joseph Park proprio come avrebbe dovuto fare con Abyss molto tempo fa, ora Bully Ray ha in mano la kendo stick e si avvicina a Joseph Park che però non si da per vinto e lo colpisce con la grattugia in direzione dei paesi bassi di Bully Ray!! Ora Joseph Park afferra la kendo stick e colpisce Bully Ray tentando poi lo schienamento, ma Bully Ray ne esce miracolosamente al 2!! Bully Ray ora colpisce Joseph Park con un back elbow e una clothesline trascinandolo poi verso la parte del ring dove ci sono le puntine, improvvisamente però Joseph Park abbranca Bully Ray e gli rifila una chokeslam sulle puntine!!! Bully Ray esce incredibilmente dallo schienamento per la seconda volta e si trascina verso l'angolo per afferrare la sua catena, Joseph Park si avvicina a lui con il bidone ma Bully Ray riesce ad anticiparlo colpendolo in pieno con la catena!! 1,2,3!!! Bully Ray ha la meglio in questo Anything Goes match con un sanguinante Joseph Park che si accorge del sangue che sta scorrendo sulla sua fronte ed è sul punto di esplodere da un momento all'altro, Bully Ray se la ride ma tutto a un tratto subisce la Black Hole Slam!!! Joseph Park ora indietreggia verso l'angolo ed è in un chiaro stato confusionale!!

Sting è nel backstage e ha in mano i due assi e i due otto , le carte recapitate a Hulk Hogan la scorsa settimana lasciando intendere che i mittenti del messaggio fossero proprio gli assalitori di “The Icon” di alcune settimane fa, Sting dice di sapere che quelle carte, nel draw poker, rappresentano la mano dell'uomo morto.

Bully Ray è rientrato nel backstage ma chiede chi diavolo fosse colui che ha visto poco fa, avrà sconfitto Joseph Park ma gli piacerebbe sapere chi fosse quello che ha visto a fine match, alludendo all'improvvisa Black Hole Slam subita dopo aver schienato Joseph Park.

Ci viene mostrata la classifica aggiornata delle Bound For Glory Series che tiene conto sia della vittoria di Samoa Joe, nuovo leader della classifica, ai danni di Kurt Angle per sottomissione a Destination X e sia della vittoria di AJ Styles su Robbie E a Xplosion via pinfall:

1) SAMOA JOE 37 POINTS
2) JAMES STORM 36 POINTS
3) JEFF HARDY 21 POINTS
4) KURT ANGLE 2O POINTS
5) MAGNUS 14 POINTS
6) MR.ANDERSON 9 POINTS
7) AJ STYLES 7 POINTS
7) ROB VAN DAM 7 POINTS
7) D'ANGELO DINERO 7 POINTS
10) CHRISTOPHER DANIELS 5 POINTS
11) BULLY RAY 0 POINTS
11) ROBBIE E 0 POINTS

Il prossimo match è valevole proprio per le Bound For Glory Series , Samoa Joe tenta un allungo in classifica affrontando Rob Van Dam!! Quest'ultimo evita l'avanzata di Samoa Joe ed esegue un dropkick dietro le spalle di Samoa Joe, entrambi i lottatori ora tentano di bloccarsi l'uno con l'altro con prese di sottomissione, nessuno dei due però ottiene un vantaggio ma Rob Van Dam mette a segno uno spinkick all'angolo subendo poi una clothesline da Samoa Joe che lo spedisce fuori dal quadrato. Rob Van Dam ora rientra sul ring colpendo Samoa Joe con alcuni calci , Samoa Joe risponde afferrando la gamba di RVD eseguendo un leg whip, scambio di calci tra RVD e Samoa Joe con quest'ultimo che riesce a liberare il suo piede dalla morsa di RVD bloccandolo in una heel hook , Rob Van Dam riesce a toccare le corde liberandosi per poi mettere a segno una serie di pugni, ma Samoa Joe risponde con una snap powerslam per poi abbrancare RVD in una cross armbreaker, RVD arriva nuovamente alle corde e riesce a liberarsi mettendo poi a segno un leg lariat e il Rolling Thunder, Rob Van Dam però è dolorante e non riesce a capitalizzare al meglio arrivando con fatica a schienare Samoa Joe che esce fuori dal conteggio al 2 ed evita il monkey flip di RVD per eseguire un kneebreaker e una modificata figure four, Samoa Joe sembra avere in mano la vittoria finale e RVD sembra che possa cedere da un momento all'altro, ma Samoa Joe molla la presa all'improvviso e trascina Rob Van Dam nuovamente al centro del ring, ma Rob Van Dam all'improvviso schiena Samoa Joe con uno small package!! 1,2,3!!! Rob Van Dam sconfigge Samoa Joe e guadagna sette punti importanti nelle BFG Series, con Samoa Joe che sembra davvero furente per la sconfitta patita!!

1) SAMOA JOE 37 POINTS
2) JAMES STORM 36 POINTS
3) JEFF HARDY 21 POINTS
4) KURT ANGLE 2O POINTS
5) MAGNUS 14 POINTS
5) ROB VAN DAM 14 POINTS
7) MR.ANDERSON 9 POINTS
8) AJ STYLES 7 POINTS
8) D'ANGELO DINERO 7 POINTS
10) CHRISTOPHER DANIELS 5 POINTS
11) BULLY RAY 0 POINTS
11) ROBBIE E 0 POINTS

In un video registrato vediamo Claire Lynch arrivare a bordo della sua auto e viene subito intercettata dal cameramen, Claire dice solo che non ha visto Dixie Carter recentemente e dirà ciò che ha da dire più tardi, chiedendo poi al cameramen di lasciarla in pace.

Hulk Hogan è nel backstage e afferma che se qualcuno vuole farsi vedere e metterlo in pericolo, bè, lui è qui così come Sting, perciò si dia inizio alle “danze” !!

I TNA World Tag Team Champions Christopher Daniels e Kazarian arrivano sul quadrato con quest'ultimo che prende il microfono e si congratula ironicamente con AJ Styles per la sua vittoria nel Last Man Standing match di Destination X ai danni di Daniels perchè ora lui crede di aver lasciato tutto definitivamente alle spalle, ma in realtà lui ha solamente sentito un verso della vicenda e non sa ancora niente di tutto il ritornello. Christopher Daniels prende la parola e dice di poter sentire i fans che fischiano AJ Styles (in realtà i fischi e i boo sono solo per loro NDR) perche le sue gesta la scorsa domenica sono state deplorevoli, ma sa benissimo che farà di tutto per nascondere la verità, ed è per questo che vorrebbe che Claire Lynch arrivi sul quadrato per rispondere a una serie di domande e chiarire un po' di questioni davanti ai fans. Claire raggiunge Christopher Daniels e Kazarian e l'ex Fallen Angel dice che simpatizza un po' per lei perchè ha davvero toccato il fondo, ma in situazioni come queste, gli errori possono essere commessi e gli incidenti possono accadere. Risuona però la theme song di AJ Styles che arriva sul ring e dice di essere sorpreso che Christopher Daniels sia ancora in piedi a parlare dopo il loro match di Destination X , ma per quanto lo riguarda questa storia si è conclusa da un po' di tempo, Christopher Daniels ribatte dicendo che ha avuto una bella conversazione con Claire e vorrebbe che lei dicesse a AJ Styles cosa gli ha detto, AJ Styles però interviene e dice che questo non ha nulla a che fare con lei, ma proprio Claire si mette in mezzo tra i due e dice a AJ Styles che Christopher Daniels ha ragione, AJ Styles è il padre del suo bambino!!! AJ Styles è al limite dall'essere in uno stato di shock e chiede come sia possibile tutto questo, che risvolti avrà questa rivelazione a sorpresa?

Il cameramen nel backstage cerca subito di intercettare AJ Styles ma AJ si volta e urla a gran voce che non sa come questo sia potuto succedere, e sbatte la porta allontanandosi.

Mr.Anderson dice che la sua rivalità con Kurt Angle nacque con molta carica negativa, ma in fin dei conti ora sente che c'è molto più rispetto adesso.

Viene mostrato un video dove Jesse Sorensen è ritornato, seppur solo per aggiornarci sul suo grave infortunio, a Destination X prima che il suo rientro nel backstage fosse rovinato dall'entrata di Zema Ion, che pochi minuti più tardi diventerà il nuovo TNA X-Division Champion. Ora si ritorna nel backstage perchè Dakota Darsow dice di essere davvero risentito per il modo in cui Zema Ion è riuscito ad arrivare al titolo X-Division , e come se non bastasse Jesse Sorensen è sempre stato uno dei suoi migliori amici. Zema Ion farà meglio a non preoccuparsi per ora di Jesse Sorensen, farà meglio a preoccuparsi di lui!!

Il prossimo match vede proprio Dakota Darsow affrontare colui che a Destination X è diventato il nuovo campione X-Division, Zema Ion!! Quest'ultimo irride subito Dakota Darsow indicando il collo in riferimento all'infortunio di Jesse Sorensen e ciò scatena la reazione di Dakota Darsow che lo attacca portandolo all'angolo, Dakota Darsow poi getta Zema Ion al centro del ring per poi lanciarlo contro l'angolo e colpirlo con una clothesline seguita da una running clothesline, Zema Ion tenta di tornarsene nel backstage ma Dakota Darsow lo raggiunge riportandolo sul ring per colpirlo con una spear, Zema Ion prova nuovamente la fuga dal ring, Dakota Darsow tenta di impedirglielo ma astutamente Zema Ion fa impattare il collo di Dakota Darsow contro la terza corda per poi mettere a segno una DDT e la Gory Bomb!!! 1,2,3!!! Zema Ion si aggiudica questo match ma infierisce ancora su Dakota Darsow bloccandolo in una manovra di sottomissione che procura un danno alla spalla di un dolorante Dakota Darsow, intanto Zema Ion prende il microfono e dice che se quel idiota storpio di Jesse Sorensen non vuole vedere più i suoi amici farsi del male, allora deve sapere che lui non è solo fottutamente bello, ma anche fottutamente pericoloso!!

UP NEXT: Sentiremo i primi commenti di Austin Aries da nuovo campione dei pesi massimi TNA!!!

Ed è proprio lui, “A Double”, “The Greatest Man That Ever Lived” , nonchè nuovo TNA World Heavyweight Champion, Austin Aries, a fare il suo ingresso arrivando trionfalmente sul ring per dire che ha passato una settimana grandiosa ed è impressionante svegliarsi la mattina e realizzare di essere il nuovo campione dei pesi massimi. Questo è un grosso successo personale e ha dimostrato ai più scettici che non credevano in lui che si sono sbagliati, e questo è un momento da ricordare non solo per lui e per i fans, ma anche per l'intero panorama del pro wrestling. I fans sono in visibilio per Austin Aries che prosegue il suo discorso dicendo che il wrestling ha dei periodi di discesa e dei periodi di ascesa, e nell'ultimo anno c'è stato sia un brusio ma anche un sacco di energia attorno a Impact Wrestling, di conseguenza è certo che i fans sono pronti al prossimo peridodo di ascesa, lui è l'uomo che può guidare la TNA perchè la sua vittoria a Destination X è stata più grande della stessa TNA. Lui ha ricevuto diverse telefonate e messaggi da persone provenienti dal cinema, dal mondo dello sport e anche da “altri campioni del mondo” (chiaro riferimento al WWE Champion CM Punk NDR), e in una recente intervista gli è stato chiesto quanto siano importanti i titoli conquistati, lui ha risposto dicendo che sono importanti grazie all'uomo che li detiene, perciò ora il TNA World Heavyweight Championship è il più importante titolo mondiale nel pro wrestling perchè è il miglior lottatore della miglior federazione di wrestling del mondo! I fans incitano sempre di più Austin Aries ma ora risuona la theme song di Bobby Roode che ha uno sguardo di ghiaccio mentre si avvicina al ring, Austin Aries lo incalza dicendogli che sa bene che lui ormai sbuca fuori quando vuole ma lui ora non è più il campione dei pesi massimi, perciò si chiede che cosa vuole adesso. Bobby Roode intanto prende un microfono ma non pare essere in grado di formulare i suoi pensieri perchè è troppo arrabbiato per la sconfitta patita a Destination X, ma alla fine riesce a dire una parola, ovvero “colpo di fortuna” , e ora Roode abbandona subito il ring, ma Austin Aries replica dicendo che ha solo tre parole per lui: NEW WORLD CHAMP!!!

Sting è nell'ufficio di Hulk Hogan e dice di non essere al 100% dopo l'attacco degli Aces & Eights, ma è arrivata l'ora di prendere in mano la situazione alla vecchia maniera, Hulk Hogan però lo avverte dicendo che questa è una faccenda diversa dalle altre, ma nel frattempo arrivano Garett Bischoff e il TNA Television Champion Devon che si offrono per poter coprire le spalle ad entrambi in caso qualcosa vada storto, ma Hogan risponde dicendo che non ce ne sarà bisogno e li ringrazia.

Kurt Angle dice la sua su Mr.Anderson e sul loro match valevole per le Bound For Glory Series, ovvero che in caso di vittoria, allora potrà essere davvero in grado di vincerle e puntare dritto al titolo mondiale.

Dopo aver rivisto il bacio a sorpresa di Madison Rayne e l'arbitro Earl Hebner, Madison dice che hanno qualcosa in comune , ovvero amano il wrestling e mantengono i loro corpi in forma.

Brooke Hogan fa il suo ingresso e si unisce a Taz e Mike Tenay al tavolo di commento per il match che vedrà in palio il TNA Knockouts Championship, la ex detentrice del titolo Gail Kim affronta la campionessa in carica, Miss Tessmacher!! Quest'ultima attacca Gail Kim portandola all'angolo colpendola poi con una clothesline e un dropkick seguiti da una flying headscissors, Gail Kim però risponde facendo impattare il braccio contro la corda più alta e la spalla contro il paletto, Miss Tessmacher ricorre al braccio non dolorante per scagliarsi su Gail Kim con una serie di pugni , ma a Gail Kim ne basta uno solo per atterrare Miss Tessmacher che ora si trova in difficoltà, intanto Gail Kim va a segno con un suplex e infierisce sul braccio dolorante di Miss Tessmacher con una armscissors, la campionessa si libera in qualche modo ma poco dopo Gail Kim la blocca nuovamente , Miss Tessmacher si libera nuovamente con una serie di clotheslines e con una facebuster, ma il suo braccio è dolorante al punto da non permettergli di tentare subito uno schienamento, Miss Tessmacher però riesce ugualmente a eseguire la Tess-Shocker, ma non riesce ugualmente a capitalizzare l'occasione e a schienare in tempo Gail Kim che esce fuori dal conteggio al 2, ora Gail Kim tenta un roll-up aggrappandosi al costume di Miss Tessmacher che però esce fuori al 2 dallo schienamento, e ora Miss Tessmacher viene posizionata all'angolo sulla corda più alta e tenta di liberarsi dalla morsa di Gail Kim con alcuni pugni riuscendola a farla cadere giù e a mettere a segno un flying elbow!! 1,2,3!!! Miss Tessmcher si riconferma TNA Knockouts Champion!!!

Kurt Angle e Mr.Anderson, in vie separate, si stanno dirigendo sul ring, tra poco si sfideranno in un match delle BFG Series!!

Dopo aver rivisto quanto accaduto a metà serata con la rivelazione shock di Claire che ha confermato che AJ Styles è il padre del bambino che porta in grembo, il cameramen prova a saperne di più proprio da Claire che si limita a dire che sentiremo presto la sua verità, e con uno sguardo a metà tra il risentito e il minaccioso, dice di sperare che AJ Styles possa fare la cosa giusta in quanto la conosce meglio di chiunque altro.

La prossima settimana ci sarà un nuovo appuntamento con la Open Fight Night , e a tal proposito Magnus dice che ha nel mirino un 'altra grande vittoria come quella della scorsa settimana quando ha rilevato una debolezza e l'ha tramutata in vittoria per le BFG Series, ma prima otterrà altri sette punti da James Storm. (Magnus affronterà James Storm sabato a Memphis nel Basebrawl house show NDR).

LADIES AND GENTLEMAN, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII'TS TIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE FOR THE MAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN EVENT OF THE EVENING!! Kurt Angle cercherà di non perdere ulteriore terreno da James Storm e Samoa Joe nelle Bound For Glory Series affrontando Mr.Anderson che è chiamato alla vittoria per rimanere aggrappato alla zona alta della classifica!! Kurt Angle porta giù Mr.Anderson con una side headlock ma quest'ultimo riesce poi a liberarsi e a mettere a segno una hiptoss e un armdrag, adesso è Mr.Anderson ad avere portato a terra Kurt Angle che però riesce a rimettersi in piedi e a portare Mr.Anderson all'angolo colpendolo con alcuni calci e a tentare di strozzarlo con il suo piede, Mr.Anderson risponde con alcuni pugni e con una clothesline seguito da un dropkick ma Kurt Angle mette a segno un suplex, adesso però tocca fermarsi per la pubblicità!!

Ritornati dalla pausa Kurt Angle colpisce Mr.Anderson con uno shoulderblock e lo blocca in una chinlock, Mr.Anderson riesce a liberarsi e mette a segno un back suplex seguito da alcune clotheslines, back elbows, e dal rolling neckbreaker. Ora Mr.Anderson si prepara per la Mic Check ma Kurt Angle la evita ed esegue la triplice serie di german suplex, Mr.Anderson però riesce a sfuggire alla Angle Slam e va a segno con il finlay roll , adesso entrambi i lottatori vogliono chiudere la contesa e il primo a provarci è Mr.Anderson ma Kurt Angle evita ancora la Mic Check, a sua volta Mr.Anderson sfugge alla Ankle Lock ma non all'Angle Slam, Mr.Anderson però esce al 2 dallo schienamento! Ankle Lock di Kurt Angle con Mr.Anderson che riesce a resistere abbastanza a lungo da poter liberarsi e poter eseguire la Mic Check, Kurt Angle però ne esce miracolosamente al 2 dallo schienamento!! Mr.Anderson ci riprova ma Kurt Angle evita ancora la manovra e mette a segno un'altra Angle Slam!! 1,2,3!!! Kurt Angle sconfigge Mr.Anderson e raggiunge così il terzo posto provvisiorio delle Bound For Glory Series grazie ai sette punti ottenuti!!

1) SAMOA JOE 37 POINTS
2) JAMES STORM 36 POINTS
3) KURT ANGLE 27 POINTS
4) JEFF HARDY 21 POINTS
5) MAGNUS 14 POINTS
6) MR.ANDERSON 9 POINTS
7) AJ STYLES 7 POINTS
7) ROB VAN DAM 7 POINTS
7) D'ANGELO DINERO 7 POINTS
10) CHRISTOPHER DANIELS 5 POINTS
11) BULLY RAY 0 POINTS
11) ROBBIE E 0 POINTS

Bobby Roode è nell'ufficio di Hulk Hogan e dice di volere il suo rematch contro Austin Aries, Hogan risponde che immaginava tutto questo e quindi Roode lo avrà a Hardcore Justice! Bobby Roode però dice che non vuole aspettare fino al prossimo pay per view, e vuole Austin Aries al più presto possibile perchè la sua vittoria a Destination X è stata solo fortuna! Hulk Hogan replica dicendo che la prossima settimana si terrà l'Open Fight Night, quindi Bobby Roode potrà chiamare sul ring Austin Aries, anzi, se Bobby Roode sconfiggerà Austin Aries, allora si sarà guadagnato facilmente il suo rematch.

Sting arriva sul ring accompagnato come sempre dai grossi boati dei fans presenti e dice che come sempre è fantastico essere alla Impact Zone e che fuori di qui c'è una banda a cui piace giocare,e rivolgendosi direttamente agli Aces & Eights, dice che questo gli sembra anche il momento e il luogo più adatto per affrontarli a viso aperto, e inoltre Sting dice di non essere da solo, quindi chiama sul ring l'Hulkamania in persona, Hulk Hogan!! Parte la theme song del general manager di Impact Wrestling ma dopo una lunga attesa, di Hulk Hogan non c'è traccia!! Sting è abbastanza incredulo e chiama a gran voce Hulk Hogan ma sullo stage non appare nessuno!! La theme song dell'Hulkster continua a echeggiare alla Impact Zone ma di lui non se ne vede l'ombra, Sting non sa cosa pensare mentre i fans fanno partire cori “We Want Hogan”, all'improvviso però parte ancora la theme del GM che però viene interrotta in fretta e dallo schermo sopra lo stage si vedono e si sentono le urla di Brooke Hogan giunta in soccorso di un sanguinante Hulk Hogan!!! E gli artefici di tale attacco sono proprio gli Aces & Eights!!! A mettere Hogan KO sono state almeno quattro persone, tre mascherate come accaduto con Sting mentre una quarta persona ha i capelli legati da un codino, Sting intanto si sta dirigendo verso Hulk Hogan ma da dietro le spalle ci sono nuovamente gli Aces & Eights che lo stendono e lo attaccano ripetutamente dalla rampa!!! Adesso ci sono almeno cinque persone che stanno malmenando Sting, lasciando presagire che gli Aces & Eights sono composti da almeno otto persone!!! Se circa tre settimane fa Sting era stato il loro primo bersaglio, questa sera gli Aces & Eights hanno raddoppiato il loro bottino mettendo KO sia Sting ma soprattutto Hulk Hogan, ma chi saranno questi uomini mascherati e quali motivi li spingono ad agire nel mistero più totale?

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,871FansLike
2,623FollowersFollow

Ultime Notizie

La NWA lancia il suo nuovo show settimanale

Dopo un anno intenso di Powerrr conclusosi anzitempo per la pandemia mondiale, la NWA lancia ufficialmente un nuovo show.

Preview ufficiale di AEW Dynamite

La AEW aggiunge due match in vista di domani notte e arricchisce la card del prossimo episodio di Dynamite on TNT!

Nuovo aumento di ascolti per il Raw post Survivor Series

Continuano a crescere gli ascolti di Monday Night Raw, aiutati ieri sera dall'interesse per l'episodio post pay-per-view.

Annunciati due match per la puntata di NXT di domani

Un ladder match con implicazioni per TakeOver e un incontro femminile annunciati per la puntata di NXT di domani sera.

Articoli Correlati