Impact Wrestling Report 12-06-2014

A soli tre giorni da Slammiversary XII sta per scatenarsi una guerra. MVP ha affermato di avere in serbo un piano per fare fuori definitivamente Eric Young senza nemmeno permettergli di arrivare al PPV. Riuscirà il DWO nel suo intento? Oppure il campione riuscirà a salvarsi e a raggiungere la sfida che lo attende domenica? Anche Dixie Carter, però, è sul piede di guerra e proprio contro MVP: il Presidente della TNA non ha perdonato a MVP e ai suoi l'assalto viscido ai danni di EC3 e ha promesso di fargliela pagare. Cosa farà Dixie, che ha coinvolto in tutto questo anche il Board of Directors? E come risponderanno MVP e i suoi? EC3, dal canto suo, ha promesso una rivelazione scioccante che esporrà Bully Ray per chi è veramente. Quale sarà questa rivelazione? Cosa avrà scoperto EC3 di tanto compromettente? Tanta, tantissima carne al fuoco stanotte quando mancano solo tre giorni a Slammiversary… la cucineremo qui, agli Universal Studios di Orlando, in Florida, per una nuova fantasmagorica puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “Almost Committed” Pierleoni, vostra voce qui in quel di Impact Wrestling!

Vediamo un video che ricapitola le ultime azioni perpetrate da MVP e dalla sua alleanza composta da Bobby Lashley e Kenny King, che hanno preso il controllo di Impact Wrestling a suon di massacri spingendosi forse troppo oltre attaccando brutalmente Ethan Carter III la scorsa settimana e scatenando l'ira di Dixie Carter.

Ma si inizia, “Vintage” suona nell'arena e il TNA World Heavyweight Champion Eric Young arriva nell'arena prontissimo a lottare e a farsi valere anche stasera! Il pubblico impazzisce e canta il nome di EY, che sale sul ring alzando la cintura al cielo. Young prende un microfono e dice che tra tre giorni lui e MVP saranno l'uno contro l'altro a Slammiversary nel match più importante della sua vita. Tuttavia ha qualcosa da dirgli, quindi perché non lo raggiunge con Lashley, King, e forse anche la sua migliore amica Dixie Carter? Ed ecco MVP, che non si fa attendere e arriva insieme a Lashley e King, dicendo che tra lui e Dixie Carter non c'è alcun rapporto: non gli piace, non è sua amica, non può dargli ordini e, cosa più importante, questa settimana a Slammiversary non sarà la sua avversaria, bensì lo sarà EY, quindi lui ha la sua completa attenzione. Young dice che va bene così, anche se non saranno solo loro due perché sa benissimo, come lo sa MVP, che “Big Mouth” e “Muscles” non rimarranno fuori dalla loro questione. Young si riferisce ovviamente a King e Lashley, che si guardano nervosi. MVP chiede a Young se stia insinuando che lui non possa batterlo. MVP dice che Young è un ottimo contendente, ma lui è un atleta di fama mondiale, metà uomo e metà magnifico, quindi non c'è modo che EY possa batterlo, a Slammiversary lui lo batterà e si prenderà il TNA World Title e poi forse potranno sfidarsi in qualcosa in cui Young possa batterlo… ad esempio la pesca estrema. Young chiede se si stia riferendo a No Limits, il suo nuovo show tv, e poi dice che non è il momento di fare giochetti, bensì il momento che MVP gli mostri il rispetto che lui si è guadagnato. Lui chiede solo una cosa: un combattimento leale, solo questo. MVP dice che per quanto vorrebbe garantirglielo King a volte ha degli eccessi difficile da contenere, mentre Lashley solitamente è abbastanza tranquillo ma non c'è garanzia che non intervenga. Young sorride e dice che capisce bene, ma che non sta parlando con lui da wrestler a wrestler, da entertainer a entertainer, lui sta provando a parlargli da uomo a uomo. Se un uomo migliore di lui riuscirà a portargli via il titolo così sia, ma se lo perderà per un attacco alle spalle quello non è più wrestling, è solo spazzatura. Lui è disposto a fare qualsiasi cosa affinché ciò non accada. MVP chiede se sia disposto a fare davvero qualsiasi cosa e poi dice che non è un uomo irragionevole. Lui vuole garantirgli un combattimento leale ed è anche disposto a fargli scegliere la stipulazione del loro match di Slammiversary ad una sola condizione: che lui riesca a battere tutti loro in una sola notte. King interviene e dice che EY è un perdente e che è talmente ridicolo che non batterebbe nemmeno due di loro. Young dal ring dice che non può garantire di riuscire a battere tutti loro, ma può garantire che ci proverà. Chiede quindi se debba battere due di loro o tutti e tre e King non riesce a tenere a freno la bocca, dicendogli che hanno appena detto che due basterà. MVP gli strappa il microfono furibondo e gli dice di tacere, per poi dire a Young che se riuscirà a battere due di loro potrà scegliere la stipulazione del loro match a Slammiversary. A MVP non importa, tanto che ci riesca o meno per lui questa è una situazione senza possibilità di vittoria. EY chiede a MVP se sa quante volte lui si è trovato ad affrontare situazioni del genere. Forse stanotte lui non riuscirà a battere due di loro, forse non dovrebbe farlo, forse non dovrebbe battere nemmeno MVP a Slammiversary o essere World Champion. Ma lui lo è. E lui non pensa che MVP sia abbastanza uomo da prendere il suo World Title. MVP incassa il colpo e dice che ha ottenuto la sua sfida: se batterà due di loro potrà scegliere la stipulazione del loro match a Slammiversary e lui si prenderà il titolo con la stipulazione da lui scelta. E ora, senza ulteriori indugi… il suo primo avversario della serata sarà Bobby Lashley! Sarà Young vs Lashley… dopo la pubblicità!

SINGLE MATCH: ERIC YOUNG VS BOBBY LASHLEY
Si comincia con Lashley sull'apron, Young lo attacca con una Baseball Slide ma Lashley lo evita… ma non può evitare il successivo attacco che lo fa cadere di faccia sull'apron! Young inizia a colpire Lashley al volto e poi lo rilancia sul ring, raggiungendolo… e venendo assaltato da una serie di colpi alla schiena e pestoni. Lashley porta Young all'angolo e lo assalta con una serie di pugni e di Corner Thrust, per poi caricarselo in spalla e colpirlo con un Back Body Drop. Lashley prova un Elbow Drop, ma Young si sposta e torna a colpirlo al volto. Lashley però non ci sta e ribalta un Irish Whip, ma il campione gli salta alle spalle e va con un Flying Forearm! 1…2…NO! Young torna all'attacco all'angolo e schianta Lashley a quello opposto, poi ancora ad un altro angolo, poi ad un altro ancora. Young cerca un altro Irish Whip ma anche questo viene ribaltato e Young può esibirsi nella sua solita capriola, Shoulderback dall'apron e ritorno in ring… forse non nella maniera in cui vorrebbe, visto che Lashley lo prende al volo e lo rialza, per poi lanciarlo fuori dal ring con un lancio poderoso! Lashley va fuori ring a prendere EY, per poi schiantarlo nell'apron e poi con la testa contro i gradoni. L'arbitro grida ai due di tornare nel ring, ma Lashley prende ancora di mira la schiena di Young che viene schiantato ancora nell'apron e poi contro i gradoni. Lashley torna sul ring per interrompere il conto dell'arbitro e va a riprendere Young schiantandolo fuori ring con una Body Slam. Lashley lo rialza ancora e lo rilancia sul quadrato dove lo schiena, 1…2…NO. Lashley rialza ancora l'avversario e se lo mette in spalla per una Torture Rack Backbreaker, ma Young scende e si lancia alle corde, venendo però steso da una potente Clothesline di Lashley. Tentativo di pin, 1…2…NO. E ora Lashley se lo rimette in spalla per una versione differente di Backbreaker, Young è sofferente ma riesce a scendere… Crucifix Pin! 1…2…NO! Ma il campione ci riprova… Bridging Pin! 1…2…NO! Lashley si rialza ma viene steso da un Dropkick di EY! Che ora rialza l'avversario e lo schianta con la testa all'angolo, per poi farsi ribaltare il terzo Irish Whip all'angolo ma riuscendo a stenderlo con un calcio. E ora Young è sul paletto per il Crossbody… MA LASHLEY LO PRENDE AL VOLO! E poi ne approfitta… DOMINATOR CONNESSA! ED È 1…2…E 3!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BOBBY LASHLEY

Lashley però non ne ha abbastanza e va fuori ring a prendere la cintura di campione di Young, tornando sul ring e iniziando a prenderlo a pugni. Lashley cerca di colpire Young con la cintura… MA ARRIVA SAMOA JOE! Joe arriva di gran carriera e sale sul ring, impedendo a Lashley di colpire! E poi attacca Lashley con la sua serie di pugni, si lancia alle corde… ma viene steso da una Clothesline! E ora Lashley si lancia su di lui… ma Joe abbassa le corde e fa volare giù Lashley! Joe incita Lashley a farsi sotto, ma quest'ultimo non accetta la sfida… Joe salva Young da una brutta batosta!

Willow, dal backstage, dice che è dolorante e ferito, ma non si è ancora spezzato. Lui ha trovato il modo di abbracciare il dolore e di vincere questa guerra contro Magnus e Bram… lui non sarà da solo, dietro la maschera si nasconde il segreto e “loro” stanotte porteranno loro la guerra. Stanotte la loro pazienza… sarà la loro vacanza. E si esibisce nella sua solita risata sguaiata…

EY è nel backstage con un medico a farsi visitare la schiena che gli fa molto male. Il medico inizia a visitarlo, poi si accerta delle difficili condizioni di Young e gli dice che non dovrebbe tornare a lottare stanotte perché l'infortunio potrebbe essere grave…

Joe viene intervistato nel backstage e dice che quanto avvenuto prima sul ring è indicativo di un problema più grande: MVP. Joe dice che pensa a Bobby Lashley, un uomo incredibile per la sua struttura fisica, che ha qualcosa di speciale. Lashley però sarà la sua prossima preda… e MVP sarà la successiva.

“VS The World” risuona nell'arena… HERE COME MAGNUS & BRAM! I due arrivano sul ring vestiti uguali mentre vediamo l'assalto che i due hanno perpetrato ai danni di Willow la settimana scorsa. Bram prende il microfono e presenta l'uomo più brutale che ha mai conosciuto e di cui tutti dovrebbero avere paura: Magnus. Magnus dice che Bram aveva promesso di riportare indietro il suo vecchio io, cosa che ha fatto. La gente guarda a Magnus e pensa che sia bravo, che abbia tutti gli strumenti necessari, ma il problema è proprio quello: lui stava provando ad essere tutto ciò che “loro” volevano. Loro volevano che lui combattesse questa guerra come un cretino con un abito indosso. Ma ora lui riguarda agli ultimi sei mesi e gli fanno schifo, gli fanno rivoltare il fegato. Quindi non sarà più quello che vogliono gli altri, lui è se stesso ora e con Bram è semplicemente inarrestabile. Bram riprende la parola e dice a Willow che crede di essere pericoloso, ma Jeff Hardy ha avuto bisogno di un alter ego per arrivare a quel limite. Per cui lui ora sa chi è il vero Magdaddy… evidentemente Willow non lo sa, perché ecco che raggiunge i due nell'arena! Willow arriva zoppicando, vistosamente ferito, ma ha un microfono e dice che vuole dare ai due un'ultima possibilità di fuggire. Lui è pericoloso e dietro quella maschera lui non è responsabile delle sue azioni perché deriva dall'immaginazione di Jeff Hardy. Willow ricorda i cori riservati a Hardy e dice che lui può andare dove non può andare Jeff Hardy, quindi induce il pubblico a cantare per Willow! Willow dice che è felice che Magnus abbia trovato se stesso, ma a Slammiversary “loro” lo faranno fuori. Magnus chiede a Willow se saranno lui e il suo alter ego a farlo fuori e dice che gli sta bene. Lui non ha un alter ego ma ha Bram, la sua polizza assicurativa. Willow dice che è contento che ci sarà anche Bram, “loro” sono pronti a lottare. Bram chiede se davvero porterà con sé Jeff Hardy, dato che loro sono la stessa persona. Loro due non hanno bisogno di maschere, fumo o specchi, loro sono due persone distinte molto pericolose. Willow dice che è ovvio che sono la stessa persona, ma che loro non sapranno mai chi sarà a mostrarsi. Domenica nel suo angolo lui avrà qualcuno al suo angolo per instillare paura in Magnus e Bram… loro li faranno fuori! Magnus si stufa e vuole sapere chi sia questo benedetto alleato… “Toc toc” “Chi è?” “The!” “The who?” “THE MONSTER ABYSS!” E LA THEME SONG DI ABYSS RISUONA NELL'ARENA! Bram corre fuori dal ring per assaltare Abyss, Willow attacca invece Magnus… e scoppia la rissa! Willow prende a pugni Magnus mentre Bram finisce contro i gradoni… Flying Forearm di Willow e Clothesline, Magnus vola fuori dal ring! Bram riesce a contrastare Abyss e lo porta sul ring… ma anche lui viene steso da un colpo al petto e una Clothesline lo proietta fuori dal ring! I due inglesi battono in ritirata… Willow e Abyss rimangono padroni del campo! Sarà così anche a Slammiversary?

Vediamo quanto accaduto la scorsa settimana, con Ethan Carter III fatto sanguinare da Bully Ray e successivamente attaccato da MVP e dai suoi. Andiamo poi nel backstage da EC3, che chiede se sanno cosa ci sia sotto il cerotto che ha in fronte. C'è la ferita causata da Bully Ray e nessuno può far sanguinare un Carter. Sua zia Dixie è in Texas, ma la parola vale comunque: tutti pagheranno. Lui non aspetterà domenica per affrontare Bully Ray, provvederà stanotte a rivelarlo per l'imbroglione che è in realtà. Bully sa chi sia lui? È un Carter e il mondo ha bisogno di loro.

Promo di Slammiversary XII, che si terrà domenica al College Park Center di UT Arlington.

SINGLE MATCH: KNUX VS ROBBIE E
DJZ ci riaccoglie nell'arena con la sua fastidiosissima introduzione i suoi fastidiosissimi rumori da dj. DJZ introduce quindi l'uomo che stasera ha superato coraggiosamente la sua paura dei clown… Robbie E! Ed ecco che arrivano i BroMans, mentre rivediamo quanto accaduto la settimana scorsa tra loro e la Menagerie, che ha disposto agevolmente di loro. I BroMans entrano nel ring ed ecco la presentazione anche dei vari membri della Menagerie, che vengono presentati uno ad uno… ecco Rebel! Robbie E intanto sul ring sembra terrorizzato, la sua paura dei clown è tutt'altro che superata… ed aumenta ancora con l'arrivo di Crazzy Steve! Ma ecco anche The Freak e poi ancora il leader di questa banda di scatenati, Knux! I quattro si incamminano verso il ring e fanno salire Rebel sull'apron per le sue acrobazie sulle corde, mentre i BroMans si sono rintanati prudentemente fuori ring… ma ecco che vi risalgono, perché è ora di cominciare! Knux si toglie la giacca e si prepara, Robbie E sembra voler essere in qualsiasi altro posto del mondo piuttosto che su quel ring. La theme song della Menagerie continua a suonare e Robbie E è talmente fuori di se che non si accorge che Knux è dietro di lui… Hip Toss del leader della Menagerie! Che ora si lancia alle corde e stende Robbie E con uno Shoulderblock per poi dargli un pugno in faccia e stenderlo con un Leg Drop. Rebel intanto si esibisce in una spaccata per Jessie, che flette i muscoli ma non si accorge che The Freak dietro di lui ha molti di più da fletterne… Jessie chiama un timeout e se ne va, intanto sul ring Robbie E cerca un contrattacco con dei pugni e manda Knux all'angolo. Crazzy Steve però appare sull'apron e Robbie E si ritira terrorizzato! E Knux ne approfitta, piede in faccia a Robbie E! E Crossbody! Robbie E chiede pietà a Knux ma poi lo atterra con un Drop Toe Hold e lo stende con un Running Knee alle spalle! Robbie E strozza Knux con il ginocchio, ma l'intervento di Crazzy Steve lo fa sparire ancora una volta! Robbie E torna riluttante all'attacco salendo al paletto… Flying Clothesline! Robbie E esulta con Jessie ma Crazzy Steve usa la sua trombetta per fare a gara con le trombe di DJZ… e Knux stende Robbie E con un pugno e un Back Body Drop! E ora Corner Splash di Knux all'angolo! Jessie e DJZ cercano di distrarre Knux, ma vengono afferrati da The Freak e schiantati sull'apron! E ora The Freak li prende… testa contro testa! Intanto Knux torna all'attacco e stende Robbie E, lanciandolo poi alle corde… SKY HIGH CONNESSA! Ed è 1…2…E 3! Ormai ogni match della Menagerie è una specie di circo ambulante, ma Knux ottiene un'altra vittoria! Dopo il match Crazzy Steve sale sul ring e mette i suoi palloncini nel costume di Robbie E, che si rialza, se ne accorge… e inizia a correre come un ossesso spaventato anche dai palloni! Robbie E non riesce a toglierli dal costume e fugge nel backstage mentre la Menagerie festeggia sul ring…
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: KNUX

EC3 è nel backstage con Rockstar Spud che ha indosso un collare e dice che stasera li aspetta una grande rivelazione su Bully Ray. EC3 chiede a Spud se sia tutto pronto e Spud è tutto pronto, dicendo che ha tutto ciò che interessa Bully Ray nella sua testa. EC3 chiede se ci sia anche l'ospite speciale e Spud la indica in lontananza… è Brooke!

Rivediamo ancora una volta quanto avvenuto a EC3 la scorsa settimana, con la sconfitta nel First Blood match e l'attacco da parte di MVP e i suoi. I commentatori ci informano che Dixie stasera si trova a Dallas per informare il Board of Directors delle azioni di Bully Ray e di MVP… ma spostiamoci nell'arena, perché EC3 e Spud stanno entrandovi! Il nipote di Dixie Carter e il suo Chief of Staff si portano sul quadrato, dove sono presenti tre sedie. EC3 chiede a Spud un microfono e poi incita tutti ad applaudire per Spud che ha organizzato tutto questo. EC3 dice che ha riunito tutti perché il pubblico merita di conoscere la verità riguardo Bully Ray ed il suo passato tormentato. Per arrivare alla verità lui vuole introdurre… Brooke! Ed ecco la ex ragazza di Bully Ray, che si presenta nell'arena e raggiunge EC3 e Spud sul ring! I tre si siedono sulle sedie posizionate sul ring e EC3 vuole che Brooke sappia che tutti loro sono amici, in cerca della verità e della fiducia. EC3 chiede a Brooke se abbia avuto una relazione con Bully Ray e Brooke risponde di sì. EC3 chiede se la relazione sia ancora in corso e Brooke risponde di no. EC3 chiede ancora se Bully Ray fosse un uomo che faceva tardi la sera, con problemi di alcolismo o che aveva altre donne e Brooke risponde ancora di no. EC3 ci riprova e chiede a Brooke se la relazione sia finita perché quando lei ha rifiutato di stare alle regole di Bully lui l'ha minacciata di schiantarla in un tavolo. Brooke dice che questo non è mai successo, ma Spud dice che ha fatto tutto questo perché – e intanto chiede la luce dei riflettori su di sé – perché Brooke ha un segreto. Spud dice che Brooke sta provando a difendere Bully e, nonostante lei neghi, Spud dice che ha I RISULTATI! Spud dice che Brooke non deve nascondere più nulla, ma la ragazza continua a negare. Spud apre allora la busta con I RISULTATI! e dice che Bully Ray è il padre! Ne ha le prove! Brooke dice a Spud che è pazzo e che se Bully ha un figlio certamente non è suo. Spud la accusa di stare mentendo e dice che ha una foto del bambino… e mostra una foto di un bambino qualsiasi accanto a quella di Bully, mettendo in mostra gli stessi occhi, le stesse guance paffute e lo stesso doppio mento. Brooke continua a dire che non è come dice Spud, ma quest'ultimo si infuria e dice che non le permetterà più di mentire. Spud dice che Brooke è una bugiarda e la insulta, ma Brooke non ci sta e punta Spud minacciosamente! Ma EC3 si avvicina a lei altrettanto minacciosamente e dice che ora le insegnerà il rispetto che non le ha insegnato Bully… ma “The Beaten Path” risuona nell'arena! Bully Ray arriva di gran carriera e mette in fuga EC3 e Spud, tirandogli anche dietro una delle sedie! Bully recupera un microfono e si ritrova per la prima volta di fronte a Brooke dopo mesi. Bully si rivolge a EC3 e gli chiede come stia la sua testa da quando l'ha fatto sanguinare nel bel mezzo del ring. Bully dice che EC3 non deve dimenticarsi che un tavolo con il suo nome e che un giorno lui vi sarà schiantato dentro. Bully si rivolge quindi a Brooke e dice che non si vedono da un po' e che non si aspettava di vederla coinvolta nella follia di EC3 e Spud. Bully dice però che Brooke è stata una ragazza magnifica e si sono divertiti molto insieme. Gli dispiace che le cose tra loro non abbiano funzionato, ma lui ora è in un posto diverso della sua vita e spera che Brooke possa avere il meglio dalla vita. Bully e Brooke si abbracciano, ma EC3 interrompe la bella scenetta per dire che sta annoiando tutto il pubblico e che lo sta disgustando. La questione tra loro deve finire… e il pubblico inizia a cantare “Tables!”. EC3 chiede al pubblico se vogliano i tavoli e poi dice che c'è un momento per i tavoli e questo momento sarà domenica a Slammiversary, a Dallas in Texas, che è la patria dei Carter… EC3 sfida Bully Ray ufficialmente ad un Tables match! E se lui crede che schianterà mai Dixie Carter in un tavolo per farlo dovrà passare sul suo cadavere! Bully chiede se abbia detto davvero che debba passare sul suo cadavere e lo ripete svariate volte. Poi dice che lui normalmente farebbe i salti di gioia per disputare un Tables match e normalmente il pubblico amerebbe vedere un Tables match! Ma poiché EC3 ha detto che lui deve passare sul suo cadavere e poiché loro saranno a Dallas in Texas, nel paese dei Carter, loro faranno qualcosa che non si fa da molto tempo… si accerteranno che lui passi sul suo cadavere! E lui sfida EC3 ad un TEXAS DEATH MATCH! Bully sprona il pubblico a cantare “Sul cadavere” di EC3… e EC3 accetta la sfida! La theme song di Bully risuona nell'arena… l'imbattibilità di EC3 potrebbe finire domenica di fronte a questa incredibile sfida!

I commentatori ci ricordano il Knockouts #1 contender's match tra Gail Kim, Brittany e Madison Rayne e poi ci informano che tra poco Eric Young affronterà Kenny King nel suo secondo match della serata!

Kenny King è nel backstage a saltellare con MVP e Lashley e li rassicura, dicendo che ha tutto sotto controllo e che batterà Eric Young… THEIR MATCH IS ENXT!

SINGLE MATCH: ERIC YOUNG VS KENNY KING
E si ricomincia, “Vintage” suona nell'arena! Ed il TNA World Heavyweight Champion Eric Young torna sul ring per la seconda volta stasera! EY è decisamente malconcio e rivediamo quanto fatto da Lashley alla schiena del campione, che ora zoppica vistosamente. Ciò nonostante Eric Young si porta sul quadrato pronto alla sfida contro Kenny King… ed ecco il suo avversario! King arriva sul ring saltellando come al solito e sale all'angolo, pronto anche lui a lottare… si comincia! Fase di studio tra i due… subito posizione di clinch e Hammerlock di EY, che però si prende un Hip Toss da King e si ritrova a terra. Young si tocca la schiena e c'è un nuovo clinch, Armbar di EY stavolta, che però viene ribaltata in Hammerlock da King. Ma Young atterra King con un Takedown! I due sono di nuovo in piedi e ora King spinge Young all'angolo, montando su di lui. Poi prova ad attaccarlo, ma EY va con dei pugni, poi lo lancia all'angolo opposto e connette una Body Slam che però accusa più del suo avversario per i problemi alla schiena. E infatti King attacca Young, trascinandolo sull'apron e provando un Suplex su di lui. I due cercano di connettere Suplex a vicenda, finché King non sorprende Young con un calcio alla testa! E ora King inizia a colpire Young con dei pestoni alla schiena e lo piazza in una Chinlock. Young è in difficoltà e in preda al dolore si alza e si libera con delle gomitate, si lancia alle corde ma si prende una ginocchiata all'addome. King schiena, 1…2…NO. Young si rialza e King lo issa all'angolo, colpendolo duramente al volto. Poi lo piazza sulla terza corda e prova forse un Superplex, ma Young glielo impedisce e lo lancia giù… per poi connettere un incredibile Crossbody! Ottima mossa di Young, che però ha qualche difficoltà a schienare… Young si rialza e chiama il pubblico, che non lo delude e chiama il suo nome! Serie di colpi di Young ai danni di King, che poi viene lanciato alle corde e steso con un Flying Forearm e una Clothesline! E ora Body Slam di Young, che si tocca la schiena ma va sul paletto per il Flying Elbow Drop! King però lo raggiunge sul paletto e lo colpisce, Young lo rilancia giù… Roundhouse Kick di King che colpisce e stordisce Young al paletto! E ora King carica Young dsulle spalle… ROYAL FLUSH CONNESSA! King urla che lo aveva detto ma è così superbo da non schienare Young, portandosi anzi dal paletto per finirlo… Springboard Leg Drop! MA ERIC YOUNG SI SPOSTA! E ora calcio all'addome… PILEDRIVER CONNESSO!!! E YOUNG SCHIENA, 1…2…E 3! ERIC YOUNG VINCE! Kenny King paga cara la propria arroganza e permette al campione di trovare la vittoria, consentendogli di restare in gioco… se batterà anche MVP potrà decidere la stipulazione del loro match di Slammiversary! Young si allontana aiutato da Brian Hebner…
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ERIC YOUNG

Madison Rayne è nel backstage e l'intervistatore di Impact Wrestling le chiede del suo #1 contender's match. Madison dice che è l'unica cosa che le interessa, che stanotte non vuole avere a che fare con Brittany e le pessime vibrazioni che provengono da lei e che l'unica cosa che le interessa è battere lei e Gail Kim e riprendersi il suo titolo a Slammiversary, è tutto ciò che le importa. I commentatori ci ricordano il Knockouts #1 contender's match… THAT IS NEXT!

I commentatori ricapitolano i prossimi impegni di Impact Wrestling.

Eric Young è nel backstage con il medico, piegato in due dal dolore. Il medico gli dice che lo aveva avvertito di non lottare ancora perché l'infortunio potrebbe essere molto serio, ma Young dice che ha fatto una promessa e deve mantenerla. Arriva Jeremy Borash che gli chiede un pensiero sul suo match con MVP e Young dice di aver perso contro Lashley ma di aver battuto King, ciò vuol dire che gli rimane solo MVP. Lui gli ha detto in faccia che non crede che lui sia abbastanza uomo da batterlo… manca un solo match per Eric Young.

KNOCKOUTS #1 CONTENDER'S MATCH: GAIL KIM VS BRITTANY VS MADISON RAYNE
La theme song di Brittany risuona nell'arena e ciò vuol dire una sola cosa… IT'S KNOCKOUTS' TIME! La vincitrice di questo #1 contender's match sfiderà Angelina Love a Slammiversary per il Knockouts Title! Brittany saluta il pubblico e si porta sul ring mentre vediamo quanto accaduto la settimana scorsa, quando Brittany non ha aiutato Madison perché lei le aveva detto di non fare nulla… Ecco “Puppets on a String”, ecco Gail Kim! Solita entrata per Gail, che si porta sul ring e saluta il pubblico… ed ecco l'ultima partecipante a questo match, ecco Madison Rayne! Madison saluta il pubblico a bordoring e poi sale sul quadrato, pronta a lottare, dicendo subito a Brittany di stare lontana… L'arbitro si accerta che le tre siano pronte… si comincia! Ed è subito Roll Up di Gail su Madison, interrotto da Brittany! Brittany vuole lottare insieme a Madison contro Gail, ma Madison non le dà ascolto e va con un Arm Drag su Gail. Brittany fa subito lo stesso e Madison ha da ridire, poi dà un calcio all'addome a Gail e Brittany la imita. E ora Irish Whip di Madison… Brittany si unisce a lei e le due vanno per una Double Clothesline! Però le due si distraggono… Double Dropkick di Gail che spedisce Madison e Brittany fuori dal ring! E ora Gail va a segno con un altro Double Dropkick che atterra nuovamente le due! MA ATTENZIONE! La theme song delle Beautiful People risuona nell'arena… cosa vorranno Angelina Love e Velvet Sky? Lo scopriremo dopo la pubblicità!

E torniamo in azione con Brittany a segno con un Irish Whip su Gail, che però salta alle sue spalle e va a segno con una Flying Clothesline sia su di lei che su Madison! Intanto le Beautiful People si sono unite al team di commento e Angelina sottolinea che il piacere è tutto loro… Intanto sul ring Brittany è tornata in controllo e va a segno con un Handspring Elbow all'angolo su Gail! Poi riprova un'altra carica, ma Gail si sposta e scaglia Brittany fuori dal ring! Ma Madison la riprende e la porta sul quadrato… Head Scissors Takedown! Gail è stordita e Madison connette una Pinning Combination…1…2…NO! Madison vicina alla vittoria e ora ancora a segno con dei colpi su Gail, che però le ribalta un Irish Whip. Gail cerca un colpo all'angolo ma Madison alza la gamba e poi sale al paletto… Sunset Flip! ma Gail rotola via e va a segno con una gomitata! 1…2…NO, Brittany interrompe! Brittany controlla le condizioni di Madison e poi si fa atterrare da Gail, che la chiude in una Leg Scissors. Intanto le Beautiful People spalleggiano Brittany al tavolo di commento sperando che vinca lei, chissà perché. Madison intanto torna in controllo a sua volta con una Leg Scissors ai danni di Gail, che ha ancora la sua connessa su Brittany! Ma non per molto, Madison stringe la presa e Gail lascia Brittany. Ora però Gail trova la forza di cercare di schienare Madison, 1…2…NO. Madison intanto rialza Gail e va a segno con uno Snapmare, un calcio alla schiena e uno al petto. Brittany prova ad attaccarla ma viene respinta e Madison prende Gail e la porta all'angolo. Madison monta sull'angolo e Gail prova a reagire, ma Brittany la colpisce con un calcio e Madison e Brittany vanno con un Double Superplex! Le Beautiful People intanto seminano scompiglio al tavolo di commento mentre tutte le Knockouts sono a terra e Brittany prova a schienare Gail, ma Madison interrompe! Madison dice a Brittany di uscire dal ring e la colpisce al volto con una gomitata, poi prova ad attaccarla… ma Brittany la fa volare fuori dal ring! Brittany sembra furiosa e grida a Madison perché si comporta così ma evidentemente si dimentica che si trova all'interno di un match… e Gail applica la sua Figure Four Leglock al paletto! Brittany soffre terribilmente, ma Madison approfitta della situazione e fa volare Gail giù dall'apron! E ora Madison sembra pronta… cerca la SPEAR su Brittany! Ma le Beautiful People decidono di interferire e, mentre come al solito Velvet distrae Brian Stiffler, Angelina trascina Madison giù dal ring! E ora è lei a distrarre Stiffler, Gail risale sul ring e Brittany la stende con una Clothesline! Velvet però è pronta sull'apron e aspetta che Gail si rialzi… e le spruzza il suo spray, ma Gail si abbassa e Velvet colpisce Brittany! E Gail ne approfitta… EAT DEFEAT CONNESSA! ED È 1…2…E 3! Gail Kim vince il match e diventa la #1 contender al Knockouts Title! Gail fa segno alle Beautiful People che sta per prendersi il titolo e le due non sembrano affatto contente dell'esito di questo match…
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: GAIL KIM

Siamo nel backstage, dove MVP parla con l'arbitro Brian Hebner a proposito del suo match. Le telecamere gli chiedono cosa si siano detti i due e MVP dice che ha appena detto a Hebner di arbitrare un match imparziale, per poi andarsene… I commentatori ci ricordano il terzo match di Eric Young della serata, che sfiderà il suo avversario tra tre giorni, MVP!

Altro promo di Slammiversary.

Va in onda un video dedicato all'alleanza di MVP, Kenny King e Bobby Lashley e alle loro recenti azioni in TNA. Subito dopo vediamo che Dixie Carter ha parlato con il Board of Directors e ha commentato che “la vendetta è un piatto che si serve freddo, dando appuntamento a MVP e Bully Ray a Slammiversary. I commentatori ricapitolano poi la card di Slammiversary: il Texas Death match tra Bully Ray e EC3, Samoa Joe vs Bobby Lashley, Austin Aries vs Kenny King, Angelina Love vs Gail Kim per il Knockouts Championship, James Storm vs Mr. Anderson, Willow vs Magnus e il World Heavyweight Championship match tra Eric Young e MVP. Se Eric Young vincerà il prossimo match potrà scegliere la stipulazione del suo match in PPV!

SINGLE MATCH: ERIC YOUNG VS MVP
“Return of the Ronin” risuona ancora nell'arena, “Impact in 3…2…1…” ed ecco MVP, che arriva nell'arena per il main event che lo opporrà al suo avversario di domenica, Eric Young! EY è al suo terzo match della serata dopo aver perso contro Lashley e aver battuto King. MVP parla con Brian Hebner, ma ecco che arriva il World Heavyweight Champion, ecco Eric Young! Young si dirige al ring zoppicando… ma non ne ha la possibilità perché Kenny King e Bobby Lashley lo attaccano alle spalle prendendo di mira la schiena già dolorante di Young! MVP dal ring dirige le operazioni e dice a Lashley di schiantare Young contro i gradoni… Lashley esegue! E ora rialza Young e lo lancia sul ring! MVP ordina all'arbitro di suonare la campanella e Hebner esegue. MVP alza Young e inizia a colpirlo duramente… il match prosegue dopo il break!

Torniamo sul ring con un vero e proprio massacro ai danni di Eric Young, che ora viene colpito duro e strozzato alle corde. MVP lo colpisce ancora, ma Young cerca una reazione e si lancia alle corde solo per essere steso da una ginocchiata all'addome. MVP colpisce ancora con delle ginocchiate alla schiena e poi alza EY, andando con uno Snapmare e un calcio nella schiena. Altra gomitata nella schiena di MVP, che ora si lancia alle corde… Shining Wizard connesso! MVP schiena, 1…2…NO. MVP non si rassegna e ci riprova, 1…2…NO. MVP guarda l'arbitro con rancore e poi rialza Young colpendolo con un'altra gomitata. Young crolla a terra dal dolore e MVP ripete ancora la mossa, andando poi con un Back Drop Suplex…1…2…NO. Young ne esce… ma per quanto ancora? MVP intanto applica una Camel Clutch sul campione, che cerca di resistere con tutte le sue forze ma è in evidente difficoltà. Young però non cede e allora MVP gli salta sulla schiena, atterrandolo nuovamente. MVP esulta con arroganza e poi rialza Young andando a segno con dei pugni e uno European Uppercut. Count! 1…2…NO. MVP non ci crede e dice a Young di restare a terra, ma il campione non ne ha intenzione e si rialza. Colpi al volto di Young ai danni di MVP, che però lo atterra con un Chop Block! E ora lo carica… POWERBOMB CONNESSA! Young si contorce a terra per il dolore, MVP schiena, 1…2…NO! MVP non ci crede e rialza ancora Young, lo carica… e lo schianta con una Powerbomb contro l'angolo! E ora MVP approfitta della posizione… YAKUZA KICK! Young sembra KO e MVP schiena, 1…2…NO! NO! Young è ancora vivo! MVP ci riprova, 1…2…NO. E ancora, 1…2…NO! MVP continua ad essere sempre più frustrato e se la prende con l'arbitro, che ora controlla le condizioni di Young. MVP però esce dal ring… e va a prendere una sedia. MVP la apre e la mette a centroring, sedendosi poi su di essa e dicendo a Young che sta cercando di aiutarlo e che farebbe bene a rimanere a terra. MVP dice a Young di stare a terra e di non rialzarsi. Young però non ne vuole sapere e si mette carponi… allora MVP si alza e colpisce Young con la sedia!!! E ovviamente suona la squalifica! Il vincitore è Eric Young!
VINCITORE PER SQUALIFICA: ERIC YOUNG

Eric Young ha vinto due match su tre e potrà scegliere la stipulazione del suo match di Slammiversary ma MVP, presto raggiunto da Lashley e King, prende un microfono e dice che ora non sembra affatto un vincitore. E non sembrerà tale nemmeno a Slammiversary, perché a lui non importa quale stipulazione sceglierà perché non lo batterà, non può batterlo! Quindi che scelga la stipulazione che vuole e si prenda cura della cintura fino a domenica perché a Slammiversary lui prenderà il TNA World Heavyweight Championship da lui. Risuona la theme di MVP e il DWO festeggia con King e Lashley, prima di prendere la cintura e mettersela in spalla, posando con essa. MVP poi lascia a terra la cintura, andandosene insieme ai suoi alleati. Il DWO fa per lasciare l'arena, ma Eric Young afferra il microfono lasciato da lui e dice che sa che non sembra un vincitore… ma ha vinto. Lui ha vinto perché MVP non ha saputo batterlo pulito. E ora può scegliere la stipulazione, loro due si affronteranno a Slammiversary in uno Steel Cage match!!! A MVP tutto questo sembra non piacere affatto! Young dà appuntamento a MVP a Dallas e gli ricorda quanto sia pazzo, poi chiude la puntata alzando la cintura al cielo!

La preview di Impact della prossima settimana ci annuncia le conseguenze di Slammiversary… per adesso Impact chiude, la palla passa a Slammiversary!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,978FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati