Impact Wrestling Report 12-02-2009

Ladies and Gentlemen, Demetrio Marino si scusa per il forte ritardo dell'Impact Report, dovuti a improvvisi problemi personali. Ma oramai ci siamo, e quali saranno gli strascichi di Against All Odds? A voi il report della nuova puntata.

Veloce video dedicato ai fatti accaduti durante il PPV Against All Odds, quindi parte la sigla di iMPACT!, con le immagini che vanno subito nella Impact Zone: soliti pyros e fans in visibilio mentre Don West e Mike Tenay ci salutano e ci ricordano che stasera avremo Beer Money Inc. vs. Rhino & Abyss per i titoli di coppia, oltre a un 9-Women Gauntlet Match. Oltre al match che sta per iniziare adesso: Kurt Angle & Sting vs. Team 3D. Ed è proprio l'eroe olimpico Angle a fare per primo il suo ingresso sul ring. Dopo è il momento di Sting, ancora campione dopo il Fatal Four Way Match di domenica scorsa, quindi dei loro avversari: Brother Ray e Brother Devon, il Team 3D. Angle e Sting parlano fuori ring, prima dell'inizio del match, che vede iniziare sul ring lo stesso Angle e Brother Ray. I due si confrontano al centro dell'esagono con delle prese, Angle ottiene un piccolo vantaggio con due uppercut e altri colpi alle corde. Ray reagisce, e i due si scambiano pugni al tappeto. Angle blocca Ray in una headlock. Ray si libera, ma subisce un colpo agli occhi, e si ripara alle corde. Ray evita un Irish Whip, poi solleva l'avversario per posizionarlo all'angolo in posizione Tree of Woe, e lo colpisce più volte al volto. Tag per Devon, che colpisce Angle con dei calci al volto. Irish Whip e seguente clothesline di Devon. Pugni di Devon su Kurt Angle, ma quest'ultimo reagisce colpendo Devon agli occhi. Angle rifiuta di dare il tag a Sting, per poi continuare ad attaccare Devon, che reagisce con una serie di pugni e una gomitata al volo, conto di 2. Tag per Ray, che colpisce Angle con un body slam, poi chiama Devon per eseguire il Wazzup Drop! Angle soffre il colpo, e si decide a dare il tag a Sting che, invece di entrare nel ring, lo segue fuori ring e gli parla. Angle spintona Sting, che replica. Continuano gli spintoni, mentre arrivano gli altri membri dei MEM a calmare la situazione mentre noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno dal break, Sting colpisce Ray con diversi colpi all'angolo. Ray però reagisce con altre chop, prima di subire un destro che lo fa cadere al tappeto. Sting dà il tag a Angle.. che però rifiuta!! Sting chiude Ray in una headlock al tappeto, poi lo chiude in una presa al braccio. Angle rifiuta ancora il tag, e Sting è costretto a proseguire sul ring contro Ray, che lo atterra con una Spear. Ray dà il tag a Devon.. e Angle evita il tag e si allontana, lasciando Sting da solo a subire l'offensiva di Devon, fatta di Shoulder Block, calcio all'addome e ginocchiata. Devon evita una Stinger Splash e colpisce con una running Clothesline, conto di 2. Sting è a terra, Devon prova la Diving Headbutt, ma Sting evita il colpo spostandosi in tempo. Angle tende la mano.. e appena Sting si avvicina, lui si allontana!! Ma Sting si prende il tag, colpendo Angle alla spalla e, facendo leva con le corde, lo fa cadere dentro il ring!! Sting e Angle litigano, e Sting con uno spintone fa cadere Angle tra le braccia di Devon che lo sorprende con un roll-up…1….2….3!!! Il Team 3D vince il match, ma Angle e Sting iniziano a colpirsi a centro ring, venendo subito separati da Nash, Steiner e Booker T. Le storie tese sfociano in problemi, tra Angle e Sting.

Al ritorno dal break, Angle ha in mano un microfono dicendo che non ha più voglia di stare zitto. Angle dice che Sting è un finto, falso, un ipocrita e una vergogna per la famiglia. Angle dice che avrebbe dovuto vincere il titolo, durante Against All Odds, e ci sarebbe riuscito perché lui deve essere il campione, e non Sting, dato che lui è il capo dei Mafia. Angle dice che loro fecero un patto: la famiglia viene prima di tutto, e Sting ha sputato su questo patto. Quindi Angle, da Leader dei Main Event Mafia, potrebbe buttarlo fuori dai Mafia, ma non lo farà. Perché i Mafia hanno bisogno di Sting, e Sting ha bisogno dei Mafia. Per questo, Angle farà qualcosa per aiutare i Main Event Mafia. Perché questa sera Angle prenderà un arbitro, Sting si presenterà sul ring contro di lui, e Sting dovrà lasciarsi schienare per cedergli il titolo. Risuona la musica di JEFF JARRETT!! The King of the Mountain is back on iMPACT!! Angle è furioso, mentre Jarrett si presenta in borghese, con chitarra e microfono. Jarrett si para di fronte a Angle e gli dice chiaro e tondo che non permetterà che ciò accada. Jarrett dice che Sting è il World Heavyweight Champion perché domenica notte lui ha vinto, mentre Angle ha perso. Angle si chiede se dovrebbe letteralmente uccidere Jarrett, dopo che lo ha ridotto in una maschera di sangue, e dopo avergli rotto la caviglia. Angle gli urla che questo è un fatto dei Mafia, non suo. Jarrett ribatte dicendo che quel che accade nel suo ring, quindi è affar suo. Jarrett dice di volere un nuovo match contro Kurt Angle, ma non gli permetterà di fare giochetti contro Sting. Sting prende il microfono, semplicemente per dare apputamento a Sting più tardi, e andarsene. Angle se la ride, mentre Jarrett è letteralmente sotto shock per le parole di Sting.

Dopo un piccolo video dedicato al ritorno dell'Ultimate X, previsto per il PPV Destination X, Don West e Mike Tenay ricordano quanto avvenuto poco fa tra i Main Event Mafia. Jeremy Borash è nel backstage con Booker T e Sharmell. Booker parla di quanto accaduto tra Angle e Sting, ma si rifiuta di pensare che possa essere la fine dei Mafia. Angle è il boss, e Sting farà la cosa giusta per la famiglia, perché non ha altra scelta. Riguardo Against All Odds, invece, Booker T se la ride pensando a AJ Styles, dato loro possono mandarlo in prigione per quello che ha fatto, dato che ha intenzione di perseguirlo legalmente. I due entrano nel camerino.. e trovano AJ Styles, che picchia duramente Booker T con ripetuti pugni, e lanciandolo contro ogni muro!! AJ è una furia e prende Booker per la camicia urlandogli che lui E' una leggenda, per poi andarsene con il Legends Title tra le mani.

Durante il break pubblicitario, Lauren ha intervistato Scott Steiner che minimizza sulle minacce di Samoa Joe: non lo spaventa un nuovo taglio di capello e un tatuaggio sul volto. Poco dopo si torna sul ring per un No DQ Pole Match, con vincitore il copritesta di cotta di maglia, tipico di Steiner. Ed i partecipanti sono proprio “Big Poppa Pump” Scott Steiner e “Maple Leaf Muscle” Petey Williams. Williams entra sul ring e attacca subito Steiner, che reagisce con una Irish Whip e una gomitata. Steiner butta Petey fuori ring. Petey reagisce nell'apron e lo colpisce con un Slingshot Double Knee on face. Petey tenta la scalata al copricapo, ma Steiner lo blocca all'angolo e lo colpisce con alcune chop. Petey evita una Irish Whip e colpisce con i piedi uniti, facendo leva con le corde vicino l'angolo. Steiner non si lascia sorprendere, e butta Petey fuori ring, poi tenta la scalata, ma Petey lo abbranca da fuori ring e tira le gambe verso l'esterno facendogli sbattere i gioielli di famiglia contro il paletto. Steiner è sofferente, Petey rientra sul ring per colpirlo con delle chop. Petey resiste a un Belly-to-belly suplex, ma non riesce ad evitare una Powerslam contro l'angolo, e a seguire un facebuster su Petey, che era poggiato sopra l'angolo. Steiner preferisce umiliare Petey piuttosto che tentare la scalata: Clothesline e Elbow Drop. Steiner prova lo schienamento, ma l'arbitro gli ricorda che vince chi ottiene il copricapo. Steiner poggia Petey all'angolo, lo solleva e lo fa sedere sopra la terza corda vicino al palo con il copricapo.. Steiner si mette a giocare con Petey, per poi colpirlo con la Frankesteiner!! Steiner sale verso il palo.. ma Petey si rialza e lo colpisce con una Running Powerbomb!!! Petey è scatenato e prova la Destroyer.. ma Scott Steiner ribalta in una mossa come Alabama Slam. Steiner prende il suo tubo di ferro, ma Petey lo colpisce e riprova la Canadian Destroyer.. no, Back Body Drop di Steiner!! Steiner litiga un po' con l'arbitro, che gli toglie il tubo di ferro dalle mani.. ma Petey lo prende dalle mani dell'arbitro e colpisce Steiner più volte!! Steiner tenta la scalata al copricapo.. ma Steiner lo raggiunge all'ultimo secondo e lo finisce con un Fall Away Slam dalla terza corda!! Steiner si rialza e si avvicina al palo, e prende senza fatica il copricapo, vincendo così l'incontro. Risuona la musica di SAMOA JOE!!! Si spengono le luci nella Impact Zone, mentre Steiner aspetta Joe, che non si presenta, ma spunta un nuovo video di Joe, dicendo che Steiner non sa dove e non sa quando, ma la sua serie di violenza sta per arrivare. E quando arriverà.. Joe's gonna kill you! Steiner è fuori di sé dalla rabbia, e impreca sul ring.

Jeremy Borash intervista Mick Foley riguarda il caso Angle/Sting. Foley dice che conosce bene Sting, e secondo lui non ci sarà alcuna controversia stasera. Borash sposta il discorso riguardo il nuovo spazio di Foley su iMPACT, riguardo i suoi ricordi nel mondo Hardcore, e Foley dice che può raccontare questi momenti perché li ha vissuti.

Si torna sul ring dopo la pubblicità con il 9 Women Knockout Gauntlet Match, con in palio una Title Shot al titolo di Awesome Kong. La #1 è Angelina Love, seguita dalla #2 Taylor Wilde. Le altre sette partecipanti entreranno ogni 60 secondi, con eliminazioni buttando l'avversaria oltre la terza corda. Taylor e Angelina se le danno di santa ragione sul ring, con sporadici tentativi di buttarsi oltre la terza corda. Le due finiscono con il colpirsi con diversi pugni al tappeto, e Taylor riesce ad avere la meglio, colpendo l'avversaria con una Irish Whip e seguente Leg Lariat. Taylor prosegue l'assalto con due Elbow Drop. Taylor continua con i pugni, mentre entra la #3, Velvet Sky, che va subito ad aiutare Taylor, aiutando così la sua amica Angelina. Le due Beautiful People collaborano contro Taylor Wilde, che evita una doppia clothesline e prova un Crossbody Block, ma le due evitano. Angelina e Velvet provano ad eliminare Taylor, ma entra #4 Sojournor Bolt, che attacca tutte le donne sul ring con Clothesline e gomitate. Taylor reagisce, ma le due vengono velocemente raggiunte da Velvet e Angelina. Angelina tenta di eliminare Sojournor mentre Velvet è in difficoltà per colpa dei colpi di Taylor Wilde, mentre entra #5 Roxxi!! Roxxi sprinta sul ring ed attacca tutti con Big Boot e Clothesline. Dropkick su SoJo, poi elimina Velvet Sky con una Powerslam e una spinta dall'apron ring.. ma Cute Kip blocca Velvet al volo prima che quest'ultima tocchi terra!! Velvet rientra sul ring, e Roxxi finisce vittima di una Jawbreaker di Angelina. Le B.P. provano ad eliminare Roxxi, ma senza successo. Arriva #6 Madison Rayne, novità nella Knockout Division, che attacca tutte le avversarie con gomitate e pugni. Madison attacca subito Taylor, mentre Angelina aiuta Velvet a colpire Roxxi. Roxxi rischia così l'eliminazione, mentre SoJo e Madison tentano di eliminare Taylor, ma quest'ultima viene aiutata da Roxxi. Entra Raisha Saeed con il #7, che attacca Taylor con una gomitata e Roxxi con un Hip Toss. Scoopslam su Taylor Wilde, poi se la prende anche con Madison con una serie di pugni. Angelina rischia l'eliminazione, ma viene salvata da Cute Kip!! Entra #8 Rhaka Khan, che blocca Taylor Wilde e la lancia contro l'angolo. Calcio in volto su Roxxi, poi attacca anche Madison Rayne con un Big Boot! Rhaka è scatenata, e attacca ancora Madison, tentando di farla cadere fuori ring. Ed entra l'ultima partecipante, #9 ODB, che atterra Rhaka con una Spaer. Clothesline su SoJo, su Raisha, sulle Beautiful People, quindi butta Rhaka Khan fuori ring con una sorprendente facilità!! ODB è scatenata, ed elimina anche Raisha Saeed!! ODB prova ad eliminare Angelina, che però viene ancora salvata da cute Kip!! Ma Taylor abbranca Angelina, appena rientrata sul ring, e si autoelimina con lei mentre Cute Kip è distratto!! Sul ring Madison e SoJo cercano di eliminare ODB, senza successo, mentre Velvet finisce nell'apron ring e viene eliminata a causa di una Spear di Roxxi. Roxxi viene subito dopo eliminata da Sojournor Bolt,mentre ODB si dà battaglia con Madison nell'apron ring.. e SoJo elimina ODB!! Sojournor Bolt e Madison Rayne rimangono sul ring,e il Gauntlet si trasforma in un one-on-one match per decretare la vincitrice. Madison prova a sorprendere l'avversaria con tentativi di roll-up, ma senza successo. SoJo butta Madison fuori ring, ma quest'ultima reagisce con un Crossbody Block dalla terza corda…1…2.no! Madison colpisce Sojournor con dei calci, ma Sojo reagisce caricandosi l'avversaria sulle spalle e schiantandola al tappeto con un facebuster!! 1…2….3!!! E Sojournor Bolt vince l'incontro guadagnandosi la possibilità di sfidare l'alleata Awesome Kong per il titolo, mentre nel backstage, Angle osserva attentamente una foto di Sting, per poi distruggerla in mille pezzi, mentre il momento della verità è vicino!

Piccolo video dedicato all'Ultimate X match, con interviste alle stelle della X Division, ma anche a chi in passato ha avuto l'esperienza di combattere in questo Gimmick Match. Dopo si torna sul ring, e risuona la musica dei Motor City Machine Guns: Chris Sabin e il X Division Champion Alex Shelley se la vedranno contro i Lethal Consequences, match che doveva andare in onda sette giorni fa se non fosse stato per l'intervento dei Beer Money che infortunarono Creed. Iniziano sul ring Sabin e Lethal. Veloci prese a centro ring, Lethal ottiene un conto di due, dopo la combo hip toss – low dropkick. Sabin reagisce e dà il tag a Shelley, che subisce un Drop Toe Hold. Tag per Creed, e i Lethal Consequences colpiscono con una serie di splash all'angolo, e un Bulldog di Creed, conto di 2. Shelley prova una clothesline, ma Creed reagisce con dei pugni e un calcio in volto. Shelley colpisce Creed con un calcio e dà il tag a Sabin che prova uno springboard ma si ritrova colpito da un Dropkick. Sabin reagisce con uno splash all'angolo, favorendo anche uno splash di Shelley. Sabin dà il tag a Shelley, che aveva colpito Creed con i piedi uniti alle corde. Entra nuovamente Sabin, ma Creed si libera e fa cadere Sabin con un Drop Toe Hold addosso a Shelley. Lethal ottiene il tag ed entra con un slingshot huricanrana, e una serie di Clothesline. Lethal colpisce anche con un Missile Dropkick, e un enziguri all'angolo su Sabin, conto di 2. Sabin reagisce con un Basement Dropkick su Lethal, poi dà il tag a Shelley. I due colpiscono Creed,che si trovava nell'apron ring, poi colpiscono con la powerslam combinata…1…2…Creed spinge Sabin contro Shelley, interrompendo il conteggio! Creed prova ad attaccare Shelley, e lo colpisce infine con una DDT!! Sabin colpisce Creed con una Springboard clothesline, e Lethal colpisce Sabin con la Lethal Combination. Shelley colpisce con un calcio all'addome di Lethal, ma Lethla evita la Sliced Bread #2 per colpire con un Facebuster che vale il tre vincente!! I Lethal Combination vincono l'incontro, con il campione X Division nuovamente schienato!! I Guns si avvicinano sul ring e Shelley mette la cintura al tappeto, per poi proporre la stretta di mano ai vincitori dell'incontro. I Lethal Consequences accettano, poi li attaccano con due low blow!! Diti medii per i Guns che rimangono a festeggiare sul ring, e Shelley si riprende la sua cintura. Jeremy Borash annuncia che un nuovo Tag Team sta per arrivare in TNA, per saperne di più bisogna abbonarsi al servizio americano TNA Mobile. Poi parla con Jeff Jarrett, che incontra casualmente per le scale. Jarrett dice di aver visto Sting che dice di aspettare che Sting si presenti sul ring, per vedere se cederà il titolo a Kurt Angle.

Torna lo show “ODB's Angle”, che propone il concerto “One night with ODB”, per poi intervistare Brutus Magnus. ODB prova la chiappa di Magnus, che appare molto rigido. Magnus parla della sua Open Challenge, poi passa ad insultare ODB, il quale non si fa sorprendere e risponde a tono. Magnus preferisce così andarsene dopo pochi secondi.

Backstage: Lauren è con Kevin Nash. Si parla ovviamente della situazione tra Angle e Sting. Nash dice che Angle è il boss, ha messo tutto in chiaro sin dal principio, e rispetta le sue decisioni. Per questo pensa che Sting debba cedere, il titolo. Per rendere la famiglia più forte.

Mike Tenay dice che abbiamo dei video dedicato alla terapia di Abyss. Abyss parla di Against All Odds al “terapista Stevie”, poi cambia velocemente discorso parlando delle figlie di Obama, della sua sete di violenza, e anche del telefilm Lost, in un discorso molto confusionario.

E si va sul ring per il match di coppia, che vede coinvolti Abyss & Rhino opposti ai campioni di coppia dei Beer Money, Inc., e con i TNA World Tag Team Titles in palio. Parte subito la rissa sul ring dei campioni di coppia contro Abyss, che reagisce con una doppia clothesline. Tag per Rhino, che attacca Roode con dei pugni e una Shoulder Block. Rhino resiste ad una hip Toss e atterra Roode con una Short Arm Clothesline. Roode reagisce con una ginocchiata, ma Rhino colpisce Roode con diversi pugni, fino ad atterrarlo all'angolo. Roode colpisce Roode con una gomitata, e Roode distrae l'arbitro per permettere Storm di colpire Rhino e farlo cadere fuori ring.

Al ritorno dal break, Rhino è in difficoltà, colpito da Roode e Storm che si danno ripetuti tag. Rhino reagisce evitando uno splash di Storm e colpendo Roode con una Gore. Rhino riesce a dare il tag a Abyss, che attacca gli avversari con delle Clothesline. Abyss attacca entrambi con due splash all'angolo, un Butt Splash su Roode e la Shock Treatment su James Storm!! 1…2…. Roode interrompe tutto!! Roode viene rimproverato dall'arbitro, e Rhino fa cadere arbitro e Roode fuori ring, mentre Abyss rimane sul ring e finisce vittima dello sputo di birra di Storm, che poi lo atterra con un Bulldog! Storm si prepara per colpire Abyss con la bottiglia di birra.. ma Abyss reagisce con una Chokeslam!! Abyss prende la bottiglia di birra in mano.. ma arriva Morgan a colpire Abyss in piena fronte con una sedia, per poi nascondersi dietro il ring!! Storm se ne accorge e schiena Abyss proprio mentre l'arbitro risale sul ring…1…2…..3!! Morgan decisivo per l'ennesimo successo dei Beer Money, mentre Morgan ritorna sul ring, e chiede aiuto ai Beer Money per tenere alla larga Rhino, mentre Morgan tiene in mano la sedia e la usa per colpire ancora Abyss in volto!! Risuona la musica di Matt Morgan, che appare soddisfatto e se ne va, mentre Rhino si prende cura di Abyss, e noi andiamo in pubblicità.

Dopo il break, Mick Foley presenta il suo “Hardcore Moments – 101” e parla del suo No Ropes Barbed Wire match contro Terry Funk, match che si tenne in Giappone. Foley racconta di come preparò quel match, della strategia, e dell'abbraccio tra i due avversari di quella sera dopo l'incontro.

Si torna sul ring, perché è il momento della verità: Angle si porta dietro l'arbitro Earl Hebner, è in tenuta da combattimento ed ha in mano un microfono. E quando è dentro il ring, risuona la musica di Sting. Anche Sting è in tenuta da combattimento, e anche lui ha un microfono in mano. Angle è il primo a prendere la parola, dicendo che non è contento, ma deve fare ciò. Lui è il “Godfather” dei Main Event Mafia, è c'è un codice da rispettare, e Sting ha rotto quel codice. Per questo Sting deve pagare, e il prezzo è il titolo. Angle quindi invita Sting a sdraiarsi al tappeto. Sting chiede a Angle se questo è quello che lui davvero vuole. Angle non risponde, ma dice di non avere altra scelta. Sting quindi dice che lo farà per il bene della famiglia. Sting fa per sdraiarsi, poi si rialza e fa una domanda a Angle: where is your Integrity? Sting ricorda a Angle che è un Campione Olimpico, e ciò fa di lui il migliore del mondo. E non c'è riuscito facendo sdraiare i propri avversari al tappeto. Ad Against All Odds, Angle non ha conquistato il titolo, Sting se lo è conquistato. E quello che Angle vuole fare adesso non ha niente a che fare con l'onore. Onore è ammettere che il suo avversario, colui che lo ha sconfitto, si è comportato meglio. Ma questo Angle non lo farà. Sting si inginocchia.. prende tempo.. poi dice ancora al microfono che Against All Odds che la sconfitta di Angle è insignificante di fronte alla perdita di sua moglie, della sua famiglia, dell'onore e del rispetto. Perché nessuno rispetta Kurt Angle, nessuno. Kevin, Scott e Booker conoscono veramente Angle: un megalomane, un egoista, un egocentrico. Tuttavia Sting si sdraierà comunque, e lo farà per lui. Sting è ora sdraiato al tappeto.. Sting urla a Angle di “rubare” il suo tredicesimo titolo, e Angle gli si avvicina.. si mette in ginocchio.. poi si rimette in piedi e urla a Sting di mettersi in piedi. Angle dice che non solo gli prenderà il titolo, ma gli romperà pure il c**o!! Parte la rissa tra Angle e Sting, e solo dopo pochi secondi arrivano Steiner e Nash a separare i due. Angle riprende in mano un microfono, dicendo che se lui vuole la guerra, allora l'avra: e la prossima settimana Angle vuole Sting contro in un one-on-one match, per terminare la carriera di Sting!! I due tornano a picchiarsi, e deve intervenire la security a terminare la rissa, mentre le immagini vanno Off-Air.

14,773FansLike
2,622FollowersFollow

Ultime Notizie

Sasha Banks sarà presente venerdì prossimo a SmackDown

L'ex Raw Women's Champion Sasha Banks, come rivelato in una pubblicità trasmessa su FOX durante una partita di NFL, sarà presente venerdì...

Quale sarà la gimmick di Miro in AEW?

Nello scoso episodio di Dynamite, quello che ha segnato il superamento di un milione di ascolti, abbiamo assistito al debutto nella federazione...

La MLW pronta a tornare in scena

La Major League Wrestling è una delle promotion che ha subito gli effetti del Coronavirus durante il periodo di Lockdown. Per tale...

Notizie sui primi dati d’acquisto di AEW All Out 2020

I primi numeri sui dati d'acquisto della seconda edizione di AEW Double or Nothing, evento svoltosi sabato 5 settembre a Jacksonville, sono...

Articoli Correlati