Impact Wrestling Report 11-12-2008

Agli archivi Final Resolution, ultimo PPV targato TNA per il 2008, si ritorna con una nuova puntata di iMPACT, una puntata piena di spunti: Kurt Angle ha battuto Rhino conquistandosi la possibilità di sfidare sul ring Jeff Jarrett al prossimo pay-per-view, la Main Event Mafia ancora vittoriosa grazie a una forte scorrettezza di Kevin Nash su Samoa Joe, l'arrivo di Suicide e la presenza di Al Snow, Mick Foley che promette novità per i Motor City Machine Guns, le valigette del Feast or Fired da aprire, ancora Sarah Palin ospite delle Beautiful People e, infine, il titolo della X-Division vacante, che verrà conteso in un torneo. Nuova puntata quindi nuovo report su Tuttowrestling.com dove a scrivere torna Demetrio Marino, che ha miracolosamente resuscitato il suo notebook.. TNA iMPACT! is next!

Rivediamo i momenti salienti del PPV della scorsa domenica (e ne approfitto per ringraziare MDS per avermi sostituito proprio all'ultimo secondo), quindi parte subito la sigla. Pyros e musica, con Don West e Mike Tenay che pubblicizza per stasera Abyss vs. James Storm in un “Beer bottle in a pole match”. I commentatori fanno in tempo a finire di parlare, ed risuona nell'arena la musica della Main Event Mafia!! I Mafia sono al completo, e si portano sul ring. Ricordiamo che Angle ha sconfitto Rhino, mentre Sting, Booker T, Steiner e Nash hanno sconfitto la TNA Frontline, portando così altre importanti vittorie che lasciano la MEM imbattuta in PPV. Angle prende il microfono, dicendo che a Genesis sarà Angle vs. Jarrett, come lui aveva previsto, e superando l'ostacolo Foley. Angle ricorda quando firmò il suo contratto con la TNA, contento di questa nuova avventura. Ma pian piano si avvicinò la delusione e la fatica di doversi caricare il peso di questa federazione sulle spalle e portarla al successo. Arrivando così al punto di doversi attirare le antipatie e le gelosie dei suoi boss. Angle dice a Jarrett che gli ha fatto guadagnare un sacco di soldi. Angle dice che odia Jarrett più di ogni altro suo boss che ha avuto in passato. Angle dice che mancano 4 settimane a Genesis, e lui è concentrato su questo match. Angle augura a Jarrett un buon Natale, e gli augura anche di fare dei bei regali alle sue figlie. Risuona la musica di AJ Styles!!! AJ si trova da solo, con un microfono in mano, e si ferma nella rampa per rivolgersi a Angle. AJ dice che a Genesis, Jarrett gli mostrerà che lui è veramente un uomo, ma lui non è qui per parlare di Jarrett, ma per parlare a Sting. Negli ultimi sei mesi, dice AJ, ha sentito parlare di onore e rispetto. Ma che campione rappresenta Sting, dopo il modo con cui ha ottenuto la vittoria, domenica scorsa? Joe aveva praticamente sconfitto Sting, se non fosse per Kevin Nash. AJ Styles quindi si chiede quale veramente è la via esatta. Angle stoppa AJ, dicendo di finirla perché Sting ha fatto, in due anni in TNA, più di quanto AJ ha fatto in tutta la sua carriera. Angle dice di venire sul ring a vedersela con Sting. AJ ribatte dicendo a tutti di andarsene dal ring, e lasciare Sting da solo. Tutti escono dal ring, sull'esagono rimangono AJ Styles e Sting. AJ urla qualcosa al campione TNA, senza microfono, e poco dopo Sting colpisce AJ!! AJ reagisce, scatta la rissa.. ma i Mafia rientrano sul ring e iniziano il pestaggio su AJ Styles!!! Poco dopo arriva la Frontline, e i Mafia escono dal ring e se ne vanno nel backstage.. anzi, Angle prende il microfono dicendo che loro avranno la guerra che cercano, promettendo che questa notte un membro della Frontline verrà eliminato per una giusta causa!

Jarrett e Foley al microfono di JB: Jeff Jarrett dice che Angle ha ottenuto il suo match, ma non vuole aggiungere altro. Borash insiste, Jeff dice che da questo momento lui non è più il fondatore della TNA, ma è il “King of the Mountain” Jeff Jarrett. Quindi lascia tutto nelle mani di Mick Foley. Foley gli augura buona fortuna, mentre noi andiamo in pubblicità!

Al ritorno dal break, Tenay e West ci ricordano che stasera Homicide, Hernandez e Curry Man mostreranno il contenuto delle loro valigette, mentre i Guns cercheranno ancora di riprendere la loro valigetta “rubata” da Jay Lethal. Inoltre rivediamo la controversa fine dell'X Division Match tra Bashir e Eric Young, con l'arbitro Shane Sewell a permettere a Young di ottenere il tre vincente. Per questo motivo Cornette ha deciso di rendere vacante il titolo e indire un torneo per assegnarlo: otto wrestlers si scontreranno in incontri ad eliminazione diversa: quarti di finale, semifinale e finale che si svolgerà al PPV Genesis. Ecco gli accoppiamenti:
– “Showtime” Eric Young vs. “The Middle-East Nightmare” Sheik Abdul Bashir
– Alex Shelley vs. “Black Machismo” Jay Lethal
– “Guru” Sonjay Dutt vs. Chris Sabin
– Kiyoshi vs. Consequences Creed

Lauren è con i Guns. Lauren dice che i Guns sono nel mirino di tutti, ora. Shelley dice che loro sono dei bersagli perché han detto la verità, e perché sono stati attaccati da un personaggio da videogame. Ma ora, loro devono pensare al torneo per il titolo della X Division, perché “Detroit needs Heroes”!!

E si va sul ring, primo quarto di finale per il torneo, e a vedersela sono Sheik Abdul Bashir e Eric Young! Ex-campione e sfidante si incontrano nel primo quarto, e finalmente si cambia arbitro: Earl Hebner dirigerà l'incontro di stasera. Si inizia subito: Eric parte all'attacco con una spallata, un hip toss, un body slam, e diversi tentativi di schienamento, ma senza successo. Presa di clinch a centro ring, che si risolve alle corde solo grazie all'arbitro, e Bashir attacca Eric con pugni e chop all'angolo. Irish whip.. ma Eric evita lo splash e colpisce con un Atomic Drop e un forearm, conto di 2. Irish Whip di Young, ma Bashir evita lo splash e Young finisce sopra le corde. Bashir fa cadere Young con i gioielli di famiglia contro le corde, poi al tappeto dove lo riempie di calci e pugni..1…2…no! Headlock di Bashir, Young si libera ma subisce un body slam. Bshir sale sulla seconda coda e vola addosso a Young.. che si difende alzando un piede!! Bashir in difficoltà, Young connette con due Irish Whip e una Discus Clothesline, conto di 2! Irish whip, ma Bashir evita lo splash e prova un volo dalla terza corda.. DVD di Young!!! Young sale sulla terza corda… Flying Elbow Drop.. mancato!!! Bashir litiga anche con Earl Hebner, poi lo butta al tappeto e si avvicina a Young per la sua DDT.. ma Eric evita e connette con un suplex e consecutivo schienamento…1….2….3!!! Incontro velocissimo, con l'ex-campione già fuori dal torneo!!! Eric Young passa così in semifinale, dove incontrerà il vincente dello scontro Shelley-Machismo!!

Si va nel locker room della Frontline, con la squadra al completo. Ray si dice orgoglioso di stare dalla loro parte e combattere con loro. Ray sprona Joe e AJ. Ray ricorda che i Mafia ha promesso di fare uno di “noi” fuori gioco, quindi mette in guardia i suoi. Ray assaggia il liquore dalla fiaschetta di ODB, e dalla faccia deve essere un alcolico davvero forte.

Foley esce dallo spogliatoio dei Main Event Mafia, sotto lo sguardo stupito di Borash. Poco dopo Foley saluta calorosamente i Mafia, che escono al completo dallo spogliatoio. Foley dice che c'è stato un grosso fraintendimento riguardo accaduto negli ultimi tempi, poi saluta Borash sorridendo e scherzando.

Lauren è con le Beautiful People e “Sarah Palin”. Angelina dice se Lauren è gelosa del fatto che loro sono amiche della Governatrice. Sarah dice, però, che Angelina e Velvet non possono andare alla Casa Bianca vestite in quel modo, ma ha portato alcuni suoi vestiti da far provare alle due. Le tre donne, così, si avviano, lasciando Cute Kip e Lauren di stucco.

Promo dedicato a Brutus Magnus, prossimo debuttante in TNA, quindi si torna sul ring per il secondo match dei quarti di finale del torneo per il titolo della X Division. Alex Shelley (w/t Chris Sabin) vs. “Black Machismo” Jay Lethal. Lethal ha con sè la valigetta, e non fa in tempo a mollarla che Alex lo attacca con calci all'angolo. Lethal reagisce con dei pugni, e poco dopo con una gomitata dopo una capriola contro le corde. Ancora i due a scambiarsi manovre e colpi a centro ring. Lethal ottiene un colpo di due dopo un leg lariat. Sabin prova ad intervenire, e questo permette a Shelley di attaccare, ma Lethal evita una clothesline per correre e volare addosso a Sabin con un Suicide Dive!! Lethal rientra sul ring.. e Shelley colpisce le corde che vanno a colpire Lethal al braccio per poi connettere con la Shellshock!!! 1….2…..3!!! Altro match velocissimo, e Shelley vince il match e sfiderà Eric per la semifinale del torneo. Sabin, però, prende la parola lamentandosi con Foley, reo di averli fregati a Final Resolution. Chris Sabin è chiaro: vuole la valigetta con la title shot ai Tag Team Titles. Ma loro sono gentili e gli danno una possibilità: Foley deve risolvere questa situazione e non creerà altri casini, altrimenti la pagherà! Ma si spengono le luci!!! Arriva ancora Suicide!!! Suicide fa piazza pulita sul ring, finendo Sabin con la sua finisher, la Deal Aid (credo, l'audio non è dei migliori, si tratta comunque di una leg trap sunset flip powerbomb)!!

Lauren è nel backstage con Morgan e Abyss!! Abyss è emozionato del suo prossimo match contro Storm. Morgan è indiavolato e se la prende con Abyss, bloccando il suo promo e prendendosela con il suo comportamento, soprattutto riguardo il bere. Abyss si dice dispiaciuto. Morgan non vuole più giochetti, ma vuole “The Monster” sul ring per fare fuori James Storm. Morgan se ne va, e Abyss lo insegue.

Piccolo Rough Cut dedicato a James Storm: foto da piccolo, della gioventù per poi spiegare perché Storm si è avvicinato al wrestling, e anche una intervista con il suo primo wrestling promoter con cui ha collaborato, fino a parlare del suo contratto con la TNA.

E si torna sul ring: accompagnato da Jacqueline, James Storm fa il suo ingresso nel ring, senza Beer-mobile, ma con una bottiglia di birra. Entra quindi Abyss, e siamo pronti per il “Beer Bottle on a Pole Match”, un No-DQ match dove notiamo la presenza di un secchio con delle bottiglie di birra legate a tre metri di altezza a un palo (“pole”, per l'appunto), che si trova in un angolo del ring. Chi riesce a prendere la bottiglia, può usarla liberamente contro l'avversario. Storm prova subito a prendere il secchio, ma Abyss lo ferma e lo colpisce con pugni, clothesline e infine lo butta fuori dal ring. Abyss raggiunge Storm fuori ring e oltre le transenne e i due iniziano a combattere tra il pubblico. Storm butta dell'acqua (o era della birra?) sul volto di Abyss, stordendolo e attaccandolo con dei pugni. Storm prende una sedia.. ma Abyss colpisce con un pugno la sedia che finisce contro il volto di Storm!!! Siamo nuovamente a bordo ring: Abyss butta Storm sopra l'esagono, poi colpisce con una running splash all'angolo!! Abyss prova la scalata, ma Storm connette con un calcio al volo, aiutandosi con le corde. Abyss scende e finisce vittima di un Superkick!!! Storm sale sull'angolo.. e prende la bottiglia!!! Storm si prepara per usare la bottiglia contro di Abyss.. BLACK HOLE SLAM di Abyss!!! Abyss non schiena l'avversario, però, e prende la bottiglia e indica Storm, ma interviene Jacqueline a rubare la bottiglia dalle mani di Abyss!! Ma Jacquie esce dal ring e si trova di fronte Morgan!! Jacqueline cerca riparo sotto il ring, ma senza successo.. e arriva Roode a colpire Morgan con un low blow, e completare l'opera con una sediata su Abyss!!!! Storm schiena Abyss…1….2….3!!!! Grande Robert Roode, provvidenziale nelle sue scorrettezze per permettere al Tag Team partner di vincere il match. Ma non è abbastanza, perché Storm e Roode attaccano ancora Abyss, finchè Morgan non arriva sul ring e fa piazza pulita!!! Splash di Morgan su Roode, ed Elevat.. no, Storm colpisce Morgan con una bottiglia di birra!!! Roode e Storm continuano l'assalto, mentre solo ora Abyss si rende conto di quanto sta accadendo e raggiunge il ring, mettendo in fuga i Beer Money Inc!! Abyss si avvicina ad aiutare Morgan, mentre noi andiamo nuovamente in pubblicità.

Jeremy Borash è con Sting e i Main Event Mafia. Borash si rivolge a Sting e al suo titolo difeso con l'aiuto irregolare di Nash. Nash interrompe il tutto, arrabbiandosi con Borash. Nash dice che il titolo era in palio, quell'intervento era necessario, poi accusa Borash di essere dalla parte della Frontline. Angle ferma tutti perché sente dalla TV la musica del Team 3D!!! Ed è Brother Ray, da solo, a presentarsi sull'esagono, in borghese, per rivolgersi a Kurt Angle e chiedendogli di parlare con lui. Uomo a uomo, senza i Mafia e senza Brother Devon né clothesline. Angle congeda i suoi e si avvicina al ring, trovandosi così di fronte a Ray. Ray riprende a parlare, riprendendo il discorso di voler eliminare uno dei Frontline. Ray sa che i Mafia vogliono far fuori i Frontline per impossessarsi della TNA, e sa che i Frontline non retrocederanno di un centimetro. Il pubblico applaude. Ray dice che gli piace sentire il pubblico applaudire. Tutto questo, continua Ray, lo fa sentire a Philadelphia, casa della ECW, quindi Angle ha intenzione di distruggere la TNA? E cosa accadrà quando la TNA sarà distrutta? Vendere la propria “casa” al “diavolo”? Dopo le allusioni a Vince McMahon e la WWE, e propone un match tra i due, senza Mafia e senza Frontline. Ray propone la stretta di mano.. e Angle accetta la stretta!! Risuona la musica del Team 3D, mentre Angle se ne va senza proferire parola.

Si ritorna dopo il break, con tutto il locker room dei Frontline in fermento, e Ray a tentare di calmare tutti, dicendo che è tutto sotto controllo, anche se i Frontline dovrebbero essere costretti a splittare. Ray chiede a tutti di lasciare la Impact Zone, perché la loro serata è finita. Tutti vanno via, ma rimane solamente Devon. Ray immaginava che Devon sarebbe andato via con tutti gli altri. Devon chiede a Ray se davvero crede che i Mafia non si presenteranno ad aiutare Angle. Ray dice che ha ricevuto la stretta di mano di Angle, quindi deve fidarsi. Ray chiede nuovamente, quindi, a Devon di andare via. Devon gli dà appuntamento a più tardi. Si va nel locker room dei Mafia, e Angle chiede a tutti di andare via dalla Impact Zone. Auguri di tutti, ma Booker chiede a Angle se è sicuro di quanto sta facendo. Booker insiste perché Brother Ray viene dalla strada, lui lo conosce, e chiede a Angle di fare la massima attenzione.

Tornati nella Impact Zone, Lauren è con Sarah Palin, orgogliosa di Angelina Love e Velvet Sky. Le due, invece, appaiono depresse perché stanno indossando dei vestiti di dubbio gusto del guardaroba della Palin. Cute Kip interrompe il tutto per dire qualcosa, ma Angelina interrompe a sua volta per scusarsi del fatto che hanno trascurato Kip, ma è per la Palin. Sarah Palin (che ricordiamo non altri è che l'imitatrice Tina Fey) si porta via le ragazze per completare la sua opera e per farle diventare delle vere principesse. Il tutto con lo sguardo sconsolato di Kip.

E ora un piccolo video dedicato al Feast or Fired. Si va quindi sul ring: Jeremy Borash a presentare Homicide, Hernandez, Curry Man e le tre valigette. Ricordiamo che queste tre valigette contengono una World Heavyweight Title Shot, una contiene una X Division Title Shot, e la terza contiene.. il licenziamento!!! La prima valigetta ad essere aperta sarà la valigetta.. di Hernandez!!! Hernandez sembra fiducioso, e la valigetta contiene… UNA TITLE SHOT AL WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP!!!! Hernandez è fuori di sé dalla felicità, e riceve i complimenti del Tag Team Partner Homicide e Curry Man. L Solo due valigette.. Hernandez resta sul ring a seguire le sorti dell'amico Homicide.. e la prossima valigetta verrà aperta dopo la pubblicità. Colpo basso di Borash per il pubblico televisivo, mentre la tensione sale alle stelle.

Ritornati dal break, oramai ci siamo: Jeremy Borash ci annuncia che verrà aperta la valigetta di Curry Man! E il futuro dell'atleta giapponese è.. IL LICENZIAMENTO!!!! CURRY MAN E' LICENZIATO, MENTRE HOMICIDE GUADAGNA UNA TITLE SHOT AL TITOLO DELLA X DIVISION!!!! Dopo poco meno di un anno, Curry Man deve lasciare la compagnia!! Curry Man non vuole crederci, anzi sembra non capire, finchè la security non porta via Mr. Hot and Spicy. E sul ring i LAX rimangono a festeggiare: Homicide e Hernandez guadagnato due title shot.. bottino grosso dei LAX!!!

Si torna sul ring per un match della Knockout Division: la prima ad entrare è Sojournor Bolt e la sua avversaria è Christy Hemme!! Nuova theme music per la Hemme, che oramai si è proprio liberata dell'etichetta di valletta dei Rock'n'Rave Infection! Le due si scambiano una stretta di mano in segno di rispetto, poi inizia il match, con Christy e Bolt che si scambiano diverse prese al tappeto. Sojournor butta al tappeto l'avversaria, ma Christy ribatte con una hammerlock. Bolt si libera e lancia l'avversaria all'angolo. Snapmare di Bolt, seguito da un dropkick alle spalle dell'atleta dai capelli rossi, conto di 2. Body slam di Sojournor Bolt, seguito da un elbow drop..1….2..no! Christy evita una clothesline e attacca con dei forearm smash, quindi serie di calci su Sojournor che finisce al tappeto! Hemme sale sulla terza corda, ma Sojournor la fa cadere, per poi colpire con un Superkick!!! 1….2….no!! Sojournor prova una powerbomb, ma Christy le scivola alle spalle e con un roll-up schiena Sojournor…1….2….3!!! Christy vince il match, e festeggia con il pubblico prima di rincuorare l'avversaria e offrirle la stretta di mano.. ma Sojournor risponde con uno schiaffo.. pochi secondi per pensarci più e Christy Hemme parte al contrattacco, e arrivano diversi arbitri per riuscire a separare le due atlete.

Lauren è con Curry Man e la sicurezza. Curry Man ancora non capisce. Lauren dice che è licenziato. Curry crede di avere vinto una title shot al “Fired Title”. Lauren ripete che Curry è licenziato, e Curry finalmente capisce le regole e si dispera mentre viene cacciato via dalla security. Ed ecco che parte una clip dedicata proprio al Re dell'Hot and Spicy, con i suoi balletti e i suoi migliori spot, e al termine di questo nuovo video noi andiamo in pubblicità.

Tornati sul ring, siamo pronti per il Main Event della serata: i Mafia e i Frontline sono a casa, Kurt Angle e Brother Ray si sfidano in un one-on-one match. Si inizia con Angle che attacca subito Ray alle spalle. Ray viene atterrato e riempito di calci. Angle prova a strozzare Ray con le corde, poi lo colpisce con un pugno in fronte. Altri calci e pugni di Angle su Brother Ray. Angle Slam!!! 1….no!! Ray è già uscito dallo schienamento!! Angle continua a colpire Ray con dei calci, Ray prova una timida reazione, ma è sempre l'eroe olimpico a colpire Brother Ray con calci all'angolo. Ray reagisce con una chop. Calcio di Angle, e altra chop di Ray al petto di Angle!! Ray continua così, poi intima di a Angle di farsi avanti: calcio di Angle e altra chop di Ray, che si rimette in piedi. Angle colpisce Ray agli occhi, ma poco dopo subisce tre clothesline e una hip toss con Angle che, per poco, non vola addosso all'arbitro. Ray prova un back body drop, Angle evita con un calcio ma non può evitare un german suplex…1….2..Angle alza una spalla!! Angle prova il contrattacco, ma Ray si trova alle corde e butta Angle fuori ring con un back body drop. Ray raggiunge Angle fuori ring e colpisce l'eroe olimpico con pugni, e lo lancia contro il tavolo dei commentatori e contro la rampa. Ray prende la rincorsa e prova una sorta di shoulder block su Angle.. ma Angle evita e Ray finisce contro un muretto che si distrugge all'impatto!!! Durissimo colpo subito da Ray, mentre noi rifiatiamo per l'ultimo break della serata.

Al ritorno dal break, Ray è letteralmente una maschera di sangue, ma ha l'iniziativa contro Angle mentre l'arbitro chiama il doppio count-out!! Il match finisce con un nulla di fatto, ma Ray e Angle continuano a darsele di santa ragione, e ora ci troviamo nel parcheggio. Ray sta dominando e usa ogni tipo di oggetto a sua disposizione: Angle viene lanciato contro muri, viene colpito da sedie, poi finisce contro dei tavolini. Angle chiede a Ray di finirla, e Ray continua con una chop e dei pugni!! Ray colpisce anche la security e continua l'assalto contro Angle!! Ray dice a Angle che sta per chiudere la carriera di Angle, quindi che dica le sue ultime preghiere. Angle dice di fermarsi, poi si mette a sorridere.. i Mafia sono alle spalle Ray!!! Steiner atterra Ray con un tubo di ferro, e si mette di mezzo anche Angle con dei calci, Booker con una sedia, mentre Sting guarda a distanza, per poi andarsene!!!! Sting se ne va, ma i suoi compari non se ne accorgono nemmeno.. Steiner e Booker stanno letteralmente distruggendo Ray che prova una timida reazione contro Nash, ma i quattro collaborano per buttare Brother Ray dentro il contenitore della spazzatura!! Ray è definitivamente KO, mentre i Mafia festeggiano lì vicino.. stavolta l'ultima parola è dei Mafia!!

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati