Impact Wrestling Report 11-01-2018

Dan Lambert apre lo show vantandosi della sua vittoria su Storm e sul fatto che adesso Storm, uno dei pionieri di Impact, è disoccupato. Poi introduce il nuovo membro dell'American Top Team: KM. KM arriva sul ring e Lambert si complimenta con lui dicendo che è riuscito a fare ciò che non era riuscito a fare Lashley, il quale non sembra molto contento. KM prende parola e dice che non solo ha fatto fuori Storm, ma anche Moose, quindi Moose arriva ed attacca KM. Proprio mentre Moose viene sopraffatto dall'ATT, Eddie Edwards arriva in suo soccorso mandando via Lambert e compagnia.

ETHAN CARTER III VS. PETEY WILLIAMS
Carter attacca Williams alle spalle prima che suoni la campana, Williams reagisce e lo porta sul ring, lo mette a testa in giù all'angolo e si mette sopra i suoi “gioielli di famiglia” intonando “Oh Canada”. Hard clothesline di Carter che copre per un due. Breve fase di controllo di Carter che poi subisce la rimonta di Williams composta da un Russian leg sweep e da una flatliner per un conto di due. Williams va per la Destroyer ma Carter evita e connette la TK3 per un conto di due. Carter viene mandato fuori ring dopo un fallito tentativo di One Percenter, Williams si lancia con una dive ma Carter si sposta, quindi arriva Matt Sydal che attacca Carter facendo scattare la squalifica.

VINCITORE PER SQUALIFICA: ETHAN CARTER III

Backstage. Allie sfida Laurel Van Ness dicendole che non è debole e che sta arrivando.

Alberto El Patron arriva in arena, nel frattempo Matt Sydal sfida Ethan Carter ad un match di sessanta minuti per il Grand Championship senza le regole del Grand Championship (…).

Ed è il momento di un match valido per il titolo KO.

KO TITLE MATCH: LAUREL VAN NESS (c) VS. KC SPINELLI
Laurel parte furiosa chiudendo KC all'angolo, poi la Spinelli reagisce con delle clothesline. Laurel non ci sta e va per una serie di Yakuza kick e una Ace Crusher per un conto di due. KC con un vertical suplex ottiene un conto di uno, double underhook suplex per un conto di due. KC prova un roll-up tenendosi alle corde ma l'arbitro non conta, poi doppio calcio a bicicletta e le contendenti si ritrovano a terra. Laurel è la prima a riprendersi e connette un side Russian leg sweep per un due, quindi chiude l'incontro con un running curb stomp e la Unprettier.

VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: LAUREL VAN NESS

Dopo l'incontro Allie attacca alle spalle Laurel (perché Allie è la face) e la manda in fuga.

È il momento di un promo di Eli Drake, seguito dal fedele Chris Adonis. Drake esordisce dicendo che non capisce come il pubblico qui presente possa vivere in un buco così freddo, cioè Ottawa, poi alza la cintura di campione e dice che Alberto El Patron ha provato, settimana scorsa in New Jersey, di non saper vincere i match importanti; pensava di poter tornare e, grazie al suo nome, vincere di nuovo il titolo, ma così non è stato. Alberto El Patron arriva furioso sul ring e dice che Drake è solo un bambino viziato che non ha i “cojones” per avere un serio faccia a faccia con lui, poi dice che non vuole aspettare la prossima settimana ma vuole affrontarlo ora… quindi arriva Johnny Impact. Impact dice che a Detroit, la prossima settimana, ci sarà un party con Alberto e Drake, e anche lui vuole partecipare. Di solito, aggiunge Impact, quando Alberto apre bocca spara un sacco di stupidaggini, ma questa volta ha detto una cosa seria: perché aspettare la prossima settimana a Detroit, quando possono fare il party qui ed ora? Ovviamente parte la rissa che si conclude con Johnny Impact vincitore dopo una twisting dive dal paletto.

Nel backstage Dan Lambert istruisce KM e Lashley.

Chandler Park è con suo fratello Joseph ed è molto eccitato per la vittoria della settimana scorsa. Arriva quindi Jimmy Jacobs il quale dice a Joseph Park che non può credere che ora sia il tizio in giacca e cravatta che insegue le ambulanze, perché una volta era il tizio che metteva la gente dentro le ambulanze. Joseph dice che Abyss non tornerà mai più, e Jimmy Jacobs allora dice che è l'ora di scoprire chi è il vero mostro di Impact. Kongo Kong arriva in scena e spaventa i fratelli Park.

Gli OVE entrano nella clubhouse dei LAX e devastano tutto, poi rubano la loro valigetta piena di soldi. Poco dopo arrivano i LAX e vedono quello che è successo, Konnan dice che tutto ciò deve finire e Santana dice che è tempo per la MUERTE.

Video che ci fa vedere la vittoria di Taiji Ishimori, nuovo campione X-Division di scorsa settimana, e che ci introduce al prossimo match.

TREVOR LEE, CALEB KONLEY & HAKIM ZANE VS. SONJAY DUTT, GARZA JR & DESMOND XAVIER
Iniziano Zane e Garza con uno scambio di mosse acrobatiche classico della X-Division, quindi Sonjay Dutt, dopo aver comandato per qualche minuto, viene chiuso all'angolo dagli heel. Dutt riesce a liberarsi dopo un po' e dà il cambio a Garza che fa piazza pulita. Garza si toglie i pantaloni poi evita un drop kick di Zane che, erroneamente, colpisce Lee e Konley e li manda giù dall'apron. Cambio per Xavier che sorprende Zane con un diving punch e con una splash acrobatica dalla terza corda per la vittoria.

VINCITORI: SONJAY DUTT, GARZA JR & DESMOND XAVIER

Taiji Ishimori arriva sul ring e va faccia a faccia con Xavier. I due si stringono la mano, il match per il titolo sarà la prossima settimana.

Josh Mathews e Jeremy Borash ci dicono che la prossima settimana ci sarà anche un barbed wire match tra i LAX e gli OVE, quindi è il momento del main event.

BOBBY LASHLEY & KM w/Dan Lambert VS. EDDIE EDWARDS & MOOSE
KM e Lashley partono all'attacco, Moose e Lashley vanno fuori ring, Eddie connette una headscissors su KM. Power bomb di Lashley su Edwards e KM copre per un due. Edwards viene isolato all'angolo e subisce il vertical suplex di Lashley per un due. Poi Lashley prova la SPEAR ma Edwards evita e fa entrare Moose, il quale attacca KM con un back elbow e una senton bomb. Moose si carica Edwards sulle spalle per una doppia senton su KM per un altro near fall. Edwards va sull'apron e Lashley lo fa cadere colpendogli le gambe e facendolo sbattere forte con la schiena. Edwards viene riportato sul ring e nuovamente isolato, poi si libera dopo aver connesso un missile drop kick su Lashley ed essere passato sotto le gambe di KM. Moose entra e stende KM con una serie di cariche all'angolo, quindi se la prende con Lashley; i due iniziano a menarsi fino nel backstage. Nel frattempo Edwards si lancia su KM con una dive, poi riporta il cugino di Sienna sul ring ma viene distratto da Dan Lambert, KM ne approfitta e connette la Project KM per la vittoria.

VINCITORI: BOBBY LASHLEY & KM

15,039FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati