Impact Wrestling Report 10-06-2010

A meno di tre giorni da Slammiversary alcune domande sono rimaste ancora senza una risposta: chi era il misterioso uomo che dal pubblico settimana scorsa ha distratto Matt Morgan costandogli la vittoria nel match contro RVD e Jeff Hardy? Sting ci dirà qualcosa di più dopo il discorso di settimana scorsa? Con voi alla tastiera Luca “1st time on Impact Zone” Soligo è pronto a scoprire questo ed altro!

Dopo un video di recap che ci mostra Mr. Anderson e Kazarian vincitori nei rispettivi match settimana scorsa vediamo AJ Styles fare il suo ingresso al ring affiancato da Kazarian, James Storm, Desmond Wolfe e Robert Roode. AJ dice che, come possiamo vedere, Ric Flair non è con noi stasera, ed in sua assenza lui stesso prenderà controllo della situazione. Quando lui è arrivato ha appreso che ci sarà un 8 man tag team match stasera, e lui sa che questo genere di incontro include due team di 4 persone. Il problema è che ci sono 5 persone su questo ring, e noi sappiamo che 5 in questo mondo non va bene. Ci sono 4 Beatles, 4 membri dei Fantastici Quattro e chi si dimentica dei Four Horsemen? Applausi dal pubblico per la storica stable di Ric Flair. La musica del Nature Boy risuona ma è Jay Lethal che ci dice che ha sentito che AJ è al comando stasera. AJ non è l'uomo e non lo sarà mai, c'è solo una persona che può esserlo ed è Ric Flair! Styles dice che stasera Flair non c'è, ma Lethal continua dicendo che lui non si merita di vestire questi capi costosi e che non sarà mai The Nature Boy, che è 16 volte World Champion. AJ ha ragione solo su una cosa, ci sarà un 8 men tag team match stasera e “Flair” vuole presentare il suo team: tutti sanno che a lui piaccino i big man, è quindi il primo uomo è… Abyss! The Monster entra senza Chelsea, e Lethal dice che il secondo uomo è talmente simpatico che il suo nome si dice due volte… Mr Anderson! AJ dice che lui ha un team magnifico, ad eccezione di Kazarian che non conta, mentre Lethal ha solo tre uomini. Ma Lethal dice che AJ non sa contare in quanto Abyss è così grosso che vale per due… e scatta la rissa tra le due fazioni! Doppia clothesline dalle corde per Lethal ma gli heel in superiorità numerica prendono controllo quando… scatta la musica di Jeff Hardy! Abbiamo il quarto uomo di Lethal! Jeff fa piazza pulita del ring, e le squadre sembrano fatte.

Andiamo nel back stage dove Brian Kendrick ci dice che meditando ha capito il suo scopo: è in TNA per catturare l'X-Division Title, un titolo per coraggiosi che non conosce imitazioni e non ha pregiudizi di stile.

Al rientro dalla pausa siamo pronti per il primo match che vede opposti Brrian Kendrick e Homicide! Douglas Williams si aggiunge alla coppia di commento Tenay – Taz all'inizio del match, e la contesa può partire. Homicide sembra in controllo della prima fase, ma Kendrick cerca di reagire con dei calci bassi. Homicide lo ferma con una serie di pugni e gli lancia la bandana in segno di disgusto. Homicide va per la Gringo Killer, ma Kendrick la stoppa, salvo poi subire una gomitata. T-Bone suplex di Homicide, che ottiene un conto di due. Homicide tenta ancora la sua finisher, ma Kendrick evita di nuovo. Homicide tenta di strozzare l'avversario con le bende che si toglie dal polso ma l'arbitro lo ferma. Homicide prende la benda dall'altro polso e ritenta con la stessa manovra. Kendrick esegue un ensuguri e Homicide si prende una pausa fuori dal ring. Homicide va sotto il ring e prende un cacciavite, ma l'arbitro tenta di fermarlo. Mentre i due discutono Kendrick connette con un calcio in faccia a Homicide! 1,2,3 e vittoria per lo sfidante all'X-Division Title!

Andiamo dietro le quinte dove vediamo Jesse Neal che cerca di attaccare Brother Ray ma i due vengono fermati dalla security e dai rispettivi partner, mentre andiamo in pausa.

Neal e Shannon Moore sono sul ring, e Jesse dice che vuole Brither Ray fuori per parlare da uomo a uomo. Ray e Devon escono molto arrabbiati, e Neal dice che se Ray ha un problema con lui glielo deve dire e fare qualcosa davanti a lui. Ray non ha idea di cosa parli ma Neal si sta facendo un po' troppo grande. Non si ricorda che sta parlando con Brother Ray, uno dei ragazzi più duri del business. Ma Neal dice che non lo ha mai disprezzato, ma Ray dice che non ha bisogno dei ringraziamenti di nessuno, Neal dice che liui non era nessuno prima che il Team 3D lo trovasse, così come Brother Ray. Moore dice che il libro di Dilligaf dice che Ray è un prepotente e che se ne deve andare. Devon prende parola e dice che capisce la situazione e darà un pass a Shannon anche se non gli piace per niente. Neal ha già un pass per essere un prodotto del Team 3D. devon se ne va e anche Ray sembra fare lo stesso… ma poi colpisce Neal e scappa dal ring!

Dopo la pausa vediamo un video da Sacrifice dove Sting con enorme brutalità distrugge Jeff Jarrett. Up next: JJ parlerà per la prima volta dopo Sacrifice da casa sua a Hendersonville, Tennessee.

Matt Morgan è nel backstage con Eric Bischoff e Ms Tessmache. Bischoff assicura di avere il partner perfetto per Morgan a Slammiversary e dice che Hogan è sulla rampa con il suo partner e che la loro title shot sarà… stasera!!!

Al rientro dal break vediamo Jeff Jarrett parlare da casa: dice che lo Sting che lo ha ridotto così non è lo stesso con cui ha lottato per anni. Questo è posseduto dal male. Dice che avrà una rivincita ma non sarà presto. Quest'anno sarà costretto a guardare da casa il PPV con il quale ha la connessione più forte, Slammiversary.

Matt Morgan è sul ring ed Hogan esce dicendo che lui è il più piagnucolone che conosca. Ha tradito più compagni di team lui che nessun altro, e la gente fa bene a non stringergli la mano perché potrebbe trovarsi senza portafogli. Ora è il momento di presentare il suo partner per il match che li vedrà stasera incassare la Title Shot per i titoli di coppia. E il partner è uno per cui “viva la raza” significa qualcosa… Hernandez! L'uomo misterioso era quindi proprio lui, e fa il suo ingresso attaccando Morgan mentre Hogan si siede al tavolo di commento. Hernadez domina Morgan e Hogan dice che gli piace la sfida tra i due, tanto che avremo il match ufficialmente a Slammiversary! Hernandez continua nel colpire Morgan e poi viene via, per incontrarsi con l'Hulkster che alza il suo braccio in segno di vittoria. Nel frattempo suona la musica dei The Band che fanno il loro ingresso per l'inizio del match. In realtà Eric Young si limta a coprire Matt Morgan ed ottenere il conto vincente. Ma domenica tra Morgan ed Hernandez ne vedremo delle belle!

Christy è con RVD nel backstage: il campione del mondo dice che la strategia per Slammiversary è che lui dimostrerà di essere l'uomo che ha questa cintura perché lui è Rob Van… ma Sting lo colpisce da dietro e lo lascia a terra. Prima di andarsene Sting, sempre più scheggia impazzita, prende la cintura di campione del mondo, mentre noi andiamo in pausa.

Rientrando vediamo quanto appena accaduto, mentre RVD si accorge di non avere la cintura. Christy gli dice che Sting l'ha presa con se è RVD se ne va in cerca del rivale.

Torniamo sul ring dove Kurt Angle ritorna per la prima volta a combattere. Kurt dice che il suo primo rivale sarà un eccellente wrestler della X-Division! Il match sarà tra Angle e Amazing Red! Il pubblico è contento della scelta e i due iniziano la contesa. Arm Drag di Red che poi connette con un Head Scissors. Angle riesce a mettere a segno il Belly to Belly Suplex. L'azione si sposta fuori dal ring e Red mette a segno un'ottima Hurricanrana. Red ancora in attacco ma Kurt va con la decapitator clthesline! Angle tenta l'Olimpic Slam ma Red la trasforma in un DDT! Ensuguri di Red ma Angle tenta un Back Body Drop che però Red evita connettendo poi con uno springboard flatliner. 1,2… no! Kurt va con il German Suplex e poi ritenta l'olimpic Slam, che stavolta Red gira in un Arm Drag. Red tenta il Buzzsaw Kick e poi va con la Red Star Press! 1,2 … no per un niente! Red ora prova la Infra-Red ma Kurt Angle riesce a connettere con la Olimpic Slam! 1,2,3 e vittoria in un ottimo match di rientro per l'eroe olimpico!

Andiamo nel backstage dove Sting dice di essere in possesso della cintura ora, ma che domenica la vincerà! Sting dice che la parola del mese in TNA è inganno, e mostra la scritta “deception” dietro la cintura.

Vediamo un bel video della storia della TNA lunga 8 anni, a sentiamo i commenti di Dixie Carter, Hulk Hogan, Kurt Angle, Rob Van Dam e Sting. Ci viene mostrata la card del PPV e Dixie esalta il roster per tutto il lavoro fatto che ha reso la TNA la compagnia che è adesso.

Tornando al backstage, RVD è in cerca di Sting e noi andiamo in pausa.

Al rientro, it's maaaaaiiiiiin event time! Ricapitolando, il team di AJ Styles, James Storm, Robert Roode e Desmod Wolfe affronta il team di Jay Lethal, Abyss, Mr Anderson e Jeff Hardy. Roode e Lethal iniziano la contesa, con Robert in controllo. Ma Lethal reagisce con un Handspring elbow e da il tag ad Abyss, il quale va con uno splash nell'angolo. Storm va ad aiutare Roode ma entrambi subiscono la potenza di Abyss. Anche Wolfe si becca un bel Big Boot, ed Abyss stende i Beer Money Inc. con una double clothesline. Andreson e Hardy dominano su Storm, e Jeff dopo un Snapmare ottiene un conto di uno. Hardy tenta la Jawbreaker su Wolfe, ma Desmond reagisce con una gomitata in faccia. AJ Styles connette con uno Knee Drop e ottiene un conto di due. AJ applica una sleeper hold. Wolfe fa il suo ingresso e sfrutta Storm e Roode per danneggiare Jeff, che però la seconda volta riesce a far fare la stessa fine a Wolfe. Hardy però non sfrutta la situazione e Lethal va in suo aiuto, mentre l'azione diventa caotica. I Beer Money vanno con il loro suplex su Hardy, 1,2 … no! Ancora Roode che manda Hardy verso Wolfe il quale lo stende con un pugno… 1,2… no! Wishbone Split su Hardy da parte di Storm, quando AJ da il cambio e continua a lavorare su Jeff. Ma Hardy va con il Jaw Breaker e poi con l'inverted esuguri per dare finalmente l'hot tag a Lethal! Jay fa piazza pulita di Roode e Storm ma Wolfe lo stende con un Back Body Drop e poi con un Neck Breaker. 1,2 … niente da fare! Mr Anderson connette con l'Oklahoma Roll su Wolfe, Storm con il Superkick su Anderson, Hardy con la Twist of Fate su Storm, Roode con la Spine Buster su Hardy, Abyss con la chokeslam su Roode, e Wolfe con la Lariat su Abyss! Chelsea esita nell'aiutare Wolfe e Abyss può reagire con la sedia. AJ però torna sul ring e va con lo springboard flying forearm . Lethal cerca di colpire Styles, ma AJ lo stende con una Power Bomb al volo. Styles Clash per lui! 1,2,3 e vittoria del team di AJ Styles!

Al rientro RVD sta ancora cercando Sting, ma è l'icona della TNA che sorprende Rob da dietro e lo colpisce con qualsiasi cosa trovi nel backstage. I due lottano anche in tribuna e Sting manda RVD nella spazzatura. I due continuano a lottare spostandosi tra il pubblico e poi sul ring. RVD colpisce Sting con la sua giacca, e poi gli toglie anche la cintura. RVD colpisce Sting all'angolo e poi prende una sedia e la mette tra le corde. Sting reagisce e colpisce RVD con la sedia! Si riprende la cintura e dice al microfono che la cintura è inganno, e che è sua fino a domenica. Sting poi la lancia di RVD e se ne va tra le note della sua musica! What a statement from Sting! Domenica a Slammiversay tutto ciò avrà un epilogo!

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

La card definitiva di Impact Bound For Glory 2020

A poche ore dalla messa in onda, eccovi disponibile la card definitiva dello show più importante dell'anno per Impact. Bound For Glory.

Rinnovo pluriennale con Impact Wrestling per Rohit Raju

Il campione X-Division rinnova con Impact Wrestling.

Jim Ross parla dell’eccessiva durata dei match

Secondo Jim Ross, i match nel wrestling attuale tendono ad essere troppo lunghi.

Risultati delle registrazioni della prossima puntata di Dynamite

Sono emersi online i risultati dei tapings del prossimo episodio di Dynamite, registrato dalla AEW due giorni fa a Jacksonville.

Articoli Correlati