Impact Wrestling Report 08-07-2010

Victory Road è distante solamente tre giorni e Abyss la settimana scorsa è stato l'unico a rimanere in piedi in confronto ai suoi avversari, vedremo lo stesso scenario a Victory Road? “The Monster” interferirà nel match di Rob Van Dam che lo vedrà opposto a Samoa Joe? Quali spiegazioni fornirà Mr.Anderson a Jeff Hardy dopo la sediata “accidentale” di sette giorni fa? E in più riuscirà il Team 3D a mettere da parte i loro dissapori? E chi tra AJ Styles e Kazarian riuscirà a meritare l'ingresso nella Fortune? Io sono Lino “Kebabman” Basso e il TNA Impact Report in HD is next!!!

Le immagini si spostano subito su Mr.Anderson che si dirige sul ring con una sedia, e chiama subito sul ring Jeff Hardy per parlare di quanto accaduto la scorsa settimana!!! Il “Charismatic Enigma” non si fa attendere e arriva sul ring in abiti civili e senza facepaint. Mr.Anderson non perde tempo e ricorda come la settimana scorsa abbia colpito Jeff Hardy con una sedia e il wrestler di Greenbay dice che non l'ha fatto apposta, il pubblico della Impact Zone non crede a Mr.Anderson ma quest'ultimo ripete che ha colpito Hardy con una sedia senza l'intenzione di farlo perchè altrimenti avrebbe avvertito Jeff Hardy e lo avrebbe annunciato al mondo intero, Mr.Anderson è fiero e contento di ciò perchè è uno s*****o!! Jeff Hardy ride e applaude Mr.Anderson che continua nel suo discorso sostendendo che il mondo sarebbe migliore se si riempisse di s*****i e ciò che rende la Impact Zone un gran bel posto è perchè è piena di s*****i!!!
Mr.Anderson poi annuncia che nel main event affronterà proprio Jeff Hardy, e Mr.Anderson dice che porterà con lui una sedia per vedere chi dei due la utilizzerà contro l'altro, e nel caso lui dovesse usarla contro Jeff Hardy vorra dire che quest'ultimo avrà un problema con lui, mentre nel caso contrario che Jeff Hardy usi la sedia contro Mr.Anderson, cosa che lo stesso wrestler di Greenbay ritiene che accadrà, allora capirà di avere un problema con Jeff Hardy! Mr.Anderson esce dal ring con la sua sedia e ritorna nel backstage mentre Jeff Hardy viene incitato a gran voce dai suoi fans!

AJ Styles è nel backstage e dice di sapere tutto sullo stylin' & profilin', e quando sei al top tutti ti amano ma ora AJ è deluso da se stesso e ora deve mettersi alla prova contro Kazarian, sperando che Ric Flair possa essere soddisfatto di lui.

Rimaniamo nel backstage perchè Jeff Hardy dichiara di essersi sempre domandato il perchè alcune persone lo hanno colpito con la sedia, e intuisce che stasera possa scoprire da che parte stia Mr.Anderson.

Di ritorno sul ring perchè è ora di assistere al primo match della serata che vede Kazarian affrontare “The Phenomenal” AJ Styles!!! AJ è furioso e stanco della faida che lo coinvolge con Kazarian e Ric Flair e attacca subito Kazarian ma quest'ultimo reagisce con una serie di pugni che constringono AJ Styles a rifugiarsi all'angolo, AJ però a sua volta porta Kazarian all'angolo per una serie di calci all'addome ma l'ex TNA X-Division Champion reagisce con un monkey flip e con un dropkick, tentativo di schienamento che però si interrompe al 2 e Kazarian tenta una chinlock, ma arriva Ric Flair ad assistere da vicino al match!! Intanto AJ si libera della morsa di Kazarian e va a segno con un gran dropkick!! Low kick di AJ che colpisce ancora Kazarian con un backbreaker e blocca l'ex campione X-Division con una chinlock, Kazarian tenta una reazione ma AJ Styles sembra pronto per la Styles Clash che però Kazarian evita e quest'ultimo va vicinissimo ad eseguire il Piledriver ma AJ evita tentando nuovamente la Styles Clash, Kazarian evita nuovamente ma è vittima del neckbreaker di AJ! “The Phenomenal” tenta di colpire Kazarian con un altro neckbreaker ma Kazarian salta sull'apron ring e colpisce AJ Styles con uno springboard legdrop!! Kazarian tenta di chiudere la contesa ma l'arbitro Earl Hebner conta fino a 2, Kazarian porta AJ Styles sulla seconda corda per colpirlo con il Flux Capacitor, AJ però reagisce e spinge giù Kazarian che va a terra e lo colpisce con lo Springboard 450° ma Kazarian riesce a spostarsi e colpisce AJ con un bulldog che fa finire entrambi i lottatori fuori dal ring e iniziano una violenta scazzotata!!! AJ Styles e Kazarian rientrano poi sul ring ma Earl Hebner li conta entrambi fuori e il match finisce in un double countout!!! Disappunto sia sul viso di AJ Styles che di Kazarian che poi riprendono la loro rissa ma interviene il “Nature Boy” Ric Flair!!! Il 16 volte campione del mondo dice che i fans non li divideranno ed entrambi sono una razza speciale di lottatori, e quindi il “Nature Boy” decide che AJ Styles e Kazarian lotteranno entrambi in un tag team match a Victory Road contro avversari da definire e gli conviene collaborare a Victory Road perchè altrimenti non faranno parte della Fortune!!! AJ Styles e Kazarian si guardano e discutono su quanto appreso da Ric Flair mentre quest'ultimo si allontana furioso dal ring!!!

Vediamo una svestita Angelina Love che a Victory Road affronterà Madison Rayne per il TNA Knockout Championship mentre si va in pubblicità!!

Di ritorno dalla pubblicità vediamo Daffney sul ring pronta per il prossimo match che la vedrà opposta proprio ad Angelina Love! Quest'ultima lavora sul braccio sinistro di Daffney e colpisce la sua avversaria con una ginocchiata all'addome e con una clothesline, Angelina lancia Daffney sulle corde e la blocca in una headlock che Daffney riesce a spezzare venendo però colpita da un liger kick. Angelina Love colpisce ancora Daffney con un back elbow ma Daffney risponde con un jawbreaker, Angelina però riprende in mano le redini del match e colpisce ancora Daffney con due front power slam che le consentono di connettere con la Lights Out!!1,2,3!!!! Vittoria facile per Angelina Love che poi prende un microfono e dice che fra tre giorni diventerà la prima ed unica knockout a diventare campionessa femminile TNA per la quarta volta in carriera!!! La TNA Knockout Champion Madison Rayne non si fa attendere e si presenta sullo stage replicando che Angelina dovrebbe essere disposta a rischiare qualcosa in vista del loro match a Victory Road, e quindi perchè non alzare la posta in palio mettendo a rischio la carriera di Angelina Love? Se Madison Rayne manterrà la cintura femminile, Angelina Love dovrà andarsene dalla TNA! Angelina risponde che accetta la proposta ma ha comunque un patto con il TNA Management, ovvero che se Velvet Sky e Lacey Von Erich interferiranno a Victory Road, Madison Rayne perderà il match per squalifica e di conseguenza anche il TNA Knockout Title!!! Sguardi infuocati tra le due knockouts, vedremo Angelina Love lontano dalla TNA? Oppure Madison Rayne perderà il titolo in favore dell'ex componente delle Beautiful People? La risposta fra 3 giorni a Victory Road!!

STILL TO COME: Rob Van Dam vs Samoa Joe!!!

Brother Devon è diretto verso il ring, chiuderà la questione riguardante Jesse Neal con Brother Ray una volta per tutte?

Viene mostrato un video che ricapitola l'intera vicenda tra Jesse Neal e il Team 3D, con Brother Ray che ha avuto un comportamento ostile verso il suo allievo e con Brother Devon suo malgrado coinvolto in tutto ciò ma sempre dalla parte di Jesse Neal, seppur non sia mai riuscito a far ragionare il suo storico compagno di tag team .

E sul ring vediamo proprio Brother Devon insieme a Shannon Moore e a Jesse Neal, e il componente del Team 3D non perde tempo e chiama subito Brother Ray per confrontarsi con lui e risolvere il problema legato a Jesse Neal una volta per tutte!! Brother Ray fa il suo ingresso ma rimane fermo sulla rampa che porta al ring. Brother Devon sostiene di non capire tutto ciò, loro hanno allenato e addestrato Jesse Neal, gli hanno dato tutto quello che potevano dargli, e quando Jesse Neal si presentò per la prima volta nella loro palestra, Brother Ray fu proprio quello che lo accolse, e nell'occasione Jesse Neal non fu di molte parole ma mostrò grande rispetto, ed è uno che aveva già oltrepassato l'inferno prima di presentarsi nella loro palestra. Jesse Neal proviene dalla Marina ed ha aiutato gli Stati Uniti ma mentre stava dando il suo contributo alla sua nazione alcuni terroristi han fatto saltare in aria la nave dove stava prestando servizio, e sfortunatamente il suo migliore amico morì in seguito all'esplosione. Jesse Neal fu l'unico che portò la bara dell'amico al funerale, l'unico che ha dovuto dire addio al suo migliore amico, e tutta questa serie di azioni sono riconducibili alla parola rispetto, e quindi chiede a Brother Ray quale diavolo di problema abbia con Jesse Neal. Brother Ray è impassibile e dice che non gli risponde perchè lui è il leader del Team 3D e dev'essere Brother Devon a rispondere. Lui ha tutt'ora un problema con Jesse Neal ma ora ha un problema anche con Brother Devon perchè lo ritiene uno sleale e irrispettoso compagno di tag team. Brother Devon ribatte dicendo che la sua fedeltà non dev'essere messa in discussione e non ha niente a che fare con questa storia, non prende le parti di nessuno perchè la sua fedeltà c'è sia con lui e con Jesse Neal, non l'ha mai fatto e non lo farà mai. Brother Ray sostiene che le cose stanno per peggiorare perchè ha appena parlato con Eric Bischoff e quindi a Victory Road Brother Ray affronterà Jesse Neal…….E BROTHER DEVON!!!! Quest'ultimo è abbastanza sorpreso dell'annuncio del suo tag team partner ma Brother Ray rincara la dose affermando che a Victory Road vedremo chi sarà davvero leale nei confronti di Brother Devon e se 15 anni di storia e 23 titoli di coppia complessivi continueranno a coesistere verso la gloria o se arriveranno alla fine del loro legame!! Detto ciò Brother Ray si allontana mentre Jesse Neal è ancora stupito dall'annuncio di Brother Ray mentre Brother Devon, seppur sorpreso, sembra pronto ad affrontare il suo tag team partner questa domenica a Victory Road!

Dopo il break pubblicitario è giunta l'ora di assistere al match che vede per la prima volta Samoa Joe e il TNA World Heavyweight Champion Rob Van Dam uno contro l'altro!!! Clinch iniziale che RVD spezza per iniziare una serie di pugni e di calci con Samoa Joe risolta in favore del campione del mondo TNA con un windmill kick, RVD sale subito sulle corde e Samoa Joe tenta immediatamente di chiudere la contesa con la Muscle Buster ma Rob Van Dam evita la finisher della Samoan Submission Machine ma non può nulla quando Samoa Joe lo getta fuori dal ring!! RVD cade sulla rampa e Samoa Joe tenta di riportarlo sul ring ma il TNA World Heavyweight Champion reagisce con un spinning dropkick e si lancia sulle corde andando però a vuoto per il baseball slide e di conseguenza Samoa Joe ne approfitta per colpire RVD con un suicide dive!!! E nel frattempo vediamo ancora una volta arrivare tra il pubblico Tommy Dreamer, Raven, Rhino e Dr.Stevie!!! Intanto Rob Van Dam colpisce Samoa Joe con un legdrop e tenta lo schienamento ma il conteggio si interrompe al 2. Samoa Joe non molla e colpisce RVD con alcuni pugni ma il campione TNA tenta una powerslam e lo schienamento che però si ferma ancora al 2. Samoa Joe blocca Rob Van Dam in una chinlock, RVD riesce a liberarsi e a colpire Joe con un spinning kick e con una clothesline ma viene però travolto dalla clothesline di Samoa Joe!! La Samoan Submission Machine porta Rob Van Dam all'angolo e gli rifila alcune chops ma “The Whole F'n Show” è abile a rispondere con un gran calcio alla testa per poi andare a segno con un springboard back kick e con il rolling thunder ma lo schienamento si ferma al 2!! RVD vicinissimo alla vittoria e intanto sale sulla terza corda per colpire Samoa Joe con un diving thrust kick ma anche in questa occasione il conteggio dell'arbitro si ferma al 2. Samoa Joe è in difficoltà e il TNA World Heavyweight Champion ne approfitta per colpirlo con un spinning heel kick ma l'ex campione TNA riesce a travolgere RVD con una poderosa clothesline!! Entrambi i lottatori sono a terra e Samoa Joe esegue una powerbomb e prova lo schienamento che si interrompe al 2, Samoa Joe abbranca RVD e lo blocca nella boston crab!! Rob Van Dam è in preda alla manovra di sottomissione di Samoa Joe ma non cede e riesce a toccare la corda e Joe è costretto a mollare la presa!! Samoa Joe non molla e colpisce RVD con alcune headbutts ma Rob Van Dam tenta un roll-up che si trasforma subito nella Coquina Clutch di Samoa Joe che però non riesce a trattenere RVD quando quest'ultimo gli rifila un gran calcio dalla terza corda e va per lo schienamento!!! 1,2,3!!!! Il TNA World Heavyweight Champion ottiene la vittoria e Samoa Joe è incredulo per l'esito finale della contesa, la Samoan Submission Machine fissa per un attimo Rob Van Dam senza colpirlo ma si avvicina all'arbitro e lo schiaffeggia per poi sollevarlo e colpirlo con la Muscle Buster!!! Un frustato Samoa Joe mette KO l'arbitro e si allontana mentre gli altri arbitri TNA vanno a soccorrere il proprio collega!!!

Nel backstage troviamo Kurt Angle che sta lavorando duramente per scalare la Top 10 Contenders e sa bene cosa vuol dire essere nel ring contro Mr.Anderson, e se Angle fosse nei panni di Jeff Hardy si guarderebbe bene le spalle dal wrestler di Greenbay.

Il prossimo match vede Jeremy Buck della Generation Me affrontare nientemeno che il TNA X-Division Champion Douglas Williams in un non-title ladder match!!! Douglas Williams viene lanciato sulle corde ma colpisce Jeremy Buck con un shoulder block ma il membro della Generation Me ribatte con un springboard crossbody e con un notevole moonsault dall'apron ring facendo finire Douglas Williams fuori dal ring!!! Jeremy Buck prende la scala posizionata sulla rampa e la posiziona al centro del ring ma viene attaccato dal campione X-Division che lo colpisce e inizia a salire la scala verso la X appesa ma Jeremy Buck lo colpisce facendolo cadere, di conseguenza il membro della Generation Me tenta la scalata ma viene subito portato giù da Douglas Williams che lo fa atterrare sull'apron ring e può così salire la scala indisturbato ma Jeremy Buck riesce a colpire Douglas Williams con un dropkick che fa cadere la scala e il componente della Generation Me sfrutta la situazione per colpire Douglas Williams con una sitout facebuster che fa impattare il viso di Williams contro la scala!! Jeremy Buck riposiziona la scala al centro del ring ma viene di nuovo interrotto dal TNA X-Division Champion che cade a terra nel tentativo di impedire la scalata a Jeremy Buck riuscendoci, Douglas Williams arriva vicino alla X ma dall'altra parte della scala atterra Jeremy Buck che con un sunset flip powerbomb fa cadere Douglas Williams!!! Il campione X-Division non ci sta e tenta nuovamente di far cadere la scala e con essa anche Jeremy Buck ma quest'ultimo scalcia via Douglas Williams da un'altezza abbastanza considerevole e il membro della Generation Me è libero di arrivare alla X e staccarla dal sostegno!!!! Incredibile vittoria di Jeremy Buck contro il TNA X-Division Champion che a fine match è furioso e getta via la scala fuori dal ring!!! Farà lo stesso anche Brian Kendrick a Victory Road diventando il nuovo TNA X-Division Champion?

Vediamo un video che ricapitola la grande esperienza dell'evento che la TNA ha tenuto a Brooklyn in New York realizzando il record di presenze e dove la grafica dice chiaramente che per la TNA i fans vengono prima di ogni altra cosa ringraziando poi New York per l'ospitalità ricevuta.

Vediamo in un video Alex Shelley, membro dei Motor City Machine Guns che si definisce uno specialista dei tag team e un modello per i bambini, aprendo poi una porta dove c'è il suo tag team partner Chris Sabin circondato da bottiglie di birra vuote e da banconote. I Motor City Machine Guns si prendono gioco dei Beer Money facendo vedere delle clips di Chris Sabin che inciampa e cade dalla terza corda e Alex Shelley ne approfitta per dire ai genitori dei propri bambini di non permettere ai loro figli di ridursi in quello stato.

I Beer Money e Matt Morgan sono presenti sul ring per un 6-man tag team match che li vedrà affrontare i Motor City Machine Guns ed Hernandez!!! Iniziano la contesa Robert Roode e Chris Sabin con il membro dei MCMG che colpisce Roode con un hurrancanrana e con un flying forearm smash dando poi il tag ad Alex Shelley per eseguire un double leg drops, tentativo di pin che viene fermato al 2, Robert Roode riesce poi a dare il tag a James Storm che però viene colpito da un elbow di Chris Sabin che si posiziona poi sull'apron ring ma è vittima di un big boot di Matt Morgan. Robert Roode riporta Chris Sabin sul ring e da il tag proprio a “The Blueprint” che colpisce Sabin con una clothesline, mettendo poi un piede sopra l'addome di Chris Sabin, tag per James Storm che esegue un uppercut su Chris Sabin ma quest'ultimo inizia a reagire ma viene colpito da un facebuster, tentativo di schienamento che viene interrotto da Alex Shelley. Robert Roode lancia Chris Sabin contro l'angolo facendo urtare violentemente il membro dei MCMG che poi viene bloccato dallo stesso Roode ma Sabin riesce a liberarsi e a colpire il componente dei Beer Money con un back heel kick, tag per Hernandez che stende con una gran clothesline James Storm e mette fuori causa Robert Roode, Matt Morgan è spaventato e prende le distanze da “Supermex” che intanto catapulta Robert Roode verso Alex Shelley che gli rifila una reverse STO e tenta la Sliced Bread #2 ma Robert Roode è abile a schivare ma nulla può contro la potenza devastante di Hernandez che dall'apron ring stende entrambi i Beer Money con un slingshot shoulder block. Matt Morgan è spaventato e scappa nel backstage ma Hernandez lo rincorre!!! Rimangono sul ring i due tag team che si contenderanno le cinture di coppia TNA a Victory Road, Chris Sabin tenta un neckbreaker ma colpisce ugualmente James Storm facendolo finire fuori dal ring, Sabin si lancia sulle corde ed esegue un suicide dive!!! Sono rimasti sul quadrato Alex Shelley e Robert Roode e il membro dei MCMG tenta il crossbody ma Robert Roode è scaltro nel trasformarlo in un roll-up!!! 1,2,3!!! Vittoria d'astuzia per i Beer Money mentre i Motor City Machine Guns esprimono tutto il loro disappunto per l'esito finale del match, finirà così anche a Victory Road??

Vediamo un video dove “The Pope” D'Angelo Dinero sostiene che Mr.Anderson è ingannevole e non può fidarsi di lui, ed è proprio Mr.Anderson la ragione per il quale non ha ancora saldato il conto, ora però deve concentrarsi su Kurt Angle perchè se lo sconfiggerà a Victory Road, per l'Olympic Gold Medalist sarà l'ultimo match.

STILL TO COME: Mr.Anderson vs Jeff Hardy!!!

Vediamo il video promozionale di Victory Road, prossimo pay per view TNA live da Orlando in Florida questa domenica!!

Kevin Nash è seduto nel backstage e si lamenta perchè deve aspettare per avere un meeting con Hulk Hogan, quest'ultimo si presenta e Kevin Nash vorrebbe che si dia un'altra possibilità a Sean Waltman e a Scott Hall ma l'Hulkster risponde che tutto questo non accadrà perchè la Band ha usufruito delle loro chances e non hanno fatto altro che imbrogliare.

Torniamo sul ring con un serissimo Jay Lethal che ricorda come due settimane fa suo fratello sia stato aggredito da Ric Flair con la partecipazione di AJ Styles e sostiene che il suo cuore è stato strappato da quanto accaduto, e a Victory Road farà tutto ciò che Ric Flair ha fatto con lui, ovvero strappargli il cuore!!! Jay Lethal continua nel suo discorso dicendo che seppur gran parte della sua vita è concentrata nella settimana che precede il suo match contro Ric Flair a Victory Road, la sua mente ora è con la sua mamma che è stata male, l'ex Black Machismo ricorda poi come sua mamma sia malata ma nonostante ciò Jay Lethal ci tiene a fargli sapere che gli vuole tanto bene e che sta progettando di renderla la mamma più fiera del mondo quando domenica batterà una leggenda come il “Nature Boy” Ric Flair a Victory Road, e seppur sua mamma sia lontana mille miglia da lui, Jay Lethal la porterà sempre nel cuore!!! Ma irrompe il “Nature Boy” Ric Flair!!! Il 16 volte campione del mondo arriva sul ring e inizia a insultare la mamma di Jay Lethal dicendo che lui è Ric, il dio Flair, e nessuno lo conosce per davvero perchè lui è pazzo. Il “Nature Boy” poi critica il modo in cui Jay Lethal si è vestito definendolo un teppistello della strada del New Jersey e non appartiene al suo ring, e ha tre giorni per pensare a tutto ciò. Ric Flair si definisce non una persona umana ma un dio, e Jay Lethal affronterà una vera e propria icona del wrestling, e fra tre giorni Jay Lethal vedrà il suo dio faccia a faccia e Ric Flair vedrà anche il suo c**o consegnato a lui per prenderlo a calci!!! Tutto questo fra tre giorni!!! WOOOOOOO!!!!

Mike Tenay e Taz ci danno il bentornato dopo la pausa pubblicitaria ricapitolando la card pressochè definitiva di Victory Road:

Steel Cage match: Hernandez vs Matt Morgan

Challenge match: Jay Lethal vs Ric Flair

Contenders Battle: #10 Kurt Angle vs #8 D'Angelo Dinero

Triple Threat match: Brother Ray vs Brother Devon vs Jesse Neal

Tag Team match to join Fortune: AJ Styles & Kazarian vs ???

TNA Knockouts Championship: Madison Rayne © vs Angelina Love

TNA World Tag Team Championships, winners become the new titleholders: Beer Money vs Motor City Machine Guns

Ultimate X for the TNA X-Division Championship: Douglas Williams © vs Brian Kendrick

4-Way match for the TNA World Heavyweight Championship: Rob Van Dam © vs Mr.Anderson vs Jeff Hardy vs Abyss

GET READY FOR THE MAAAAAAAAAAAAAIIIIIINNNNNNNN EVENT!!!! Mr.Anderson è il primo a fare il suo ingresso, dopodichè entra anche Jeff Hardy e il main event può avere inizio non prima che i due wrestlers si siano stretti la mano!! Clinch iniziale che viene risolto in favore di Jeff Hardy che lavora sul braccio sinistro di Mr.Anderson che però lancia Jeff Hardy sulle corde venendo però colpito da un shoulder block, Mr.Anderson tenta subito il Greenbay Plunge ma Jeff Hardy evita la manovra. Mr.Anderson continua nella sua offensiva e colpisce Jeff Hardy con un spinning neck breaker ma nel tentativo di schienare Hardy per il pin vincente ottiene solo il conto di 2. Jeff Hardy reagisce con un sitout jawbreaker e un reverse spin kick, tentativo di schienamento che si interrompe al 2 e Jeff Hardy colpisce ancora Mr.Anderson con una clothesline. Mr.Anderson finisce all'angolo venendo poi colpito da un elbow e dal whisper in the wind!! Jeff Hardy tenta la Twist of Fate ma Mr.Anderson è lesto a evitarla e tenta ancora di sollevare Jeff Hardy andando questa volta a segno con la Greenbay Plunge ottenendo però solamente un conteggio di 2!!! Mr.Anderson sale nuovamente sulla terza corda per chiudere il match con la Kenton Bomb ma non riesce a completare la sua manovra perchè Jeff Hardy è scaltro a evitare la finisher del suo avversario e connette con la Twist of Fate!!! 1,2,3!!!! Vittoria per Jeff Hardy che poi aiuta Mr.Anderson a rialzarsi e i due sembrano mantenere il rispetto reciproco ma risuona la theme music di Abyss!!! “The Monster” arriva con la sua spranga chiodata ma l'arbitro Earl Hebner gliela toglie dalle mani e sia Jeff Hardy che Mr.Anderson ne approfittano per attaccarlo ma Abyss riesce a mettere KO i suoi avversari in vista di Victory Road!!! Mr.Anderson è attaccato all'angolo e Abyss va per colpirlo con la spranga ma colpisce solamente il sostegno delle corde che Abyss non riesce a staccare dalla sua spranga e nel frattempo sta arrivando anche Rob Van Dam!!! Il TNA World Heavyweight Champion viene attaccato subito da Abyss che lo spedisce fuori dal ring!! Rinvengono Mr.Anderson e Jeff Hardy e il wrestler di Greenbay ha in mano una sedia e fa cenno a Jeff Hardy di spostarsi perchè usa proprio la sedia per colpire Abyss!!! “The Monster” patisce il colpo ricevuto ma rimane comunque in piedi ma dietro di lui c'è Rob Van Dam che si è fatto passare la sedia e la usa contro Abyss per poi farlo volare fuori dal quadrato con la Van Daminator!!! Jeff Hardy stringe la mano a RVD e lo stesso fa anche Mr.Anderson che però va faccia a faccia con il campione TNA guardando la sua cintura!!! E con Abyss desideroso di tornare sul ring le immagini vanno off-air!! Chi uscirà vincitore da Victory Road???

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,871FansLike
2,622FollowersFollow

Ultime Notizie

La NWA lancia il suo nuovo show settimanale

Dopo un anno intenso di Powerrr conclusosi anzitempo per la pandemia mondiale, la NWA lancia ufficialmente un nuovo show.

Preview ufficiale di AEW Dynamite

La AEW aggiunge due match in vista di domani notte e arricchisce la card del prossimo episodio di Dynamite on TNT!

Nuovo aumento di ascolti per il Raw post Survivor Series

Continuano a crescere gli ascolti di Monday Night Raw, aiutati ieri sera dall'interesse per l'episodio post pay-per-view.

Annunciati due match per la puntata di NXT di domani

Un ladder match con implicazioni per TakeOver e un incontro femminile annunciati per la puntata di NXT di domani sera.

Articoli Correlati