Impact Wrestling Report 05-06-2014

Samoa Joe is back! La Samoan Submission Machine è tornata la settimana scorsa ed è intervenuto salvando Eric Young e Bully Ray dall'alleanza di MVP e stanotte parlerà per la prima volta dal suo ritorno. Cosa avrà da dire Joe? E quali saranno le sue intenzioni nei confronti di MVP, Lashley e King? A proposito di Bully Ray, la sua scia di distruzione è ancora lontana dal fermarsi. Bully ha promesso di schiantare MVP, Lashley, King, EC3, Rockstar Spud e Dixie Carter in un tavolo e Spud è stato il primo a subire tale sorte, ma chi sarà il prossimo? E cosa farà Bully per assicurarsi un'altra vittima? Ma non è tutto perché vedremo anche un titlematch stanotte, poiché Madison Rayne ha invocato la propria clausola di rematch per il Knockouts Title, sfidando ancora una volta Angelina Love. Riuscirà Madison a tornare in possesso del suo titolo? E cosa faranno le Beautiful People in caso di sconfitta? Questa e altre questioni, come il match tra Bram e Willow, ci attendono stanotte… e noi le scopriremo qui, agli Universal Studios di Orlando, in Florida, per una nuova entusiasmante puntata di Impact Wrestling! Grazie per aver scelto ancora Tuttowrestling.com, alla tastiera per voi c'è Lorenzo “Dead End” Pierleoni, vostra voce qui in quel di Impact Wrestling!

Va in onda un video che ricapitola il recente dominio di MVP, Bobby Lashley e Kenny King, che hanno seminato sangue e distruzione in TNA. Tuttavia, la settimana scorsa, il ritorno di Samoa Joe ha steso letteralmente Kenny King e ha spezzato il dominio, riuscirà Joe a fermare l'alleanza di MVP?

Siamo nel backstage, dove Kenny King è alla ricerca proprio di Joe. Anche MVP e Lashley sono alla sua caccia… e il motivo per cui non lo trovano è che la Samoan Submission Machine entra ora nell'arena! Samoa Joe si porta sul quadrato per parlare del suo ritorno della settimana scorsa! Joe prende un microfono e dice che sembra che MVP stia cercandolo. Sembra che lui e i suoi abbiano qualche problema a rintracciarlo, quindi ha deciso di rendergli le cose facili… per trovarlo basta uscire dal backstage e salire sul ring con lui in modo da chiarire alcune cose tra loro! Ed ecco che “Return of the Ronin” risuona nell'arena… ecco MVP, Lashley e King! I tre si portano sul ring e guardano Joe come se fosse la loro ennesima preda. King inizia a dire a Joe che le cose stanno diventando vecchie e che MVP è il Director of Wrestling Operations di Impact Wrestling, ma sembra che lui e gli altri cosiddetti “duri” non facciano altro che andare sul ring e piagnucolare, lamentandosi per… Ma Joe ne ha abbastanza e strappa il microfono di mano a King, chiedendo a MVP se lui sia il suo paradenti perché se lo fosse avrebbe dovuto per prima cosa baciargli il didietro! King si infuria e viene trattenuto da MVP, che gli chiede se abbia qualcosa da dire dato che il tempo è denaro e lui sta sprecando il suo. Ma Joe ne ha abbastanza e inizia ad insultare MVP, dicendo che aveva fiducia in lui, si conoscono da anni e Joe aveva garantito per lui. MVP invece è andato in TNA e invece di fare qualcosa per i fan come lui sperava si è rivelato come tutti gli altri, poiché il potere corrompe e MVP è corrotto interamente. MVP dice che dovrebbe essere aggiornato sui cambiamenti che sono avvenuti a Impact dalla sua ultima apparizione, oppure sarebbe meglio dire da quando ha fatto una scenata e se n'è andato a casa. MVP lo aveva inserito nel Gauntlet match dove lui avrebbe avuto la possibilità di ottenere la sua shot titolata al World Title, ma Joe non si è fatto vedere e lui ha fatto il suo lavoro, è stato Joe a non fare il suo. Joe dice che MVP ha ragione, lui non ha fatto il suo lavoro perché non è andato sul ring a picchiare la gente. Per cui vuole scusarsi in qualche modo… perché non fare Samoa Joe contro MVP e i suoi così che possa inculcargli un po' di sale in zucca? MVP chiede a Joe se voglia lottare contro tutti loro e commenta dicendo che tutto ciò è molto stupido… ma forse Austin Aries non la pensa così! The Greatest Man That Ever Lived irrompe nell'arena e dice che MVP sembra disorientato, perso, sembra non sapere cosa fare contro Samoa Joe visto che ha la coda tra le gambe. Questo perché MVP vuole lottare solo con un massiccio vantaggio! Ma MVP interrompe Aries e gli dice che la situazione non lo riguarda visto che Joe ha violato il suo contratto, quindi ha le mani legate. Ma Aries ricorda a MVP il suo ruolo di DWO, perché non si slega le mani e fa in modo che ciò accada? MVP si consulta con i suoi e poi dice che visto che Joe e Aries sono in cerca di un match ha trovato la soluzione: Joe lotterà in un match e se vincerà sarà reintegrato nel roster… ed il suo avversario sarà The Greatest Ego That Ever Lived, che però sarà licenziato in caso di sconfitta! Ma se sarà Joe a perdere sarà Joe a dover lasciare la TNA! Per cui entrambi stanotte avranno molto in palio visto che qualcuno di loro non tornerà indietro… MVP augura sarcasticamente buona fortuna ad entrambi e lascia il ring, uno tra Samoa Joe e Austin Aries stanotte dovrà lasciare Impact!

Bram si sta preparando per il suo match contro Willow e Magnus gli chiede se sia pronto. Bram gli dice che lo conosce e ha un grosso sorriso stampato in faccia, ma Magnus dice che al posto suo non riderebbe perché non ha mai avuto a che fare con uno come Willow. Bram prende in giro Magnus, che però continua a dire che Willow non è il bravo ragazzo Jeff Hardy, è qualcuno di assolutamente imprevedibile e spesso pericoloso. Lui è diventato così dopo che l'ha battuto per il World Title. Bram dice che quando lo ha fatto lui è stato orgoglioso di lui: era affamato, lo voleva a tutti i costi e l'ha ottenuto. Poi però è diventato pigro e compiacente, ha perso di vista l'obiettivo. Magnus potrebbe essere ancora il campione, divorando chiunque lo ostacoli. Magnus ha bisogno di ripremere quel grilletto… o forse non lo farà mai e ciò gli va bene comunque, perché vorrebbe dire più opportunità per lui. Bram se ne va… WILLOW VS BRAM IS NEXT!

SINGLE MATCH: WILLOW VS BRAM
Torniamo sul ring, perché Bram si sta già avviando sul ring! Rivediamo quanto accaduto la settimana scorsa tra lui e Tigre Uno, brutalmente massacrato dall'inglese… ma ecco il suo avversario di stasera, ecco Willow! Solita entrata per l'alter ego di Jeff Hardy, che si lancia nella sua solita corsa a bordoring per salutare il pubblico e scoppia a ridere in maniera incontrollata… poi finalmente si calma e si toglie la giacca, è ora di cominciare! Willow sale sul ring e si prepara a lottare… suona la campanella! Willow atterra subito Bram con un Double Leg Takedown, ma l'inglese lo scaglia via e lo fa finire all'angolo. Bram lo assalta ma Willow lo allontana con un calcio e inizia a colpirlo con pugni al volto e chop… Mule Kick a segno! E ora Bram finisce all'angolo… Handspring Slap connesso! Bram finisce fuori dal ring e Willow cerca un Pescado, ma Bram si sposta e poi lo fa cadere dall'apron dove Willow era atterrato. E ora lo solleva e lo schianta contro le transenne a bordoring, prima di rispedirlo sul quadrato iniziando a prenderlo a pugni in maniera folle. Conto di 1 per Bram, che ora rialza Willow e lo lancia alle corde colpendolo con una gomitata. Serie di pestoni di Bram adesso, che rialza Willow e lo lancia all'angolo opposto facendolo rovinare al tappeto. Bram sembra molto soddisfatto del suo operato e rialza Willow… che però lo stende con uno Jawbreaker e un Missile Drop Kick! E ora Hardyac Arrest a segno e Bram torna fuori ring! Bram ha bisogno di un break ma Willow lo va a prendere… Bram però lo fa cadere e lo schianta nei gradoni! E ora lo rialza e lo rilancia violentemente sul ring, prima di rialzarlo e farlo finire all'angolo… Head Scissors Takedown di Willow! Bram torna fuori ring e Willow va con l'Hardyac Arrest da dentro a fuori ring! E ora Willow salta sull'apron… Crossbody di Willow! Che ora si rialza e schianta la testa di Bram contro i gradoni! Bram sembra in difficoltà… e ora Willow usa i gradoni per connettere la Poetry in Motion! Willow si rialza e calcia via i gradoni, schiantandovi ancora Bram contro. L'inglese resta steso sui gradoni e Willow torna sul ring… e cerca il Pescado, ma Bram si sposta e Willow impatta contro i gradoni! E ora Bram sembra averne abbastanza e prende un piede di porco da sotto al ring! Bram incita Willow a rialzarsi per colpirlo… ma Magnus accorre sul ring e dice a Bram di fermarsi! Magnus non vuole che Bram colpisca Willow con l'arma e gliela toglie di mano… prima di colpire Willow con il piede di porco! E scatta ovviamente la squalifica!
VINCITORE PER SQUALIFICA: WILLOW

Serie di colpi di Magnus ai danni di Willow, che viene colpito violentemente all'addome e alla schiena! E poi ancora! Magnus sembra una furia e ora lancia Willow all'angolo prima di colpirlo nuovamente! Bram urla a Magnus di finirlo e Magnus colpisce Willow al collo, prima di continuare a colpirlo violentemente alla schiena. E stavolta è Bram a fermare Magnus, benché sia su di giri e finalmente felice di rivedere il “vecchio Magnus”…

Siamo nell'ufficio di MVP, dove i Wolves (in ciabatte, lol) attendono MVP con i piedi sul divano. MVP glieli fa togliere e Davey Richards gli dice che questa dovrebbe essere l'ora del wrestler, non del burattinaio che fa tutto ciò che vuole, quando vuole con i suoi pupazzetti. Richards dice che loro sono i Wolves, mentre MVP è la pecora travestita da lupo. MVP accusa il colpo e dice che loro dovrebbero essergli grati dato che è stato lui ad offrire loro un contratto con la TNA, colui che gli ha consentito di vincere i TNA World Tag Team Titles. Lui ha mantenuto la sua parola, quindi dovrebbero smetterla di comportarsi così. Eddie Edwards dice che si sono guadagnati i titoli e MVP dice che darà loro una possibilità di guadagnarsi anche il suo rispetto. Tutti sanno che Richards è un miglior wrestler tecnico di Edwards, così come Edwards è un wrestler più duro di Richards. Per cui stanotte loro due si affronteranno in modo da trovare un vincitore tra loro. Richards protesta che sono un tag team, ma MVP dice che se non lo faranno li priverà dei titoli. MVP consiglia ai due di muoversi e di mettersi gli stivali perché il loro match è il prossimo. I due non credono alle loro orecchie ma non possono fare che andarsene insultando il loro ex amico…

Mr. Anderson è nel backstage vestito da cowboy e con una confezione di birra in mano urlando quanto gli piaccia la birra…

SINGLE MATCH: DAVEY RICHARDS VS EDDIE EDWARDS
…nel frattempo “Force of Nature” risuona nel ring per entrambi i contendenti di questo match! Ad affrontarsi saranno i due membri dei Wolves, Davey Richards ed Eddie Edwards! I due non possono credere a quello che stanno per fare, ma suona la campanella e si deve cominciare. La vita di Richards è ancora fasciata per il recente assalto di MVP e i suoi… e a tal proposito Kenny King è sullo stage, per accertarsi che tutto si svolga nel modo corretto. Si inizia, subito Waistlock di Richards che poi atterra Edwards. I due si scambiano numerose Front Facelock a terra, finché entrambi non si rialzano e ne approfittano per un break. Richards è dolorante alla vita ma continua a lottare e i due cercano un nuovo clinch a centro ring… prova di forza ora, che vince Richards portando Edwards all'angolo. L'arbitro comincia a contare… ma non c'è bisogno, Monkey Flip di Richards! Edwards però non lascia la presa e ne esegue uno a sua volta rialzandosi velocemente! I due si rialzano ancora e tornano a lottare per il controllo, poi i due cercano una serie di Small Package che si interrompono tutti al 2. E ora Edwards cerca il Bridging Pin, ma Richards si rialza e cerca il pin a sua volta… però nel farlo si fa male alla vita e interrompe il tutto. Edwards controlla le sue condizioni, ma King non sembra affatto soddisfatto e dice ai due di iniziare a lottare sul serio, perché altrimenti andrà a dire a MVP quello che stanno facendo e le cinture torneranno ai BroMans. I Wolves si rialzano e sono furiosi con King, ma non possono fare altro che ricominciare. Altro clinch, Side Headlock di Edwards che però viene lanciato alle corde da Richards… Roll Up di Richards! Conto di 2… e Richards applica una Surfboard a Edwards! E poi prova a schienarlo ancora, 1…2…e Edwards prova a sua volta la Surfboard! E poi pinning combination, 1…2…NO. Richards si rialza e Edwards lo sorprende immediatamente con un Arm Drag, che lo mette a terra. Richards si rialza e si libera, ribaltando con una Wrist Lock che Edwards ribalta ancora per poi spedirlo all'angolo. Ma Richards evita l'assalto di Edwards… Cross Armbreaker connessa! Ottima mossa di Richards, ma Edwards riesce a rialzarsi, rompendo la mossa e connettendo una Single Leg Boston Crab! Richards urla dal dolore… Roll Up! 1…2…NO! E ora i Wolves si scambiano Waistlock a ripetizione, Edwards interrompe la catena e va con un Roll Up! 1…2…E 3! Vince Eddie Edwards!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: EDDIE EDWARDS

Ma Kenny King non ci sta! King va sul ring urlando che i Wolves non hanno capito cosa intendeva e che MVP voleva che lottassero, quindi il match non può finire così. King dice che solitamente Richards prende a calci in faccia la gente, ma lui non vede nessuno impegnarsi e nessuno essere preso a calci. King dice ai due di far ricominciare il match e di fare sul serio, ma i due non si muovono e King chiede se pensano che stia scherzando e se non vogliano le loro cinture. King dice che si riprenderà le cinture… ma i Wolves vanno con un doppio calcio all'addome e poi con un Irish Whip e la loro Alarm Clock! King rotola fuori ring e batte in ritirata… i Wolves stavolta l'hanno vinta!

MVP è nel backstage quando si imbatte in Dixie Carter, che gli chiede cosa stia facendo stasera visto che ha messo contro Aries vs Joe con le loro carriere in palio. Dixie dice che conosce la situazione contrattuale e non è sicura che tutto questo sia sotto controllo. MVP ricorda che è il DWO perché è un wrestler, quindi sa cosa sta facendo molto più di quanto lo saprebbe Dixie, quindi le propone di gustarsi un bicchiere di Merlot e dei popcorn perché stanotte qualcuno verrà licenziato. Dixie commenta che è Cabernet, mentre MVP va via…

Vediamo un video di recap delle incomprensioni nate tra Madison Rayne e Brittany la settimana scorsa, poi i commentatori ci ricordano che stanotte Madison otterrà il suo rematch contro Angelina Love per il Knockouts Title!

Siamo nel backstage, dove Madison si sta preparando per il suo titlematch. La raggiunge Brittany, che vuole scusarsi per quanto avvenuto la scorsa settimana. Lei stanotte ha un rematch e lei è lì per lei. Madison dice che vuole che stanotte Brittany non faccia nulla perché non vuole vederla coinvolta. Madison le raccomanda nuovamente di non fare nulla e se ne va, per il disappunto di Brittany…

Jessie e DJZ sono nel backstage e stanno guardando varie foto di ragazze con il loro cellulare. Arriva Robbie E e i due cercano di coinvolgerlo, ma Robbie è chiaramente preoccupato per qualcosa e parla della Menagerie e più precisamente del loro clown, dato che quando era in terza elementare ha avuto uno spiacevole episodio con un clown. Robbie corre via preoccupato da Crazzy Steve e gli altri due lo rincorrono…

I commentatori ci ricordano il Contract vs Contract match tra Austin Aries e Samoa Joe che ci attende stanotte, poi ci spostiamo nel backstage dove l'arbitro Brian Hebner si riscalda per il match ma viene approcciato da MVP, che gli dice che stanotte c'è un match molto importante per cui ha bisogno del suo arbitro migliore. MVP dice che c'è bisogno di un vincitore e di un perdente, qualsiasi situazione controversa deve essere gestita da lui in modo che ci sia un vincitore e uno sconfitto. MVP chiede se si è spiegato bene e Hebner risponde di sì.

Le telecamere di Impact intervistano Samoa Joe a proposito del match importante che lo aspetta e Joe dice che si aspettava una cosa del genere. L'ultima volta MVP continuava a metterlo in dei match ridicoli per guadagnarsi una shot al World Title mentre lui chiedeva una chiara chance e lui non gliel'ha data. Lui ha ben pochi rimpianti nella vita, ma quello più grosso riguarda MVP perché non può pensare di aver garantito per lui. Lui era il suo uomo, tifava per lui… ed ecco cosa ne ha ricavato. E per questo è andato a casa. Arriva Austin Aries, che dice a Joe che tra loro c'è molto in comune: uomini integri e intelligenti, che non si spaventano di parlare quando è giusto farlo. Ma la differenza è che lui ha riconosciuto immediatamente MVP per ciò che era, lo ha scoperto e per questo è stato mandato a casa e punito, non è andato a casa di sua volontà. Stanotte entrambi stanno subendo una punizione e quando il match sarà finito uno dei due dovrà andarsene definitivamente. Joe chiede a Aries se crede che la situazione gli piaccia e Aries risponde di no, ma la situazione non piace nemmeno a lui e per quanto rispetto possa avere per lui dovrà fare tutto ciò che serve per conservare il suo lavoro. Joe dice ad Aries di non preoccuparsi perché anche lui dovrà fare lo stesso.

DJZ è già sul ring con il suo podio e introduce prima se stesso e poi i 2 volte TNA World Tag Team Champions i BroMans! DJZ chiede a Robbie E perché si stia comportando in maniera così strana e Robbie E dice che riguarda la Menagerie per due motivi: nessuno di loro parla francese e, oltre a questo, lui ha paura dei clown! Jessie prova a convincere Robbie che è solo un clown e che non deve preoccuparsi, loro sono i BroMans e Knux e il suo piccolo gruppo di folli non hanno idea di chi stiano inimicandosi. I due fanno per darsi il cinque… ma una musica familiare risuona nell'arena e una voce inquietante presenta i quattro membri della Menagerie… ed eccoli! Accompagnati dai soliti trampolieri arrivano prima Rebel, poi Crazzy Steve, poi The Freak e infine il leader, Knux! I quattro si avviano sul ring e vi salgono, ma Robbie E prende la parola e ripete compulsivamente che loro sono i BroMans e chiede a Knux chi pensa di essere. Knux scoppia a ridere e dice che sono The Menagerie e sono proprio come loro… solo che loro hanno Rebel. Jessie non sembra molto d'accordo e dice che potrebbero averla se solo volessero, ma Crazzy Steve inizia a suonare la sua trombetta e Robbie E si ripara dietro Jessie. DJZ sfida la trombetta di Crazzy Steve con il suo impianto audio… finché The Freak non preleva DJZ dal suo podio e inizia a sollevarlo sopra la testa! I BroMans gli dicono di metterlo giù, poi Jessie colpisce Crazzy Steve che lo infastidiva con la sua trombetta! Ma Knux prende Robbie E e lo lancia fuori dal ring! E poi stessa sorte è riservata a Jessie, che stava insultando Crazzy Steve! E ora The Freak prende DJZ… e lo scaglia addosso ai BroMans fuori ring! La Menagerie esce ancora una volta vincitrice!

Eric Young e Bully Ray sono nel parcheggio con Brian Hebner cercando di convincerlo ad arbitrare correttamente il Contract vs Contract match, dicendo che è una questione più grande di tutti loro. Eric Young dice che anche loro hanno dei conti da pagare e Bully rincara la dose, dicendo che deve fare la cosa giusta. Hebner però si arrabbia e dice che anche lui ha una famiglia da mantenere e dice ai due di fare il proprio ruolo, ovvero i wrestler, mentre lui farà il proprio ruolo che è arbitrare nella maniera migliore possibile, e se non sarà abbastanza gli dispiace, ma deve mettere il cibo a tavola anche lui. Bully dice a EY che anche loro dovranno fare ciò che serve… e EY è d'accordo.

Samoa Joe e Austin Aries si dirigono sul ring… THE CONTRACT VS CONTRACT IS NEXT!

Torniamo al manicomio criminale, dove Gunner è tornato a visitare Samuel Shaw e sta giocando a Go Fish con lui.

CONTRACT VS CONTRACT MATCH: SAMOA JOE VS AUSTIN ARIES
E ci siamo, per ripetere le parole di MVP stasera qualcuno sarà licenziato! Ecco il primo contendente del match, The Greatest Man That Ever Lived… Austin Aries! E poi “Nation of Violence” risuona nell'arena… Here comes the Samoan Submission Machine, here comes Samoa Joe! Joe si porta sul ring e raggiunge Aries, mentre dal backstage Eric Young e Bully Ray osservano il match da uno schermo… si comincia! I due si studiano e poi vanno con un clinch, Side Headlock di Aries. Irish Whip di Joe, con Aries che cerca uno Shoulderblock ma Joe resta in piedi. Aries contrattacca allora con una Side Headlock Takedown, Joe contrattacca con una Leg Scissors ma Aries ne esce e cerca un Low Drop Kick che va a vuoto. Aries si rialza e Joe parte, Inverted Atomic Drop, Big Boot e Sentoooo…NO, Aries evita e attacca Joe all'angolo con colpi a mano chiusa e chop. E ora gomitata di Aries, che attacca ancora Joe all'angolo, ma quest'ultimo inverte e mette Aries all'angolo abbattendolo con la sua combinazione di pugni. E ora Joe mette il proprio stivale su Aries e cerca una serie di pestoni, ma non riesce a connettere il Running Facewash perché Aries esce dal ring. L'arbitro inizia a contarlo fuori e Aries torna sul quadrato, ma Joe lo attende e lo attacca con una serie di colpi al volto. Chop di Joe, che ora segue Aries ad un altro angolo e lo manda a quello opposto ma manca l'assalto perché Aries lo allontana con un calcio. TGMTEL sale allora al paletto, ma Joe lo ferma e cerca di connettere la Musclebuster! Aries però glielo impedisce con delle gomitate, ma Joe lo stordisce con una chop. E ora riprova la Musclebuster prendendoselo in spalla, ma Aries rotola giù e cerca un Roll Up che si interrompe all'1. Scambio di colpi e chop tra i due avversari ore, Joe inizialmente ha la meglio e si lancia alle corde, ma Aries lo sorprende con un Discus Forearm. E poi è Aries a lanciarsi alle corde cercando un secondo Discus Forearm, ma Joe lo evita e connette la Rear Naked Choke! Aries si dibatte e riesce a portarlo all'angolo liberandosi con delle gomitate e delle chop… e ora cerca il Brainbuster! Ma Joe è troppo pesante e lo stende con un Front Suplex! Aries è stordito all'angolo… Running Splash e Standing Enziguri Kick connessi da Joe! Aries è in difficoltà e ora Joe riprova la Musclebuster, ma Aries inizia a colpirlo alla schiena per evitarlo. E ora va con uno Snake Eyes alle corde, lanciandosi fuori ring! Ora è Joe ad essere stordito e si prende un colpo al volto, prima di essere trascinato all'angolo e prendersi una serie di colpi e chop. E ora Aries si lancia all'angolo per il Missile Dropkick, ma Joe contrattacca con la STJoe… che Aries ribalta con un Arm Drag Takedown, per poi andare a segno con un altro Discus Forearm! E ora Aries cerca il pin, ma Joe rotola via… E ARIES CHIUDE LA LAST CHANCERY! Joe è chiuso nella presa di sottomissione… ma Eric Young corre sul ring e trascina fuori Brian Hebner per impedirgli di far chiudere il match! I due discutono animatamente fuori ring e Aries è distratto dalla cosa… Joe ne approfitta e chiude la Coquina Clutch! E Hebner torna sul ring! Ma Young lo trascina ancora fuori per impedirgli di vedere la sottomissione! Hebner urla a Young che ha una famiglia da sfamare proprio come lui… ma Bully Ray arriva alle sue spalle, si scusa e poi lo stende con un pugno! Il match è ufficialmente un No Contest!
NO CONTEST

Eric Young prende un microfono e dice che questa cosa è più grande di lui e di tutti loro, riguarda le vite e le famiglie di Joe e Aries. Loro dovevano fare questo per forza. Bully riprende il microfono e si scusa, dicendo che… ma MVP lo interrompe e dice che dispiace a lui, chiedendogli se crede che pensa che sia un gioco e che non li licenzierà per quanto appena fatto. MVP si presenta spalleggiato da Lashley e King, ma Bully gli risponde per le rime dicendogli che ha il complesso della divinità e che sta seminando il panico a Impact Wrestling pensando di poter fare tutto ciò che vuole, facendo lottare contro gente che non dovrebbe affrontarsi. MVP sta rovinando Impact! Bully chiede a MVP se vuole mettere insieme un match e gliene propone uno: lui stesso, Eric Young, Austin Aries e Samoa Joe contro loro tre e EC3! Eric Young però suggerisce qualcosa a Bully… forse questo dovrebbe essere un 8-man First Blood match! MVP urla a Bully che è lui che prende le decisioni lì e che la cosa non si farà… ma Kenny King gli strappa il microfono di mano e dice che ci sta! Il match si farà!

Mr. Anderson continua ad andare in giro per il backstage prendendo in giro palesemente James Storm, vestito da cowboy e fingendosi ubriaco…

I commentatori ricapitolano i prossimi impegni di Impact Wrestling.

“Sorry About Your Damn Luck!”, risuona la musica di James Storm! Ed ecco che arriva il Cowboy… ma quello sbagliato, visto che è ancora Mr. Anderson, che arriva con delle birre in mano e dice che c'è un nuovo sceriffo in città. Anderson inizia a urlare con un accento tipico del sud che gli piace la birra e chiede a Christy Hemme se piaccia anche a lei la birra, per poi scusarsi per il suo dannato alito. “Storm” parla di come Mr. Anderson lo abbia fatto ubriacare e lo abbia messo KO per poi ricominciare a dire quanto gli piaccia la birra… ma “Cut You Down” risuona nell'arena e stavolta il vero Cowboy si presenta! Storm chiede a Anderson se crede che questo sia divertente e Anderson risponde con un sonoro rutto… dicendo che è divertente. Storm chiede se crede che sia divertente farsi amico un uomo e farlo ubriacare quando lui non voleva nemmeno bere. Anderson dice che è stato divertente, che lo ha battuto al suo stesso gioco e che lo ha messo KO. Storm dice che non lo ha messo KO, lo ha solo fatto infuriare ancora di più di prima. Storm si dirige sul ring e dice che è qui per un altro round. Anderson gli chiede se voglia farlo ora… e Storm risponde di no, perché il suo tempo è più prezioso di quello del pubblico e quindi ciò che sta dicendo è che non è aperto agli affari stasera. Anderson dice che il suo bar è aperto 24 ore al giorno sette giorni su sette… e attacca Storm fuori dal ring, schiantandolo con la testa contro i gradoni e poi contro l'apron ring! Anderson continua il suo attacco a Storm, che però lo spinge via e gli versa una bevanda in faccia schiantandolo a sua volta contro i gradoni! E ora Storm mette Anderson sull'apron e lo copre con esso! Poi raggiunge il suo avversario sul ring e calcia via le birre (!!!), aspettando che si rialzi… LAST CALL SUPERKICK CONNESSO! Storm ha la meglio su Anderson e prende il microfono, chiedendo ad Anderson se voglia essere un cowboy, quindi gli dà appuntamento a Slammiversary, raccomandandogli di portare i suoi stivali da cowboy… Storm mette in testa il cappello usato da Anderson e se ne va, la sfida è lanciata!

Torniamo all'ospedale psichiatrico, dove Samuel Shaw mischia le carte ma Gunner arriva con il suo album da disegno. Shaw chiede se lo abbia visto, ma Gunner dice di no e che il dottore gli ha detto che disegnare è parte della terapia, quindi vuole il suo permesso per guardarlo… e Shaw glielo dà.

Promo di Slammiversary XII, che andrà in scena il 15 giugno dal College Park Center di UT Arlington.

Dopo un break siamo ancora con Shaw e Gunner, che guarda con lui il suo album da disegno. I due sfogliano l'album finché non arrivano ad un disegno incompleto… che sembra proprio Gunner. Gunner chiede a Shaw cosa sia e Shaw dice che non è ancora terminato… e Gunner dice che vorrebbe che lui lo finisse per lui. Shaw acconsente…

KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP MATCH: ANGELINA LOVE © VS MADISON RAYNE
IT'S KNOCKOUTS' TIME! E più precisamente è ora del Knockouts Title rematch tra Angelina Love e Madison Rayne, privata ultimamente del titolo dai giochetti delle Beautiful People! Ecco proprio Madison Rayne, che si dirige sul ring concentrata e pronta… seguita dalla theme song delle Beautiful People che eseguono la loro consueta entrata! Madison è pronta all'angolo e attende che le due abbiano soddisfatto il proprio ego, l'arbitro Brian Stiffler alza la cintura… e Angelina Love esce dal ring. Madison cerca di andarla a prendere ma viene fermata dall'arbitro, poi riesce ad uscire dal ring e rincorre le due, che risalgono sul ring… e Madison prende Angelina. Colpi al volto della sfidante alla campionessa, che ora viene schiantata con la testa all'angolo e poi ancora a quello opposto. Madison si lancia su di lei e connette un Corner Splash… e ora un Dropkick! Angelina è all'angolo e Madison la va a prendere ma viene colpita al volto… Drop Toe Hold di Madison, che poi cerca un pin, 1…2…NO. Madison rialza l'avversaria… Rayne Drop connesso! Ma prima che possa schienare nuovamente Velvet interviene a distrarla! Madison, dopo anni che ha a che fare con le due, si fa giustamente distrarre dalle elaborate tattiche delle Beautiful People e viene colpita alla schiena da un Drop Kick, volando fuori ring… MA ATTENZIONE, arriva Brittany! Brittany arriva a sincerarsi delle condizioni di Madison, ora Angelina riesce dal ring e fa per schiantarla sull'apron… ma Madison glielo impedisce e la schianta sull'apron a sua volta prima di rimandarla sul ring. Madison ricorda a Brittany che le aveva detto di non fare nulla e si distrae ancora, venendo colpita da un Knee Strike di Angelina che ora le monta sopra e la colpisce con dei pugni e dei pestoni. Angelina solleva Madison… Falling Powerslam connessa! Angelina adesso si fa distrarre da Brittany e Madison ne approfitta per un Roll Up, 1…2…NO! Ma Madison ci riprova, Roll Up! 1…2…NO! Angelina rialza l'avversaria e la manda all'angolo, che però la allontana con dei calci e poi si scaglia su di lei… Forearm Shot! E poi serie di Clothesline! E ora va con un Bridging Suplex per un conto di 2! E ora Madison imprigiona la testa di Angelina tra le sue gambe e gliela schianta al suolo! MA ATTENZIONE, Velvet sale sull'apron! E approfittando di una distrazione dell'arbitro le spruzza il suo spray per capelli negli occhi! Brittany non interviene, Madison non vede più nulla… Angelina va con un Roll Up! 1…2…E 3! Vince Angelina Love, che scorrettamente conserva ancora una volta il suo titolo!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO E ANCORA KNOCKOUTS CHAMPION: ANGELINA LOVE

MVP, Lashley e King sono diretti al ring per il loro match quando si imbattono in EC3, dicendogli di non interferire con il loro match. EC3 gli ricorda che è ancora imbattuto e MVP gli dice allora di precederli, prendendolo in giro…

Altro promo di Slammiversary.

Madison insegue Brittany nel backstage e le chiede che cosa abbia fatto, chiedendole perché non abbia impedito a Velvet Sky su spruzzarle lo spray negli occhi. Brittany la guarda con un gran sorriso e le dice che ha fatto esattamente cosa aveva detto lei… NULLA. Brittany se ne va e Madison frustrata colpisce un muro…

I commentatori ricapitolano i match annunciati finora per Slammiversary: Bully Ray vs Ethan Carter III e Eric Young vs MVP per il TNA World Heavyweight Championship.

8-MAN FIRST BLOOD MATCH: ERIC YOUNG, BULLY RAY, AUSTIN ARIES & SAMOA JOE VS MVP, BOBBY LASHLEY, KENNY KING & ETHAN CARTER III
“Ladies and gentlemen… E…C…3!” Ed ecco arrivare EC3 per questo 8-man First Blood match che la presentissima all'azione Christy Hemme chiama valido per una caduta! EC3 sembra molto sicuro di sé e si porta sul ring alla sua solita maniera… ma ecco i suoi alleati, che arrivano tutti insieme, MVP, Lashley e King! Ma ecco che “Vintage” risuona nell'arena ed i loro avversari si presentano nell'arena, ecco il TNA World Heavyweight Champion Eric Young, Bully Ray, Austin Aries e Samoa Joe! I due fronti sono allineati e disposti l'uno di fronte all'altro… si comincia! E per la precisione iniziano Aries e Lashley… NO, Lashley dà il tag a King che entra subito in azione. Aries vs King dunque, i due si insultano un po' a centroring e Aries inizia con una devastante chop. King si rialza e va all'attacco cercando un Roundhouse Kick, ma Aries si abbassa e poi connette subito la Last Chancery! EC3 entra sul ring e interrompe la presa colpendo Aries, poi porta King all'angolo e si prende un tag ma viene steso da un Drop Toe Hold di Aries! Aries torna al suo angolo e dà il tag al campione, che entra ed inizia a colpire al volto EC3, andando con una Side Headlock e colpendolo con altri pugni. Pugno di EY, che risponde ad un assalto di EC3 schiantandolo all'angolo e poi anche a quello opposto. E ora va con una testata, schiantandolo ancora all'angolo opposto e andando a segno con un Drop Kick. Armbar di EY, che ora fa entrare Bully e EC3 corre fuori dal ring per non doverlo affrontare. MVP non crede ai suoi occhi perché Bully lo sta sfidando apertamente ad affrontarlo, quindi entra sul ring e i due iniziano a scambiarsi una serie di pugni! Poi MVP lo lancia alle corde e cerca uno Shoulderblock, ma Bully rimane in piedi. E ancora, ma i due rimangono in piedi! MVP si lancia alle corde, Bully evita una Clothesline… Big Boot ai danni di MVP! Che viene rialzato, ma va con dei pugni e delle ginocchiate e fa entrare King, che va a segno a sua volta con delle gomitate. Side Headlock di King, che ora tiene intrappolato Bully ma viene lanciato alle corde, Back Body Drop di Bully! Che ora va con un Armbar e fa entrare Samoa Joe! Che va con dei pugni all'addome di King e lo schianta all'angolo, ma viene colpito agli occhi e King fa entrare Lashley. E ora un confronto tra titani, Joe contro Lashley! Subito Waistlock di Lashley… e noi andiamo in pubblicità!

Torniamo dal break con Eric Young in controllo su Lashley, che però dopo aver messo a segno dei pugni si fa sorprendere da un Back Body Drop. Lashley schianta il campione all'angolo e torna dunque in controllo dando il tag al suo avversario diretto per Slammiversary, MVP, che lo colpisce con una serie di pugni. E ora Irish Whip di MVP, che va a segno con un pugno all'addome. E ora si lancia alle corde e va con un pugno in faccia che stende EY. Serie di pugni di MVP, che cerca di far sanguinare il campione e poi lo strangola alle corde facendo rientrare Lashley. Altri colpi di Lashley a Young, che ora viene colpito da un pestone alla testa. Lashley rialza Young e poi lo schianta all'angolo contro il piede di King, strangolandolo poi ancora alle corde. Eric Young è in difficoltà e stavolta è EC3 ad entrare, colpendolo ancora al volto e schiantandolo all'angolo. Torna dentro King, che colpisce Young all'addome ma viene stordito da una testata da lui stesso rifilata a EY. King porta Young all'angolo e lo lancia a quello opposto, andando con un Flying Elbow. Young è a terra e King lo colpisce con una serie di gomitate, facendo poi entrare MVP che lo colpisce con un calcio mentre King lo tiene fermo. Altri colpi al volto di MVP ai danni di EY, che ora si prende un Elbow Drop e ancora altri pugni. Il campione necessita di un tag ma ora viene schiantato ancora all'angolo e MVP ne approfitta per dare il tag a Lashley. EY colpito duro all'addome e poi strusciato sulle corde, nonché strangolato. Rientra ancora EC3, che sbeffeggia EY e lo schianta con la testa al suolo svariate volte. Side Headlock di EC3 ora, ma EY si rialza e si libera con delle gomitate, si lancia alle corde… altra Side Headlock di EC3, che però viene atterrato da un Back Drop Suplex! Young cerca disperatamente un tag ma EC3 glielo impedisce… Young lo scalcia via e fa entrare Joe, che ha rapidamente la meglio sull'avversario con la sua combinazione Inverted Atomic Drop – Big Boot – Senton. EC3 si rialza e colpisce agli occhi Joe, poi si lancia alle corde… Scoop Powerslam di Samoa Joe! Ma Lashley entra sul ring e stende con una SPEAR Joe! Young sale al paletto… Missile Drop Kick connesso! Ma MVP lo stende con il Drive-By Kick! E viene a sua volta steso dal Discus Forearm di Aries! Entra Kenny King che cerca la Royal Flush su Aries… ma Aries scende dalle sue spalle e Bully connette la sua combinazione di pugni e il Bionic Elbow! King ora rotola fuori dal ring… Aries sale sul paletto e si lancia su di lui e su MVP con il suo Double Axe Handle fuori ring! Ma ora EC3 rientra nel ring non visto e stende Bully con uno Spinebuster! Bully è all'angolo e EC3 cerca uno Stinger Splash… ma Bully evita! E ora va all'angolo a prendere la sua catena, se la arrotola al pugno… e colpisce con esso EC3, dicendo all'arbitro di controllarlo… E EC3 SANGUINA! Vincono Eric Young, Bully Ray, Austin Aries e Samoa Joe!
VINCITORI: ERIC YOUNG, BULLY RAY, AUSTIN ARIES & SAMOA JOE

MVP, Lashley e King tornano nel backstage mentre il team avversario si prende un momento per festeggiare sul ring. Rivediamo le fasi salienti del match mentre anche EC3, sanguinante, torna nel backstage malridotto…

…solo per rimanere vittima di un attacco di quelli che erano i suoi tag team partner! MVP, King e Lashley lo attaccano duramente, ma arriva Dixie Carter che dice ai tre di smetterla perché c'è una linea sottile tra business e personale e loro l'hanno oltrepassata. Dixie dice a Lashley di lasciar andare EC3, che è un Carter e che come chiunque della sua famiglia è intoccabile. Dixie minaccia di farla pagare a tutti loro, ma MVP dice che nella storia il potere non è mai stato preso senza spargimenti di sangue. Dixie, allora, dice a MVP di prepararsi a sanguinare.

La preview di Impact Wrestling della prossima settimana si chiede cosa avrà in mente il DWO MVP per il World Champion Eric Young a soli tre giorni dal loro titlematch di Slammiversary… lo scopriremo la settimana prossima!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,977FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati