Impact Wrestling Report 05-05-2020

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto dal vostro Dario “TW 4 Life” Rondanini, alla tastiera per una nuova puntata di Impact Wrestling!

Iniziamo con un video package delle due serate di Rebellion, ma l’intro effettiva dello show viene interrotta da Sami Callihan, che dice di aver avuto il combattimento della vita contro Ken Shamrock, ma ci vorrà ben altro per fermarlo definitivamente. L’arbitro ha fermato il match, ma lui non aveva bisogno di aiuto. Anche gli oVe hanno cercato di interferire, ma non ne aveva bisogno. Ken Shamrock deve venire fuori adesso, così finirà tutto!
Shamrock arriva e dice a Sami di calmarsi. In passato, Ken ha combattuto contro tante persone, e molti si sono arresi, invece di essere messi KO. Sami invece non si è arreso, mentre tante altri lo hanno fatto, come Big Show o The Rock. Quindi, loro due adesso possono andare fuori e risolvere i loro problemi, oppure possono stringersi la mano, mettersi tutto alle spalle e andare a prendersi il titolo.

Prima che Sami possa accettare, arriva Michael Elgin, che dice che l’unica persona che meriti il titolo è lui. A lui non servono armi, come invece servono a Sami nei suoi match. Lui si definisce il vero number one contender. Shamrock interrompe Mike e dice che è solo chiacchiere. Elgin risponde dicendo che stava per battere Tessa Blanchard e Eddie Edwards, quindi la linea per gli sfidanti inizia dietro di lui. Callihan gli dice che non fa altro che fallire. Elgin colpisce Sami! Armdrag di Shamrock su Elgin! Sami tenta una piledriver su Elgin, ma Big Mike riesce a scappare mentre Sami esegue la sua taunt. Alla fine, Sami utilizza il cellulare per andare via di fretta.

Promo di Chris Bey, che dice di come ha affinato il suo modo di lottare per diventare il “Finesse” Division Champion. Pausa per noi.

Tornati on, vediamo un promo di Willie Mack che risponde alla sfida lanciata da Bey. Mack dice che affinerà il suo piede su per il c**o di Bey.

Tag Team match:

oVe (Jake Crist & Madman Fulton) (w/Dave Crist) vs Team XXL (Larry D & Acey Romero)

Iniziano Fulton e Larry. Dopo il clinch iniziale, Madman riesce a mettere il rivale al tappeto con uno shoulder tackle. Larry ne esegue uno a sua volta e lo accompagna ad una bodyslam. Tag a Romero, che colpisce Fulton con una running senton. Jake Crist si prende il blind tag, ma viene contenuto facilmente da Romero. Tag a Larry, che connette una gomitata su Jake e tenta il pin: 1…2…no! Larry prosegue a colpire Jake, mentre noi andiamo in pausa.

Tornati in onda, vediamo che Fulton ha la meglio su Acey, con Dave Crist che ogni tanto riesce a colpire l’avversario a tradimento. Fireman’s carry senton di Fulton! 1…2…no! Crossbody che colpisce Acey alla schiena, con quest’ultimo che riesce a reagire connettendo una serie di pugni. Tag a Jake e gli heel iniziano ad isolare Acey dal suo angolo. Acey riesce ad avere un’opportunità per il tag a Larry dopo aver colpito Fulton con una backdrop e una spinebuster. Doppio tag, dentro Jake Crist e Larry, che si prende l’hot tag e fa piazza pulita. Release suplex e splash di Larry su Jake! 1…2…no! Jake reagisce e colpisce Larry con una serie di savate kick, ma Larry risponde con una backdrop, facendo cadere Jake fuori ring. Suicide dive di Larry! Fulton e Jake colpiscono poi Larry con una combo powerbomb/neckbreaker. Pounce di Acey su Fulton! Dave non riesce a tenere fermo Larry e si becca un pugno! Knockout Punch anche su Jake! 1…2…3! Vittoria per il Team XXL!

Vincitori per schienamento: Team XXL

IMPACT PLUS MOMENT: Kurt Angle vs Mick Foley da TNA Victory Road 2009.

Siamo ora al Locker Room Talk show di Madison Rayne, con Johnny Swinger come co-conduttore. Swinger dice che Lock Room Talk è il miglior talk show della loro fascia oraria. L’ospite di stasera è Havok. Madison le chiede come si sia sentita dopo aver perso con Rosemary. Havok minaccia di colpirla per la provocazione. Madison dice poi “io so chi è”, riferendosi a Neveah, ma Havok dice di non sapere perché si trovasse lì. Madison prosegue, dicendo di avere un’altra persona da presentare che ha fatto parte del passato di Havok. L’ospite è… KIMBER LEE! Kimber dice che lei sarà anche nuova qui, ma Havok sa benissimo chi sia. È ora che il gioiello vada ad occupare la posizione che merita. Swinger dice alle ragazze di calmarsi perché lui può donarsi a chiunque. Havok lo spinge via e dice alla rivale che sa benissimo chi sia lei, ma anche Kimber Lee sa benissimo chi sia Havok. Madison fa quindi terminare il segmento e noi andiamo in pausa.

Vediamo poi un video di Cody Deaner “in Kwarantine”. Cody dice che ha preferito evitare la fattoria e restare nella roulotte.

Single match:

Johnny Swinger vs Suicide

Inizia il match, e Swinger riesce ad avere un vantaggio iniziale dopo aver distratto l’arbitro lamentandosi del fatto che Suicide potesse nascondere qualcosa di illegale sotto il costume. Dopo poco, Suicide riesce a reagire e ad atterrare Swinger con una plancha. I due si portano sul paletto, con Swinger che riesce a far cadere Suicide. Il wrestler mascherato riesce ad evitare una low blow headbutt e colpisce l’ex ECW con una serie di Sho Tei. Swinger chiama il time out e poi cerca di infilare le dita negli occhi al rivale. Il mascherato risponde con una codebreaker e poi connette una Swanton Bomb! 1…2…3!

Vincitore per schienamento: Suicide

Promo di Ace Austin nel backstage, che se la prende con Chris Bey per aver saltato la fila ed essersi già messo in posizione come primo sfidante al titolo X-Division. Bey non ha sconfitto nessuno, mentre lui ha sconfitto Eddie Edwards, Tessa Blanchard, Petey Williams e Tommy Dreamer. Il match per il titolo X-Division di stasera è appena diventato un triple threat! Tornerà campione, anche se dovrà schienare il nuovo arrivato, Bey!

Andiamo ora da Josh Mathews che conduce un’intervista con Moose, che ha in possesso il vecchio TNA World Heavyweight Championship. Josh ricapitola il segmento in cui Moose si è dichiarato il “vero” campione TNA. Moose dice di non essere d’accordo con Elgin sul fatto che lui si debba proclamare campione solo perché i suoi sfidanti non erano allo show. Lui ha battuto ex campioni TNA come Ken Shamrock, Rhyno e Rob Van Dam. Aver battuto queste persone fa di lui il vero campione mondiale, specialmente ora che il campione di Impact è in vacanza in Messico.

Josh risponde dicendo che il titolo TNA era chiuso nel magazzino della compagnia ed era stato tirato fuori solo per lo show speciale su AXS di qualche settimana fa. Come ha fatto a prenderlo? Moose dice che non importa il come, ma importa che ora lui sia qui come il solo e vero TNA Champion. Josh quindi presenta un torneo per decretare il nuovo number one contender: i partecipanti sono Moose, Rhyno, Sami Callihan, Michael Elgin, Trey, Hernandez, Ken Shamrock e Madman Fulton. Josh chiede quindi al suo ospite un pronostico sul torneo, ma Moose dice che si ritira da esso perché il titolo di Impact è un titolo inferiore a quello TNA. Josh insiste che Moose non sia davvero campione, ma lui risponde che lo ha vinto quando ha battuto RVD, Rhyno, Shamrock e gran parte della vecchia TNA. Il commentatore continua a dire che non è campione, ma Moose lascia l’intervista dicendo che altrimenti dovrà mettergli le mani addosso.

Single match:

Cousin Jake vs Joseph P.Ryan

All’inizio Ryan scappa dall’avversario, ma viene comunque colpito con un destro. Flying lariat di Jake! Joey prova a contrattaccare iperestendendo il braccio del rivale, ma Jake prosegue l’attacco con dei pugni ed uno short arm lariat. Ryan risponde con un dropkick, ma il suo avversario reagisce con una chokebomb.
Side Russian legsweep di Ryan, che per alcuni minuti domina l’avversario. Jake però riesce a rispondere con una elevated uranage. Clothesline di Jake, che connette una sitout powerbomb! 1…2…no! Superkick di Joey! 1…2…no! Dita negli occhi a Jake dopo aver usato l’arbitro come scudo, e roll-up da parte di Ryan, che tiene Jake per il costume! 1…2…3! Vittoria sporca per Ryan!

Vincitore per schienamento: Joseph P.Ryan

Dopo il break, Ethan Page e Josh Alexander difenderanno i loro titoli di coppia!

Di nuovo on, vediamo un video su Kiera Hogan. La ragazza dice di lottare da 5 anni e di averne 25. Per tutta la vita è cresciuta ad Atlanta. È stato difficile entrare nel business, ma ha seguito le persone giuste che l’hanno condotta sulla strada giusta. Kiera conclude dicendo: “I’m Kiera Hogan, the Girl on Fire”.

Vediamo poi un filmato registrato alla Battle Arts Academy Don Kolov Arena di Missisagua, Canada. Un tizio sul ring hypa l’evento, mostrando un pubblico “sold out” (che si rivela essere composto da manichini). I campioni di coppia, Page e Alexander, fanno il loro ingresso. Page dice di essere in vacanza in Canada, mentre Josh dice che vuole combattere e fare male a qualcuno… vuole sfidare Kurt Angle! Page gli dice che non può, perché la clausola di non competizione di Angle non è ancora scaduta. Fanno poi il loro ingresso “The Creeps”, due ragazzi con una musica d’ingresso molto francese. Page urla a uno dei due di non rispettare i personaggi dei fumetti, e soprattutto la gimmick di Al Snow di “Avatar”. I campioni quindi difendono i loro titoli in un montaggione.

Andiamo nel bar di fiducia di Rosemary, dove la ragazza parla con un coniglio dark di pezza e legge i tarocchi. Rosemary dice di preferire questo coniglio al vecchio (probabilmente Allie), perché questo coniglio è più silenzioso. Si lancia poi in una previsione del suo futuro con i tarocchi. La ragazza spiega poi la carta degli amanti, dicendo che vuole sedurre qualcuno nel bar.

Promo di Rohit Raju, che dice di prendere il posto di Moose nel torneo. È stato maltrattato negli ultimi tre anni solo perché ha messo la Hit Squad al primo posto. Lui è stato il primo Desi a Impact e sarà l’ultimo. Non segue la strada di nessuno, perché ora se la traccerà da solo. Lui sarà World Champion. Molti lo considereranno una nullità, ma lui dice che tutti quanti capiranno il perché sua madre lo chiami “sole” (gioco di parole sull’omofonia delle parole “sun” e “son”, cioè “sole” e “figlio”, ndr), perché lui brillerà come il sole.

Impact Wrestling X-Division Championship Triple Threat match:

Willie Mack © vs Ace Austin vs Chris Bey

Ace tenta subito di colpire Mack con la cintura, ma il campione evita il colpo e manda fuori ring entrambi i rivali, mentre noi andiamo in pausa.

Al ritorno, vediamo Mack colpire entrambi gli avversari con la sua combo Samoan drop/moonsault. Ace manipola Bey comunicando un’alleanza, per poi scagliarlo contro il palo del ring. Serie di pugni di Mack su Austin, che risponde con una combo di calci e poi esegue il suo classico spot con la carta da gioco sulle dita di Mack.
Bey sopraggiunge e scaglia Ace contro il palo, beccandosi un uppercut dal campione. Bey risponde con un roundhouse dopo una verticale e una hurricanrana. Ace e Bey poi si colpiscono a bordoring, con Mack che li atterra entrambi dopo una Tope con Giro.

Di nuovo on, Bey colpisce Mack con un missile dropkick. Snap suplex di Austin su Bey! 1…2..no! Serie di ginocchiate e gomitate all’addome da parte di Ace, viene distratto da Mack e quindi subisce il tentativo di strozzamento da parte di Bey con lo stivale. Back suplex: 1…2…no! Uppercut su Mack, con Austin che prova poi un roll-up su Bey! 1…2…no!

Calcio di Austin che fa cadere Mack dall’apron, poi si sposta su Bey e lo colpisce all’angolo, concludendo con una bodyslam. Legdrop! 1…2…no! High kicks in simultanea da parte di Ace e Bey, ed entrambi finiscono al tappeto. Tutti e tre poi si scambiano dei pugni, con Ace che domina quando si passa ai calci. Sho Tei di Mack che riprende il controllo e manda gli avversari contro il turnbuckle diverse volte. Imploding cannonball su Ace! Exploder su Bey!

Gamengiri di Ace su Mack, con i due che poi si colpiscono sul paletto. Bey connette la Tower of Doom dopo essere saltato sulla schiena di Austin! Mack si siede su Bey! 1…2…no! Stunner su Bey! Mack tenta anche la Frog Splash, ma Ace lo blocca e lo atterra con una Frankensteiner! The Fold su Mack! 1…2…no! Chris Bey interrompe il pin! Lift kick su Ace, che però reagisce immediatamente con la Fold su Bey! 1…2…no! Mack si salva bloccando il pin! Austin colpisce Bey con una baseball slide facendolo andare fuori ring, con questi che tenta poi una nuova Frankensteiner su Mack, ma il campione stavolta lo spintona e poi lo colpisce con la Six Star Frog Splash! 1…2…3! Mack vince e conserva il titolo!

Vincitore per schienamento e ancora Impact Wrestling X-Division Champion: Willie Mack

La puntata si chiude quindi con un Mack che festeggia la sua vittoria, e noi ci rileggiamo tra sette giorni. Grazie a tutti per la lettura e alla prossima!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati